Marvel Database
Advertisement


Compaiono in "Le Origini di Capitan America"

Personaggi principali:

Personaggi di supporto:

Antagonisti:

Other Characters:

Razze e Specie:

Luoghi:

Oggetti:

Veicoli:

Eventi:

Sinossi di "Le Origini di Capitan America"

Questa storia è una rivisitazione delle origini di Capitan America. Negli anni '40 il giovane Steve Rogers viene rifiutato dall'arruolarsi nell'esercito a causa del suo corpo fragile. Tuttavia viene scelto per un progetto top secret per creare il soldato perfetto. Da una formula creata dal Dr. Erskine, il suo corpo si trasforma in uno di massima efficienza. Tuttavia, dopo che Steve Rogers si tramuta, Erskine viene ucciso da una spia nazista, che a sua volta viene uccisa da Rogers. La formula segreta di Erskine muore con lui, e Steve Rogers diviene Capitan America.

La storia mostra come Capitan America sconfigge la rete di spionaggio nazista, ma nella sua veste civile finge di essere un soldato maldestro sotto il comando del sergente Duffy e il mentore della mascotte della sua unità Bucky Barnes.

Bucky una notte si imbatte in Steve che si veste in Capitan America e lo convince a unirsi a lui in combattimento come suo aiutante. La loro prima missione insieme è quella di fermare alcuni nazisti che si intrufolano nel paese e utilizzare i propri esplosivi per distruggere il sottomarino con cui arrivarono.

Compaiono in "Capitan America"

Personaggi principali:

Antagonisti:

  • Bull Apparizione successiva di Bull (Prima apparizione)
  • Gang di Bull

Altri:

Razze e Specie:

  • Umani
  • Cougari (Riferimento)
  • Gatti (Riferimento)

Luoghi:

Oggetti:

Eventi:

Sinossi di "Capitan America"

Solo in servizio di sorveglianza all'Avengers Mansion, Capitan America congeda Jarvis il maggiordomo per la notte in modo che possa trascorrere una serata tranquilla rievocando un album di foto della Seconda Guerra Mondiale. Tuttavia, Jarvis viene rapito da teppisti alle dipendenze di un criminale di nome Bull, e apprende che Capitan America è l'unico Vendicatore della villa, quindi irrompe per rubare i numerosi dispositivi e segreti della villa.

Alla guida di un esercito di teppisti con armi avanzate, Bull attacca Capitan America, credendo sia un bersaglio facile, dal momento che non ha super poteri. Interrotto dalla sua reminiscenza (e dal lutto per la perdita del suo partner della Seconda Guerra Mondiale, Bucky), Cap sottomette facilmente Bull e i suoi uomini, consegnandoli alla polizia.

Compaiono in "L'Esercito degli Assassini Colpisce"

Personaggi principali:

Personaggi di supporto:

Antagonisti:

Razze e Specie:

Luoghi

Oggetti:

Sinossi di "L'Esercito degli Assassini Colpisce"

In Sud America, il Barone Zemo fa combattere il suo nuovo Esercito degli Assassini contro un falso Capitan America per un ultimo test prima di mandarli a combattere contro quello vero.

Negli Stati Uniti, Capitan America e Rick Jones stanno partecipando a una esibizione privata delle abilità atletiche di Cap per incoraggiare i giovani a essere fisicamente in forma. Sebbene avessero pianificato una finta battaglia, gli attori vengono sostituiti dall'Esercito degli Assassini del Barone per attaccare Cap.

Con l'aiuto di Rick Jones, Cap resce a combattere l'Esercito degli Assassini. Più tardi, il Barone Zemo controlla con il suo schermo video per vedere se i suoi Assassini hanno sconfitto Cap. Ma non appena accende la TV, vede Cap che dice a Zemo che aveva fallito e che era un codardo per non averlo combattuto faccia a faccia. Irritato dalle provocazioni di Cap, Zemo fa esplodere lo schermo. Con gli Assassini portati via dalle autorità, Cap giura a Rick che un giorno avrebbe fermato il Barone Zemo.

Compaiono in "X-Men"

Personaggi principali:

Antagonists:

Altri:

Razze e Specie:

  • Umani
  • Mutanti
  • Lupi (Menzione)
  • Scimmie (Menzione)
  • Uccelli (Menzione)
  • Fantasmi (Menzione) e Spiriti (Menzione)
  • Rane (Menzione)

Luoghi:

Oggetti:

Veicoli:

Sinossi di "X-Men"

Alla Scuola di Xavier per Giovani Dotati nella contea di Westchester, New York, il Professor Charles Xavier convoca telepaticamente i suoi studenti, la Bestia, Angelo, l'Uomo Ghiaccio e Ciclope, per sottoporli a una serie di esercizi per affinare i loro talenti mutanti. Xavier poi li presenta a una nuova studente, Marvel Girl, al quale le spiega lo scopo della sua scuola: i suoi studenti ricevono un'istruzione, ma sono anche la prima linea di difesa contro i mutanti malvagi.

Nel frattempo, a Cape Citadel, Magneto fa schiantare un razzo. Il giorno dopo prende il controllo dell'intera base e la rivendica col nome di Homo superior (cioè mutanti). Quando Xavier viene a sapere dell'incidente, invia i suoi X-Men nella loro prima missione. Ciclope usa i suoi raggi oculari per fare un buco nel campo di forza di Magneto, avvertendolo così della loro presenza. Magneto lancia una raffica di missili a ricerca di calore, che agganciano Angelo; l'Uomo Ghiaccio mette fuori combattimento la maggior parte di loro e la Bestia cattura l'ultimo.

Magneto quindi lancia detriti metallici contro Angelo, ma Ciclope li distrugge. Magneto lancia poi un'autocisterna in fiamme alla squadra; l'Uomo Ghiaccio li difende con uno scudo di ghiaccio e Ciclope apre un tunnel sotto le fiamme in modo da avvicinarsi a Magneto. Impreparato a tale potere e intraprendenza, Magneto crea un altro campo di forza e si levita in salvo.

Note

Note di continuità

Le Origini di Capitan America

  • La storia di questo numero è una rivisitazione delle origini di Capitan America adattata da Captain America Comics #1; tuttavia, principalmente a causa del Comics Code, molti particolari della storia originale sono stati omessi o modificati. Dal punto di vista della continuità all'interno dell'universo, si potrebbe presumere che la prima storia delle origini di Capitan America fosse un adattamento romanzato di eventi reali, accaduti in questo numero.
    • In Captain America Comics #1, il Presidente Roosevelt incontrò il Generale Phillips dell'Esercito USA e un generale senza nome in seguito rivelato essere la spia Nazista Heinz Kruger. Tuttavia, nella rivisitazione di questo numero, Kruger è già all'interno della struttura del Progetto Rinascita, e l'uomo che appare con il generale Phillips alla Casa Bianca è il Sottosegretario Simms, come rivelato in Capitan America (Corno) #106 e Capitan America e i Vendicatori #9.
    • L'agente segreto donna responsabile della struttura dell'Operazione Rinascita, nome in codice Agente R in questo numero, in Capitan America (Corno) #106 e in Capitan America e i Vendicatori #9, è stata chiamata Agente X-13 nella storia originale di Captain America Comics #1. Secondo Adventures of Captain America, la Tenente Cynthia Glass era l'unica donna ufficiale presente all'esperimento del Progetto Rinascita, rendendo possibile identificare le due donne nella stessa. Il non canonico Captain America: The 1940s Newspaper Strip ha rivelato l'identità dell'Agente R come Elizabeth Ross, l'agente FBI che apparse nella seconda storia di Captain America Comics #1, in seguito conosciuta come Golden Girl.
    • In Captain America Comics #1, il generale Phillips e il travestito Heinz Kruger vengono presentati al direttore dell'F.B.I. J. Arthur Grover dal presidente Roosevelt; Grover procedette quindi a condurre i due ufficiali alla struttura dell'Operazione Rinascita. In questo numero, tuttavia, Phillips e Simms incontrarono il Dr. Anderson al posto di Grover, che li accompagnò personalmente alla struttura; la stessa scena si svolge anche in Capitan America (Corno) #106 e in Capitan America e i Vendicatori #9, con Grover che alla fine è stato rimosso dalla storia delle origini di Capitan America.
    • Il miglior scienziato dell'Operazione Rinascita si chiama Dr. Erskine in questo numero, mentre il suo nome era Dr. Reinstein in Captain America Comics #1. Nella rivisitazione di Capitan America (Corno) #25 viene chiamato nuovamente Reinstein in Capitan America (Corno) #106 e in Capitan America e i Vendicatori #9, un nome in codice utilizzato per nascondere l'identità segreta del dottore.
    • Il Dr. Erskine ha inserito il Siero del Super-Soldato nel corpo di Steve Rogers con un'iniezione; in questo numero, così come in Capitan America (Corno) #106 e in Thor (Corno) #211, Steve ha effettivamente assunto una forma orale della formula, probabilmente a causa delle restrinzioni Comics Code. In Capitan America (Corno) #25, il Dr. Reinstein usa invece Vita-Rays invisibili, che aumentano la forza di Steve. Nella rivisitazione definitiva di Capitan America e i Vendicatori #9, le tre versioni sono state rese canoniche, dal momento che Rogers ha ricevuto prima un'iniezione, poi ha assunto il siero orale e in seguito è stato bombardato dai Vita-Rays.

X-Men

  • Il numero introduce sia il concetto di mutanti come razza derivata dagli umani, sia la missione degli X-Men di proteggere l'umanità dai mutanti malvagi.
  • La Stanza del Pericolo non viene introdotta in questo numero, sebbene Xavier utilizzi una "macchina da allenamento" per testare le abilità dei suoi studenti. Stranamente, il Professor X viene mostrato mentre mette alla prova le proprie abilità in una stanza al secondo piano, con finestre che si affacciano sulla strada principale, dove potrebbe capitare a chiunque di guardare e scoprire le loro identità segrete. Deve anche essere una stanza insolitamente spaziosa dato che Angelo viene mostrato mentre vola in giro.
  • Sebbene questo numero sia la prima apparizione degli X-Men, il team (tranne Marvel Girl) è già stato formato. Le loro precedenti trame sono mostrate in altri titoli e flashback, in diretta contraddizione con il dialogo parlato dal Professor X in questo numero, che sottolinea le sue paure sull'invio della squadra alla loro "prima" missione.
  • Il professor Xavier afferma di aver perso l'uso delle gambe in un incidente d'infanzia. In Capitan America (Corno) #11 viene poi rivelato che in realtà l'incidente è avvenuto mentre combatteva Lucifero. Questa retcon è fondamentale per l'origine di Cain Marko in Capitan America (Corno) #14 e per il periodo di Xavier in Israele ed Egitto.
  • Ciclope viene chiamato "Slim" in questo numero. Il suo vero nome, Scott, non viene rivelato fino a Capitan America (Corno) #4.
  • Quando Jean arriva a scuola, lei e il Professor X si comportano come se non si fossero mai incontrati di persona. Viene poi rivelato in Marvel Omnibus #17, e Amazing Spider-Man #16, che i due hanno avuto diverse sessioni di allenamento prima dell'arrivo di Jean alla scuola. Jean dimostra anche la sua capacità telecinetica, ma non si fa menzione della sua telepatia (né ci sarebbe stata per i primi anni della serie).
  • L'Uomo Ghiaccio era originariamente disegnato per sembrare un pupazzo di neve quando manifestava i suoi poteri. Lanciava regolarmente palle di neve come armi. Questo problema stabilisce anche che era più giovane del resto dei suoi compagni di squadra. Il Professore specifica che Bobby ha 16 anni. Al momento della pubblicazione, questo collocherebbe la nascita dell'Uomo Ghiaccio nel 1947.
  • Quando gli X-Men intravedono per la prima volta Jean attraverso la finestra, Ciclope, Angelo e Bestia sono colpiti, ma l'Uomo Ghiaccio commenta: "Una ragazza... un grosso problema". L'implicazione è che Bobby non è (ancora) interessato alle ragazze. Ciò potrebbe essere stato uno dei tanti impulsi che hanno motivato la futura rivelazione che Bobby Drake è gay, era quasi certamente inteso a rappresentare la sua giovinezza e immaturità al momento della pubblicazione. Di certo mostra molto interesse per le ragazze in seguito, in decenni di storie pubblicate, prima che l'omosessualità si rivelasse. Non sarebbe la prima volta che la caratterizzazione di Stan Lee, inizialmente imbarazzante e altrimenti dimenticata, veniva presa fuori contesto.
  • Il Professor X cita i suoi genitori (senza nome) e afferma che entrambi avevano lavorato al Progetto Manhattan, che sviluppò la prima bomba atomica. Capitan America (Corno) #14 conferma che Brian Xavier era uno scienziato nucleare, ma non che Sharon Xavier era una collega scienziata. L'implicazione è che la mutazione è il risultato dell'energia atomica.
    • La sua affermazione implica anche che Xavier potrebbe avere appena 21 anni, poiché il Progetto Manhattan iniziò nel 1942. Ciò è contraddetto da Capitan America (Corno) #14 che mostra Xavier che presta servizio nella Guerra di Corea, il che implica che in circostanze normali Xavier non avrebbe avuto meno di 28 anni nel 1963.
  • Magneto introduce il termine Homo superior nella secona vignetta in cui compare.
  • Il Professor X afferma che Ciclope sta migliorando nel ricevere i pensieri del Professore e che presto non ci sarà bisogno di parlargli ad alta voce. Indicando che il Professore in precedenza aveva avuto problemi a comunicare telepaticamente con lui.
  • Jean Gray afferma di aver avuto il potere della telecinesi praticamente da sempre, e che ha dovuto tenerlo segreto per tutta la sua vita. Ciò è contraddetto dai retroscena successivi che descrivono in dettaglio come ha scoperto per la prima volta il suo potere.
  • Il Professor X afferma di essere stato forse il primo mutante mai nato. Questo è palesemente falso nelle storie successive, anche se il Professoe probabilmente non era a conoscenza di storie più vecchie all'epoca. (Il retroscena della Seconda Guerra Mondiale di Magneto non sarebbe stato scritto per quasi 20 anni, quindi è del tutto possibile che Magneto fosse originariamente destinato a essere più giovane del Professor X. Altri mutanti più vecchi furono introdotti molto successivamente e probabilmente sconosciuti al Professor X in questa prima data). Si noti che l'introduzione dei mutanti più indietro nel tempo delle storie successive mina anche il concetto "la mutazione è causata dall'energia atomica" alla base della concezione originale.

Pubblicazioni originali

Curiosità

X-Men

  • Il potere di Magneto mostra che può manipolare il campo magnetico intorno alle cose per racchiuderle. Questa teoria è stata smentita e in seguito spiegata da futuri scrittori come il suo potere di controllare il ferro nel sangue e usarlo per contenerlo.
  • Il giornale che titola il primo atto terroristico di Magneto è il Daily Globe.
  • Uno degli esercizi del Professore in questo numero richiedeva che Bestia e l'Uomo Ghiaccio si lanciassero delle palle l'uno contro l'altro. La Bestia paragona questo al basket e scherza sugli X-Men che sfidano gli Harlem Globetrotters al gioco. I Globetrotters sono una vera squadra di basket, di Terra-1218. Sono specializzati in giochi di esibizione e le loro performances combinano atletismo, teatro e commedia.
  • Gli X-Men vengono trasportati a Cape Citadel in elicottero, che era ancora considerata un'innovazione relativamente high-tech nei primi anni '60.
  • Cape Citadel è modellato sulla base di lancio di missili Cape Canaveral nella vita reale. In effetti, i futuri numeri degli X-Men che ricordavano questi eventi affermerebbero specificamente che si trattava di Cape Canaveral.
  • Jean paragona la sua nuova uniforme degli X-Men ai modelli di moda di Christian Dior, stilista francese e fondatrice dell'azienda Dior, una delle migliori al mondo case di moda. La sua menzione di Dior è probabilmente un riferimento di attualità, poiché è improbabile che una ragazza adolescente nel 21° secolo vi faccia riferimento.
  • C'è stato un dibattito di lunga data tra i fan sul fatto che Stan Lee e Jack Kirby abbiano sollevato o meno elementi della Doom Patrol (una serie pubblicata dal rivale in affari della Marvel, DC Comics) per creare gli X-Men. Come la Doom Patrol, gli X-Men sono guidati da un mentore in sedia a rotelle. I membri di ogni squadra indossano uniformi abbinate e sono considerati mostri e/o possibili minacce per la società. La serie Doom Patrol ha debuttato per la prima volta nel fumetto My Greatest Adventure, copertina datata giugno 1963. Lee ha sempre sostenuto che le somiglianze erano del tutto casuali e ha sottolineato che, data la natura della pubblicazione di fumetti nei primi anni '60, il primo numero di X-Men sarebbe stato molto in fase di montaggio quando avrebbe anche potuto vedere un numero con la Doom Patrol. Tuttavia, il creatore di Doom Patrol Arnold Drake ha affermato che c'era molta fraternizzazione tra i creatori di fumetti di ciascuna compagnia e Lee avrebbe potuto conoscere il concetto di Doom Patrol prima che la serie debuttasse. Vale la pena notare, tuttavia, che la serie "Fantastici Quattro" di Lee e Kirby (che comprendeva anche una squadra di supereroi in uniformi abbinate, e almeno un membro "strano", la Cosa) ha debuttato prima ancora di Doom Patrol ed è stata un sostanziale successo. Lee e Kirby si riferivano quasi sicuramente ai FQ quando hanno creato gli X-Men, ma è anche possibile che Drake sia stato ispirato a creare la Doom Patrol dopo aver visto i Fantastici Quattro.

Vedi Anche

Note a Piè di Pagina

  1. La prima e unica apparizione conosciuta fino ad oggi oltre ai flashback



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement