FANDOM


Character Template HelpHelp
Alias Corrente
Information-silk

Altri Alias
Information-silk
Testa di Secchio,Razzo Umano, Kid Nova,[1] Nova Prime, Quasar,[2] Richie Rider,[2] Richard Ryder,[3] Dink,[4] Operative: 11249-44396,[4] Nova Corps Centurion 11249-44396[5] Evil Nova,[4] Anti-Nova,[4] Dark Nova,[4] Xandarian Worldmind[5]

Identità
Information-silk


Parenti
Ellen (zia);[6]

Dr. Ralph Rider (zio, deceduto)
Charles Rider (padre, deceduto)
Gloria Rider (madre)
Robbie Rider (fratello)

Xandarian Worldmind (precedentemente fusi)

Universo
Information-silk

Base Operativa
Mobile; Precedentemente Xandar; quartier generale dei New Warriors

Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1.86 m


Occhi
Information-silk

Capelli
Information-silk

Caratteristiche Particolari
Cicatrice sul lato destro del viso, originariamente mancante del braccio destro

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Precedentemente Prime Commandant dei the Nova Corps

Origine
Origine
Umano;
Un membro morente degli Xandar Space Corps trasmise la sua energia a Rich Rider per renderlo membro dei Nova Corps

Luogo di Nascita


Prima apparizione
Prima apparizione in Italia


Storia

Primi anni

Richard Rider nacque a Hempstead, New York. Da adolescente, venne scelto a caso dall'alieno Rhomann Dey, ultimo sopravvissuto dei Centurioni d'elite dei Nova Corp del pianeta Xandar, per ereditare il suo potere e succedergli nel rango di Nova Prime in seguito alla distruzione del suo mondo da parte del pirata intergalattico Zorr. Essendo stato ferito a morte nella battaglia che fece a pezzi Xandar, Dey riuscì a rintracciare Zorr sulla Terra, ma non fu in grado di vendicarsi a causa dell'entità delle sue ferite. Vicino laa morte, Dey non ebbe altra scelta che trasferire il suo potere a un ignaro essere umano sul pianeta sottostante, scommettendo che chiunque avesse trovato sarebbe stato disposto ad accettare la sua causa e dimostrarsi degno dei poteri che avrebbe dato al suo destinatario.[7]

L'improvvisa infusione di potere sovraccaricò il corpo di Rider e fu ricoverato in ospedale. Mentre Rider era in coma, il moribondo Rhomann Dey gli spiegò telepaticamente cosa gli fosse successo e qual'era la sua missione. La guarigione di Rider fu improvvisa, preceduta da un'esplosione che fece volare un dottore fuori dalla sua stanza. Congedato, Richard cercò di riprendere la sua normale routine.

Ma il giorno dopo, Rider si trovava solo nella sua camera da letto quando Dey gli trasmise improvvisamente l'ultimo regalo, la divisa del suo Centurione. Rider scoprì che ora possedeva super forza, quasi invulnerabilità, il potere di volare e un'uniforme con un sistema di supporto vitale, ma con poche istruzioni su come usare questi nuovi poteri. In effetti, ebbe a malapena l'opportunità di testarli prima che i circuiti radio contenuti nell'elmetto della sua uniforme lo avvisassero di Zorr, che si stava scatenando nel cuore di New York City. Rider fu in grado di localizzare Zorr e coinvolgerlo in combattimento, sebbene non fosse in grado di ferirlo a morte. Utilizzando un collegamento telepatico, Dey riuscì ad utilizzare Rider per bloccare la posizione di Zorr. Dey quindi teletrasportò il nemico a bordo della sua Nova-Ship e usò le energie del suo Computer P.R.I.M.E. per disintegrarlo, lasciando dietro di sé solo la tuta di supporto vitale dell'alieno. Le energie del Computer P.R.I.M.E. furono così potenti che il corpo di Dey venne sua volta distrutto.

Rider, dopo aver assunto il costume di Nova, si innamorò delle sue nuove abilità, sebbene non avesse idea di come avrebbe dovuto usarle. Tuttavia, prese la via di un supereroe, combattendo nemici in costume come Condor,[8] Powerhouse,[8] Diamondhead[9] e Corruptor,[8] mentre imparava gradualmente come usare i suoi nuovi poteri.

Dopo una breve carriera come "Nova: il Razzo Umano", fu chiamato nello spazio per servire nella protezione del pianeta Xandar recentemente ricostruito, dove i suoi poteri ebbero origine. Alla fine, la sua vita di costante guerra intergalattica lo annoiò. Sperando di raggiungere i suoi amici del liceo, Richard chiese di tornare a casa sulla Terra. Quando gli fu detto che per farlo avrebbe dovuto rinunciare ai suoi poteri, lui fu d'accordo.[10]

Per un certo periodo, Rider visse una vita relativamente normale. Lavorando in una cucina di un fast-food, riusciva a malapena a guadagnare abbastanza per vivere. Trascorse il suo tempo cercando di raccogliere i pezzi della vita che si era lasciato alle spalle, desiderando di poter trovare un modo per riguadagnare i poteri che aveva perso. Durante questo periodo, il pianeta Xandar fu nuovamente distrutto da un attacco dal pirata spaziale Nebulosa.[11]

