Marvel Database
Advertisement





Il personaggio di Natasha Romanoff è doppiato dall'attrice Lake Bell e viene introdotto nella Fase 4 a partire dall'ottavo episodio della serie televisiva realizzata per il servizio streaming Disney+ intitolata "What If...?".


In una realtà alternativa, quando Ultron riuscì ad impossessarsi di tutte e cinque le Gemme dell'Infinito, procedette a radere al suolo l'intero universo, creando grazie al potere della Gemma della Realtà un esercito di droni al suo servizio, distruggendo così i pianeti di Asgard, Sovereign, Sakaar, Xandar e condannando anche il pianeta Terra.

Natasha Romanoff e Clint Barton, unici sopravvissuti alla catastrofe nucleare, tentarono di bloccare il controllo di Ultron su ogni forma di tecnologia digitale presente sul pianeta introducendosi nelle banche dati di Arnim Zola alla ricerca di una soluzione analogica. Mentre le sentinelle al servizio di Ultron invadevano la struttura però, i due scoprirono con enorme dispiacere che i dispositivi del dottor Zola non potevano raggiungere il sintezoide in quanto al di fuori del suo universo di origine.

Avendo perso la voglia di vivere e combattere, Clint si sacrificò per rallentare il plotone di droidi e permettere all'amica e Zola di scappare e salvarsi.[1]



Scopri e Discuti

Note a piè di pagina



Ti piace? Facci sapere!


Advertisement