Marvel Database
Advertisement





Primi anni

Sebbene nato in Italia, "Dino Manelli" emigrò negli Stati Uniti con i suoi genitori. Il suo bell'aspetto e il talento canoro lo portarono a una carriera nel cinema. Interpretò Wyatt Earp e un giocatore di baseball, tra gli altri ruoli. Durante questo periodo apparve anche nei night club con Jerry Larkin, un comico. Stava per recitare nel ruolo di Dracula in un film di Alfred Hitchcock. Aveva tutto.

Seconda Guerra Mondiale

Dopo Pearl Harbor, però, rinunciò a tutto. Cambiò nome, si arruolò nell'esercito e alla fine divenne un membro fondatore dei Ruggenti Commandos. Dopo l'addestramento, l'unità fu rispedita dietro le linee nemiche in Francia per recuperare il libero combattente della Resistenza Francese che era stato catturato dai soldati nazisti. Questa era una missione di salvataggio vitale poiché l'uomo conosceva la data e l'ora di un imminente sbarco alleato sulle spiagge della Normandia. Con l'aiuto dei combattenti della libera resistenza francese salvarono l'uomo dai nazisti prima che potesse essere costretto a parlare.[2] Poiché era l'unico Howler che parlava correntemente tedesco e italiano, doveva spesso impersonare i soldati nemici. In un caso, finse di disertare, intuendo che la sua fama cinematografica avrebbe reso i tedeschi meno attenti a parlargli. Una volta nelle mani dei tedeschi, Manelli imparò a trovare un lanciatore di V-1, che era sempre stato l'obiettivo. Manelli fuggì e riportò l'informazione, ma fu quasi giustiziato dall'esercito alleato per il suo apparente tradimento.[3] La fama di Manelli causò un problema quando un gruppo di giovani donne olandesi lo riconobbe, ma lui le convinse ad aiutare i Commandos a completare la loro missione.[4] Durante un congedo a casa, Manelli fece in modo che gli altri Howlers incontrassero Bing Crosby, Jimmy Durante, Bob Hope e Groucho Marx.[5] Il suo vecchio compagno, Larkin, si unì brevemente ai Ruggenti Commandos ma fu ucciso in azione.[6]

Manelli, come gli altri Howler, dipendeva tanto dall'atteggiamento e dalla fortuna per completare una missione quanto dall'addestramento e dalla pianificazione. Servì con la squadra per tutta la guerra, con due eccezioni. Durante un'esercitazione di paracadutismo, il paracadute di Manelli si bloccò. Il sergente Fury riuscì ad aiutarlo ad aprirlo. Era così vicino al suolo che, sebbene fosse sopravvissuto, una delle sue gambe quasi si frantumò. George Stonewell prese il suo posto per la seguente missione.[7] Durante questo periodo contribuì a realizzare film di formazione e si innamorò di Nina Bergson, che supervisionava la loro produzione. All'insaputa di Manelli, lei era una spia nazista e morì durante un attentato alla vita di Winston Churchill.[8] L'altra pausa di Manelli dagli Howlers fu un breve incarico in una squadra chiamata Mortale Dozzina.

Anni del dopoguerra

Dopo la guerra, Manelli continuò la sua carriera cinematografica, poi passò alla televisione ("The Dino Manelli Show"), e infine divenne il protagonista in un casinò di Las Vegas. Si dimise quando la proprietà fu acquistata da Marcos Crusetti, membro dell'organizzazione criminale Maggia. Crusetti assunse una cantante, Julie Winston, per corteggiare Manelli e poi tradirlo; Manelli si innamorò di lei e si fidanzarono prima che lui scoprisse i suoi legami. Anche allora, lui rimase ferito salvandole la vita ma lei fu mandata in prigione.[1]

Manelli in seguito partecipò a diverse riunioni dei Ruggenti Commandos. In seguito assistì lo S.H.I.E.L.D. in seguito all'affare Deltite.[9] Successivamente fu affermato a una riunione dei Ruggenti Commandos che era morto, anche se non è stato chiarito come.[10]

Poteri

Nessuno

Abilità

Manelli, come tutti gli Howlers, è stato addestrato per essere un soldato di prim'ordine, capace con varie armi militari e un ottimo combattente corpo a corpo.


Equipaggiamento

Equipaggiamento militare standard della seconda guerra mondiale

Trasporti

Trasporto militare secondo necessità

Armi

Armi militari standard della seconda guerra mondiale

  • Manelli ha molte cose in comune con Dean Martin, un cantante e attore nella vita reale: nome simile, aspetto simile, un partner comico (simile a Jerry Lewis, partner di Martin per dieci anni).

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. 1,0 1,1 For Fans Only 17
  2. Serg. Fury e i suoi Commandos 1
  3. Serg. Fury e i suoi Commandos #12
  4. Sgt. Fury #15
  5. Sgt. Fury #24
  6. Sgt. Fury #63
  7. Serg. Fury e i suoi Commandos 6
  8. Sgt. Fury #41
  9. Nick Fury, Agent of S.H.I.E.L.D. Vol 3 #44-47
  10. Marvel Mix #93



Ti piace? Facci sapere!

[[Categoria:Terra-616/Personaggi]]

Advertisement