Marvel Database
Advertisement
Marvel Database





Primi anni

Il Dr. Arnim Zola nascque e crebbe nelle Montagne Weisshorn della Svizzera nella prima parte del 20° secolo. Era un bambino prodigio eccellente in tutte le aree della scienza e venne accettato nelle migliori scuole di Europa.

Studio della Genetica

Zola studiò da Wladyslav Shinsky. Nel 1928, partecipò a una conferenza genetica insieme a Jonathan Drew, Herbert Edgar Wyndham e Noah Black. Zola fu il primo ingegnere genetico della storia umana, basando il suo lavoro su alcuni documenti dei Devianti. In seguito, ricevette aiuti segreti da parte di Phaeder e suo figlio Maelstrom per lo sviluppo di innovazioni genetiche.

Partito nazista

Dopo questo, Zola trovò sostenitori nel partito nazista in Germania, che voleva usare le sue scoperte per garantire l'esistenza e il trionfo di una "razza superiore".

Seconda Guerra Mondiale

Durante la Seconda Guerra Mondiale, Zola aiutò lo scienziato nazista Barone Zemo nella creazione di una serie di androidi che potevano andare dalle dimensioni di una bambola a oltre 1.80 metri di altezza.

Arnim Zola crea l'"Ubermensch"

Il Dr. Zola rapì la squadra di eroi alleati Invasori e usò il DNA di Capitan America, Namor, la Torcia Umana e Toro per creare il suo nuovo super-soldato Ubermensch. Tuttavia Bucky arrivò a salvare i suoi amici e fu in grado di trattenere l'Ubermensch abbastanza a lungo da liberare i suoi amici dalla prigionia e distruggere gli esperimenti di Zola.[2]

Arnim Zola (Earth-616) from Captain America Vol 1 209 001.jpg
Arnim Zola (Earth-616) from Captain America Vol 1 209 002.jpg

A un certo punto Zola ideò un processo mediante il quale una persona poteva proiettare la sua mente in un corpo clonato (si ritiene che fosse uno dei suoi primi progetti). Questo processo fu presentato ad Adolf Hitler. Uno delle storie diceva che nel 1944 Zola aveva già trasferito la sua mente nella sua attuale Scatola ESP fungente da testa del suo corpo robotico.[3]

Hydra

Parlando con il Teschio Rosso, gli presentò con una pillola da utilizzare per mettersi in animazione sospesa. Zola poi presentò a Hitler un corpo completo clonato in cui poteva trasferire la sua mente prima della sua morte. Dopo che Hitler si allontanò, il Barone Strucker, un fuggitivo, entrò nella stanza. Strucker invitò Zola a partecipare alla creazione dell'Hydra.

Dal momento che era all'incirca il 1944, Strucker raccontò di uno Zola già con un corpo con la Scatola ESP; questo sosterrebbe che Zola aveva a questo punto già sostituito il suo corpo.

Tuttavia, sebbene un altro racconto mostrava Zola con la sua Scatola ESP il giorno che il corpo originale di Hitler morì, il dittatore nei panni del Seminatore d'Odio avrebbe in seguito ricordato di Zola ancora nel suo corpo originale.

In ogni caso, Zola preparò una serie di corpi per Hitler da utilizzare per la sua nuova identità di Seminatore d'Odio (Zola una volta disse a Capitan America che i chirurghi avevano estratto il cervello di Hitler e che lui lo aveva conservato per creargli un nuovo corpo. Questa storia sembra essere uno stratagemma per nascondere la verità sul Seminatore d'Odio. Da allora, la verità dietro il Seminatore d'Odio è emersa, ed è conosciuta da Spider-Man, Silver Sable e Nick Fury).

Hitler, secondo il racconto di un soldato che era con lui il giorno che il suo corpo originale morì, dichiaratamente raccomandò il processo di Zola al Barone Zemo. "Come anche il tuo Führer, Zemo", disse, "diventerai ... un Dio ... se ne occuperà Zola ". Sembra che comunque Zemo non per qualche motivo non intraprese il processo.

Arnim Zola in Azione

Era Moderna

Il Teschio Rosso finanziò gli esperimenti di Zola fino alla fine della seconda guerra mondiale; ciò gli permise di produrre creazioni come Primus e Doughboy, che in seguito avrebbero aiutato il Teschio Rosso nei suoi piani. L'associazione di Zola con il Teschio Rosso portò al loro primo scontro con Capitan America nelle giungle del Centro America a seguito dell'incontro del Capitano con la creazione dell'Uomo-Pesce di Arnim Zola. Capitan America fu catturato, ma riuscì a fuggire.[4]

Ad un certo punto Zola cercò di trafugare le scoperte del Dr. Bruce Banner di soppiatto in un osservatorio. L'osservatorio fu distrutto in un'esplosione e Zola fu creduto morto.[5]