I New Warriors

Richard condusse una vita languida. Depresso dalla perdita dei suoi poteri e riluttante a tornare al liceo da cui si erano diplomati tutti i suoi amici, decise di fare lavori strani per far quadrare i conti. Un giorno incontrò Night Thrasher, che rapì Rider e lo lasciò cadere dalla cima di un edificio. Mentre precipitava verso terra, i suoi poteri si riattivarono e volò in alto, evitando danni. Con i suoi poteri rinvigoriti, Rider si lanciò verso Night Thrasher, ma fu rapidamente sottomesso. In seguito fu spiegato che dopo aver analizzato Richard Rider e le sue abilità, Night Thrasher arrivò alla conclusione che se avesse potuto indurre un'alta scarica di adrenalina, avrebbe potuto riattivare i poteri di Rider. Tuttavia, quando eseguì il suo "esperimento", non sapeva se avrebbe funzionato. Dopo che Rider si calmò dalla sua rabbia iniziale, Night Thrasher spiegò che sta costruendo il suo team di supereroi. Rider alla fine accettò di unirsi alla sua squadra.[12]

Soprannominato "Kid Nova" dai media dopo il debutto dei Warriors,[1] Rider dovette lavorare di più per riconquistare il rispetto del pubblico dopo la sua assenza.

Quando una donna rivendicò il potere del vecchio nemico di Nova, la Sphinx, riorganizzò la realtà in una versione che le piaceva. Qui, Rider acquisì importanza come membro dei Vendicatori e il rispetto che bramava come Nova. Ma Sayge, l'Incarnazione della Verità, tuttavia affrontò Nova e gli fece vedere che questa realtà era una bugia. Reclutando gli altri New Warriors originali, Nova combatté contro la Sphinx e le fece annullare le sue modifiche.[13]

Nova e Night Thrasher finalmente seppellirono l'ascia di guerra dopo questa avventura, e Taylor fornì a Rider una versione aggiornata della sua uniforme originale, permettendogli di scacciare completamente il nome "Kid Nova" dato dai media e ricominciare a combattere come Nova.[14]

Richard Rider (Earth-616) from New Warriors Vol 1 42 001

Nova Corps

In un incontro con Garthan Saal, chiamato anche Supernova, Rider usò tutto il potere della Forza Nova per aiutare a ripristinare Xandar e la sua popolazione, tra cui Adora e molti altri, attraverso la clonazione planetaria controllata da Worldmind. Sebbene i suoi poteri fossero aumentati, Rider fu ridotto a essere uno dei tanti membri del Nova Corps. Con Xandar ora sotto la protezione dell'Impero Shi'ar, Nova aveva superiori a cui doveva rispondere come un Corpsman.

Nova ebbe difficoltà a mantenere i suoi doveri sia come membro del Nova Corps sia come New Warrior. Incontrò un Nova di una realtà alternativa, "Nova O:O", che aiutò Rider a sviluppare i suoi poteri. Salvò anche la Terra dalla distruzione impedendo la detonazione della bomba "Deathstorm". Ma trattare contro la bomba significò ignorare una chiamata del Nova Corps, e questo equivaleva alla rinuncia ai suoi doveri. Così Rider fu privato ancora una volta dei suoi poteri di Nova. Il suo potere fu dato a Garthan Saal, che operò sulla Terra come Nova al suo posto.

Dopo diversi mesi come impotente associato dei New Warriors, Rider e Saal affrontarono la regina Dire Wraith Volx, che ferì fatalmente Saal. Lo Xandariano passò i suoi poteri a Rider, esattamente come una volta aveva fatto Rhomann Dey, e l'identità di Richard Rider come Nova fu nuovamente ripristinata.

Relazione con Namorita

Dalla prima volta che si incontrarono,[12] fu chiaro che Richard Rider e Namorita si piacquero. Ciò sbocciò in una relazione romantica. Quando Nita subì un cambiamento, trasformandosi nella Kymaera dalla pelle blu, Rider fu lì per lei, non preoccupandosi del suo cambiamento di aspetto. Più tardi, Rider iniziò una relazione separata (nella sua identità civile) con una ragazza di nome Laura Dunham, che si allontanò da lui dopo aver scoperto le sue attività da supereroe.

La loro relazione alla fine finì. Nita, subendo un altro cambiamento nell'aspetto e nei poteri, aveva bisogno del supporto di Rider, ma questa volta lui si allontanò a causa dei suoi problemi personali. Rider in seguito divenne geloso del rapporto di Nita con Johnny Storm (la Torcia umana), e quasi iniziò la sua relazione con Mickey Musashi (Turbo) mentre si occupava anche di Ginger Jaye e delle accuse che la vedevano l'omicida di suo marito. Poco dopo i New Warriors iniziarono a girare un reality show in cui avrebbero viaggiato in piccole città in tutta l'America e affrontato i supercriminali. Nova rimase membro per un breve periodo,Template:Marvel Monster Edition 8 e lasciò la squadra qualche tempo prima che iniziassero le riprese a Stamford, Connecticut.[15]

Annihilation

La maggior parte dei Nova Corps e Xandar venenro distrutti dall'Onda Annihilation. Richard Rider ora conteneva la Worldmind e la Forza Nova, dandogli un potere sostanzialmente maggiore per combattere contro le minacce. Tuttavia, non si sapeva per quanto tempo potesse contenere il potere senza impazzire come avevano fatto gli altri e si trovò riluttante a utilizzarlo. Si incontrò presto con Drax che aiutò a mettersi in salvo e che si offrì di dargli una mano a controllare il suo potere.[4]

Nel tentativo di guadagnare più tempo per l'evacuazione del pianeta assediato Nycos Aristedes, Nova e Quasar perforarono l'Onda Annihilation per incontrare Annihilus faccia a faccia sulla sua nave. Nella battaglia che ne seguì, Quasar fu ucciso e, sebbene Rider fu costretto a fuggire, i suoi sforzi, combinati con il tempestivo intervento della Worldmind, riuscirono a guidare l'Onda per ritirarsi dal settore e assicurare la completa evacuazione del pianeta. Di fronte alla minaccia universale che Annihilus rappresentava ora, Rider e Worldmind accettarono di abbandonare la ricerca di un rifugio sicuro e rimasero uniti per combattere l'avversario.[4]

Per contrastare l'Onda Annihilation, 205 giorni dopo l'Annihilation Day, Richard Rider formò un esercito che chiamò il Fronte Unito. Il suo esercito terrestre includeva Drax il Distruttore, Gamora (con cui iniziò a dormire), Ronan l'Accusatore, e Peter Quill, mentre le sue forze nello spazio esterno consistevano principalmente in Firelord, Red Shift e Stardust, ex Araldo di Galactus. Rider e le sue forze combatterono valorosamente trattenendo l'Onda nel miglior modo possibile, ottenendo piccole vittorie qua e là. Altri alleati si unirono al Fronte Unito, come il Super Skrull e Phyla-Vell. Il Fronte, alla fine, era composto da centinaia di specie tutte in lotta per fermare l'Onda.[16]

Dopo mesi di combattimenti, Nova finalmente affrontò Annihilus e i due iniziarono una feroce battaglia. Phyla-Vell tentò di unirsi, ma scoprì che Nova aveva sigillato lui e Quill in una bolla di energia, volendo affrontare Annihilus da solo. Usando le Bande Quantiche, Annihilus si rivelò troppo per Nova. Phyla-Vell si fece strada fuori dalla bolla e attaccò Annihilus, tentando di strappargli le Bande. Annihilus le gettò da parte, ma le Bande Quantiche abbandonarono Annihilus e si unirono a Phyla-Vell. Annihilus continuò a combattere, ma Nova ipotizzò che il punto debole della sua armatura fosse la bocca. Approfittando di ciò, costrinse la sua mano a scendere per la gola di Annihilus e a strappargli le sue viscere, urlando, "QUESTO È PER I NOVA CORPS!!!" Sia Annihilus che Nova crollarono a terra, mentre Richard alzò lo sguardo per vedere le figure velate dello "spirito" di Thanos e Lady Morte che lo guardava e sorrideva.[16]

La guerra finì, le forze di Annihilus furono sconfitte e vennero firmati i trattati. Ronan, che ora era diventato l'Imperatore dell'Impero Kree e governava nel nome della Suprema Intelligenza, si offrì di fare di Nova un Kree onorario. Nova rimase a discutere del suo futuro e si chiese se dovesse tornare a casa sulla Terra.[16]

Nova Vol 4 1 Textless

Post Annihilation/Civil War

Richard Rider e il Worldmind mantennero i compiti del Nova Corps da soli, ma Richard si ritrovò sopraffatto dal suo senso del dovere. Mentre tentava incautamente di abbreviare uno dei viaggi della missione, finì per schiantarsi sulla Terra in seguito all'Iniziativa.

Richard Rider (Earth-616) and Anthony Stark (Earth-616) from Nova Vol 4 2 001

L'incontro con Iron Man

Andò a trovare i suoi genitori e venne a conoscenza dell'incidente di Stamford, che cinvolse i New Warriors causando accidentalmente la morte di 612 persone, la maggior parte dei quali bambini. Poi improvvisamente, lo S.H.I.E.L.D. atterrò sul suo prato, presumendo che Rider fosse una minaccia extra-terrestre a causa del suo alto livello di potenza. Le ostilità vennero calmate da Iron Man, che era diventato il direttore dello S.H.I.E.L.D. in assenza di Nick Fury. Rider chiese 24 ore prima di prendere una decisione definitiva. Incontrò quindi Justiceche gli ha anche chiese di unirsi all'iniziativa. Tuttavia, mentre Rider dormiva, il Worldmind segretamente prese il suo corpo, spaventando i suoi genitori. Al mattino, decise di mostrare a Worldmind la sua città natale, quando fu attaccato da Diamondhead che stava aspettando il suo ritorno. Riuscì a sottomettere Diamondhead, ma dopo aver consegnato il nemico alla polizia, dovette affrontare i Thunderbolts, i cacciatori del governo di superumani non registrati.

La lotta fu presto interrotta da Iron Man; i due discussero le diverse ideologie tra scopi comuni e abuso di potere. Quando tornò a casa, i genitori di Rider pensarono che fosse pazzo e gli chiesero di registrarsi e farsi "riguardare" dallo S.H.I.E.L.D. Justice, rivelandosi come Robbie Baldwin, arrivò a casa di Rider e lo esortò a registrarsi, per migliorare le cose. Ma Rider pensava che il suo mondo fosse impazzito. Salutando Penance e i suoi genitori, alla fine tornò ai suoi doveri di Nova Corps.[5]

Annihilation Conquest

Abbandonata la Terra, le chiamate di soccorso da tutto lo spazio di Kree convocarono Rider sul pianeta Hala, la sede dell'Impero Kree. Avvicinandosi al pianeta, Rider incontrò un contingente di sentinelle Kree possedute dai Phalanx che lo attaccarono. Il Worldmind riferì che queste sentinelle trasportavano programmi virali che quasi riuscirono a invadere i propri sistemi. Rider tentò di aprire uno stargate e fuggire, solo per colpire a tutta velocità contro la barriera di energia che i Phalanx stavano usando per sigillare lo spazio Kree dal resto dell'universo, ferendosi mortalmente nel processo.

Scagliato su un pianeta all'estremità del territorio di Kree, il corpo carbonizzato di Rider si posò in un cratere vicino ai sopravvissuti accampati di una nave Kree abbattuta. Lavorando rapidamente per proteggere i resti dell'ospite dagli attacchi dei Phalanx in arrivo, la Worldmind scelse Ko-Rel, una comandante femmina dell'ex nave da guerra, conferendole i poteri e il rango di una Centurione Nova Corps e la designazione Nova 0001. Verso la morte, Rider fu trasportato nella sicurezza della nave di Ko-Rel per dare ai sistemi di cura della sua tuta il tempo di tentare di guarire il suo corpo. Più tardi, la Phalanx Select Gamora si intrufolò a bordo della nave e infettò Rider con il virus transmode Phalanx, accelerando il suo recupero e rendendolo un Select.

Ora schiavo dei Phalanx, Nova riaccese la sua relazione con Gamora e trascorse un breve periodo come Phalanx Select. Ko-Rel, incaricato di uccidere Rider prima che Worldmind potesse soccombere al virus transmodale, permettendo così ai Phalanx di avere pieno accesso alla Forza Nova, lo attaccò, guidato dal pensiero rapido di Worldmind. Ma una volta che lo inabilitò, esitò a finire il lavoro solo per essere uccisa da Gamora per rappresaglia. Alla morte di Ko-Rel, il resto della Forza Nova tornò nel corpo ora completamente guarito di Rider, permettendogli di contenere la sua infezione da virus transmodale e liberarsi dal possesso dei Phalanx. In fuga, Nova utilizzò la gravità di una stella di neutroni vicina per creare un wormhole e scappare. Gamora e il nuovo Phalanx Select Drax seguirono Rider nel wormhole.

Scagliato nello spazio, Rider si trovò dall'altra parte dell'universo dove scoprì Ovunque, una piccola città autonoma scolpita nella massiccia testa mozzata di un Celestiale morto da tempo. Incontrò un cane telepatico di nome Cosmo, che spiegò che Ovunque era stata minacciato da Abyss, una potente entità e nemesi dei Luminals, l'equivalente Xarth 3 dei Vendicatori, che era in grado di trasformare chiunque in zombi. Rider fu in grado di sigillare la prigione in cui era stato tenuto Abyss, usando il virus transmodale per ripararlo, permettendo a Ovunque di riprendere la sua vita quotidiana. Cosmo fornì anche a Rider informazioni su Kvch, il pianeta natale della Tecnarchia, i genitori dei Phalanx. Usando la tecnologia di teletrasporto quasi universale di Ovunque, Rider si diresse verso Kvch. Tuttavia, Gamora e Drax continuarono a seguirlo.

Alla fine, arrivando su Kvch, Rider fu in grado di ottenere l'aiuto del mutante Warlock e suo figlio Tyro, che riuscirono a curare completamente Rider, Drax e Gamora dal virus di transmode prima di accompagnarli ad Hala per occuparsi dei Phalanx. Infrangendo lo scudo di energia recentemente indebolito dei Phalanx, Nova salvò la vita di Star-Lord e aiutò nella battaglia contro Ultron.

