FANDOM


Character Template HelpHelp
Dorma

Vero Nome
Information-silk
Dorma
Altri Alias
Information-silk
Lady Dorma

Identità
Information-silk

Parenti
Wa-Korr (nonno, si presume deceduto);

Wathan (padre, si presume deceduto);
Namor (marito, cugino alla lontana);
cloni senza nome;
Principessa Fen (suocera, deceduta);
Leonard McKenzie (suocero, deceduto);

Atlantean Royal Family (antenati e famiglia allargata per matrimonio)

Universo
Information-silk

Base Operativa

Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1,78 m


Occhi
Information-silk

Capelli
Information-silk

Pelle

Caratteristiche Particolari
Orecchie appuntite

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Aristocratica

Educazione
Educata dai tutori reali della corte atlantidea

Origine
Origine

Luogo di Nascita

Luogo di Morte
Information-silk

Creatori
Information-silk

Prima apparizione
Prima apparizione in Italia

Storia

20° secolo

Primi anni

Lady Dorma era un membro dell'aristocrazia sottomarina di Atlantide e nacque nell'insediamento atlantideo di Tha-Korr, stabilito al largo di Antartide e governata dal suo parente, Imperatore Thakorr. Era la lontana cugina di Namor, il Sottomarinaio, figlia della Principessa Fen e nipote di Thakorr e futuro erede al trono di Atlantide. Sebbene inizialmente fosse antagonista nei confronti del suo lontano cugino, alla fine iniziò ad amarlo in età adulta.

Sub-Mariner Comics Vol 1 32 001

Lady Dorma con Namor

Anni '30

Dorma (Earth-616) from Marvel Comics Vol 1 1 0001

Quando l'Imperatore Thakorr inviò Namor per vendicarsi del mondo di superficie, Dorma lo accompagnò nel tentativo di conquistare il suo cuore. Assistì Namor in un attacco al Faro di Cape Anna, ma mentre lui si allontanava a nuoto, ordinò a Dorma di tornare ad Atlantide.[1]

Anni '40

Dopo una serie di conflitti con gli abitanti della superficie, Namor tornò a casa, dove Dorma rimase al fianco di Namor mentre la loro patria veniva attaccata per rappresaglia da Luther Robinson e Lynne Harris.[2] Durante l'attacco, Dorma aiutò Namor ad affondare la nave di Robinson, la "Colleen" e a prendere in ostaggio Lynne Harris. Con Lynne prigioniera di Atlantide, la Principessa Fen ordinò che Namor dovesse sposare Lynne, e a Dorma fu assegnato il compito di vegliare sull'abitante di superficie mentre venivano fatti i preparativi per eseguire un intervento chirurgico su di lei che l'avrebbe trasformata in un'anfibio. Tuttavia, Lynne fu salvato prima che fosse stata costretta a sposarsi.

L'Imperatore Thakorr presto acconsentì a Namor e Dorma il permesso di tornare sul mondo di superficie e combattere i nazisti di cui Namor era riuscito a convincere Thakorr fossero la vera minaccia. In vista della sua assistenza, anche Dorma fu chirurgicamente modificata per essere in grado di respirare sulla terraferma, anche se queste abilità si dimostrarono solo temporanee. Dorma accompagnò Namor su di un'isola francese dove aiutarono i partigiani locali a fermare un raid aereo nazista. Dopo questa vittoria, Namor scoprì un ricovero segreto di U-Boat nazisti nascosti su un'isola al largo della costa della Florida e spedì Dorma ad Atlantide per raccogliere una flotta di Aero-Sottomarini che furono utilizzati per distruggere la base sottomarina. Tuttavia, Namor infine rispedì Dorma ad Atlantide quando lui riprese le sue ricerche per catturare Luther Robinson e Lynne Harris. Lei era presente quando Namor convinse Thakorr di permettergli di affrontare le forze naziste nell'Atlantico.

Appena Namor prese il controllo dell'impero di Atlantide dopo che Thakorr finì in coma durante un attacco nazista al regno, subito divenne pesantemente coinvolto nella Seconda Guerra Mondiale. Durante una delle sue lunghe assenze da Atlantide suo zio Daka assunse il regno e imprigionò coloro che erano fedeli a Namor. Dorma riuscì a sfuggire alla cattura, e quando Namor tornò lei lo aiutò a liberare Fen e gli altri prigionieri e a rovesciare il regno di Daka. Dopo di ciò, Namor confidò a Dorma che lui aveva bisogno di un periodo di riposo e presto.

Tuttavia, il riposo arrivò e Namor si assentò subito da Atlantide per un altro prolungato periodo di tempo. Durante questo periodo, Thakorr si svegliò dal coma e riprese il controllo di Atlantide. Confuso dopo la sua lunga convalescenza, fu tratto in inganno dal cugino di Namor, Byrrah, e il Signore della Guerra, Krang, che Namor aveva tradito il suo popolo in favore degli abitanti di superficie. Un Thakorr infuriato chiese che Namor fosse esiliato dal suo regno. Quando Namor tornò e apprese la verità, Dorma tentò di seguire Namor dopo la sua partenza, ma fu fermata da Fen la quale disse a Dorma che Namor aveva bisogno di trovare il suo posto nel mondo.

Anni '50

Dopo un altro lungo congedo da Atlantide, Namor tornò a casa nel 1954 e scoprì che il suo popolo si era rivoltato contro di lui. Lady Dorma informò Namor che suo nonno era furioso che lui avesse rinunciato alla sua guerra contro il mondo di superficie e invece aveva scelto di aiutarlo a difenderlo. Quando Thakorr esiliò Namor, Lady Dorma lo assistette quando il regno fu successivamente minacciato da agenti comunisti che stavano facendo esplodere il ghiaccio sopra Atlantide. Grato che Namor salvasse il regno ancora una volta, fu rilasciato dal suo esilio da Thakorr. Un anno dopo, Namor tentò di rivolgersi alle Nazioni Unite per presentare una petizione per l'inclusione di Atlantide. Tuttavia, venne scacciato da una folla inferocita. Vedendo che il pregiudizio del mondo di superficie avrebbe impedito qualsiasi alleanza, il popolo di Atlantide decise di ritirarsi dal mondo di superficie e restare per sé. Durante questo periodo, Namor e Dorma iniziarono una relazione. Tuttavia questa storia d'amore fu distrutta quando il regno di Atlantide fu attaccato dal telepate noto come Destiny e dal suo elmetto del Potere. Lo usò per causare enormi terremoti che decimarono Atlantide, apparentemente uccidendo il padre di Dorma, la principessa Fen e l'imperatore Thakorr. Quando Namor andò a combattere Destiny, venne colpito da un'amnesia. All'indomani della battaglia, il popolo di Atlantide divenne nomade lungo le profondità, Destiny si mise in uno stato di animazione sospesa e Namor trascorse i decenni a vagare per le strade di New York City lottando per ricordare chi fosse veramente.[3]

