FANDOM


Character Template HelpHelp
Vero Nome
Information-silk
Altri Alias
Information-silk
Il Bio-Fanatico

Identità
Information-silk

Allineamento
Information-silk

Appartenenza
Information-silk
Alleato del Teschio Rosso, Nazisti

Universo
Information-silk

Base Operativa
Isola degli Esiliati, Mar dei Sargassi, Oceano Atlantico; Monti Weisshorn, Svizzera

Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1,78 m (originalmente 99 cm

Peso
Information-silk
200 lbs (91 kg) (originalmente 46 kg)

Occhi
Information-silk
Nessuno, (originalmente castani)

Capelli
Information-silk
Nessuno, (originalmente castani)

Caratteristiche Particolari
Zola ha una scatola ESP al posto della testa. Un ologramma tridimensionale del suo volto originale compare su di un videoschermo sul torace. The scatola ESP consente a Zola di vedere e ascoltare in modo psichico, nonché di controllare le sue creazioni genetiche telepaticamente.

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Biochimico, Scienziato

Origine
Origine
Mutato

Luogo di Nascita
Monti Weisshorn, Svizzera

Creatori
Information-silk

Prima apparizione
Prima apparizione in Italia

Storia

Un genetista non-etico, Zola studiò sotto Wladyslav Shinsky. Nel 1928, partecipò a una conferenza genetica insieme a Jonathan Drew, Herbert Edgar Wyndham e Noah Nero. Zola è stato il primo ingegnere genetico della storia umana, basando il suo lavoro su alcuni documenti dei Devianti.

In seguito, Zola ricevette aiuti segreti da parte di Phaeder e suo figlio Maelstrom per lo sviluppo di innovazioni genetiche.

Dopo questo, Zola trovò sostenitori nel partito nazista in Germania, che voleva usare le sue scoperte per garantire l'esistenza e il trionfo di una "razza superiore".

Zola aiutò lo scienziato nazista Barone Zemo nella creazione di una serie di androidi che potevano ampliare dalle dimensioni di una bambola a oltre sei metri di altezza.

Ci furono varie storie su di lui, ma sicuramente a un certo punto Zola ideò un processo mediante il quale una persona poteva proiettare la sua mente in un corpo clonato (Si ritiene che fosse uno dei suoi primi progetti). Questo processo fu presentato a Adolf Hitler. Uno delle storie diceva che nel 1944 Zola aveva già trasferito la sua mente nella sua attuale Scatola ESP fungente da testa del suo corpo.

Parlando con il Teschio Rosso gli presentò con una pillola da utilizzare per mettersi in animazione sospesa. Zola poi presentò a Hitler un corpo completo clonato in cui poteva trasferire la sua mente prima della sua morte. Dopo che Hitler si allontanò, il Barone Strucker, un fuggitivo, entrò nella stanza. Strucker invitò Zola a partecipare alla creazione dell'HYDRA. Dal momento che era all'incirca il 1944, Strucker raccontò di un Zola già con un corpo con la Scatola ESP - questo sosterrebbe che Zola aveva a questo punto già sostituito il suo corpo,.

Tuttavia, sebbene un altro racconto mostrava Zola con la sua Scatola ESP il giorno che il corpo originale di Hitler morì, Hitler nei panni del Seminatore d'Odio avrebbe in seguito ricordato di Zola ancora nel suo corpo originale.

In ogni caso, Zola preparò una serie di corpi per Hitler da utilizzare per la sua nuova identità di Seminatore d'Odio. (Zola una volta disse a Captain America, che i chirurghi avevano estratto il cervello di Hitler e che lui lo aveva conservato per creargli un nuovo corpo. Questa storia sembra essere uno stratagemma per nascondere la verità sul Seminatore d'Odio Da allora, la verità dietro il Seminatore d'Odio è emersa, ed è conosciuta dall'Uomo Ragno, Silver Sable e Nick Fury)

Hitler, secondo il racconto di un soldato che era con lui il giorno che il suo corpo originale morì, dichiaratamente raccomandò il processo di Zola al Barone Zemo. "Come anche il tuo Führer, Zemo", disse, "diventerai ... un Dio ... se ne occuperà Zola ". Sembra che comunque Zemo non per qualche motivo non intraprese il processo.

Il Teschio Rosso finanziò gli esperimenti di Zola fino alla fine della seconda guerra mondiale, che gli permise di produrre creazioni come Primus e Doughboy - che in seguito avrebbero aiutato il Teschio Rosso nei suoi schemi. L'associazione di Zola con il Teschio Rosso portò al loro primo scontro con Captain America nelle giungle del Centro America a seguito dell'incontro di Capitan America con la creazione di Arnim Zola Uomo-Pesce. Capitan America fu catturato, ma riuscì a fuggire.

File:Zola 1.jpg
Zola continuò con i suoi esperimenti in varie località in tutto il mondo, anche se i suoi crimini contro l'umanità lo portarono in conflitto con diversi auto-proclamatasi eroi, tra cui per molte volte Capitan America e Deadpool. Quando lottò contro Deadpool, Zola creato proto-gusci di criminali morti usando il loro DNA, molti di questi furono distrutti da Deadpool, ad eccezione di quattro cloni di Gwen Stacy.

Ad un certo punto Zola cercò di trafugare le scoperte del Dr. Bruce Banner di soppiatto in un osservatorio. L'osservatorio fu distrutto in un'esplosione e Zola fu creduto morto.

Inspiegabilmente, Zola sopravvisse e si scontrò con la super eroina Irlandese Shamrock. Lui non diede molta importanza ai poteri di alterazione delle probabilità del Quadrifoglio e così il suo corpo cibernetico esplose. Zola la minacciò con un tono simile ad una parodia -in riferimento a 'Il mago di Oz' e quindi insistette sul fatto che sarebbe tornato, soprattutto su una serie mensile.

Dopo la devastazione causata da Onslaught, Zola raccolse gli esseri umani dalle macerie di New York City e dotò una ragazza di superpoteri, creando così Jolt. Jolt in seguito si sarebbe unita alla squadra dei Thunderbolts, che infine avrebbero fermato Zola.

Zola poi si riunì con il Teschio Rosso e il psichiatra criminale Dottor Faustus. Lui ebbe un ruolo cruciale nel piano per la cattura e il lavaggio del cervello dell'agente dello S.H.I.E.L.D. Sharon Carter e la manipolarono per assassinare Capitan America. Dopo la morte di Capitan America, in Zola si accese un grande interesse quando fu scoperto che Carter era incinta del figlio di Cap. Durante la sua prigionia nel nascondiglio del Teschio Rosso nel palazzo della Kronas Corporation, Zola la sottopose a molti esperimenti. Si ritiene che Sharon Carter abbia abortito il suo bambino mentre era prigioniera, ma questo rimane non del tutto chiarito.

Carter riuscì a fuggire e si vendicò contro il Teschio Rosso sparandogli fatalmente al petto. Arnim Zola scaricò l'essenza del Teschio in un corpo robotico simile al suo.

Poteri e Abilità

Poteri

  • Tecnopatia: Arnim Zola possiede la capacità di controllare mentalmente le sue varie creazioni genetiche mediante la Scatola ESP montata sopra il busto e chirurgicamente attaccato al suo sistema nervoso centrale. Sebbene la maggior parte delle creature hanno intelligenza e capacità di pensiero creativo limitata, Zola è in grado di sopraffare i loro processi mentali, se lo desidera. La Scatola ESP è un dispositivo retraibile che può convertire le onde cerebrali in segnali elettronici per poi essere trasmessi come comandi telepatici nel raggio d'azione normale delle onde radio. Normalmente, Zola è in grado di controllare solo le sue creazioni organiche, ma se rimane legato alla sua apparecchiatura di supporto, può stimolare il suo potere mentale, a tal punto che può creare una rete psicocinetica in grado di animare la materia inorganica all'interno del campo delle onde radio. Zola non è in grado di controllare la vita organica naturale. The Scatola ESP fornisce a Zola anche dei seguenti poteri:
    • Controlllo Mentale
    • Raggi Mentali
    • Trasferimento Mentale

      Abilità

Esperto Biochimico e creatore di androidi

Livello di Forza

Arnim Zola possiede la normale forza umana di un atleta maschio a i sui inizi, nonostante il fatto che lui non faccia alcun esercizio ed ha quasi un secolo di vita.

Armamentario

Equipaggiamento

Zola dispiega i comandi mentali per le sue creazioni in forma di raggi di energia di circa 100 volt. Simile nello scopo alla Scatola ESP, il raggio è limitato a 5,5 m e può funzionare solo sulle sue creazioni organiche.

  • Zola utilizza armi esotiche, androidi, e lacchè geneticamente modificati nei suoi schemi. I suoi androidi (o "bio-servitori) possono contenere la mente e la forza vitale di Zola.

Links

Cerca e Discuti

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.