Marvel Database
Advertisement





Quote1.png Perché non corri a casa a masticare i tuoi mobili, prima che ti ricordi dolorosamente che tu una volta eri solo un semplice ometto di nome Galan! L'Occhio, ovviamente, rimane qui... e così anche Doc. Mi sento così solo ... Quote2.png
-- Agamotto src 

Origini

Secondo la leggenda, Agamotto emerse dalle lacrime di Oshtur, benevola Antica Dea della Terra, commossa dalla gioia incrollabile di un ragazzo cieco , circa 25.000 a.C., anche se ora è noto che Agamotto era già un adulto e lo Stregone Supremo durante l'Età della pietra, nel 1.000.000 a.C.[4] Era nato mortale (ma non un umano).

Forma umana di Agamotto (1,000,000 BC)

Primi anni

Inizialmente fu istruito da Oshtur e il suo successivo viaggio alla scoperta dei segreti della magia e alla ricerca di Oshtur portò alla formazione dei sentieri del potere magico. Agamotto è stato anche il primo Stregone Supremo della Terra, difendendo essa e la sua realtà contro minacce come Dormammu e il Caduto insieme ad altri potenti esseri riuniti come Vendicatori dell'Età della Pietra.[4]

Agamotto ha creato una serie di artifatti magici. L'Occhio di Agamotto e la Sfera di Agamotto sono stati usati da Dottor Strange.[5] Agamotto è anche accreditato con la creazione del Libro dei Vishanti.

Il quarto Anello di Raggadorr fu liberato dalle Segrete di Dyzakk da Agamotto durante i suoi viaggi attraverso le dimensioni.

Ad un certo punto, divenne uno dei pochi stregoni mortali, come Watoomb, a diventare un principalità, un essere superiore invocato per il potere.

I giorni moderni

Agamotto e i Vishanti erano adorati al Tempio dei Tre.[6] Il suo avatar era Cadaver, il Cavaliere Pallido.[7] Dottor Druid è stato costretto a distruggere la Pietra di Moebius di Agamotto, ma non prima di aver trasformato Cody Fleisch in Cadaver, l'agente di Agamotto.[8]

Durante la Guerra delle Sette Sfere, i Vishanti combatterono i loro rivali, la Trinità delle Ceneri. Nonostante un iniziale rifiuto, Dottor Strange fu arruolato per servirli in guerra. Dopo la loro vittoria, lui tornò sulla Terra.[9][10]

L'aspetto di Agamotto variava quando fu incontrato nel suo regno. Era noto per apparire al Dottor Strange come un bruco che fuma la pipa in un regno che sembrava essere uscito da "Alice nel paese delle meraviglie", capace di parlare umano e non era intimidito da Galactus. In realtà lui era l'intera dimensione stessa, perché Galactus non è stato in grado di distruggerlo in modo permanente. Durante una lite con Galactus, lui assunse una versione più minacciosa della stessa forma.[11]

Quando Pugnale d'Argento fu portato nella sua dimensione, Agamotto cercò di convincerlo a restare. Pugnale d'Argento alla fine riuscì a scappare. Questo è stato successivamente rivelato essere uno stratagemma di Agamotto per vedere se Pugnale d'Argento poteva cambiare quando era in possesso di una vecchia versione dell'Occhio di Agamotto.[12]

Età Eroica

Agamotto era dietro l'invasione demoniaca della Terra quando vide il precedente Stregone Supremo, Dr. Strange, come un fallimento e quello attuale, Dottor Vodoo, come inesperto. Apparve per la prima volta a Pugno d'Acciaio dopo averlo posseduto e trascinato nel regno degli spiriti. Usando le sembianze dell'Antico, convince Rand che Dottor Strange ha rubato l'Occhio di Agamotto e non ne è degno. Dopo un breve combattimento, Pugno d'Acciaio si rende conto di essere stato ingannato. Presto si rendono conto che Pugno d'Acciaio non ha incontrato l'Antico, ma piuttosto qualcun altro. Agamotto appare quindi nella figura di una tigre, ma cambia forma nella sua vera forma, quindi possiede i Nuovi Vendicatori per attaccare Strange. Dottor Voodoo poi arriva e libera i Nuovi Vendicatori. Quindi dice ad Agamotto che lo sfidano a combattere, e conferisce a Wolverine i poteri di Pugno d'Acciaio e Daimon Hellstrom. Wolverine viene inviato sul piano di esistenza di Agamotto e combattono, ma Wolverine inizia a perdere. Nel frattempo, lo spirito di Daniel Drumm, che era rimasto intrappolato lì, attacca Agamotto. Vedendo che Agamotto avrebbe pensato che ciò era barare e quindi invaderà ancora una volta la Terra, Dottor Voodoo entra nel regno di Agamotto. Dottor Voodoo quindi sacrifica la sua vita per uccidere Agamotto distruggendo l'Occhio e la Sfera di Agamotto.[13]

Nonostante la sua morte, tuttavia, Agamotto aveva ancora un legame mistico con Pugno d'Acciaio che aveva precedentemente intrappolato nella sua dimensione; quando il suo potere possedeva Pugno d'Acciaio, interferiva con la missione delle Armi Immortali nel chiudere il cancello all'Ottava Città fino a quando War Machine stordì Pugno d'Acciaio.[14] Gwenpool ha affermato che Agamotto le ha dato il suo lanciarazzi magico.[15]

Poteri

In qualità di Stregone Supremo dell'Universo Marvel e progenie di un Antico Dio della Terra, un regno in cui la magia appare particolarmente sintonizzata, Agamotto possiede abilità magiche estremamente potenti, che può incanalare verso certi mistici, principalmente lo Stregone Supremo della dimensione terrestre principale, abbastanza forza per lui per difendere di solito la sua realtà. Agamotto ha tenuto testa a entità di potere come Dormammu e Galactus in diverse occasioni quando si sono scontrati, rendendo evidente il suo pieno potere può rivaleggiare con entrambi. È stato suggerito che è più potente di Oshtur e Hoggoth messi insieme, nonostante sia la progenie della prima. Come Vishanti, il loro potere e la loro onniscienza sono ulteriormente amplificati. Agamotto è specializzato in divinazione e verità, come la luce rivelatrice dell'Occhio di Agamotto. Agamotto è descritto come "onnisciente", implicando onniscienza in dimensioni anche oltre le sue capacità sensoriali mistiche o almeno potenti. Così potenti sono le sue capacità di raccogliere conoscenza, che ha persino informazioni classificate riguardanti Entità cosmiche in altri universi, come Galactus, poiché era consapevole che era stato Galan e delle sue origini. La potenza magica di Agamotto è tale che lo Stregone Supremo, Dottor Strange, non fu in grado di ricacciarlo nel suo regno, anche quando invocò la forza unificata di Dormammu, Cytorrak, Watoomb, Raggadorr, Denak, i Seraphim, Faltine, Ikonn e Valtorr per alimentare l'incantesimo. Agamotto è anche in grado di resuscitare altri, come ha fatto con Cadaver, oltre ad aprire portali temporali.

  • Manipolazione magica: Agamotto è una delle tre entità mistiche conosciute come Vishanti. Ha creato alcuni dei manufatti magici usati dallo Stregone Supremo come Dr. Strange e Doctor Voodoo. Agamotto può creare e manipolare attacchi magici.
  • Mutaforma: Agamotto può cambiare forma ad altre creature o entità.

Abilità

  • Intelligenza geniale:


Equipaggiamento

La "pipa" di Agamotto è in realtà un potente artefatto magico che assiste Agamotto con le sue magie. È anche in qualche modo fortemente collegato alla Sfera di Agamotto e all'Occhio di Agamotto, in grado di richiamarli attraverso le dimensioni anche dalla presa di uno Stregone Supremo a suo piacimento.

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. Conan il Barbaro 62
  2. Uomo Ragno (Corno) 49
  3. Silver Surfer (Play Press) 17
  4. 4,0 4,1 Marvel Legacy 1
  5. Uomo Ragno (Corno) #86
  6. Play Special 6
  7. Secret Defenders #15-17
  8. Secret Defenders #16
  9. Dottor Strange 0
  10. Doctor Strange, Sorcerer Supreme #80
  11. Fantastici Quattro 120
  12. Hulk & Difensori 11-20
  13. Thor 143-148
  14. Iron Man e i Potenti Vendicatori 4547
  15. Unbelievable Gwenpool #25
  16. Avengers: Roll Call #1



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement