Marvel Database
Advertisement
Marvel Database
Black Order (Earth-TRN734) from Avengers Endgame.png
Alias
Figli di Thanos
Membri
Team Leader
Identità e Affiliazioni
Identità
Origine
Origini
Emissari e figli adottivi di Thanos
Realtà
Stato
Luogo di Dissoluzione
Avengers Tower
Creatori e Apparizioni
Prima Apparizione
Last Appearance
Avengers: Endgame
(24 Aprile 2019)
Avengers: Endgame
(24 Aprile 2019)

Storia

L'Ordine Nero (o Black Order), i cui membri sono chiamati anche Cacciatori d'Ossidiana (Cull Obsidian), è un'organizzazione criminale di emissari e figli adottivi del titano Thanos nata con l'obiettivo di razziare mondi interi alla ricerca delle sei Gemme dell'Infinito che servono a realizzare i piani del titano.

Quando le versioni future di Nebula e War Machine del 2023 viaggiarono indietro nel tempo per intromettersi nel passato e recuperare la Gemma del Potere, gli impianti robotici della Nebula di Terra-TRN732 interferirono con quelli della Nebula del futuro, e l'Ordine Nero riuscì a catturarli.

Poiché era connessa alla sua controparte del futuro, la Nebula del passato apprese tutto quello che in futuro sarebbe accaduto. Thanos, pur contento di sapere che sarebbe riuscito a realizzare il suo intento, comprese che finché ci sarebbero stati dei sopravvissuti che ricordano gli eventi, le conseguenze delle sue azioni non sarebbero mai state accettate completamente, quindi decisero di radere al suolo l'intera umanità.

Mascherandosi per la Nebula del futuro, la Nebula del passato riuscì a guadagnarsi la fiducia dei Vendicatori di Terra-199999 e fece materializzare nel presente l'astronave di Thanos assieme al suo esercito e agli altri membri dell'Ordine Nero.

Thanos e i suoi figli adottivi però ebbero comunque la peggio, venendo cancellati per sempre dalla realtà da uno schiocco di Tony Stark.[1]

Armamentario

Trasporti

Sanctuary II

Vedi Anche

Footnotes

Advertisement