Post Annihilation Conquest

Dopo la conquista dei Phalanx, Rider aiutò Starlord ad avviare i Guardiani della Galassia, prima di tornare ai suoi normali doveri di Nova. Arrivò su un pianeta che stava per essere mangiato da Galactus. Aiutò le persone del pianeta a evacuare e combatté l'entità psionica Harrow che stava uccidendo gli sfollati. Harrow riuscì a saltare da una mente all'altra, ma Nova lo catturò. Sfortunatamente, le navi che avrebbero dovuto evacuare il popolo furono disabilitate dalla disgregazione elettromagnetica di Galactus. Nova cercò di chiedere a Galactus di aspettare alcune ore in modo che la gente potesse scappare, ma lo ignorò. Silver Surfer ingaggiò quindi Nova in combattimento e lo costrinse a scendere sul pianeta, ma Nova chiese il tempo per salvare il popolo, e Silver Surfer utilizzò il Potere Cosmico per proteggere le navi spaziali. Nova tornò per scoprire che Harrow era fuggito, quindi lo combatté in modo che tutte le navi potessero scappare. Mentre stava combattendo direttamente sotto una delle navi, questa accese i suoi motori che uccisero Harrow e misero KO Nova per alcuni secondi. Quando riprese i sensi, si ritrovò intrappolato sul pianeta. Tuttavia, Rider era determinato a fuggire prima che il pianeta fosse distrutto. Tentò di usare uno dei sifoni energetici per salire sulla nave di Galactus. Worldmind disse che quel piano era da pazzi, ma con grande difficoltà, Rider fu in grado di salire a bordo della nave di Galactus. I sistemi di supporto dell'utente della sua tuta rilevarono quindi Harrow nella sua vera forma: quella di un orribile insettoide. Tentò di uccidere l'orrida creatura, ma esso contrattaccò travolgendo le difese di Richard con la sua telepatia. Attraverso di esso, Rider venne a sapere che Harrow faceva l'autostop con Galactus, nutrendosi del terrore mentre Galactus si nutriva del pianeta. Nova informò Harrow al Surfer e Galactus. Quest'ultimo incenerì Harrow, prima di teletrasportare Rider a cinque anni luce di distanza, forse per gratitudine. Tuttavia, Surfer avvertì Rider che Galactus non risparmia nulla due volte.

Secret Invasion

Gli Skrull attirarono Rider su un pianeta isolato con la scusa di un'infestazione di Phalanx, intenzionati a ucciderlo prima che potesse tornare sulla Terra e scoprire la loro invasione. Tuttavia, Kl'rt, il Super-Skrull originale salvò Richard. Lo informò che il suo popolo era in una crociata religiosa e che stavano attaccando la Terra. Scioccato, Richard si precipitò immediatamente sulla Terra, portando Kl'rt con sé. L'originale Super-Skrull nascose il suo alleato dagli altri fingendo di ucciderlo. Si diresse al Progetto P.E.G.A.S.U.S. per aiutare suo fratello Robbie, dove aiutò Darkhawk a difesa della struttura. Sorprendentemente, il Progetto P.E.G.A.S.U.S. rivelò di aver ripristinato Wendell Vaughn e riattivato Worldmind, che rafforzò i droni Minion nel complesso, cambiando le sorti della battaglia. Ma proprio mentre una nave da guerra Skrull sembrava distruggere la base, essa stessa fu distrutta da quello che sembrava essere un Centurione Nova, salutando Richard come Nova Prime.

I New Corp

Il Worldmind rivelò a Rider che aveva preso il controllo del suo corpo mentre dormiva, reclutando individui per ripristinare i Nova Corp. Anche se sentendosi un po' tradito dal fatto che Worldmind stesse agendo alle sue spalle, Rider decise di usare i Corp per ripulire le conseguenze dell'invasione Skrull, abbattendo vari criminali, tra cui la Società dei Serpenti e Dragon Man.

Ma Rider rimase inorridito quando scoprì che Worldmind aveva reclutato Robbie nei Corp. E peggio ancora, aveva lobotomizzato Ego il Pianeta Vivente, da usare come base per riavviare i Nova Corps. Richard fu escluso dalla Forza Nova dopo aver protestato contro il piano di Worldmind, in cui il supercomputer Xandariano sosteneva che la Forza Nova Force gli avesse rovinato il cervello.

Impotente, Rider decise di andare a P.E.G.A.S.U.S. per essere esaminare se la sua forza fosse influenzata dalla Forza Nova. Chiese anche di attirare alcuni Centurioni per confermare se fossero controllati da Worldmind. Quest'ultimo si rivelò vero, poiché Worldmind utilizzava endorfine e messaggi subliminali per controllare i Centurioni. Peggio ancora, scoprì che aver ospitato la Forza Nova per così tanto tempo aveva causato ingenti danni al suo corpo ed ora era in uno stato di decadimento molecolare. Sarebbe morto entro 48 ore. Sfortunatamente, il Progetto P.E.G.A.S.U.S. venne chiuso dall'H.A.M.M.E.R. prima che potessero trovare una cura.

Uno dei ricercatori della struttura, Eve Necker, lo portò al laboratorio segreto sotto un drive-in. Tuttavia, notò un'uniforme da apicoltore nelle vicinanze e si rese conto che Necker stava lavorando per l'A.I.M. Si precipitò fuori, rifiutandosi di far parte di quella società malata. Proprio mentre stava per distruggere la cupola e scappare, Wendell apparve davanti a lui. Wendell aveva recuperato le Bande Quantiche da Maelstrom dopo che quest'ultimo li aveva rubati a Phyla-Vell. Prendendo le bande, Richard ricevette una seconda possibilità di vita e divenne il nuovo Quasar.

Guerra dei Re

Insieme a Wendell, Rider ritornò su Nu-Xandar per riprendere la Forza Nova e fermare il reclutamento forzato. Sfortunatamente, Ego aveva un'enorme consapevolezza cosmica e non poteva essere colto di sorpresa. Pertanto, Rider creò copie quantiche di se stesso per pianificare il suo assalto. Una volta dentro Nu-Xandar, scoprì che Worldmind non aveva sovvertito Ego, ma piuttosto Ego aveva soppresso Worldmind. Con l'insegnamento di Wendell su come usare le Bande Quantiche, creò un santuario, simile alla sua vecchia stanza di Long Island, per proteggersi. Rider apprese che quando prese Worldmind per aiutarlo a impedire alla Forza Nova di farlo impazzire, trascurò di fare lo stesso per sé. Il virus Phalanx e il groviglio con Galactus non fecero che peggiorare la situazione, rendendo instabile Worldmind, che chiese aiuto ad Ego. Rider quindi partì per riguadagnare la Forza Nova. Una volta diventato di nuovo Nova Prime, lobotomizzò Ego. Sfortunatamente, Worldmind dovette riavviare la sua personalità a causa del danno che aveva subito. La nuova interfaccia divenne Ko-Rel.

Rider andò quindi alla ricerca di Robbie, che era partito per trovare Xenith, il pretoriano Shi'ar che aveva massacrato più centurioni. Lo seguì fino a Kree-Lar, dove riuscì a sconfiggerlo.

Realm of Kings

All'indomani della Guerra dei Re, Rider ammise che la galassia aveva dei Nova Corps. Ma sapeva che lanciare reclute non addestrate nella mischia li avrebbe portati alla morte, quindi decise di addestrare i pochi centurioni rimasti. Per avere un aiuto, Rider reclutò Zan Philo, un centurione MIA che era tornato nel suo proprio universo grazie allo strappo spazio-temporale conosciuto come Faglia.

Rider imparò presto che il suo compagno New Warrior Darkhawk era ricercato per l'omicidio di Lilandra Neramani. Mentre inseguiva il suo amico scoprì una Fraternità di rapaci che assomigliano tutti a Darkhawk, che vennero trascinati nella Faglia dal loro vecchio nemico Sphinx. Alla fine della battaglia, Rider e Darkhawk tornarono nel loro universo, portando involontariamente la fidanzata perduta Namorita.

Heroic Age

Rider venne invitato da Captain America a unirsi ai suoi Vendicatori Segreti come membro di riserva. Sfortunatamente, durante la sua prima missione su Marte, Rider divenne posseduto dalla Corona dei Serpenti.[17] Per salvare Richard, Worldmind trasferì la Forza Nova dal Richard Rider posseduto a Steve Rogers. Dopo che la Corona fu distrutta, la Forza Nova fu restituita a Richard. Mentre si riprendeva dall'incidente, aiutò Spider-Man a impedire agli extraterrestri di rapinare una banca a New York City. Successivamente, i due ebbero una conversazione amichevole, congratulandosi a vicenda per essere finalmente diventati Vendicatori.[18] Poco dopo ricevette una chiamata di soccorso dai Guardiani della Galassia, che lo costrinse a lasciare i Vendicatori,con Steve Rogers e Hank McCoy che cercarono un altro eroe di livello cosmico per prendere il suo posto.[19]

L'Ordine di Thanos

Rider fu avvisato da Quasar, che era tornato da una missione di perlustrazione nella Faglia, che lo strappo portò un Cancroverso, pieno di versioni demoniache degli eroi della Terra. Si diresse al Progetto P.E.G.A.S.U.S., dove la controparte di Vaughan stava cercando qualcosa sulla Terra. Inseguì la sua preda fino alla Faglia, dove Adam Magus convocò le creature del Cancerverse. Nella battaglia che seguì, i Revengers, oscure controparti dei Vendicatori, rapirono Namorita, determinandola come un'anomalia.

Nova, insieme ad altri potenti esseri cosmici come Silver Surfer, Gladiatore, Ronan l'Accusatore, Beta Ray Bill e Quasar, attaccarono Sanctuary, la base dell'Signore Immortale per liberare Namorita e le altre anomalie catturate. Ci riuscirono, ma vennero quasi fatti a pezzi quando Sanctuary esplose.

Più tardi Nova viaggiò verso il Cancroverso appena in tempo per salvare i Guardiani della Galassia dal Signore Immortale e dai suoi Vendicatori. Quando il Cancroverso fu apparentemente distrutto da Thanos che aveva convocato Lady Morte, Nova e Star-Lord impedirono al Titano di mettere in pericolo altre realtà. Il duo, insieme a Thanos, furono presunti morti, con una statua eretta in loro memoria insieme a quelle degli eroi e delle eroine caduti di recente.[20]

Thanos, Star-Lord e Nova rimasero nel Cancroverso combattendo sul Cubo cosmico. Un Drax di ritorno si unì alla rissa contro il Titano Pazzo. Dopo che Star-Lord iniziò a perdere il controllo sul Cubo, Thanos lo offrì a Quill per tornare su Terra-616.[21] Tuttavia, Star-Lord uccise Thanos con esso. Quando il Titano riapparve e uccise Star-Lord da dietro, anch'egli tornato, gli eroi scoprirono che la morte era impossibile il quell'universo, poiché si sarebbe semplicemente rigenerato in un'altra posizione.

Dopo aver ucciso Thanos per la terza volta, la discussione degli eroi su cosa fare fu interrotta dall'arrivo dei Revengers. A seguito di una battaglia estremamente lunga, i Revengers si impossessarono del Cubo Cosmico.[22] Thanos riuscì a recuperare il Cubo e sconfiggere i Revengers, ma fu presto osteggiato da Drax, Quill e Nova. Mentre il Titano Pazzo fu distratto da Drax, Nova raccolse il Cubo e decise di usarlo insieme alla Forza Nova per aprire un portale sulla Terra-616; tuttavia, Richard non poté attraversarlo in quanto stava fungendo da ponte tra i due universi. Come suo ultimo desiderio, Nova chiese a Peter di non dire a Gamora di questo evento, poiché l'avrebbe devastata. Quill e Drax furono quindi restituiti a Terra-616, ma a lui sconosciuto, questo restituì anche Thanos.[23]

Poteri e Abilità

Poteri

Richard Rider è l'ospite dell'intera Forza Nova, una vasta fonte di energia a cui può accedere per concedersi una serie di attributi sovrumani. Come ospite dell'intera Forza, che in precedenza era utilizzata per potenziare tutti i membri del Nova Corps in tutto l'universo, Rider è ora in possesso di forza e durata enormemente aumentate, nonché di enormi quantità di energia che gli permettono di resistere contro altri esseri potenti come Silver Surfer.

Nova after absorbing Super Nova's power

Forza sovrumana: Rider è in grado di incanalare la Forza Nova allo scopo di aumentare la sua forza fisica a vasti livelli. Questa energia può concedere a Rider sufficiente forza per renderlo uno dei più forti esseri nell'Universo, capace di competere con gente come Silver Surfer.[24] Ha anche dichiarato che la sua esplosione di energia migliore può distruggere tutto nel raggio di 5 chilometri.[25] Fu persino in grado di competere in combattimento contro Annihilus stesso.

Velocità sovrumana: Incanalando correttamente la Forza Nova, Rider può concedersi la capacità di correre e muoversi a velocità che vanno oltre i limiti fisici del miglior atleta umano. Mentre il limite superiore della sua velocità non è noto, può almeno correre diverse centinaia di chilometri all'ora. Può muoversi a velocità più elevate della luce.

Resistenza sovrumana: A causa dell'aumento della sua muscolatura da parte della Forza Nova, i muscoli di Rider producono acidi lattici considerevolmente minori durante l'attività fisica rispetto alla muscolatura di un normale essere umano. Mentre i limiti della sua resistenza sono sconosciuti, è in grado di esercitarsi fisicamente per almeno 24 ore prima che la stanchezza lo aggredisca.

Precisione sovrumana: Con l'aiuto dello Xandarian Worldmind, Nova può sparare fasci di energia con una precisione millimetrica.

Durevolezza sovrumana: Il corpo di Rider è altamente resistente a tutte le forme di lesioni fisiche convenzionali. Può resistere a proiettili al dalte prestazioni, cadute da altezze tremende, esposizioni a temperature estreme, pressioni elevate, potenti esplosioni di energia, acidi corrosivi e tremende forze di impatto senza subire lesioni. Mentre impiega la Forza Nova, Rider può facilmente resistere indefinitamente ai rigori dello spazio profondo. Può resistere agli attacchi di potenti esseri come Annihilus restando relativamente illeso. È stato in grado di resistere, senza alcun danno significativo, all'energia e alla potenza immagazzinata nel serbatoio della nave di Galactus, che conteneva il potere sottratto dall'energia distrutta di interi pianeti.[26] Fu persino in grado di resistere a una massiccia esplosione omnidirezionale da parte di uno stesso Galactus infuriato, a distanza ravvicinata, così potente che distrusse più di tre interi sistemi solari.[16]

Agilità sovrumana: L'agilità, l'equilibrio e la coordinazione corporea di rider sono migliorati a livelli che vanno ben oltre i limiti fisici del miglior atleta umano.

Riflessi sovrumani: I riflessi di Rider sono potenziati in modo simile e sono di gran lunga superiori a quelli del miglior atleta umano.

Fattore curativo rigenerativo: Nonostante la sua grande resistenza fisica, è possibile per lui subire un infortunio. Nella rara occasione in cui Rider viene ferito, può intenzionalmente incanalare la Forza Nova per curare rapidamente i tessuti corporei danneggiati.[26] Tuttavia, la Forza Nova non può rigenerare gli arti persi poiché Rider non può sostituire il braccio destro che perse dal Revenger Capitan America.[22]

Volo: Rider può usare la Forza Nova per spingersi in aria a velocità tremende. È pienamente in grado di raggiungere una velocità superiore a quella della luce e può entrare e attraversare l'iperspazio, cosa che fa spesso mentre viaggia attraverso lo spazio. Tuttavia, muoversi a tale velocità mentre si trova nell'atmosfera di un pianeta causerebbe devastazione al pianeta stesso, quindi viaggia molto più lentamente mentre si trova in un'atmosfera planetaria; generalmente a velocità supersoniche.

Generazione di energia: Rider può incanalare la Forza Nova ed espellere l'energia sotto forma di esplosioni concussive estremamente potenti che usa spesso in situazioni di combattimento. Alcune delle abilità che ha mostrato sono:

  • la capacità di manipolare la Forza Nova per creare portali iperspaziali nello spazio,
  • la capacità di rilasciare impulsi e raggi gravimetrici estremamente potenti, sia da parti specifiche del suo corpo che da tutta la sua superficie corporea,
  • la capacità di emettere potenti scariche elettromagnetiche che possono annullare la gravità.

Fu in grado di lobotomizzare Ego il Pianeta Vivente.[27]

Xandarian Worldmind: Oltre a ospitare la Forza Nova, Rider è anche l'ospite della Xandarian Worldmind. Il Worldmind è un collettivo senziente creato per governare e mantenere tutte le forme di cultura Xandariana. Worldmind contiene tutte le conoscenze raccolte dal popolo Xandariano tra cui arte, scienza, storia e filosofia. Rider può accedere a qualsiasi aspetto di questa tecnologia comunicando verbalmente o mentalmente con Worldmind. Di conseguenza, il Worldmind contatta spesso Rider in modo non visibile e di solito offre consigli, istruzioni, approfondimenti, raccomandazioni e persino critiche. Il legame di Rider con Worldmind è molto utile, anche per il fatto che Worldmind è cruciale per aiutare Rider a mantenere l'autocontrollo quando attinge a tutta la potenza della Forza Nova.
. Alcune altre capacità dimostrate da Worldmind sono:

  • Aiuta Rider a contenere l'intera Forza Nova mantenendo intatta la sua mente e la sua sanità mentale.
  • Scarica i profili degli avversari direttamente nella mente di Rider.[16]
  • Rileva i picchi di energia nelle vicinanze, inclusi quelli usati nel teletrasporto.[16]
  • Può assumere il controllo del corpo di Rider mentre dorme.[5]
  • Accede ad altri sistemi informatici, comprese le reti di computer terrestri a protezione elevata (come i file S.H.I.E.L.D.).[5]
  • Analizza gli aggressori, compreso il rilevamento di sbalzi di adrenalina nei loro corpi.[5]
  • Rileva l'avvicinarsi di superumani con poteri basati sull'energia.[5]
  • Può proteggere Rider dalla manipolazione psionica usando gli Psi-scudi.[24]

    Abilità

Formidabile combattente corpo a corpo: Rider è un combattente formidabile ed è stato addestrato da Chord, sebbene sia naturalmente più a suo agio nell'usare le capacità di generazione di energia della Forza Nova durante il combattimento. Tuttavia, può accedere a Xandarian Worldmind e acquisire immediatamente conoscenza delle tecniche di combattimento corpo a corpo Xandariane che a volte usa in combinazione con i suoi poteri energetici.

Livello di Forza

Il suo limite di forza è sconosciuto, ma è elencato ben al di sopra del limite di classe 100.

Debolezze

Rider usa la Xandarian Worldmind per aiutare a mantenere il suo umore e la stabilità mentale. Senza di essa, l'utilizzo del pieno potere della Forza Nova danneggerebbe la sua stabilità mentale, causando un grave crollo mentale e forse una follia. Rider è stato anche legato a così tanta Forza Nova per così tanto tempo che la struttura molecolare del suo corpo non può sopravvivere per più di due giorni senza di essa o con un sostituto appropriato, come l'energia quantica di Quasar.

Armamentario

Equipaggiamento

  • Uniforme Nova Corps: Per stabilizzare ulteriormente Rider durante la sua manipolazione della Forza Nova, Worldmind ha modificato in modo specifico l'uniforme Nova di Rider. Il materiale dell'uniforme aiuta a contenere e regolare alcuni dei poteri di Rider espellendo alcune delle energie della Forza Nova. L'uniforme contiene anche inibitori che possono manipolare vari ormoni nel cervello di Rider allo scopo di moderare i suoi umori, se necessario. L'uniforme ha anche capacità di auto-riparazione, che le consente di sigillare strappi da sola. Come per i modelli precedenti, l'elmetto che Rider usa con la sua attuale divisa ricorda e sembra un panno quando non lo indossa, sebbene adotti un aspetto metallico quando lo indossa. Rider può anche modificare l'aspetto e la natura della sua uniforme per soddisfare le sue esigenze.
Il casco contiene circuiti radio che consentono a Nova di rilevare trasmissioni radio e trasmissioni monitor, inoltre è equipaggiata di mirini telescopici, sensori di visione notturna e sensori di immagine termica, oltre a sovrapporre un display visivo per tracciare le firme energetiche. L'elmetto di Nova ha una struttura e una forma rigide quando viene indossato, ma diventa malleabile come un panno quando non lo è, consentendo a Rider di nasconderlo nei suoi abiti civili.

Mezzi di Trasporto

Nova, sotto la sua responsabilità di "Guardiano del settore terrestre" per lo Xandar Space Corps, controllava un satellite in orbita attorno al pianeta che vola sotto il proprio potere. Come membro dei New Warriors ha dei veicoli forniti da Dwayne Taylor.

Note

  • Rider è stato considerato dal Nova Corps come un livello minimo di minaccia, ma potrebbe essere infinitamente potente, considerando che i vasti poteri che possedeva al momento della valutazione potrebbero erodere la sua stabilità nel tempo.

Curiosità

  • Il computer interno della divisa Nova di Rider include una libreria musicale.

Links

Cerca e Discuti

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+