FANDOM


Character Template HelpHelp
Vero Nome
Information-silk
Henry Peter Gyrich
Alias Corrente
Information-silk

Altri Alias
Information-silk
Segretario Gyrich,[1] Carrot Top,[1] Bad News Pete,[2] Petey,[1] Pete,[3] H.P.G.[3]

Identità
Information-silk


Parenti
Padre (deceduto)

Universo
Information-silk

Base Operativa

Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1,85 m


Occhi
Information-silk

Capelli
Information-silk

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Precedentemente criminale; ex Agente Governativo, solitamente servendo da collegamento governativo con un team di supereroi,segretario delle forze armate sovrumane

Educazione
Laurea

Origine
Origine

Luogo di Nascita


Prima apparizione
Prima apparizione in Italia


Storia

Prendendosi cura di suo padre

Henry Peter Gyrich crebbe nella paura di contrarre la malattia di Alzheimer come suo padre.[1]

Si prese un anno di congedo per prendersi cura di suo padre, piuttosto che lasciare che gli estranei si occupassero di lui, sconosciuti che non poteva nemmeno permettersi.[4] Gyrich rimase con lui fino alla morte,[1] prendersi cura di lui, e le sue ultime parole a suo figlio furono Chi diavolo sei?

Consiglio di Sicurezza Nazionale

Fu nominato dal Consiglio di Sicurezza Nazionale di indagare sulle denunce non ufficiali di irregolarità nelle operazioni dei Vendicatori. Ai Vendicatori furono concessi dal governo degli Stati Uniti alcuni privilegi, come l'esenzione dei regolamenti del traffico aereo, l'accesso a determinate informazioni classificate di intelligence, e di uno status di priorità che permettava loro di operare con un minimo di burocrazia.[5]

Quando Gyrich si recò per indagare i rapporti di persona, scoprì un buco nel muro del Palazzo dei Vendicatori causato da una recente battaglia con il Conte Nefaria, e nessuno dei Vendicatori presenti. Sopraffacendo il maggiordomo dei Vendicatori, Edwin Jarvis, Gyrich lo legò a una sedia e deliberatamente fece scattare un allarme di sicurezza. Quando i Vendicatori risposero, si presentò, dandogli una lezione riguardo la loro sicurezza lassista, sostenendo che chiunque avrebbe potuto entrare e derubare la loro tecnologia sofisticata o le registrazioni classificate. Gli spiegò che il loro stato di priorità poteva essere revocata solo da due persone, il presidente degli Stati Uniti e se stesso.[5] Dopo aver riportato i suoi risultati al Consiglio di Washington, Gyrich tornò a New York, scoprendo che Occhio di Falco aveva lasciato la porta aperta quando era entrato. Anche se fu bloccato da un dispositivo di sicurezza, Gyrich non era ancora impressionato dalla sicurezza dei Vendicatori. Disse loro che stava per revocare il loro status di priorità e tutti i privilegi che lo accompagnavano, di fatto negando loro l'utilizzo dei propri quinjet, dei monitor, e i file di dati, così come avrebbe limitato alcune attività extralegali. Nonostante le loro proteste, i Vendicatori non riuscirono a convincerlo a cedere.[6] Qualche settimana più tardi, dopo che i Vendicatori lottarono per operare con determinate restrizioni, Gyrich tornò a dire loro i suoi requisiti per il ripristino della loro autorizzazione di sicurezza. Tra le altre cose, chiese che i Vendicatori limitassero i loro membri attivi a un numero di sette, e che lui avrebbe stabilito chi sarebbero stati i sette. Nonostante il dissenso generale, Capitan America convinse gli altri che il ripristino dello status di priorità era la preoccupazione principale e valeva qualsiasi altro inconveniente. Di conseguenza, i Vendicatori permisero a Gyrich di determinare che l'afro-americano Falcon, che non era mai stato prima un Vendicatore, gli fosse chiesto di unirsi per soddisfare le pari opportunità di occupazione.[7] Gyrich istituì anche un controllo di sicurezza ed identificazione per tutti i membri.[8]

Gyrich supervisionò le attività dei Vendicatori di persona per diversi mesi,[9] e ad un certo punto proibì ai Vendicatori di recarsi in Bulgaria in risposta a una richiesta di un ex membro, Quicksilver. Capitan America parlò al Presidente, al fine di annullare la decisione di Gyrich e consentire loro di partire.[10] L'intervento di Gyrich negli affari dei Vendicatori culminò quando partecipò ad una indagine del Senato per determinare se i Vendicatori erano una minaccia per la sicurezza nazionale.[11] Dopo varie testimonianze, ed aver difeso Grey Gargoyle, che aveva fatto deragliare l'udienza del senato, il comitato concluse che i Vendicatori avevano bisogno di una certa libertà per svolgere le loro operazioni, che erano di provato valore per il governo.[12]

Gyrich sarebbe stato poi sostituito da Raymond Sikorski come loro nuovo collegamento per la sicurezza,[13] che inizialmente era incredulo dell'esistenza dei supereroi e specialmente dei Vendicatori. Sikorski sarebbe stato infine sostituito da Duane Jerome Freeman, il cui atteggiamento era completamente all'opposto di quello di Gyrich. Duane era amichevole, e vedeva come una sua missione quella di aiutare i Vendicatori a fare meglio il loro lavoro. Era anche un po' un fan dei Più Potenti Eroi della Terra, anche se non lasciò che la sua ammirazione impattasse sulla sua professionalità. Gyrich fu incaricato di sovrintendere alla realizzazione delle nuove linee guida in base alle quali i Vendicatori dovevano operare.

Progetto Wideawake

Gyrich poi chiese un trasferimento nelle sue responsabilità e fu reso un consulente speciale per Progetto Wideawake, una commissione governativa segreta per affrontare i problemi posti dal crescente numero di mutanti in America.[14] Il progetto Wideawake era guidato dal consigliere per la sicurezza nazionale, il giudice Petrie, ei suoi membri includevano Frank Lowell della Central Intelligence Agency, Raven Darkholme (in realtà la malvagia mutante Mystica) del Dipartimento della Difesa, e il Dr. Valerie Cooper, tra gli altri rappresentanti dei servizi di sicurezza militari e civili. Il progetto osservò che l'America non aveva più un monopolio virtuale sui superumani mutanti, e decise di valutare la possibilità di impiegare una squadra speciale di mutanti per contrastare la minaccia dei mutanti stranieri. (Alla fine Confraternita dei Mutanti Malvagi di Mystica furono reclutati per adempiere a questa posizione e furono rinominati Freedom Force.)[15]


Gyrich fu coinvolto con la minaccia degli alieni Spettri Neri, e si incontrò con l'uomo di nome Forge, creatore di armi speciali per il governo degli Stati Uniti e lo SHIELD. Gyrich ottenne da Forge il prototipo di una pistola basato sul dispositivo usato dal Cavaliere Spaziale Galadoriano Rom, che neutralizzava le abilità degli Spettri. Questa pistola poteva essere regolata per neutralizzare i poteri superumani nei mutanti. Durante il tentativo di catturare la mutante Rogue per essere irrotta in una installazione dello SHIELD, Gyrich colpì accidentalmente la sua compagna negli X-Men Tempesta, derubandola dei suoi poteri. Gyrich da allora ha continuato a far parte dello staff del Progetto Wideawake.[16]

Wraith War

Prima che Gyrich potesse continuare a lavorare al progetto Wideawake, fu inviato dal presidente al campo dei Wraith-Hunter Rangers per incontrarsi con Generale Locklin e Rom. Si incontrarono in risposta agli SPettri Neri che stavano attaccando la Terra, e che stavano usando il Sole come arma, nel loro assalto finale. Rom proclamò che questa sarebbe stata la fine del mondo, se non avessero sconfitto le forze extraterrestri. Gyrich fu messo al corrente dal generale, che da mesi combatteva la minaccia cosmica. In cambio Gyrich, li informò del prototipo speciale di Forge precedentemente realizzato, che era in grado di combattere la minaccia aliena.

Imperterrito dai suoi precedenti incontri con i terribili spettri, Forge si rifiutò di dare la sua, ora quinta versione dell'arma che aveva fabbricato, alle autorità. Come risultato, Gyrich prese il suo prototipo e lo utilizzò su un altro essere umano, che alimentò la sua sfiducia nel governo. Rimase deviante anche quando il generale Locklin iniziò a minacciarlo. Tuttavia, cambiò tono, a seguito di una serie di eventi. Prima ebbe una conversazione sincera con Rom, poi le persone vennero attaccate dai terribili spettri, e infine il sole iniziò ad annerirsi, facendogli capire quanto fosse apocalittica la situazione.

Forge e Rom iniziarono a neutralizzare i terribili spettri fuori da Eagle Plaza, Dallas. In meno di 24 ore, guidate da Forge, le nazioni della Terra iniziarono a costruire un gigante neutralizzatore in grado di spazzare via i terribili spettri in un colpo solo. Gyrich era anche coinvolto nel progetto che si stava costruendo nell'orbita terrestre. Quando la costruzione fu quasi completata, un gruppo di spettri travestiti da umani cercò di sabotare il progetto e uccidere Forge, ma il mutante venne salvata da Gyrich, e Rom inviò il resto del gruppo.

Anche se il caos regnava sulla Terra, mentre Wraithworld continuava il suo avvicinamento alla Terra, Forge e i suoi colleghi diedero gli ultimi ritocchi alla loro enorme macchina. Nei momenti finali dell'enorme battaglia, le forze combinate dei Difensori, i Soldati Super Sovietici, i Vendicatori, gli X-Men e altri supereroi, tennero a bada i terribili spettri abbastanza a lungo, giusto in tempo per Rom e Forge di attivare la loro macchina e bandire gli invasori dall'esistenza. Ma prima che potessero attivarlo, Gyrich provò a usare l'arma anche sui supereroi, ma il suo piano fu sventato. Successivamente, Gyrich si lamentòdel proprio fallimento.

Thunderbolts & Pantera Nera

Mentre lavorava per la Commission delle Attività Sovrumane la vendetta di Gyrich verso i Thunderbolts crebbe di molto, e fu una delle persone responsabili della negazione della loro grazia per i loro crimini quando l'ex Vendicatore Occhio di Falco si avvicinò alla Commissione per fare un accordo per loro conto.[17]

Gyrich venne preso di mira da Wolfgang von Strucker, che aveva usato i naniti per controllarlo in modo che agisse secondo le sue fantasie di lunga data di distruggere tutti i superumani. Gyrich trasformò Jack Monroe in un nuovo Flagello, che invià dopo i Thunderbolts che avevano portato alla morte temporanea di Jolt.[18] Questo alla fine portò a una resa dei conti tra Gyrich, i Thunderbolts e una nuova squadra i Redeemers che furono formati appositamente per affrontare la cospirazione all'interno della CSA. Lavorando insieme riuscirono a sconfiggere Gyrich che scoprirono poi essere sotto il controllo mentale dei naniti, piuttosto che essere la mente come credevano all'inizio.

Dopo la sua caduta in disgrazia al CSA, Gyrich fu trasferito al Dipartimento di Stato degli Stati Uniti dove assunse per breve tempo il ruolo di Everett K. Ross come collegamento del Dipartimento di Stato con Pantera Nerar. Tentò senza successo di negoziare con l'UUomo-Scimmia per evitare un confronto, e successivamente tentò di catturare le Rane di Re Salomone, che portò lui e altri a viaggiare nel tempo e ad essere coinvolti in un piano di Loki. Dopo essere tornato ai suoi tempi, testimoniò a Washington, per poi essere riassegnato ai Vendicatori quando Pantera Nera si unì al team.[19]

Vendicatori

Quando il nuovo Scorpio trasportò le capitali del mondo in un'altra dimensione, le Nazioni Unite diedero ai Vendicatori il compito di proteggere il mondo, con Gyrich che funse nuovamente da collegamento ufficiale dell'ONU.[19] Durante questo periodo, il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Dell Rusk, segretamente il Teschio Rosso infiltrato nel governo degli Stati Uniti, cercò di usare Gyrich come spia all'interno dei Vendicatori; Gyrich si alleò con Falcon, che spiò Rusk con l'aiuto di Redwing e scoprì che era responsabile del Progetto Bloodwash. Rusk sparò a Gyrich e Falcon, rivelando la sua identità di Teschio Rosso.[20]

Iniziativa

Dopo la Guerra civile, Gyrich servì come collegamento con il governo a Camp Hammond responsabile dell'addestramento di nuove reclute come parte dell'Iniziativa. Gyrich vedeva gli eventi del M-Day come il massimo vantaggio strategico degli Stati Uniti. Prima di quel giorno, i Mutanti esistevano e venivano distribuiti in tutto il mondo, alimentando i timori di una corsa agli armamenti tra nazioni o organizzazioni terroristiche che indottrinavano mutanti per i loro gruppi militari e terroristici. Dopo l'M-Day la popolazione mutante venne effettivamente eliminata come una minaccia, ma gli Stati Uniti, anche in assenza di mutanti significativi in ​​tutto il mondo, possedevano ancora una popolazione considerevole di umani superpotenti.

Abusando del suo potere, creò l'Iniziativa Ombra, una squadra operativa segreta all'interno dell'Iniziativa composta da Bengala, Costrittore, Trauma, i Ragni Scarlatti (Red Team) e Mutante Zero, principalmente da usare come meglio credeva.

Sentendo di non vedere alcun progresso a Camp Hammond, ordinò che un altro MVP venisse clonato e dotato del Tactigon, creando il folle KIA. Questa situazione si intensificò al punto da coinvolgere i Potenti Vendicatori. Ritenuto responsabile dei danni e delle morti, Gyrich venne licenziato dopo un'accesa discussione con Iron Man. A seguito della sua inchiesta, Gyrich annunciò il suo ritiro in una conferenza stampa e se ne andò, di fatto espulso da Stark.[21]

Minacce aliene

Dopo l'invasione degli Skrull, Gyrich fu nominato Co-Direttore dell'agenzia spaziale di sicurezza delle Nazioni Unite S.W.O.R.D.. Lì si focalizzò sulle potenziali minacce aliene già sulla Terra.

Gyrich riuscì a rapire diversi alieni importanti tra cui Capitan Marvel, Adam-X, Jazinda, Karolina Dean e Hepzibah, tutti nel suo desiderio di rimandare gli alieni a casa. Arrestò anche sia Abigail Brand che Lockheed.[22] Gyrich è sopravvisse a un'acquisizione aliena dell'installazione semplicemente essendo troppo dosato sul gas di neutralizzazione degli intrusi per essere una vera minaccia. Brand, con l'assistenza di diversi esseri superpotenti, riprese il lavoro e ricattò Gyrich facendogli lasciare S.W.O.R.D. di sua volontà.

Aiutare il nuovo Flagello

Come membro dell'Hydra Gyrich fu responsabile del lavaggio del cervello di Dennis Dunphy (l'ex D-Man), che venne creato per essere il nuovo Flagello, al fine di uccidere i criminali e "riparare il sistema". Ciò portò Gyrich in conflitto con Capitan America e il suo eventuale arresto da parte dello S.H.I.E.L.D.

Alpha Flight

Successivamente venne rilasciato dallo S.H.I.E.L.D. con mezzi sconosciuti e divenne uno dei direttori di Alpha Flight.

Poteri e Abilità

Debolezze

Intolleranza per la mancanza di efficienza.

  • Aveva paura di contrarre l'Alzheimer.

Armamentario

Equipaggiamento

Distintivo

Armi

Una pistola

Note

  • Gyrich è stato certificato da Trauma come guarito dal morbo di Alzheimer, contrariamente al suo padre che ne morì.[1]

Links

Cerca e Discuti

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+