Inspiegabilmente, Zola sopravvisse e si scontrò con la super eroina Irlandese Shamrock. Non diede molta importanza ai poteri di alterazione delle probabilità dell'eroina, così il suo corpo cibernetico esplose. Zola la minacciò con un tono simile ad una parodia, in riferimento a Il mago di Oz e quindi insistette sul fatto che sarebbe tornato, soprattutto su una serie mensile.[6]

Dopo la devastazione causata da Onslaught, Zola raccolse gli esseri umani dalle macerie di New York City e dotò una ragazza di superpoteri, creando così Jolt. Jolt in seguito si sarebbe unita alla squadra dei Thunderbolts, che infine avrebbe fermato Zola.[7]

Deadpool

Zola continuò con i suoi esperimenti in varie località in tutto il mondo, anche se i suoi crimini contro l'umanità lo portarono in conflitto con diversi auto-proclamatasi eroi, tra cui per molte volte Capitan America e Deadpool. Quando lottò contro Deadpool, Zola creato proto-gusci di criminali morti usando il loro DNA, molti di questi furono distrutti da Deadpool, ad eccezione di quattro cloni di Gwen Stacy.[8]

Kronas Corporation

Zola poi si riunì con il Teschio Rosso e il psichiatra criminale Dottor Faustus. Lui ebbe un ruolo cruciale nel piano per la cattura e il lavaggio del cervello dell'agente dello S.H.I.E.L.D. Sharon Carter e la manipolarono per assassinare Capitan America.[9] Dopo la morte di Capitan America, in Zola si accese un grande interesse quando fu scoperto che Carter era incinta del figlio di Cap. Durante la sua prigionia nel nascondiglio del Teschio Rosso nel palazzo della Kronas Corporation, Zola la sottopose a molti esperimenti. Si ritiene che Sharon Carter abbia abortito mentre era prigioniera, ma questo rimane non del tutto chiarito. Carter riuscì a fuggire e si vendicò contro il Teschio Rosso sparandogli fatalmente al petto. Arnim Zola scaricò l'essenza del Teschio in un corpo robotico simile al suo.[10]

Rinato

Zola rivelò a Norman Osborn che stavano usando una variante della Time Platform del Dr. Destino per recuperare Steve Rogers dal passato prima che Sharon lo danneggiasse, facendo in modo che si bloccasse nel tempo. Steve venne mostrato rimbalzare da un luogo all'altro nel corso del suo passato.[11] In Latveria il dottor Zola riassemblò il dispositivo destinato a riportare Capitan America nel presente.[12]

Gran Maestro

Il Gran Maestro ebbe una cotta per la cantante mutante Dazzler. Per attirare la sua attenzione, organizzò una gara di pattini contro un gruppo di criminali che includeva Arnim Zola. I cattivi persero e il Gran Maestro lasciò la Terra in pace.[13]

Lancia del Destino

La Lancia del Destino fu in seguito recuperata da un anziano olandese della città di Vliet che venne ucciso dagli Invasori quando i cittadini furono trasformati in mostri da Arnim Zola. Usando la Lancia strinse un accordo con Shuma-Gorath per riportare la città di Vliet al suo antico sé in cambio della vita degli Invasori. Esaudì il suo desiderio, ma insieme alle forze naziste guidate da Zola, che ancora una volta si preparò a mutare i cittadini. Gli Invasori arrivarono per aiutare e trovarono l'uomo che li attaccò con la lancia. Dopo aver affrontato le forze dell'Asse, si avvicinò all'uomo e si offrì di trovare una cura usando la scienza medica moderna. Ci riuscirono e i cittadini desideraronotornare nell'aldilà. Era determinato a rompere il suo accordo con Shuma-Gorath, ma fu fermato da Zola che lo uccise. Zola, che ora brandiva la Lancia, e l'Asse, attaccarono gli Invasori proprio mentre Shuma-Gorath viaggiava sulla Terra. Tutti combatterono insieme, e Capitan America riuscì a intercettare la lancia e lanciarla a Visione, che la usò per pugnalare Shuma-Gorath negli occhi rimandandolo nel suo regno.[3]

Lost Clone

Edmund Heidler, un clone di Adolf Hitler creato dal Dr. Zola per ospitare lo spirito evoluto del Mangia-Peccati. Dopo una battaglia contro Capitan America, lo lasciò libero, e il clone si allontanò.[14]

M-Day

Dopo gli eventi di M-Day in cui la maggior parte dei mutanti perse i propri poteri, la Bestia degli X-Men contattò alcune delle migliori menti della comunità dei supercriminali tra cui Zola. Sorprendentemente, pochi si offrirono di aiutarlo nella sua ricerca per invertire gli effetti dell'M-Day.[15]

Dimensione Z

In seguito fuggì in una "Dimensione Z", che governò e riempì con molte delle sue creazioni. Alla fine, Capitan America scoprì che Zola nascondeva quella dimensione alternativa, dove il tempo si muoveva a un ritmo incredibilmente più veloce rispetto alla Terra, e che Zola aveva costruito un'enorme fortezza, soprannominando la sua nuova terra Zolandia. Zola stava formando un enorme esercito di soldati geneticamente modificati con l'intento di conquistare la Terra. Nell'assalto iniziale, Cap salvò un bambino neonato geneticamente modificato.[16]

Nel decennio arenato nella dimensione Z, Cap allevò il ragazzo come suo figlio, Ian Rogers.[17] I due si allearono con i pacifici Phrox, e alla fine guidò una ribellione per fermare le forze di Zola, ora comandate dalla figlia Jet Black. Una delle sue creazioni, Capitan Zolandia, era un clone mutato di Capitan America che aveva i suoi ricordi, e cercò di uccidere sia Cap che Ian.[18]

Ian venne successivamente catturato da Zola e gli fu fatto il lavaggio del cervello per accettare di nuovo Zola come suo padre, ma alla fine sfuggì al suo controllo, per poi essere colpito da Sharon Carter. Alla fine, Carter si sacrificò per distruggere Zola e la sua fortezza, permettendo a Cap e ad una Jet ora riformata di tornare sulla Terra.[19]

Zola venne successivamente rivelato essere vivo quando aprì un portale a New York per condurre un'invasione dalla Dimensione Z come parte dell'aiutare il nuovo piano del Teschio Rosso.[20] Dopo una battaglia a New York City con i suoi mutanti e gli Unvengers,[21] partì con sua figlia dopo aver seminato zizzania tra lei e il suo nuovo amante, Sam Wilson.[22]

Abilità

  • Intelligenza geniale: Arnim Zola possiede una mente brillante, con conoscenza e comprensione tecnologica ben oltre gli standard.
  • Esperto biochimico: Arnim Zola è considerato uno dei più grandi ingegneri genetici della storia, un biochimico la cui conoscenza della genetica è stata migliorata dal suo studio della scienza Deviante. Ha studiato con Wladyslav Shinsky.
  • Esperto robotico: È stato in grado di costruire un corpo robot funzionante con la tecnologia limitata degli anni '40.

Livello forza

La forza di Arnim Zola dipende dal telaio robotico in cui è attualmente alloggiato.

Equipaggiamento

  • Corpo robotico di Zola: La coscienza di Zola è stata trasferita in un corpo robotico che gli consente una forma di immortalità. Se un corpo viene distrutto, la sua mente viene scaricata su un corpo libero.
    • Scatola ESP: Arnim Zola possiede la capacità di controllare mentalmente le sue varie creazioni genetiche mediante la scatola ESP montata sul busto e fissata chirurgicamente al suo sistema nervoso centrale. Sebbene la maggior parte delle creature possieda un'intelligenza limitata e la capacità di pensiero creativo, Zola può scavalcare i loro processi mentali se lo desidera. La Scatola ESP è un dispositivo a scomparsa in grado di convertire le onde cerebrali in segnali elettronici per la trasmissione come comandi telepatici all'interno della normale portata radio. Normalmente, Zola è in grado di controllare solo le sue stesse creazioni organiche, ma se rimane collegato alle sue attrezzature di supporto, può stimolare il proprio potere mentale a tal punto da poter creare una rete psicocinetica in grado di animare la materia inorganica all'interno del raggio radio. Zola non è in grado di controllare la vita organica naturale. La Scatola ESP fornisce inoltre a Zola i seguenti poteri:
      • Controllo mentale
      • Raggi mentali
      • Trasferimento mentale
  • Zola dispiega i comandi mentali per le sue creazioni in forma di raggi di energia di circa 100 volt. Simile nello scopo alla Scatola ESP, il raggio è limitato a 5,5 m e può funzionare solo sulle sue creazioni organiche.
  • Zola utilizza armi esotiche, androidi, e lacchè geneticamente modificati nei suoi schemi. I suoi androidi (o "bio-servitori) possono contenere la mente e la forza vitale di Zola.

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. Amazing Spider-Man 688
  2. Capitan America 23
  3. 3,0 3,1 Marvel Mega 73
  4. Thor (Corno) 188
  5. Marvel Omnibus 81
  6. Nuovi Mutanti 21
  7. Amazing Spider-Man 229
  8. Wiz 40
  9. Thor 104
  10. Thor 123
  11. Capitan America 1
  12. Capitan America 2
  13. X-Men Deluxe 223
  14. Capitan America 17
  15. Incredibili X-Men 216
  16. Capitan America 37
  17. Capitan America 38
  18. Capitan America 43
  19. Capitan America 46
  20. Capitan America 58
  21. Capitan America 59
  22. Capitan America 60



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement