Marvel Database
Advertisement
Marvel Database





Quote1.png Tu davvero non capisci, vero. Ti comporti come se Peter Parker fosse il travestimento dietro cui si nasconde l'Uomo Ragno. Lui non lo è. È Peter Parker che indossa un costume. E Peter è un uomo buono, rispettabile e premuroso, e lo è sempre stato. Quote2.png
-- Betty Brant src 

Daily Bugle

Betty abbandonò la scuola superiore a Filadelfia, Pennsylvania[2] per lavorare e aiutare finanziariamente la sua famiglia.[3] Divenne la segretaria del'editore del "Daily Bugle", J. Jonah Jameson. Lì incontrò Peter Parker quando divenne un fotografo freelance per il "Daily Bugle"[4]. Dopo che furono attaccati dall'Avvoltoio[5] Peter aveva già notato la sua attrazione per Betty, e rimase colpito quando si oppose a J. Jonah Jameson sulla pubblicazione di articoli calunniosi contro l'Uomo Ragno. Iniziarono a frequentarsi poco dopo, quando Betty rimase colpita dalla gentilezza di Parker nel prendersi cura della sua malata Zia May.[6]

Il suo lavoro di segreteria al Bugle lo prese per aiutare il fratello avvocato Bennett Brant a ripagare i suoi debiti di gioco[7][8] che aveva acquisito cercando di pagare le spese mediche della madre. Bennett aveva stretto amicizia con l'allora fidanzato di Betty di nome Gordon Savinski. Gordon era coinvolto in molte attività illegali e alla fine Bennett si prese un debito di gioco che non poteva ripagare a un gangster di nome Blackie Gaxton. I scagnozzi di Blackie che cercavano Bennett si recarono a casa della famiglia Brant, e la madre di Betty si "intromise" e venne violentemente sbattuta contro un tavolino da caffè, provocandogli danni permanenti al cervello.

Con l'aiuto di Dottor Octopus, Blackie Gaxton rapì sia Bennett che Betty come assicurazione contro chiunque gli impedisse di lasciare il paese. Bennett venne doppiogiocato quando Gaxton si rifiutò di liberarlo dai suoi debiti e venne colpito a morte durante una mischia tra la banda di Gaxton, il Dottor Octopus e l'Uomo Ragno. In un primo momento, Betty incolpò Spider-Man per la morte di suo fratello e disse che non voleva vedere mai più l'Uomo Ragno, ma in seguito si rese conto che si sbagliava e che aveva solo cercato di aiutare[7]. Tuttavia la fiorente storia d'amore tra Betty e Peter continuò ma fu interrotta, quando Betty temette che Peter tenesse di più alla sua compagna di classe Liz Allan.[9] Questo malinteso portò alla fine della loro relazione.[10]

Ned Leeds

Subito dopo la rottura con Peter, Betty iniziò a frequentare un collega giornalista dipendente del "Daily Bugle" Ned Leeds.[11] Anche se presto partì per l'Europa, rimasero in contatto, scrivendosi regolarmente.[12] Al suo ritorno, iniziarono a frequentarsi di nuovo,[13] e Leeds alla fine si propose a Betty. C'erano segni che Betty amasse ancora Peter e Peter fece del suo meglio per alienarla per il suo bene.[14] Alla fine accettò la proposta di matrimonio di Leeds.

Il giorno del matrimonio di Leeds sulla copertina di Uomo Ragno #205 (Marzo 1978)

Dopo il loro fidanzamento, J. Jonah Jameson organizzò una festa di fidanzamento nel suo attico e presto ne seguì il matrimonio. Il loro giorno delle nozze non andò tutto liscio dato che un criminale in costume di nome Mirage decise di derubare tutti gli ospiti ai matrimoni più importanti di quel giorno. Fortunatamente l'Uomo Ragno intervenne e Mirage fu facilmente catturato. Si sposarono con Mary Jane Watson in qualità di damigella d'onore di Betty.[15]