Era Moderna

Reunion con Namor

Il popolo di Atlantide presto si stabilì nell'Atlantico e costruì una Nuova Atlantide da chiamare casa. Durante questo periodo, il figliastro di Thakorr Byrrah assunse il dominio del sovrano di Atlantide. In lutto per la perdita di suo padre, Dorma venne corteggiata da Krang che cercò di sopsarla, ma era riluttante a farlo. Fu durante questo periodo che la memoria di Namor venne ripristinata e iniziò a cercare il suo popolo, dichiarando anche guerra al mondo di superficie per aver decimato quella che pensava fosse Atlantide tramite i test della bomba atomica.[4] Dopo molti scontri con la superficie, combattendo regolarmente gli eroici Fantastici Quattro, scoprì la sua gente perduta. Namor fu accolto di nuovo e incoronato imperatore, e si riunì a Dorma. Dorma poi rifiutò il fidanzamento di Krang per essere ancora una volta con Namor. Come suo primo atto da imperatore restaurato di Atlantide, Namor catturò i Fantastici Quattro e ordinò loro di fare in modo che le Nazioni Unite riconoscessero la sovranità di Atlantide su tutti gli oceani del mondo e lo spazio aereo sopra di loro. Quando in seguito le Nazioni Unite si rifiutarono di farlo, Namor lanciò un'invasione del mondo di superficie che fu costretta a tornare indietro grazie a un'invenzione creata dal leader dei Fantastici Quattro Mr. Fantastico. Namor, che in precedenza aveva dei sentimenti per la Donna Invisibile la rapì per rappresaglia e tornò ad Atlantide in un sottomarino pilotato da Dorma e Krang. Geloso dell'interesse di Namor per una donna di superficie, Dorma espulse la ragazza nell'oceano sperando che annegasse. Tuttavia, Namor portò Sue Storm in ospedale, salvandole la vita. Irritati per questo, Dorma e Krang tornarono ad Atlantide e raccontarono alla loro gente come Namor avesse salvato la vita di una donna di superficie, e la maggior parte dei sudditi di Namor lo abbandonarono, inclusa Lady Dorma.[5] Tuttavia, dopo un tempo, il popolo di Atlantide tornò dal suo leader.

Poco dopo, il barbaro noto come Attuma attaccò Atlantide con la sua orda di soldati. Arrabbiata per il costante rifiuto di Namor delle sue avances romantiche, Dorma aiutò Attuma a superare le difese di Namor, solo per essere immediatamente respinta. Con la battaglia che sembrava andare per il peggio, Lady Dorma riuscì a fuggire in superficie e ad ottenere l'aiuto dei Fantastici Quattro, che segretamente aiutarono a respingere gli invasori. Sebbene Namor sapesse che Dorma lo aveva tradito, la perdonò, comprendendo come poche persone come si possano fare errori per amore.[6]

Successivamente Namor tentò di rivendicare i diritti del suo popolo attraverso i canali legali del mondo di superficie. A tal fine si avvalse dell'aiuto degli avvocati Matt Murdock e Foggy Nelson per rappresentarlo in tribunale. Mentre Namor era via, il signore della guerra Krang fece un'offerta per prendere il controllo di Atlantide. Venuto a conoscenza di ciò, Dorma fuggì in superficie e interruppe la giornata di Namor in tribunale per avvertirlo. Namor quindi fuggì ad Atlantide, combattendo la legge e l'eroe in costume noto come Daredevil nel processo.[7]


Il Tridente di Nettuno

Dorma (Earth-616) crowned as Namor's Consort in Tales to Astonish Vol 1 76

Incoronata come consorte di Namor

Quando Namor arrivò fuori Atlantide, Dorma era lì per salutarlo. Quando lui respinse le sue avances romantiche, lei si arrabbiò e allertò le guardie che prontamente lo catturarono. Fu portato davanti a Krang che lo rinchiuse nella prigione del palazzo. Provando rimorso per come aveva consegnato Namor, Lady Dorma lo liberò promettendogli di recuperare il Tridente di Nettuno e quindi il diritto di governare il popolo di Atlantide. Dorma in seguito sentì che questo era esattamente ciò che Krang aveva pianificato e che aveva teso una trappola per Namor quando raggiunse la prima parte della sua ricerca alla Caverna delle Ombre.[8] Namor sfuggì alla trappola, ma Krang promise che avrebbe distrutto Namor e che Dorma non avrebbe avuto altra scelta che sposarlo, e la imprigionò fino a quando non avesse accettato. Dorma prese in considerazione l'idea di sposare Krang solo per diventare una regina, ma decise di non farlo, poiché era fedele e amava solo Namor.[9] Mentre Namor continuava a combattere attraverso le varie trappole e ad avanzare ulteriormente nella sua ricerca del Tridente, Krang tentò ancora una volta di convincere Dorma a sposarlo. Quando lei rifiutò di nuovo, lui la fece sigillare in una "Plasti-Gabbia" e poi portata alla grotta dei Senza Volto dove fu lasciata morire.[10] Una volta calata nella caverna, Lady Dorma poté solo guardare con orrore mentre i Senza Volto circondavano la Plati-Gabbbia e cominciavano a picchiarla per cercare di prenderla.[11] Apprendendo del pericolo di Dorma da un anziano di nome Vashti, Namor rinunciò alla sua ricerca del Tridente per salvarla. Arrivò proprio mentre i Senza Volto sfondarono la Plasti-Gabbia. Namor poi li respinse e recuperò Dorma, ma le creature iniziarono a circondarlo.[12] Con grande sorpresa di Namor, invece di attaccare, i Senza Volto gli presentarono il Tridente di Nettuno. Nettuno stesso apparve poi davanti a Namor dicendogli che aveva superato la prova finale, dimostrando che era idoneo a governare rinunciando alla sua ricerca per salvare la donna che amava. Namor e Vashti tornarono quindi in fretta ad Atlantide con la ferita Lady Dorma. Là Namor combatté attraverso le guardie e riuscì a raggiungere un raggio rivitalizzante per riportare Dorma in piena salute prima di affrontare Krang da solo. Namor sconfisse Krang in combattimento e Dorma si riprese dalle ferite. All'indomani della battaglia, Dorma fu nominata consorte di Namor, mentre Vashti fu nominata consigliera di Namor. Krang, d'altra parte, fu mandato in esilio e la pace fu ripristinata ancora una volta su Atlantide. Tuttavia questa pace non durò a lungo: subito dopo l'esilio di Kang, Atlantide iniziò a essere scossa da potenti terremoti.[13]

Il Behemoth

I terremoti diventarono così potenti che Namor decise di andare in superficie per indagare su quale fosse la causa. Quando Dorma insistì per accompagnarlo, negò la sua richiesta. Prima che Namor potesse andarsene, Dorma lo avvertì della possibilità che la creatura di ingegneria biologica conosciuta come Behemoth potesse essere l'artefice dai terremoti.[14] Mentre Namor era assente, il Behemoth venne scatenato e iniziò ad attaccare Atlantide, Vashti assegnò quindi a Dorma l'incarico di cercare Namor e riportarlo nel suo regno. Si trovò nelle acque sotto il ponte George Washington a New York in seguito a uno scontro con la polizia mentre era sotto il controllo del Burattinaio. Quando Namor si scrollò di dosso questo controllo, Dorma lo portò ad Atlantide per combattere il Behemoth. Sebbene si stesse ancora riprendendo da una ferita da arma da fuoco, Namor affrontò il mostro, dicendo a Dorma di fuggire al sicuro. All'epoca sconosciuto a Namor e Dorma, Krang aveva rintracciato il Burattinaio e lo aveva costretto a creare una marionetta del Behemoth da controllare in modo che Krang potesse distruggere Namor. Quando Namor attaccò la creatura con le anguille elettriche, il feedback danneggiò il burattino rendendolo inutilizzabile. Krang poi tornò ad Atlantide per osservare cosa stesse succedendo, e inagnnò Dorma facendole credere che ancora controllava il Behemoth. Poi la costrinse ad accettare di sposarlo per salvare la vita di Namor. Ignaro che Namor avevae effettivamente sconfitto il Behemoth da solo, Dorma acconsentì. Contattò poi via radio Vashti per informarlo che se ne sarebbe andata con Krang, senza spiegare perché aveva accettato di partire con lui. Quando Namor scoprì la verità, promise di rintracciare sia Krang che Dorma e vendicarsi di entrambi.[15]

Ostaggio di Krang

Krang fuggì con Dorma, e con le armate di Atlantide che li inseguivano, il criminale decise di fuggire nel mondo di superficie. Per consentire loro di sopravvivere in superficie, Krang si sottopose a un gas chimico che permise loro di respirare senza aiuto, oltre a cambiare il colore della loro pelle da blu a bianco.[16] Quando arrivarono ​​sulla superficie vicino a Flushing, New York, furono trovati dal Vendicatore noto come Iron Man. Quando Krang tentò di sconfiggerlo, Dorma cercò di fermarlo. Ciò creò abbastanza distrazione per Iron Man per reagire, costringendo Krang a fuggire. Namor finalmente rintracciò Krang e Dorma a New York City dove attaccò il sub-aereo di Krang. Dorma cercò freneticamente di spiegare la sua situazione a Namor e di avvertirlo delle armi di Krang. il principe sottomarino si infuriò e alla fine fu fatto saltare in aria. L'esplosione offuscò temporaneamente la mente di Namor.[17] Brevemente manipolato per lavorare per l'Impero Segreto, cercò di eseguire i loro ordini di distruggere Hulk. Quando Krang vide Namor ancora vivo, fece saltare in aria di nuovo il suo nemico, ripristinando la memoria di Namor.[18] Nonostante fosse libero dal controllo dell'Impero Segreto, Krang fuggì di nuovo con Dorma e iniziò a pianificare un attacco al mondo di superficie.[19]

Dorma rimase impotente mentre Krang attivava le sue armi artigianali, provocando un'enorme ondata di marea che inondò New York, un attacco di cui Namor fu accusato. Krang quindi portò fuori Dorma in modo che potesse gongolare per il danno che aveva causato. Questa si rivelò la rovina di Krang quando i militari distrussero la sua nave mentre era via. Con le sostanze chimiche che erano solite respirare a terra che cominciavano a svanire, fuggirono sulla nave solo per trovarla in rovina e vennero rapidamente catturati dall'esercito degli Stati Uniti. Catturati in una rete, i due furono poi portati a Columbus Circle dove furono disposti come trappola per il Sub-Mariner.[19] Namor cadde nella trappola, ma riuscì a tirare fuori Krang e Dorma dall'area e tornare nell'oceano, sebbene rimasto ferito durante il processo. Mentre Namor e Krang combattevano, Dorma nuotò fino ad Atlantide e ordinò a Vashti di attivare un raggio di teletrasporto per riportare i due combattenti a casa. Mentre i soldati sottomettevano Krang, Namor fu portato d'urgenza in una camera dei medi-raggi e ristabilito. Quindi sfidò Krang a un combattimento, che il principe alla fine vinse e ordinò al all'ex signore della guerra di tornare in esilio. Apprendendo la verità dietro il "tradimento" di Dorma, Namor si rese conto che lei aveva rinunciato alla propria libertà per salvargli la vita e l'assolse da ogni torto.[20]

Consorte leale

Con la loro storia d'amore riaccesa, Dorma rimase fedele consorte del suo amore. Spesso cercò di chiedere a Namor di non mettersi in pericolo personale, come quando Attuma tornò ad attaccare di nuovo Atlantide con uno strano robot alieno.[20] Mentre Namor combatteva contro questa minaccia, ordinò a Dorma di portagli una "Projecto Camera" che trasmetteva immagini del robot nello spazio allertando i suoi creatori, che vennero e lo recuperarono, ponendo fine all'invasione di Attuma.[21] Quando Byrrah tentò di influenzare l'opinione pubblica contro Namor, Dorma era ancora fedele come sempre al monarca. Era convinta che Byrrah fosse dietro una sorta di inganno anche se Namor in qualche modo perse un processo in combattimento contro di lui e fu sostituito come sovrano di Atlantide.[21] Quando Byrrah portò Krang e Attuma ed esiliò Namor, Dorma e Vashti iniziarono a lavorare insieme per scoprire come Byrrah riuscì a influenzare i sudditi di Namor. Scoprirono che Byrrah usava luci appositamente realizzate che piegavano la volontà degli altri. Usarono gli stessi dispositivi per invertire l'influenza di Byrrah e la gente si ribellò contro di lui. Quando Namor tornò, sconfisse facilmente i suoi tre nemici, portandoli di nuovo in esilio. Namor ringraziò poi Dorma e Vashti per la loro infallibile lealtà. Successivamente Dorma accompagnò Namor nel vasto oceano dove si imbatterono in un barile di scorie radioattive scaricato da un sottomarino di passaggio. Questo fece infuriare Namor che decise che era tempo di fare di nuovo guerra alla superficie. Dorma cercò di calmare Namor, ma la sua rabbia non poteva essere placata. Quando sono furono visti più sottomarini nella zona, uscì per attaccarli lui stesso. Tuttavia, prima che potesse attaccare, cadde in un'imboscata da una creatura nota come It lasciandolo aperto all'attacco.[22] Namor sconfisse la creatura e sfuggì ai sottomarini, ma venne notevolmente indebolito dalle radiazioni che emetteva dal suo corpo. Dorma vegliò su Namor mentre si riprendeva dall'avvelenamento da radiazioni, e rimase costernata quando si riprese completamente e intendeva ancora andare in guerra contro il mondo di superficie.[23]

Quando Namor raccolse un consiglio di guerra, Dorma tentò ancora una volta di perorare la sua causa, avvertendo che una guerra con la superficie poteva rivelarsi letale per il suo popolo, ma Namor si rifiutò comunque di ascoltare. Dorma in seguito intercettò un messaggio da un dittatore di nome Dragorr in cerca di un'alleanza. Dovuto a consegnarlo a Namor, Dorma fu ulteriormente scoraggiato quando il principe promise di attaccare per primo il regno di Dragorr. Namor fu successivamente catturato e costretto agli ordini di Dragorr, e ascoltando questo alla radio Dorma andò a salvare il Sub-Mariner. Alleandosi con i combattenti della resistenza locale, Dorma attaccò il castello di Dragorr e liberò Namor dal suo controllo. Durante la battaglia che ne seguì, Dragorr si rivelò essere un robot controllato da un uomo minuscolo conosciuto solo come Gnome che fu catturato dalla resistenza che poi istituì un nuovo governo democratico. Quando Dorma suggerì di separarsi in pace, Namor alla fine cedette e acconsentì prima che la coppia tornasse ad Atlantide.[23] Mentre tornavano a casa, si imbatterono in una biosfera sottomarina creata dal biologo marino Walter Newell. Vedendo questo come un altro affronto al regno di Atlantide, Namor attaccò sfacciatamente, ignorando ancora le richieste di Dorma per una soluzione pacifica. Il sito venne poi attaccato dal pirata noto come Saccheggiatore che distrusse la cupola protettiva intorno alla colonia. Dorma aiutò a salvare le persone intrappolate all'interno, ma aveva bisogno di salvare se stessa quando il Saccheggiatore e i suoi uomini cercarono di catturarla. Namor la salvò e poi scacciò il Saccheggiatore, ma giurò di seguirlo e vendicarsi per il suo attacco.[24]

Vagabonda

Tornato ad Atlantide, Namor decretò ancora una volta la guerra contro il mondo di superficie, a partire dal Saccheggiatore. Seguì il pirata a Skull Island nascosta vicino alla Terra Selvaggia, ignaro che Dorma lo stava seguendo segretamente. Quando Dorma fu ferita nella battaglia che ne seguì, Namor la salvò ancora una volta e le ordinò di tornare ad Atlantide. Dorma obbedì e quando tornò, Vashti le mostrò un'immagine video di Namor che apparentemente si alleava con il Saccheggiatore. Con l'interferenza magnetica che impediva loro di apprendere la verità, Dorma si incontrò con il consiglio direttivo di Atlantide e tutti concordarono di non essere coinvolti in una sanguinosa guerra con la superficie e fecero la dolorosa scelta di esiliare il loro sovrano per "schierarsi" con il Saccheggiatore.[25] Le paure di Dorma si avverarono quando il Saccheggiatore attaccò Atlantide anche con l'interferenza, nota al popolo di Atlantide, dello stesso Namor, spingendo il popolo di Atlantide ad andare in guerra.[26] Con Atlantide devastata dalla distruzione, il suo popolo fu costretto ancora una volta a diventare vagabondo come lo era stato negli anni passati. Le persone seguirono la guida di Dorma e lei fu protetta da Seth, il nuovo signore della guerra di Atlantide. Sconosciuto a Dorma, Seth iniziò a sviluppare sentimenti per lei e presto si innamorò completamente.[3] Alla fine il vagabondaggio senza scopo divenne troppo per Dorma e decise che era ora di trovare il loro sovrano esiliato e riportalo a casa. Dorma fu accompagnata nella sua ricerca sia da Lord Vashti che da Seth.[27] Ben presto trovarono notizie di Namor che stava combattendo contro il Leviathan dell'Uomo Pianta evocato a New York con l'aiuto dell'Inumano noto come Triton. Dorma insistette per essere al suo fianco ma Vashti lo sconsigliò. Namor nel frattempo riuscì a distruggere il Leviathan e sconfiggere l'Uomo Pianta.[28]

Dorma tornò dalla sua gente, che fu presto attaccata e imprigionata da Attuma e dalle sue forze barbare. Alla fine, Namor venne in loro aiuto e fu costretto a combattere Attuma la cui armatura stava aumentando elettronicamente la sua forza. Dorma venne liberato da Gorgul, un guerriero che era stato accecato da Attuma in una battaglia precedente. Quindi portò Dorma alla macchina che aveva potenziato la forza di Attuma. Gorgul fu ferito a morte liberando Dorma e morì, ma riuscì a condurla alla macchina. Dorma la distrusse, ma l'esplosione risultante la mise fuori combattimento. Namor sconfisse Attuma poco dopo e liberò la sua gente.[29] Quando Dorma si riprese, scoprì che Namor era già partito ed andò a cercarlo. Dopo un pericoloso viaggio, Dorma si imbatté in Namor mentre era bloccato in battaglia con il suo nemico appena potenziato Squalo Tigre, e guardò mentre l'avversario apparentemente uccideva Namor seppellendolo sotto un mucchio di rocce.[30] Lo Squalo Tigre costrinse quindi Dorma a riportarla dalla sua gente in modo che potesse governarli. Senza altra scelta e credendo che Namor fosse morto, Dorma fece come le era stato detto. Tuttavia il signore della guerra Seth sfidò il rivale. Mentre i due combattevano, Namor arrivò vivo e vegeto e in una rivincita contro lo Squalo Tigre, sconfiggendolo facilmente L'esilio di Namor fu rimosso e gli Atlatidei tornarono nel loro regno, con Lady Dorma ancora una volta al fianco di Namor.[31]

La Corona del Serpente

Dorma (Earth-616) under the influence of the Serpent Crown from Sub-Mariner Vol 1 9

Dorma sotto il controllo della Corona del Serpente

Con Squalo Tigre prigioniero, Namor era determinato a informare la sorella del criminale, Diane, del destino di suo fratello. Dorma insistì per andare con lui, e prese una pillola per respirare l'aria, per accompagnarlo a New York City. Quando vide come reagì Diane all'arrivo di Namor, con un abbraccio, Dorma divenne a gelosa, sospettando che fosse innamorata del Sub-Mariner. Presto Namor dovette affrontare Destiny, l'uomo responsabile della distruzione della vecchia Atlantide decenni fa. Destiny stava tentando di diventare presidente degli Stati Uniti usando il suo casco del potere per influenzare gli elettori. Namor si scontrò con lui che alla fine fu fatto impazzire dal potere dell'elmo e tentò di volare via da un edificio, riuscendo solo a cadere verso la morte.[32] A questo punto la pillola respiratoria di Dorma iniziò a consumarsi costringendo Namor e Diane a tornare di corsa all'appartamento di Diane per prenderne un'altra. Mentre Dorma si stava riprendendo, Namor uscì per individuare l'Elmo del Potere, costringendolo a combattere contro la Cosa dei Fantastici Quattro per ottenerlo.[33] Sulla via del ritorno ad Atlantide con l'Elmo del Potere, Dorma fu attirata dal suo potere e fu costretta a indossarlo. Namor la fermò appena in tempo e quando arrivarono la mise sotto la sorveglianza protettiva dello scienziato reale Ikthon per studiarla. Namor andò quindi in missione per cercare una potenziale cura per lo Squalo Tigre insieme a Seth. Namor fu reso amnesico e Seth pensò che si fosse sconfitto ed esiliato per la vergogna. Mentre erano via, il guscio esterno dell'Elmo del Potere si staccò rivelando la sua vera forma, la Corona del Serpente. Esercitò la sua influenza malevola e Dorma lo indossò. Quando Namor alla fine si riprese e tornò a casa, il popolo di Atlantide era completamente sotto il controllo della Corona del Serpente. Catturato, Namor stava per essere sacrificato da Lady Dorma, ma riuscì a liberarsi e recuperare la corona. Incapace di distruggerla sul posto, Namor fu costretto a fuggire per allontanarsi dai suoi frenetici sudditi.[34]

Dorma alla fine si scrollò di dosso gli effetti della Corona del Serpente e iniziò a temere per la sicurezza di Namor nel suo tentativo di distruggerla. Ma alla fine Namor si sbarazzò della corona, apparentemente per sempre.[35]

Situazioni pericolose

Dopo che gli effetti della Corona del Serpente svanirono, Dorma fu inorridita dalle sue azioni mentre era sotto la sua influenza. Cercando di trovare Namor, venne fermata quando le fu comunicato che c'era una videochiamata da Diane Arliss. Diane minacciò di distruggere Atlantide se non avessero rilasciato suo fratello Squalo Tigre. Con il cattivo fuggito durante gli eventi della Corona del Serpente, Dorma si rifiutò di inchinarsi alle minacce di Diane e uscì per trovare il suo amante. Tutto questo la portò nella trappola di Diane e che catturò Dorma e che la portò all'Empire State University per essere usata come ostaggio per attirare Namor. Diane era stata manipolata dal vecchio nemico di Namor, il Dr. Dorcas che mise Dorma sotto la guardia del suo collega, il Professor Gregson Gilbert e del suo androide Dragon Man. Come previsto, Namor arrivò per salvare Dorma e sconfisse facilmente l'androide. Liberando Dorma, Namor convinse Diane che intendeva salvare suo fratello a qualsiasi costo e presto lui e Dorma tornarono nell'oceano. Dorma divenne fin troppo consapevole dei crescenti sentimenti di Diane per Namor e temette che potesse diventare una minaccia per il loro amore.[36] Al ritorno ad Atlantide, Namor continuò la sua ricerca dello Squalo Tigre nella speranza di curarlo. Seguendo l'evasore nel Mar dei Sargassi, Namor andò a catturarlo senza sapere che Dorma aveva ancora una volta disobbedito ai suoi ordini e lo stava seguendo segretamente. Dorma alla fine si rivelò quando individò il loro alleato Walter Newell intrappolato sotto il mare e lo aiutò a liberarlo. Il trio scoprì che lo Squalo Tigre aveva trovato la cosiddetta Gente della Nebbia, antichi marinai che rimasero intrappolati nei Sargassi e guadagnarono l'immortalità fintanto che rimanevano nella regione. Durante l'inevitabile battaglia contro lo Squalo Tigre, Dorma fu catturato e tenuto in ostaggio. Tuttavia Namor liberò la sua amata e Squalo Tigre e fuggirono ancora una volta dalla cattura.[37]

Mentre esplorava i mari, Dorma si imbatté nel corpo privo di sensi del dottor Bruce Banner, ignaro di essere l'alter-ego di Hulk. Dandogli una compressa per respirare, lo portò alla sua dimora ad Atlantide per riprendersi dalle ferite. Venne individuata da Mistress Fara una rivale per gli affetti di Namor. Fara quindi convinse Namor che Dorma stava tentando di tradirlo con un abitante della superficie. Furioso, Namor andò ad affrontare Dorma e mentre i due discutevano, Banner si svegliò innescando una trasformazione in Hulk. Mentre il sub-mariner e Hulk combattevano su Atlantide, Dorma li supplicava di fermarsi. Fara nel frattempo tentò di sparare a Dorma alla schiena, sperando di incolpare Hulk per la sua morte. Invece, Namor fu sbattuto contro un muro vicino, i suoi componenti frantumati piovvero su Dorma e Fara. Fara venne fatalmente schiacciata dalle rocce che caddero, ma ironicamente il suo corpo fece da protezione per Dorma, salvandole la vita. Rendendosi conto che Dorma aveva cercato di impedire che la battaglia accadesse, Namor espulse Hulk dal suo dominio in un enorme maremoto. Postfazione, Namor e Dorma si riconciliarono.[38]

Regnante temporanea

Presto Dorma e Namor vennero a conoscenza del fatto che il sommo sacerdote Kormok aveva complottato per prendere il controllo del trono di Atlantide. Sebbene i loro sospetti fossero validi, Namor fu costretto a intraprendere il Rituale del Rinnovamento, ignaro che Kormok avesse stretto un'alleanza con il guerriero Alpha Centauriano noto come Dynorr the Stalker per catturare Namor, permettendo così a Kormok di prendere il controllo del trono. Nonostante le proteste di lei e di Vashti, non furono in grado di impedire a Kormok di prendere il controllo.[39] Tuttavia, divenne presto evidente che lo Stalker e il suo esercito stavano davvero tentando di rubare la scorta d'acqua della Terra. Namor e il suo alleato Tritone riuscirono a sventare questo complotto anche se grazie a un intervento chirurgico invasivo effettuato dagli Alpha Centauriani, le branchie di Namor furono sigillate impedendogli di respirare sott'acqua. Rendendosi conto di ciò al suo ritorno sulla Terra, Namor mandò Tritone ad Atlantide per avvisare la sua gente di ciò.[40] Mentre Namor veniva cacciato come fuorilegge in superficie, Tritone consegnò il Tridente di Nettuno a Dorma, che temeva il peggio.[41]

Con il sub-mariner assente dal regno, Lady Dorma salì sul trono di Atlantide e radunò immediatamente i signori della guerra e li fece accettare di andare in superficie per recuperare il loro monarca scomparso, anche se ciò significava andare in guerra contro la superficie. Prima che se ne andassero, Seth tornò dopo essere stato creduto ucciso durante igli eventi della Corona del Serpente. Con lui portò il Corno di Proteo che recuperò durante i suoi viaggi. Dorma portò un gruppo di guerra ​​lungo le coste di New York City, dove ordinò alle autorità di consegnare Namor o rischiare ritorsioni. Nonostante i tentativi di Namor di fermare un conflitto, iniziò una battaglia tra i Marines e il gruppo di guerra di Dorma. Durante l'attacco di apertura, la nave di Dorma venne distrutta e si presume che sia stata uccisa nell'esplosione. Ancora innamorato di Dorma, Seth divenne pazzo di dolore e usò il corno per evocare un'enorme bestia marina. Tuttavia, Dorma era semplicemente stata messa al tappeto e quando Namor la vide sul percorso del mostro infuriato le salvò la vita. Vedendo che Dorma era viva, un inorridito Seth richiamò la creatura e il popolo di Atlantide tornò negli abissi con il loro vero leader.[42] Dorma era presente più tardi quando Ikthon rivelò di aver sviluppato una cura per la riparazione delle condizioni di Namor le sue branchie danneggiate e permettendogli di respirare nuovamente sott'acqua. Tuttavia Namor presto lasciò di nuovo il suo regno, quando fu trascinato in una battaglia con gli Immortali insieme al Dr. Strange, lo Stregone Supremo della Terra.[43]

Gelosia

Subito dopo il ritorno di Namor, Dorma e altri membri di alto rango della società atlantidea furono catturati dal dottor Dorcas che aveva stretto un'alleanza con l'esule Krang. Potenziarono quindi il fedele servitore di Krang Orka con i poteri dell'Orca assassina, dandogli la capacità di controllare le creature marine. Usarono poi Orka per attaccare e tentare di distruggere Namor. Mentre Namor veniva sottomesso e fatto prigioniero, Dorma e gli altri riuscirono a fuggire per cercare aiuto per il loro sovrano catturato.[44] Furono salvati da un improbabile alleato: lo Squalo Tigre, che aveva accettato di aiutarli a difendere Atlantide e liberare Namor in cambio dell'accettazione di Dorma di sposarlo. Lo Squalo Tigre sperava di utilizzare questo come un passo verso la presa di controllo su Atlantide. Quando Dorcas, Krang e Orka in seguito attaccarono Atlantide, Namor si liberò e si unì alla battaglia. Durante il conflitto, Dorcas fu costretto a fuggire mentre Squalo Tigre e Orka apparentemente morirono dopo essere caduti sepolti in una caverna. Con l'apparente scomparsa di Squalo Tigre, Dorma fu libera dalla sua promessa di sposarlo.[45]

Quando Namor e Dorma scoprirono che gli Stati Uniti stavano scaricando contenitori di armi chimiche nelle acque vicino ad Atlantide, uccidendo alcune delle guardie reali, Namor dichiarò le acque sopra Atlantide vietate alle navi di superficie e difese violentemente il suo dominio. Quando ciò si rivelò inefficace, Namor decise quindi di fare una visita alle Nazioni Unite. Dorma, temendo che Namor avrebbe di nuovo incontrato Diane Arliss, lo convinse a permetterle di venire. Prendendo una pastiglia per respirare, lo accompagnò all'edificio delle Nazioni Unite a New York City dove fece le sue richieste al consiglio. Scoppiò un'accesa discussione ma Namor fu costretto ad andarsene quando la compressa respiratoria di Dorma iniziò a svanire. Quando tornarono alla loro imbarcazione venne circondata da soldati. Trovarono la salvezza quando Diane Arliss arrivò e diede a Namor l'acqua di cui aveva bisogno per aumentare la sua forza per mettere in salvo se stesso e Dorma. A bordo della nave, Namor ordinò che i moli venissero fatti saltare in aria con un missile, ma fermò lui stesso l'esplosivo quando notò che Diane e altri innocenti erano lungo la linea di costa. Questa azione guadagnò freddi bagliori da Dorma e da tutti gli altri a bordo.[46] Quando il Kraken iniziò ad attaccare le navi di superficie, Namor fu immediatamente incolpato dalla autorità di superficie. Cercando di scoprire chi fosse veramente responsabile, Namor decise di indagare, ignaro che Dorma lo stava ancora una volta seguendo. Con l'aiuto di Diane Arliss, Namor tese una trappola al "Kraken" usando la S.S. Petrel. Quando la nave fu attaccata, Namor fu fatto prigioniero e Diane fu scaraventata in mare. Il "Kraken" era in realtà un sofisticato sottomarino comandato dal pirata moderno che si faceva chiamare Comandante Kraken. Mentre Namor combatteva contro Kraken e il suo equipaggio, Diane fu salvata da Dorma. Dorma ebbe l'opportunità di confrontarsi con Diane sulla sua infatuazione per Namor. Tuttavia, le sue attenzioni furono rivolte al vascello del Kraken quando furono intrappolati nei suoi tentacoli. Alla fine, Namor sconfisse Kraken e il suo equipaggio e Dorma e Diane riuscirono a fuggire.[47]

Invece di tornare ad Atlantide con Dorma, Namor decise di rimanere in superficie con Diane. Dorma alla fine cedette alla sua gelosia e continuò a temere che avrebbe perso Namor a causa della donna di superficie.[48] Fu felice di sentire il ritorno di Namor ma lo guardò con orrore mentre veniva affascinato da un'altra forza esterna. Namor fu brevemente controllato dal Cacciatore di Zeus per combattere il semidio Ercole. La coppia alla fine sconfisse il Cacciatore e Namor tornò a casa ancora una volta.[49] Subito dopo, Namor entrò in un'alleanza con il mutante terrorista noto come Magneto e la coppia complottò per conquistare il mondo di superficie.[50] Tuttavia, questo era tutto uno stratagemma di Magneto per conquistare Atlantide e mentre Namor era impegnato a combattere il quartetto. Rapì sia Dorma che la Donna Invisibile per costringere sia il Sub-Mariner che Mr. Fantastic a svolgere i suoi ordini.[51] Per sconfiggere Magneto, Namor finse di unirsi a lui e guidò un'invasione di New York mentre Reed Richards lavorava a un modo per sconfiggere Magneto. Quando New York fu assediata, Magneto arrivò e portò fuori Dorma e la Donna Invisibile, mentre i suoi prigionieri e Namor chiedevano il loro rilascio.[52] Quando Magneto rifiutò, i Fantastici Quattro arrivarono ​​e Mr. Fantastic usò un dispositivo che trasformò i poteri del criminale contro di lui portandolo alla sua cattura. Con Magneto sconfitto, Namor e Dorma tornarono ad Atlantide. Namor e Dorma, non appena tornarono ad Atlantide, appresero che Attuma era tornato e aveva apparentemente rapito Ikthon. Namor si precipitò a salvare il suo capo scienziato insieme ai suoi alleati Stingray e Triton, salvando un gruppo di umani ridotti in schiavitù che includeva anche Diane Arless.[53] Sebbene Namor salvò ancora una volta la vita di Diane, Dorma non avrebbe avuto il tempo di rinnovare la sua gelosia nei confronti della donna di superficie grazie a ciò che accadde dopo.

Fidanzamento

Dorma accepts Namor's proposal in Sub-Mariner Vol 1 33

Dorma accetta la proposta di matrimonio di Namor

Mentre Namor era ancora una volta lontano dal regno, una massiccia esplosione scosse Atlantide mandando le persone nel panico. Mentre Dorma cercava di mantenere la calma, Byrrah fece un ritorno inaspettato e cercò di convincere il popolo di Atlantide che Namor era un leader inefficace e tentò di usurpare il trono ancora una volta. Quando Namor tornò, convinse la gente a dargli 24 ore per dimostrare che vi era Byrrah dietro l'attacco. Abbastanza sicuro, Namor scoprì che Byrrah era in combutta con il dottor Dorcas e Krang, e fu arrestato. All'indomani della battaglia, Namor decise che era ora di cedere ai suoi sentimenti e chiese a Lady Dorma di sposarlo, lei accettò allegramente.[54] Sfortunatamente, la loro felicità non durò a lungo. Mentre Dorma iniziò a ricevere regali di nozze, Namor si concentrò su un'alleanza tra lui, Hulk e l'alieno Silver Surfer, formando i Tre Titani, per impedire agli Stati Uniti di testare un dispositivo di controllo meteorologico instabile.[55] Ciò portò a un alterco con gli eroici Vendicatori che furono chiamati a difendere il dispositivo. Alla fine la crisi fu scongiurata quando Dorma, su convocazione di Namor, guidò un gruppo di soldati atlantidei e Ikthon a stabilizzare il dispositivo in modo che non causasse danni. Passato il pericolo, i Tre Titani si sciolsero per differenze inconciliabili e Namor tornò in mare con la sua futura sposa.[56]

Mentre il giorno del matrimonio si avvicinava, Namor cercò Proteo, un saggio atlantideo che avrebbe officiato il suo matrimonio con Dorma in modo che potesse essere accettato agli occhi di Nettuno. All'epoca, all'oscuro di Namor, c'erano forze che cospiravano contro di lui. Presto si scoprì che Attuma stava attaccando il regno, spingendolo a precipitarsi sulla scena.[57] A sua insaputa, lo scienziato Ikthon era davvero una spia per Attuma, e entrambi lavoravano con la regina di Lemuria, Llyra, che cercò di ottenere il controllo del trono di Atlantide. Durante l'attacco di Attuma, Llyra fece catturare Dorma e la portò a sua madre, al largo della costa in Florida per essere tenuta prigioniera. Llyra quindi usò le sue abilità di mutaforma per prendere le sembianze di Dorma.[58] Namor si unì alla sua gente per combattere l'invasione di Attuma e presto il matrimonio iniziò. Tuttavia, dopo che i voti furono scambiati e Namor e la falsa Dorma si baciarono, Llyra rivelò se stessa e i suoi piani per conquistare il trono di Atlantide ingannando Namor facendosi sposare.

Morte

Dorma's final words from Sub-Mariner Vol 1 37

Le ultime parole di Dorma

Tuttavia Proteo rivelò che il matrimonio che era stato officiato legalmente aveva reso Dorma la regina, e con il suo piano sventato Llyra fuggì giurando di vendicarsi contro Namor. Namor riuscì a rintracciare Llyra dall'oceanarium di sua madre grazie al traditore Ikthon. Quando Namor arrivò, le forze di Llyra lo tennero a bada e lei fracassò il cilindro di vetro pieno d'acqua in cui Dorma era tenuta prigioniera. Senza l'acqua che le dava vita, Dorma iniziò a soffocare mentre Llyra cercava di distruggere Namor. Mentre il suo assassino era occupato, Dorma usò l'ultima delle sue forze per allontanare Llyra dai controlli permettendo a Namor di sfondare le difese. Quando Namor arrivò, vide Dorma ansimare per la vita e arrivò da lei giusto in tempo per ascoltare le sue ultime parole, che dicendogli che lo amava. Dorma morì tra le braccia di Namor mentre Llyra riuscì a scappare dalla scena.[58]

Namor tornò ad Atlantide con il corpo di Dorma dove pianse la sua scomparsa. Durante questo lutto fu interrotto da Hulk, che era venuto da anni nel futuro offrendo a Namor la possibilità di riportare in vita Dorma. Namor accettò e si unì a Hulk, Silver Surfer e Dr. Strange (anche loro di altri periodi temporali) che stavano anche cercando di far rivivere i loro cari perduti. Accettarono di partecipare a un gioco tra gli esseri cosmici conosciuti come Gran Maestro e Collezionista che contrapposero il gruppo del Gran Maestro di "Difensori" con gli Aggressori del Collezionista.[59] Sebbene la battaglia fu feroce, Namor non riuscì a vincere il suo premio e tornò ai suoi tempi senza alcun ricordo degli eventi accaduti.[60] Il corpo di Dorma venne posto in una bara di cristallo. Dopo aver riflettuto sulla sua vita, Namor alla fine organizzò un funerale reale per Dorma e il suo corpo fu deposto in una cripta situata sulla Avenue of Kings ad Atlantide.[61]

Eredità

Per quanto si può determinare, Dorma non lasciò parenti immediati sopravvissuti. Dopo la sua morte, Namor abbandonò il regno di Atlantide per un po'. Alla fine lavorò con Diane Arliss e Walter Newell per cercare di trovare il padre perduto da tempo.[62] Llyra in seguito uccise il padre di Namor Leonard McKenzie.[63] Dopo molte ricerche interiori Namor alla fine tornò a governare il popolo di Atlantide, dove governò quasi costantemente. Sebbene Namor abbia avuto molte relazioni nel corso degli anni, si risposò solo una volta con la donna Plodex conosciuta come Marrina,[64] tuttavia questa unione sarebbe finita anche in tragedia quando Marrina andò su tutte le furie a causa della sua eredità Plodex e fu apparentemente uccisa.[65] Tuttavia, recentemente Marrina è stata vista viva e vegeta, apparire inMarvel Miniserie 105

Diane Arliss, la principale rivale di Dorma per gli affetti di Namor, tentò ancora di conquistare il suo amore mentre cercava di aiutarlo a localizzare il padre perduto da tempo. Tuttavia lei e Walter Newell alla fine formarono una relazione e la coppia alla fine si sposò.

