Quote1.png Le ombre, amore mio... le ombre ci circondano sempre! Non possiamo lasciare questa casa... questa vita... e creare il nostro mondo luminoso? Quote2.png
--Clea[src]

Clea bacia Dottor Strange sulla copertina di Doctor Strange Vol 1 67

Clea nacque da una relazione tra il Principe Orini, leader dei Mhuruuks ed erede legittimo del governo della Dimensione Oscura, e Umar, una Faltine e sorella dell'attuale sovrano Dormammu. Umar rimase disgustata dal suo rapporto con Orini e abbandonò Clea che sarebbe stata cresciuto da lui. Il principe Orini mantenne segreta ogni conoscenza delle vere origini di Clea.[1]

Dormammu aveva cercato a lungo di conquistare la Terra e, di conseguenza, affrontò spesso il difensore della Terra, Dottor Strange. Quando Strange viaggiò nella Dimensione Oscura per continuare la sua battaglia contro Dormammu, Clea inizialmente cercò di dissuaderlo dall'affrontarlo prima di decidere di aiutare Strange.[2] Dormammu la imprigionò per tradimento. Durante il duello tra Strange e Dormammu, i poteri di quest'ultimo furono portati via nel tentativo di tenere sotto controllo i Senza Mente. Strange aiutò Dormammu a respingere le creature e in cambio fu vincolato dall'onore da Strange a rilasciare Clea e non invadere la dimensione terrestre.[3]

Clea aiutò di nuovo Strange in uno scontro con Dormammu, e i due si innamorarono subito dopo. Nelle battaglie successive, Clea continuò ad aiutare il Dottor Strange e la loro infatuazione crebbe. Umar ottenne per la prima volta il controllo della Dimensione Oscura quando Dormammu venne intrappolato in una dimensione tascabile dopo una battaglia con Dottor Strange e Eternità stesso.[4] In cerca di vendetta contro Strange, Umar tenne in ostaggio Clea. Dottor Strange la salvò, ma il suo mentore, l'Antico, lo convinse che Clea sarebbe stata al sicuro solo se fosse stata mandata in un'altra dimensione tascabile. La coppia acconsentì, anche se credevano che non si sarebbero mai più rivisti. Tuttavia, la dimensione si rivelò la stessa in cui era stato esiliato Dormammu. Dormammu mise in atto i piani per la sua fuga, ma Strange sventò i suoi piani e nel mentre salvò Clea.

Dottor Strange tornò sulla Terra con Clea, e lei visse con lui nel suo Sanctum Sanctorum, diventando la sua amante e discepola. Nel corso degli anni, lei divenne quasi la sua pari in attitudine mistica. Si unì a lui in molte delle sue avventure, anche come membro della sua squadra, i Difensori, e li aiutò in molte occasioni, come quando liberarono la Valchiria dalla prigione[5] (dopo di che Clea disegnò un nuovo costume per lei[6]), quando liberarono Trish Starr dal controllo di Shazana,[6] e quando sconfissero Dormammu dall'invasione della Terra in diverse occasioni.[7]

Alla fine, Clea lasciò la Terra per tornare nella Dimensione Oscura, in parte perché credeva che il cuore del Dottor Strange appartenesse a Morgana Blessing. Umar si era nuovamente impadronita del trono di Dormammu, che si credeva morto quando la sua essenza era sparpagliata in diverse dimensioni. Clea era determinata ad aiutare le forze della ribellione nel tentativo di rovesciarla. Clea e il Dottor Strange cercarono il principe Orini, il vero erede del sovrano originale, Olnar, e Strange apprese la verità sulla nascita di Clea. Clea e Umar combatterono una contro l'altra, con Clea che emerse trionfante e rivendicò il dominio della Dimensione Oscura. Umar e Orini, che le rimase fedele, furono esiliati in una dimensione tascabile. Poco tempo dopo il suo regno, lei e il Dottor Strange si sposarono nella Dimensione Oscura.

Quando Dormammu riapparve, conquistò il controllo della Dimensione Oscura, costringendo Clea a tornare sulla Terra ancora una volta. Tornata sulla Terra, Clea si sentì a disagio nel suo rapporto con il Dottor Strange. Più forte e più capace, non aveva più bisogno di Strange come mentore e la loro relazione ne risentì. Clea ritornò nella Dimensione Oscura e nel suo ruolo di leader della resistenza contro Dormammu e Umar.

Clea prese una breve tregua dalla ribellione per venire in soccorso del Dottor Strange. Lui e i Difensori originali erano stati maledetti per continuare a unirsi e, di conseguenza, si trovarono a prendere le distanze dall'umanità. Colsero l'idea che per avere la pace, avrebbero dovuto di costringerla governando il mondo. Hellcat e i Difensori di supporto chiesero a Clea e ad altri di formare una squadra per sconfiggere il cosiddetto Ordine, dopo di che il Dottor Strange ei Difensori furono liberati dalla loro maledizione e Clea tornò al Dimensione Oscura.[8]-[9]

Poteri

Poteri conosciuti:

  • Stregoneria: Clea è diventata lo Stregone Supremo della Dimensione Oscura, possedendo vasti poteri magici. Ha mostrato abilità come formare e lanciare dardi magici di energia, evocare oggetti ed energie, teletrasportarsi, telecinesi, controllare le menti degli altri e lanciare illusioni. Presumibilmente, è in grado di replicare qualsiasi incantesimo eseguito dal suo ex mentore, Dottor Strange.

Clea può attingere a varie forze mistiche chiedendo aiuto a entità di altre dimensioni, facendo affidamento sui suoi talenti mistici e manipolando varie forze mistiche sia dell'Universo Marvel che della Dimensione Oscura.

Clea è per metà Faltine e per metà mortale della Dimensione Oscura, e può naturalmente volare e librarsi. Prima di conoscere il Dottor Stephen Strange, Clea conosceva le forze mistiche solo in modi minori, ma il suo potenziale aumentava con l'addestramento. I suoi poteri aumentano e diminuiscono in base alla sua pace con se stessa, ai suoi livelli di energia, alle sue condizioni attuali e alla sua connessione con il suo ambiente. I poteri mistici di Clea erano più grandi quando indossava le Fiamme della Reggenza, il segno del vero sovrano della Dimensione Oscura che è rafforzato dagli abitanti della Dimensione Oscura che credono nel loro sovrano e si indebolisce quando questa convinzione diminuisce. A volte i poteri di Clea hanno dimostrato di essere maggiori nella Dimensione Oscura di quanto non lo siano sulla Terra.

Clea può uscire dal suo corpo nella sua forma astrale e viaggiare al di fuori di esso alla velocità del pensiero. Può comunicare con gli altri telepaticamente, in particolare con Dottor Strange a causa del loro stretto legame. Clea può immettere suggestioni telepatiche nella mente degli altri (a volte ipnotizzandoli brevemente), alterare i ricordi degli altri, percepire le aure psichiche degli altri, determinare quando gli altri mentono, vedere le forme astrali degli altri, creare sfere psichiche per bloccare la telepatia degli altri e canalizzare astralmente gli spiriti buoni per effetti astrali limitati. Clea può anche proiettare la sua mente o il suo corpo attraverso il flusso temporale. Clea può combinare la sua mente con Dottor Strange e altri per aumentare il talento mistico e può estendere le sfere di forza da lì. Clea è anche un'ipnotizzatrice di talento. Lanciando un certo incantesimo, Clea può risvegliare i ricordi nell'ego di un altro, consentendo loro di visualizzare eventi che non hanno vissuto, o creando illusioni sui ricordi degli altri nella mente di quella persona; questo incantesimo può anche risvegliare eventi del passato, tuttavia.

Clea può utilizzare la magia del tessitore per mascherare o riformare i suoi vestiti o gli abiti degli altri. Inoltre, Clea può trasformare misticamente il suo corpo e quello degli altri. Clea ha trasformato un uomo in un maiale e le pistole in serpenti. Clea ha anche evocato un coniglio, un leopardo, un polpo e un guerriero mistico apparentemente dal nulla.

Clea può lanciare vari incantesimi a causa del suo potenziale mistico, incluso un incantesimo di silenzio, l'evocazione di dardi mistici, il mascheramento della morte, bandire temporaneamente gli altri, proiettare dardi sismici, formare legami di luce, formare uno scudo antincendio, lanciare incantesimo di invisibilità, inverte gli effetti dell'invecchiamento avanzato, evocare un campo di forza mistico, usare la telecinesi, generare grandine gelata, generare una pioggia di fiamme, manipolare il metallo, tradurre altre lingue attraverso un incantesimo, ritardare il progresso delle fiamme che avanzano, sparare bagliori mistici, trasferire potere magico da un essere all'altro, lanciare un incantesimo di protezione per limitare la capacità degli altri di attaccarla.

