Marvel Database
Advertisement
Attenzione... SPOILER!

Questa pagina può contenere spoiler sulla trama e/o dettagli finali che potrebbero non essere ancora state pubblicate o trasmesse.

Episode Template Help
"Crushed"

Kamala1 ep2.jpg
Information-silk.png Titolo Episodio
"Crushed"
Information-silk.png Regista
Meera Menon
Episodio Precedente
Episodio Successivo

Apparizioni in "Crushed"

Personaggi Principali:

Personaggi Secondari:

Antagonisti:

Personaggi Secondari:

Razze e Specie:

Luoghi:

Oggetti:

Sinossi di "Crushed"

Dopo lo scompiglio involontariamente causato all'AvengersCon, per via della riscoperta delle proprie capacità - di qualunque potere si tratti - Kamala è al settimo cielo e attraversa i corridoi del suo liceo come mai aveva fatto prima, non sentendosi più invisibile, ma libera. Nel tempo libero, Kamala ha provato ad esercitare i nuovi poteri ed è giunta alla conclusione che questi non prevedano l'abilità di comunicare con le formiche, volare o rimpicciolirsi come Ant-Man. Tuttavia, i video dei propri allenamenti che ha inviato a Bruno sono tutti sgranati e il ragazzo esige di rivedere i suoi poteri in azione per potere stilare un resoconto completo.

Dopo pranzo, Kamala e Bruno sgattaiolano in terrazza in modo che lei possa mostrargli i suoi poteri. Come ogni buon Supereroe in erba, Bruno tenta di capire in cosa consistano le sue capacità, mettendola alla prova in diversi campi. Dopo aver eseguito alcuni test su di lei, Bruno deduce che il suo ritrovato potere non proviene dal bracciale di sua nonna ma da Kamala stessa. Il braccialetto ha in qualche modo sbloccato questi poteri dormienti e adesso la ragazza è in grado di generare una sorta di "luce solida" dalle mani. Dopo una serie di tentativi fallimentari e alcuni infortuni, Kamala riesce a generare una sorta di "gradini" di luce che le permettono di saltellare da una parte all'altra dello spazio e spostarsi più velocemente.

Zoe è così grata di essere stata salvata all'AvengerCon, i suoi followers su Instagram sono triplicati e la ragazza racconta la storia a chiunque sia disposto ad ascoltarla. Quando uno degli altri studenti le domanda quale Supereroe l'abbia salvata, ella si ferma per un momento a pensare e poi inventa il nome "Night Light". Kamala non è entusiasta del soprannome, ma non ha importanza perché Zoe ha deciso di organizzare una festa e invita anche Kamran, il nuovo studente per cui Kamala si è presa una cotta. Origliando la loro conversazione, nonostante le opposizioni di Bruno, Kamala e Nakia decidono di partecipare alla festa. Anche se le cose sono ancora molto tese a casa, Kamala si scusa ancora una volta con sua madre per essere sgattaiolata via di nascosto, dopo di che, le chiede il permesso di andare alla festa di Zoe.

La festa di Zoe è fantastica e ci sono tutti, incluso Kamran. Il ragazzo si avvicina a Kamala e quando i poliziotti si presentano all'improvviso interrompendo la festa, Kamran si offre di riportare Kamala e i suoi amici a casa con la sua macchina. Sulla strada di casa, sui sedili davanti, Kamala e Kamran discutono della loro passione per i film di Bollywood, mentre Bruno, accomodato sul sedile anteriore, non può fare a meno di ingelosirsi e inserirsi nella conversazione ogni volta che ne ha l'occasione. Una volta arrivati a destinazione, Kamran dà a Kamala il suo numero di telefono e si propone di aiutarla con le sue lezioni di guida.

Convocato dal consulente Wilson, Bruno scopre di essere entrato nel programma di immersione al Cal Tech e che dovrà trascorrere il prossimo semestre in California, lontano da tutti i suoi amici e in particolare da Kamala. La prima persona con cui Bruno vuole discutere della cosa, è ovviamente Kamala ma la ragazza non ha tempo da perdere: la attende un appuntamento con l'affascinante Kamran.

Aamir porta a cena la fidanzata nonché futura moglie Tyesha e durante una conversazione a cena, Yusuf e Muneeba le raccontano la storia della propria famiglia. Entrambe le loro famiglie sono originarie di Karachi da generazioni, tuttavia, la famiglia di Muneeba si trasferì lì solo dopo la Partizione. La madre di Muneeba, Sana Ali, venne separata in giovane età dalla sua famiglia poco prima che l'ultimo treno lasciasse la stazione della città durante la Partizione, perdendosi tra la folla. Tuttavia la storia ha un lieto fine perché, seguendo la "scia di stelle", la bambina fu in grado di ritornare da suo padre. Per quando riguarda la madre di Sana, invece, nessuno sa cosa le sia accaduto dopo quella notte. Mentre Yusuf finisce di raccontare la storia, Kamala avverte una strana sensazione: in visione le appare una misteriosa donna, dopo di che, perde i sensi.

Al telefono con la nonna Sana, Kamala scopre che il magico braccialetto apparteneva proprio alla madre di lei, Aisha, ma si rifiuta di fornirle ulteriori informazioni al riguardo. Durante una conversazione con Muneeba, Kamala tenta di scoprire qualcosa in più su questa misteriosa Aisha, ma la madre si rifiuta di affrontare l'argomento: quella donna ha portato soltanto vergogna nella loro famiglia e la invita a lasciare perdere.

Presso il Department of Damage Control, gli agenti Cleary e Deever raggirano sapientemente la povera Zoe e scoprono che la ragazza che stanno cercando ha origini indiane, ragione per la quale, decidono di perquisire ogni tempio, centro e moschea della zona alla sua ricerca.

Durante le celebrazioni per l'Eid Mubarak, indossando il suo costume, Kamala mette in pratica ciò che ha appreso durante agli allenamenti con Bruno e salva la vita di un bambino che rischia di precipitare giù da una torre. È allora che il suo braccialetto inizia a rilasciare delle strane radiazioni e Kamala ha un'altra visione della donna misteriosa. Correndo a nascondersi in un vicolo, la giovane viene tuttavia inseguita da una serie di droni del Department of Damage Control, per poi ritrovarsi faccia a faccia con gli agenti stessi. Kamala sfrutta la sue piattaforme di luce per scavalcarli ma, l'agente Deever riesce a colpirla e la ragazza precipita lungo il lato di un furgone. Un auto si ferma e con grande sorpresa, Kamala si ritrova davanti Kamran che le ordina di salire in macchina.

Inconsapevolmente, Kamala si sfila via il casco e una voce accomodata sul sedile posteriore si dice entusiasta di poterla finalmente incontrare. Voltandosi in quella direzione, Kamala si ritrova davanti la donna che le appare spesso nelle sue visioni: la madre di Kamran.

Note

  • Nessuna nota.


Curiosità

  • Nessuna curiosità.


Vedi Anche

Cast

Personaggio Attore
Kamala Khan Iman Vellani
Bruno Carrelli Matt Lintz
Muneeba Khan Zenobia Shroff
Yusuf Khan Mohan Kapoor
Aamir Khan Saagar Shaikh
Nakia Bahadir Yasmeen Fletcher
Zoe Zimmer Laurel Marsden
Agente Cleary Arian Moayed
Agente Deever Alysia Reiner
Kamran Rish Shah
Sana Ali Samina Ahmed
Najma Nimra Bucha
Tyesha Hillman Travina Springer

Media Raccomandati

  • Nessuno.


Link e Riferimenti

  • Nessuno.

Collegamenti


Advertisement