Marvel Database
Advertisement
Marvel Database



Figlia di un dirigente di alto livello della Roxxon,[1] Jemma Simmons era uno degli agenti sul campo dello S.H.I.E.L.D. che facevano parte della squadra d'investigazione di Phil Coulson alla ricerca del terrorista Abu Mussan, che si impossessò di una spada Uru. Insieme a Melinda May, Simmons aiutò Heimdall (il proprietario della spada Uru) a liberarsi dal gruppo terroristico di Mussan. Dopo che Heimdall fu espropriato dall'influenza di una roccia aliena, Simmons recuperò frammenti di detta roccia per indagare sull'Elivelivolo.[3]

Un giorno, in una missione sul campo, Simmons avrebbe dovuto neutralizzare una bomba a DNA che era stata costruita da una fazione A.I.M.. Mentre cercava di farlo, fu attaccata ed è entrò in contatto con il materiale pericoloso,[4] che l'infettò con una sorta di necrosi cellulare.[5] Dopo aver fatto alcuni controlli medici, predisse che le sarebbe rimasto solo un mese di vita.

Durante l'attacco dei Nuovi Vendicatori allo S.H.I.E.L.D., Power Man fu sorpreso di sentire che il chi di Jemma era "un disastro". Disse a Deathlok di parlarne con lei.[6] Quando Deathlok affrontò Jemma al riguardo, rivelò di non aver trovato un trattamento e non voleva che nessuno la compatisse mentre si avvicinava ai suoi ultimi giorni.[7]

Come Deathlok

La salute di Jemma alla fine si deteriorò ed entrò in coma, cosa che permise ai suoi superiori di apprendere della sua malattia.[7] Mockingbird e Deathlok iniziarono ad analizzare le sue condizioni, e stabilirono che l'unico modo per invertire la sua malattia sarebbe stato trasformarla in un Deathlok. La procedura fu un successo, e la degradazione cellulare venne completamente invertita. Tuttavia, Jemma non si svegliò, costringendo Deathlok a utilizzare la stimolazione neurosomatica sperimentale per ripristinarla correttamente. Simmons si svegliò disorientata e confusa e iniziò ad attaccare i compagni dello S.H.I.E.L.D. Coulson la intercettò e fece appello alla sua umanità per riportarla ai suoi sensi. In seguito ringraziò Deathlok per averle salvato la vita.[2]

Poteri

Fisiogia cyborg Physiology: Per invertire gli effetti di un'infezione letale che ha degenerato le cellule del corpo di Simmons, Henry Hayes si vide costretto a trasformarla in un Deathlok come lui.[2] In questo modo acquisì alcune abilità come:

  • Superforza: Jemma ha dimostrato di essere in grado di abbattere porte di metallo e sconfiggere rapidamente agenti S.H.I.E.L.D. con un braccio.[2]



  • Jemma Simmons è una agente S.H.I.E.L.D. di livello 5.[3]
  • Jemma ha fatto credere ai suoi genitori che fosse un'organizzatrice di feste.[1]
  • Apparizioni di Jemma Simmons (Terra-616)
  • Apparizioni Minori di Jemma Simmons (Terra-616)
  • Media in cui Jemma Simmons (Terra-616) è stato Menzionato
  • Immagini con Jemma Simmons (Terra-616)
  • Citazioni su o di Jemma Simmons (Terra-616)
  • Galleria Personaggio: Jemma Simmons (Terra-616)

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. 1,0 1,1 1,2 SHIELD 2
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Agenti dello SHIELD 5
  3. 3,0 3,1 SHIELD 1
  4. Agenti dello SHIELD 1
  5. Agenti dello SHIELD 4
  6. Avengers 61
  7. 7,0 7,1 Agenti dello SHIELD 3



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement