Marvel Database
Advertisement
Marvel Database
Attenzione... SPOILER!

Questa pagina può contenere spoiler sulla trama e/o dettagli finali che potrebbero non essere ancora state pubblicate o trasmesse.

Nota a tutti gli editori
Per favore non modificare, aggiungere o cancellare informazioni non prima di aver visto il film.


Apparizioni

Personaggi Principali:

Personaggi Secondari:

Antagonisti:

Altri Personaggi:

Trama

Loki tenta invano di ingannare Thanos.

Nel bel mezzo dello spazio, la nave Asgardiana in rotta verso la Terra sulla quale viaggiano Thor, Hulk, Valkyrie, Loki, Heimdall e i restanti asgardiani sopravvissuti alla furia di Hela e alla distruzione di Asgard, viene attaccata da Thanos e dai suoi figli Ebony Maw, Corvus Glaive, Cull Obsidian e Proxima Midnight, alla ricerca del Tesseract. Thor si ritrova così a dovere scegliere tra la vita del fratellastro Loki, appeso per il collo da Thanos, e il Tesseract. In veste di dio degli inganni, Loki cerca di ingannare Thanos fingendo di offrirgli il Tesserecat dove è contenuta la Gemma, soltanto per permettere all'incredibile Hulk di scagliarsi con tutta la sua forza sull'antico titano. Con le sue ultime energie, Heimdall decide di impiegare il potere della sua spada per salvare la vita ad Hulk e spedirlo sulla Terra, dopo di che viene mortalmente trafitto. Date le circostanze, Loki presta i suoi talenti al servizio di Thanos, proponendogli un'alleanza dell'ultimo minuto per invadere la Terra. Poco prima di sigillare il patto però, Loki tenta invano di uccidere il potente titano, il quale lo soffoca fatalmente tra le sue stesse mani. Prima di tornare a bordo della sua nave, la Sanctuary, Thanos distrugge definitivamente la nave Asgardiana, lasciando il corpo di Thor a galleggiare privo di sensi alla deriva nello spazio.

Spider-Man salva Strange.

Sulla Terra, Stephen Strange e Wong ricevono la visita di Hulk, precipitato per via della frettolosa magia di Heimdall nel bel mezzo del loro santuario. Recuperate le sembianze umane e tornato a rivestire i panni di Bruce Benner, l'uomo informa gli stregoni dell'imminente pericolo: Thanos sta arrivando sulla Terra. Mentre Tony Stark e Pepper Potts sono occupati a fare jogging tra le strade di Central Park e l'uomo rivela alla moglie di avere sognato di avere una figlia di nome Morgan, i due vengono raggiunti da Strange e da Banner che lo mettono al corrente della situazione. Nello stesso istante una serie di navi satelliti circolari della Sanctuary, attaccano la Terra, guidate da Ebony Maw e da Cull Obsidian. Tra le strade di Manhattan si scatena una feroce battaglia e in aiuto di Iron Man, giunge persino il giovane pupillo Peter Parker. A causa del trauma subito nello scontro con Thanos, Banner non riesce più a trasformarsi in Hulk e assieme a Pepper, rimane in disparte. Mentre doctor Strange sfida in combattimento lo psionico Ebony Maw, Spider-Man e Iron Man affrontano e sconfiggono Cull Obsidian. Strange che custodisce nell'Occhio di Agamotto una delle Gemme, viene però catturato e condotto a bordo della nave nemica. Wong, che rimane a guardia del santuario di New York, invia Iron Man e Spider-Man al salvataggio dello stregone supremo. Peter Parker, grazie alle nuove capacità che la tuta disegnata da Tony Stark gli concede, riesce a sbarazzarsi con un trucchetto di Ebony Maw, mentre Iron Man libera lo stregone.

Wanda protegge Visione dagli scagnozzi di Thanos.

Nel frattempo, Wanda Maximoff e Visione, che hanno abbandonato le scene per condurre una vita più tranquilla ad Edimburgo e dedicarsi alla propria relazione, vengono attaccati dalla coppia di super-cattivi formata da Proxima Midnight e Corvus Glaive, intenzionati a impossessarsi della Gemma della Mente custodita nella fronte di Visione. Quando la situazione diventa più critica, in loro aiuto giungono Captain America, Black Widow e Falcon. Durante lo scontro con Black Widow, Corvus Glaive rimane mortalmente ferito e i due scagnozzi di Thanos, sono quindi costretti a ritirarsi. Corvus Glaive però non è l'unico ad essere stato mortalmente ferito: Visione rischia la vita e la squadra decide di recarsi su Wakanda per curarlo grazie alle avanzatissime tecnologie.

In viaggio per lo spazio, i Guardiani della Galassia rinvengono il corpo di Thor, che recuperando i sensi, mette al corrente il gruppo del pericolo imminente. Perfettamente consapevole delle intenzioni del padre, Gamora propone ai guardiani di dividersi: Thor, Rocket e Groot si dirigono a Nidavellir, il regno dei Nani dove vengono forgiate le armi più potenti, tra le quali lo stesso Mjolnir; mentre gli altri viaggeranno a Ovunque per recuperare la Gemma della Realtà. Quando però Star-Lord, Mantis e Drax giungono sul posto, Thanos si è già impadronito della Gemma e intenzionati a metterci sopra le mani, gli tendono un tranello. Il titano, che possiede anche le altre Gemme riesce però a ribaltare la situazione a suo favore: così facendo rapisce Gamora, l'unica a sapere dove la Gemma dell'Anima si trovi, e costringe Peter a rimanere a guardare.

Thanos sacrifica Gamora per ottenere la Gemma dell'Anima.

A bordo della Sanctuary, Gamora scopre che Thanos tiene in ostaggio anche la sorella Nebula, sottoposta a terribili torture fino a quando ella non le rivelerà la posizione della Gemma. Non sopportando di vedere la sorella soffrire, Gamora è costretta a rivelare la posizione a Thanos e i due giungono su Vormir, dove vengono accolti dallo spettro del Teschio Rosso, custode della Gemma in seguito allo scontro con Captain America. Lo spettro rivela loro che l'unico modo per impadronirsi della Gemma è sacrificare l'anima di una persona amata. Grata al destino, Gamora deride e sbeffeggia Thanos, che in vita non ha mai provato amore per nessuno se non per il potere e per via di ciò, non potrà mai impadronirsi della Gemma. Un piangente e taciturno Thanos afferra però la povera Gamora per un braccio e inizia a trascinarla per la strada. Incredula dei reali sentimenti del padre nei suoi confronti, la ragazza cerca di opporre resistenza strillando e ribellandosi, ma il suo fato è già stato scritto e Thanos la lancia giù per il dirupo, uccidendola sul colpo. Poiché i sentimenti d'amore nei confronti della figlia erano reali, il titano viene quindi ricompensato con la Gemma dell'Anima.

Strange, Iron Man, Mantis e Spider-Man tentanto di ostacolare Thanos, ma invano.

Quill, Mantis e Drax intenzionati a recuperare la compagna di squadra Gamora giungono su Titano, il pianeta natale di Thanos, dove si scontrano con Iron Man, Spider-Man e Strange, anch'essi sulle tracce del titano. Dopo un primo momento di scontro i sei decidono di allearsi, dando il tempo allo stregone di raccogliersi in meditazione ed osservare il futuro. Su oltre quattordici milioni di possibili futuri analizzati, soltanto uno poterà gli Avengers alla vittoria. Gli Avengers e i Guardiani della Galassia si preparano a sottrarre il guanto e tutte le sue gemme a Thanos, ma nel preciso momento in cui Mantis riesce ad entrare in contatto con lui percependo il suo lutto per via della perdita di Gamora, Quill perde definitivamente le staffe, mandando all'aria l'intero piano. In cambio della vita di Tony Stark, rimasto gravemente ferito durante lo scontro, Strange gli offre di sua spontanea volontà la Gemma del Tempo, risparmiando la vita dell'amico.

Giunti in Wakanda, Visione viene affidato alle cure dell'esperta principessa Shuri, sorella minore del re T'Challa, col l'obiettivo di estrargli la Gemma della Mente dalla fronte senza però ucciderlo nel processo. Intanto il resto del Wakanda si prepara ad affrontare le orde di Thanos guidate dagli unici superstiti del Balck Order, Cull Obsidian e Proxima Midnight, la quale è più che intenzionata a vendicare la morte del marito ad opera di Back Widow.

Su Nidavellir, Thor scopre che Thanos ha assassinato tutti i Nani forgiatori ad esclusione di un unico superstite, Eitri, che è stato costretto a forgiare per lui il Guanto dell'Infinito dove custodire ciascuna delle gemme. Per potergli forgiare una nuova arma, Eitri gli spiega che l'unico modo per rimettere in funzione le sue fucine è riaccendere la stella che le alimenta, anch'essa derubata della sua luce dallo stesso Thanos. Evocando tutto il potere del tuono, Thor riesce ad alimentare la stella per il tempo necessario da permettere al fabbro di forgiare Stormbreaker e a Grott di amputarsi un braccio per costruirne il manico.

Gli Avengers e i Wakandiani affrontano l'esercito di Thanos.

Quando capisce che i guerrieri sguinzagliati da Thanos raggiungeranno presto o tardi il laboratorio di Shuri previo intervento, Wanda è costretta ad abbandonare l'amato per scendere in campo e battersi.

Accecata dalla perdita del marito, Proxima Midnight affronta Black Widow con tutte le sue forze, riuscendo infine a sopraffarla. In suo aiuto però arrivano Okoye e Scarlet Witch, che collaborando riescono infine ad ucciderla. Intanto Captain America, Falcon, Black Panther, M'Baku, War Machine e Bruce Banner a bordo della Hulkbaster, tengono testa al resto dell'esercito di Thanos. In loro aiuto sopraggiungono persino Rocket, Groot e Thor che impugnando la sua nuova arma, sbaraglia le forze avversarie.

Sconfitta Proxima Midnight, una delle figlie e generalesse dell'esercito di Thanos, Wanda scopre con orrore che Visione è stato prelevato da Corvus Glave e che l'estrazione non ha avuto l'effetto sperato. Maximoff e Captain America raggiungono Visione ma, Thanos è già arrivato sulla scena e uno dopo l'altro, sconfigge i supereroi che ostacolano il suo cammino.

Per salvare il destino dell'umanità, Maximoff, su richiesta di Visione stesso, è costretta a distruggere la Gemma incastonata nella fronte del sintezoide, perfettamente consapevole che facendolo, distruggerà anche il suo amato Visione. Seppure con il cuore spezzato, Wanda riesce nel suo scopo ma, Thanos ha un ultimo trucco da giocarsi nel suo arsenale e utilizzando il potere della Gemma del Tempo, riavvolge il tempo intorno al sintezoide. Quando Wanda realizza la cosa, tenta di intervenire ma il titano la scaglia via. Thanos ricompone il corpo di Visione, che ritorna in vita per qualche breve istante prima di morire di nuovo a causa dell'estrazione della gemma dalla sua fronte.

Thanos si impossessa di tutte e sei le gemme.

Con il potere di tutte e sei le gemme al suo servizio, Thanos sta per esprimere il suo desiderio di annientamento quando, Thor, si scaglia su di lui e affondando la sua nuova arma nel suo petto crede di averlo ucciso. Ma poiché l'eroe non è riuscito a colpirlo alla testa, il titano utilizza il suo ultimo pensiero per riavvolgere nuovamente il tempo intorno a lui e sopravvivere. Così facendo, schiocca le dita e sparisce attraverso un portale. In un singolo istante Bucky, T'Challa, Groot, Scarlet Witch, Falcon, Mantis, Drax, Quill, Strange e Spider-Man si dissolvono nel nulla fino a sparire mentre il resto dei loro compagni, increduli, non sanno ancora come comportarsi. Thanos è quindi riuscito nel suo intento di sterminare metà della vita nell'universo, e adesso, siede soddisfatto nella sua capanna.

Nick Fury e Maria Hill, iniziando a notare gli effetti del potere di Thanos sul resto della popolazione di New York, si affrettano a inviare una richiesta d'aiuto a Capitan Marvel, poco prima di dissolversi a loro volta nel nulla.

Cast


Note

  • Il film è stato annunciato il 28 Ottbre, 2014.
  • Le riprese sono iniziate il 23 Gennaio, 2017.

Curiosità

  • Il film viene rilasciato in occasione del decimo anniversario dell'universo cinematografico Marvel.


Vedi anche

Links e Riferimenti

  • Nessuno.

Riferimenti

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 Prima ed unica apparizione nota fino ad oggi oltre i flashback




Advertisement