Dopo la sua fuga dalla scena del delitto, l'assassina di Dorma, Llyra, continuò a plagiare Namor per un po' e riuscì ad ucciderne il padre. Namor apparentemente ottenne giustizia durante una fallita alleanza tra Llyra, Byrrah e l'alieno Badoon quando Llyra sembrò annegare nel petrolio.[66] Tuttavia, dopo molti mesi riemerse viva e vegeta[67] e continuò a tormentare la vita di Namor fino ad oggi. Molti anni dopo la sua morte, il corpo di Dorma fu recuperato dallo scienziato atlantideo in esilio Vyrra che, in cattive condizioni di salute, desiderava essere sepolto nella sua terra natale. Per ottenere il favore di Namor, rubò il corpo di Dorma, destrutturandolo in una zuppa chimica per creare suoi cloni. Uno di questi cloni riuscì a scappare dalla grotta di Vyrra e venne trovato dai soldati di Atlantide e riportato in città. Namor e sua cugina Namorita furono quindi chiamati per indagare. Alla fine scoprirono la caverna di Vyrra e appresero la verità, ma Namor alla fine negò la richiesta di Vyrra di essere sepolto ad Atlantide. Quando l'anziano scienziato apparentemente morì di vecchiaia, Namor fece distruggere tutti i cloni. Tuttavia Vyrra sopravvisse, avendo trasferito la sua mente in uno dei cloni e sfuggendo alla distruzione. In questo corpo, in seguito, aiutò Llyra a far nascere suo figlio, che lei fece da genitore a Namor. Dopo che Vyrra completò questo compito e fece invecchiare artificialmente suo figlio Llyron, Llyra uccise l'ultimo clone di Dorma.

Anche se i resti mortali di Dorma furono distrutti, molti membri della famiglia reale altantidea, tra cui la principessa Fen e l'Imperatore Thakorr,[68] ingannarono la morte negli ultimi tempi. Resta da vedere se anche la morte di Dorma si rivelerà permanente.

Poteri e Abilità

Poteri

Fisiologia atlantidea: Dorma possedeva gli attributi convenzionali della specie Homo Mermanus.

  • Forza sovrumana: Dorma è estremamente forte, il che le consente di sollevare almeno 2 tonnellate.
  • Apice della velocità umana: Dorma può nuotare a una velocità di circa 50 chilometri orari.
  • Invecchiamento sospeso: Il corpo di Dorma è immune all'invecchiamento.
  • Respirazione subacquea: Dorma possiede branchie per estrarre ossigeno dall'acqua.
  • Resistenza sovrumana: Il corpo di Dorma potrebbe resistere a pressioni e temperature dell'acqua estreme.

    Abilità

Respirazione subacquea, nuotare a 50 km/h, resistenza al freddo ed alle alte pressioni

Livello di Forza

Sollevava 2 tonnellate sulla superficie.

Debolezze

In grado di resistere fuori dall'acqua per 9 minuti senza aiuto artificiale.

Note

Fin dalla sua prima apparizione, Dorma è stata disegnata con la pelle rosa in tutte le sue apparizioni pubblicate negli anni '40 e '50. Alla sua prima apparizione all'età dell'argento in Fantastici Quattro 15 è stata raffigurata con la pelle blu; anche nei flashback e nelle narrazioni di storie passate è stata raffigurata con la pelle blu, mantenendo il design del personaggio di gli Atlantidei che furono adottati negli anni '60 e utilizzati ancora oggi.

Curiosità

In Marvel Mystery Comics 13, Dorma ha affermato di essere stata operata in modo da poter rimanere fuori dall'acqua a tempo indeterminato come Namor.

Links

Cerca e Discuti

Riferimenti

  1. Marvel Special vol 2 5
  2. Marvel - Le battaglie del secolo 32
  3. 3,0 3,1 Fantastici Quattro (Corno) 57
  4. Fantastici Quattro 3
  5. Fantastici Quattro 15
  6. Fantastici Quattro 28
  7. Incredibile Devil 7
  8. Incredibile Devil 32
  9. Incredibile Devil 33
  10. Incredibile Devil 34
  11. Incredibile Devil 35
  12. Incredibile Devil 36
  13. Incredibile Devil 37
  14. Incredibile Devil 37. È stato rivelato che i terremoti erano causati dalla ricerca oceanica condotta dallo scienziato Henry Pym come rivelato nello stesso numero.
  15. Incredibile Devil 70
  16. Incredibile Devil 71
  17. Incredibile Devil 72
  18. Incredibile Devil 73
  19. 19,0 19,1 Fantastici Quattro (Corno) 49
  20. 20,0 20,1 Fantastici Quattro (Corno) 50
  21. 21,0 21,1 Fantastici Quattro (Corno) 51
  22. Fantastici Quattro (Corno) 52
  23. 23,0 23,1 Fantastici Quattro (Corno) 53
  24. Fantastici Quattro (Corno) 54
  25. Fantastici Quattro (Corno) 55
  26. Fantastici Quattro (Corno) 56
  27. Fantastici Quattro (Corno) 58
  28. Fantastici Quattro (Corno) 59
  29. Fantastici Quattro (Corno) 60
  30. Fantastici Quattro (Corno) 61
  31. Fantastici Quattro (Corno) 62
  32. Fantastici Quattro (Corno) 63
  33. Fantastici Quattro (Corno) 64
  34. Fantastici Quattro (Corno) 65
  35. Fantastici Quattro (Corno) 66
  36. Fantastici Quattro (Corno) 71
  37. Fantastici Quattro (Corno) 72
  38. Uomo Ragno (Corno) 116. Banner fu gettato nell'oceano durante la sua battaglia contro il Capo in Uomo Ragno (Corno) 116
  39. Fantastici Quattro (Corno) 73
  40. Fantastici Quattro (Corno) 74
  41. Fantastici Quattro (Corno) 81
  42. Fantastici Quattro (Corno) 82
  43. Fantastici Quattro (Corno) 83
  44. Fantastici Quattro (Corno) 84
  45. Fantastici Quattro (Corno) 85
  46. Fantastici Quattro (Corno) 86
  47. Fantastici Quattro (Corno) 88
  48. Fantastici Quattro (Corno) 89
  49. Fantastici Quattro (Corno) 90
  50. Fantastici Quattro (Corno) 100
  51. Fantastici Quattro (Corno) 101
  52. Fantastici Quattro (Corno) 102
  53. Fantastici Quattro (Corno) 92
  54. Fantastici Quattro (Corno) 94
  55. Fantastici Quattro (Corno) 95
  56. Fantastici Quattro (Corno) 96
  57. Fantastici Quattro (Corno) 97
  58. 58,0 58,1 Fantastici Quattro (Corno) 98
  59. Devil & Hulk 155
  60. Devil & Hulk 157
  61. Fantastici Quattro (Corno) 99
  62. Fantastici Quattro (Corno) 104
  63. Fantastici Quattro (Corno) 108
  64. Incredibili X-Men 31
  65. Capitan America e i Vendicatori 71
  66. Fantastici Quattro (Corno) 113
  67. Uomo Ragno (Corno 2) 43
  68. Marvel Special vol 2 # 1

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+