Marvel Database
Advertisement
Allerta Spoiler
Attenzione... SPOILER!

Questa pagina può contenere spoiler sulla trama e/o dettagli finali che potrebbero non essere ancora state pubblicate o trasmesse.


Apparizioni

Protagonisti:

Personaggi Secondari:

Antagonisti:

Altri Personaggi:

Razze e Specie:

Luoghi:

Oggetti:

Trama

Una versione alternativa del dottor Stephen Strange, Defender Strange, proveniente da un altro universo, cerca di proteggere America Chavez da una creatura diabolica determinata a rubarle i poteri. I due corrono attraverso lo spazio tra gli universi nel tentativo di arrivare al leggendario Libro dei Vishanti, un volume intriso di magia buona che contiene tutti gli incantesimi di cui un mago potrebbe avere bisogno, ma la creatura glielo impedisce, ferendo mortalmente lo stregone. Quando appare evidente che il mostro li ucciderà entrambi, Strange compie un'ultima mossa disperata per mettere a sicuro i suoi poteri, visto che l'adolescente non è in grado di gestirli e ucciderla per il bene del Multiverso. Tuttavia, cadendo preda delle sue emozioni, la giovane riesce ad aprire un portale a forma di stella che trasporta lei e il cadavere dello stregone lontano dalle grinfie del demone, da qualche parte nel Multiverso. Si scopre che è soltanto l'ennesimo incubo dello Stephen Strange che conosciamo e lo stregone si veste per partecipare al matrimonio di nientepopodimeno che la sua ex, Christine Palmer.

Immediatamente dopo la cerimonia, Stephen avvicina Christine al piano bar, rivelandosi particolarmente dispiaciuto per come siano andate a finire le cose fra loro due. Le responsabilità che in passato Strange fu costretto ad assumersi per il benessere e la sicurezza del pianeta Terra, per non parlare degli effetti permanenti dello SNAP, portarono Christine a interrompere la loro relazione, rimanendo tuttavia in buoni rapporti. Indipendentemente dal risultato, la conversazione con Christine spinge Stephen a riconsiderare le proprie priorità, incoraggiandolo a mettere al primo posto la propria felicità. Ma il felice momento viene rovinato dall'arrivo dell'ennesimo mostruoso abominevole, una gigantesca creatura squamosa verde con otto tentacoli e un grosso occhio piantato al centro del petto, Gargantos, che invade le strade di New York all'inseguimento di America Chavez, la bambina protagonista dei più recenti incubi di Stephen. Costretto ad abbandonare la festicciola, Strange si infila il mantello e vola dunque in soccorso della ragazzina, che riconosce essere la protagonista dei propri incubi. Supportato dallo Stregone Supremo, Wong, i due riescono a sconfiggere la pericolosa creatura e portano America presso una tavola calda per sedersi e discutere di ciò che è accaduto.

Chavez spiega loro che tutti quei mostri le danno la caccia perché possiede la capacità unica di viaggiare attraverso il Multiverso. Purtroppo, però, la piccola non ha alcun controllo sui suoi poteri e spera che ritrovare il Libro di Vishanti la aiuterà a controllarli. Poiché i due rimangono visibilmente parecchio scettici, America li porta a vedere il cadavere di Defender Strange, Variante di Stephen che lo stregone aveva già conosciuto nei suoi incubi. In seguito all'apertura del Multiverso infatti, le diverse realtà sono entrate in contatto fra loro e gli incubi che sognano ogni notte non sono altro che piccoli "scorci" di vita delle rispettive Varianti. Ancora diffidente nei confronti di Strange, dopo che una versione alternativa del mago aveva tentato di ucciderla, Chavez accetta di lasciarsi aiutare dagli stregoni e i tre si dirigono verso il Sanctum Sanctorum di Kamar-Taj. Dopo un'ulteriore ispezione del cadavere di Defender Strange, Stephen ritrova delle particolari rune sul suo corpo, le stesse rune presenti sui tentacoli del mostro tentacolato. Riconoscendo i segni della stregoneria, decide di porgere una visita ad un'esperta del settore.

Wanda si risveglia dall'ennesimo incubo che la ritrae felice e contenta al fianco dei suoi figli. Quando Strange le porge una visita presso la sua fattoria, ella dichiara apertamente la sua intenzione di volersi lasciare alla spalle la magia e il suo passato da Avenger. Tuttavia, domandandole cosa conosca del Multiverso, Stephen la invita a Kamar-Taj per aiutarla a proteggere una bambina capace di viaggiare liberamente per il Multiverso e per questo perseguitata da una serie di mostri determinati ad appropriarsi dei suoi poteri. Finendo per tradirsi con le sue stesse parole, Maximoff si rivela essere colei che ha spedito i demoni all'inseguimento di Chavez, credendo di poter riunirsi con Billy e Tommy una volta che sarà in grado di viaggiare per il Multiverso. Sciogliendo l'illusione che aveva lanciato su un terreno arido e corrotto dalla magia oscura per farlo apparire come un'incantata fattoria, con il Darkhold in suo possesso, Wanda dà a Strange un ultimatum. Consegnarle pacificamente Chavez entro il tramonto, aiutando così un'amica di vecchia data a realizzare il proprio sogno di tornare ad essere madre di nuovo; oppure, affrontare l'ira dell'inarrestabile Scarlet Witch, il suo alter ego, scegliendo invece di proteggere una ragazzina che aveva appena conosciuto. Una volta ottenuto il potere di viaggiare liberamente per il Multiverso, infatti, Wanda si sarebbe trasferita permanentemente in universo dove sarebbe potuta stare con i suoi figli e i due, probabilmente, non si sarebbero visti mai più.

Ma poiché Strange si rifiuta di consegnarle la bambina, Wong si prepara a fortificare il tempio di Kamar-Taj e lo trasforma in una fortezza. La strega, ormai completamente corrotta dalla magia oscura del Darkhold, attacca il tempio uccidendo senza pietà tutti gli stregoni che tentano di ostacolare il suo cammino. Strange tenta allora di intrappolarla all'interno della Dimensione Specchio, ma questa riesce a fuggire attraverso i suoi riflessi. In un confronto fra i due, Wanda gli svela di sognare ogni notte i suoi figli, Varianti dei suoi bambini esistenti felici e contenti in ogni altro universo. Ogni altro universo, ad eccezione del suo. Minacciata dalla sua magia del caos, America apre accidentalmente un portale a forma di stella, trasportando se stessa e Strange attraverso le profondità del Multiverso verso l'universo di Terra-838, sfuggendo per un pelo alle grinfie della perfida strega che prende Wong come suo prigioniero.

Su Terra-838, in una futuristica New York City, Strange e Chavez si incamminano verso il Sanctum di New York alla ricerca della sua controparte di questo universo nella speranza di riuscire a trovare un modo per arrivare al Libro dei Vishanti. Tuttavia, scoprono che lo Strange di questo universo è morto per sconfiggere Thanos e che il nuovo Stregone Supremo è nientepopodimeno che Mordo, custode del Darkhold ed eterna nemesi del protagonista che li accoglie nel proprio salotto e li invita ad unirsi a lui per un tè. Insieme discutono del pericolo rappresentato da Wanda per l'intero Multiverso, che grazie al Darkhold è capace di servirsi di un'abilità conosciuta come Dreamwalking, un incantesimo che corrode l'anima del suo utilizzatore nonché profanazione della realtà stessa, ma che tuttavia permette al Mago-Dreamwalker di proiettare la propria coscienza dal suo universo a un altro, impossessandosi del corpo di un sé alternativo, come un malvagio burattinaio che manipola il suo doppio e insegue i suoi nemici a distanza. Questa possessione naturalmente non è un legame permanente tra le realtà, ma nel breve tempo che il Mago-Dreamwalker "cammina" nei sogni, questo può causare danni irreparabili all'universo che invade.

Rimasta a corto di alternative, per inseguire America e Stephen nell'altro universo, Wanda decide di usare il Dreamwalking, riuscendo a possedere con successo la mente e il corpo della sua Variante di Terra-838. Qui, riesce finalmente a ricongiungersi con i Billy e Tommy di un altro universo ma, il felice momento viene brutalmente interrotto da Sara Wolfe, maga al servizio del tempio di Kamar-Taj e interesse amoroso di Wong che, sopravvissuta all'attacco, decide di sacrificare la propria per distruggere il Darkhold della Scarlet Witch. Più che determinata a portare a termine il suo piano, Wanda costringe con la forza Wong, in quanto Stregone Supremo, a rivelarle un altro modo che le permetta di viaggiare tra le realtà. In cambio della vita dei suoi stregoni, Wong le spiega che il Darkhold era soltanto una copia, una trascrizione degli incantesimi che erano stati incisi dal demone Chton - il primo demone della storia - sulle pareti di una tomba sul monte Wundagore, l'origine di tutti i mali.

Raggiunto il luogo, i due vengono inizialmente minacciati da pericolosi demoni e si preparano a combatterli quando, per qualche strana ragione, questi si inchinano al cospetto di Wanda. La donna, osservando una scultura nella parete che raffigura la Scarlet Witch e che sembra assomigliarle, capisce che la fortezza non era una tomba, ma bensì un trono. Il suo trono. Confuso, Wong le domanda perché, se può costringere America a spedirla in qualsiasi universo desideri, sia così determinata a rubarle i poteri, finanche a ucciderla nel corso dell'intero processo. Wanda risponde di farlo nel migliore interesse di Billy e Tommy, in quanto nel Multiverso esiste una soluzione ad ogni tipo di problema, ad ogni malattia. Dopo di che, liberatasi di Wong, che fa precipitare giù per il monte Wundagore, si serve del potere intriso fra le mura del castello per tornare a possedere la sua controparte di Terra-838.

Stephen implora quindi Mordo di aiutarlo a ritrovare il Libro dei Vishanti ma, avvelenato da Mordo stesso, perde i sensi e si risveglia, assieme ad America, all'interno di una cella contenitiva presso il Centro di Ricerca della Baxter Foundation, quartier generale degli Illuminati creato dallo Stephen di questo universo. Ricercatrice Senior della Baxter Foundation specializzata in ricerca Multiversale, la Christine Palmer di questo universo spiega loro che la più grande minaccia per il Multiverso, infatti, non è rappresentata da Wanda Maximoff, ma da Strange in persona, così il mago viene ammanettato e portato al cospetto degli Illuminati.

Lo Stregone Supremo Mordo, la prima Vendicatrice della storia Captain Carter, il re degli Inumani nonché custode delle Nebbie Terrigene Black Bolt, l'uomo più intelligente della Terra e leader dei Fantastici Quattro Reed Richards, la protettrice del cosmo Captain Marvel e il telepate Charles Xavier costituiscono gli Illuminati, un gruppo di supereroi assemblato dallo Strange di questo universo per prendere le decisioni più pesanti e difficili. I sei credono che Strange rimanga la più grande minaccia per il Multiverso, rivelandogli in grande segreto che la loro controparte di Doctor Strange, pur di riuscire a sconfiggere Thanos, si rivolse al potere del Darkhold e iniziò il Dreamwalking sperando che la salvezza dell'universo 838 potesse trovarsi nel Multiverso. Ma si sbagliò e corrotto dalla magia del Darkhold, rivelò ai compagni che il suo Dreamwalking aveva finito per causare un'Incursione, ossia la distruzione totale di una o più realtà che entrano in rotta di collisione fra loro. Trovato il Libro dei Vishanti, gli Illuminati lo usarono per sconfiggere Thanos e, rimasta un'ultima, grande minaccia da affrontare, giustiziarono Strange per i suoi crimini, ridotto a poco o più che qualche atomo dalle onde sonore di Black Bolt.

Prima che possano votare per giustiziare anche questo Strange, l'edificio viene preso di mira dalla furia omicida della Scarlet Witch che intenzionata a mettere le mani su Chavez invade la Baxter Foundation, così Carter, Black Bolt, Rambeau e Richards si allontanano dal consiglio per affrontarla. Nonostante Richards tenti di farla ragionare, nell'ordine, Wanda: riflette le onde soniche-distruttive di Black Bolt contro lo stesso, disintegrandogli il cervello dall'interno; riduce Richards ad un ammasso di spaghetti filanti; taglia a metà Captain Carter servendosi del suo stesso scudo e annienta Captain Marvel seppellendola sotto al peso di una gigantesca statua. Xavier entra nella mente di Maximoff di Terra-838 e tenta di liberarla dalla possessione di Scarlet Witch, ma fallisce quando lei gli spezza il collo sia mentalmente che fisicamente, uccidendolo. Mordo tenta di uccidere Strange con le sue stesse mani per impedirgli di arrivare al Libro dei Vishanti segretamente custodito nella struttura, inducendolo con l'inganno a distruggere le manette che limitano i suoi poteri prima di scappare.

Il disastroso tentativo da parte degli Illuminati di fermare Wanda riesce tuttavia a fare guadagnare alla dottoressa Palmer abbastanza tempo per liberare Chavez e fuggire insieme attraverso le fogne. Ricongiunte con Doctor Strange ma inseguite da un'inarrestabile e determinata Scarlet Witch, i tre raggiungono la Giunzione Gap, lo spazio tra più universi dove gli Illuminati hanno nascosto il Libro dei Vishanti. Prendendo il controllo della mente di Chavez, Maximoff distrugge il Libro dei Vishanti con la sua magia nera e costringe la ragazzina a spedire Strange e Palmer alla deriva in un altro universo. Dopo di che, aprendo l'ennesimo portale a forma di stella, la riconsegna fra le mani della vera sé, liberando il doppio dal suo controllo.

Sperduti chissà dove, Strange e Palmer atterrano in un universo rimasto completamente distrutto da un'Incursione e si dirigono verso il suo santuario di New York. Lì, trovano una sinistra controparte di Strange corrotto a sua volta dalla sua versione Darkhold. Il simbolo della sua corruzione è rappresentato dalla comparsa di un terzo occhio sulla fronte. Lo stregone si offre di aiutarli a patto che Stephen gli consegni la Christine del suo universo. Sconfitto il perfido stregone, Strange decide di violare le leggi della realtà e servirsi del Dreamwalking per prendere possesso del cadavere di Defender Strange rimasto nel suo universo e salvare Chavez.

Incapace di battere in potenza la Scarlet Witch, America, acquistando più fiducia nelle sue capacità, decide di trasportarla sulla Terra-838, permettendo a Billy e Tommy di assistere alla sua malvagità e vedere con i loro occhi che razza di mostro sia diventata. Nonostante la donna cerchi di calmarli, i due si allontanano terrorizzati per la paura, implorando la loro vera madre, la Wanda della Terra-838, di proteggerli. Rendendosi conto di quanta morte e distruzione abbia causato, ricade sulle proprie ginocchia e inizia a piangere per la persona che è diventata a causa della corruzione del Darkhold. Trovando finalmente pace nella verità che esistano altri mondi in cui lei e i suoi bambini vivano felici e contenti come ella aveva sempre desiderato, Wanda utilizza i suoi poteri per distruggere dalle fondamenta la fortezza in cui sono custoditi tutti i malvagi incantesimi che vanno a comporre il Darkhold e di conseguenza, tutte le versioni del Darkhold presenti in tutti gli universi in modo che nessun altro possa venire mai più tentato dal potere del libro, sacrificandosi apparentemente nel corso dell'intero processo.

Prima che entrambi facciano ritorno ai rispettivi universi, Strange si dichiara alla dottoressa Palmer, ammettendo ad alta voce di essere ancora profondamente innamorato della Christine del suo universo, troppo insicuro per impegnarsi in una vera e propria relazione. Christine lo incoraggia quindi ad affrontare le proprie paure e i due si dicono addio.

A Kamar-Taj, America inizia il suo addestramento e prima che Stephen faccia ritorno a New York, lo ringrazia per il suo aiuto, dichiarandosi grata di essere finita proprio nel suo universo. Tra le strade di New York City, tuttavia, Stephen avverte un malore fulminante al centro della fronte e da questa si spalanca un terzo occhio, simbolo della corruzione da parte del Darkhold.

Qualche tempo più tardi, mentre cammina tranquillamente per le strade di New York, Stephen viene avvicinato da una formidabile strega di nome Clea che lo informa che le sue azioni hanno innescato un'Incursione e lo invita a seguirla nella Dimensione Oscura.

Cast

Curiosità

  • "Doctor Strange nel Multiverso della Follia" è il ventottesimo film dell’Universo Cinematografico Marvel, ma sarebbe dovuto essere il ventisettesimo.
  • Doctor Strange 2 è diretto da Sam Raimi, già noto al pubblico per avere diretto la trilogia originale di Spider-Man con protagonista Tobey Maguire.
    • Il regista Sam Raimi aveva precedentemente aggiunto due riferimenti al personaggio Doctor Strange in Spider-Man 2 (2004).
  • Il film sarà legato e si svolgerà dopo gli eventi della serie televisiva "WandaVision" (2021).
    • Nel corso di un'intervista, Kevin Feige ha chiarito che anche chi non ha visto WandaVision potrà comunque godersi la pellicola senza problemi. “Ci sono state molte conversazioni con [il regista] Sam Raimi e [lo scrittore] Michael Waldron, e l’intero team di Doctor Strange, sul fatto che questo film deve funzionare per le persone che hanno guardato WandaVision, ma soprattutto, deve funzionare per le persone che non lo hanno fatto, per quelli che l’ultima volta che hanno visto Wanda è stato in Endgame o in uno dei film precedenti. O anche per coloro per cui potrebbe essere personaggio che stanno incontrando per la prima volta.”
    • L'interprete di Wanda Maximoff, Elizabeth Olsen, è volata a Londra per lavorare su questo film appena due giorni dopo aver terminato le riprese della serie WandaVision.
  • Sebbene la maggior parte dei film del MCU siano rilasciati nei generi Azione, Fantascienza, Commedia e Fantasy, questo sarà il primo film a essere distribuito sotto al genere "Horror".

Galleria

Video

Trailer

Vedi Anche

Link e Riferimenti

Note a piè di pagina

  1. 1,00 1,01 1,02 1,03 1,04 1,05 1,06 1,07 1,08 1,09 1,10 1,11 1,12 Prima ed unica apparizione nota fino ad oggi oltre i flashback
Like this? Let us know!
Advertisement