Marvel Database
Advertisement
Marvel Database





Sally Avril faceva parte di un gruppo di ragazzi nel Queens, New York, composto da Liz Allan, Tiny McKeever, Seymour O'Reilly, Jason Ionello e Peter Parker che erano amici sin dalle scuole elementari. Ma quando arrivarono alla Midtown High School, Peter si allontanò e la cricca venne rilevata da un nuovo studente Flash Thompson. Da quel momento, Sally non voleva avere più niente a che fare con Peter, mortificandolo quando gli chiese un appuntamento a favore di una "barca da sogno come Flash Thompson"[1] e convincendo Liz ad allontanarsi da Peter piuttosto che offrirgli simpatia per la morte di suo zio Ben.

Sempre desiderosa di eccitazione e fama, Sally ottenne una buona spinta essendo una ginnasta della High School vincitrice del nastro blu. Sempre disposta ad apprezzare uno scherzo pratico per l'eccitazione che avrebbe portato, Sally era l'unico membro del gruppo che approvava lo scherzo di Jason di rubare i vestiti di Peter Parker dal suo armadietto della palestra. Convinto che gli altri disapprovassero questo furto perché non era stato inventato da Flash, Jason inventò un nuovo piano e invitò solo Sally a unirsi a lui. Il Daily Bugle aveva precedentemente offerto mille dollari a chiunque potesse scoprire la vera identità dell'Uomo Ragno. Jason e Sally pensavano di essere quelli che avrebbero vinto quei soldi.

Girovagando per la città di notte con un binocolo, Sally e Jason si imbatterono in un incontro tra l'Uomo Ragno e Batwing. A questo punto, la maggior parte dell'entusiasmo per il progetto era di Sally. Mentre Jason era preoccupato per la sicurezza della parte della città in cui si trovavano, Sally si divertiva per l'eccitazione. Questa differenza di opinioni venne ampliata solo quando l'Uomo Ragno li scoprì e gli disse di lasciar perdere la caccia; ma mentre bloccava con la ragnatela i piedi di Jason sul pavimento, Spidey si limitò a dare a Sally un affettuoso buffetto sulla guancia. Ancora dietro all'Uomo Ragno, Sally e Jason assistettero a una rapina da parte dell'Arrampicamuri, ignari che fosse stato inavvertitamente sottoposto al lavaggio del cervello dal Dottor Winkler che lavorava per Electro. Al nascondiglio dei criminali, Sally scattò una foto proprio mentre Electro si preparava a smascherare l'ipnotizzato Uomo Ragno. La lampada del flash svegliò il lancia-ragnatele dalla sua trance ma era ancora sul punto di essere sconfitto da Electro quando Sally colpì il criminale con un calcio alla testa, preparandolo alla sconfitta da un pugno dell'Uomo Ragno. L'Arrampicamuri mostrò la sua gratitudine scattando una foto di Sally e Jason in piedi sopra Electro privo di sensi.Apparve sulla prima pagina del Bugle con il titolo "Studentelli sconfiggono un super-criminale".

Questo successo fece pensare a Sally che avrebbe potuto scattare foto dell'Uomo ragno per il Bugle, ma quando arrivò negli uffici del giornale, trovò Peter Parker lì e seppe che stava già facendo quello che aveva programmato di fare. Peter chiese a Sally di non dirlo agli altri ragazzi[2].

Quindi, Sally cambiò i suoi piani e decise di diventare un supereroe. Arruolando l'aiuto del padre ingegnere di Jason per armi e attrezzature, Sally indossò un costume bianco, blu e nero con una parrucca bionda e divenne Bluebird. Si presentò a casa di Peter e gli chiese di scattarle delle foto in azione. Quando Peter si rifiutò, Sally lo ricattò minacciando di rivelare le sue fotografie di Spidey al resto della banda che costrinse Peter a rivelarlo lui stesso a scuola. Stimolata, Sally decise di diventare la partner dell'Uomo Ragno, partecipando al suo combattimento con Electro e l'Anguilla. La sua nuova arma, l'uovo etereo, fallì quando lo lanciò contro Electro perché l'etere evaporava troppo rapidamente e anche se Spidey sconfisse i criminali, il colpo di grazia troppo entusiasta di Sally permise loro di scappare[3].

Imperterrita dai suoi errori e incoraggiata dalla sua ritrovata fama quando Liz Allan chiese il suo autografo, Bluebird si unì alla battaglia tra l'Uomo Ragno con il Coleottero Scarlatto, portando Jason come suo fotografo personale. Si trovò in costante pericolo ma è fu dall'Uomo Ragno che usò una delle sue uova eteree per fermare il Coleottero Scarlatto gettandoglilo in bocca[4]. Ora rendendosi conto che Sally si sentiva invulnerabile perché era così sicura che Spidey l'avrebbe salvata, il tessiragnatele decise di non fare nulla nella loro lotta contro gli scagnozzi del Cavaliere Nero. Di conseguenza, Bluebird fu rapidamente resa inoffensiva. Spidey la mise sul pesante, dicendo a Sally che era oltre le sue possibilità e la convinse a smettere di essere Bluebird. Ma questo aumentò solo il suo desiderio di riuscire nel suo piano precedente di scattare fotografie d'azione per il Bugle. Quando l'Uomo Ragno affrontò il Cavaliere Nero, Sally convinse Jason ad accompagnarla sulla scena, esortandolo a guidare in modo spericolato. Quando convinse Jason ad attraversare con il semaforo rosso, un autobus in arrivo colpì la loro macchina. Jason se la cavò con solo una lieve commozione cerebrale ma Sally rimase uccisa nell'incidente[5].

Spidey incolpò se stesso, credendo che sarebbe stata ancora viva se l'avesse lasciata continuare come Bluebird fino a quando non fu convinto del contrario parlando con la Torcia Umana. "Non riderà mai più," disse alla Torcia, "Non girerà mai la testa come faceva, respingendo immediatamente tutto ciò a cui non voleva pensare in favore di qualcosa di nuovo. Non sorriderà mai più, non catturerà mai più l'attenzione di tutti con poche parole, non illuminerà mai più una stanza con la sua determinazione e il suo umorismo. Poteva essere odiosa, persino invadente, ma era vitale, viva e divertente e ora se n'è andata."

Una seconda Bluebird in seguito apparve ma non aveva alcun legame con Sally.

Poteri

Nessuno

Abilità

Sally era una ginnasta esperta.

Livello forza

Sally Avril possedeva la normale forza umana per una femmina della sua età, statura e corporatura che praticava un regolare e moderato esercizio.

Equipaggiamento

  • Cavo riavvolgente
  • Stivali isolati
  • Uova eteree
  • Proiettili di vernice
  • Uno dei personaggi apparentemente "nuovi", Sally Avril (Bluebird), in realtà apparve originariamente in Amazing Fantasy #15, dove è chiamata semplicemente "Sally". Busiek e Olliffe presero il personaggio a cui si faceva riferimento brevemente, che non era più apparso dopo Amazing Fantasy #15, e lo trasformarono in una delle principali protagoniste di Untold Tales. È apparsa per la prima volta come Bluebird in Errore Lua in Modulo:StandardizedName alla linea 300: attempt to index field 'link' (a nil value)..

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. Uomo Ragno (Corno) 1
  2. Wiz 19
  3. Wiz 20
  4. Wiz 22
  5. Wiz 23
  6. Official Handbook of the Marvel Universe A-Z #2



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement