FANDOM


Character Template HelpHelp
Vero Nome
Information-silk
Car-Ell (Nome Kree)
Carol Susan Jane Danvers (Nome umano)
Alias Corrente
Information-silk

Altri Alias
Information-silk
Asso,[1] Binary,[1] Vedova Nera,[2] Carol Daniels, Captain Whiz Bang,[3] Catherine Donovan,[4] Cheeseburger,[5] Karolya Danilovska, Linda Danvers, Sindaco Danvers,[6] Ms. Marvel,[7] Warbird,[8] Venom[9]

Identità
Information-silk

Allineamento
Information-silk

Appartenenza
Information-silk
Nuovi Vendicatori; precedentemente Potenti Vendicatori (leader), Dipartimento di Sicurezza Interna, NASA, Vendicatori, alleata degli X-Men, Predoni Stellari, Difensori per un Giorno, S.H.I.E.L.D.

Parenti
Mari-Ell (madre, deceduta);

Joseph Danvers, Sr. (padre, deceduto);
Richie Danvers (zio paterno);
Joseph Danvers, Jr. (fratellastro);
Steve Danvers (fratellastro, deceduto);
Benny & Richie (zii);
Chewie (animale da compagnia alieno);

Venom (precedentemente simbionte)

Universo
Information-silk


Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1,80 m


Occhi
Information-silk

Capelli
Information-silk

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Vendicatore; precedentemente Agente dello S.H.I.E.L.D.; agente dell'intelligence per la US Air Force; Capo della Sicurezza della NASA; redattrice di "Woman Magazine"; Scrittrice

Educazione
Diploma di laurea in scienze; estensivo addestramento in tecniche spionistiche

Origine
Origine
Ibrida Umana/Kree

Luogo di Nascita


Prima apparizione
Prima apparizione in Italia

Storia

Adolescenza

'Carol Danvers' è la figlia di Joe Danvers, Sr., un ex ufficiale della Marina U.S. e operaio edile,[10] e Mari-Ell, una campionessa Kree. I due si sposarono e in seguito rimase incinta e diede alla luce una figlia, Car-Ell; che significa "Campione" nella lingua Kree, che cambiarono in "Carol" per adattarsi ai nomi terrestri.

Nacque e crebbe in una comunità suburbana a nord di Boston, Massachusetts.[11] Era la più giovane di tre figli dopo Stevie e Joe, Jr..[10] Suo padre esercitava violenza fisica nei confronti dei figli maschi.[12] Quando suo padre costruì la loro casa estiva a Cape Cod, Carol insistì per lavorare sodo come i suoi due fratelli più grandi, cercando di apparire uguale agli occhi di suo padre. Era una vorace lettrice, e sognava di diventare un'astronauta e di viaggiare verso pianeti lontani; da adolescente fece persino l'autostop per Cape Canaveral per vedere un lancio. Suo padre, tuttavia, non poteva accettare l'uguaglianza tra uomini e donne, e quando sovvennero problemi finanziari che avrebbero permesso di mandare un solo figlio a scuola, lui scelse il figlio Steve, nonostante i voti superiori di Carol. Respinse anche le richieste della figlia di iscriverla all'università, dicendole invece, di trovarsi un buon marito.[12]

Aeronautica degli Stati Uniti

Carol Danvers (Earth-616) from Mighty Captain Marvel Vol 1 0 001

La carriera militare di Carol

Compiendo 18 anni pochi mesi dopo, il giorno seguente voltò le spalle a suo padre e si unì all' Aeronautica, con l'intenzione di diventare un pilota e per ottenere una laurea via scuola militare. La morte di suo fratello Steve in un'azione militare avrebbe poi riportato Carol dalla sua famiglia, ma lei ancora non si sentiva veramente accettata da suo padre. Scalò rapidamente le posizioni nella sua classe all'Air Force e fu reclutata nell'intelligence militare e addestrata come una spia. Mentre pilotava un jet sperimentale attraverso lo spazio aereo dell'Afghanistan, tuttavia, Carol fu abbattuta e catturata da un uomo di nome Ghazi Rashid, che la torturò per diversi giorni. Riuscì a fuggire (nonostante una gamba rotta e gravi ferite), raggiungere una base sicura della CIA nell'area e fornire informazioni chiave alla comunità dell'intelligence.

Operazioni Speciali nell'Aeronautica

Il Colonnello Michael Rossi in seguito la reclutò per unirsi ai servizi segreti dell'Aeronautica Militare e lavorarono insieme sul caso Rashid. La prima missione dei due insieme fu a Berlino, e da allora iniziò a chiamarlo "Ace". I due iniziarono una relazione romantica, che si concluse dopo un paio d'anni.[13] Carol portò a termine numerose differenti missioni e ha lavorò con altre figure, come il Col. Nick Fury, Logan (poi Wolverine) e Benjamin Grimm (in seguito la Cosa), mentre si opponeva ad altri come Victor Creed (poi Sabretooth), e Natalia Shostakova (in seguito la Vedova Nera).[14][15]

NASA

La NASA alla fine la richiese per una posizione aperta come capo della sicurezza alla Lunar Receiving Laboratory situata ad Houston; lei accettò, congedandosi dall'Aeronautica e rinunciando al grado di colonnello al momento del pensionamento. Qui fu coinvolta nel progetto Cavorite del Dr. Peter Corbeau.[16] Carol diventò il più giovane capitano della sicurezza nella storia della NASA, e fu coinvolta nei complotti degli alieni interstellare dell'Impero Kree.[17] Fu durante questo periodo che incontrò il soldato Kree Mar-Vell, che all'insaputa di Carol si presentò come il Dr. Walter Lawson; nonostante i suoi sospetti, alla fine i due divennero amici.[7] Mentre Carol investigava sul luogo di sbarco di una navicella, Yon-Rogg tentò di ucciderla, tuttavia Mar-Vell venne in suo soccorso e le promise di aiutarla a trovare il dottor Lawson.[18]

Psyche-Magnitron from Captain Marvel Vol 1 18

Lo Psico-Magnitron

Nei mesi successivi Carol ottenne l'accesso alla camera d'albergo di Lawson, ma prima che potesse trovare qualcosa di degno di nota, venne rapita dall'intelligenza robotica Cyberex.[19] In seguito, Carol diede l'ordine di arrestare Lawson per la sua lunga assenza ed era determinata a mettere Mar-Vell dietro le sbarre per aver rubato un razzo lunare da Cape Canaveral.[20] Nonostante si dimostrò fedele salvando Carol da Man-Slayer, Mar-Vell fu arrestato dai militari.[21]

Alla fine, Carol si svegliò in un ospedale e fuggì quando gli agenti dell'FBI vennero a interrogarla su Walter Lawson. All'esterno Carol venne rapita da Yon-Rogg.[22] Durante la battaglia tra i due, Carol fu investita da uno Psico-Magnitron Kree danneggiato, un dispositivo potente con la capacità di trasformare l'immaginazione in realtà. La struttura genetica di Carol venne alterata per sempre sbloccando i suoi poteri latenti. Non seppe di questo cambiamento per mesi.[23]

Ms. Marvel

Ms. Marvel Vol 2 45 Djurdjevic Variant Textless

Il primo costume di Ms. Marvel

La sua carriera di successo alla NASA fu gravemente danneggiata a causa di questi eventi. A causa della sua incapacità di continuare a controllare le incursioni sovrumane, le venne rimossa e riassegnata ad un impianto minore della NASA vicino a Chicago. Anche questo non durò e Carol fu retrocessa a guardia di sicurezza semplice e tornò a Cape Canaveral dopo che il sovrumano Nitro aveva fatto irruzione nella base.[24] A causa del crollo nella sua carriera, Carol rassegnò le dimissioni dalla NASA.[7]

Vivendo ora dei risparmi accumulati, Carol scrisse un rabbioso resoconto sulla NASA, bruciando molti ponti.[25] Il libro divenne un best-seller e Carol per breve tempo divenne una celebrità e iniziò a lavorare come redattrice per la rivista Woman Magazine, una pubblicazione di proprietà del Daily Bugle. Tuttavia, Carol sviluppò una doppia personalità a causa delle alterazioni del Psico-Magnitron. Periodicamente subiva un black out psichico e diventava un guerriero Kree, istantaneamente indossando un costume di cui il Psico-Magnitron aveva creato per lei per facilitare i cambiamenti del suo corpo. Carol continuò a sperimentare questi black-out, ma ciò non le impedì di perseguire la sua carriera di scrittrice ed editrice. Quindi adottò il nome di Miss Marvel in onore di Mar-Vell. Come prima missione da supereroina, salvò il suo nuovo capo J. Jonah Jameson dallo Scorpione. Jameson tuttavia non approvò il supereroismo e ordinò a Carol di scrivere una denuncia su Ms. Marvel per il numero inaugurale.

Continuò sperimentare questi blackout, ma non le impedirono di perseguire la sua carriera di scrittrice ed editrice. In risposta ai blackout, cercò i servizi di uno psichiatra di nome Michael Barnett. In una seduta il dottore usò l'ipnosi per stimolarla, rivelando che era stata colpita dalle radiazioni causate dall'esplosione di una Psico-Magnitron. Svenne immediatamente dopo, trasformandosi nuovamente in Ms. Marvel, facendo concludere a Barnett che le due erano la stessa persona. Dopo aver combattuto il Distruttore, tornl indietro a Cape Canaveral per visitare una vecchia amica con il pretesto di dedicarle una copertina per la rivista Woman sugli astronauti femminili. Ripercorrendo i suoi vecchi ricordi in Florida, scoprì di essere Ms. Marvel.[26]

Carol Danvers (Earth-616) and John Jonah Jameson (Earth-616) from Ms. Marvel Vol 1 6 001

Jameson legge il primo numero

Tornata a New York, tornò da Barnett, che ipotizzò che il settimo senso di Ms. Marvel fosse responsabile del suo mal di testa e della perdita di coscienza. La sua soluzione fu quella di rimuovere la sua altra persona dalla sua mente, ma Carol, nonostante le sue incertezze, rifiutò.[27] Successivamente, attivata dal suo settimo senso, Ms. Marvel cercò di fermare un abitante sotterraneo che aveva rubato un cristallo Cavorite, ma venne picchiata e lasciata tra le macerie di una fabbrica.[16]

L'A.I.M.(Terra-616)A.I.M. recuperò il suo corpo; prima provarono a duplicare i poteri del suo costume, e in seguito M.O.D.O.K. provò a lavarle il cervello, ma entrambe le strategie fallirono. L'esperienza fece passare la paura di Carol per l'altra persona e iniziò ad avere alcuni ricordi Kree di cui in precedenza non ricordava.[18] In seguito, Carol convinse il famoso fotografo Tracy Burke lavorare per la sua rivista.

Durante uno scontro con l'alleato di M.O.D.O.K. Deathbird, Ms. Marvel scoprì che l'appartamento di Carol venne fatto saltare in aria da un ladro che aveva già visto in una visione. Più tardi, quando Carol tentò di infiltrarsi in una base segreta dell'A.I.M. situata sotto dei grandi magazzini, si trovò tra due guerrieri A.I.M. di due fazioni. Nel tumulto del conflitto interno, M.O.D.O.K. e Deathbird provarono a lanciare un razzo per conquistare lo Skylab della NASA, ma Ms. Marvel fermò il loro decollo.[19]

Contro Hecate

Carol si avviò a Cape Canaveral per documentare il primo volo spaziale di Salia Petrie. A causa della separazione brusca con la NASA, a Carol non fu permesso visitare la base. Questa volta Carol, ebbe una premonizione in cui il razzo di Petrie aveva dei malfunzionamenti, esplodendo. Immediatamente dopo il decollo del razzo, Ms. Marvel prese il controllo con la forza e volò verso una stazione di localizzazione della NASA a Saracen Cay, dopo aver percepito un pianto psichico nella stessa visione. Qui fu quasi sconfitta dagli Elementali e da Hecate, che stavano inseguendo il Scarabeo di Rubino.[28]

Carol Danvers (Earth-616) and Hecate (Earth-616) from Ms. Marvel Vol 1 13 001

Carol ed Hecate

Gli Elementali continuarono ad attaccarla, usarono tutti i loro tipi di elementi, ma rendendosi conto che stavano perdendo si ritirarono. Torturarono brutalmente Zephyr; di conseguenza un prigioniero diede involontariamente la posizione dello scarabeo. Carol ed Hecate capirono entrambi che non erano veri nemici e usarono entrambi i loro poteri per sconfiggere gli aspiranti tiranni. Successivamente, Ms. Marvel tornò a a Carol con lo scarabeo in mano, infuriata per aver incolpato sia i Kree che Hecate per la morte della sua amica Salia, sapendo che la sua premonizione si era avverata.[29]

Carol cercò di uccidere Hecate con un enorme masso che sollevò con facilità. Hecate, con l'aiuto dello Scarabeo, informò Carol che lei e Ms. Marvel erano sempre la stessa persona. Sentendosi rinascere e finalmente sana di mente per la prima volta dopo anni, abbracciò Hecate. Più tardi, Carol insieme a Barnett andò a trovare sua madre a Boston e successivamente andarono ad un appuntamento. Tuttavia, la loro cena venne interrotta da Sapper e Golden-Blade.[29]

Mistica & Centurion

Nel frattempo, Geoffrey Ballard, il ladro che precedentemente aveva distrutto l'appartamentoo di Carol, questa volta fece irruzione nel suo ufficio.[30] Gianelli omise informazioni quando Jean DeWolff lo interrogò sul furto con scasso sospettando di conoscere il ladro. Ammise che Carol e Tracy conoscevano Ballard, che era un ex grande esponente della CIA. Gianelli andò a Washington per cercare informazioni.[31]

Con l'appartamento invivibile, Carol cercò una nuova casa a New York dopo aver temporaneamente risieduto in un hotel. Alla fine ha accettato un'offerta da Arabella Jones e si trovò una nuova casa a Greenwich Village.

Ms. Marvel Vol 1 17

Durante il sonno Carol ebbe una premonizione che si tramutò in un incubo per la sua morte apparente. Mentre era al lavoro, Gianelli tornò da Washington a mani vuote, di conseguenza Carol annullò il suo incarico. I suoi colleghi, sottolineando quanto Carol fosse oberata di lavoro e stress, decisero quindi di tirarla su di morale iniziando un combattimento a palle di neve. Nel frattempo su un air-carrier di alta sicurezza dello S.H.I.E.L.D, Geoffrey Ballard e Mistica fecero irruzione nel progetto Centurion, per rubare un'arma classificata per assassinare Ms. Marvel. Dopo la lotta a palle di neve, lei e Gianelli ebbero un momento intimo dove condiviso un breve bacio. Successivamente, si trasformo in Ms. Marvel e volò a casa, ma nel mezzo del suo tragitto venne colpita dal cielo da Centurion.[32]

Ma prima che l'assalitore potesse ucciderla, fu salvata dai Vendicatori. Mentre la battaglia infuriava su Manhattan, Mistica che osservava l'azione da un ufficio del Pentagono fu contattata dai suoi superiori che sollecitavano a cessare l'assalto a Ms. Marvel, e che non si potevano permettere ulteriori fallimenti, poiché aumentava il rischio della loro scoperta. Ms. Marvel sconfisse Centurion e smascherò George Bullard; si rese conto che la battaglia era stata vinta, ma la loro guerra era appena iniziata.[23]

Mentre scriveva un articolo ebbe una breve visione del suo essere nella camera del Supremo nel pianeta Kree-Lar. Immediatamente dopo, Ronan l'Accusatore cercò di arrestarla per le trasgressioni che avrebbe commesso contro il Kree. La loro battaglia fu interrotta da Mar-Vell, ma entrambi furono messi al tappeto.

Su una nave stellare Kree, il Supremo voleva usare la genetica combinata di Carol per dare vita a una nuova razza Kree. Usando il Millenia Bloom, cercò di espellere la sua umanità e usare la sua parte Kree come uno stampo per creare una nuova e migliorata razza Kree. La macchina ebbe alcun effetto su Carol poiché la sua anima era intera e quindi inseparabile. Dopodiché riuscirono a liberarsi e a tornare sulla Terra, dove accettarono di rimanere amici.[12]

La Saga di Korvac

La prima volta che Carol si unì ai Vendicatori fu quando stavano cercando Jocasta. Dopo averli percepiti in pericolo in un lampo precognitivo, ha voluto restituire il favore dopo che aveva preso in prestito il loro laboratorio per creare una maschera di ossigeno.[12]. Rintracciarono Jocasta in un convento, dove risiedeva il suo creatore. Insieme ai Vendicatori, sconfissero Ultron e lo spararono in orbita. Successivamente, rimasero perplessi quando Jocasta e Capitan America scomparvero misteriosamente.[33]

A causa delle improvvise sparizioni, Carol rimase brevemente con i Vendicatori. Tornati alla base, furono raggiunti da Occhio di Falco, che catturò erroneamente Gyrich, che si arrabbiò, recise tutti i legami del governo e revocò i loro privilegi speciali. Successivamente, si divisero in squadre per rispondere alle crisi in corso e Iron Man esaminò sparizioni di Quicksilver e Two-Gun Kid. Dopo che la squadra di Ms. Marvel sconfisse Tyrak, Carol flirtò brevemente con Wonder Man e partì per affari personali. Tutti i supereroi scomparsi erano detenuti dal Collezionista sulla sua nave.[33]

Carol Danvers (Earth-616) from Ms. Marvel Vol 1 20 001

Il suo nuovo Costume

I Vendicatori, dopo essere riusciti a scappare dalle grinfie del Collezzionista tornarono alla loro dimora. Il loro avversario venne disintegrato dall'essere divino Korvac, dopo aver scoperto che sua moglie fu inviata dal Collezionista come stratagemma per rivelare le sue intenzioni.

Carol insieme ai Vendicatori abili psichici, provarono a localizzare il loro nemico sconosciuto ma senza successo. Stark contattò Starhawk dei Guardiani della Galassia, tuttavia non fu in grado di percepire Korvac. Alla fine, Carol, i Vendicatori e i Guardiani della Galassia inserirono i dati cosmici (commessi da Korvac in preparazione alla divinità) nei loro computer, percependo l'avversario a Forest Hills. Individuarono Korvac e Carina, che rappresentavano una coppia di classe media.

Dopo che Korvac sconfisse ondate di eroi, alla fine fu sconfitto. In un momento di debolezza, Carina usò i suoi poteri per ucciderlo. Dopo una rapida lotta con Carina, si suicidò. Ma prima che Korvac morisse, si pentì di aver ucciso Nikki, ed usò i suoi poteri per ripristinare le vite dei Vendicatori caduti.[34]

Un nuovo costume e pausa dal lavoro

In una collaborazione con la collega supereroina e stilista dell'epoca, Janet van Dyne, crearono un nuovo costume giallo-nero usando molecole instabili. Nel suo giorno libero viaggiò in fretta per il New Mexico, dopo aver ricevuto una visita di emergenza riguardante la scomparsa della collega giornalista Sharon Cole. Durante le sue indagini su un gruppo di sparizioni, a Carol venne tesa in un'imboscata, e dopo un rapido ma intenso combattimento e un breve scambio verbale, perse i sensi e venne portata nella città sotterranea delle Persone Lucertola.[35]

Ms. Marvel Vol 1 22 001

La lettera del periodo di pausa di Carol

Svegliatasi in una cella di prigione, trovò il resto delle persone scomparse, inclusa Cole. Dopo aver ucciso il loro più grande guerriero, tutti i prigionieri vennero lasciati andare in cambio della loro stessa esistenza mantenuta segreta. Dopo il suo ritorno su Woman Magazine, venne rimossa come editrice dal suo capo ed editore J. Jonah Jameson. Nel corso del suo mandato, la coppia si scontrò regolarmente riguardo al contenuto della rivista, al bilancio eccessivo e alle sue frequenti assenze come conseguenza della sua fiorente carriera come Ms. Marvel. Burke fu nominato suo sostituto.[36]

Si affermò come uno dei supereroi di New York lavorando con Spider-Man, i Difensori e i Vendicatori.

L'ingresso nei Vendicatori

Carol Danvers (Earth-616) and Henry Gyrich (Earth-616) from Avengers Vol 1 183 001

Dopo aver lavorato a molti casi con i Vendicatori, Ms. Marvel fu invitata ad unirsi alla squadra durante il congedo della Scarlet. Carol venne accettata come sostituta temporanea, e venne sottoposta a rigorose procedure di sicurezza, recentemente implementate dal Consiglio di sicurezza nazionale, che includevano una scansione della retina, registrazioni vocali e il team aveva ora un limite massimo di sette membri.

La permanenza di Carol con i Vendicatori durò più del previsto. Tuttavia, Gyrich si stufò del comportamento ostinato dei Vendicatori, e giurò di chiuderli.[37] Organizzò un'audizione al Senato, sostenendo che la squadra di supereroi era una minaccia per la sicurezza e chiese il loro scioglimento. La votazione fu bloccata dal Grey Gargoyle. Sconfiggendolo, riaffermarono la fiducia del Senato e i loro privilegi speciali rimasero intatti.[38]

Un omicidio macabro & una gravidanza bizzarra

Con l'aiuto di Ant-Man, salvarono Wasp e chiusero le operazioni del Solomon Institute For The Criminally Insane, un'accademia di addestramento guidata da Taskmaster.[39] In seguito all'assassinio di Barnett nel suo ufficio, Carol e il collega Iron Man, indagarono sulla scena del crimine con un induttore di immagini di calore, rivelando come Misttica avesse assassinato orribilmente lo psichiatra.

Carol continuòo privatamente la sua indagine, che alla fine la mise in conflitto con la Confraternita dei mutanti malvagi di Mistica. Dopo di che, Destiny assistette ad un possibile futuro, in cui Ms. Marvel avrebbe ucciso Rogue. Mistica inviò Avalanche e Pyro per uccidere Carol, la cui indagine la portò ad Hong Kong, dove si trovavano i Fratelli. Il duo fallì nella loro missione; ad un certo punto la ricerca di Carol per Mistica raggiunse un punto morto e Destiny non fu in grado di percepire Carol in nessuno dei loro possibili futuri.

Carol Danvers (Earth-616) and Wanda Maximoff (Earth-616) from Avengers Vol 1 197 001

Gravidanza indesiderata

Quando visitò Scarlet Witch nel New Jersey, Carol si ammalò inaspettatamente. Fu portata di corsa in un ospedale locale, dove fu scoperto che era incinta di tre mesi. Lasciò la squadra dopo la bizzarra gravidanza indesiderata,[40] che progredì rapidamente nei giorni successivi, proprio prima che stesse per partorire, rivelando la sua identità segreta ai Vendicatori.[41]

L'indesiderata gravidanza fu causata da "Marcus", che sosteneva di essere il figlio di Immortus. Marcus manipolò Carol facendole credere di amarlo e la portò a casa sua nel Limbo. Tuttavia, lo schema di Marcus gli si rivolse contro quando scoprì che lui invecchiava ad un ritmo accelerato nel Limbo. Carol apprese come usare la tecnologia dei viaggi temporali di Immortus e tornò nel suo tempo. Al suo ritorno confrontò rabbiosamente i Vendicatori esprimendo il suo risentimento verso di loro per aver creduto alle bugie e alle manipolazione di Marcus nei suoi confronti, che gli aveva permesso effettivamente il suo rapimento le future violazione che avrebbe subito per mano sua.[42]

Poteri perduti e l'incontro con gli X-Men

Rogue takes MV

Rogue assorbe i poteri e i ricordi di Ms. Marvel

Alla ricerca di una pace mentale dopo la prova con Marcus, Carol si trasferì a San Francisco e scelse di non riprendere i legami con i Vendicatori. Durante uno scontro con la mutante capace di assorbire i poteri altrui, Rogue, Danvers perse quasi tutte le sue abilità di Ms. Marvel, lasciandola con solo la sua struttura genetica potenziata.[42] Rogue tentò di ucciderla subito dopo, ma Carol sopravvisse galleggiando incosciente sopra l'acqua sotto il Golden Gate Bridge. La Donna Ragno la salvò e allertò i Vendicatori e gli X-Men della condizione di Carol. Rogue aveva prosciugato i suoi ricordi, la maggior parte dei quali furono restaurati dal mentore mutante Charles Xavier. Tuttavia, il Professor X non poté restituire i legami affettivi legati a quei ricordi.[43] [44]

Jessica Drew (Earth-616) (Earth-616) from Avengers Annual Vol 1 10 001

Jessica salva Carol

Durante questo periodo, Carol si alleò frequentemente con gli X-Men. Nel Triangolo delle Bermuda, durante la sua prima missione con i mutanti, Carol si trovava su uno yacht con il Professor X, la Dottoressa Moira MacTaggert e il Dr. Peter Corbeau, mentre cercavano il precedente leader degli X-Men Ciclpoe scomparso in mare. Durante la loro ricerca, il Professor X perse improvvisamente il contatto telepatico con il resto degli X-Men. Quando Carol individuò l'Isola di Magneto, il Professor X era sul piano astrale faccia a faccia con Magneto. Magneto sconfisse il Professor X portando il suo corpo fisico nel suo campo inibitore con i suoi poteri magnetici. Gli X-Men, incluso Ciclope, riuscirono a trattenere Magneto, che abbandonò la battaglia dopo aver quasi ucciso Sprite. Successivamente, Corbeau, Nightcrawler e Carol ripararono la nave danneggiata.[43]

Dopo un assalto fallito da parte del Club Infernale, gli X-Men ripulirono e ripararono la loro Villa e Carol li assistette.[45] Carol si unì agli X-Men nella vecchia base di Magneto nel Triangolo delle Bermuda, per creare una nuova base segreta. Nella sua stanza, passò molto tempo a riflettere sull'evento in cui perse i suoi poteri; Logan cercò di consolarla parlando del loro passato condiviso.

Carol Danvers (Earth-616) from Uncanny X-Men Vol 1 158

Carol cancella i suoi file

In risposta al senatore Robert Kelly che demonizzò gli X-Men in un talk show, Carol, Tempesta e Wolverine si infiltrarono nel Pentagono vestiti da personale militare per distruggere tutti i documenti sugli X-Men. Quando si diressero verso le banche dati, si imbatterono in Rogue. Carol, in ricordo del loro terribile incontro, cercò di spararle, ma Rogue assorbì temporaneamente i poteri di Wolverine e in risposta Tempesta usò i suoi poteri per sfuggire alla situazione.

Mentre gli X-Men continuavano a combattere Rogue, Carol scivolò via e ottenne l'accesso alla cripta,venendo seguita da una trasformata Mistica, che entrò nella cripta con le sembianze di Nick Fury e cercò di ucciderla. Carol riuscì a sconfiggerla prima che potesse caricare un virus, lasciando il mutaforma senza sensi. Trovò due vecchi file personali di lei, che cancellò prontamente, sapendo che fosse diventata una persona diversa senza quei ricordi. Eliminò anche i file degli X-Men. Tutti lasciarono l'edificio in silenzio. [46]

Diventando Binary

Black Panther Vol 7 3 Carol Danvers 50th Anniversary Variant Textless

Carol Danvers è Binary

Mentre Carol si trovava a un banchetto d'addio con gli X-Men a bordo dell'ammiraglia Shi'ar, all'improvviso Lilandra divenne catatonica. Deathbird improvvisamente apparve insultandola e si autoproclamò la nuova imperatrice. Fece quindi esplodere una bomba che rese incoscienti gli X-Men e i suoi alleati della Covata, catturandoli per trasformarli in forme-ospitanti.[47]

La Covata la sottopose a un raggio evolutivo che le innescò il potenziale latente dei suoi geni, rivelando una capacità di recupero psichica sorprendente. Wolverine, che si liberò, annusò l'odore di Carol, trovò il laboratorio in cui era tenuta e riuscì a liberarla rompendo tutto. Dopo essersi riuniti con il resto degli X-Men e aver trovato Lilandra, raggiunsero Z'Reee Shar, lo yacht di Lilandra.[48]

Carol Danvers (Earth-616) and Piotr Rasputin (Earth-616) from Uncanny X-Men Vol 1 164 001

Colosso chiede a Binary di entrare negli X-Men

Carol volò su una base della Covata su Madrizar, dove usò il suo potere travolgente per mettere in atto la vendetta, demolendo il loro intero mondo tranne gli sfruttati Acanti. Dopo la distruzione, trovò Tempesta che aveva legato con un Acanti. Quando Carol e gli X-Men si riunirono, gli Acanti spiegarono la storia tra loro e la Covata. Nel frattempo, i numerosi nemici iniziarono a prendere il sopravvento, sconfiggendo quasi i Vendeicatori. Fortunatamente, pochi istanti dopo Starjammer venne in soccorso.

Più tardi, quando Carol trovò gli X-Men feriti che si stabano tramutando in Covata in una camera, usò la sua affinità solare per distillare l'essenza dell'anima dalla camera e restituì il giovane Acanti e uccise tutti gli embrioni. Furono tutti teletrasportati su Starjammer e Sleazeworld fu lasciato in rovina. Sulla Terra sconfissero la rimanente Covata e la mente di Charles fu messa in un nuovo corpo con l'aiuto dei Fantastici Quattro.[49]

Starjammers

Carol visitò i suoi genitori a Beverly, ma nonostante gli sforzi del Professor X per ripristinare la sua memoria, si sentì ancora vuota.

Non possedendo più forti legami emotivi con persone e luoghi sulla Terra, Carol decise di lasciare il pianeta e perseguire nuove sfide come membro della banda spaziale di avventurieri nota come Starjammers.[50] Durante il viaggio attraverso la Galassia Shi'ar a bordo dello Starjammer, il loro scanner principale rivelò una entità vivente che attraversava lo spazio in direzione della Terra, che eguagliava lo Starjammer in termini di energia potenziale. Era seguito da una ancora più grande energia. Rendendosi conto che non erano abbastanza veloci per inseguirli, decisero di aspettare e vendicare i loro amici e la famiglia, nel caso in cui fosse successo qualcosa a loro.[51]

Genosha

Mentre il corpo di Carol si trovava nello spazio, i suoi ricordi iniziarono a esercitarsi nel corpo di Rogue, quando, insieme a Wolverine, furono presi dalla Press Gang e teletrasportati su Genosha per l'esame. Cercarono di farsi strada attraverso un gruppo di Magistrati e riuscirono ad uscire dalla stanza in cui erano prigionieri, ma nella sala successiva un mutante chiamato Wipeout annullò i loro poteri e furono gettati in prigione. Rogue venne lasciata in uno stato catatonico dopo che le guardie cercarono di assalirla, si ritirò nel suo subconscio e trovò tracce della psiche di tutti coloro che aveva toccato quando i suoi poteri erano ancora attivi. Incontrò anche la psiche di Carol, che le chiese di lasciarle prendere il suo corpo.

Rogue (Anna Marie) (Earth-616) and Carol Danvers (Earth-616) from Uncanny X-Men Vol 1 236

Rogue incontra la psiche di Carol

Logan riconobbe la personalità di Carol, e le disse di lasciarlo e riposarsi, ma lei si rifiutò di farlo dopo che lui l'aveva salvata dal KGB molti anni prima. Travestendosi da guardie, si resero conto che le celle Jenny Ransome e Madelyne Pryor erano vuote, sapendo che non potevano indugiare, sgattaiolarono fuori dal loro blocco di cellule. Quando si spostarono attorno alla Cittadella, decisero di fuggire da Genosha su un aereo, facendosi strada tra le guardie e rubandone uno.[52]

Diressero l'aereo sull'Oceano Indiano, tuttavia i magistrati si resero conto che i mutanti erano ancora sul suolo di Genosha. I poteri di Wolverine e Rogue erano ancora annullati e quindi invisibili agli scanner dello Stato. Si riunirono per le strade di Hammer Bay, dove guardarono un video promozionale che rivelava che i mutanti venivano tenuti schiavi dalla popolazione umana. Carol si rese conto che avevano bisogno di nuovi pass di sicurezza, sapendo che quelli vecchi non erano più utilizzabili. Mentre entravano in un bar pieno di magistrati, notarono Phillip Moreau (la fidanzata di Jenny Ransome) mentre beveva con i magistrati che cercavano di indurlo a combattere. Logan sfruttò lopportunità per aizzare una rissa. Nel mezzo della lotta, Logan e Carol presero quanti più pass di sicurezza poterono e scapparono.

Phillip fu riconosciuto dai Magistrati come il figlio del Gengineer e lo lanciarono nel "Mute Train" per insegnargli una lezione. Decidendo che poteva essere utile, anche Carol e Logan salirono anche a bordo del treno che era alimentato da uno schiavo mutante. A bordo, Carol si rese conto che Logan sanguinava quando usava gli artigli e che ciò poteva rivelarsi fatale se non trattato. Trovarono Moreau tra i mutati e riuscirono a scappare dopo aver ingannato i Magistrati che pensavano fossero umani. Quando Logan e Carol portarono Moreau su una jeep, Logan giurò di far crollare l'intero paese dopo aver visto gli schiavi mutanti sul treno.

Viaggiarono verso le Highlands e mostrarono a Moreau la raccapricciante realtà del campo dove erano tenuti gli schiavi mutanti. Furono catturati dai Magistrati che li portarono a David Moreau. Quando furono interrogati da Moreau, il resto degli X-Men fece irruzione nella Cittadella, salvò i loro compagni di squadra e liberò tutti i prigionieri, inclusa Madelyne Pryor. Psylocke ripristinò i poteri mutanti di Rogue e Wolverine. Gli X-Men avvertirono i Magistrati che se non avessero cambiato il trattamento dei mutanti, sarebbero tornati. Havok mostrò cosa intendevano gli X-Men usando i suoi poteri per razziare la Cittadella. Gli X-Men lasciarono Genosha e convinsero Phillip e Jenny a partire con loro.[1]

Entroterra australiano & Rogue Redux

Carol Danvers (Earth-616) and Steven Danvers (Earth-616) from Uncanny X-Men Vol 1 246 001

Carol commemora suo fratello al "The Wall" di Washington D.C.

Di ritorno al nascondiglio nell'entroterra degli X-Men, in una grotta sotterranea Psylocke si allenò in combattimento con Rogue e Colosso. Rogue fu messa al tappeto, permettendo a Carol di prendere il controllo del suo corpo. A differenza di Rogue, fu in grado di toccare Psylocke senza alcun consumo di energia. Più tardi in Australia, Rogue causò attrito con i suoi compagni di squadra a causa della sua furia nel condividere la propria mente con Carol, che aveva ridecorato la sua stanza. Carol fu costretta a riprendere il controllo quando la tensione salì a un punto di rottura. Dazzler suggerì una serata tra sole ragazze per alleviare la tensione, dunque Gateway teletrasportò le X-Women all'Hollywood Mall. Durante il loro viaggio, trovarono una giovane mutante attaccata dal gruppo anti-mutante M-Squad. Dopo aver sistemato la faccenda, le quattro X-ladies tornarono attraverso il portale di Gateway, ignari del fatto che Jubilee le avesse seguite.[53]

Più tardi a Washington D.C. Carol visitò il Vietnam War Memorial per piangere e onorare suo fratello Steve, che era caduto in azione. Dopo aver visitato il suo vecchio appartamento nel West Village, venne seguita da Psylocke. I due parlano delle frustrazioni di Carol nell'essere intrappolati nella mente di Rogue. Lì vicino, Nimrod fuso con Master Mold le attaccarono, mentre Carol indossava la sua vecchia divisa da Ms. Marvel. Durante lo scontro con Nimrod, Dazzler usò il Siege Perilous per teletrasportarlo. Rogue, intuendo il piano di Dazzler, usò i suoi poteri per spingere la Sentinella attraverso il portale, ma non senza essere trascinato all'interno.[53]

Uncanny X-Men Vol 1 269 page 14 Carol Danvers (Earth-616)

Una Ms. Marvel in decomposizione (divisa da Rogue) combatte contro Rogue

Dopo aver attraversato il Siege Perilous, Rogue e Carol vennero fisicamente divisi. Gateway teletrasportò le due lontano dai Reavers con Rogue chefinì nella Terra Selvaggia e Carol su Muir Island. Shadow King prese il controllo di Carol e la mandò contro Rogue. Carol si stava decomponendo perché c'era abbastanza energia vitale per sostenere una persona. Quando Carol iniziò a vincere, Rogue iniziò a decomporsi. Tuttavia, la lotta si concluse con la morte di Carol a causa di Magneto che interferì per conto di Rogue.[54]

Il ritorno nei Vendicatori

Tornando sulla Terra, qualche anno dopo, Carol esaurì le sue energie cosmiche per salvare il sole. Con i suoi poteri gravemente ridotti, trascorse mesi in riabilitazione presso i Vendicatori. Ora conosciuta come Warbird, alla fine si riunì alla squadra. Carol superò il vuoto emotivo, l'alcolismo, i poteri sostanzialmente ridotti e una formale corte marziale davanti ai suoi compagni di squadra per provare se stessa come un assetto tra i Vendicatori. Lei stessa lo dimostrò in molte missioni e fu determinante per sconfiggere il viaggiatore temporale Kang durante le guerre le Guerre di Kang a causa dell'attrazione di suo figlio, Marcus Kang XXIII, per lei. Carol rimase ad aiutare ancora in un paio di missioni, ma alla fine lasciò la squadra per lavorare per il Dipartimento di Sicurezza Interna degli Stati Uniti, dove le fu offerto ha un alto grado in una delle agenzie.[55]

Fu una dei tanti Vendicatori che si opposero alla Scarlet durante il suo crollo nervoso[56] e rimase con loro fino a quando non furono ufficialmente sciolti. Poco tempo dopo, Carol si ritrovò a operare a fianco dei Nuovi Vendicatori.[57]

House of M

Mentre la Terra-616 era fusa con la realtà della House of M, Carol si trovò ad essere l'eroe più popolare sulla Terra, anche se era solo una 'Sapien' operante sotto il dominio dei mutanti. Mar-Vell la appuntò come Capitan Marvel sul letto di morte.

Come Capitan Marvel, lei inseguì un un ladro e lottò contro un mistico di nome Warren Traveler prima di essere 'risvegliata' da Emma Frost e Layla Miller. Da lì si unì agli altri eroi nel loro tentativo riuscito di ripristinare la loro realtà.[58]

L'effetto del ricordare di essere l'eroe più popolare ebbe un effetto sostanziale su Carol, che tentò di portarsi al livello degli eroi di 'Serie-A' con l'assunzione di un agente per promuoverla.[6]

Leader dei Potenti Vendicatori

Carol si schierò con Iron Man e l'Atto di Registrazione durante la Guerra Civile. Lei e Wonder Man lavorarono insieme in diverse capacità, come ad esempio per catturare Julia Carpenter, una precedente Donna Ragno, e il reclutamento della giovane Araña. Dopo la guerra, gli fu dato la leadership dei Potenti Vendicatori; la branca di New York dell'Iniziativa dei 50-Stati. Carol aiutò i suoi compagni nei Potenti Vendicatori Iron Man, Ares e Wonder Man e quando cercarono di fermare Hulk e i suoi Fratelli di Guerra. Riuscì anche a convincere Iron Man a concederle un mini-carrier dello SHIELD e di essere responsabile di una propria unità. Con questa unità, tra gli altri, affrontarono l'AIM e M.O.D.O.K. Fu anche catturata dalla Covata sull'Isola dei Mostri, dove incontrò la Regina della Covata.

Durante la caotica battaglia finale durante l'invasione Skull, Nick Fury sparò a Ms. Marvel, non convinto che lei fosse la vera Carol Danvers.[59] Si riprese e combatté coraggiosamente, uccidendo molti Skrull e diversi Super-Skrull da sola prima di guidare un gruppo di sopravvissuti con l'Agente Sum al Raft.[60]

Carol Danvers (Earth-616) from Ms. Marvel Vol 2 46 0001

Ms. Marvel

Nuovi Vendicatori

Dopo l'invasione Skrull, turri i membri originali dei Potenti Vendicatori lasciarono la squadra, e Carol non fece eccezione. Dal momento che contemporaneamente lo SHIELD era stato sciolto, lei rimase senza un lavoro, e piuttosto che operare in solitario, preferì unirsi ai Nuovi Vendicatori. Rifiutò categoricamente di unirsi alla squadra di Vendicatori. di Norman Osborn. Ufficialmente, a prendere il suo posto come Ms. Marvel negli Oscuri Vendicatori fu Karla Sofen, alias Moonstone.[61]

In seguito, Osborn tentò di assassinare Danvers, pensando di rendere Sofen l'unica Ms. Marvel. Ma Danvers fu divisa in quattro esseri di energia, che usarono i baby MODOK per ricostituire se stessa. Tuttavia, uno dei suoi separati alter ego chiamato Catherine Donovan, in prossimità degli altri, permetteva di aumentare la forza di Danvers. Donovan era stata creata dal Contastorie, nel tentativo di avverare il suo desiderio di essere libera dalle sue afflizioni. Alla fine, Donovan fu uccisa da Norman Osborn, e si fuse con Moonstone. Dopo una grande realizzazione, Karla fu in grado di espellere Donovan dalla sua mente così fondendo completamente Donovan e Carol. Durante la lotta con Karla, Carol rimosse la pietra lunare dal corpo di Moonstone, lasciandola senza poteri. Carol poi istruì Karla di riscattare se stessa recuperando la sua capacità di essere un essere umano, così sarebbe stata premiata con la pietra lunare.

Dopo l'assedio di Asgard, Ms. Marvel rimase un membro dei Nuovi Vendicatori, e ammise anche di essere attratta dal compagno di squadra Uomo Ragno[9]. Quando il Serpente attaccò la Terra, Ms. Marvel, insieme alla Donna Ragno e Noh-Varr, andò ad affrontare Hulk, che era diventato Nul.[62]

Carol Danvers (Earth-616) 0076

Carol è la nuova Captain Marvel

In Guerra Contro gli X-Men

Quando ci si rese conto che la Forza Fenice si stava dirigendo verso la Terra, Ms. Marvel fece parte della squadra inviata a bloccare/eliminare la Forza Fenice.[63] Carol incontrò un risorto Captain Marvel, che era stato riportato in vita dall'Impero Kree utilizzando il cristallo M'Krann per unire e proteggere tutti i Kree contro la Forza Fenice.[64]

Mar-Vell insieme a tutti gli altri Kree e tutti quelli potenziati da energie Kree subirono il lavaggio del cervello facendoli credere che la Forza Fenice portava loro la salvezza. La Visione riuscì a liberare Mar-Vell e gli altri Kree dall'illusione, ma era troppo tardi per evacuare il pianeta data la velocità con cui la Fenice si avvicinava sempre più ad Hala. Mar-Vell comprese che la Fenice veniva a rivendicare la frazione del suo potere utilizzata per resuscitarlo e che risiedeva ancora dentro di lui. Egli si sacrificò per salvare Hala e la Fenice partì per la Terra. Carol si rese conto di quello che Mar-Vell significava per lei e decise di accogliere la sua eredità, diventando la nuova Capitan Marvel subito dopo lo scontro con gli X-Men.[65]

Poteri e Abilità

Poteri

Avengers Vol 5 19 Textless

Captain Marvel riottiene i poteri di Binary

Abilità fisiche avanzate

  • Forza sovrumana: Carol è incredibilmente forte, sebbene il suo specifico livello di forza sia variato nel corso degli anni. Attualmente è elencata a un livello normale di circa Classe 50, metà della sua forza originale come Binary.[8] Tuttavia, dato che è in grado di assorbire e manipolare vari tipi di energia, può usare questa energia per aumentare temporaneamente la sua forza fisica ai livelli quasi di Binary, di Classe 100+.[66] Attualmente, il suo livello di forza al suo ritmo di riposo le permette di sostenere ben oltre 100 tonnellate, poiché è stata in grado di sostenere il peso di un Celestiale morto mentre cadeva sulla Terra.[67]
  • Resistenza Superumana: La muscolatura di Carol produce considerevolmente meno tossine da fatica durante l'attività fisica rispetto alla muscolatura di un essere normale umano. Lei può operare fisicamente alla massima capacità per circa 24 ore prima che la stanchezza cominci a debilitarla. Tuttavia, è in grado di canalizzare l'energia assorbita per aumentare ulteriormente la sua capacità di resistenza a livelli ancora maggiori.[68]
  • Durevolezza suparumana: I tessuti del suo corpo sono molto più duri e più resistenti ai danni fisici rispetto a quelli di un normale essere umano. Ms. Marvel è in grado di resistere a proiettili di grosso calibro, a forze di grande impatto, cadute da grandi altezze, esposizione a temperature e pressioni estreme, e a potenti colpi di energia senza riportare ferite. Mentre incanala l'energia che assorbita, la capacità di recupero del suo corpo si estende in misura ancora maggiore, permettendole anche di sopravvivere nel vuoto dello spazio per lunghi periodi di tempo.
  • Agilità sovrumana: L'agilità, l'equilibrio e la coordinazione fisica di Carol sono potenziati a livelli che vanno oltre i limiti fisici naturali anche del migliore atleta umano.

Volo: Carol è in grado di spingere se stessa attraverso l'aria e il vuoto dello spazio a velocità tremende. Sebbene la sua velocità massima sia sconosciuta, ha volato tre volte la velocità del suono per diverse ore, quindi è probabile che possa andare molto più veloce.[69]

  • Volo spaziale: Come Binary, Carol è stata in grado di sopravvivere nel vuoto dello spazio per periodi di tempo indefiniti.[48] Dopo aver perso i poteri di Binary, Carol si dimostrò incapace di raggiungere l'orbita o sopravvivere senza aiuto nello spazio. Si è dimostrata in grado di sopravvivere e combattere nel vuoto dello spazio, richiedendo solo una fornitura d'aria per farlo.[70]

Precognizione: Come parte dei suoi poteri originali di Ms. Marvel, Carol era inconsciamente in grado di anticipare le mosse dei suoi avversari, anche se questo potere non era esattamente affidabile ed era attivato in modo casuale. Dopo che Rogue la derubò dei suoi poteri, lei fu successivamente trasformata in Binaria. Dopo che questi poteri svanirono, sembra che il Settimo Senso di Carol sia ritornato.
Manipolazione rigenerativa: Capitan Marvel vanta un fattore di guarigione integrato dall'assorbimento di energia.[71] Un aspetto che le è stato donato quando parte del nucleo centrale di un alieno tecno-organico chiamato Cru si fuse fisicamente con lei. Questa struttura rafforza anche la potenza del suo metabolismo, permettendole di rigenerarsi rapidamente da ferite come detonazioni nucleari, disgregazioni genetiche e persino infezioni da covata. Le sue nuove capacità di recupero avevano l'ulteriore vantaggio di ripristinare le strutture biofisiche perdute; come la sua capacità di spostarsi tra Binary e Carol a piacimento.[72]

  • Immunità da contaminazioni: Carol possiede una fisiologia amalgamata umana/aliena Kree, che le concede un certo grado di immunità contro tossine e veleni, come anche un corpo praticamente indistruttibile.[11] È persino sopravvissuta all'infezione embrionale dalla covata dopo un secondo tentativo da parte di una delle loro regine.[73]
  • Rallentamento dell'invecchiamento/Immortalità convenzionale: Il Dr. McCoy ha affermato che le sue abilità curative fanno vergognare quelle di Wolverine, affermando che i suoi poteri di rigenerazione manterrebbero per sempre la signora Danvers al suo apice.[74]

Manipolazione energetica: Proprio come il suo omonimo predecessore, Capitan Marvel può controllare, assorbire e manipolare vari tipi di energia per essere scaricata come ritiene opportuno.[65] Nel corso degli anni, Carol è diventata un'esperta nel modulare i vari aspetti dell'energia riproposta a sua disposizione, imparando anche alcuni nuovi trucchetti.

  • Assorbimento di Energia: Il suo corpo è capace di assorbire vari tipi di energia allo scopo di migliorare temporaneamente i suoi attributi fisici. Può aumentare la sua forza e l'emissione di energia fino alla forza esplosiva di un'arma nucleare.[75] Se potenziata da sufficiente energia, lei può assumere di nuovo la sua forma di Binary temporaneamente.[76]
  • Raggi Fotonici: Carol può emettere potenti raffiche d'urto di fotoni e energia luminosa stellare dalle sue mani e dalle punte delle dita.[77]
  • Manipolazione Molecolare: Incanalando l'energia assorbita, Carol è in grado di manipolare e alterare la materia e l'energia a livello molecolare.[11] Può usare l'energia assorbita per trasformare i suoi abiti regolari in costume e viceversa.
    • Trasmutazione della materia: Usando la sua manipolazione molecolare, è in grado di alterare e riformare la materia e l'energia che la circonda. Questo le permette di creare e assorbire materia ed energia, modellarla e ricostruirla in qualsiasi cosa di sua scelta.[11]
  • Creazione di oggetti di energia: Come Capitan Marvel, Carol ha usato i suoi poteri energetici in modi più creativi: è stata in grado di creare una barriera energetica attorno a un cannone rimpicciolendola fino a disintegrare l'arma.[65] Può persino modellare l'energia immagazzinata in forme più pratiche, come lame di pura energia per tagliare e bruciare.[78]
  • Auto sostentamento: Capitan Marvel ha dimostrato più volte di poter sopravvivere senza bisogno di mangiare, dormire, respirare o riposare facendo prosperare le energie ambientali nei suoi dintorni.[76] È capace di sopravvivere perfettamente nei recessi freddi dello spazio profondo con poco o nessun disagio.[79]

    Abilità

Spia con esperienza: Carol è una spia con esperienza, avendo lavorato in varie operazioni sotto copertura per l'Air Force Intelligence.

Poliglotta: Carol è fluente in inglese, russo, e un'altra lingua Terrestre non rivelata, così come le lingue Kree e Shi'ar. Parla un passabile Rajaki ed ha un vocabolario limitato in molte altre lingue.

Pilota Esperta: Carol è una pilota esperta, con una vasta esperienza con gli aerei USAF e con navi Kree, Shi'ar e altre astronavi aliene.

Esperta Combattente: Carol è estensivamente addestrata nel combattimento armato e nel corpo a corpo grazie alle tecniche di Combattimento dell'Esercito Moderno.

Giornalista Talentuosa: Carol è una giornalista di talento capace di eccellere come scrittrice freelance e redattrice della rivista.

Armamentario

Equipaggiamento

Nega-Bande: Per un breve periodo Carol Danvers è stata dotata di un paio di bande prodotte in modo simile a quelle fabbricate dai Kree.[80] Attraverso di loro poteva sincronizzarsi con le Nega Bande di Mar-Vell impostore che causavano uno spostamento casuale dei due tra l'universo principale e la zona negativa.

Curiosità

  • In Uomo Ragno 39, Carol viene mostrato con una maglietta con il simbolo di Capitan Marvel della DC Comics (alias Shazam).
  • È stato accennato che Carol e Wolverine ebbero un breve passato romantico.[81] Nel futuro alternativo di Terra-5700, la Danvers di quella realtà lo ha persino sposato.
  • Carol ha nutrito sentimenti per Spider-Man.[9]
  • Dopo che Carol e Deadpool hanno combattuto alcuni alieni attaccati alle facce delle persone, uno degli alieni si è attaccato alla parte posteriore della testa di Carol, bloccando alcune sue capacità mentali e facendola sposare con Wade, fino a quando Capitan America rimosse l'alieno.[82]
  • Carol ha posseduto un gatto domestico chiamato Chewie, che in realtà è un alieno della specie Flerken.[83] Ha preso il nome dal personaggio di Star Wars Chewbacca per via del suo aspetto.[84]
  • Prima che venisse rivelato che Car-Ell era il suo vero nome, Carol usava Car-Ell come alias durante un'avventura in Mydonia.[85]

Links

Cerca e Discuti

Riferimenti

  1. 1,0 1,1 1,2 Incredibili X-Men 35
  2. Marvel Mix 77
  3. Avengers Deluxe presenta 9
  4. Marvel Monster Edition 13
  5. Thor 103
  6. 6,0 6,1 Thor 92
  7. 7,0 7,1 7,2 Fantastici Quattro (Corno) 214
  8. 8,0 8,1 Iron Man e i Vendicatori 35
  9. 9,0 9,1 9,2 Marvel Universe 2
  10. 10,0 10,1 Fantastici Quattro (Corno) 228
  11. 11,0 11,1 11,2 11,3 Marvel Crossover 25
  12. 12,0 12,1 12,2 12,3 Fantastici Quattro (Corno) 234
  13. Speciale X-Men 1
  14. Fantastici Quattro 196
  15. MarvelMix 16
  16. 16,0 16,1 Fantastici Quattro (Corno) 219
  17. Fantastici Quattro (Corno) 17
  18. 18,0 18,1 Fantastici Quattro (Corno) 220
  19. 19,0 19,1 Fantastici Quattro (Corno) 224
  20. Fantastici Quattro (Corno) 37
  21. Fantastici Quattro (Corno) 38
  22. Fantastici Quattro (Corno) 42
  23. 23,0 23,1 Fantastici Quattro (Corno) 233
  24. Fantastici Quattro (Corno) 145
  25. Fantastici Quattro (Corno) 215
  26. Fantastici Quattro (Corno) 216
  27. Fantastici Quattro (Corno) 218
  28. Fantastici Quattro (Corno) 226
  29. 29,0 29,1 Fantastici Quattro (Corno) 227
  30. Fantastici Quattro (Corno) 229
  31. Fantastici Quattro (Corno) 230
  32. Fantastici Quattro (Corno) 232
  33. 33,0 33,1 Thor (Corno) 232
  34. Thor (Corno) 238
  35. Fantastici Quattro (Corno) 237
  36. Fantastici Quattro (Corno) 240
  37. Star Magazine 2
  38. Star Magazine 6
  39. Star Magazine Oro 2
  40. Star Magazine 23
  41. Star Magazine 25
  42. 42,0 42,1 Speciale Vedicatori 1
  43. 43,0 43,1 Amazing Spider-Man 35
  44. Incredibili X-Men 1
  45. Amazing Spider-Man 39
  46. Amazing Spider-Man 44
  47. Amazing Spider-Man 48
  48. 48,0 48,1 Amazing Spider-Man 50
  49. Incredibili X-Men 2
  50. Incredibili X-Men 6
  51. Nuovi Mutanti 16
  52. Incredibili X-Men 34
  53. 53,0 53,1 Speciale X-Men 5
  54. Incredibili X-Men 45
  55. Thor 62
  56. Vendicatori Divisi
  57. Thor 91
  58. Marvel Mix 76
  59. Marvel Miniserie 96
  60. Marvel Monster Edition 12
  61. Iron Man e i potenti Vendicatori 20
  62. Marvel Miniserie 121
  63. Marvel Miniserie 129
  64. Capitan America 30
  65. 65,0 65,1 65,2 Avengers Deluxe presenta 6
  66. Thor 117
  67. Avengers 78
  68. Thor 39
  69. Avengers 90
  70. Avengers 76
  71. Avengers 94
  72. Thor 111
  73. Thor 116
  74. Thor 113
  75. Iron Man e I Potenti Vendicatori 3
  76. 76,0 76,1 Capitan America 31
  77. Iron Man e I Potenti Vendicatori 36
  78. Thor 102
  79. Avengers 67
  80. Capitan America 37
  81. Wolverine 116
  82. Deadpool 45
  83. Avengers 71
  84. Thor 98
  85. Marvel Generations 7

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+