Marvel Database
Advertisement
Marvel Database





Primi anni

Si sa molto poco dei primi anni di vita di Barracuda. Anche il suo vero nome rimane un mistero. Da quelle poche informazioni rese pubbliche, è cresciuto a Boca Raton, Florida, come il maggiore dei suoi fratelli, due fratelli e una sorella. Suo padre, che era un membro di un battaglione di carri armati della Seconda Guerra Mondiale e alcolizzato, spesso abusò di Barracuda in gioventù, arrivando a tenergli la sua mano su una stufa accesa mentre gli diceva di "sii duro come il fottuto mondo stesso".[1]

Successivamente Barracuda ebbe un litigio alle elementari durante la quale staccò gli occhi al suo avversario; di conseguenza, fu mandato in un centro di detenzione minorile. Lì, castrò un aspirante aggressore. Barracuda fu notato da un colonnello delle forze speciali dell'esercito, che venne colpito dalla durezza e dalla rapidità di pensiero del giovane, e lo reclutò come parte di un programma speciale per reclutare giovani in difficoltà per scopi militari. Barracuda ricevette una formazione completa delle forze speciali e un'istruzione eccellente. All'età di 20 anni fu mandato in missione, tra le quali sconfisse un dittatore di nome Leopold Luna nella nazione sudamericana di Santa Morricone e una volta praticò il cannibalismo mentre era in Africa.[2]

Guerra Contra

Barracuda trascorse del tempo in Nicaragua nel 1984 dove fece parte di un'unità delle forze speciali consigliando i Contras anticomunisti e partecipando anche al massacro di interi villaggi locali. Durante la sua permanenza in Nicaragua, il colonnello Nick Fury visitò i Berretti Verdi per avere un'idea della loro missione e se operavano o meno secondo il protocollo militare etico. Fury scoprì che Barracuda e gli altri Berretti Verdi facevano parte di un complotto per il traffico di cocaina in cui la droga sarebbe stata venduta negli Stati Uniti e il denaro raccolto dalla vendita sarebbe stato utilizzato per finanziare i Contras; i Berretti Verdi ne ricevettero una parte. Barracuda e la sua unità in seguito furono assenti e rimasero impuniti per i suoi crimini, incluso il massacro di un villaggio in cui tagliò una donna incinta e uccise il suo bambino non ancora nato sotto lo stivale, poiché il governo americano non si sarebbe implicato con il soldato psicopatico. Sebbene Fury avrebbe inflitto la sua punizione limitata battendo duramente Barracuda con una mazza da baseball cinque anni dopo.[3]

Vita da criminale

All'età di 24 anni, Barracuda lasciò i Berretti Verdi e decise di diventare un gangster. Si unì agli Hood N_ggas e ai Killas, e in seguito divenne il più duro del quartiere a causa del suo addestramento militare. Barracuda partecipò a molte risse di strada illegali con bande rivali, venendo sempre molestato da poliziotti corrotti e guardiani urbani, che lo portarono in seguito a picchiare a morte un poliziotto di Boca Raton quando venne fermato dall'ufficiale per aver lanciato molotov a casa di una vecchia coppia. Lavorò a lungo per il ricco uomo d'affari Harry Ebbing, e i due rimasero buoni amici.[2]

Anni dopo, Barracuda fu assunto da Ebbing per eliminare il Punitore e impedirgli di interferire nei suoi piani criminali. Durante la sua lotta contro il Punitore, Barracuda perse quattro dita e il suo occhio venne pugnalato. Barracuda fu apparentemente ucciso da Castle dopo che gli sparò con un fucile da caccia lasciandolo morire in acque infestate da squali.[2] Miracolosamente, sopravvisse al suo calvario.

Qualche tempo dopo essersi ripreso dal suo incontro con il Punitore, Barracuda venne assunto dal boss della mafia "Big" Chris Angelone per aiutare il figlio emofiliaco Oswald ad uccidere il dittatore di Santa Morricone, Leopoldo Luna, per la faida del prezzo della cocaina. Sconosciuto ad Angelone, Luna era un vecchio alleato di Barracuda e di cui era responsabile per sostenere il regime di Luna. Quando Barracuda arrivò a Santa Morricone, riprese immediatamente accordi con Luna e tradì Angelone tenendo in ostaggio Oswald per ricattare il mafioso. Ma questo atto di tradimento non era la vera intenzione di Barracuda; invece, voleva uccidere Luna e Angelone, rilevare le loro organizzazioni e avere la moglie di Luna, Wanda, e Oswald come suoi delegati, riavviare il traffico di cocaina tra le due fazioni e convincere una società di ricostruzione americana a iniziare a lavorare a Santa Morricone. Questo complotto non solo avrebbe consentito a Barracuda di accumulare enormi ricchezze, ma anche di ottenere le risorse necessarie per vendicarsi del Punitore.[4]

Durante la sua permanenza a Santa Morricone, Barracuda si affezionò a Oswald e incoraggiò persino apertamente il giovane ad essere più assertivo ed estroverso. Chiese anche l'aiuto del suo ex amico Berretto Verde ormai travestito Fifty, che aveva iniziato a dormire con Luna (che rimase all'oscuro del vero sesso di Fifty). Tuttavia, i piani di Barracuda iniziarono presto a svanire quando un membro della cerchia ristretta di Luna avvertì il dittatore, che aveva quasi fatto cadere Barracuda e Fifty in un vulcano sotto la minaccia di una pistola. Fortunatamente per Barracuda evitò questo destino facendo in modo che Fifty rivelasse i suoi genitali a Luna, facendo saltare il dittatore inorridito nel vulcano.[4]

Nonostante si fosse liberato di Luna, la situazione si aggravò ulteriormente quando un vendicativo Chris Angelone lanciò un colpo di stato a Santa Morricone e portò i ribelli ad assaltare il palazzo presidenziale. Barracuda riuscì a salvare Wanda e Oswald, ma costretto a lasciare un Fifty ferito a morte che coprì la loro fuga in elicottero. Una volta in volo, Angelone salì a bordo dell'elicottero e quasi ebbe la sua vendetta su Barracuda, ma solo per essere colpito da Oswald. Barracuda ringraziò Oswald dandogli una pacca sulla spalla; ma si dimenticò dell'emofilia di Oswald e la sua carezza amichevole lo fece morire dissanguato. L'elicottero finì presto il carburante e Barracuda e Wanda furono lasciati alla deriva su una zattera di salvataggio in mezzo all'oceano. Senza cibo, Barracuda apparentemente sopravvisse cannibalizzando Wanda.[4]

Long Cold Dark

Dopo la debacle a Santa Morricone, Barracuda ricevette aiuti anonimi dai generali militari statunitensi corrotti che avevano organizzato l'operazione Barbarossa per aiutare a mettere a tacere il Punitore per il suo ruolo diretto nel negare loro un'arma biologica. Gli fu fornita una guida sui soci di Frank Castle, in particolare SAS e MI6 agente in pensione Yorkie Mitchell, quindi viaggiò in Inghilterra e torturò Yorkie e sua moglie a casa loro per avere informazioni su Castle. Dopo aver ucciso la coppia, Barracuda trovò nella cassaforte di Yorkie lettere che rivelavano che Castle aveva inconsapevolmente generato una figlia con l'agente CIA deceduta Kathryn O'Brien, e il bambino, che si chiama Sarah, era sotto le cure della sorella di O'Brien Barbara a San Diego. Approfittando di queste preziose informazioni, Barracuda rapì il bambino da un asilo nido mentre uccise un lavoratore che cercò di fermarlo.[1]

Barracuda in seguito tirò fuori il Punitore da una trappola organizzata segretamente in un incontro tra diversi gangster di alto profilo in un hotel mentre anche l'intero piano venne cablato con esplosivi. I gangster erano totalmente all'oscuro dell'incontro poiché furono poi massacrati da Barracuda. Castle fu sottomesso e catturato da Barracuda, che lo legò a una sedia. Il criminale quindi pianificò di torturare lentamente Castle mostrandogli sua figlia con l'intenzione di ucciderla di fronte a suo padre mentre lo costringeva a implorare per la sua vita. Tuttavia, questo fece infuriare profondamente il Punitore che riuscì a liberarsi ed attaccare Barracuda. Durante la colluttazione, Barracuda accoltellò Castle e lo gettò fuori da una finestra prima di scomparire con Sarah.[1]

Barracuda, insieme alla bambina, tornò a San Diego e si fermò nella residenza di Barbara O'Brien dove affrontò Castle. Barracuda chiuse Sarah all'interno della sua auto parcheggiata nei boschi vicini mentre utilizzava un falso richiamo e faceva sembrare che avesse ucciso la bambina di fronte al Punitore per irritare la sua nemesi. Ma questa volta, Castle controllò la sua rabbia e capì l'inganno prima di sottomettere violentemente Barracuda. Il criminale venne poi torturato da Castle per la posizione di Sarah collegandogli i genitali a una batteria dell'auto. Dopo quarantacinque minuti di estenuanti torture elettriche, Barracuda diresse Castle verso la posizione della bimba, che era una trappola esplosiva con una bomba. Mentre Castle si occupava della bomba, Barracuda si liberò e ingaggiò il Punitore in uno scontro a fuoco prima di inseguirlo in una scuola vicina. Durante il suo combattimento con il Punitore, Barracuda perse completamente la sua arguzia e il suo senso di paura mentre perdeva il naso e il braccio destro prima di essere finalmente ucciso venendo sparato più volte alla testa con il suo AK-47.[1]

Poteri

Esperto in uccisioni/assassinii, terrorismo, eccellente combattente disarmato, di grandi dimensioni, forza quasi sovrumana.

Abilità

Allenamento da Berretto Verde: Barracuda ha seguito la formazione completa delle forze speciali dell'esercito americano e tutti i corsi che include.

Combattimento corpo a corpo: Barracuda è stato addestrato in forme avanzate di combattimento corpo a corpo e su come inabilitare o uccidere i suoi avversari il più rapidamente possibile.

Precisione di tiro: Barracuda era un fante addestrato e un cecchino, nonché un tiratore esperto. Anche con un occhio solo, è ancora un tiratore scelto.

Allenamento in sopravvivenza: Barracuda è stato addestrato non solo per sopravvivere, ma anche per prosperare e combattere in ambienti desertici, artici, montani, tropicali e urbani.

Addestramento anfibio: Barracuda è stato addestrato nel nuoto da combattimento, nelle immersioni in combattimento, nel combattimento subacqueo e nell'assalto anfibio.

Addestramento aereo: Oltre all'allenamento completo HALO, HAHO, LAHO e LALO, Barracuda ha anche imparato l'inserimento in caduta libera, estatico, parapendio e heliborne.

Competenze mediche: Barracuda è stato addestrato in medicina e chirurgia sul campo e ha una vasta conoscenza di come trattare le ferite.

Formazione linguistica/culturale: Barracuda ha imparato la lingua e le usanze di diverse culture, molto probabilmente anche quella latina e araba.

Addestramento alle demolizioni: Barracuda ha imparato a gestire gli esplosivi in ​​qualsiasi ambiente, oltre che sott'acqua.

Allenamento Black Ops: Barracuda ha imparato varie forme di tattiche furtive e di infiltrazione. È anche un esperto escapologo.

Livello forza

Apice umano Barracuda ha dimostrato una forza sufficiente per spezzare le catene d'acciaio e scalciare il fondo di un'automobile. Ha dimostrato di essere in grado di sopraffare il Punitore in numerose occasioni. Questi casi, combinati con le sue enormi dimensioni e il regime di allenamento, indicano che la forza del Barracuda è quasi sovrumana.

Equipaggiamento

Maschera da hockey, Giubbotto antiproiettile

Trasporti

Hot Rods

Armi

Armi militari esplosive (C-4, granate, mine di terra, ecc.), Armi d'assalto (Pistole, mitragliatrici ecc.), Armi da artiglieria pesante (lanciarazzi), Collezione di coltelli a cappuccio (principalmente coltelli a serramanico), Machete

  • Apparizioni di Barracuda (Terra-200111)
  • Apparizioni Minori di Barracuda (Terra-200111)
  • Media in cui Barracuda (Terra-200111) è stato Menzionato
  • Immagini con Barracuda (Terra-200111)
  • Citazioni su o di Barracuda (Terra-200111)
  • Galleria Personaggio: Barracuda (Terra-200111)

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 100% Marvel Max 34
  2. 2,0 2,1 2,2 100% Marvel Max 27
  3. 100% Marvel Max 61
  4. 4,0 4,1 4,2 100% Marvel Max 31



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement