Marvel Database
Advertisement
Marvel Database

Illuminati (Earth-616) from New Avengers Illuminati Vol 2 1 0001.jpg

Torna a Anno Due

Il suo nome è Franklin

Reed e Sue chiamano il loro figlio Franklin, come il nonno dei ragazzi.[1]

Alla fine, Reed e Sue decisero un nome per il loro figlio. Lo chiamarono Franklin come il defunto padre di Sue. La coppia decise anche che se Sue fosse tornata attiva con i Fantastici Quattro, avrebbe dovuto assumere una tata. Accettarono di vedere Agatha Harkness, un'anziana strega che viveva a Whisper Hill nel New Jersey. Lì la loro visita fu interrotta dai Terribili Quattro. Anche se Medusa si era infiltrata nei loro ranghi per sventare i loro piani, i Fantastici Quattro furono resi incapaci nell'attacco a sorpresa. Tuttavia, furono salvati grazie all'intervento della Harkness che usò i suoi poteri di stregoneria per scacciare i loro nemici. Grazie alla sua capacità di difendersi, Harkness venne assunta come nuova tata di Franklin.[1]

Quando Spider-Man e la Torcia Umana scommisero che avrebbero potuto scambiarsi i ruoli con facilità, Reed e il resto della squadra accettarono con riluttanza di consentire all'Uomo Ragno di unirsi a loro in una missione di esplorazione in un'altra dimensione. I tentativi dell'Uomo Ragno di cercare di impressionare i Fantastici Quattro portarono al fallimento dell'esperimento di Reed, con grande dispiacere di Reed.[2] Più tardi, Manhattan fu intrappolata sotto una cupola impenetrabile dal Cartello criminale dello Zodiaco che intrappolò i Fantastici Quattro e altri al di fuori della città. New York fu infine liberata dai Vendicatori.[3] I Fantastici Quattro in seguito difesero una delegazione delle Nazioni Unite dall'assassino noto come Monocolo. Durante questa missione gli Inumani tornarono per Crystal e la costrinsero a tornare a casa ad Attilan. Quando Johnny intendeva inseguirli, Reed costrinse i giovani a rimanere con la squadra e risolvere la crisi attuale.[4]

Attacco degli Androidi

Mister Fantastic contro un duplicato Android.[5]

Il gruppo fu poi attaccato dal Pensatore Pazzo. Questa volta, il loro nemico usò i duplicati Androidi del gruppo per cercare di sconfiggerli. Grazie all'intelletto superiore e all'ingegnosità di Reed, i Fantastici Quattro furono in grado di sventare quest'ultimo complotto.[5] Reed e il resto dei Fantastici Quattro vennero successivamente chiamati dai militari per fornire una valutazione del rischio su il Silver Surfer. Quando questo venne sentito dal Surfer, portò a una breve battaglia unilaterale tra la Torcia e il Surfer.[6]

Reed e la sua famiglia quindi si recarono in vacanza in Florida e presto indagarono sui rapporti del cosiddetto Mostro della Laguna Perduta. I Fantastici Quattro scoprirono presto che la creatura era semplicemente un alieno intrappolato sulla Terra che cercava di riparare la sua nave e tornare alle stelle.[7] Reed e i Fantastici Quattro scoprirono poi un complotto dei Kree per sabotare una missione con equipaggio sulla Luna. Si scontrarono con la Sentinella Kree 9168 portando alla sua distruzione, permettendo alla missione di atterrare con successo.[8][note 1] Richards in seguito fornì informazioni su Silver Surfer allo SHIELD durante un periodo in cui l'alieno era stato costretto dal demone Mefisto ad attaccare l'agenzia di spionaggio.[9]

I Fantastici Quattro combattono l'esercito di Androidi del Pensatore Pazzo.[10]

Quando Johnny divenne impaziente per l'assenza di Crystal, andò ad Attilan per riaverla. Reed e gli altri lo seguirono e arrivarono proprio quando la battaglia era finita. Si scoprì che le abilità di Crystal erano necessarie per aiutare a guarire Freccia Nera dopo un infortunio e lei era libera di tornare ai Fantastici Quattro.[11] Sulla via del ritorno a casa il gruppo fu attaccato da un esercito di androidi basati sui loro vari nemici creati dal Pensatore Pazzo e dal Burattinaio. Il gruppo fu in grado di respingere tutti i loro attaccanti androidi e i due criminali incontrarono la loro sconfitta quando un androide di Hulk si è dimostrato troppo potente per essere controllato.[10]

Destino Finale

I Fantastici Quattro vanno a indagare sul covo del Pensatore Pazzo.[12]

Sulla via del ritorno al Baxter Building i Fantastici Quattro erano in ritardo per fermare un attacco dell'Enclave che era stato segretamente impiegato dal Dottor Destino per rubare le invenzioni di Reed e distruggere il loro quartier generale. Quando arrivarono, il gruppo dovette combattere contro un Uomo Androide ricostruito, ma non avevano idea di chi fosse il responsabile dell'attacco.[12] Reed e gli altri vennero in aiuto del Sub-Mariner quando stava combattendo contro una rianimata Sentinella #9168. Mentre erano distratti in battaglia, Destino rubò il Corno di Proteus ad Atlantide.[12] Rendendosi conto che qualcuno stava lavorando contro di loro, Reed portò i Fantastici Quattro a casa degli X-Men per utilizzare due Sentinelle disattivate per una maggiore sicurezza. Tuttavia, Destino era un passo avanti a loro, attivando i robot a caccia di mutanti e mandandoli su tutte le furie. I Fantastici Quattro fermarono le Sentinelle con l'aiuto dell'Uomo Ragno, Devil, X-Men e Dottor Strange.[12]

Sulla via del ritorno a casa, Reed e gli altri si fermarono ad Harlem per assistere Capitan America e Falcon nell'affrontare MODOK e la sua divisione dell'AIM. Dopo la battaglia, Reed divenne determinato a scoprire chi stava tramando contro di loro e perché.[12] Eseguendo alcuni esperimenti nel suo laboratorio, Reed determinò che il Dottor Destino era il responsabile. Poco dopo, Destino mandò Hulk su tutte le furie per tenerli distratti per la fase successiva del suo piano.[12] Più tardi, scoprirono i piani di Destino per raccogliere artefatti di grande potere. Sapendo che Destino cercava di ottenere la Macchina Finale dalla cittadella dell'Osservatore sulla Luna, i Fantastici Quattro si recarono lì con l'aiuto dello SHIELD, del Silver Surfer e della Pantera Nera. Non riuscirono a impedire a Destino di ottenere l'arma suprema. Destino rispose alla loro interferenza facendo esplodere la loro nave con il Cubo Cosmico lasciando la squadra per morta nel vuoto dello spazio.[12]

Mister Fantastic contro Annihilus[12]

Il gruppo sopravvisse grazie ai campi di forza invisibili di Sue e furono presto recuperati dagli Inumani. Quando tornarono sulla Terra scoprirono che il Sub-Mariner, ora ipnotizzato da Destino, stava per attaccare New York City.[12] I Fantastici Quattro assistettero i Vendicatori nel combattere l'invasione di Namor e liberandolo dal controllo di Destino. Nel frattempo Destino stesso usò questo come distrazione per accedere alla Zona Negativa.[12] Scoprendo questa breccia, Reed, Ben e Johnny lo seguirono nella Zona Negativa dove erano in ritardo per impedire a Destino di rubare la Barra di Controllo Cosmico. Furono quindi trattenuti in battaglia con Annihilus, ma lo sconfissero con l'assistenza di Capitan Marvel.[12] Furono ulteriormente detenuti quando i Terribili Quattro attaccarono il Baxter Building. Sapendo che Destino stava inseguendo il potere di Galactus stesso, Reed convinse Thor a concedergli un'udienza con Odino ad Asgard. Apprendendo della minaccia rappresentata da Destino, Odino offrì i guerrieri di Asgard alla causa di Reed.[12]

Mister Fantastic sconfigge il Dottor Destino con il Cubo Cosmico.[12]

Nel mentre Reed radunava il suo esercito per affrontare Destino quando sarebbe tornato con il potere di Galactus. Quando Destino iniziò ad attaccare New York City, uccise molti che si opponevano a lui. Mentre Reed mandava Johnny e Balder il Coraggioso a recuperare l'ormai impotente Galactus, Reed si mise al lavoro per distrarre Destino per guadagnare tempo.[12] Reed e gli altri membri dei Fantastici Quattro attaccarono Destino usando costrutti di mostri giganti finché non furono in grado di staccare il Cubo Cosmico dal corpo di Destino. Recuperando il dispositivo Reed lo usò per privare Destino dei suoi poteri. Quindi riportò Galactus alla normalità e invertì tutti i danni che Destino aveva fatto. In ordine per impedire a Destino di riprovare un simile schema, Reed cancellò tutti i ricordi di tutti di questi eventi.[12]

Mafiosi e mutanti

I Fantastici Quattro fanno visita agli X-Men.[13]

Tornati a casa, i Fantastici Quattro affrontarono una minaccia più banale quando la famiglia criminale del Maggia acquistò il Baxter Building per avere accesso alle invenzioni di Reed. Non riuscirono a sfrattare e uccidere i Fantastici Quattro e Reed rivelò lo schema del loro leader il Capo.[14] I tribunali trovarono l'acquisto del Baxter Building illegale e in seguito tornò di proprietà a Walter Collins. [15] Dopo aver avuto il tempo di analizzare lo strano collegamento telepatico globale che aveva sperimentato in precedenza, Reed riuscì a risalire agli X-Men e i Fantastici Quattro andarono a far loro visita.[13] Venuto a conoscenza della battaglia degli X-Men con gli Z'Nox, Reed fece notare al Professor X che gli Z'Nox erano ancora una minaccia per altri mondi e dovevano essere fermati definitivamente. I due X-Men e i Fantastici Quattro si avventurarono nello spazio per fare proprio questo.[16] I due gruppi quindi rintracciarono il mondo di guerra Z'Nox attraverso lo spazio e lo attaccarono. Durante la battaglia Reed collegò un dispositivo che poi deviò nella Zona Negativa dove gli Z'Nox non potevano più essere una minaccia per l'universo conosciuto.[17]

Mentre Reed e gli altri conoscevano meglio la cultura di Crystal,[18] furono improvvisamente attaccati dalla famiglia reale degli Inumani che furono indotti da Maximus a pensare che i Fantastici Quattro stessero lanciando attacchi missilistici su Attilan. Reed e gli altri si difesero da Freccia Nera e dalla sua famiglia finché Triton non scoprì la verità e le ostilità furono rapidamente terminate.[19] Presto la città di New York fu terrorizzata da Janus il Nega-Man, che usò il suo Nega-Potere per rapinare banche. Mentre Ben e Johnny cercarono di contenere il loro nemico, Reed e Sue scoprirono che aveva una connessione con uno dei vecchi compagni di classe di Reed, Richard Janus. Come si scoprì, il Nega-Man era un duplicato di energia negativa di Janus che si era dissolto quando Richard uccise il suo doppione.[20]

Non molto tempo dopo Atlantide e il mondo di superficie affrontarono una tensione crescente grazie alle manipolazioni del terrorista mutante noto come Magneto. Durante l'escalation del conflitto Magneto usò i suoi poteri magnetici per attaccare i Fantastici Quattro nel loro quartier generale del Baxter Building.[21] Reed convinse il Presidente degli Stati Uniti a consentire al suo gruppo di provare a risolvere il conflitto. Ciò portò a uno scontro con Namor e le sue forze fino a quando Magneto fece il doppio gioco rapendo sia Sue che Lady Dorma per costringere Reed e Namor a dimettersi.[22][note 2]

Mister Fantastic riceve l'aiuto del Professor X per fermare Magneto.[23]

Reed tornò nell'entroterra quando Magneto e le forze di Atlantide presero il controllo di Manhattan. Convincendo il Presidente a concedergli più tempo, Reed iniziò a costruire un'arma che avrebbe sconfitto Magneto.[24] Fu assistito dalla proiezione mentale di Charles Xavier degli X-Men che stava monitorando gli eventi telepaticamente.[23] Attaccando Magneto a Central Park, Reed fu in grado di inabilitarlo con il dispositivo che rivolse i poteri di Magneto contro di lui. Con la crisi terminata Namor riportò i suoi eserciti nelle profondità e Magneto fu consegnato alle autorità.[24] Non molto tempo dopo l'esercito sfruttò l'esperienza di Mister Fantastic e del Professor X per cercare di contenere Hulk. Il loro piano vedeva il bruto sottomesso alla diga di Hoover, ma Hulk fuggì nel Microverso grazie a Psyklop prima che potesse essere contenuto.[25]

La scienza impazzisce

Mister Fantastic cerca di curare la Cosa.[26]

Non molto tempo dopo che Sue riprese i suoi normali doveri con la squadra, Crystal iniziò ad ammalarsi. Dopo alcuni esami, Reed dedusse che l'inquinamento nel mondo esterno stava avendo un effetto negativo sulla sua salute che poteva essere fatale. Senza altra scelta, Crystal fu costretta a tornare ad Attilan, nonostante le proteste di Johnny. Reed quindi iniziò a lavorare su un nuovo metodo per curare la Cosa.[27] Dopo che Reed legò Ben al delicato macchinario e iniziò il suo esperimento[28] Johnny tornò a chiedere per l'aiuto di Reed per fermare la creatura energetica chiamata il Mostro della Strada, ma Reed non osava lasciare l'esperimento col rischio che Ben poteva morire nel processo.[27] Reed quindi ordinò a Johnny di assorbire tutto il calore dalla stanza congelando Ben vivo e mettendolo in uno stato di animazione sospesa. Questo diede a Reed il tempo di curare il cosiddetto "mostro". A quanto pare il "mostro" era Lawrence Rambow, figlio del suo collega Phillip Rambow. Lawrence fu accidentalmente trasformato quando uno degli esperimenti di Phillip andò terribilmente storto.[26]

Mister Fantastic intrappolato nella Zona Negativa, di nuovo.[29]

Nel frattempo, l'esperimento per curare Ben, tuttavia, si rivelò un apparente successo. Emergendo dal dispositivo, Ben dimostrò la capacità di cambiare avanti e indietro tra le forme umane e la Cosa a piacimento. Tuttavia, nessuno sospettava che avesse un effetto negativo sulla sua personalità. Reed venne visitato da Richard Janus, che da allora era diventato ossessionato dal viaggio nella Zona Negativa. Sebbene Reed si rifiutava di permettergli il passaggio, Janus riuscì a farsi strada attraverso il portale della Zona Negativa.[20] Richiamando la squadra Reed li aggiornò su chi fosse Janus. Mentre si recavano nella camera della Zona Negativa, assistettero a Janus che si immergeva nella Zona Negativa e si trovò faccia a faccia con Annihilus.[30] Reed, Johnny e Ben entrarono nella Zona Negativa per fermare lo scontro tra Janus e Annihilus. Il conflitto terminò quando Janus cadde nel campo di distorsione della Zona Negativa e fu apparentemente distrutto. Sebbene Johnny e Ben erano riusciti a tornare nel loro universo, Reed si trovò costretto a rimanere indietro per impedire ad Annihilus di scoprire la posizione del portale di ritorno sulla Terra.[31] Con i poteri mistici di Agatha Harkness i Fantastici Quattro furono in grado di creare una distrazione che permise a Reed di fuggire. Tuttavia, mentre Reed stava fuggendo da Annihilus per salvarsi la vita, il cambiamento di personalità di Ben venne alla ribalta e dopo uno scontro sulla leadership si scagliò contro il gruppo. Reed si rese conto che con i segreti che Ben conosceva sulla loro organizzazione doveva essere fermato.[29]

Mentre Ben si scatenava a Manhattan, Reed si mise al lavoro per cercare di trovare un modo per curare il suo amico. Sebbene il resto della squadra fosse andato a cercare di contenere la Cosa, il pubblico in generale iniziò a rivoltarsi contro i Fantastici Quattro. Reed affrontò anche la pressione del suo padrone di casa Walter Collins che era improvvisamente determinato a far sfrattare i Fantastici Quattro dal suo edificio. Reed si rese presto conto che l'unico modo per contenere la Cosa era ottenere l'aiuto di Hulk.[32] Mentre Reed continuava il suo lavoro, dovette affrontare continue pressioni da parte del pubblico, della stampa e del suo padrone di casa che stavano diventando sempre più aggressivi nei confronti dei Fantastici Quattro. Completando il suo dispositivo, Reed arrivò sulla scena dello scontro tra la Cosa e Hulk. Sembrò che lui fosse arrivato troppo tardi perché apparentemente sembrava che Hulk avesse colpito a morte la Cosa.[33]

L'Iniziato

Tuttavia Ben resistette a pochi passi dalla sua vita. Con la polizia che si muoveva per arrestare i Fantastici Quattro, Reed riuscì a far rivivere la Cosa. Ritirandosi al quartier generale, Reed si offrì di eseguire di nuovo la cura, ma Ben distrusse la macchina dicendo al gruppo che si era abituato ad essere la Cosa. Poco dopo, Reed e il resto della squadra furono visitati dall'Osservatore che li avvertì dell'imminente minaccia di un essere chiamato Iniziato. Ben presto il sindaco di New York ordinò ai Fantastici Quattro di arrendersi alle autorità. Reed convinse la sua squadra a seguire i desideri del sindaco senza sapere che era già sotto la schiavitù dell'Iniziato.[34][note 3]

Posseduto dall'Iniziato.[35]

Disposti in tribunale ai Fantastici Quattro furono permesso di tornare alla loro sede fino al processo. Fuori dal tribunale, furono attaccati dall'Iniziato che voleva mettere alla prova le loro abilità. Dopo essere stato soddisfatto di questo test, l'Iniziato cancellò i loro ricordi della battaglia e li mandò per la loro strada. Reed quindi iniziò a concentrarsi su come individuare il loro misterioso nemico.[36] Contattando l'Osservatore i Fantastici Quattro appresero che l'Iniziato era l'ultimo sopravvissuto degli Eterni di Eyung che cercavano di conquistare l'universo. Dopo aver appreso questa origine, i Fantastici Quattro rimasero scioccati quando Reed fu improvvisamente posseduto dallo stesso Iniziato e li attaccò. I suoi compagni di squadra non potevano competere con l'abilità di combattimento di Reed che fuggì facilmente dal Baxter Building.[35]

Mister Fantastic combatte il potere dell'Iniziato. [37]

Tuttavia, di fronte all'Iniziato, Reed resistette al suo nemico e reagì cercando di conservare i ricordi di sua moglie e di suo figlio. Nonostante i suoi sforzi, Reed stava combattendo una battaglia persa e soccombette completamente all'Iniziato. Senza il loro capo, i Fantastici Quattro non avevano altra scelta che cercare un'improbabile alleanza con il Dottor Destino, che accettò di aiutarli a fermare l'Iniziato. Sotto la guida di Destino, la squadra tenne a bada sia l'Iniziato che Reed abbastanza a lungo da permettere all'enigmatico Straniero di arrivare sulla Terra. Come si scopr', lo Straniero era un agente dei Gigantiani, antichi nemici degli Eterni, e usò il suo potere per bandire l'Iniziato nel Microverso. Con l'Iniziato sconfitto, tutti coloro che erano sotto la sua schiavitù, incluso Reed, furono liberati dal suo controllo.[37]

Gli Illuminati

Fu in quel periodo che i Vendicatori furono pesantemente coinvolti nell'iterazione più recente della secolare Guerra Kree-Skrull. Allo stesso tempo, uno Skrull, fingendosi il senatore degli Stati Uniti H. Warren Craddock, usò la sua posizione per avviare la Commissione per le Attività Aliene per diffondere la xenofobia negli Stati Uniti. Quando i Vendicatori furono chiamati a testimoniare sulla presenza dell'eroe Kree, Capitan Marvel sulla Terra fu chiesto a Richards di comparire davanti alla Commissione per fornire informazioni sui Kree.[38] Quando in seguito i Vendicatori iniziarono a esporre che gli Skrull avevano intenzione di screditarli sulla Terra, contattarono Reed su tre Skrull in particolare che si presentavano come membri dei Fantastici Quattro. Reed li riconobbe come i tre Skrull che aveva precedentemente ipnotizzato pensando che fossero mucche all'inizio della sua carriera con i Fantastici Quattro.[39] Alla fine i Vendicatori furono in grado di fermare la Guerra Kree-Skrull con l'aiuto del poteri nascosti appartenenti al loro socio Rick Jones.[40]

Gli Illuminati[41]

Con l'attuale conflitto Kree-Skrull, un gruppo di membri di spicco della comunità dei supereroi si riunirono per un incontro segreto in Wakanda. Reed si unì ai ranghi della Pantera Nera, Namor, Iron Man, Dottor Strange, Freccia Nera e Professor X. La loro discussione verteva principalmente sulla minaccia rappresentata da due razze aliene, sullo scambio di informazioni e la formazione di un think-tank segreto per affrontare le minacce globali. Ad eccezione della Pantera Nera, tutti concordarono di formare un gruppo segreto che avrebbe condiviso informazioni e formato questa società segreta. Questo gruppo clandestino alla fine divenne noto come Illuminati.[42] La loro prima missione come gruppo fu quella di viaggiare sul pianeta del trono Skrull dove avvertirono Dorrek VII di non attaccare nuovamente la Terra in futuro. Dorrek chiamò il loro bluff e fece prigioniero gli Illuminati. Reed e gli altri furono torturati per giorni mentre gli Skrull facevano esperimenti su di loro per apprendere i segreti dei loro poteri. Alla fine, i sei eroi riuscirono a liberarsi e fuggirono di nuovo sulla Terra. Gli Illuminati non sapevano che gli Skrull avevano svelato i segreti delle loro abilità, una ramificazione che non avrebbero sentito fino a molti anni dopo.[43]

Tornato sulla Terra, Reed cercò di prendersi un po' di tempo lontano dall'avventura portando la sua famiglia a Whisper Hill per rilassarsi. Ciò si rivelò di breve durata quando la Torcia Umana decise di lasciare il gruppo e riunirsi con la sua ragazza Crystal che era scomparsa dopo essere partita da New York.[44] Reed e gli altri rintracciarono Johnny nella nazione di Terra Verde dove scoprirono che il loro vecchio nemico Diablo aveva schiavizzato Crystal e le aveva fatto il lavaggio del cervello facendole credere che fosse la dea Ahau Ixchel. Il gruppo aiutò a sconfiggere Diablo che rimase apparentemente ucciso nella battaglia, ma Crystal dovette ancora tornare a casa a causa degli effetti dell'inquinamento esterno che poteva ancora rivelarsi fatale per lei.[45] Tornato a casa, Reed inviò la Cosa e la Torcia nella nazione segregata di Rudyarda dove aiutarono la Pantera Nera a recuperare un Vibrotron rubato da Klaw.[46]

Gabriel

I Fantastici Quattro ricevono un terribile avvertimento da Agatha Harkness.[47]

Dopo aver impedito ai ladri di tentare di derubare il suo laboratorio e aver respinto Walter Collins che stava ancora cercando di sfrattarli, i Fantastici Quattro ricevettero un avvertimento da Agatha Harkness che stava arrivando una nuova minaccia. Questo avvenne sotto forma di un essere potente che si faceva chiamare Gabriel che annunciava che la Terra era condannata. I Fantastici Quattro cercarono di opporre i loro poteri contro Gabriel, ma non furono in grado di fermarlo prima che potesse evocare il suo padrone.[47]

Reed e gli altri continuano a combattere contro Gabriel senza successo, ma la loro battaglia attirò anche l'attenzione di Silver Surfer che venne in aiuto dei suoi amici. Insieme distrussero Gabriel, che si è rivelato essere nient'altro che un robot. Come era successo, la missione di Gabriel era di costringere il Surfer ad apparire così il suo ex padrone Galactus avrebbe potuto rivendicare il Surfer come suo araldo ancora una volta.[48] Rifiutando di essere reso schiavo ancora una volta, il Surfer lottò contro il suo ex padrone che minacciava di consumare la Terra se non fosse venuto volontariamente. Mentre il Surfer, Ben e Johnny combattevano contro Galactus, Reed e Sue volarono nello spazio. Lì Reed prese il controllo della nave pilotata da Galactus e minacciò di bloccarlo sulla Terra se non si fosse arreso.[49]

Mister Fantastic si infiltra nella nave di Galactus.[49]

Reed quindi fece un nuovo accordo con Galactus per lasciare la Terra in pace in cambio dell'accettazione da parte del Surfer di seguirlo fuori dalla Terra. Questo era tutto uno stratagemma da parte di Reed che aveva segretamente alterato i controlli della nave, causando invece il trasporto di Galactus nella Zona Negativa. Quando il Surfer reagì contro Reed venne quasi ucciso dal Potere Cosmico. Ma quando Richards spiegò cosa aveva fatto e la crisi era finita, Surfer si separò ancora una volta da amico.[50]

Esaurimento

Raggi X dello scheletro di Reed.[51]

Esausto dopo la sua recente serie di avventure, Reed collassò e venne portato all'East Side Hospital dove gli fu diagnosticato un grave esaurimento. Il suo ricovero in ospedale coincise con il ritorno del Mostro dalla Laguna Nera che era entrato nell'ospedale per rubare forniture mediche e nel frattempo aveva rapito Sue. Sapendo che sua moglie era in pericolo, Reed cercò di correre in suo aiuto, ma era ancora troppo debole per fare qualcosa al riguardo. [51] Reed alla fine riacquistò le forze e si fece strada verso l'ospedale, seguendo Johnny e Ben a Central Park dove trovarono il Mostro in una grotta sottomarina. Presto appresero che l'alieno aveva rapito Sue per aiutarla a somministrare medicine al suo compagno che si era ammalato dopo la loro ultima visita sulla Terra. Sue venne rilasciata e il Mostro tornò tra le stelle con il suo compagno.[52]

Reed e il resto dei Fantastici Quattro in seguito parteciparono a una festa di anniversario organizzata per gli Howling Commandos, l'unità militare con cui Nick Fury ha combattuto durante la seconda guerra mondiale.[53] Poco dopo Reed incontrò Martine Bancroft che spiegò come il suo ex amato, Michael Morbius, si era trasformato in uno pseudo-vampiro. Reed inviò Johnny a cercare di catturare Morbius.[54] Anche se Johnny fallì, l'Uomo Ragno fu in grado di catturare Morbius con l'aiuto degli X-Men.[55]

Mister Fantastic si rivolge alla corte durante il processo a Hulk.[56]

Poco dopo, Hulk fu finalmente catturato e doveva essere processato. Avendo appreso ciò, Reed voleva essere un testimone per testimoniare per conto di Bruce Banner. I Fantastici Quattro erano a portata di mano a Washington quando l'aereo che trasportava Banner a bordo atterrò, ma Banner allora si trasformò di nuovo in Hulk ed andò su tutte le furie.[57] Quando Hulk attaccò, Reed provò il suo nuovo Arma Nega-Gamma sperimentale per cercare di curare Banner. Tutto ciò che riuscì a fare fu mettere fuori combattimento Hulk e consentire ai militari di sottometterlo di nuovo. Lavorando ulteriormente sul dispositivo, Reed interruppe il processo di Hulk per riprovare il dispositivo. Sebbene Hulk accettò di essere esposto al Nega-Gamma, cambiò rapidamente idea e si iberò sfuggendo di nuovo alle autorità.[56]

Problemi Marziali

Mister Fantastic e la Donna Invisibile discutono durante una missione.[58]

Reed continuò a lavorare sul suo dispositivo Proiettore del Pensiero che dopo aver interrotto un litigio tra Ben e Johnny, Reed lo lasciò alle cure di Ben. Rivivere i primi giorni dei Fantastici Quattro con l'elmetto convinse Ben a inseguire l'Uomo Talpa nella speranza che il loro nemico più anziano potesse fornire una cura per la cecità di Alicia.[59] Quando il gruppo scoprì dove Ben se n'erano andati, lo inseguirono. Lungo la strada, Reed continuò a cercare di convincere Sue a rimanere indietro, ma diventava sempre più ribelle nel volere una parte uguale nella squadra. Lei e Reed iniziarono presto a discutere tra loro durante la missione. Mentre cercavano Ben, non sapevano che l'Uomo Talpa aveva stretto un'alleanza con Kala, un altro sovrano sotterraneo rivale, e usò un dispositivo per far apparire Ben come una creatura mostruosa a chiunque lo vedeva.[58] Nonostante fossero stati indotti a combattere Ben, i Fantastici Quattro ruppero l'illusione e portarono la loro battaglia contro l'Uomo Talpa, i cui piani per sposare Kala furono infranti quando lei rivelò che era in lega con il suo rivale Tyrannus. Con Tyrannus apparentemente ucciso e Kala fuggita dall' Uomo Talpa dal cuore spezzato, cessò le sue ostilità permettendo ai Fantastici Quattro di tornare a casa a mani vuote.[60]

Tornato a casa, Reed crollò di nuovo per la stanchezza, anche se questo episodio non fu peggiore dell'ultimo. Quando Johnny decise di lasciare il gruppo per riunirsi con Crystal ad Attilan, Reed cercò di fermarlo, ma venne contrastato dalla moglie. Quando Agatha in seguito chiese che andassero a prendere il figlio Franklin Reed, ordinò a Sue di andare a prendere il figlio da sola, con sua grande esasperazione. In quello stesso momento, sia Ben che Medusa subirono un'imboscata e furono fatti prigionieri da una nuova incarnazione dei Terribili Quattro che includeva l'amazzone conosciuta come Thhundra.[61]

Separazione

Reed e Sue si separano.[62]

Anche Reed subì un'imboscata dai Terribili Quattro che fecero irruzione nella loro sede. Durante il combattimento, Sue tornò con il giovane Franklin. Quando Reed le ordinò di portare in salvo il figlio, si rifiutò di lasciare la battaglia. All'epoca sconosciuto a tutti, i poteri mutanti in erba di Franklin permisero ai Fantastici Quattro di ottenere il vantaggio di cui avevano bisogno per sconfiggere i loro nemici. Ma, all'indomani della battaglia, Reed e Sue ebbero un'accesa discussione sulla parte di Sue nella squadra e sul suo ruolo di madre e moglie. Stufo della sua costante sfida ai suoi desideri, Reed disse a Sue che se voleva andarsene avrebbe dovuto farlo. Anche se Reed si pentì immediatamente delle sue parole, non fece nulla per impedire a sua moglie di accettare questo suggerimento e se ne andò con Franklin. Anche se sua moglie aveva appena lasciato il gruppo, Reed era convinto che i Fantastici Quattro avrebbero continuato.[62]

Mentre ciò accadeva, Johnny era arrivato ad Attilan per scoprire che Crystal era ora in una relazione con il Vendicatore noto come Quicksliver. Questa rivelazione seguì con un nuovo attacco agli Inumani da parte di Maximus, che fece in modo che il suo androide Omega incitasse una rivolta degli Primitivi Alfa nella Terra Nascosta.[63] Quando Reed, Ben e Medusa vennero a cercare Johnny ad Attilan si unirono alla lotta contro Omega. Alla fine l'androide fu sconfitto quando gli Inumani vennero a patti con il loro senso di colpa per aver reso schiavi i Primitivi Alfa rendendo l'androide inerte. Con Crystal che scelse Quicksilver su Johnny, la Torcia accettò di tornare con i Fantastici Quattro. Prima della loro partenza, Reed accettò Medusa nei loro ranghi per riempire il vuoto lasciato dalla partenza di Sue.[64]

Medusa

I Fantastici Quattro salutano il nuovo anno.[65]

Mentre celebravano il nuovo anno solare con Reed che si stava ancora riprendendo dalla partenza di sua moglie, lui era presente quando Thundra sfidò la Cosa in una battaglia uno contro uno. La coppia si scontrò in uno stadio nel Queens per la vita di Alicia, ostaggio dei Terribili Quattro. Sapendo che Ben non poteva competere con Thundra, Reed ideò un dispositivo che riportò brevemente Ben alla forma umana. Incapace di combattere Ben alla pari, Thundra fuggì dalla scena e costrinse i Terribili Quattro a rilasciare Alicia.[65][note 4] Quando Luke Cage, l'eroe a pagamento, cercò di riscuotere il denaro dovutogli dal Dottor Destino, cercò l'assistenza dei Fantastici Quattro. Dopo un breve scontro, Reed prestò a Cage una delle sue navi per volare in Latveria e raccogliere i soldi a lui dovuti.[66] Reed e la sua nuova incarnazione dei Fantastici Quattro difesero anche New York dai demoni scatenati sulla Terra da Dormammu e Loki fino a quando i due stregoni non furono sconfitti dai Vendicatori e dai Difensori.[67]

Reed e Sue hanno una lunga strada per fermarsi.[68]

Rispondendo a una chiamata di soccorso di Agatha Harkness, Reed e gli altri scoprirono presto che la sua casa era stata apparentemente demolita e che la strega era scomparsa. Sapendo che anche Sue era stata rapita dalla fattoria in cui si trovava, Reed la seguì. I Fantastici Quattro furono presto catturati da Gregory Gideon e dal suo servitore, Dragon Man, mentre cercavano Sue.[69] Gideon aveva annullato la sua passata promessa di rigare dritto dopo essere stato preso in un'esplosione nucleare che aveva dato a lui e a suo figlio Thomas un cancro terminale. Dopo aver catturato Reed, Sue e Franklin, intendeva sottrarre le energie cosmiche dai loro corpi per curare se stesso e Thomas. Mentre Reed era incosciente, il resto dei Fantastici Quattro si liberò. Gideon morì cercando di raggiungere i suoi obiettivi e Dragon Man venne apparentemente disattivato. Quando Sue si svegliò pregò i suoi ex compagni di squadra di non dire a Reed che era lì e fuggì dalla scena con Franklin.[68]

Modellatore di Mondi

Reed venne rianimato poco dopo, ma prima che potessero lasciare il nascondiglio di Gideon vennero coinvolti in una distorsione della realtà creata dal Modellatore di Mondi che stava soddisfacendo i desideri dell'appassionato degli anni '50 Andrew "Slugger" Johnson. Il gruppo si ritrovò in un mondo a tema anni '50. Lì Johnny e Medusa si unirono ai Selvaggi mentre Reed e Ben si unirono ai Patrioti.[70][note 5] Entrambe le parti lottavano per il controllo della Testa di Guerra, un'enorme arma creata da "Il Cervello", che era segretamente Slugger Johnson. I FQ si liberarono dal condizionamento mentale di entrambi i gruppi e distrussero la Testa di Guerra, costringendo Johnson a fare i conti con il passare del tempo e ponendo fine alla distorsione della realtà.[71]

Quando Wyatt Wingfoot tornò a New York per cercare l'aiuto dei Fantastici Quattro per salvare la sua gente dall'Uomo dei Miracoli, Reed rimase indietro per concentrarsi sul suo lavoro e rimuginare sulla sua separazione.[72] Reed era così distratto dal suo problemi personali non sapendo che c'era una breccia nel portale della Zona Negativa.[73] Il successivo tentativo di Reed di cercare di curare la Cosa fu respinto tardi da Ben che non aveva alcun interesse a essere curato in quel momento.[68]

La squadra si scioglie

Reed spegne la mente di Franklin.[74]

Reed ricevette presto una chiamata in preda al panico da Sue riguardo al comportamento sempre più strano di Franklin. Prima che potesse spiegare cosa stava succedendo, la loro trasmissione fu interrotta.[75] Reed stava per correre in suo soccorso quando arrivò Triton con il Sub-Mariner che era stato appena esposto a un mortale gas nervino. Dopo aver combattuto per sottomettere Namor, Reed creò un nuovo costume che avrebbe regolato l'umidità nel corpo di Namor e lo avrebbe tenuto in vita.[63] Correndo in aiuto di Sue, i Fantastici Quattro erano già troppo tardi e lei era stata rapita da un nemico invisibile. Tornando alla base, Reed e gli altri trovarono Annihilus ad aspettarli. L'alieno rapidamente sconfisse il gruppo e li portò con sé nella Zona Negativa.[75]

Riprendendosi dall'attacco, Reed e gli altri scoprirono rapidamente che Annihilus stava tenendo prigioniere Sue, Franklin e Agatha Harkness. Annihilus spiegò i suoi piani per rubare le energie che scorrono all'interno del corpo di Franklin che erano state prese dalla sua barra di controllo cosmico quando il ragazzo nacque. Reed e gli altri alla fine riuscirono a liberarsi e a salvare Sue, Franklin e Agatha e fuggirono sulla Terra. Lì i poteri di Franklin iniziarono a divampare senza controllo minacciando di distruggere tutto. Senza altra scelta, Reed dovette usare un dispositivo non testato per spegnere suo figlio. Il risultato ebbe lo sfortunato effetto collaterale di chiudere la mente di Franklin nel processo. Non solo le azioni di Reed allontanarono sua moglie da lui, ma sia Johnny che Ben erano così inorriditi da quello che era successo che lasciarono immediatamente i Fantastici Quattro.[74]

Riformazione

Mentre Reed si rimproverava per quello che era successo, Medusa rimase indietro per tenere Reed insieme ed essere un'amica per lui durante i suoi momenti difficili. [76] Poco dopo lo scioglimento del gruppo, l'Uomo Ragno cercò l'aiuto di Reed per salvare Capitan Marvel che era rimasto intrappolato all'interno delle combinate Pietra Alpha e Omega. La coppia rintracciò Mar-Vell nel regno dell'Uomo Talpa e salvarono l'eroe, sventando anche l'ultimo piano dell'Uomo Talpa per distruggere il mondo di superficie.[77]

I Fantastici Quattro e Darkoth si preparano a riprendere il Baxter Building da Dottor Destino.[78]

Reed fu poi convinto da Medusa a partecipare a una riunione dell'Università Statale. Andando ai festeggiamenti Reed fu sorpreso che l'unico altro compagno di classe invitato fosse Sam Thorne e sua moglie. Tuttavia, scoprirono rapidamente che era tutta una trappola tesa dal Dottor Destino.[76] Reed e Medusa furono rapidamente catturati così come Ben e Johnny. Il gruppo fu poi liberato dal servitore di Destino, il mutante dall'aspetto demoniaco noto come Darkoth.[79] Il gruppo inseguì Destino che stava cercando di usare il quartier generale dei FQ per lanciare un satellite che gli avrebbe permesso di schiavizzare la popolazione della Terra. Mentre Reed e gli altri non riuscirono a fermare il lancio, Darkoth apparentemente sacrificò la sua vita per distruggere il satellite. Combattendo di nuovo insieme a Reed, Ben e Johnny decisero di mettere da parte le loro divergenze con Reed e riformare i Fantastici Quattro.[78]

Operazione: Rinascita

Reed in seguito riferì l'ordine a Medusa di tornare ad Attilan per un progetto chiamato dagli Inumani Operazione: Revival.[80] Quando Medusa e la Torcia scomparvero nelle montagne dell'Himalaya, Reed mandò Ben a salvarli.[81] Mentre Reed era via per altri affari, Bruce Banner venne a cercare il suo aiuto. Lui e la Cosa presto tentarono di usare il nuovo Psico-Amplifiecatore di Reed per curare Ben dall'essere la Cosa ancora una volta. Invece di curare Ben, il dispositivo innescò la trasformazione di Banner in Hulk e causò uno scambio mentale tra la Cosa e Hulk. Reed e il resto dei Fantastici Quattro quindi cercarono di contenere una battaglia tra i due titani. Quando la lotta raggiunse il Madison Square Garden, Reed iniettò ad Hulk una dose massiccia di sedativi, innescando una trasformazione di nuovo in Banner. Ciò causò un'inversione del processo di trasferimento mentale.[80] Reed e Sue vennero successivamente trasportati di nuovo al loro futuro 40esimo anniversario di matrimonio. Nonostante vedessero i loro sé futuri ancora felicemente sposati, la coppia era ancora polemica. Come al solito, quando tornarono alla loro epoca, le loro menti vennero cancellate da ogni ricordo di questi eventi.[82]

Reed scopre che sua moglie sta chiedendo il divorzio.[83]

Le cose divennero più cupe per Reed quando Sue iniziò a presentare le scartoffie per il divorzio. In seguito sembrò che Sue fosse stata catturata dal Sub-Mariner. Usando la firma energetica unica del costume che aveva costruito, Reed e il resto del gruppo rintracciarono Namor sulle coste dell'Africa. Lì il gruppo lottò ferocemente contro il Sub-Mariner fino a quando non scoprirono che Sue non era stata rapita ma era andata con Namor volontariamente e che era innamorata di lui. Questa rivelazione schiacciò un marito già in lutto.[83] Tornato a casa sconfitto, Reed crollò per la terza volta in volo. Evitando di poco un incidente, il gruppo tornò al Baxter Building solo per essere attaccato dal Wizard, Uomo Sabbia e Trapster dei Terribili Quattro. Sebbene colti alla sprovvista, i Fantastici Quattro riuscirono a sconfiggere i loro nemici con l'aiuto di Thundra che si era rivoltata contro i suoi ex compagni di squadra. Non appena terminarono di contenere i Terribili Quattro, Namor e Sue iniziarono un attacco a New York City.[84]

Reed e Sue si riconciliano.[85]

Mentre i Fantastici Quattro e Thundra combattevano contro Namor e le sue orde, Sue si rese conto che Reed l'amava ancora e che lei amava lui. Annullando l'attacco, Sue corse da suo marito e i due si riconciliarono. All'indomani della battaglia fu rivelato che Namor stava lavorando in combutta con gli Inumani per tutto il tempo e che Operation: Revival era un piano per convincere Reed e Sue a riconciliare le loro differenze.[85]

Avventure nel tempo

Con la moglie e il figlio indietro, la vita di Reed è tornata più o meno alla normalità. Ha fornito le sue molecole instabili al Professor X per farne i costumi per due nuove squadre di X-Men.[86][87]

Mister Fantastic incontra George Washington.[88]

In seguito ai Fantastici Quattro, con Medusa che ancora prendeva il posto di Sue nella squadra, fu chiesto di testare una nuova navetta spaziale per la NASA. Mentre erano nello spazio, la Terra venne catturata in una distorsione della realtà sostituendo Terra-616 con Terra-74082, un mondo primitivo della giungla. In atterraggio di fortuna su quel pianeta furono visitati dall'Osservatore che disse loro che la realtà era stata alterata per cambiare il presente. I FQ furono suddivisi in due squadre e inviate in due periodi temporali diversi per evitare che accadessero gli eventi catastrofici che avevano cambiato il presente. Reed e Johnny furono trasportati nell'anno 1777 dove salvarono il Generale George Washington dagli inglesi. Mentre la Cosa e Medusa furono inviati a Chicago durante la fine degli anni '20 per impedire alla mafia di acquisire conoscenze avanzate sull'imminente crollo del mercato azionario. Scoprirono che l'uomo responsabile non era altro che il postino dei Fantastici Quattro Willie Lumpkin. Quando fecero questa scoperta scoprirono anche che Willie non era altro che una pedina manipolata dall'essere temporale noto come Tempus. Tempus cercò di causare il maggior numero di cambiamenti dirompenti alla linea temporale per farla svelare e alla fine porre fine alla sua vita eterna. I Fantastici Quattro reagirono contro Tempus apparentemente uccidendolo e tornarono a casa nella loro realtà restaurata.[88]

Successivamente Reed assunse brevemente Peter Parker e la studentessa russa Nina Pushnikov come assistenti di laboratorio. Questi assistenti si rivelarono di breve durata poiché Pushnikov stava lavorando con lo Spirito Rosso per rubare il nuovo dispositivo Localizzatore Gravitazionale di Reed e Peter fu licenziato per aver dato la password del laboratorio all'Uomo Ragno quando lui e la Torcia usarono brevemente il Localizzatore nella nuova Ragno-Mobile dell'Uomo Ragno.[89] Reed iniziò anche a esaminare i poteri di Wundarr, un alieno super forte con la mente di un bambino che era sotto la cura della Cosa in quel momento. Reed sviluppò un costume per Wundarr da indossare per regolare meglio i suoi poteri.[90]

Più tardi, quando la Piattaforma Temporale portò un rifugiato dal XXX Secolo dove la Terra era stata ridotta in schiavitù dai Badoon, Reed usò il dispositivo per inviare la Cosa, Capitan America e Sharon Carter nel futuro per aiutare a liberare le persone lì.[75] Con l'assistenza dei Guardiani della Galassia gli eroi ebbero successo e tornarono a casa.[74]

Sue ritorna

Con Sue di nuovo in squadra, i Fantastici Quattro furono invitati al matrimonio di Quicksilver e Crystal ad Attilan. Lì parteciparono insieme ai Vendicatori quando Maximus lanciò il suo ultimo attacco agli Inumani. All'inizio sembrava che avesse riportato in vita il suo androide Omega, i due gruppi di eroi e gli Inumani furono sorpresi quando "Omega" si rivelò essere il robot travestito noto come Ultron.[91]

Reed e Sue celebrano il risveglio di Franklin dopo essere stato in coma.[91]

Quando Ultron scatenò un attacco mentale sugli eroi, l'arma stimolò la mente di Franklin abbastanza da farlo uscire dal coma. Il giovane usò quindi i suoi poteri per apparentemente distruggere Ultron salvando la vita della sua famiglia e con ciò i suoi poteri apparentemente divennero dormienti. Con il pericolo passato Reed e gli altri furono testimoni del matrimonio senza ulteriori interruzioni.[91] Quando i Fantastici Quattro tornarono a New York con i Vendicatori, Reed e Sue salutarono la loro tata di lunga data Agatha Harkness che decise di lasciare il loro impiego in modo da poter addestrare la Scarlet alle vie della stregoneria.[92]

Guerra di genere

Sebbene Reed e Sue avessero riconciliato le loro differenze, non era sicura di voler ancora far parte della squadra e come tale Medusa rimase tra i loro ranghi. Tornato al Baxter Building, Reed si ritrovò nel bel mezzo della battaglia della sua squadra con Mahkizmo, un guerriero dal futuro dominato dagli uomini di Terra-74101 che arrivò cercando di catturare la loro vecchia nemica Thundra. Come si scoprì, il futuro dominato dalle donne di Thundra e il mondo dominato dagli uomini di Mahkizmo si stavano fondendo e le Femazon della casa di Thundra erano a rischio di essere ridotte in schiavitù. Affrontando il guerriero, Reed non poteva competere con Mahkizmo che lo sconfisse facilmente.[93]

Mister Fantastic vs. Mahkizmo[93]

Thundra fu poi catturata e riportata nel futuro di Mahkizmo. Reed quindi adattò la sua macchina del tempo per viaggiare lateralmente nel tempo in modo che lui e i Fantastici Quattro potessero viaggiare nel regno di Mahkizmo. Lì, i membri maschi dei Fantastici Quattro erano inclini a un raggio che indeboliva la volontà creato da Mahkizmo e la squadra fu catturata. Medusa fu in grado di liberarsi poiché la sua fisiologia Inumana unica la rendeva immune al raggio di Mahkizmo. Apparentemente abbandonò Reed, Ben e Johnny nella loro cella, lasciandoli a chiedersi se li avesse traditi.[94] Reed e gli altri furono costretti a unirsi a Thundra in un'arena dove furono costretti a combattere fino alla morte. Prima che ci potessero essere vittime, Medusa tornò con le donne guerriere dalla realtà di Thundra. Liberati dal suo controllo, i Fantastici Quattro e Thundra combatterono contro Mahkizmo. Alla fine Mahkizmo fu apparentemente ucciso dai doppi colpi di Thundra e della Cosa. Lo scontro che ne risultò fece sì che il regno di Machus di Mahkizmo si fondesse con la Femizonia di Thundra in un nuovo futuro in cui uomini e donne vivevano alla pari. Reed e gli altri, incluso Thundra, si ritrovarono rapidamente rimandati all'era moderna della Terra-616.[95]

Reed, Johnny e Ben furono successivamente attaccati da Nick Fury, che aveva adottato la vecchia veste di Reed del "Criminale Misterioso" per testare il nuovo armamentario dello SHIELD. Quando i tre membri maschi dei Fantastici Quattro batterono Fury, lui rivelò la sua identità prima di teletrasportarsi via.[96]

Quattro cavalieri

Reed e la sua squadra poi affrontarono i membri della razza Axi-Tun che si erano stilizzati come i biblici Quattro Cavalieri dell'Apocalisse. Dopo che la squadra affrontò Pestilenza, si divise in due squadre per fermare i tre Cavalieri rimasti in tutto il mondo. Reed e Ben si recarono in Cambogia dove si fermarono Carestia mentre Medusa e la Torcia combatterono Guerra in Africa. Il team si è poi riunito sulle montagne dell'Himalaya dove pose fine a Morte, salvando ancora una volta la Terra dalla catastrofe globale.[97]< ref group="note">I Quattro cavalieri dell'Apocalisse sono stati identificati come membri dell'Axi-Tun in Official Handbook of the Marvel Universe #5. Anche la narrazione della storia afferma che le zone di conflitto erano durante gli eventi della guerra di confine sudafricana e della guerra del Vietnam. Questi dovrebbero essere considerati riferimenti topici per il Scala temporale scorrevole di Terra-616</ref>

Quando la Cosa apprese che il mostro di fango della Florida noto come Uomo-Cosa era stato catturato e doveva essere esposto a New York, convinse Reed e Johnny ad accompagnarlo a vedere la creatura prigioniera. Durante l'evento l'Uomo-Cosa riuscì a liberarsi e mentre Reed e gli altri cercavano di gestire la folla in preda al panico, l'Uomo-Cosa riuscì a fuggire di nuovo in Florida.[98]< ref group="note">La Cosa ha incontrato per la prima volta l'Uomo-Cosa in Marvel Two-In-One Vol 1 1.</ref>

Poteri in esaurimento

I Fantastici Quattro e Silver Surfer combattono il Doomsman II.[99] Questo è il momento esatto in cui Mister Fantastic si rende conto che i suoi poteri hanno iniziato a venirgli meno.[100]

Durante una passeggiata a Central Park, Reed, Johnny, Ben e Medusa vengono improvvisamente attaccati dal loro vecchio alleato Silver Surfer. Quando reagirono, appresero che l'amata del Surfer Shalla-Bal era stata apparentemente indotta a pensare che fosse una semplice contadina dal Dottor Destino. In cambio della libertà di Shalla-Bal, Destino ordinò al Surfer di uccidere i suoi vecchi nemici. Senza alcuna scelta apparente, il Surfer cercò di uccidere i suoi ex alleati.[101] Tuttavia, non volendo diventare un assassino, il Surfer rese invece inabile Reed e gli altri e li consegnò al Dottor Destino per l'eliminazione. Sebbene i Fantastici Quattro fossero stati messi in quelle che Destino credeva fossero trappole inevitabili, alla fine evasero e iniziarono a combattere per la loro libertà.[102] Tuttavia, a quel punto, Destino era riuscito a rubare parte del Potere del Surfer Cosmico e infonderlo nella sua ultima creazione androide, il Doomsman II. I Fantastici Quattro distrussero il Doomsman con l'aiuto del Surfer, ma furono costretti a partire quando non riuscirono a distruggere tutte le inestimabili opere d'arte nel castello di Doom. Se ne andarono anche quando furono portati a credere che Shalla-Bal non fosse l'amante del Surfer, ma in realtà una contadina latveriana manipolata da Destino. I Fantastici Quattro e il Surfer se ne andarono ignari che la donna fosse davvero Shalla-Bal, e l'intero episodio faceva parte di una più ampia manipolazione creata dal demone noto come Mefisto. Nel corso della battaglia che ne seguì, Reed iniziò a sospettare che stesse perdendo i suoi poteri, ma non disse nulla.[99][note 6]

Tornato a casa, Reed e la sua squadra affrontarono la minaccia del mutante noto come Madrox l'Uomo Multiplo, il cui costume malfunzionante che regolava il potere stava minacciando di oscurare tutta New York City. I Fantastici Quattro tennero a bada Madrox abbastanza a lungo in attesa dell'arrivo del Professor X che mise fuori combattimento il ragazzo con i suoi poteri telepatici e lo prese in custodia.[103] Non molto tempo dopo Reed celebrò le vacanze con la sua famiglia e i loro amici.[104] I Fantastici Quattro furono successivamente presi di mira dal Burattinaio, questa volta usando la sua argilla per affascinare Thor e attaccare il gruppo. Mentre Reed e gli altri furono messi fuori combattimento nell'attacco iniziale, Thor fu sconfitto dalla Cosa che in seguito sconfisse il Burattinaio con l'aiuto del suo protetto Wundarr.[105]

Ulteriori letture

Note di continuità

  1. Fantastic Four Vol 1 98 afferma che il volo spaziale in questione era la missione Apollo 11 sulla Luna. Tuttavia questo dovrebbe essere considerato un riferimento topico per il scala temporale scorrevole di Terra-616, relativo alla data di pubblicazione. Sulla Terra-616 la missione lunare Apollo fu effettivamente minacciata dagli Skrulls ma fermata dalla Prima Linea, come visto in Marvel: The Lost Generation Vol 1 6
  2. Il presidente in questa storia è raffigurato come Richard Nixon. Questo dovrebbe essere considerato un riferimento topico per il Scala temporale scorrevole di Terra-616.
  3. In Fantastic Four Vol 1 133 il sindaco di New York visto qui è raffigurato come John Lindsay che è stato sindaco di New York dal 1966 al 1973. La sua apparizione qui dovrebbe essere considerata un riferimento topico per la scala temporale scorrevole di Terra-616.
  4. Fantastic Four Vol 1 133 afferma che lo stadio in questione era lo Shea Stadium. Tuttavia questo dovrebbe essere considerato un riferimento topico per il Scala temporale scorrevole di Terra-616. Lo Shea Stadium è stato demolito nel 2008.
  5. Fantastic Four Vol 1 136 afferma che Andrew Johnson era un adolescente negli anni '50. Secondo la Scala temporale scorrevole di Terra-616 questo diventa sempre più improbabile. Nessuna spiegazione ufficiale è stata fornita.
  6. Il fatto che Reed stesse perdendo i suoi poteri e che questo sia stato il momento in cui è iniziato è stato confermato in Fantastic Four Vol 1 161. Shalla-Bal rimase intrappolata sulla Terra finché non fu rimandata su Zenn-La da Mefisto nel Silver Surfer Vol 2 1.

Referenze

  1. 1,0 1,1 Fantastici Quattro (Corno) 92
  2. Amazing Spider-Man 430
  3. Incredibile Devil (Corno) 67
  4. Fantastici Quattro (Corno) 93
  5. 5,0 5,1 Fantastici Quattro (Corno) 94
  6. Incredibile Devil (Corno) 21
  7. Fantastici Quattro (Corno) 95
  8. Fantastici Quattro (Corno) 96
  9. Incredibile Devil (Corno) 23
  10. 10,0 10,1 Fantastici Quattro (Corno) 98
  11. Fantastici Quattro (Corno) 97
  12. 12,00 12,01 12,02 12,03 12,04 12,05 12,06 12,07 12,08 12,09 12,10 12,11 12,12 12,13 12,14 Fantastici Quattro, il Fumetto più Straordinario del Mondo
  13. 13,0 13,1 X-Men Deluxe 74
  14. Fantastici Quattro (Corno) 99
  15. Official Handbook of the Marvel Universe Vol 2 #7
  16. X-Men Deluxe 75
  17. X-Men Deluxe 77
  18. Mitico Thor (Corno) 50
  19. Mitico Thor (Corno) 51
  20. 20,0 20,1 Fantastici Quattro (Corno) 105
  21. Fantastici Quattro (Corno) 100
  22. Fantastici Quattro (Corno) 101
  23. 23,0 23,1 X-Men Gli anni Perduti Ultimate Collection 3
  24. 24,0 24,1 Fantastici Quattro (Corno) 102
  25. Mitico Thor (Corno) 103
  26. 26,0 26,1 Fantastici Quattro (Corno) 104
  27. 27,0 27,1 Fantastici Quattro (Corno) 103
  28. X-Men 2099 15
  29. 29,0 29,1 Fantastici Quattro (Corno) 108
  30. Fantastici Quattro (Corno) 106
  31. Fantastici Quattro (Corno) 107
  32. Fantastici Quattro (Corno) 109
  33. Fantastici Quattro (Corno) 110
  34. Fantastici Quattro (Corno) 111
  35. 35,0 35,1 Fantastici Quattro (Corno) 113
  36. Fantastici Quattro (Corno) 112
  37. 37,0 37,1 Fantastici Quattro (Corno) 114
  38. Mitico Thor (Corno) 107
  39. Mitico Thor (Corno) 109
  40. Mitico Thor (Corno) 111
  41. New Avengers: Illuminati Vol 2 #1
  42. Thor 94
  43. Thor 103
  44. Fantastici Quattro (Corno) 115
  45. Fantastici Quattro (Corno) 116
  46. Fantastici Quattro (Corno) 117
  47. 47,0 47,1 Fantastici Quattro (Corno) 118
  48. Fantastici Quattro (Corno) 119
  49. 49,0 49,1 Fantastici Quattro (Corno) 120
  50. Fantastici Quattro (Corno) 121
  51. 51,0 51,1 Fantastici Quattro (Corno) 122
  52. Fantastici Quattro (Corno) 123
  53. Sgt. Fury #100
  54. Uomo Ragno (Corno) 119
  55. Uomo Ragno (Corno) 120
  56. 56,0 56,1 Hulk & Difensori 30
  57. Hulk & Difensori 29
  58. 58,0 58,1 Fantastici Quattro (Corno) 125
  59. Fantastici Quattro (Corno) 124
  60. Fantastici Quattro (Corno) 126
  61. Fantastici Quattro (Corno) 127
  62. 62,0 62,1 Fantastici Quattro (Corno) 128
  63. 63,0 63,1 Fantastici Quattro (Corno) 129
  64. Fantastici Quattro (Corno) 130
  65. 65,0 65,1 Fantastici Quattro (Corno) 131
  66. Capitan America (Corno) 77
  67. Albi dei Super-Eroi (Corno) 38
  68. 68,0 68,1 68,2 Fantastici Quattro (Corno) 133
  69. Fantastici Quattro (Corno) 132
  70. Fantastici Quattro (Corno) 134
  71. Fantastici Quattro (Corno) 135
  72. Fantastici Quattro (Corno) 136
  73. Fantastici Quattro (Corno) 137
  74. 74,0 74,1 74,2 Fantastici Quattro (Corno) 139
  75. 75,0 75,1 75,2 Fantastici Quattro (Corno) 138
  76. 76,0 76,1 Fantastici Quattro (Corno) 140
  77. Uomo Ragno (Corno) 146
  78. 78,0 78,1 Fantastici Quattro (Corno) 142
  79. Fantastici Quattro (Corno) 141
  80. 80,0 80,1 Fantastici Quattro (Corno) 143
  81. Fantastici Quattro (Corno) 144
  82. Fantastici Quattro 263
  83. 83,0 83,1 Fantastici Quattro (Corno) 145
  84. Fantastici Quattro (Corno) 147
  85. 85,0 85,1 Fantastici Quattro (Corno) 148
  86. Capitan America (Corno) 114
  87. X-Men Deluxe 140
  88. 88,0 88,1 Fantastici Quattro (Corno) 149
  89. Amazing Spider-Man 431
  90. Incredibile Devil (Corno) 118
  91. 91,0 91,1 91,2 Mitico Thor (Corno) 135
  92. Mitico Thor (Corno) 136
  93. 93,0 93,1 Fantastici Quattro (Corno) 161
  94. Fantastici Quattro (Corno) 162
  95. Fantastici Quattro (Corno) 163
  96. Fantastici Quattro (Corno) 164
  97. Fantastici Quattro (Corno) 155
  98. Giant-Size Man-Thing #2
  99. 99,0 99,1 Fantastici Quattro (Corno) 167
  100. Fantastici Quattro (Corno) 171
  101. Fantastici Quattro (Corno) 165
  102. Fantastici Quattro (Corno) 166
  103. Fantastici Quattro (Corno) 158
  104. Fantastici Quattro (Corno) 152
  105. Fantastici Quattro (Corno) 153
Advertisement