FANDOM


Character Template HelpHelp
Alias Corrente
Information-silk

Altri Alias
Information-silk
Blackbird,[1] Blackwing, Fratello Super-Eroe, Cap-Wolf,[2] Capitan America,[3] Capitan Falcon,[4] Robin, Snap Wilson, Willie Samuels

Identità
Information-silk


Parenti
Paul Wilson (padre, deceduto);

Darlene Wilson (madre, deceduta);
Sarah Wilson-Casper (sorella);
Gideon Wilson (fratello);
Jim Wilson (nipote, deceduto);
Jody Casper (nipote);
Nipote innominato [5];
Mr. Casper (fratellastro, deceduto);

Mrs. Wilson (fratellastra)

Universo
Information-silk


Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1.89 m


Occhi
Information-silk

Capelli
Information-silk

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Avventuriero, vigilante; precedentemente artista freelance, assistente sociale, pianificatore urbano

Educazione
Espulso dalle superiori, in seguito ampiamente auto-istruito

Origine
Origine
Umano potenziato dal Cubo Cosmico.[6]

Luogo di Nascita


Prima apparizione
Prima apparizione in Italia

Storia

Samuel Wilson (Earth-616) from Captain America Vol 1 186 01

Sam da bambino

Origin

Sam Wilson crebbe nel difficile quartiere di Harlem. Suo padre, Paul Wilson, un ministro, era stato ucciso mentre cercava di fermare uno scontro tra due bande rivali quando Sam aveva nove anni. Alcuni anni dopo, sua madre, Darlene Wilson fu assassinata da un rapinatore mentre cercava di proteggere i suoi figli. Sam fece del suo meglio per cercare di fare la cosa giusta, ma il suo dolore e la sua rabbia alla fine lo portarono lungo un percorso criminale, dove assunse il nome di "Snap".[7]

Diventando Falcon

Dopo un incarico, sulla strada per Rio de Janeiro, l'aereo di Sam si schiantò su una remota isola caraibica di nome Exile dove si nascondevano il Teschio Rosso e i suoi scagnozzi. Il Teschio cercò di usare Wilson come pedina per attaccare Capitan America (che si trovava attualmente sull'isola). Teschio Rosso usò il Cubo Cosmico per ripristinare "Snap" in Sam e dargli la possibilità di comunicare telepaticamente con gli uccelli, in particolare con un falco che Wilson aveva comprato chiamato Redwing.[6] Dopo la loro scaramuccia iniziale, Cap riuscì a liberare Wilson dall'ipnosi del Teschio. Insieme lo sconfissero e Falcon divenne partner di Cap per lungo tempo. Successivamente fu rivelato che la persona di "Snap" era stata interamente una costruzione del Teschio Rosso per manipolare Wilson, e in realtà non era mai stato un criminale.[8]

Wilson ricevette aiuto dalla Pantera Nera, che gli creò un'imbracatura che gli permetteva di volare.[9]

Roscoe Simons

Quando Rogers abbandonò brevemente la sua identità di Capitan America, altri tentarono di prenderne le vesti, tra cui un giovane di nome Roscoe a cui Falcon faceva da mentore. Quando il Teschio Rosso alla fine uccise Roscoe, Rogers divenne di nuovo Capitan America.[10]

Poco dopo, il Teschio Rosso rivelò il vero passato di Falcon nei panni di Snap Wilson, e tentò senza successo di usare il Cubo Cosmico per fargli uccidere Capitan America.[6]

Super-Agenti dello S.H.I.E.L.D.

Falcon alla fine lasciò il ruolo di partner di Cap quando fu nominato leader dei Super-agenti dello S.H.I.E.L.D..[11]

Vendicatori

Più tardi, come uno dei pochi supereroi neri attivi, fu arruolato dai Vendicatori da Henry Peter Gyrich. Risentendosi per essere un "sostituto", abbandonò alla prima occasione.[12]

Captain America and the Falcon Vol 1 7 Textless

Falcon con ali leggere

A un certo punto, una Sentinella lo inseguì credendolo un mutante, ma ciò venne successivamente sfatato e si presume che la Sentinella non funzionasse correttamente. Poco dopo questo incidente si imbatté e sconfisse il super cattivo chiamato Electro.

Dell Rusk

Falcon divenne un membro attivo della nuova squadra di Vendicatori riuniti per combattere la minaccia internazionale Scorpio. Qui, Falcon scoprì che poteva estendere il suo legame telepatico con Redwing, permettendogli di controllare altri uccelli e "vedere" attraverso i loro occhi. Usò questa capacità per spiare Henry Gyrich (ora il collegamento dei Vendicatori con le Nazioni Unite) e scoprì che il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Dell Rusk, aveva fatto pressione su Gyrich per spiare i Vendicatori e rivelare i loro segreti. Sebbene inizialmente ostile l'uno all'altro, Falcon convinse Gyrich ad aiutare i Vendicatori a spiare Rusk, fornendogli false informazioni mentre raccoglieva prove per incastrarlo. Scoprirono che Rusk era in realtà il Teschio Rosso, che aveva lanciato un attacco di armi biologiche contro l'America, con l'intenzione di usare il panico che ne derivava per ottenere il controllo del governo americano e iniziare una guerra con altri paesi. Falcon contribuì a sconfiggerlo.[13]

Vendicatori Divisi

L'insana Scarlet Witch destabilizzò accidentalmente la mente di Falcon, spingendolo indietro verso il suo personaggio "Snap", e, mentre continuava a lavorare con Capitan America, la loro relazione divenne tesa, fino a quando, alla fine, Cap sentì di non avere altra scelta che smettere di lavorare con lui. Mentre Sam litigava, un uomo che il "nuovo" Falcon aveva costretto ad usare casa sua come un rifugio sicuro, sparò a Cap (mentre mirava a Falcon). Pensando che Cap fosse morto, Falcon si rese conto delle sue azioni e inseguì il cosiddetto "Anti-Cap", che aveva causato problemi a entrambi.[14]

Civil War e la Morte di Capitan America

Successivamente Falcon aiutò Cap a rintracciare il Soldato d'Inverno. Fu anche il primo a unirsi a Capitan America contro l'Atto di Registrazione dei Superumani, e ricoprì un ruolo di leadership nei Vendicatori Segreti. In seguito all'assassinio di Capitan America da parte delle macchinazioni del Teschio Rosso, Falcon si registrò con il governo e divenne responsabile di Harlem, sebbene rimase in contatto con i Nuovi Vendicatori.[15]

Successivamente, lo S.H.I.E.L.D. lo reclutò insieme all'agente Sharon Carter per indagare sull'assassinio del Capitano localizzando il Soldato d'Inverno e rintracciando il Teschio Rosso.[16] Falcon riprese a lavorare con Steve Rogers in seguito alla sua rinascita e al suo ritorno nel ruolo di Capitan America qualche tempo dopo.[17]

Diventando Capitan America

Dopo l'avventura di Captain America nella Dimensione Z, Falcon incontrò la figlia di Arnim Zola Jet,[18] con cui ebbe un'avventura.[19] In questo periodo, durante uno scontro contro Iron Nail, Steve venne privato del Siero del Super-Soldato, diventando rapidamente un vecchio.[20]

Dopo aver sventato il piano di Arnim Zola di far esplodere una bomba a New York, quasi sacrificando la sua stessa vita,[21] a Falcon venne affidato il costume di Capitan America da Steve, che dovette dimettersi a causa delle sue condizioni.[22]

All-New Captain America Vol 1 1 Textless

La prima missione di Sam come nuovo Capitan America lo portò nel mirino dell'Hydra, trovandosi di fronte a diversi nemici mortali di Cap per via di una trappola.[23] Misty Knight lo salvò e rivelò che l'Hydra si era infiltrata in numerosi team della comunità dei supereroi.[24] L'organizzazione terroristica aveva pianificato di diffondere il sangue velenoso di un bambino Inumano chiamato Lucas in tutto il pianeta.

Con l'aiuto di Misty Knight e Armadillo, un agente Hydra che Cap riuscì a portare dalla sua parte, Sam fu in grado di localizzare e disinnescare diverse bombe che contenevano pulci con il sangue del bambino che era stato sparso in tutto il mondo.[23] Con il suo piano sventato, il Barone Zemo lanciò un piano di emergenza, l'auto-detonazione del Barone Sangue (che aveva bevuto grandi quantità del sangue di Lucas) nell'atmosfera, provocando la propagazione del sangue.[25] Cap riuscì a disarmare il Barone Sangue e lasciarlo fluttuare nello spazio per essere recuperato poi dallo S.H.I.E.L.D.[5]

Sam tagliò i suoi legami con lo S.H.I.E.L.D. dopo una serie di eventi innescati dall'hacker noto come Whisperer, che aveva fatto trapelare i piani dello S.H.I.E.L.D. di creare un Cubo Cosmico, un progetto a cui Sam si oppose pubblicamente. Quando lo S.H.I.E.L.D. tentò di catturare Whisperer, Sam invece lo aiutò, credendo che le azioni dell'hacker fossero giuste e la potenziale punizione dello S.H.I.E.L.D. sproporzionata. Con l'aiuto di Whisperer, Sam trascorse mesi ad abbattere diverse cellule dell'Hydra e strinse un accordo per acquisire l'immunità diplomatica.[26]

La separazione di Wilson dai suoi superiori si incrino ancora di più quando decise di smettere di lavorare per il governo, credendo che gli Stati Uniti avessero bisogno di un Capitan America che fosse socialmente più attivo di prima. La segregazione di Capitan America dal governo non fu priva di critiche, con alcuni americani che credevano che fosse diventato "Capitan Socialismo", mentre altri mostrarono appieno il suo sostegno.[26]

Captain America Sam Wilson Vol 1 9 Textless

Durante questo periodo, Sam fu coinvolto in una crisi quando lui e Iron Man aiutarono Spider-Man in battaglia contro Warbringer. Insieme a Visione, Thor, Nova e Ms. Marvel, il gruppo abbatté Warbringer e interruppe il suo tentativo di portare un esercito di Chitauri sulla Terra. Colpito da tutto ciò, il team divenne la più recente incarnazione dei Vendicatori.[27]

Poco dopo aver trovato un nuovo alleato in Joaquin Torres, un giovane immigrato mutato dal malvagio Karl Malus che assunse il ruolo di Falcon,[28] Capitan America venne coinvolto in un conflitto nella piccola città di Pleasant Hill, una super prigione segreta dove lo S.H.I.E.L.D. stava finalizzando il progetto Cubo Cosmico in segreto a seguito della sua denuncia.[29] Nel mezzo del contenimento di uno scoppio a Pleasant Hill, a Steve Rogers torna di nuovo giovane con l'aiuto di Kobik, il Cubo Cosmico senziente che alimentava Pleasant Hill.[30] Una volta contenuta la crisi, Steve accettò di lasciare che Sam continuasse ad utilizzare il suo scudo ed il ruolo di Capitan America.[31]

Rage

Il ritorno di Steve come Capitan America danneggiò ulteriormente la reputazione di Sam, poiché ora anche i suoi dissidenti chiedevano che restituisse lo scudo a Rogers. Poco dopo aver partecipato al funerale di Jim Rhodes,[32] Sam e Falcon vennero coinvolti in una scaramuccia tra il vigilante di Brooklyn Rage e la polizia privata nota come Americops.[33] Dopo aver calmato la situazione, Cap dovette affrontare U.S.Agent,[34] che attaccò Sam nel tentativo di fargli rinunciare allo scudo. L'attacco di U.S.Agent venne orchestrato in segreto da due dei maggiori diffamatori di Sam: Paul Keane, datore di lavoro degli americani, e il conduttore di talk show Harry Hauser, e lo stesso Steve Rogers.[35] Come si scoprì, Kobik aveva effettivamente sostituito il vero Steve Rogers con una versione fascista alternativa di se stesso.[32]

La fiducia di Sam nell'America fu scossa da una conseguente catena di eventi, in particolare dall'errata detenzione di Rage dopo essere stato accusato di aver derubato un negozio di Harlem. Aggiungendo la beffa al danno, essendo un vigilante, Rage venne picchiato dai suoi compagni di cella quasi a mote. Alla luce dell'incidente di Rage, Sam decise di dimettersi da Capitan America.[36]

Impero Segreto (Evento)|Impero Segreto

Le settimane seguenti videro Sam disconnesso dalla società, accampandosi in mezzo al nulla per ritrovarsi. Sfortunatamente, quando tornò alla civiltà, scoprì che il paese era stato conquistato dall'Hydra, sotto la guida di Steve Rogers, che alla fine rivelò la sua nuova natura di agente Hydra dopo mesi di trame. Mentre si rifiutava ancora di tornare ai supereroi, Sam iniziò ad aiutare quelli perseguitati dal regime dell'Hydra, come gli Inumani e le loro famiglie, e creò una rete per far uscire le persone dal paese.

Captain America Sam Wilson Vol 1 24 Textless

Lottando contro gli Underground

Sam venne riportato nella vita dei supereroi quando il gruppo ribelle noto come Underground richiese i suoi servizi per uscire dall'America.[37] Sam quindi si unì a loro riluttante nella loro impresa per recuperare i frammenti di Kobik, che erano stati sparsi in tutto il mondo, nella speranza che potessero essere usati per riportare Steve alla normalità.[38] Quando gli Underground tornarono alla base con le mani quasi vuote, furono attaccati dalle forze dell'Hydra e persero i frammenti.[39] La tristezza della situazione spinse Sam ad accettare il ruolo di Capitan America ancora una volta per ispirare il popolo americano.[40]

In seguito all'acquisizione da parte degli Underground di un frammento del Cubo Cosmico,[41] Capitan America portò avanti un piano per liberare quegli eroi che erano stati neutralizzati da Capitan America, che erano intrappolati sotto una cupola di Darkforce a Manhattan o fuori dal pianeta dall'altra parte dello Planetary Defence Shield. Utilizzando il frammento del Cubo Cosmico, Cap manipolò le probabilità di una catena di eventi che vide la fine di quegli ostacoli.[42] Insieme, la comunità di supereroi americani riuniti lanciarono un attacco finale contro l'Hydra a Washington, DC.[43] Quando il malvagio Capitan America attaccò gli eroi sfoggiando un costume con il potere del Cubo Cosmico quasi completo, Sam gli consegnò di proposito il suo frammento, così che una volta che il Cubo fosse completo, il Soldato d'Inverno avesse potuto raggiungere la psiche di Kobik. Ciò comportò il ritorno di Kobik e del vero Capitan America, che sconfisse il suo sé malvagio, ponendo fine al regno dell'Hydra.[44]

Sulla scia dell'Impero Hydra, Steve Rogers si trovò in un luogo di tumulto. Avendo dimostrato il suo valore come Capitan America e sapendo che il suo amico aveva bisogno di riconquistare la fiducia di un'intera nazione dopo gli eventi messi in atto in suo nome, Sam restituì lo scudo a Steve,[45] rinunciando al ruolo di Capitan America e tornando al suo alias di Falcon.[46] Nel tentativo di riconnettersi al paese al di là delle minacce normalmente affrontate dai supereroi, Sam iniziò a concentrare i suoi sforzi sulla riduzione di problemi a livello di quartieri, come i conflitti tra bande a Chicago.

Personalità

Samuel è un supereroe che ama gli uccelli. Da bambino, era amichevole e gioioso con le persone, e soprattutto con i volatili.[6] Dopo la morte dei suoi genitori, Samuel divenne vendicativo e arrabbiato.[7] Tuttavia, all'inizio della sua nuova vita incontra Redwing e poi il suo nuovo amico Steve Rogers.[47]

Poteri e Abilità

Poteri

Samuel Wilson (Earth-616) and Helmut Zemo (Earth-616) from All-New Captain America Vol 1 5 001

Usando la sua telepatia con i volatili

Telepatia aviaria: A Sam il Teschio Rosso diede la possibilità, usando il Cubo cosmico, di collegarsi telepaticamente agli uccelli.[6] Questo legame è più forte con il suo compagno Redwing ma è anche in grado di estendere il suo legame empatico ad altri uccelli, permettendogli di vedere attraverso i loro occhi. Ha anche mostrato la capacità di poter controllare gli uccelli.[25] È anche un abile addestratore di volatili anche senza i suoi poteri mentali. Queste abilità si applicano a tutti gli uccelli, incluso, in parte, l'[[Inhomo supremis

|Inumani]] Uomini Uccello.[48] Le informazioni diNick Fury lo hanno classificato come livello di potenza 6.

Abilità

'Maestro di Arti Marziali:' Sam è stato addestrato da Capitan America in Judo, Karate,[49] e vari altri stili di arti marziali, che lo rendono uno dei combattenti più pericolosi al mondo. Le sue abilità gli permettono di sconfiggere alcuni dei più straordinari avversari addestrati al mondo come quattro soldati d'élite Spetsnaz alla volta[50] e superumani forti come i membri della Squadra di Demolizione.

Apice della condizione umana: Anche prima del suo allenamento con Capitan America, Sam era in ottima forma.[3] Dopo anni di intenso e approfondito allenamento con Steve, Sam ora è un atleta sopra la media spingendo il suo corpo all'apice della condizione umana.

  • Apice della forza umana: In anni di intenso allenamento, la forza di Sam è al limite massimo della condizione umana. È stato in grado di far volare Crossbones con un singolo calcio,[24] rompere le catene d'acciaio che lo legavano a un carro armato,[8] oltre a piegare una barra di metallo a mani nude.
  • Apice della resistenza umana: Sam possiede un'eccezionale tolleranza al dolore fisico. Ha continuato a lottare nonostante sia stato pugnalato al petto dalla spada di Zemo.[25] Ha anche continuato a combattere dopo essere stato ustionato dal fuoco del lanciafiamme di un agente dell'AIM mentre si strappava il costume.[51]

Maestro acrobata: Sam ha subito un addestramento rigoroso in ginnastica e acrobatica da Capitan America.[47]

Maestro nel volo: Sam è uno straordinario in volo a causa della sua formazione con Capitan America e della sperimentazione con la sua "imbracatura leggera". La sua esperienza nelle arti marziali, nell'aeronautica e nel volo lo hanno reso uno dei migliori combattenti aerei del mondo, superando le abilità di altri volatori come Iron Man e Ms. Marvel.[52]

Esperto lottatore con lo scudo: Sam è molto abile nell'uso dello Scudo di Capitan America.[23] Si è dimostrato in grado, in volo, di colpire diversi obiettivi con precisione millimetrica.[53]

Leadership:Sam ha guidato i super-agenti dello S.H.I.E.L.D. con abile tattica e stratega.[54]

Livello di Forza

Prima dell'allenamento con Capitan America, Falcon possedeva la forza di un normale essere umano che si esercita regolarmente.[3] Tuttavia, dopo anni di intenso allenamento, possiede la massima forza umana.[47] È abbastanza forte da sollevare almeno il doppio del suo peso corporeo.

Armamentario

Equipaggiamento

Ali di Falcon: Le ali originali dell'aliante a propulsione di Falcon gli permettono di volare ad una velocità fino a 400 chilometri orari. Pantera nera ha fornito a Falcon un nuovo costume e ali. Un apparato di emettitori sulla parte posteriore di Falcon crea ali olografiche a "luce intensa" con un'apertura alare massima di 15 metri. Controllate da un collegamento cibernetico, le ali possono essere immediatamente riconfigurate in "dozzine di diverse configurazioni di crociera". Un "azionamento magnetico", a sua volta, fornisce la spinta necessaria per far volare Falcon. L'emettitore possiede anche dispositivi GPS Jamming che impediscono il tracciamento dei satelliti, mentre le ali a luce intensa interferiscono con il tracciamento a infrarossi. Una microonda in vibranio è stata aggiunta al costume stesso, rendendo Falcon resistente al fuoco delle armi leggere. L'intero sistema è controllato mentalmente attraverso i circuiti cibernetici nella maschera di Falcon. In passato il costume presentava un "artiglio" nascosto, una linea di lotta controllata ciberneticamente costruita nei guanti del suo costume che usava per impigliare gli avversari, agganciare oggetti o per dondolare e arrampicarsi quando le sue ali venivano staccate. Le visiere del costume sono dotate di varie funzionalità, tra cui le lenti a infrarossi, che gli danno la possibilità di vedere gli oggetti di notte, la capacità di ingrandimento e i sensori di riflesso remoti che consentono una visione a 360 gradi quando vengono attivati. Il cappuccio ha anche un ricevitore a banda larga e un trasmettitore con una portata non specificata. La tuta è stata originariamente costruita dagli scienziati Wakandiani, con modifiche al costume di Desmond Burrell. Le ali sono state modificate da Tony Stark, come disse Sam dopo aver salvato New York dalla bomba di Zola, completamente in vibranio: fu in grado di assorbire l'intero potere esplosivo della bomba, salvando Falcon da morte certa.[21]

Identicard dei Vendicatori

Impianto cibernetico: Sam ha un impianto nel suo cervello che migliora la sua capacità di vedere ciò che gli uccelli vedono e trasmettono i dati in una struttura di archiviazione dove poi vengono convertiti in immagini e video.[35]

Note

  • Falcon (Sam "Snap" Wilson) è stato creato nel 1969 e spesso ha collaborato con Capitan America e successivamente si è unito ai Vendicatori, portato per la prima volta da Henry Peter Gyrich nel tentativo di rendere il gruppo più integrato dal punto di vista razziale. Come protettore di Harlem, Falcon è entrato in conflitto con i boss della criminalità di Harlem Stoneface e Morgan.
  • Falcon inizialmente era iniziato come un supereroe non volante con un falco addestrato, Redwing, ma alla fine fu equipaggiato da delle ali fabbricate in Wakanda, che ha mantenuto negli anni.
  • Falcon è uno dei primi supereroi afroamericani, nonché il primo a non avere "Black" nel suo nome. Suo nipote, che partecipò ad alcune avventure con Hulk, era Jim Wilson, uno dei primi personaggi Marvel apertamente sieropositivi (ora deceduto).
  • Wilson è finora l'unico successore pubblicamente noto di Capitan America nero. Isaiah Bradley non è mai stato riconosciuto ufficialmente nel ruolo di Capitan America, anche se alcuni elencano Bradley come il Capitan America "nero".
  • In Il nuovissimo Capitan America 1 non è la prima volta che Wilson assume il ruolo di Capitan America. In Capitan America & Thor 63, sostituì brevemente Steve Rogers gravemente ferito.

Links

Cerca e Discuti

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+