Marvel Database
Advertisement
Marvel Database





Il personaggio di Clinton Francis Barton è interpretato dall'attore Jeremy Renner e viene introdotto nella Fase 1 a partire dal quarto film della saga cinematografica intitolato "Thor (Film)". Da allora il personaggio è apparso nei seguenti titoli: "The Avengers", "Avengers: Age of Ultron", "Captain America: Civil War" e "Avengers: Endgame".

Il personaggio appare inoltre nella serie televisiva targata Disney+ e dedicata al suo personaggio "Hawkeye" di cui è protagonista.

Il personaggio appare brevemente in "Black Widow" e all'interno della serie televisiva "Loki".


Formazione dei Vendicatori

L'agente Barton, tiratore dalla mira infallibile, venne scelto da Phil Coulson per fare da guardia a un magico martello caduto dal cielo. Quando il suo legittimo proprietario, un certo Thor Odinson, si intrufolò nella base dello S.H.I.E.L.D. per reclamarlo, Barton ebbe l'occasione di ucciderlo con un singolo colpo ma Coulson, interessato alle abilità dell'asgardiano, glielo impedì.[1]

Rappresentando una minaccia concreta per la sicurezza del governo americano, Nick Fury, direttore dello S.H.I.E.L.D. incaricò l'agente Barton di eliminare una certa spia russa di nome Natasha Romanoff. Osservando le sue capacità, invece che annientarla, Clint, soprannominato "Occhio di Falco", propose al direttore di reclutarla e questo accadde.

Durante il corso degli anni successivi, Romanoff e Barton divennero compagni di squadra e venendo assegnati ad un certo numero di missioni insieme, strinsero un rapporto indissolubile di fiducia e amicizia, tanto da spingere Clint a rivelarle l'esistenza della sua famiglia, composta da una moglie e due amorevoli bambini, per i quali Natasha divenne una sorta di "zietta".

Natasha e Clint vennero poi inviati in missione a valutare le capacità di Anthony Stark e Bruce Banner, altri due papabili candidati a unirsi ai "Vendicatori".

Durante una serie di esperimenti del dottor Selvig sul Tesseract, recuperato da Howard Stark nelle profondità dell'Oceano Atlantico settentrionale, l'oggetto incomincia a generare inaspettatamente delle anomalie, aprendo nel bel mezzo del laboratorio, un varco dimensionale dal quale spunta l'asgardiano Loki. Il dio degli inganni, attraverso un incantesimo, prende il controllo dell'agente Barton e del dottor Selvig. A nulla valgono gli sforzi di Fury e dell'agente Maria Hill di recuperare il Tesseract: Loki fugge via portando con sé il cubo cosmico.

Nick Fury dà il via al progetto "Vendicatori" e assembla un gruppo di supereroi con l'intento di creare una squadra d'azione speciale che possa far fronte alla nuova minaccia rappresentata da Loki che spedisce alla sua cattura. Hawkeye ed altri agenti ancora sotto l'influenza dell'incantesimo di Loki, si infiltrano nell'Helicarrier per liberare il dio dalla sua prigionia quando questo viene catturato da Vendicatori. Una volta spenti i motori del mezzo, che inizia a precipitare dal cielo, nel mezzo della confusione, Iron Man e Captain America tentano insieme di far ripartire i motori dell'Helicarrer, mentre Loki, uccidendo l'agente Coulson, riesce infine a liberarsi e fuggire.[2]

La Battaglia di New York

A causa di una forte botta in testa da parte di Natasha, Clint rinviene dall'incantesimo e svela ai compagni le reali intenzioni del dio.

Il varco dimensionale generato dal Tesseract si spalanca sotto ai lori occhi e dal cielo, piovono centinaia e centinaia di orde di Chitauri che assaltano l'isola di Manhattan. Iron Man ne uccide il più possibile, tuttavia un solo supereroe non basta. In suo aiuto giungono anche gli altri Vendicatori: Captain America, Hulk, Black Widow, Thor e Hawkeye. Contenuta la minaccia, mentre Thor fa ritorno ad Asgard col Tesseract e Loki come suo prigioniero, gli altri Vendicatori tornano alle proprie vite, promettendo di riunirsi in futuro in caso di necessità.[2]

Sokovia e la nascita di Ultron

In Sokovia, prendendo d'assalto una delle bassi dell'HYDRA, i Vendicatori catturano il Barone Wolfgang von Strucker e si impossessano dello scettro di Loki, il Tesseract dove è custodita la Gemma della Mente.

Al fine di proteggere la Terra da un'ulteriore invasione aliena, Tony Stark e Bruce Banner creano l'intelligenza artificiale "Ultron". Tuttavia la creazione si ribella ai propri padroni e tenta di distruggere l'intera umanità. Per riuscirci si allea con i due gemelli potenziati Pietro e Wanda Maximoff, desiderosi di vendetta nei confronti di Stark. Tuttavia, resisi conto dei suoi folli piani, gli si rivoltano contro, aiutando Captain America, Clint Barton, Natasha Romanoff, Bruce Banner, Thor, Tony Stark e Visione a scongiurare la minaccia.

Nel tentativo di salvare Clint da un attacco di Ultron, Pietro Maximoff perde la vita e la sua gemella, disperata, abbandona la sua postazione per affrontare faccia a faccia il nemico. Nel bel mezzo dell'azione però, la cittadina di Sokovia viene completamente distrutta sebbene lo S.H.I.E.L.D. riesca a fare evacuare in tempo i suoi abitanti.[3]

Vendicatori contro Vendicatori

Determinato a sventare i piani del Barone Zemo e aiutare Bucky, Captain America recluta Wanda, Falcon, Hawkeye e Ant-Man per aiutarlo nell'intento ma il gruppo viene ostacolato dalla squadra di Vendicatori capitanati da Iron Man che tra le sue fila conta Black Widow, T'Challa, Visione, War Machine e il più giovane e inesperto Spider-Man. All'aeroporto di Lipsia-Halle tra le due fazioni è guerra aperta ma, durante la battaglia, Natasha decide di lasciar fuggire Rogers e Barnes, che si recano in Siberia per fermare Zemo.

Mentre Steve e Bucky raggiungono la Siberia, i loro compagni vengono arrestati e rinchiusi presso il carcere per superumani denominato "Raft".[4]

Uscendo di prigione, Clint finisce agli arresti domiciliari e per la sicurezza della propria famiglia, decide di ritirarsi ufficialmente dalle scene.

Ronin: Il cammino della vendetta

Nel 2018, Clint è impegnato a godersi una tranquilla scampagnata in compagnia della propria famiglia quando, improvvisamente, i suoi familiari scompaiono uno dopo l'altro.

In lutto per la perdita della propria famiglia a causa della decimazione universale ordinata da Thanos, Barton decise di intraprendere il suo personale percorso di vendetta contro tutti i criminali che erano sopravvissuti al BLIP, credendo giusto che non meritassero di vivere dopo che tanti innocenti erano morti. Assumendo quindi la nuova identità dello spietato assassino Ronin, Clint viaggiò in giro per il mondo alla ricerca di sempre nuove vittime contro le quali potere scaricare tutta la propria rabbia.

In breve tempo riuscirà a guadagnarsi una reputazione, temuto da tutti i criminali del mondo per via dell'efferatezza delle sue esecuzioni.

Soltanto Natasha Romanoff, anch'ella sopravvissuta al BLIP, riuscirà a riportarlo sulla giusta strada.[5]

La Battaglia finale per la Terra

Grazie all'aiuto di Scott Lang, gli Avengers si avventurano nel regno quantico e viaggiando nel tempo, lottano per recuperare tutte le gemme necessarie ad annullare le azioni di Thanos.

Natasha e Barton viaggiano indietro nel 2014 e si recano su Vormir per recuperare la Gemma dell'Anima ma, il Teschio Rosso li mette bene in guardia, la proprietà della gemma richiede un prezzo: il sacrificio di una persona amata. Ognuno dei due vorrebbe immolarsi al posto dell'altro e legati da un profondo affetto, arrivano a scontrarsi. Alla fine però, è Natasha a sacrificarsi spontaneamente, consapevole del fatto che se la loro missione avrà successo, il compagno di squadra potrà ricongiungersi con la sua famiglia cancellata dall'esistenza da Thanos.

Il sacrificio di Natasha permette quindi a Clint di recuperare la gemma e forgiare un nuovo guanto del potere col quale annullare l'operato di Thanos. In seguito all'addio ai compagni caduti Natasha e Tony Stark, Clint potrà fare finalmente ritorno dai suoi familiari tornati alla vita.[5]

Abilità

  • Atleta eccellente.
  • Tiratore esperto.
  • Maestro di arti marziali.
  • Esperto nel combattimento corpo a corpo.
  • Capace di "trasformare qualsiasi oggetto in un'arma".
  • Spadaccino.
  • Assassino esperto.



Armi

  • Arco, frecce e faretra.
  • Katane, nunchaku e shuriken.
  • Diverse armi da taglio.

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina



Ti piace? Facci sapere!


Advertisement