Primi anni

James "Rhodey" Rhodes nacque e crebbe a Philadelphia, Pennsylvania. Successivamente si unì ai Marines degli Stati Uniti diventando un pilota di stanza all'estero.[note 1]

L'Incontro con Tony Stark

In missione aerea, abbattuto dai razzi nemici, Rhodey riuscì in un atterraggio d'emergenza e tentò di risistemare il suo velivolo aeronautico quando l'inventore Tony Stark, vestito con la sua Armatura di Iron Man, passò di lì. Stark aveva appena completato la sua armatura originale e vendicato il suo compagno prigioniero Professor Yinsen, e stava cercando di farsi strada verso il perimetro di difesa americano. Attaccato dai nemici, Iron Man dimostrò a Rhodey che erano dalla stessa parte, e lui gli permise di scaricare le batterie dell'elicottero per ricaricare la sua armatura. I due quindi camminarono insieme attraverso la giungla, scoprendo una base missilistica nemica nascosta. Rubando un elicottero nemico, distrussero la base e volarono verso l'accampamento americano più vicino. Prima di lasciare l'Afghanistan per gli Stati Uniti, Stark offrì a Rodi un posto di lavoro come pilota non appena il suo periodo militare fosse terminato; Rhodey inizialmente declinò.[9]

Stark Industries

Dopo una serie di altri lavori, Rhodey accettò finalmente l'offerta di Stark e divenne il suo pilota personale e ingegnere capo dell'aviazione.[10] Mentre lavorò nella Stark Industries , Rhodey aiutò Iron Man nelle sue battaglie contro nemici come la Roxxon Oil Company,[11] Justin Hammer[12] e Dreadnoughts.[13]

Il nuovo Iron Man

Quando devastanti problemi personali causarono a Tony Stark un abuso di alcol, diventando incapace di usare l'armatura Iron Man in modo responsabile, Rhodes la indossò per difendere la Stark International dal criminale Magma. Si offrì di restituirla, ma Stark insistette che Rhodes si assumesse la responsabilità di essere Iron Man per un po' per consentire a Tony di divertirsi. Riluttante, Rhodes accettò.

Rhodey informò i Vendicatori (-Taerra-616)Vendicatori che Iron Man sarebbe stato in congedo per il prossimo futuro, ignaro del fatto che molti di essi sapessero che Iron Man era Tony Stark. Quando Capitan America e Wasp chiesero risposte, Rodey fu costretto a spiegare il vero motivo per cui Stark non era più disponibile.[14] Sebbene non fu in grado di aiutare Stark a non venire truffato da Obadiah Stane, che si appropinquò le Stark International, almeno gli impedì di prendere in custodia tutte le Armature di Iron Man.

Con Morley Erwin e sua sorella Clitennestra, Rodi intraprese una breve carriera da mercenario al fine di ottenere fondi con i quali poter iniziare una nuova impresa. Quando riuscì a raccogliere capitali sufficienti, Tony Stark si riprese dalla sua dipendenza di alcol di diversi mesi e si offrì di unirsi a lui. I quattro si trasferirono nella Silicon Valley, California, dove fondarono la Circuits Maximus, una piccola società di progettazione elettronica.

Stark non era ancora interessato a riprendere il ruolo di Iron Man e diede la sua benedizione a Rodi per continuare. Rodi partecipò alle prime Guerre Segrete.[15] Poco dopo, fu invitato a unirsi al neo-fondato gruppo Vendicatori della Costa Ovest dal presidente <Occhio di Falco, credendo che fosse l'Iron Man originale. Dopo aver dimostrato il suo valore al gruppo, Rhodes rivelò loro che era il sostituto di Iron Man.[16]

Rhodey è Iron Man

Effetti collaterali

Poco dopo aver indossato per la prima volta l'armatura, Rhodes iniziò a soffrire di forti mal di testa perché la cibernetica nell'elmetto non venne mai stata ricalibrata correttamente per i suoi schemi cerebrali. Lavorando di nuovo a stretto contatto con Stark, Rhodes iniziò a fantasticare sul fatto che Tony disapprovasse segretamente il fatto che lui tenesse l'armatura e la volesse indietro. Ciò portò a comportamenti sempre più ostili e irrazionali da parte di Rodi. Come terapia del lavoro, Stark iniziò a costruire un nuovo set di armature basato sul design della sua armatura originale. Quando Rhodes iniziò a mettere in pericolo la vita di innocenti a causa del suo comportamento, Stark indossò la nuova armatura non sofisticata e riuscì a fermare la sua furia. Vergognandosi del suo comportamento, Rhodes andò a cercare una cura per il suo mal di testa, in quando calibrare l'elmetto sui suoi schemi cerebrali non ebbe effetto.

Rhodes soffre di emicrania

Stark si recò ai Vendicatori della Costa Ovest per rassegnare le dimissioni di Rodi, e fu invitato da Occhio di Falco a utilizzare le strutture del laboratorio per creare un nuovo set di armature all'avanguardia. Rodi tornò alla Circuits Maximus dopo che il mistico indiano Sciamano lo aiutò a curare l'emicrania e unì brevemente le forze con Stark combattendo contro le ultime macchinazioni di Obadiah Stane contro di loro. Rodi rimase ferito in un'esplosione progettata da Stane che distrusse la Circuits Maximus e uccise Morley Erwin. Di conseguenza, non poté aiutare Stark nel suo ultimo assalto a Stane, un assalto che si concluse con la morte del criminale.[17]

Rhodes si unì a Stark nella sua nuova impresa commerciale, la Stark Enterprises, ma anche dopo che le sue ossa si furono riparate, fu riluttante a rimettere l'armatura di Iron Man. Stark riprese le sue responsabilità di Iron Man usando la nuova armatura all'avanguardia, e Rhodes non solo sentì che un secondo Vendicatore corazzato sarebbe stato superfluo, ma fu anche contrito per il suo periodo irrazionale. [18] Dopo diversi mesi in cui indossò solo occasionalmente la sua armatura modello più vecchia, Rhodey quasi morì mentre rientrava nell'atmosfera terrestre dopo una battaglia alla stazione spaziale, e quasi bruciò vivo dentro l'armatura. Jim soffrì di PTSD dall'incidente e non poté rimettere l'armatura senza rivivere la sua quasi morte, portando alle sue dimissioni permanenti come Iron Man sostitutivo, sebbene rimase con la Stark Enterprises.[19]

War Machine

Diversi anni dopo, Tony Stark "morì" e Rhodes fu nominato Amministratore Delegato della Stark Enterprises. Fu in quel momento che la Stark Enterprises creò l'armatura War Machine e Rodi prese brevemente il posto di Iron Man (addirittura sostituendolo nei Vendicatori della Costa Ovest). Tuttavia, quando scoprì che Stark non era morto, Rhodes divenne furioso e si dimise, recidendo la sua amicizia con Stark. I due si unirono occasionalmente per combattere il male, ma la vecchia amicizia non era più la stessa. In questo periodo Jim si innamorò di Rae LaCoste.[20]

War Machine

War Machine operò da solo per qualche tempo. Jim si recò nella piccola nazione africana di Imaya nel tentativo di liberare l'attivista per la pace Vincent Cetewayo. Anche Cable e Deathlok (Michael Collins) viaggiarono nel paese devastato dalla guerra, e Nick Fury inviò rapidamente un team dello S.H.I.E.L.D. sperando che la situazione si stabilizzasse. Nella rivoluzione risultante il dittatore del paese fu rovesciato, ma Cetewayo venne stato assassinato da un misterioso Advisor, che avvertì Jim di essere presente in ogni conflitto. Jim continuò l'avventura e lavorò per la compagnia di Cetewayo la Worldwatch, che indagava sulle violazioni dei diritti umani. Uno degli agenti S.H.I.E.L.D. presenti, Sheva Joseph, andò a lavorare con Rodi. Jim continuò con le missioni, ma non riuscì a trovare qualcuno in grado di riparare l'armatura. Tornando a Stark, i due si confrontarono sulle recenti azioni reciproche. Ciò venne interrotto dal Mandarino (Terra-616)Mandarino. Dopo che il criminale fu sconfitto, l'armatura venne riparata.

Mentre visitava la famiglia e gli amici a Philadelphia, Rhodey si imbatté in un gruppo di armatori che cacciavano per lo sport. Seguendo il leader Locomotive Breath verso la Slorenia, scoprì che si stavano verificando atrocità e avvisò sia la Worldwatch che la Force Works.

Poco dopo fu contattato da Sheva, che stava indagando su un'attività neonazista. Rhodey e Nick Fury risposero alla sua chiamata per trovare una fazione che stava tentando di inviare armi moderne nella Germania della econda Guerra Mondiale (Terra-95615). Rhodey lo seguì, incontrando un giovane Fury, gli Howling Commandos, Cap e Bucky Barnes. Lo "Zeitkrieg" fu fermato, sebbene l'armatura di War Machine si perse durante il ritorno al presente.

Armatura aliena

In vacanza, Jim acquisì improvvisamente un nuovo costume alieno, l'Eidolon Warwear. Una donna misteriosa di nome Skye gli disse solo che ne avrebbe avuto bisogno. Sentendo che era accaduto qualcosa di terribile, Rhodes tornò dai Vendicatori. Rhodes si unì a Vedova nera, U.S.Agent e Occhio di Falco per trovare un modo per fermare Tony Stark.[21]

Andò nello spazio per disabilitare il satellite STARCORE. Lì trovò un altro portatore di Eidolon chiamato Dirge, apparentemente inviato da Kang. Una Skye morente spiegò brevemente la storia di Eidolon e l'altro portatore fu distrutto. Alla fine, Stark ruppe il controllo di Kang e sacrificò la sua vita per salvare i suoi amici. Dopo la morte di Tony, Rhodes tornò alla Stark Enterprises, che fu presto acquistata da Fujikawa; anche il suo atteggiamento nei confronti di Stark cambiò in meglio.[22]

L'armatura aliena di Rhodey

Sheva Joseph iniziò a invecchiare rapidamente e presto morì, come effetto collaterale del loro precedente viaggio nel tempo. L'Eidolon di Jim venne scoperto mentre veniva esaminato per le stesse condizioni, e per un breve periodo entrò in una lite con lo S.H.I.E.L.D. che voleva metterlo in quarantena e studiare l'armatura.

Nei panni di War Machine, Jim Rhodes scoprì che Fujikawa stava cercando di accedere ad alcune delle vecchie tecnologie di Tony Stark. Per evitare che quella tecnologia cadesse nelle mani sbagliate, e per preservare l'eredità del suo vecchio amico, usò i computer di Fujikawa per distruggere tutte le informazioni sulla tecnologia dell'armatura di Stark. Nel fare ciò, sacrificò il suo costume alieno scaricandolo nei computer e inviandolo in una missione di "ricerca e distruzione".[23]

Ritiro

non desiderando più alcuna identità di supereroi, Rhodes tornò alla vita civile per avviare la propria compagnia di salvataggio. Al ritorno di Stark e degli altri eroi dalla Contro-Terra, i due rinnovarono la loro amicizia, occupandosi anche della nuova War Machine, Parnell Jacobs.[24]

Rodi investì fortemente nella Grace & Tumbalt a causa del suo scopo dichiarato di migliorare i quartieri etnici urbani. Mentre indagava sulla morte di sua sorella Jeanette, apprese che la compagnia era corrotta, e che usava le loro risorse per alimentare bande e droghe. Ciò portò alla sua appartenenza alla Crew.

L'Iniziativa

James fu assunto dalla ONE e prestò servizio come ufficiale di comando diretto e istruttore di combattimento per la Sentinel Squad ONE. Dopo la Civil War, Rhodey partecipò all'Iniziativa, il programma di reclutamento e addestramento. In circostanze ancora sconosciute, Jim Rhodes fu gravemente ferito e le sue braccia, gambe e parti del suo viso furono sostituite con protesi cibernetiche.[25]

Durante l'invasione Skrull, Rhodey ricevette un segnale di pericolo olografico da Tony Stark. Credendo che il messaggio fosse stato inviato postumo, Rhodey seguì le istruzioni di Stark e prese il comando di un satellite spaziale che aveva costruito in segreto. Il centro di controllo della stazione permise a Rhodey di trasformare l'intero satellite in una gigantesca armatura ad alta tecnologia. Con questa armatura, fu in grado di respingere con successo un'armata Skrull che si avvicina alla Terra.

Dark Reign

Nonostante le proteste di Endo, Rodi lasciò il satellite per affrontare Anton Aubuisson, un ex soldato delle forze speciali francesi corrotto che ora rappresentava la Roxxon Energy Corporation nei negoziati con la tribù Anunquit nell'ovest del Canada. Mentre la sua presenza fu legalmente sanzionata, Aubuisson uccise i rappresentanti Anunquit che rifiutarono la costruzione di un oleodotto Roxxon sulla loro terra usando orsi polari potenziati con dischi di controllo Sakaar e aggiornamenti dell'esoscheletro via tecnologia Ultimo della Eaglestar International, una società di servizi di difesa paramilitare corrotta. Rodi distrusse l'oleodotto e disattivò il controllo sakariano dagli orsi, che uccisero Aubuisson. Dopo che la missione fu completata, Endo lasciò il satellite.[26]

Armatura War Machine Stane Tech

A Santo Marco, Rodi distrusse delle vecchie Sentinelle usate dai mercenari di Eaglestar nel tentativo di sterminare gli abitanti di Santo Marco che appartenevano alla stessa tribù dei leader ribelli che si opposero al dittatore del paese, il presidente Augustine. Dopo la battaglia, Rodi trovò Parnell Jacobs, che si credeva fosse stato ucciso da Stuart Clarke,[27] tra il gruppo di abitanti di Santo Marco che lo reclutarono con la forza per essere il loro "meccanico" del satellite e per aiutare a riconfigurare le bioniche di Rhodes per ridurre lo stress sul suo sistema. Jacobs accettò dopo aver scoperto da Rodi che la Dott.ssa Glenda Sandoval, un medico di Eaglestar, venne violentata e torturata mentre era in prigione forzata proprio a Eaglestar. Nelle strutture segrete di ricerca e sviluppo di War Machine nelle montagne del Colorado, una squadra sotto la direzione di Bethany Cabe sviluppò un corpo clone, etichettato "J. Rodi, Repro Bod 2.0 ", per lui per prenderne il controllo, perché la cibernetica di Rodi non doveva essere una soluzione permanente. La struttura fu attaccata e il corpo del clone venne catturato da Norman Osborn. Rodi, insieme al supporto di Jacobs e Cabe, invase il quartier generale regionale della Eaglestar nella nazione occupata di Aqiria.[28] Rodi attaccò i mercenari di Eaglestar, ma scelse di non uccidere. Con l'aiuto dell'ex agente S.H.I.E.L.D. Jake Oh, trovò Sandoval rinchiuso in una stanza armata di esplosivi in ​​un'unità di quarantena della Eaglestar. Accecando i mercenari con un lampo mentre gli uomini di Oh tendevano a Sandoval, Rodi inseguì il Direttore Delegato di Eaglestar, Davis Harmon. Harmon usò il suo codice per rilasciare Sandoval, ma Rhodes era pronto ad ucciderlo dopo aver appreso che l'amministratore delegato era personalmente responsabile dello stupro di Sandoval insieme all'ordine di sperimentare con lei qualcosa di sconosciuto. Prima che potesse agire, l'Oscuro Vendicatore Ares, essendo stato inviato in Aqiria da Norman Osborn per occuparsi di Harmon, disobbedì agli ordini di mantenere la posizione e intervenire combattendo Rodi.

Rodi riuscì a resistere contro il dio della guerra e seguì Harmon in un'altra unità di quarantena. Harmon disse a Rodi che non poteva essere perseguito poiché Eaglestar era un'agenzia multinazionale privata libera dalla giurisdizione governativa, ma Sandoval lo uccise. Ares aprì l'unità e fu rivelato che gli esperimenti condotti a Eaglestar creavano soggetti di test infettati da un virus allacciato con la stessa tecnologia Ultimo trovata negli orsi potenziati che Rhodes affrontò in Canada. Sandoval fu infettata dal virus e attaccò Rodi e Ares. Suzi Endo, che ha dichiarato che non avrebbe mai più lavorato con Rhodes dopo quello che è successo a Santo Marco, ha aiutato Rhodes e gli ha suggerito di attaccare gli infetti prima di raggiungere Makazan, la capitale di Aqiria. L'infetto sopravvisse all'attacco di Rodi con Ares ora tra gli infetti.[27] Nonostante fosse a dieci minuti dal collasso di un organo, Rhodes rifiutò l'offerta di Cabe di metterlo in stasi per un nuovo corpo e integrare lo shuttle EVAC inviato per lui nella sua armatura. Rhodes venne infettato dal virus tramite un bacio di Sandoval e usò la tecnologia dell'armatura per assorbire il virus da tutti gli infetti. Con il virus che ricostruiva i suoi organi e veniva soppresso, Rhodes prese il controllo del satellite e lo fece abbattere prima che potesse infettare l'infrastruttura della città mentre l'esplosione del satellite EMP con il codice di Endo distrusse il virus. Norman Osborn offrì la grazia a Endo, Cabe e Jacobs mentre offrì a Rodi il corpo clone, ma rifiutò l'offerta. Dedusse che la tecnologia Ultimo fu sviluppata in una base dell'esercito negli Stati Uniti dove Ultimo venne visto l'ultima volta.

Rhodes si diresse negli Stati Uniti con Sandoval e Oh come team medico, Cabe e Jacobs che si occupavano di sicurezza e hardware, Endo come esperto di tecnologia.[29] Dopo che Rhodes e il suo team visitarono la madre di Rhodes, Roberta, alla Navajo Nation e fu confrontata da American Eagle, Rhodes ingannò Eagle in combattimento con una copia dell'armatura di War Machine mentre attaccava la Mackelroy Army Base. Lì cercò prove della tecnologia Ultimo da usare contro Norman Osborn solo per trovare la testa di Ultimo che attaccò la base. Con l'aiuto di American Eagle, Rodi riuscì di abbatterlo. Rhodes apprese che il cervello di Ultimo era stato diviso in tre componenti e inviato a tre società private per la ricerca e lo sviluppo. Mentre Cabe e Oh rintracciavano due componenti nelle strutture della Roxxon e della Transcore nella loro nuova armatura di supporto di War Machine, Rhodes seguì la rete neurale di Ultimo che era tenuta allo stato liquido da chi credeva fosse Tony Stark. I vecchi compagni di squadra dei Vendicatori di Rodi, Ronin, Mockingbird, Tigra e Wonder Man, provarono ad impedire a Stark di dirottare il jet, ma quest'ultimo aveva bevuto la rete neurale liquida e si era fuso con Ultimo come nuovo ospite. Durante la battaglia tra Rodi e Ultimo, venne rivelato che il "Tony Stark" che stava cercando Rhodes era proprio il cugino di Tony Morgan Stark che impersonava Tony. Quando Rhodes usò il potere della sua armatura per assorbire la tecnologia di Ultimo nel tentativo di fermarla, Ultimo infranse la sua armatura e attinse alla sua rete neurale per dargli la possibilità di ucciderlo. Con Ultimo fuori combattimento, Norman Osborn arrivò nella sua Armatura Iron Patriot e attaccò Rodi mentre cercava di comunicare con Ultimo. Rhodes incorporò l'armatura di Iron Patriot di Osborn e la usò per far esplodere la forma di metallo liquido di Ultimo abbastanza da riconnetterla. Cercò di ragionare con Ultimo mostrandogli le vite che aveva salvato, e usò Osborn per mostrargli il suo lato umano a Ultimo: la nascita di suo figlio Harry. Dopo essersi interfacciato con Rhodes e Osborn, Morgan Stark venne separato da Ultimo e il sistema eliminò la sua programmazione di sterminio diventando una tabula rasa. Ma Osborn permise a Rhodes di attingere alla sua rete neurale in modo da poter prendere la sfera pulita di Ultimo come la sua nuova arma.

Di nuovo umano

Rodi e Sandoval indussero Osborn a pensare che la sua salute stava venendo meno alla battaglia di Ultimo, e Rodi si fuse con il veicolo di trasporto H.A.M.M.E.R. Liberò la sfera di Ultimo e chiese a Endo di prendere la sfera fuori dal pianeta per tenerla lontana da Osborn e di attingere al suo codice per insegnargli la differenza tra bene e male. Dopo che Endo fuggì con la sfera, Rhodes chiese a Tigra, Ronin, Mockingbird e Wonder Man di evacuare i civili e li informò che il suo piano era stato messo in moto. Rhodes combatté contro Osborn e negò la trasmissione di Sandoval agli altri membri del Team War Machine per aiutare Rhodes quando Osborn trovò un modo per bloccare la sua tecnologia di assimilazione. Gli altri eroi insieme a Endo e Oh formarono squadre per affrontare alcuni criminali e caricare prove dei crimini dei loro bersagli. Mentre Rodi fu sconfitto da Osborn e dai suoi agenti H.A.M.M.E.R., il piano fu portato avanti durante la battaglia: una violazione della sicurezza di un satellite H.A.M.M.E.R. che espose gli atti di un "Bainesville Ten", un gruppo di alti funzionari governativi e capitani del settore responsabili di crimini mondiali come torture e omicidi.

Per distrarre dall'accusa al gruppo, Osborn fece in modo che Rhodes fosse processato a L'Aia per crimini di guerra e crimini contro l'umanità mentre tentava di contrastare l'accusa contro il Bainesville Ten. Rhodes era intenzionato a sventare il piano di Osborn facendosi rapidamente condannare. La sua squadra recuperò il suo corpo clone e la sua mente venne trasferita in modalità wireless. Sfortunatamente, Osborn aveva anticipato la loro mossa e aveva dato l'ordine di uccidere Rodi. Inventato una storia per il pubblico affermando che il corpo cyborg di Rodi era stato prodotto da Tony Stark, e che H.A.M.M.E.R. aveva recuperato quello "reale", assolto da tutte le accuse. Tuttavia, Rhodes venne trasferito nel suo nuovo corpo prima del suo cyborg. Rivelò a Osborn che aveva anche utilizzato Endo per usare gocce liquide di Ultimo per infettare il Ten Bainesville, facendogli vedere per sempre le persone che erano state uccise, torturate e violentate su loro ordine. Rhodes lasciò quindi la sua seconda possibilità di vita.

L'armatura di Rhodey Iron Man 2.0

Era Eroica

Rhodes andò a Broxton, Oklahoma, dove Tony Stark era stato lasciato in uno stato vegetativo persistente, al fine di riavviare il cervello. Seguendo le istruzioni registrate da Stark, Rhodes estrasse i file dalla Rescue suite di Pepper Potts da usare per collegare lo Scudo di Capitan America all'impianto sul petto di Stark, che venne poi avviato da un fulmine di Thor.[30]

Dopo l'Assedio su Asgard, Steve Rogers chiese a una manciata di eroi di unirsi alle sue specifiche squadre di supereroi. Rogers chiese a Rhodes di essere un membro della forza d'attacco nota come Vendicatori Segreti. Rhodes accettò l'offerta di Rogers.[31]

Rhodey allora (con il permesso di Tony Stark) andò a lavorare per il governo degli Stati Uniti come "Iron Man 2.0". Questo fu un tentativo di Stark di impedire al governo di costruire il proprio Iron Man senza il suo permesso. Considerava Rhodey l'unica persona di cui si fidava per pilotare la causa di proprietà del governo. Dopo che l'armatura di War Machine di Rodi fu gravemente danneggiata, Stark la aggiustò. La nuova armatura ha abilità di fasatura e invisibilità.[6]

Avengers vs. X-Men

Per impedire l'arrivo della Fenice sulla Terra, Rhodey, usando una nuova versione dell'armatura JRXL-1000, si unì ad alcuni dei Vendicatori in una missione suicida per distruggere la potente forza cosmica che stava arrivando sulla Terra in cerca di un nuovo ospite.[32] La missione fu un fallimento poiché la Forza Fenice non venne sconfitta e gli eroi restituirono la Terra nello stesso momento in cui lo fece la Fenice.[33]

File:James Rhodes (Earth-616) from Invincible Iron Man Vol 1 521 page --.jpg

Long Way Down

Rhodey aiutò Iron Man quando il Mandarino attaccò la diga delle Tre Gole in Cina.[34] Come parte del piano di Tony di far vincere a Mandarino questa battaglia, Rhodey simulò la sua morte dopo aver combattuto Melter, Whirlwind e il Laser Vivente.[35]

Quando Stark dovette smettere di essere Iron Man e togliersi l'armatura, ne diede a Rhodey una nuova per continuare a combattere contro le forze del Mandarino.[36] Dopo che Tony fu rapito dal Mandarino, Rhodey continuò a combattere al suo posto. Le attività di Rhodey come il nuovo Iron Man in una nuova armatura high-tech attirarono l'attenzione di Rescue e causarono un conflitto con lei. Alla fine scoprì che Rhodey era il nuovo Iron Man, e dopo che il conflitto con il Mandarino finì e Tony si liberò dai suoi artigli, gli tolse l'armatura.[37]

The Iron Patriot Armor

Vendicatori Segreti

Dopo che l'A.I.M. rubò una flotta di Droni Iron Patriot, la loro AI di basso livello fu aumentata considerevolmente, creando un esercito senziente che l'A.I.M. usò per incriminare gli Stati Uniti in numerosi attacchi internazionali.[38]

Lo S.H.I.E.L.D. arrivò alla conclusione che con gli androidi si potesse ragionare, e l'agente Phil Coulson chiese a Rhodey di parlare con loro, poiché aveva esperienza e addestramento militare. Tramite uso della comunicazione olografica, lo S.H.I.E.L.D. penetrò nella rete dell'A.I.M. e permise a Rhodes di parlare con i droni, che lo riconobbero come "il Pilota", e Tony Stark come "il Creatore". Rhodey riuscì a far capire all'esercito Iron Patriot che le loro azioni di attacco improvviso di punti tattici di nemici degli Stati Uniti erano inaccettabili e dichiarò che avrebbe potuto insegnare loro meglio se solo avesse potuto mostrarglii. Gli androidi mandarono a Rodi una versione diversa dell'armatura Iron Patriot. Con l'esercito di droni al suo comando, Iron Patriot aiutò i Vendicatori Segreti nel loro assalto all'AIM Island.[2] Rhodey in seguito lasciò la squadra sulla base della mancanza di trasparenza di Maria Hill che coinvolgeva l'assalto ad A.I.M. Island e le informazioni secondo cui Mockingbird era stata rapita.[39] Rodi continuò a operare come Iron Patriot e si trasferì in Georgia con suo padre Terrence e sua nipote Lila.[40]

Poco dopo che Steve Rogers dichiarò gli Illuminati nemici dei Vendicatori, Rhodey tornò ad essere un Vendicatore, sotto l'autorità dello S.H.I.E.L.D., come pilota di una flotta di Droni War Machine. Scherò i droni nel tentativo di catturare gli Illuminati.[41]

Poteri

Rhodes non ha poteri propri.

Abilità

Ingegnere esperto: Rodi ha fatto diversi tour nel sud-est asiatico, studiando mentre era in servizio per diventare un ingegnere aeronautico.

Aviatore esperto: È un abile pilota di elicotteri ed è in grado di manovrare la maggior parte, se non tutte le armature progettate da Stark.

Combattente esperto: L'addestramento militare di Rodi lo ha reso molto abile nel combattimento corpo a corpo.

Abile tiratore: A parte gli armamenti della sua armatura, è un ottimo tiratore.

Survivalista esperto: Con un intenso addestramento militare, può sopravvivere in condizioni e ambienti difficili.

Livello forza

Senza l'armatura, James Rhodes possiede la normale forza umana di un uomo della sua età, altezza e corporatura che si impegna in un regolare esercizio fisico moderato.

Debolezze

Shock da conchiglia: A seguito delle molte esperienze che Rhodey ha sopportato indossando un'armatura, ha sviluppato una paura patologica di adattarsi e ha descritto che l'armatura gli sembra una bara. L'ultima volta che ha indossato l'armatura War Machine, si è agitato ed è stato espulso da essa non appena è stato messo sotto tiro.[42] Tuttavia, Rhodes è stato in grado di superare la sua fobia dell'armatura e l'ha ri indossata di nuovo per combattere Ultron (Terra-616) Ultron-Pym.[43]

Equipaggiamento

Armatura: War Machine indossa una sofisticata armatura contenente varie armi offensive. Prima operò come Iron Man usando l'Armatura Iron Man Model 4. Rhodey in seguito ricevette la sua identità con l'Armatura War Machine, che subì diverse varianti. Rispetto all'armatura di Iron Man, l'armatura di War Machine è più voluminosa e più resistente, ma anche più lenta. A causa del suo primo design e degli aggiornamenti minori di quella di Stark, la sua armatura ha generalmente una tecnologia meno all'avanguardia di quella di Iron Man. Le sue armature includono Armatura JRXL-1000, armatura da cyborg e Armatura Stark Unlimited. Le sue caratteristiche standard nella maggior parte dei modelli includono:

  • Forza sovrumana: È in grado di sollevare tra le 85-100 tonnellate quando indossa la sua armatura.
  • Velocità sovrumana: Anche quando non viaggia per lunghe distanze, l'armatura consente a chi la indossa di muoversi e reagire ad alte velocità.
  • Durabilità sovrumana: La sua armatura è molto resistente, in grado di sopportare enormi quantità di colpi. Può sopportare facilmente proiettili di alto livello. Può anche resistere a razzi, siluri e simili, sebbene subisca danni.
  • Volo: L'armatura può volare e viaggiare a velocità supersoniche.

Armatura War Machine (Iniziativa)

  • Cellule di energia: L'armatura è alimentata da una combinazione di convertitori solari, batterie elettriche e un generatore di bordo che utilizza l'assorbimento di particelle beta come fonte combustibile.
  • Convertimento dell'energia esterna: L'armatura è anche in grado di convertire le fonti energetiche vicine, come il calore o l'energia cinetica in elettricità, o addirittura scaricare l'energia elettrica direttamente nelle batterie per la ricarica.
  • Sistema di supporto vitale autonomo e protezione ambientale: L'armatura può essere completamente sigillata per operazioni nel vuoto o sott'acqua, fornendo il proprio supporto vitale ed è protetta dalle radiazioni.
  • Raggi repulsori: L'armatura può sparare fasci di particelle da uno o entrambi i palmi dei guanti che possono respingere gli attacchi fisici ed energetici, viaggiando come un singolo flusso o come una dispersione ad ampio campo.
  • Uniraggio: Un potente proiettore in grado di sparare raggi praticamente in ogni spettro di luce.
  • Laser
  • Magnetismo
  • Mitragliatrice: Una potente mitragliatrice automatica aggiunta alla sua spalla destra, che spara contemporaneamente molti proiettili.
  • Lanciarazzi: Un lanciarazzi automatico aggiunto alla sua spalla sinistra, che spara una varietà di missili di qualsiasi tipo.
  • Missili a ricerca di calore in miniatura: Una piccola versione del missile a ricerca di calore progettata per colpire gli obiettivi emettendo firme di calore.

Altri sistemi di armature che Jim Rhodes ha usato includono Armatura Iron Patriot, Eidolon Warwear, Armatura Holo, e Armatura Sentinel Squad.

  • I genitori di Jim una volta dissero a Rae che aveva un figlio, ma potrebbe essere stato un tentativo di dissuadere la loro relazione.
  • Il passaggio degli alias di Rhodes da War Machine a Iron Patriot è stato ispirato dal film Iron Man 3.
  • Le informazioni di Nick Fury hanno classificato Jim Rhodes come livello di potenza 7 mentre indossa l'armatura Armatura X Mandroide e il livello di potenza 8 con l'Armatura War Machine.
  • Il compleanno di Rhodey è il 7 settembre.[44]
  • Jim Rhodes è stato il pilota che ha portato la squadra di Red Wolf e Father Janes lontano dal villaggio del Bengala.[45]
  • Il gruppo sanguigno di Jim è AB positivo.[46]
  • Rodi è morto per mano di Thanos l'8 giugno.[44]
  • Tra le decorazioni di Rhodey ci sono il Cuore viola e la Medaglia della libertà.[44]

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. Notando come il luogo di origine di Stark come Iron Man sia stato cambiato dal Vietnam all'Afghanistan, è implicito che la storia di Rhodeys abbia subito cambiamenti simili.



Ti piace? Facci sapere!

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.