Marvel Database
Advertisement

Fantastic Four (Earth-616) are welcomed back by the people of France from Fantastic Four Vol 3 1 001.jpg

Ritorna all'Anno Nove

Terza guerra mondiale

I Fantastici Quattro creati dalla fusione della dimensione tascabile di Franklin e dell'universo di Wildstorm.[1]

La sconfitta di Galactus causò la frantumazione della realtà causando la fusione dell'universo tascabile di Franklin con quello di un cosmo distante. Con le due realtà fuse, gli eroi di entrambi i mondi coesistevano come se esistessero sempre insieme. In questa realtà unita, gli Skrull e i Daemoniti invasero la Terra e decimarono l'Europa. Il Dottor Destino strinse un'alleanza con gli invasori e costruì un dispositivo di blocco che mantenne unite le due realtà in modo che potessero continuare a governare senza ostacoli.[1][note 1]

I Fantastici Quattro si avventurarono nella Zona Negativa per cercare di ottenere fonti di energia che potessero aiutare nello sforzo bellico, invece, appresero la verità sulla questione e tornarono sulla Terra per cercare di mettere in guardia tutti. Sulla via del ritorno Annihilus e Defile tentarono di fermarli, ma non ci riuscirono. Incontrando il comandante dello SHIELD John Lynch, Reed fece convocare gli eroi della Terra per rivelare la verità.[1] Lynch riunì i Vendicatori, Stormwatch, Wetworks e WildCATs insieme ignari che c'era una spia in mezzo a loro che stava riportando tutto questo al Dottor Destino e Helspont. Mentre Reed guidava una squadra di eroi nella Zona Negativa per distruggere la serratura, il resto degli eroi venne schierato per affrontare la sua controparte in Latveria. Tuttavia, mentre la squadra di Reed era invasa da orde di Skrull e Daemoniti, il traditore abbatté le difese a bordo del satellite Wetworks lasciandolo aperto per essere distrutto.[1]

Mentre Reed e la sua squadra continuavano a combattere una battaglia persa, agli eroi sopravvissuti sulla Terra si unirono la Cosa, Deathblow, e Capitan America che abbatté la spia, uno Skrull che fingeva di essere Iron Man.[1] Nella Zona Negativa, Mister Fantastic lottò contro il Dottor Destino mentre il resto degli eroi distruggeva la serratura. Mentre era sulla Terra, Capitan America guidò gli eroi sopravvissuti in un assalto al castello del Dottor Destino. Con entrambe le serrature distrutte, le due realtà si divisero di nuovo, senza che nessuna conservasse alcun ricordo delle realtà unite.[1]

Il ritorno

Franklin Richards è riunito finalmente con i suoi genitori, ma deve scegliere tra i mondi.[2]

La vita è andata avanti ininterrotta per i Fantastici Quattro a questo punto. Tuttavia, il legame tra i due mondi stava diventando tenue. I Celestiali inviarono il loro agente Ashema sulla Terra e rivelarono a Franklin che i suoi genitori erano ancora vivi e dissero al ragazzo che doveva scegliere quale universo sarebbe vissuto e quale sarebbe morto. Non volendo sacrificare i miliardi di vite nell'universo che aveva creato, Franklin venne trasportato nell'universo tascabile per cercare la guida dei suoi genitori.[2]

Tuttavia, non appena Franklin si riunì con la sua famiglia e spiegò la sua situazione, fu allontanato da Ashima. Ancora incapaci di ricordare le loro vite passate, Reed e Sue lottarono con la rivelazione che potrebbero avere un figlio e che il mondo in cui vivevano potrebbe essere una menzogna.[2] Chiamando Iron Man, Reed condusse un test esaminando una roccia presa da un miglio sotto la superficie terrestre e scansionandola nella Zona Negativa. Rimasero scioccati nello scoprire che la roccia esisteva da meno di un anno. Con l'arrivo di un secondo Hulk e Uomo Ragno nell'universo tascabile di Franklin, i legami tra i mondi continuavano a districarsi. Ciò portò un assemblaggio degli eroi nell'universo di Franklin così come il Dottor Destino, che confermò proprio ciò che Franklin sosteneva. Con i Celestiali che si preparavano a distruggere entrambi i mondi, Ashema fu toccata dall'umanità e accettò di aiutare Franklin a salvare entrambi i mondi.[2]

Mister Fantastic e Dottor Destino si preparano a tornare alla loro giusta casa. [2]

Franklin tornò nel suo universo tascabile dove rivelò che l'unico modo per salvare entrambi i mondi era se gli eroi che Franklin aveva portato lì sarebbero tornati sulla loro Terra con lui. Il Dottor Destino fornì una nave, ma mentre stavano attraversando il golfo dimensionale, tentò di fuggire con Franklin in modo da poter sfruttare i poteri del ragazzo. Thor salvò Franklin e lasciò Destino nell'abisso. Mentre gli eroi attraversavano la barriera, a Reed e agli altri si ripristinò la memoria e finalmente si ricordarono chi era loro figlio.[2][note 2]

I Fantastici Quattro riapparvero nello stato di New York.[3] Il ritorno degli eroi perduti della Terra fu una notizia immediata e si diffuse rapidamente.[4] Presto, Mister Fantastic e i Fantastici Quattro tennero una conferenza stampa per confermare il loro ritorno.[5][6]

Un nuovo inizio

I Fantastici Quattro vengono accolti dal popolo francese.[5]

Tornati nel loro mondo, i Fantastici Quattro si ritrovarono a riprendere i movimenti dell'invenzione e della scoperta. Quando una spedizione archeologica a Parigi portò alla luce un'antica razza chiamata Rovinati, i Fantastici Quattro si avventurarono lì e impedirono a queste antiche creature di riportare la Terra a un'era pre-tecnologica.[5] Non molto tempo dopo, Reed e Sue furono nuovamente portati avanti nel tempo per celebrare il loro anniversario di matrimonio. Come al solito, furono restituiti senza alcun ricordo dell'evento.[7] Successivamente, Reed e Tony Stark vennero contattati da Bruce Banner che chiese il loro aiuto per far camminare di nuovo Rick Jones dopo aver subito la paralisi.[8][note 3]

Poiché i Thunderbolts avevano preso il controllo del Four Freedoms Plaza, i Fantastici Quattro si trasferirono vicino al porto in una nuova sede soprannominata Molo Quattro. Non molto tempo dopo che si erano trasferiti, Uomo Talpa attaccò New York City con la sua legione di mostri. Tuttavia, furono sconfitti quando Mister Fantastic usò un raggio restringente per ridurre le dimensioni dei mostri. L'Uomo Talpa prese i suoi piccoli mostri e si ritirò a Subterranea.[5][note 4] Una sera, Reed e Sue furono attaccati da una creatura chiamata Iconoclasta che era in missione per distruggere la Donna Invisibile. Sue riuscì a sconfiggere il loro nemico, anche se non hanno mai determinato il motivo per cui li aveva attaccati.[9] Più tardi, la Cosa fu inviata su un volo di prova di una nuova navicella spaziale che finì per precipitare. Reed e Johnny in seguito trovarono Ben su una remota isola tropicale.[10] Reed e Sue in seguito parteciparono a una festa organizzata da Tony Stark.[5] Più tardi, quando il Kingpin incastrò l'Uomo Ragno per omicidio, Reed e il resto dei Fantastici Quattro si unirono alla caccia all'uomo per l'arrampicamuri. Tuttavia, Uomo Ragno riuscì a riabilitare il suo nome con l'aiuto di Devil.[11] Quando la maga Morgan Le Fay iniziò a prendere di mira gli ex Vendicatori, Capitan America iniziò a contattare gli ex membri della squadra. Di questi, Reed, Sue e Ben vennero contattati, ma rifiutarono di unirsi perché erano concentrati sugli affari relativi ai Fantastici Quattro.[12]

Thunderbolts smascherati

Alla fine i Thunderbolts furono rivelati essere Signori del Male del Barone Zemo e lasciarono la Four Freedoms Plaza decimata.[3] Dal suo satellite, Zemo prese il controllo degli eserciti di tutto il mondo e iniziò ad assediare il pianeta. I Fantastici Quattro e i Vendicatori poi si infiltrarono nella stazione spaziale di Zemo.[3] Gli eroi vennero successivamente assistiti dai Thunderbolts, che avevano cambiato idea e i piani di Zemo e la stazione spaziale furono distrutti.[3]

Quando l'apparentemente nuovo eroe chiamato Hornet apparve sulla scena del crimine, Reed mise in guardia i suoi compagni di squadra su questo nuovo arrivato, date le loro recenti esperienze con i Thunderbolts.[13][note 5]

Innovazione perduta

La vigilia di Capodanno di quell'anno, Reed fu chiamato all'Empire State University quando c'erano dei problemi. Scoprì che lo Spirito Rosso Rosso e le Super-Scimmie avevano scambiato il QI. Le Scimmie ora intelligenti stavano complottando per creare un virus per spazzare via l'umanità. Grazie all'intervento di Reed, questo piano fallì.[14] I Fantastici Quattro furono successivamente avvisati di una terribile minaccia da Silver Surfer. Questo si rivelò essere il ritorno di Terminus, che stava ricostruendo il suo corpo usando un virus che infettava i Moloidi dell'Uomo Talpa. Con l'aiuto del Potere Cosmico, furono in grado di eliminare il virus e apparentemente uccidere Terminus.[15][note 6] In seguito, quando uno Skrull che si faceva chiamare Sensazionale Hydra causò una massiccia isteria negli Stati Uniti, Mister Fantastic fu arruolato al fianco i Vendicatori nel mantenere la popolazione al sicuro fino a quando Capitan America non avesse scoperto e sconfitto l'invasore alieno. [16] Reed in seguito mantenne la sua promessa di costruire un esoscheletro per consentire a Rick Jones la capacità di camminare di nuovo .[17]

Mister Fantastic perde la sua mente innovativa.[18]

Reed fu chiamato a un simposio scientifico in Scandinavia e portò con sé la Cosa. È stato qui che Reed finalmente si rimise in contatto con la sua vecchia amata Alyssa Moy. Durante la conferenza, i due eroi vennero attaccati da una minaccia mascherata che si faceva chiamare Crogiolo. Durante la successiva battaglia, Crogiolo alterò la mente di Reed rendendolo incapace di creare nuove innovazioni e quindi riuscì a fuggire.[18] Senza la sua costante spinta inventiva, Reed divenne un marito e un padre più premuroso, portando Franklin a una partita di football e poi portando Sue a una cena romantica. Mentre la coppia era fuori, Molo Quattro venne attaccato da Technet, che stava cercando Franklin per la loro padrona Saturnyne.[19]

Roma

Non solo Technet stava cercando Franklin, ma anche gli assassini Warwolves. Alyssa Moy tentò di mettere in salvo Franklin, ma i loro inseguitori erano implacabili. Alla fine, Franklin lanciò un grido di aiuto permettendo alla sua famiglia di localizzarli. Proprio mentre Reed e il resto della squadra stavano per difendere il ragazzo, furono improvvisamente circondati dal Corpo dei Capitan Bretagna.[20]

Mentre gli eroi combattevano contro il Corpo, scoprirono che non erano più sulla Terra ma in Altromondo, casa di Saturnyne e Roma. Mentre Reed e gli altri respingevano il Corpo, Johnny convinse Roma e Saturnyne che Franklin non era una minaccia e che doveva essere tenuto sotto la loro cura. Convinta, Roma permise ai Fantastici Quattro di tornare a casa.[21]

Presto la squadra venne a conoscenza del fatto che Johnny aveva salvato una schiava di nome Alysande Stuart, che era anche un membro del Corpo dei Capitan Bretagna come Caledonia, e l'aveva riportata sulla Terra con lui. Tornato a casa, Reed si guadagnò l'ira di Sue per avere una troupe di documentari che veniva a filmare la loro vita quotidiana. Tuttavia, più tardi quel giorno, Johnny scoprì un nuovo cane Inumano che era solo un cucciolo e lo portò a casa per Franklin come animale domestico.[22]

May Parker

Non molto tempo dopo, i Fantastici Quattro e gli X-Men furono presi di mira dal vecchio nemico dei Fantastici Quattro, Psycho-Man. La Cosa e Wolverine furono in grado di esporre il nemico e riportarlo nel Microverso prima che potesse completare la sua vendetta.[23] Reed era presente durante la celebrazione dell'anniversario dei Vendicatori quando la squadra venne improvvisamente rapita dal Sinistro Mietitore.[24] I Fantastici Quattro furono tra gli eroi che tentarono di violare la barriera del Mietitore, ma alla fine i Vendicatori si liberarono una volta che il loro nemico fu sconfitto.[25]

Mister Fantastic esamina May Parker per confermare l'identità.[26]

Non molto tempo dopo, l'Uomo Ragno andò da Mister Fantastic per confermare che May Parker era la sua vera zia, a lungo pensato essere morta, o un impostore di qualche tipo. Reed esaminò il suo corpo e determinò che era davvero l'umana May Parker.[26][note 7] In seguito, l'Uomo Ragno venne a sapere che Goblin aveva impiantato un dispositivo che l'avrebbe uccisa se rimosso. Reed fu avvertito in tempo per disabilitare il dispositivo e rimuoverlo.[26] Quando Firelord si rivelò sulla Terra, Mister Fantastic inviò Silver Surfer ad occuparsi di lui.[27] Quando l'Uomo Ragno scomparve per un po', i Fantastici Quattro iniziarono a cercarlo su insistenza della Torcia Umana. Tuttavia l'eroe si stava semplicemente prendendo una pausa dall'eroismo in costume e tornò sulla scena poco dopo.[28]

Genosha

Quando Reed doveva tenere una conferenza in una vicina università, cadde in una trappola tesa dalla Press Gang Genoshana che catturò Mister Fantastic con l'aiuto del Trapster e lo portò con la forza a Genosha.[29] Quando il resto dei Fantastici Quattro scoprì la verità, andarono da Genosha dopo di lui. Lì, scoprirono che Crogiolo stava tentando di conquistare il paese già destabilizzato. Catturando i Fantastici Quattro, Crogiolo chies alla sua servitrice Ayesha di scambiare forzatamente i corpi degli eroi con tre Mutati Genoshani.[30]

Reed, Sue e Franklin Richards vanno a vedere una partita.[31]

Nel frattempo, Reed aveva lavorato con il governo Genoshano per liberare il paese dal dominio di Crogiolo. Quando gli altri membri dei Fantastici Quattro fuggirono dal Crogiolo, furono trovati dalla resistenza e Reed credette immediatamente a quello che era successo. Nella successiva battaglia, Reed espose Crogiolo come uno dell'Enclave e riguadagnò la sua intelligenza innovativa perduta prima di rovinare le loro operazioni. Quando i Fantastici Quattro tornarono a New York, tuttavia, furono informati dal funzionario governativo Val Cooper che la loro operazione non autorizzata a Genosha li aveva messi nei guai con le Nazioni Unite.[31]

Passando del tempo con Franklin

Reed e gli altri organizzarono una festa a sorpresa per Thor in ringraziamento per aver salvato Franklin da Destino. Thor spiegò la sua seguente battaglia con Destino nelle rovine di Asgard, e disse minacciosamente ai suoi alleati che non sapeva dove era andato Destino dopo la sua sconfitta lì.[6]

Quando Franklin si imbatté in alcune delle vecchie invenzioni di Reed, raccontò a suo figlio di quando cercò l'Artiglio di Bast.[32] Franklin non credeva che la storia fosse vero fino a quando non furono attaccati da Lao-Tse, che da allora era diventato un abile mistico. Franklin aiutò suo padre a sconfiggere l'intruso con uno dei suoi composti congelanti.[33] Più tardi, Reed e la sua famiglia parteciparono al funerale di Karen Page per rispetto al loro avvocato di lunga data, Matt Murdock.[34][note 8]

Con le crescenti tensioni tra gli Inumani e la nazione del Portogallo[35], Mister Fantastic fu chiamato a fornire al governo degli Stati Uniti informazioni sugli Inumani.[36] Alla fine, gli Inumani simularono la loro distruzione per trasferire Attilan dal continente risorto di Atlantide alla sua precedente posizione nelle montagne dell'Himalaya.[37][note 9] In seguito, i Fantastici Quattro aiutarono l'Uomo Ragno a fermare Trapster e Uomo Sabbia dall'assassinare il Senatore Stewart Ward.[38] Reed stava lavorando nel suo laboratorio a tarda notte quando Ben si è imbattè accidentalmente in uno dei suoi dispositivi ed venne brevemente trasportato nella realtà alternativa di Terra-98.[39]

I Fantastici Quattro e Superman[40]

Presto i Fantastici Quattro furono contattati da Superman, un eroe di un universo distante che aveva appena scoperto che Galactus era stato attivo nella sua realtà. I Fantastici Quattro viaggiarono nell'universo di Superman. Lì sventarono un complotto del malvagio Cyborg Superman per trasformare Superman in un araldo di Galactus.[40][note 10]

La vendetta di Ronan

I Fantastici Quattro appresero presto che lo SHIELD avrebbe effettuato un trasferimento segreto dei terroristi Kree catturati nelle rovine del Four Freedoms Plaza. Andando lì, i Fantastici Quattro si scontrarono con il loro vecchio nemico Ronan l'Accusatore, che improvvisamente trasportò un ufficiale della polizia di New York Charlotte Jones e l'intera Four Freedoms Plaza sulla luna.[41] Durante la battaglia che ne seguì, Sue fu catturata e infettata da un Manequin che l'avrebbe trasformata nella sua schiava consenziente nel tentativo di entrare nella cittadella degli Osservatori.[42]

Durante il viaggio sotto la superficie, Reed e gli altri attraversarono un futuro possibile dove i membri maschi dei Fantastici Quattro erano morti e Sue aveva sposato il Dottore Destino e aveva avuto una seconda figlia di nome Valeria. Individuato dall'adulto Franklin di quella realtà, disse a Reed di "lasciare andare Galactus" prima di rimandarli nel loro tempo e spazio. Nel presente, i membri maschili dei Fantastici Quattro furono improvvisamente raggiunti da Iron Man che era venuto a indagare sulla luna per conto dello SHIELD. Sfortunatamente, la sua tecnologia di teletrasporto causò il malfunzionamento della sua armatura e attaccò i Fantastici Quattro.[42] Una volta che Iron Man riprese il controllo della sua armatura, accettò di aiutarli a fermare Ronan. Nonostante i loro migliori sforzi, non furono in grado di impedire a Ronan di fuggire con i piani per un nucleo energetico.[43]

Attraverso il tempo e lo spazio

Invece di essere teletrasportati sulla Terra, i Fantastici Quattro furono segretamente inviati nel futuro che Reed e gli altri avevano intravisto da Margali Szardos. Il gruppo fu presto attaccato dai soldati Kree travestiti da Vendicatori. Fuggendo sul pianeta Terra, i Fantastici Quattro rimasero inorriditi nello scoprire che il pianeta era stato decimato da una specie simile alla Covat. Trovarono anche due guerrieri umani chiamati Lucas e Redwing. Sapendo che stavano cercando di eliminare gli invasori alieni, i Fantastici Quattro accettarono di aiutarli. Dopo aver ucciso la regina, Szardos teletrasportò via la squadra.[44]

Mister Fantastic costretto a interpretare il ruolo di Richard Reed della Tetrad.[45]

Il team si è trovato nella Zona Negativa in un mondo in cui la popolazione viveva la propria vita in una simulazione di realtà virtuale. Costretto in questo mondo virtuale in cui le fantasie di un aspirante eroe di nome Lockdown aveva combattuto il crimine nell'ambientazione immaginaria di Shadow City. I Fantastici Quattro furono costretti a interpretare il ruolo di un'organizzazione criminale chiamata Tetrad. Mentre tutti gli altri membri della squadra erano stati riprogrammati per recitare le loro parti, Reed era in grado di resistere a questo condizionamento e recitò daccordo nella speranza di trovare un modo per liberarsi. Costretto a mettere in atto una rapina con i suoi compagni di squadra e le cosiddette Twisted Sisters, Reed permise a Lockdown e al suo partner Rosetta Stone di catturarli.[27]

Mentre era in prigione, Reed trovò un modo per uscire dalla simulazione. Organizzando un'evasione, disse a Sue di concentrarsi sull'espansione del suo campo di forza il più possibile mentre teneva occupato Lockdown. Abbastanza sicuro, questo sforzo fece sì che il corpo di Sue nel mondo reale estendesse un campo di forza che ruppe il suo pod di simulazione, liberandola. Sue quindi recuperò gli altri e si teletrasportarono lontano dal pianeta di Lockdown.[46] La squadra passò un po' di tempo a saltare da un mondo all'altro fino a quando non si scontrarono con Annihilus. Sebbene il loro nemico fosse più potente che mai e in qualche modo rifornito di armi prese dalla Four Freedoms Plaza, Reed riuscì a riparare il loro teletrasporto e a rimandare la squadra sulla Terra.[47]

Marvel Girl

I Fantastici Quattro si ritrovarono a Parigi, dove i Rovinati stavano cercando di tornare. Impedirono agli antichi esseri di convertire nuovamente il mondo interrompendo i loro tentativi di sacrificare Margali Szardos per completare l'incantesimo.[48] Dopo aver completato il loro affari in Francia, la squadra apprese che Caledonia, Alyssa e Franklin erano stati catturati da Plutone e Ippolita e portati nell'Ade stesso. I Fantastici Quattro li liberarono con l'aiuto di Ercole. Tuttavia, dopo il salvataggio, rimasero scioccati nello scoprire che l'adolescente Valeria von Doom era ora nella loro realtà. Il team trovò anche un nuovo alleato nella donna conosciuta come Bounty([49] Tornato a New York, fu chiesto a Mister Fantastic di esaminare una mistica bolla di energia apparsa in città, ma la crisi venne affrontata da Devil e Uomo Ragno.[50] Reed divenne successivamente uno sfidante nella secondo Certame dei Campioni, ma venne sconfitto da Hulk.[51]

Mister Fantastic e la Donna Invisibile danno il benvenuto a Marvel Girl nella loro famiglia allargata.[52]

Capace di concentrarsi su Valeria von Doom, Mister Fantastic eseguì una serie di test per dimostrare la sua identità. I test del DNA dimostrarono una corrispondenza con Sue, anche se la Donna Invisibile si rifiutò di credere che questa ragazza fosse tutt'altro che un'impostore. Tuttavia, quando Valeria lottò contro l'Uomo Assorbente, Titania, la Cosa e She-Hulk controllati dai naniti, Sue intervenne per salvare la ragazza. All'indomani dello scontro, sia Sue che Reed accolsero Valeria nella loro famiglia allargata.[52] Durante il San Diego Comic Con, i Fantastici Quattro e i Vendicatori furono costretti in uno scontro con il Teschio Rosso e il Pensatore Pazzo usando la tecnologia dei naniti. Reed e gli altri riuscirono a fermare i naniti, sconfiggere gli Agenti del Teschio e mettere in fuga il loro padrone.[53]

Morte di Galactus

I Fantastici Quattro quindi parteciparono a una mostra in una galleria d'arte organizzata dalla loro alleata di lunga data Alicia Masters. I festeggiamenti furono attaccati dall'Uomo Talpa che lo usò come distrazione per rubare un depuratore d'acqua. I Fantastici Quattro, i Vendicatori e Silver Surfer lo inseguirono. Sapendo che l'Uomo Talpa ne aveva bisogno per pulire l'acqua contaminata di cui i suoi Moloidi avevano bisogno per sopravvivere, gli permisero di partire con essa. Le loro attenzioni erano rivolte a quella che sembrava essere una meteora in fiamme. Il Surfer riuscì a deviare l'oggetto per evitare la perdita della vita. Si è scoprì che era una nave aliena, il passeggero morente aveva avvertito che Galactus stava arrivando.[46]

Mentre Silver Surfer e Alicia si recavano nello spazio per indagare, si scontrarono con il nuovo araldo di Galactus, Red Shift. Aveva avvertito che Galactus era ora dipendente dal consumare le forze vitali delle creature viventi sui pianeti che aveva consumato, aumentando la sua fame. Il Surfer quindi rimandò Alicia sulla Terra per avvertire Reed e gli altri mentre si occupava di Red Shift.[47][note 11]

I Fantastici Quattro, i Vendicatori, i Starjammer e gli Shi'ar si preparano a combattere Galactus. [53]

Quando Galactus arrivò sulla Terra, i Fantastici Quattro e i Vendicatori cercarono di scacciarlo, ma il divoratore di mondi era troppo determinato. Solo quando il Surfer accettò di diventare di nuovo l'araldo di Galactus, lui risparmiò la Terra.[48] Reed in seguito esaminò la nuova armatura di Alicia e decise che le avrebbe permesso di seguire il Surfer. Nonostante le proteste della Cosa, Alicia non poteva sopportare di essere separata da Silver Surfer e di seguirlo.[54]

Dopo aver visto un mondo cadere sotto il potere di Galactus, Alicia tornò sulla Terra per chiedere aiuto ai suoi eroi. A questo punto, Mister Fantastic aveva iniziato un piano per porre fine alla minaccia di Galactus. Decidendo che avrebbero dovuto provare, si recarono nella galassia Shi'ar dove offrirono il loro aiuto all'imperatrice Lilandra il cui mondo era sotto la minaccia di Galactus.[52] Alla fine, Reed escogitò un modo per tenere Galactus a bada abbastanza a lungo da permettere a Silver Surfer di recuperare la sua Nave Mondo e usarla per convertire Galactus in una stella. Questo apparentemente uccise Galactus e pose fine alla sua minaccia. Tuttavia, ciò avrebbe avuto gravi ripercussioni in seguito.[53]

Fattore di dominazione

I Fantastici Quattro combattono contro un gigante di legno.[55]

Sulla Terra, Reed fu uno dei tanti scienziati invitati a una conferenza scientifica con il governo degli Stati Uniti. In sella all'Air Force One, l'aereo venne attaccato da agenti della Praxis Corporation che tentavano di rubare una fetta di una misteriosa mela d'oro. I Fantastici Quattro difesero l'aereo e la Torcia distrusse la fetta. Tornati al Molo Quattro, il gruppo trovò un'enorme statua di legno in piedi davanti. Quando cercarono di combatterla, il tempo si fermò improvvisamente. Furono poi avvicinati da quella che sembrava essere la forma astrale del Dottor Strange che disse che i Fantastici Quattro avevano bisogno di avventurarsi nel passato e raccogliere quattro fette di una mela mistica. Accettando di aiutare "Strange", il gruppo riportò i propri spiriti indietro a tre diversi periodi di tempo.[55][note 12] Allo stesso tempo, "Strange" inviò anche i Vendicatori a una missione simile.[56]

Mister Fantastic combatte la Cosa.[55]

L'anima di Reed fu inviata nel suo corpo circa otto anni prima, nel periodo in cui i Fantastici Quattro stavano tentando di salvare Alicia Masters dall'Enclave. Quando Reed cercò di deviare dal loro percorso per raccogliere la sua fetta della Mela d'Oro, il Ben Grimm di quell'epoca pensò che Reed stesse cercando di impedirgli di salvare Alicia e lo attaccò.[note 13] Dopo una breve lotta, Mister Fantastic convinse la Cosa a girare la fetta di mela. Dopo il contatto, lo spirito di Reed è stato rimandato nel presente, dove si riunì con i suoi compagni di squadra.[57] Nel frattempo, le cose non erano andate bene per i Vendicatori, poiché Thor era stato ucciso mentre si trovava nel passato.[57] Questo fatto causò una distorsione della realtà che alterò la realtà.[57]

Lo spirito dei Vendicatori e dei Fantastici Quattro rimasero scioccati nello scoprire che questo nuovo mondo era gestito dalla Praxis Corporation. [57] Decidendo di scoprire cosa fosse successo possedendo le loro controparti in questa realtà, Reed scoprì che il suo omologo aveva lavorato per Praxis insieme a Victor von Doom. Reed possedeva il suo sostituto e impediva a Destino di sabotare il suo ultimo progetto. scoprì che in questa realtà, anche Stephen Strange lavorava per Praxis ma non aveva memoria della loro ricerca. Quando Reed si ricollegò agli altri e disse loro questo, furono poi affrontati da Loki, la mente di questo schema.[57] Apprendendo questo serviva solo per ripristinare la giovinezza e l'immortalità di Knorda una regina gigante esiliata da Asgard. Tuttavia, gli eroi combinati la convinsero che questo non valeva il sacrificio di Thor e lei tornò indietro nel tempo e annullò i cambiamenti operati da Loki e gli impedì di iniziare la sua ricerca. Questo riportò la storia al suo giusto corso, solo senza le fette di mela d'oro.[57][note 14]

Pianeta Destino

Mister Fantastic intrappolato nell'armatura del Dottor Destino.[58]

Tornati a New York, i Fantastici Quattro e Thor arrivarono troppo tardi per aiutare Nova a combattere l'Uomo Quintronico, poiché l'eroe aveva già sconfitto il nemico da solo.[59] Nova in seguito arruolò l'aiuto di Mister Fantastic per aiutarlo a esaminare i suoi poteri in aumento. Tuttavia, il test venne interrotto dal vecchio nemico di Nova, il Condor. L'arrivo del resto dei Fantastici Quattro assicurò che il Condor fosse sconfitto e incarcerato.[60] Più tardi, quando Alyssa Moy fu misticamente colpita da un nemico invisibile, i Fantastici Quattro cercarono assistenza mistica. Con l'aiuto di Margali Szardos, Mechamage e il Figlio di Satana, sventarono un complotto di Selene del Club Infernale dal liberare il demoniaco Blackheart. Moy in seguito partì con i suoi mistici soccorritori, formando un gruppo chiamato Cacciatori di Ombre.[39] Più tardi, Reed accettò un'udienza con l'X-Man che stava cercando un mezzo per rintracciare altri rifugiati dalla sua realtà. Reed aiutà al meglio che poteva, ma ne approfittò per testare i suoi nuovi ammortizzatori psichici.[61]

Tornato al suo laboratorio, Reed scoprì che un'onda del caos si stava dirigendo verso la Terra, minacciando di distruggere tutta la vita sul pianeta. Reed trascorse il tempo che restava con la sua famiglia. Quando l'ondata del caos finalmente colpì, mandarono Franklin via su una nave di supporto insieme a Puppy e Caledonia su un altro piano di esistenza per sicurezza.[62][note 15] Invece della distruzione totale, i Fantastici Quattro e Marvel Girl si trovarono trasportati sulla Contro-Terra di Franklin, che ora era sotto il controllo del Dottor Destino e dei suoi Generali. Costretti a lavorare con il loro nemico mortale, appresero che il cosiddetto Celestiale Sognante stava tentando di unire entrambe le versioni della Terra. Pensando che fosse troppo pericoloso, Reed mandò Marvel Girl dove mandò Franklin. Nella conseguente battaglia contro il Celestiale Sognante, solo un uomo emerse dalle macerie e indossava l'armatura del Dottor Destino.[63][note 16]

La donna invisibile sposa "Dottor Destino" (in realtà Reed Richards travestito )[64]

In realtà, si scoprì che era Mister Fantastic ed era intrappolato. Convincendo i Fantastici Quattro della sua situazione, Reed li convinse a continuare la farsa di essere il Dottor Destino in modo che potessero contenere i suoi generali della Contro-Terra prima che potessero assediare il loro mondo. Quando Dorma e gli altri dubitarono del comando di "Destino", Reed li sconfisse in battaglia e annunciò un'alleanza con i Fantastici Quattro.[65] Dovendo mantenere la farsa, Reed e Sue organizzarono un finto matrimonio tra lei e "Dottor Destino", una mossa che fu accolta con indignazione sia dal governo che dalla comunità dei supereroi. Incapace di sbloccare l'armatura di Destino, Reed si trovò bloccato dall'accesso ai suoi database personali.[64]

Un Destino migliore

Con il mondo in tensione, i generali del Dottor Destino chiesero di lanciare uno attacco mentre le ostilità continuavano a crescere. Quando i Vendicatori in seguito presero d'assalto la nave di Destino, Reed si calmò sottomettendo i Generali e consegnandoli alle autorità. Con le ostilità finite convinse Capitan America a fidarsi di lui.[66] Quando i Terribili Quattro attaccarono la riserva Keewazi alla ricerca dell'oro presumibilmente perduto, Reed e i Fantastici Quattro vennero in aiuto del loro vecchio amico Wyatt Wingfoot. Wizard e i suoi scagnozzi non erano preparati per il fatto che "Dottor Destino" facesse parte dei Fantastici Quattro e furono sonoramente sconfitti. Quella sera, Reed finalmente riuscì ad aprire la sua armatura e fu in grado di alterare i suoi database in modo da potervi accedere mentre si fingeva Destino. Qualcosa che fu visto di nascosto dalla Donna Invisibile, che si preoccupava dello stato mentale di suo marito quando decise di tenerlo segreto agli altri.[67]

Mister Fantastic sblocca l'armatura del Dottor Destino.[67]

Reed quindi portò i Fantastici Quattro in Latveria, dove iniziò a portare la farsa del Dottor Destino troppo lontano. Mentre fingeva di chiudere le operazioni di Destino, Reed stava in realtà pianificando di conquistare il mondo. Rendendosi conto di ciò che stava facendo suo marito, la Donna Invisibile fu costretta a richiamare l'unico uomo che avrebbe potuto sconfiggere suo marito: il vero Dottor Destino.[67] Costretta a combattere suo fratello e la Cosa , Sue riuscì a convincerli che l'armatura del Dottor Destino aveva iniziato ad alterare la mente di Reed per renderla più simile a Destino. Reed e Destino si affrontarono e, alla fine, il vero Dottor Destino vinse e reclamò la sua armatura. Con Destino attualmente impegnato a domare la Contro-Terra, lasciò la sua rivalità con i Fantastici Quattro per il momento.[68]

Tornati a New York, i Fantastici Quattro furono attaccati dai Generali del Dottor Destino che riuscirono a fuggire dalla prigionia. Il gruppo si scatenò per New York nel tentativo di costringere Mister Fantastic a riportarli sulla Contro-Terra. Alla fine, Mister Fantastic li indusse con l'inganno ad entrare in un portale che li avrebbe portati sulla Contro-Terra, ma invece li intrappolò all'interno del Baxter Building, tutti tranne Dorma che riuscì a fuggire.[69] Quando Sue scomparve mentre era in barca in mare, Mister Fantastic e gli altri la cercarono instancabilmente. Quando finalmente la trovarono, aveva appena terminato una battaglia contro Dorma, che il Sub-Mariner aveva sottomesso.[70]

Viaggi fantastici

Quando qualcuno fece irruzione nel Molo Quattro e sabotò il ricetrasmettitore di Reed, Reed e gli altri rintracciarono il loro aggressore nella città di Revelation, in Arizona. Lì Reed scoprì gli ultimi membri sopravvissuti della razza Z'lyztayana che erano fuggiti sulla Terra per sfuggire al genocida Obliteratore. Grazie al ricetrasmettitore di Reed, l'Obliteratore riuscì a trovare la strada per la Terra.[71] Trovando un cristallo per alimentare la nave Z'lyztayana, i Fantastici Quattro furono in grado di distruggere il costrutto dell'Obliteratore e la sua nave, salvando la Terra.[71]

Fantastici Quattro e altri a bordo della nave di Sinbad[72]

Con tutti i pericoli immediati passati, i Fantastici Quattro convocarono Franklin e Valeria a casa dall'Altromondo in modo che potessero trascorrere un po' di tempo insieme. Quella sera i Fantastici Quattro furono attaccati da strane creature elementali. Combattendo quelle creature, furono avvicinati da un essere mistico che si faceva chiamare Jihad. Sconfiggendo i Fantastici Quattro e la loro famiglia, il gruppo si svegliò in un'altra dimensione a bordo della nave di Sinbad il leggendario marinaio. A bordo trovarono mappe che indicavano le destinazioni di vari artefatti mistici. Il gruppo quindi raccolse l'Occhio Mistico, il Guanto, il Casco di Cristallo e il Maglio del destino affrontando vari pericoli lungo la strada. Una volta raccolti tutti i manufatti, Jihad tornò e rapì Franklin, Valeria, Caledonia e Puppy. Liberando Sinbad (che fu trasformato nella testa d'albero della nave) Jihad fuggì per utilizzare le forze vitali catturate e gli oggetti mistici per ottenere il potere supremo.

Poiché anche sua figlia era prigioniera della Jihad, Sinbad accompagnò i Fantastici Quattro nella loro ricerca di Jihad. Gli eroi quindi impedirono a Jihad di completare il suo incantesimo e sconfissero la creatura. Con la loro ricerca finita, Sinbad riportò gli eroi nella loro dimensione natale.[72]

Fondo Gideon

In seguito, Molo Quattro fu infiltrato da Moonstone dei Thunderbolts che era sotto l'influenza della Pietra Lunare. Reed e Sue la affrontarono,[73] ma lei si rifiutò di ascoltare e dopo aver ottenuto le informazioni di cui aveva bisogno sulle Pietre della Vita fuggì.[74] Reed ei Fantastici Quattro in seguito monitorarono la situazione a Tokyo quando fu assediata sia dalla Mano che dai Re Dragoni. [75] Una situazione che alla fine fu risolta da Pugno d'Acciaio e Wolverine.[76]

I Fantastici Quattro poco dopo incontrarono un altro periodo di problemi finanziari e su consiglio dell'avvocato Foggy Nelson si incontrarono con i membri del Fondo Gideon per vendere parte dei loro beni. Questo accordo coincise con un attacco al Molo Quattro di Diablo che usò i suoi poteri demoniaci. Dopo aver firmato i brevetti di Reed e Molo Quattro, Reed e Sue tornarono a casa e lo trovarono circondata da un elementale dell'acqua. Incontrarono anche Blanca del Hierro un membro di un ordine di diaconi incaricati di fermare Diablo. Entrando nel Molo Quattro, questo fu improvvisamente decimato dall'attacco di Diablo.[77]

Mister Fantastic e la Donna Invisibile affrontano Diablo.[78]

Anche Reed e Sue furono sconfitti e Diablo convinse Blanca ad unirsi a lui nell'amministrare Ignis Aquia ai Fantastici Quattro come parte di un incantesimo per conferire a lui il potere supremo. Tuttavia, questo complotto fu sventato grazie ai poteri di Sue che bloccò la somministrazione di un ingrediente finale, causando il collasso dell'incantesimo. Sia Diablo che Blanca rimasero intrappolati nella dimensione ultraterrena mentre i Fantastici Quattro furono liberati. Quando i membri del Fondo Gideon videro che il Molo Quattro era in rovina, giurarono di pareggiare i conti con i Fantastici Quattro.[78]

Massima Sicurezza

Poco dopo il Consiglio Galattico iniziò a preoccuparsi della frequenza con cui il pianeta Terra fosse coinvolto in conflitti interplanetari. L'arrivo di una strana specie che si faceva chiamare Ruul apparve e convinse il consiglio che ci fossero opzioni diverse dall'eradicazione della razza umana.[79] Presto fu decretato che la Terra doveva diventare una prigione di massima sicurezza dove sarebbero stati imprigionati i criminali di tutta la galassia. Ciò causò il caos in tutto il mondo mentre i criminali alieni si scatenarono. Nel frattempo, gli eroi della Terra combatterono disperatamente per difendere il loro mondo e liberarlo dall'incarcerazione forzata.[80]

Mister Fantastic esamina Iron Man.[81]

Durante la crisi, i Fantastici Quattro scoprirono che un insettoide chiamato Daddy Wronglegs stava trasformando le città più vulnerabili in insettoidi come lui. Distrussero i droni e Mister Fantastic trattenne Daddy Wronglegs per studiarlo, salvando inavvertitamente il Punitore nel processo.[82] Uno dei prigionieri sulla Terra era una spora contenente l'essenza di Ego il Pianeta Vivente che si stava lentamente fondendo con il pianeta Terra. Cercando l'aiuto di Iron Man, Mister Fantastic sondò la sua conoscenza acquisita dall'alieno noto come Max Power per cercare di localizzare Ego. Furono in grado di rintracciare la spora nella città di Littleton, nel Nebraska. Lì combatterono contro i servi di Ego e scoprirono che anche Silver Surfer era in città.[81]

Mister Fantastic si unì a Silver Surfer e Iron Man nel tentativo di contenere la minaccia cosmica.[81] Mentre un gruppo di mistici guidati dalla Scarlet provava per contenere l'espansione di Ego, Mister Fantastic, Iron Man e Bruce Banner continuavano a cercare di contenerla. A loro si unì Gambit che riuscì a rubare un disco dati contenente i mezzi con cui il Consiglio Galattico riuscì a comprimere Ego e intrappolarlo sulla Terra. Mentre lavoravano, i Kree lanciarono il loro attacco finale sulla Terra. quando Ronan l'Accusatore cercò di distruggere il loro dispositivo, i Vendicatori tennero a bada. Incapace di assorbire l'essenza di Ego in se stesso, Silver Surfer collassò per lo sforzo. Al suo posto fu Quasar che riuscì dove il Surfer aveva fallito. Ronan e i suoi scagnozzi Ruul furono sconfitti facilmente. Rendendosi conto di essere stati ingannati, il Consiglio Galattico rimosse il suo embargo sul pianeta Terra.[83][note 17]

Ritorno della Sentinella

Con il loro quartier generale distrutto, i Fantastici Quattro furono invitati a organizzare operazioni temporanee all'interno del quartier generale di Damage Control al Flatiron Building. Fu qui che Reed fu contattato dal suo vecchio insegnante, Noah Baxter, che offrì la sua assistenza ai Fantastici Quattro.[84] Reed in seguito ricevette una chiamata da Vibraxas i cui poteri vibrazionali erano stati colpiti da un "cancro sonico" che aveva colpito la fornitura mondiale di Vibranio. Sfortunatamente, Reed non poté aiutarlo e raccomandò a N'Kano di chiedere consiglio alla Pantera Nera.[85][note 18]

L'avvertimento registrato di Mister Fantastic a se stesso.[86]

A questo punto, Robert Reynolds iniziò a ricordare la sua vita come Sentinella, ossessionato da ricordi frammentari della sua carriera eroica e del suo nemico, il Vuoto.[87] I suoi viaggi iniziali lo portarono alle rovine della Four Freedoms Plaza dove fece scattare gli allarmi e avvisò Reed della sua presenza. Sebbene Reynolds si ricordasse di Reed, Richards non aveva un tale ricordo di lui e pensava che non fosse altro che un pazzo. Tuttavia, quando Bob menzionò gli "unicorni", Reed improvvisamente ricordò che qualunque cosa avesse dimenticato era qualcosa che non avrebbe dovuto ricordare. Tornato a casa, Reed trovò una statua di un unicorno che copriva una registrazione video. Riproducendo la registrazione, lui e i Fantastici Quattro rimasero scioccati nel vedere che si trattava di un avvertimento registrato dallo stesso Reed, che diceva a se stesso che se stava riproducendo questa registrazione sarebbero tutti morti.[86] La registrazione era un avvertimento che se Robert Reynolds fosse andato da lui anche il Vuoto sarebbe tornato. Prima che potessero imparare di più dall'avvertimento si autodistrusse. Perplesso da questo mistero, Reed indagò sui suoi registri per ulteriori informazioni sul misterioso Robert Reynolds e scoprì che non c'erano registri del computer, tuttavia, trovò una cache segreta di file rigidi. Mentre Reed esaminava i file, ricevette la visita del Dottor Strange che confermò tutto: conosceva la Sentinella, i suoi ricordi sarebbero tornati e ciò poteva significare la fine del loro universo.[88]

Mister Fantastic affronta la Sentinella.[89]

Quando i suoi ricordi della cancellazione di tutti le registrazioni della Sentinella iniziarono a tornare, Sentinella continuò a entrare in contatto con la comunità dei supereroi. Ciò causò anche il ritorno del Vuoto e iniziò a farsi strada verso il suo vecchio nemico. In breve il pieno potere e il quartier generale della Sentinella tornarono.[90] Anche con i loro ricordi parzialmente completi, il Vuoto arrivò a New York, costringendo la Sentinella a radunare tutti gli eroi della Terra, incluso Mister Fantastic anche se credeva che Reed lo aveva tradito.[89] Mentre aspettavano l'arrivo del Vuoto[91][92][93], Mister Fantastic cominciò a ricordare alcune delle sue prime avventure con la Sentinella.[94] Quando il Vuoto arrivò, la creatura iniziò a devastare gli eroi. Alla fine, Reed e gli altri iniziarono a ricordare che Sentinella e Vuoto erano lo stesso essere e collegati. Cominciarono anche a ricordare che l'unico modo per fermare il Vuoto una volta per tutte era far dimenticare a tutti la Sentinella. Mentre gli eroi cercavano di contenere il Vuoto, Reed, Dottor Strange e Sentinella tornarono alla Torre di Guardia della Sentinella, dove fecero sì che Cloc facesse dimenticare a tutti la Sentinella. Non appena fu completato, tutto tornò allo status quo e Sentinella e Vuoto furono dimenticati.[93] Questo sarebbe rimasto per un altro anno circa.[note 19]

Il nuovo Baxter Building

Reed, Johnny e Sue arrivano sull'Alexandria.[95]

Reed e Sue accettarono un'offerta per visitare Noah Baxter e la sua famiglia e furono portati a bordo della stazione spaziale di Noah, l'Alexandria. Lì, Noah mostrò ai Fantastici Quattro il suo ultimo progetto: una replica appena ricostruita del Baxter Building. Tuttavia, per attivare l'edificio, i Fantastici Quattro avevano bisogno della Cosa poiché richiedeva tutte e quattro le biofirme. I Fantastici Quattro rintracciano la Cosa fino a una battaglia sul Ponte di Brooklyn con Gargoyle e il suo misterioso alleato Senso, tuttavia quando arrivarono il Gargoyle aveva appena trasformato la Cosa in pietra immobile.[95]

Sebbene i Fantastici Quattro sconfissero il Gargoyle, il suo alleato Senso fuggì. Reed quindi prese il corpo inerte della Cosa poiché non tornava alla normalità come gli altri. Usando il laboratorio di Noah Baxter a bordo dell'Alexandria, Reed non solo riuscì a liberare la Cosa, ma Ben acquisì anche la capacità di trasformarsi da e verso la sua forma umana. Con la squadra di nuovo insieme, quindi attivarono il nuovo Baxter Building e poi lo fecere scendere nel punto della Four Freedoms Plaza.[96]

Poco dopo, New York City fu colpita da un massiccio attacco terroristico. I Fantastici Quattro e altri eroi non furono in grado di impedirlo. Nel caos e nel crepacuore, Mister Fantastic e i suoi alleati aiutarono la polizia locale, i vigili del fuoco e i servizi di emergenza a liberare le persone intrappolate tra le macerie.[97][note 20] In seguito, durante uno dei combattimenti tra Ben e Johnny nel laboratorio di Reed, Mister Fantastic scoprì che era scoperto con i suoi conti con Damage Control. Avendo bisogno di lavori di riparazione, Reed chiese un favore a Tony Stark per farlo riparare.[98] In seguito Reed partecipò a una festa organizzata dal ricco Tiberius Stone.[99]

N-Esploratori

Reed apprese presto da Noah Baxter che il Fondo Gideon stava usando la sua tecnologia per accedere alla Zona Negativa al fine di estrarre risorse da quel dominio. Nonostante i suoi dubbi, Noah accettò di sostenere i Fantastici Quattro mentre si avventuravano nella Zona Negativa. Con Johnny occupato altrove, Reed, Sue e Ben si avventurarono nella Zona Negativa senza di lui. Tuttavia, non appena arrivarono nella Zona, i Fantastici Quattro finirono bloccati su un mondo lontano. Lì scoprirono una sorpresa scioccante: un antico galeone spagnolo.[100][note 21]

Scoprirono che gli occupanti della nave erano i discendenti di un gruppo di esploratori spagnoli che si trovarono intrappolati nella Zona Negativa dopo essere caduti attraverso uno strano portale alcuni secoli prima. Il gruppo incontrò anche il difensore dei pellegrini Hellscout. Con gli N-Esploratori del Fondo Gideon che violentavano la Zona Negativa, Hellscout accettò di unirsi ai Fantastici Quattro nella loro missione per fermarli.[101] Seguendo il percorso di distruzione degli N-Esploratori, i Fantastici Quattro prestarono tutto l'aiuto possibile. Poco dopo si imbatterono in una sezione della Four Freedoms Plaza che finiva nella Zona Negativa ed era sotto il controllo di Maximus il Pazzo.[102]

Apprendendo che gli N-Esploratori cercavano di reclamare la Barra di Controllo Cosmico di Annihilus, Reed e gli altri accettarono di lavorare con Maximus. Tornato sulla Terra, Noah Baxter mobilitò una squadra ad-hoc dei Fantastici Quattro guidata da Johnny per chiudere le cose al Fondo Gideon.[103] Nella battaglia che ne seguì, i Fantastici Quattro riuscirono a impedire gli N-Esploratori dal recuperare la barra di controllo cosmico, ma fu necessario scaricare le sue energie instabili. Noah Baxter fece in modo che i Fantastici Quattro la incanalassero attraverso il portale di casa e verso la sua stazione spaziale. All'indomani della battaglia, Hellscout apparentemente uccise Annihilus. Con la chiusura del Fondo Gideon, i Fantastici Quattro tornarono a casa, ma Noah Baxter e la sua stazione spaziale erano scomparsi.[104][note 22]

Mister Fantastic progetta un abito per aiutare la Torcia Umana a controllare i suoi poteri.[104]

Una ripercussione sulla vittoria dei Fantastici Quattro fu che grazie all'esposizione all'Energia Negativa, la Torcia Umana non poteva più controllare i suoi poteri. Reed sviluppò rapidamente un'armatura da indossare per Johnny che gli avrebbe permesso di contenere i suoi poteri. Non molto tempo dopo, la Cosa scappò a Sunshine City, in Florida, per trovare Alicia Masters. I Fantastici Quattro in seguito lo inseguirono e scoprirono che l'intera città era sotto il controllo del Burattinaio. Quando liberarono Ben e Alicia, scoprirono che il loro vecchio nemico stava effettivamente vedendo i suoi poteri potenziati come parte di un esperimento SHIELD. Incapaci di fare qualcosa per la situazione, i Fantastici Quattro furono costretti a tornare a casa.[104]

Quando lo stregone noto come Yandroth attaccò New York evocando varie creature, i Fantastici Quattro assistettero fino a quando il criminale fu sconfitto dai Difensori appena riformati.[105] Reed venne poi chiamato a testimoniare sul personaggio della Pantera Nera a un comitato del Senato degli Stati Uniti dopo il suo recente arresto.[106] Poco dopo, Franklin andò da suo padre per chiedergli perché accadevano conflitti nel mondo. Ciò portò a un dibattito filosofico sul fatto che sia il prodotto di un potere o di una scienza superiore. Reed poi portò suo figlio in un viaggio nel tempo e nello spazio per mostrargli la storia del mondo, lo sviluppo delle scienze e le varie credenze religiose. Reed instillò nel ragazzo che la scienza e la religione giuste dipendono da chi chiedi.[107][note 23]

Abraxas

I Fantastici Quattro cercano di confortare Nova.[108]

Presto le ripercussioni dell'uccisione di Galactus si concretizzarono quando l'essere multiversale noto come Abraxas, per annunciare il suo arrivo inviò il teschio del Galactus di Terra-1462 sulla Terra. Quando i Fantastici Quattro andarono a indagare, scoprirono che le realtà stavano iniziando a confondersi quando si scontrarono con la Squadra delle Forze dell'Ordine di Terra-22519 e salvarono il Nova della Terra-1462. Cercando di scoprire chi fosse il misterioso aggressore, Reed e gli altri tentarono di ottenere informazioni dall'Osservatore solo per scoprire che qualcuno aveva cancellato i suoi ricordi. Con l'aiuto di Dottor Druido, Reed tentò di contattare Eternità solo per incontrare Abraxas faccia a faccia. Lanciò un semplice avvertimento: che lui stava arrivando e niente avrebbe potuto fermarlo.[108]

Percependo il pericolo in arrivo, Franklin e Valeria tornarono sulla Terra e si riunirono con i loro genitori. Con Abraxas in viaggio verso la Terra, Mister Fantastic chiamò Silver Surfer, Capitan Marvel, Dragoluna e Quasar per aiutarlo. Incontrandosi sulla Luna, Reed spiegò cosa stava arrivando per prepararli al peggio. Quando Abraxas iniziò la sua salva di apertura, uccise Silver Surfer e rapì l'Osservatore. Attraverso Dragoluna, Reed apprese che Abraxas stava cercando di scoprire la posizione dell'Annullatore Assoluto, un dispositivo che solo Johnny sapeva come trovare. Tuttavia, l'Osservatore decise di nasconderlo e la sua posizione fu nascosta nelle menti delle versioni alternative di Johnny attraverso il multiverso. Inviando Johnny e Nova a caccia dell'Annullatore, Reed e gli altri si avventurarono in mondi diversi per raccogliere i pezzi necessari per ripristinare la conoscenza di Johnny.[109]

Mister Fantastic possiede il corpo della sua controparte Terra-11113.[110]

Reed si avventurò nella realtà di Terra-11113 dove possedette il corpo della sua controparte in questa realtà. Era un mondo ancora negli anni '30 in cui Reed era il leader dei Cinque per il Futuro che erano nel bel mezzo di una battaglia contro il Monocolo.[110] Dopo aver sconfitto il loro nemico, Reed venne a sapere che Johnny Storm era morto. Indipendentemente da ciò, Reed fu in grado di raccogliere le informazioni di cui aveva bisogno. Quando tornò sulla Terra-616 scoprì che gli altri membri avevano avuto successo e Johnny e Nova stavano tornando con l'Annullatore Assoluto. Tuttavia, non appena ebbero l'Annullatore, Abraxas venne a prenderlo, rivelando che Nova aveva lavorato con lui per tutto quel tempo.[110]

Mister Fantastic usa l'Annullatore Assoluto.[111]

Abraxas quindi scatenò un esercito di Nova e una versione alternativa dei Fantastici Quattro sulla squadra. In questo momento, Roma apparve a Franklin e lo addestrò nel riattivare i suoi poteri e incanalarli in modo che potesse salvarli tutti. Con il suo potere, Franklin resuscitò Galactus che poi spogliò Abraxas dell'Annullatore Assoluto, che consegnò a Mister Fantastic. Reed quindi usò l'Annullatore per riavviare l'universo, distruggendo Abraxas e annullando tutti i danni che aveva fatto. Come suo effetto collaterale, Valeria si sacrificò per consentire a Franklin di avere il potere di alterare la realtà e spingere la sorella non ancora nata nel futuro, riavviando la passata gravidanza di Sue.[111]

Ulteriori letture

Note di continuità

  1. La fusione avvenne in seguito agli eventi di Captain America Vol 2 12 e Deathblow #28. Questa realtà unita è stata identificata come Terra-13031.
  2. Anche se Dottor Destino apparentemente era morto in Marvel Mega 13 in realtà sopravvisse e tornò in Asgard come visto in Thor Annual Vol 2 1999.
  3. Rick Jones rimase paralizzato da Hulk in Incredible Hulk Vol 1 457 quando fu reso schiavo da Apocalisse. Rick alla fine riacquista la capacità di camminare grazie alla fusione con Genis-Vell come visto in Avengers: Forever Vol 1 12.
  4. I Thunderbolts riuscirono a impossessarsi della Four Freedoms Plaza in Thunderbolts Vol 1 3.
  5. L'Hornet era in realtà l'Uomo Ragno sotto mentite spoglie. All'epoca, l'Uomo Ragno era un criminale ricercato dopo che Norman Osborn lo aveva incastrato per l'omicidio del gangster Joey Z. Uomo Ragno quindi adottò temporaneamente una serie di diverse identità in costume per rimanere attivo e ripulire il suo nome. Alla fine riuscì a convincere il Trapster a confessare l'omicidio, riabilitando il nome dell'Uomo Ragno, come visto in Spider-Man Vol 1 92.
  6. Terminus sopravvisse in qualche modo come visto in JLA/Avengers Vol 1 1
  7. Zia May dell'Uomo Ragno sembrava fosse morta in Amazing Spider-Man Vol 1 400. Ma come rivelato in Spectacular Spider-Man 263 questa era stata una lunga manipolazione da parte del Goblin che sostituì May con una anziana attrice la cui salute stava peggiorando. Fu questo impostore a morire e non la vera May Parker.
  8. Karen Page era stata assassinata dal nemico di Devil Bullseye in Daredevil Vol 2 5.
  9. Atlantide era stata sollevata dal fondo dell'oceano da Morgan Le Fay in Fantastic Four: Atlantis Rising Vol 1 1 e Attilan collocata sulla sua superficie in Fantastic Four: Atlantis Rising Vol 1 2.
  10. Sebbene non sia implicitamente dichiarato in Superman / Fantastic Four Vol 1 1, i Fantastici Quattro e Superman erano consapevoli l'uno dell'altro e dei loro universi a causa di vari altri eroi che si incrociarono in Marvel Versus DC Vol 1, DC/Marvel All Access Vol 1 e Unlimited Access Vol 1.
  11. Alicia Masters fu in grado di prendere parte alla battaglia grazie all'armatura da battaglia fornitale dall'essere conosciuto come Cyphyrr come visto in Silver Surfer Vol 3 143 . Questa armatura sarebbe stata distrutta in Galactus the Devourer Vol 1 6
  12. L'uomo che si atteggiava a Dottor Strange era in realtà Loki. Questi eventi si svolgono anche in parallelo con Domination Factor: Avengers Vol 1.
  13. Reed fu rimandato indietro nel tempo durante gli eventi di Fantastic Four #66. Secondo la scala temporale scorrevole di Terra-616 era stato rimandato indietro nel tempo di circa otto anni nel passato. Fantastic Four #66 è stato pubblicato nel 1967 o "Year Two" e Domination Factor: Fantastic Four #2.3 è stato pubblicato nel 1999 o "Year Ten". 10 - 2 = 8.
  14. Il capovolgimento degli schemi di Loki creò due realtà divergenti mentre Terra-616 continuava il suo corso prestabilito senza le mele d'oro. Terra-8921 dove i Vendicatori e Fantastici Quattro cercarono le fette di mela e Terra-1000 il futuro in cui il mondo era gestito da Knorda.
  15. Anche se non implicitamente affermato qui, Franklin fu inviato a Altromondo per essere addestrato nell'uso dei suoi poteri da Roma come spiegato in Fantastic 4th Voyage of Sinbad Vol 1 1.
  16. A questo punto nel tempo, Dottor Destino era riuscito a trascinare Contro-Terra nell'universo Terra-616 su un'orbita opposta alla Terra, come si vede in Heroes Reborn: Doom Vol 1 1
  17. Gambit si riprese i dati rubati in Gambit Vol 3 23
  18. Il cancro al Vibranio fu causato durante gli eventi di Captain America Vol 3 21-Captain America Vol 3 22.
  19. Il Sentinella e il Vuoto rimasero inattivi fino a New Avengers Vol 1 7-Nuovi Vendicatori Vol 1 10. Sentry/The Void Vol 1 1 è stato pubblicato nel 1999 o "anno dieci" e le storie dei Nuovi Vendicatori nel 2005 o "anno undici".
  20. Amazing Spider-Man Vol 2 36 descrive l'attacco terroristico come gli attacchi di Al-Qaeda alle Torri Gemelle del World Trade Center l'11 settembre 2001. Per quanto tragico sia stato questo evento del mondo reale, questo dovrebbe essere considerato un riferimento topico secondo la scala temporale scorrevole di Terra-616. Dal 2016 la scala temporale è andata avanti in modo tale che l'età moderna iniziasse dopo l'anno 2001.
  21. In Fantastic Four Vol 3 40, Noah Baxter implica che sua figlia Alexandra sia morta a causa dei suoi precedenti rapporti con i Fantastici Quattro. Tuttavia, questa accusa non è mai stata confermata o esplorata da allora.
  22. Annihilus rinacque immediatamente, come visto in Fantastic Four Vol 3 44. Noah Baxter è tuttora disperso. Il Fondo Gideon si è nascosto, sebbene -- come si vede in FF Vol 2 14 abbiano ancora filiali attive.
  23. In Marvel Double Shot Vol 1 3, Franklin è rimasto sconvolto dalla notizia del conflitto nella Striscia di Gaza. La narrazione di questa storia è stata inquadrata durante la Seconda Intifada che ha visto un conflitto tra la nazione di Israele e gruppi islamici come Hamas e altri movimenti. Sebbene questa sia ancora una regione del mondo in costante conflitto, le specifiche mmenzionate in questa storia dovrebbe essere considerato un riferimento topico secondo la scala temporale scorrevole. Questa storia è stata originariamente pubblicata nel 2003 e da allora molti dei gruppi dietro il conflitto in corso nella regione sono cambiati.

Riferimenti

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 Marvel Crossover 23
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 2,4 2,5 Marvel Mega 13
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 Albi dei Super-Eroi 1
  4. Incredibili X-Men 101
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 5,4 Collana Bookstore 17
  6. 6,0 6,1 Marvel Crossover 28
  7. Fantastici Quattro 263
  8. Devil & Hulk 57
  9. Fantastici Quattro 169
  10. Marvel Shadows and Light 2
  11. Amazing Spider-Man 252
  12. Iron Man e i Vendicatori 32
  13. Amazing Spider-Man 262
  14. Fantastici Quattro 170
  15. Fantastici Quattro 171
  16. Capitan America & Thor 53
  17. Devil & Hulk 60
  18. 18,0 18,1 Fantastici Quattro 172
  19. Fantastici Quattro 173
  20. Fantastici Quattro 174
  21. Fantastici Quattro 175
  22. Fantastici Quattro 176
  23. Marvel Monster Edition 2
  24. Iron Man e i Vendicatori 40
  25. Iron Man e i Vendicatori 41
  26. 26,0 26,1 26,2 Amazing Spider-Man 272
  27. 27,0 27,1 Fantastici Quattro 183
  28. Amazing Spider-Man 273
  29. Fantastici Quattro 177
  30. Fantastici Quattro 178
  31. 31,0 31,1 Fantastici Quattro 179
  32. Before the Fantastic Four: Reed Richards Vol 1 1-2
  33. Before the Fantastic Four: Reed Richards #3
  34. Devil & Hulk 69
  35. Cavalieri Marvel 1-3
  36. Cavalieri Marvel 4
  37. Cavalieri Marvel 5-12
  38. Amazing Spider-Man 279
  39. 39,0 39,1 Marvel Miniserie 38
  40. 40,0 40,1 Battaglie del Secolo 21
  41. Fantastici Quattro 180
  42. 42,0 42,1 Fantastici Quattro 181
  43. Iron Man e i Vendicatori 44
  44. Fantastici Quattro 182
  45. Fantastic Four Vol 3 #17
  46. 46,0 46,1 Fantastici Quattro 184
  47. 47,0 47,1 Fantastici Quattro 185
  48. 48,0 48,1 Fantastici Quattro 186
  49. Fantastici Quattro 187
  50. Amazing Spider-Man 328
  51. Wiz 54
  52. 52,0 52,1 52,2 Fantastici Quattro 188
  53. 53,0 53,1 53,2 Fantastici Quattro 189
  54. GalacFantastici Quattro 187
  55. 55,0 55,1 55,2 Marvel Mix 32
  56. Reference NeededMarvel Mix 32
  57. 57,0 57,1 57,2 57,3 57,4 57,5 Marvel Mix 33
  58. Fantastic Four Vol 3 #25
  59. Nova Vol 3 #3
  60. Nova Vol 3 #4
  61. Incredibili X-Men 122
  62. Fantastici Quattro 190
  63. Fantastici Quattro 191
  64. 64,0 64,1 Fantastici Quattro 193
  65. Fantastici Quattro 192
  66. Fantastici Quattro 194
  67. 67,0 67,1 67,2 Fantastici Quattro 195
  68. Fantastici Quattro 196
  69. Fantastici Quattro 197
  70. Fantastici Quattro 198
  71. 71,0 71,1 Fantastici Quattro 199
  72. 72,0 72,1 Fantastic 4th Voyage of Sinbad #1
  73. Marvel Monster Edition 3
  74. Iron Man e i Vendicatori 64
  75. Iron Fist: Wolverine #2
  76. Iron Fist: Wolverine #4
  77. Fantastici Quattro 200
  78. 78,0 78,1 Fantastici Quattro 201
  79. Incredibili X-Men 132
  80. Marvel Crossover 31
  81. 81,0 81,1 81,2 Iron Man e i Vendicatori 65
  82. Marvel Knights #6
  83. X-Men Deluxe 76
  84. Fantastici Quattro 202
  85. Black Panther Vol 3 #36
  86. 86,0 86,1 Wiz 66
  87. Wiz 65
  88. Wiz 67
  89. 89,0 89,1 Wiz 70
  90. Wiz 69
  91. Wiz 71
  92. Wiz 73
  93. 93,0 93,1 Wiz 74
  94. Wiz 72
  95. 95,0 95,1 Fantastici Quattro 203
  96. Fantastici Quattro 204
  97. Marvel Mega 21
  98. Indominable Iron Man #1
  99. Iron Man e i Vendicatori 67
  100. Fantastici Quattro 205
  101. Fantastici Quattro 206
  102. Fantastici Quattro 207
  103. Fantastici Quattro 208
  104. 104,0 104,1 104,2 Fantastici Quattro 209
  105. Marvel Monster Edition 1
  106. Black Panther Vol 3 #30
  107. Marvel Mix 50
  108. 108,0 108,1 Fantastici Quattro 210
  109. Fantastici Quattro 211
  110. 110,0 110,1 110,2 Fantastici Quattro 212
  111. 111,0 111,1 Fantastici Quattro 214
Advertisement