Clea può, in misura limitata, teletrasportare se stessa e altre persone in vari luoghi e altre dimensioni, incluso il piano astrale (attraverso il quale può viaggiare fisicamente). È risaputo che lei è capace di viaggiare dalla Terra alla Dimensione Oscura e ritorno piuttosto facilmente, a volte, ma ha avuto difficoltà a farlo altre volte, a seconda, probabilmente, di vari principi mistici. Clea una volta lanciò un incantesimo di simpatia, attingendo al potere di più psiche e alimentandole con amore. Clea può canalizzare rituali magici pagani e supplicare gli spiriti della terra come Gaea per chiedere aiuto. Una volta usò le energie di Silver Surfer per creare l'essere Ardina, usando un coltello incantato per perforare la sua pelle metallica potenziata dall'energia cosmica virtualmente indistruttibile. Alcuni demoni sono naturalmente resistenti ai poteri di Clea.

Facendo richiesta a forze ed entità extra-dimensionali, Clea può utilizzare vari incantesimi per effetti specifici. Questi incantesimi hanno incluso la Luce di Nirvalon, Scudo dei Seraphim, Anelli di Raggadorr, Catene di Krakkan, Zanne di Farallah, Vipere di Valtorr, Venti di Watoomb, Fiamme delle Faltine, Gabbia di Dyzakk e Dardi del Malessere. Clea ha persino invitato i Vishanti a interrompere l'intensa meditazione del Dottor Strange.

Clea, a volte, ha usato artefatti mistici per vari effetti. Può manipolare il Mantello della Levitazione, l'Occhio di Agamotto, la Sfera di Agamotto e la Gemma Purpurea del Dottor Strange. Clea una volta ha usato un cuore di pietra che le ha permesso di rimanere sulla Terra dalla Dimensione Oscura mentre era bianca e di riportarla automaticamente alla Dimensione Oscura quando diventava scura. Clea ha usato pietre narrative mistiche, permettendole di proiettare messaggi e immagini ad altri. Nei panni di Rei, Clea brandì brevemente una verga da lancio, che poteva respingere piccoli attacchi mistici. Clea è stata brevemente posseduta da un'energia extradimensionale che l'ha trasformata in una forma di energia piena di odio.

  • Riarrangiamento molecolare
  • Evocazione
  • Generazione di magia: Poiché discende dalla razza di esseri Faltine, si suggerisce che possa generare la propria energia mistica come Umar e Dormammu e attingere ad essa per alimentare la sua magia. Clea possiede un enorme potere magico come membro della razza Faltine, sebbene abbia meno esperienza degli altri.
  • Forza potenziata: Possiede anche una forza maggiore di quella di un normale essere umano della Terra.
  • Maggiore durevolezza: Possiede una densità corporea maggiore di quella di un normale essere umano della Terra.
  • Longevità: La sua età è indeterminata, essendo vissuta per secoli ma avendo la forma e il portamento di una donna di vent'anni, e il ritmo con cui invecchia è sconosciuto.
  • Fiamme delle Faltine: Può controllare in modo innato le potenti Fiamme delle Faltine, aumentando le sue già formidabili abilità magiche a livelli ancora più alti in grado di sconfiggere la dea Asgardiana chiamata incantatrice in un singolo combattimento magico, e al culmine delle sue capacità magiche rivaleggia persino con sua madre Umar e lo stesso Dottor Strange per quanto riguarda pura potenza. Tuttavia, Dormammu è diventato ancora una volta il Signore della Dimensione Oscura, avendo riconquistato le Fiamme. Si dice che le Fiamme siano in grado di distruggere senza sforzo tutti i non morti che minacciano il loro portatore, anche dal virus zombi che ha attraversato il Marvel Multiverse.

Abilità

Clea è stata addestrata nelle forme di base delle arti marziali e in altre discipline mentali da Strange.

Livello forza

Forza superiore alla media rispetto a una donna terrestre

Debolezze

È stato dimostrato che la magia di Clea diminuisce in altre dimensioni, come quella della Terra, e alcune creature sembrano loro naturalmente resistenti.

  • Conosciuta pubblicamente nella Dimensione Oscura (la popolazione generale della Terra non sa che Clea è extradimensionale o crede che sia una vera maga.)
  • A un certo punto ha avuto una relazione amorosa con Benjamin Franklin, che in seguito si è rivelato essere il malvagio Stygyro travestito, quando lei e il suo allora amante Strange erano tornati indietro nel tempo.[10]
  • Ha recentemente divorziato da Stephen Strange dopo aver appreso delle sue numerose infedeltà.[11]

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina



Ti piace? Facci sapere!

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.