FANDOM


Character Template HelpHelp
Balder il Coraggioso

Vero Nome
Information-silk
Balder Odinson
Alias Corrente
Information-silk
Balder il Coraggioso

Altri Alias
Information-silk
Re Balder,[1] Baldur, Baldr, il Dorato, Annar, Balder Death-Bringer,[2] Balder il Gentile, Balder il Leale, l'Audace, il Vero, il Protettore, il Protettore di tutte le cose viventi, Barry Landers,[3] Lord of Corpses[1]

Identità
Information-silk


Parenti
Buri (Tiwaz) (bisnonno paterno);

Bor Burison (nonno paterno);
Bestla (nonna paterna, presunta deceduta);
Mimir, Njord (prozio paterno);
Odino (padre);
Freya, (ex suocera);
Cul, Vili, Ve (zii paterni);
Hermod, Tyr (fratelli);
Angela, Laussa (sorelle);
Honir (fratello);
Vidar, Thor (fratellastri paterni);
Loki (fratello adottivo);
Hoder (cugino paterno);
Hela (presunta nipote);

Famiglia estesa di Loki ed altri

Universo
Information-silk

Base Operativa
Precedentemente Niffleheim; Asgard

Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1,93 m


Occhi
Information-silk


Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Divinità; precedentemente Re di Hel; monarca di Asgard, asgardiano Dio della Luce e della Profezia

Educazione
Addestramento da guerriero Asgardiano

Origine
Origine
Asgardiano (Figlio di Aesir e Vanir)

Luogo di Nascita


Prima apparizione
Prima apparizione in Italia


Storia

Thor Son of Asgard Vol 1 4 Textless

Giovane Balder

Balder il Coraggioso era uno degli Asgardiani, un razza extra-dimensionale di esseri un tempo adorati dai Vichinghi e Germanici, oltre che fratellastro intimo amico di Thor. A causa della profezia che la morte di Balder contribuirebbe a innescare la venuta di Ragnarok, la distruzione di Asgard e dei suoi abitanti, Odino, monarca di Asgard, ordinò a sua moglie Frigga di rendere Balder invulnerabile a qualsiasi danno.

Comunque, prima che Odino le permise di lanciare gli incantesimi, accusò Balder di tradimento, perché durante uno scontro con i Giganti delle Tempeste, aveva abbandonato la lotta per rimettere sul suo nido di nuovo con la madre un uccello che era caduto. Odino ordinò ai suoi fratelli Tyr e Honir di tirare frecce e scagliare lance contro Balder, ma i proiettili furono fermati da un'aquila e da una pianta. Vedendo che Balder non batté ciglio, Odino fu contenuto che Balder si dimostrò il più coraggioso di tutta Asgard e decise di concedergli l'invulnerabilità.[4]

Frigga lanciò incantesimi che avrebbero protetto Balder da ogni forma di danno con qualsiasi cosa vivente o inanimata mentre si sarebbe trovato nella dimensione Asgardiana; comunque Balder rimase vulnerabile al vischio. Loki, il dio dell'inganno, apprese delle profezie e della vulnerabilità,[4] e ingannò il dio cieco Hoder a tirare una freccia con la punta in legno di vischio contro Balder. Odino impedì che Balder in effetti morisse, ma quando fu finalmente riportato in vita, i suoi capelli erano diventati bianchi come risultato della sua esperienza in Hel. In seguito, l'amata di Balder, Nanna, si sacrificò per salvare Balder dalla costrizione di sposare Karnilla, e Balder fu così sconvolto che decise di non parlare mai di questo incidente o di lei.[5]

Queste esperienze di morte portarono Balder a rinunciare alla vita di un guerriero e cercò di dimenticare la sua miseria attraverso il cibo, diventando considerevolmente grasso. Cavalcò nel deserto per morire, ma incontrò le Norne, le tre dee che sovrintendevano il funzionamento del destino. Le Norne diedero a Balder una visione che ristorò la sua fede, e così ritornò ad Asgard, eventualmente perdendo il suo peso eccessivo è diventando un guerriero di nuovo.

Balder lottò in tutte le recenti battaglie di Asgard, tra cui una contro il demone Surtur, in cui ebbe bisogno di chiedere l'aiuto della maga Karnilla. Per un periodo in cui Odino era partito da Asgard, Balder divenne il sovrano di Asgard. Venne ucciso durante l'ultimo Ragnarok da un esercito che brandiva lance con la punta di vischio.

Balder Odinson (Earth-616) from Thor Vol 2 44 0001

Quando il primogenito segreto di Odino Angela decise di rovesciare Hela, Balder unì le forze con Tyr e Skurge l'Esecutore in un tentativo per scatenare la ribellione, ma fallirono e furono sconfitti.[6] Angela divenne la nuova regina di Hel dopo aver sconfitto Hela in combattimento. Tuttavia, poiché voleva usare quel potere solo per liberare lo spirito del suo amante Sera, abdicò non appena il suo vero obiettivo venne raggiunto. Consegnò la corona a Balder, che divenne il nuovo reggente di Hel.[7]

Non molto tempo dopo, Niffleheim divenne il bersaglio del nuovo sovrano di Muspelheim, Sindr la Regina delle Ceneri, come parte di un'alleanza tra il suo regno e Malekith il Maledetto durante la Guerra dei Regni. Nel mezzo del conflitto, Balder si riunì con la sua amante, Karnilla, il cui spirito fu trasportato a Niffleheim dopo essere morto vittima della Guerra.[1] La guerra continuò, e le forze di Balder furono sopraffatte. Balder si riunì ai suoi fratelli Thor e Loki, che si teletrasportarono a Niffleheim per porre fine ai piani di Malektih. Tyr ingannò Balder e i suoi alleati per liberare Hela, che era stata restituita a Hel come prigioniera della Regina delle Ceneri.[8]

Loki convinse Balder e Hela a sposarsi nonostante la loro inimicizia per scopi tattici per unire il regno contro Sindr. La cerimonia fu interrotta da Thanos, con il quale Hela era stata alleata una volta,[9] ma fece un'apparizione solo per tagliare i suoi legami con lei e andarsene. Le forze di Sindr attaccarono e Balder fu sconfitto da Gar-Toom, uno dei capi di Niffleheim che aveva deciso di giurare fedeltà a Sindr. La cavalleria arrivò sotto forma di Einherjar e Valkyrior, che Thor era andato a reclutare nel frattempo. Thor costrinse con successo Sindr e le sue forze a ritirarsi a Muspelheim. Con la minaccia scongiurata, Hela si rifiutò di continuare la cerimonia, sostenendo che Balder non avrebbe mai potuto pronunciare i suoi voti. Dopo avergli rubato l'anello nuziale di Balder, Karnilla se lo fece scivolare nel dito e disse "Lo voglio" al suo posto, sigillando il matrimonio per risparmiare a Balder il sacrificio. Karnilla successivamente richiese l'aiuto di Loki per riportare Balder nella terra dei vivi.[10]

Quando la Guerra dei Regni raggiunse Midgard, Balder fu incaricato da Freyja di proteggere sua sorella neonata Laussa. A tal fine, Balder riunì una squadra di guerrieri midgardiani soprannominati "Babysitters Club," e intraprese un viaggio per sfuggire al complice di Sindr Ares . Per istinto, Laussa usò i suoi poteri di manipolazione subconscia per far fermare i suoi tutori in determinati punti in cui potevano trovare potenziali alleati da influenzare, radunando così un esercito per combattere la guerra. Queste persone erano un gruppo di Skrull che vivevano in un campeggio, una banda di fantasmi occidentali convocati dal Demone Rider per conto di Laussa, e i partecipanti a una convention per scagnozzi in Nevada. L'ultimo alleato reclutato da Laussa fu Ares stesso, che venne guidato ai protettori della bambina dal Demone Rider che impersonava Sindr. Dopo che Ares accettò di seguire la volontà della bimba, i babysitter portarono i loro nuovi alleati nella battaglia finale della Guerra dei Regni.[11] Dopo la sconfitta di Malekith e la fine della Guerra, Balder si unì alla League of Realms.[12]

Poteri e Abilità

Poteri

Fisiologia asgardiana: Balder possiede tutti i vari attributi sovrumani comuni tra gli Asgardiani.

  • Forza sovrumana: Come tutti gli Asgardiani, Balder è sovrumano e possiede la forza fisica di un maschio Asgardiano medio. Al suo apice, Balder è in grado di sollevare circa 50 tonnellate.
  • Velocità sovrumana: Balder è in grado di correre e muoversi a velocità molto maggiori di quella del miglior atleta umano.
  • Resistenza sovrumana: La muscolatura di Balder produce molto meno acido lattico durante l'attività fisica rispetto alla muscolatura di un essere umano. Può esercitarsi al massimo della capacità per circa 24 ore prima che la stanchezza inizi a danneggiarlo.
  • Durata sovrumana: Il corpo di Balder è molto più resistente ai danni fisici rispetto al corpo di un essere umano. È in grado di resistere a grandi forze di impatto, esposizione a temperature e pressioni estreme, potenti esplosioni di energia e proiettili di grosso calibro senza subire lesioni. Inoltre, mentre si trova ad Asgard, non può essere ferito mortalmente da nessuna arma; tuttavia, dopo essere rinato sulla Terra, ha perso questa capacità magica.
  • Tessuto sovrumanamente denso: I tessuti corporei di Balder hanno circa 3 volte la densità del tessuto corporeo di un essere umano. Di conseguenza, Balder è in realtà molto più pesante di quanto sembri. Questa maggiore densità dei tessuti contribuisce anche in qualche modo alla sua forza fisica.
  • Longevità sovrumana: Come tutti gli Asgardiani, Balder invecchia a un ritmo molto più lento di quello di un essere umano. Tuttavia, gli Asgardiani non sono completamente immuni all'invecchiamento, come lo sono altri pantheon divini.
  • Fattore di guarigione rigenerativa: Nonostante la resistenza del suo corpo, Balder può essere ferito come qualsiasi altro Asgardiano. Tuttavia, il suo metabolismo gli consente di rigenerare rapidamente il tessuto corporeo danneggiato con maggiore velocità ed efficienza di quanto sia capace un essere umano. Lesioni come tagli e punture possono guarire completamente in poche ore, mentre le ossa rotte possono guarire in pochi giorni. Tuttavia, non è in grado di rigenerare arti mozzati o organi mancanti.

Senso del Pericolo: Mentre era in Asgard, Balder era in grado di percepire quando Thor era in pericolo sulla Terra.[13] Fotocinesi: Essendo il dio Asgardiano della Luce, Balder era in grado di generare un intenso fascio di luce forte e caldo abbastanza per fondere la fortezza di Utgard-Loki e Giganti di Ghiaccio al suo interno riducendoli a piccole dimensioni.[14] Teletrasporto: Balder è in grado di teletrasportarsi sulla Terra da Asgard.[15] Comunicazione con gli animali: Balder ha la capacità di comunicare con gli animali affidatigli da proteggere.[16] Proiezione di energia: Balder ha limitate abilità energetiche e magiche. È stato capace di nascondersi dalla vista dei mortali nel suo viaggio verso la Terra per conto di Odino per trovare Thor. Può creare una nebbia incantata per il trasporto di Thor dalla Terra al ponte Bifrost.[17]

Allspeak: Grazie all'Allspeak gli Asgardiani possono comunicare in tutte le lingue dei Nove Regni, i dialetti della Terra e varie lingue aliene.

Abilità

Guerriero addestrato: Abile guerriero, cavaliere, leader e spadaccino.

Livello di Forza

Superumana Classe 50. Balder è più forte dell'Asgardiano medio e può sollevare 35 tonnellate. Comunque attualmente potrebbe essere ancora più forte in quanto sovrano di Asgard al punto di sollevare 50 tonnellate.

Debolezze

Balder è vulnerabile alle armi fatte con il legno di vischio; può morire per cause naturali (mancanza di cibo, acqua o aria); secondo Loki, l'incantesimo di invulnerabilità non lo protegge più oltre i confini della perduta dimensione Asgardiana e così può essere più facilmente ucciso, anche da armi mortali.

Armamentario

Equipaggiamento

Per un certo tempo ha utilizzato le pietre delle Norne.

Mezzi di Trasporto

Cavalli Asgardiani, occasionalmente portali inter-dimensionali.

Armi

Una coppia di spade.
Svraden: Una spada benedetta da Odino che Balder può richiamare dalla Terra attraverso i Nove Regni fin dove si trova ad Asgard,[18] e trasportare altri esseri verso altri reami.[19]

Note

  • I genitori di Balder sono diventati un problema nei fumetti Marvel.
    • Secondo la mitologia tradizionale, Balder era il figlio di Odino e di sua moglie, Frigg. Sebbene la Marvel Comics riconoscesse occasionalmente ciò (come l'albero genealogico in Capitan America & Thor 33), per decenni Balder è stato per lo più rappresentato come "l'amico di Thor" e non come un principe del regno.
    • In Thor 121, i genitori di Balder sono stati "rivelati" a lui e ad altri apparentemente per la prima volta. Secondo quella storia, Balder aveva sempre creduto di essere un trovatello, abbandonato dai suoi veri genitori e adottato dalla corte reale. In realtà, era il figlio di Odino e Frigga, inizialmente abbandonato a causa delle premonizioni di Odino su come la morte di Balder avrebbe portato a Ragnarok.
      • I dettagli del concepimento di Balder sono confusi. Anche se la storia diceva che Odino portò Frigga al suo letto, l'implicazione era che Balder fosse nato fuori dal matrimonio e Odino in realtà stava tradendo sua moglie quando andò a letto con Frigga. Eppure Frigga è ed è sempre stata presentata come la regina del regno e la moglie di Odino.
    • Più recentemente, i dettagli del matrimonio di Odino e Frigga sono stati aggiunti alla continuity nel crossover "Il mondo brucia", indicando che era il risultato di un trattato di pace tra gli Aesir e i Vanir, con l'unione di quelle due linee familiari che avrebbero assicurato la pace. Nei tempi moderni, Marvel Universe 15 è stato dichiarato specificamente che Frigga era incinta "per la prima volta" di un figlio di Odino, mettendo in discussione diversi figli presentati in precedenza tra cui Balder, Tyr e Hermod.

Links

Cerca e Discuti

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+