Subito dopo il loro matrimonio, Jameson mandò sia Betty che Ned a Parigi, Francia per una luna di miele di lavoro pagata con tutte le spese. Betty iniziò presto a notare il cambiamento in Ned mentre veniva consumato dal lavoro. Si sentiva come un'estranea totale mentre era lì, non era nemmeno in grado di parlare francese e mentre Ned copriva un'insurrezione a Cipro volò a New York sperando di consolarsi tra le braccia di Peter.[16] Dopo aver scoperto la scomparsa di Betty, Ned tornò rapidamente a New York e affrontò sia Peter che Betty. Ned disse a Peter di togliere le mani dalla moglie e gli diede un pugno alla mascella cercando di costringere Peter a non vederla mai più. Essendo stato lasciato da Mary Jane Watson, Peter disse che non voleva più vedere nessuno dei due e che era interessato a Betty solo per rendere Mary Jane gelosa usando questi commenti nella speranza che questo potesse riportare Ned e Betty di nuovo insieme.[17]

I rapporti investigativi di Ned portarono un'incredibile tensione al matrimonio dei Leeds. Seguendo le tracce del misterioso nuovo criminale (che si era ispitato a Goblin) di nome Hobgoblin, Leeds fu catturato e ipnotizzato facendogli pensare che fosse lo Hobgoblin. Durante questo periodo Betty si rivolse al suo amico Flash Thompson ma anche lui fu incastrato dal vero Hobgoblin e nel frattempo Betty vide Ned vestito da Hobgoblin che minacciava Flash. La sua mente già fragile era spinta oltre il limite. Nel frattempo un mercenario di nome Jason Macendale chiese al Foreigner informazioni su chi fosse lo Hobgoblin e gli fu dato il nome di Leeds. Quando Ned seguì una storia di spionaggio a Berlino, sotto ipnosi si vestì da Hobgoblin e fu assassinato dagli uomini di Foreigner. Macendale, dopo aver pensato che l'originale Hobgoblin fosse morto, in seguito avrebbe adottato l'identità dello Hobgoblin per se stesso.

Betty subì un completo esaurimento nervoso dopo che la notizia della morte di Ned la raggiunse e subì il rifiuto credendo che fosse ancora vivo. Nel suo stato un giovane reclutatore del Culto dell'Amore fu in grado di convincerla a unirsi alla loro fazione sotto un leader chiamato Insegnante dove fu programmata a modo loro. l'Insegnante si rivelò essere nient'altro che un artista della truffa che truffava le persone dai loro beni. Fortunatamente Flash e Spider-Man lo avevano capito e salvarono Betty, anche se aveva perso tutto ciò che possedeva e dovette stabilirsi con Flash Thompson.[18]

Dopo questi momenti difficili tornò a lavorare al "Daily Bugle" come segretaria sotto l'editore mrtropolitano Kate Cushing.

Reporter investigativo

Dopo che Jonah mandò Betty a ricoprire un ruolo di segretaria in un'organizzazione sospettata di avere legami terroristici, Betty si rese conto di avere un'attitudine per il giornalismo investigativo.[19] Stanca di essere la vittima, fece un corso di autodifesa e si lanciò nel suo nuovo ruolo. Scioccato da questo cambiamento in Betty e preoccupato per i rischi che stava correndo, Peter la seguì nei panni di Spider-Man mentre indagava sul ruolo di Foreigner nella morte di Ned[19], ma quando Betty venne a sapere la verità, Peter fu costretto a confermare che Ned era morto sotto le spoglie dello Hobgoblin.

Betty avrebbe successivamente lavorato con Robbie Robertson per esporre i pericolosi esperimenti condotti dal Progetto: Sandstorm, nonostante il coinvolgimento della moglie di Jameson Marla Madison nel progetto.[20][21] Avrebbe anche condotto le indagini sulla morte del fotografo del Bugle Lance Bannon per mano del Armatura FACADE[22][23], anche se il mistero di chi indossava l'armatura non sarebbe mai stato risolto.

The Food Factory

Dopo essere stata incaricata di scrivere una recensione sulla catena di ristoranti Food Factory, Betty rimase sorpresa di trovarsi avvicinata da un informatore non identificato che venne ucciso davanti a lei senza spiegazioni.[24] Scoprendo che l'uomo era Jimmy Fude, co-proprietario della Food Factory, si rese conto che c'era una storia lì, dopotutto.[24] Durante le indagini, Betty fu presa in ostaggio dal fratello superstite di Jimmy, Tommy, che temeva che suo fratello avesse condiviso la contabilità con Betty, il che avrebbe dimostrato che lui (Tommy) aveva finanziato la loro attività solo stringendo un accordo con la mafia per usarla come operazione di riciclaggio di denaro. Al Daily Bugle, i suoi colleghi notarono la sua scomparsa e il suo appartamento saccheggiato e avviarono le proprie indagini, temendo che presto avrebbero pubblicato il suo necrologio. Rendendosi conto che il gatto era fuori dal sacco, Tommy si suicidò, nonostante i migliori tentativi di Betty di convincerlo. Imperterrita, Betty si assicurò che l'intera storia facesse notizia in prima pagina il giorno successivo.[24]

Smascherare il vero Hobgoblin

Dopo il processo a Jason Macendale, la storia che Ned Leeds fosse lo Hobgoblin originale trapelò alla stampa.[25] Mentre Betty era perseguitata dai giornalisti, il vero primo Hobgoblin fece irruzione nella prigione di Macendale per assassinarlo, mentre veniva ripreso dalla telecamera ad ammettere che Ned non era stato altro che un'esca. Betty lavorò con Peter, MJ e Flash per mettere insieme il caso, poi annunciò le sue prime scoperte sulla notizia nel tentativo di tirare fuori il vero colpevole, sostenendo di aver trovato note lasciate da Ned che potrebbero implicare il vero criminale.[26] Il trucco funzionò: Betty venne catturata dal vero Hobgoblin, che ammise che il lavaggio del cervello che aveva usato su Ned era stata la vera fonte del comportamento irregolare che aveva rovinato il loro matrimonio. Betty fu in grado di attirare Spider-Man nel suo nascondiglio usando un ragno-tracciante nascosto nel suo registratore, e Spidey smascherò Roderick Kingsley come il vero Hobgoblin durante il combattimento e lo consegnò alla polizia. Con il nome di suo marito ripulito, Betty pubblicò l'intera storia, riuscendo finalmente a porre fine alla questione.[27]

Deadline

Durante la sua permanenza al Bugle era diventata amica di Kat Farrell e la spinse ad affrontare il caso del Giudice Hart per ottenere un lavoro migliore al Bugle.[28] Betty teneva una chiave di riserva dell'appartamento di Kat nella sua scrivania, che il collega reporter Paul Swanson era solito appropriarsi per entrare nell'appartamento nel tentativo di spaventarla sul caso.[29]

Giorno tutto nuovo

Betty divenne una giornalista sotto Dexter Bennett e divenne l'unica del vecchio circolo a rimanere a lavorare al Daily Bugle. Tuttavia, questa decisione l'aveva alienata dalla maggior parte dei suoi amici. Robbie era deluso dal suo continuo impiego, May Parker era scontenta di lei a causa del suo coinvolgimento nel cercare di trovare una storia scandalistica contro il suo capo Martin Li e Harry Osborn era arrabbiato con lei perché il Daily Bugle stava cercando di screditare il padre della sua fidanzata per le elezioni del sindaco. In effetti, solo Peter si presentò al suo compleanno, perché era l'unico dei suoi amici che non era arrabbiato con lei, facendo capire a Betty che Peter è davvero il suo migliore amico.[30]

Blood Creek

Durante una delle avventure di Spider-Man, il nuovo Sciacallo utilizzò la tecnologia di clonazione per riportare in vita numerosi alleati dell'arrampicamuri, incluso Ned, che viveva in segreto alla base dello Sciacallo.[31] Quando i cloni dello Sciacallo iniziarono a decadere vicino alla caduta del cattivo,[31] Ned riuscì a contattare il mondo esterno e lasciò un messaggio nella segreteria di Betty, terminandolo pronunciando in modo criptico le parole "Blood Creek". Anche se finì per non morire, facendo parte di una piccola porzione dei cloni il cui decadimento Spider-Man riuscì a fermare in tempo, Ned decise di scivolare sotto il radar e simulare la sua seconda morte.

Mentre vacillava per il messaggio di suo marito, Betty decise di indagare sulle sue ultime parole. Betty alla fine scoprì che le parole di Ned si riferivano a un caso a cui stava lavorando riguardo alla battaglia di Blood Creek della Guerra d'indipendenza, che aveva fatto erigere una statua per commemorarla nel Municipio . Dal Dr. Wayne Childs, storico e una delle fonti di Ned, Betty apprese che in realtà non c'era stato alcun conflitto del genere. In seguito al rapimento del Dr. Childs per mano dei Duri, Betty e Spider-Man cercarono l'aiuto di Glory Grant per la ricerca nel Municipio dei file sulla statua e appresero che era stata commissionata per milioni in più di quanto avrebbe dovuto costare una semplice statua.

Dopo aver appreso da un altro dei contatti di Ned, Mr. Prescott, che la statua di Blood Creek fungeva anche da potente bomba, sia lui che Betty furono catturati e portati al quartier generale sotterraneo del leader del Maggia Ernesto Karnelli, che si apprestava a sfruttare la vera funzione della statua poiché la verità stava per essere scoperta. Spider-Man riuscì a salvare Betty e inseguire Karnelli, che stava cercando di uscire dal raggio della bomba. Dopo essere tornata in superficie, Betty cercò di far evacuare il municipio. Si imbattè nel maggiordomo di Karnelli, Renaldo, che combatteva contro un vagabondo, che stava cercando di impedire a Renaldo di accedere ai controlli manuali della bomba sotto il piedistallo della statua. All'insaputa di Betty, il senzatetto era in realtà Ned travestito. Una volta che sia Karnelli che il suo maggiordomo furono fermati, Betty scrisse una denuncia con il nome di Ned allegato. La statua fu smantellata e al suo posto fu posta una targa in onore di Ned. Ned osservò quando Betty celebrò la soluzione del caso con Glory e Peter, e se ne andò senza essere notato.[3]

Ned iniziò a fornire a Betty in modo anonimo dati su una cospirazione globale, ma alla fine decise di rivelarsi a Betty. Come risultato della loro riunione, Betty rimase incinta, ma non lo avrebbe saputo fino a quando non si era trasferita in Europa per mesi per inseguire la storia della cospirazione.[32] Betty tornò a New York nelle ultime fasi della sua gravidanza per riunirsi con Ned,[33] che era morto dal loro ultimo incontro all'insaputa di Betty.[34]

Abilità

  • Memoria eidetica: Betty ha una memoria fotografica.[35]
  • Arti marziali: Betty è esperta in varie arti marziali.

Livello forza

Femmina umana normale con moderata attività fisica regolare.


Trasporti

Autovetture convenzionali

Armi

Recentemente, Betty ha iniziato a portare una pistola e varie armi per arti marziali.

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. 1,0 1,1 1,2 Amazing Spider-Man 494
  2. Uomo Ragno (Corno) 4
  3. 3,0 3,1 Amazing Spider-Man 702
  4. Uomo Ragno (Corno) #4
  5. Uomo Ragno (Corno) 7
  6. Uomo Ragno (Corno) 9
  7. 7,0 7,1 Uomo Ragno (Corno) 10
  8. Wiz 22
  9. Uomo Ragno (Corno) 11
  10. Uomo Ragno (Corno) 13
  11. Uomo Ragno (Corno) #15
  12. Uomo Ragno (Corno) 19-20
  13. Uomo Ragno (Corno) #23
  14. Uomo Ragno (Corno) 24
  15. Uomo Ragno (Corno) 205
  16. Uomo Ragno (Corno) 268
  17. Settimanale dell'Uomo Ragno 21
  18. Amazing Spider-Man 93-94
  19. 19,0 19,1 Amazing Spider-Man 149
  20. Amazing Spider-Man 158
  21. Amazing Spider-Man 165-166
  22. Amazing Spider-Man 174-178
  23. Uomo Ragno Deluxe 8
  24. 24,0 24,1 24,2 Daily Bugle
  25. Uomo Ragno Deluxe 30
  26. Uomo Ragno Deluxe 31
  27. Reference NeededUomo Ragno Deluxe 31
  28. Amazing Spider-Man 355
  29. Amazing Spider-Man 358
  30. Amazing Spider-Man 518
  31. 31,0 31,1 Amazing Spider-Man 680
  32. Amazing Spider-Man Vol 5 #67
  33. Amazing Spider-Man Vol 5 #66
  34. Amazing Spider-Man 724
  35. Fantastici Quattro 248
  36. Official Handbook of the Marvel Universe A-Z #2



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement