Marvel Database
Advertisement





Il personaggio de L'Antico è interpretato dall'attrice Tilda Swinton e viene introdotto nella Fase 3 a partire dal quattordicesimo film della saga cinematografica, intitolato "Doctor Strange".


Quote1.png Non scacciamo mai veramente i nostri demoni. Impariamo soltanto a vivere sopra di loro. Quote2.png
-- Antico src 

L'Antico era l'ultima di una lunga dinastia di Stregoni Supremi, probabilmente Celtici, che per secoli protessero la Terra da minacce di natura mistica e soprannaturale scrutando il futuro e lo scorrere del tempo per impedire innumerevoli e terribili futuri dal realizzarsi. La strega dedicò la sua intera vita a guarire i malati, i cuori dei più bisognosi e tutti coloro che ormai avevano perduto la speranza. In qualità di leader dei Maestri delle Arti Mistiche e custode del Santuario di Kamar-Taj, l'Antico si occupava inoltre di educare i maghi apprendisti nella padronanza dei loro poteri.[1]

Proteggere i Santuari

Tuttavia, quando uno dei suoi migliori apprendisti finì col rivoltarsi contro di lei, un certo Kaelicius, corrotto dai poteri della Dimensione Oscura e intenzionato ad evocare il demone Dormammu sulla Terra, l'Antico si ritrovò ad affrontare lui e i suoi seguaci, gli stregoni Zeloti, in più occasioni.

Nel bel mezzo della guerra intestina contro Kaecilius e i suoi Zeloti, l'Antico incontrò il Stephen Strange e, nonostante la sua iniziale riluttanza, persuasa da Karl Mordo, fece di lui il suo nuovo apprendista. L'Antico gli spiegò che i maghi traevano la loro magia dal Multiverso e che questa stessa magia gli consentiva di forgiare armi, plasmare scudi e lanciare potenti incantesimi; e che il pianeta Terra era protetto dalle altre dimensioni oscure e inferiori grazie a tre grandi centri di potere noti come "Santuari", costruiti presso New York, Londra e Hong Kong. Compito degli stregoni era quello di proteggere i Santuari assicurando così l'equilibrio del pianeta.[1]

Morte

Quando Kaecilius e i suoi Zeloti attaccarono il Santuario di New York, Strange si ritrovò catapultato assieme a Wong presso il luogo, riuscendo a tenerli a bada soltanto grazie all'intervento del Mantello della Levitazione, un oggetto magico-senziente capace di avvolgersi e stritolare chiunque ostacoli il suo cammino. All'arrivo dell'Antico e di Mordo, prima di fuggire per Hong Kong, Kaecilius rivelò a Strange che lo Stregone Supremo aveva ottenuto il potere dell'immortalità traendo energia dalla Dimensione Oscura stessa, dopodiché ferì mortalmente la strega. Strange, Mordo e Wong tentarono di inseguirlo ma, poiché Kaecilius aveva già distrutto il Santuario della città, New York City rischiava di sprofondare nella Dimensione Oscura.

Rivelando alla ex-collega Christine Palmer di essere divenuto uno stregone, Strange tentò di fare sottoporre l'Antico ad un intervento a cuore aperto ma, questa morì pochi istanti dopo. Prima di perire però, l'Antico gli lasciò alcuni consigli su come sconfiggere il malvagio Dormammu, rivelandogli di averlo addestrato per tutto questo tempo, proprio con l'obiettivo di fare di lui il nuovo "Stregone Supremo".[1]

Poteri

  • Padronanza delle arti mistiche: L'Antico è una potente strega di origini celtiche in grado di manipolare l'energia mistica per ottenere una varietà di risultati, come lanciare incantesimi e sfruttare il potere dell'Occhio di Agamotto e del Libro di Cagliostro. Il suo potere mistico si manifesta sotto forma di ventagli, dischi e poligoni tridimensionali arancioni. L'Antico è una strega talmente potente da essere riconosciuta come una dei più potenti Maestri delle Arti Mistiche mai esistiti.
    • Teletrasporto: usando il suo Sling Ring, un anello magico molto speciale, L'Antico è in grado di aprire portali per ogni dove, acquisendo la capacità di viaggiare sia attraverso il mondo materiale, sia verso altre dimensioni del Multiverso. Sembra che non ci siano limiti alla distanza che L'Antico può percorrere grazie a questa capacità.
      • Viaggio Interdimensionale.
    • Creazione di illusioni.
    • Telecinesi.
    • Trasmutazione: L'Antico è in grado di alterare a piacimento l'aspetto, la forma, la consistenza e il peso degli oggetti e degli individui che lo circondano.
    • Evocazione: L'Antico è in grado di fare apparire gli oggetti dal nulla.
    • Piegare la realtà: L'Antico può piegare la realtà per accedere alla Dimensione Specchio.
    • Proiezione astrale.
  • Manipolazione del tempo: come Stregone Supremo, L'Antico ha libero accesso al potere dell'Occhio di Agamotto.
  • Padronanza della magia che proviene dalla Dimensione Oscura.
    • Immortalità.
  • Precognizione: L'Antico possiede l'abilità di vedere il futuro.



Scopri e Discuti

Note a piè di pagina



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement