Marvel Database
Advertisement





Primi anni

Silvija Sablinova nacque da Ernst Sablinova e Anastasia Sablinova, nella piccola nazione balcanica di Symkaria, che aveva subito una forte tragedia per mano dei nazisti durante la seconda guerra mondiale, cosa che li portò a sostenere pienamente la formazione del Branco Selvaggio per rimuovere gli elementi nemici dal paese. Il padre di Silvija era un cacciatore nazista, considerato il massimo in Europa, lavorando soprattutto al fianco di James Howlett, all'epoca noto più semplicemente come il Canadese. Sua moglie fu assassinata da un nemico di suo padre, un agente segreto che dava la caccia ai nazisti che scappavano: questo episodio segnò la sua vita a 7 anni e la rese sempre più decisa a proteggere il suo paese. La casa che condivideva assieme a lei e a sua figlia subì un bombardamento.

Questo segnò durevolmente la sua psiche e fece diventare i suoi capelli grigi e poi argento. Fin dalla morte di sua madre, Silvija è stata segnata da problemi di rabbia. Suo padre fu assente per la maggior parte della sua giovinezza per condurre costantemente missioni del Branco Selvaggio all'estero. Silvija implorò il padre di addestrarla, in modo da poter vendicare l'omicidio della madre, ma benché lui facesse del suo meglio per scoraggiarla, si rese rapidamente conto del suo potenziale e lei iniziò in breve tempo ad unirsi a lui nelle battute di caccia. Tuttavia, Ernst fu estremamente esigente riguardo al regime di allenamento dell'adolescente Silvija, trattandola freddamente anche per le norme Symkariane.

Fu cresciuta per lo più da suo zio Mortimer, anche lui membro del Branco Selvaggio. Silvija viveva nel lusso, in una villa con servitori. Quando aveva circa 16 anni, Silvija cambiò il suo nome legale in Silver Sable.

Avendo dato grande prova di sé, Silvija venne messa a capo del gruppo del Branco Selvaggio. Apportò molti cambiamenti alla squadra nel corso degli anni, ed iniziò a ramificarsi come mercenaria, accettando altri lavori redditizi che non implicavano la caccia ai nazisti.

Quando il numero di nazisti ricercati diminuì, Silvija riplasmò il Branco Selvaggio in una corporazione a scopo di lucro chiamata Silver Sable International, che che nacque intorno al 1980: La SSI divenne un'organizzazione di mercenari. Generalmente, l'agenzia prendeva contratti per catturare obiettivi di alto valore, come i grandi criminali internazionali, ed era nota per la sua professionalità. Era anche la principale fonte di entrate estere per la sua piccola patria, anche se molti Symkariani di vecchia data non sopportavano la prospettiva mercenaria che aveva dato al Branco Selvaggio. Secondo la valutazione di Silvija, l'economia di Symkaria non era sostenibile senza il denaro che le sue attività portavano, e il paese sarebbe stato molto più povero senza il denaro della SSI.

Lo chiamavano 'Straniero'

Sebbene fosse ormai una capobranco abbastanza competente, Silvija raggiunse il livello successivo durante un'operazione della Guerra Fredda, quando liberò due spie britanniche da una prigione speciale sovietica. Era stata ingannata e uno dei migliori assassini del mondo fu mandato a cercarla, l'uomo conosciuto solo come lo Straniero. Colpito dalla sua abilità, compostezza e bellezza, lo Straniero abbandonò insolitamente il suo contratto e tentò di corteggiarla. Iniziarono rapidamente una relazione e alla fine si sposarono. Lo Straniero si dimostrò anche un grande insegnante, portando Silvija al livello successivo e rendendola tutto ciò che suo padre voleva che fosse. Lo Straniero, tuttavia, non rivelò mai i suoi segreti a sua moglie, e continuò a gestire le sue operazioni personali a parte il suo lavoro come co-responsabile del Branco Selvaggio.

L'intrepida silvija.jpg

Alla fine, la coppia finì per essere assunta per realizzare obiettivi contrastanti durante gli storici negoziati di pace di Camp David per il Medio Oriente. Lo Straniero fu assoldato per uccidere il presidente Carter, ma Silvija lo sventò per un pelo, dato che era stata assunta per proteggere il pacificatore. Non solo l'intrepida Symkariana riuscì a fare il quasi impossibile contrastando il marito, ma un colpo fortunato del Branco Selvaggio ferì lo Straniero alla gamba, permettendole di individuarlo e raggiungerlo. Quando si avvicinò abbastanza da riconoscerlo, Silvija fu emotivamente distrutta. Usando il suo trucco ipnotico segreto, lo Straniero se ne andò facilmente.

Silvija si mise contro di lui dopo aver saputo che era responsabile della morte di suo zio Fritz. Divorziarono settimane dopo, poi furono coinvolti in un gioco perverso di tentativi annuali di uccidersi a vicenda. Per quanto riguarda Ivan Trefkov e i suoi uomini, alla fine si sono unirono all'HYDRA per migliorare la loro base di potere e le possibilità di sopravvivenza contro gli assalti di Silvija. Alla fine, si separarono dall'HYDRA per formare un ramo disonesto conosciuto come la Coalizione Genesis. Alcuni mesi dopo, il Barone Strucker fu resuscitato da un altro gruppo di criminali di guerra nazisti. Anche se mise a segno un colpo contro la Coalizione Genesis, alla fine decise di lasciar perdere, dato che ovviamente condividevano dei nemici. Sebbene sembravano serbare rancore l'una per l'altro, Silvija aveva bisogno del suo aiuto dopo essere stata ferita, lui era presente per lei e l'aiutò persino a rubare la Formula dell'Infinito per farla tornare in piena salute.

Mai sottovalutare i Sablinova

Silvija Sablinova (Earth-616) from Amazing Spider-Man Vol 4 25 001.jpg

Silvija alla fine fece cadere la Coalizione Genesi e giustiziò Trefkov. Successivamente si scoprì che uno dei leader della Coalizione era Fritz Sablinova, il fratello gemello di Ernst, che si era infiltrato da tempo per assicurare un costante conflitto tra la Coalizione e altri interessi criminali, in particolare l'HYDRA. Tuttavia, Fritz divenne pazzo negli anni passati tra i nemici. Era anche consumato dalla gelosia verso i successi sia di suo fratello gemello che di sua nipote. Arrivò al punto di tentare di uccidere quest'ultima, anche se l'intervento dello Straniero salvò la vita a Silvija. Lo Straniero provò anche che Ernest era ancora vivo (anche se storpio) e tenuto prigioniero per tutti questi anni dalla Coalizione Genesi.

Così la vittoria sul suo nemico di lunga data, Trefkov, si rivelò portare molti più problemi che trionfi. Silvija era risentita del fatto che lo straniero l'avesse salvata e avesse trovato suo padre. Quanto a Fritz, era ancora un capo energico e autoritario, che riprendeva il controllo parziale del suo Branco Selvaggio, causando attriti con la figlia che aveva preso l'abitudine di essere il capo indiscusso.

Incertezze

L'aver praticamente ucciso Trefkov pesò anche sull'anima di Silvija, e alla fine dovette affrontare una promessa che aveva fatto a sua madre da bambina: si sarebbe ritirata dal Branco una volta che l'apparente assassino di suo padre fosse morto. Si scontrò nuovamente con lo Straniero in varie occasioni, anche quando cercò di acquistare una quota di controllo della Silver Sable International per toglierseli dai piedi. Sempre più spesso, duramente, stavano solo facendo finta di essere nemici mortali. Silvija ricorreva sempre più spesso ai suoi servizi, in particolare per ottenere un'intelligence di altissima qualità. Vedere Silvija più spesso, rese lo Straniero geloso del suo attuale amante, un francese di nome Jacques Girard. Lo Straniero incastrò meschinamente Girard per aver pubblicato delle foto di Silvija nuda su una rivista statunitense per ragazzi, ma Girard riuscì a ripulire il suo buon nome.

Nemico dello Stato

Silvijadargento.jpg

Girard, però, si trovò presto in guai molto più grandi. Il governo americano fece enormi pressioni su di lui, sbattendolo in prigione, intimidendolo e rovinandogli la vita in cambio di abbastanza materiale per arrestare Silvija. A suo credito, questo non funzionò. Gli agenti americani cercarono poi di farla cedere e farle fare qualcosa di incriminante tenendola per settimane in una prigione femminile particolarmente dura. Neanche questo funzionò, la disciplina ferrea di Silvija le permise di evitare qualsiasi passo falso. Eppure, era ovvio che prima o poi il governo americano avrebbe fatto la sua parte. Suo zio Morty indagò e capì che l'obiettivo degli americani era quello di trasformare Sable nella loro migliore assassina. Non si sarebbero fermati finché le sue abilità non fossero state indiscutibilmente le loro. Vedendo solo una via d'uscita, Morty organizzò un incontro tra un'agenzia americana e lo Straniero, che i servizi segreti pensavano fosse una semplice leggenda.

Accettando di condurre gli assassinii che Silvija non avrebbe mai accettato, lo Straniero la fece uscire di prigione. Venendo a conoscenza delle azioni di Morty, Silvija lo licenziò. La Silver Sable International fu poi notificata dal governo statunitense che era nel suo interesse non operare più sul suolo statunitense.

Combat.jpg

La ricaduta

Il suo tempo in prigione e il tradimento percepito da Morty si aggiunsero allo stress che si era accumulato. Silvija decise di smettere dopo aver adempiuto a un ultimo obbligo e motivo di amarezza: ripagare lo Straniero per averla fatta uscire di prigione. Questo prese la forma di un contratto, in cui lavorò per garantire la sicurezza di un treno proiettile giapponese che era una delle recenti acquisizioni commerciali legittime dello Straniero. Silvija ebbe successo, ostacolando Testa di Martello.

Silvija si ritirò poi per diverse settimane. Cercò di essere più come sua madre e meno come suo padre, e si godette una vita tranquilla a Symkaria. Nominò Battlestar come capo campo del Branco Selvaggio, e suo padre Ernst prese il ruolo che una volta era di suo fratello Fritz, consigli tattici e progettazione di piani. Il Branco Selvaggio ebbe successo in 14 missioni, ma quelle erano relativamente semplici. Inoltre, Battlestar non era molto a suo agio con la guida di Ernst, che riteneva essere più appariscente, più aggressiva, più propensa a provocare vittime, meno comprensiva della tecnologia moderna e meno ispiratrice di Silvija. Alla fine, il Branco Selvaggio si imbatté in una missione che si rivelò troppo delicata per le tattiche di Ernst.

Argento e oro

Silvija, sentendosi nostalgica, stava a quel punto ascoltando le radiocomunicazioni della missione in corso. Mentre Ernst ordinava a un Battlestar molto riluttante di uccidere e torturare i prigionieri per estrarre informazioni critiche per salvare la missione, Silvija si rese conto di essere ora un leader molto migliore di quanto suo padre fosse mai stato. Scavalcò i suoi ordini e, correndo sulla scena insieme a Quentino, trasformò la missione in un completo successo, senza alcuna perdita di vite umane o grandi comportamenti immorali. Poi tornò dal suo pensionamento e riprese le sue attività come proprietaria, CEO e leader sul campo della Silver Sable International.

Spider-Man

Conobbe Spider-Man mentre inseguiva la Volpe Nera. Collaborando con la Polizia di New York, il Branco Selvaggio quasi lo arrestò, solo per essere ostacolato dalle azioni involontarie dell'Uomo Ragno. Alla fine l'Uomo Ragno recuperò i gioielli, ma permise al ladro di fuggire.[1] Da allora i due lavorarono insieme in alcune occasioni. Lavorò con Paladin,[2] Puma,[3] Solo,[2] Occhio di Falco,[4] e l'Uomo Sabbia.[5].

Nella sua carriera, collaborò con molti eroi e vigilanti come Capitan America, Devil, Luke Cage, il Punitore, e affrontato molti supercriminali come il Dottor Destino e Venom. Una volta, aiutò il tessiragnatele formando gli Outlaws per contrastare i Vendicatori. In quell'avventura incontrò l'Uomo Sabbia che all'epoca cercava di essere un eroe e divenne un membro del Branco Selvaggio. Morì quando Rhino la trattiene sott'acqua durante l'inondazione della base di Octopus.

Lei e l'Uomo Ragno lavorarono sia insieme che contro. Silvija lavorava per soldi, mentre lui per combattere il crimine. Anche se lei non lo ammetteva, l'Uomo Ragno le piaceva molto e l'affetto sembrava reciproco. Anche lei aveva molto in comune con lui, come il fatto di avere una persona cara che li avevano fatti diventare quello che erano.

La Silver Sable International fu in seguito contattata da un piccolo paese sudafricano per neutralizzare il terrorista internazionale Jason Macendale (che all'epoca operava sotto le vesti di Jack O'Lantern) ed era sospettato di addestrare forze ribelli all'interno dei confini del paese. Una prima squadra di membri del Branco Selvaggio subì un'imboscata da parte degli uomini di Macendale e fu quasi uccisa, portando Silvija ad cercare l'aiuto di Spider-Man.[6] Nel corso di questi eventi, Silvija fu testimone di una rapina in pieno giorno che portò alla morte di una giovane donna, un'innocente spettatrice accompagnata dal figlio piccolo. La morte della donna colpì il cuore di Silvija e lei abbandonò le sue altre attività per dare la caccia all'assassino. Le sue tracce portarono a un edificio abbandonato, dove Jack O'Lantern scelse di attaccare lei e i suoi uomini. Durante lo scontro finale, la sua scelta di catturare l'assassino permise a Jack di fuggire.

L'Uomo Ragno, allora, accettò di aiutare Silvija a catturare il Criminale. Lo rintracciarono al parco divertimenti di Coney Island, solo per trovarsi in un'imboscata del gruppo di criminali in costume chiamato Sinistro Sindacato (composto da Scarabeo, Rino, Hydro-Man, Boomerang, and the Speed Demon), che furono assunti per uccidere gli inseguitori di Macendale. I cattivi ci riuscirono quasi, ma vennero fermati all'ultimo minuto dall'Uomo Sabbia, che permise a Silvija e all'Uomo Ragno di fuggire. Dopo una lunga battaglia, i tre riuscirono a sconfiggere i criminali, ma non fu trovata alcuna prova che li aiutasse a localizzare Jack O'Lantern.[7]

Altri eroi e cattivi secondari riformati lavorarono occasionalmente per l'agenzia di Sablinova, tuttavia, dopo una serie di fallimenti e con il suo Branco Selvaggio sempre più deludente e compromesso, Silvija sciolse l'organizzazione pensando di andare ritirarsi fino a quando non ebbe una pista sui traditori all'interno del Branco. Si alleò subito con Dominic Fortune e insieme fermarono lo schema degli assassini dormienti in cui erano coinvolti gli ex soldati del Branco Selvaggio.[8]

Ancora il Sinistro Sindacato

Sableabito.jpg

Il Sindacato riemerse presto, in Europa, e più specificamente in Belgrio. Vennero assunti come muscoli per un colpo di stato pro-democrazia di successo, deponendo il monarca tirannico. Ma vi erano anche interessi segreti che cercavano di saccheggiare il tesoro reale. La SSI fu contattata e prese il contratto, anche se la motivazione di Silvija era in realtà quella di evitare che la figlia del re fosse uccisa o resa orfana. L'Uomo Ragno accettò con riluttanza di unirsi, così come l'Uomo Sabbia. Silvija salvò il re e sua figlia da Hydro-Man. Nel frattempo, l'Uomo Ragno scoprì che il vero mandante del Sindacato era il Dottor Octopus, che fu catturato nella distruzione del castello reale e Silvija abbatté l'elicottero che portava via il bottino. Questo sparse le ricchezze saccheggiate dal re in tutta la zona. J. Jonah Jameson assunse Silvija alcuni mesi dopo per arrestare l'Uomo Ragno: lei accettò il contratto per un milione. Un tentativo dei suoi agenti fallì, così Silvija abbandonò il contratto. A quanto pare, le era stato richiesto dal suo ex-marito, lo Straniero, che era anche in contrasto con l'Uomo Ragno. Cosa sia successo esattamente non è stato rivelato.

Tiri mancini e Teschi Rossi

Nel 1987, la SSI fu incaricata dal governo francese di aiutare nella cattura del sicario internazionale Trick Shot. Lo spionaggio della SSI rivelò che Trick Shot aveva legami con Occhio di Falco, che aveva recentemente sfidato a duello. Silvija decise di usare il Vendicatore arciere come pista per arrivare a Trick Shot.

SSABLE.jpg

Silvija arrestò illegalmente Occhio di Falco, sapendo che sarebbe stato in grado di fuggire e di portare lei e i suoi uomini da Trick Shot. Tuttavia, Trick Shot rapì Occhio di Falco proprio mentre scappava dal castello dove si trovava l'unità di Silvija. Dopo una discussione con il Vendicatore, Trick Shot si arrese per essere imprigionato e ricevere cure mediche in Francia.

Silvija, essendo rimasta piuttosto impressionata dall'abilità di Occhio di Falco, ne assunse i servizi. Il lavoro consisteva nell'arrestare l'impostore Teschio Rosso in Algeria, in modo da liberare un agente SSI che era stato catturato durante un precedente tentativo. Si avvalse anche dei servizi del combattente del criminale francese Peregrine, che lavorava regolarmente per la SSI. Peregrine e Occhio di Falco arrestarono con successo il Teschio e salvarono l'agente, che si rivelò essere l'Uomo Sabbia. Mentre Occhio di Falco se ne stava andando, si imbatté nei terroristi che tenevano in ostaggio una parte dell'aeroporto. Silvija accettò con riluttanza di aiutarlo insieme all'Uomo Sabbia per una somma simbolica, essendo interessata alle taglie sulla testa dei terroristi.

Trappola mortale!

Nel 1988, il Branco Selvaggio fu assunto per testare la sicurezza di un nuovo edificio commerciale a Manhattan. Il capo della sicurezza del cliente insistette per condurre personalmente un test di intrusione. Tuttavia, l'Uomo Ragno scoprì che si trattava di una trappola. L'uomo della sicurezza era un nazista che cercava di vendicarsi contro il Branco Selvaggio per l'arresto di suo padre anni prima. L'Uomo Ragno avvertì Silvija in tempo e, per la prima volta dopo anni, fu ingaggiata per dare la caccia a un nazista, con soddisfazione di Sable. Tuttavia, la squadra di fuoco del Branco Selvaggio che trovò la loro preda fu respinta con pesanti perdite. Silvija ingaggiò di nuovo l'Uomo Sabbia e l'Uomo Ragno per aiutarla ad affrontare la fanteria e i corazzati nemici. Questa missione ebbe successo. Silvija fece poi fare all'Uomo Sabbia un'incursione in un affare di armi tra [[[Sunset Bain (Terra-616)|Madame Menace]] e il Dottor Octopus. La missione fallì a metà, poiché nessuno dei due criminali poté essere catturato.

Affari da tenere conto

Nel 1989, Silvija fu assunta per ottenere le prove di un'operazione di riciclaggio di denaro. Assunse l'Uomo Ragno per simulare una rapina nella casa del riciclatore. Il suo obiettivo era quello di spaventarlo per verificare che gli altri luoghi sicuri non fossero stati compromessi. Questo a sua volta avrebbe condotto Silvija alla cassaforte segreta che conteneva i documenti che stava cercando. Lo stratagemma funzionò, ma Spider-Man venne fotografato durante la "rapina". Un certo numero di avventurieri reagì violentemente ai suoi apparenti crimini per motivi personali: Rocket Racer, Will O' The Wisp, Puma e Prowler. Essi rintracciarono separatamente l'Uomo Ragno e finirono per ingaggiare Silvija, l'Uomo Sabbia e Spider-Man in un enorme corpo a corpo. Alla fine l'aria fu chiarita e dopo aver assicurato che i documenti sarebbero stati trasferiti al cliente, Silvija consegnò i biglietti da visita ai ragazzi in costume come potenziali assunti.

Alcuni mesi dopo, l'intelligence della SSI trovò indizi su una sorta di complotto contro Symkaria, probabilmente mirato alla celebrazione del giubileo d'argento del re. Per la parte americana dell'indagine, Silvija assunse il mercenario Paladin. L'Uomo Ragno interferì accidentalmente con la sua indagine. Offrì i suoi servizi per pentimento. L'indagine portò alla corporazione criminale survivalista Life Foundation. Silvija scoprì che erano stati ingaggiati per nascondere un assassino negli Stati Uniti subito dopo il giubileo reale Symkariano. Anche se Paladin dovette partire, Silvija assunse l'Uomo Ragno per aiutare la sicurezza a Symkaria. Alla fine si scoprì che gli uomini che miravano al re Stefan di Symkaria erano agenti dell'U.L.T.I.M.A.T.U.M. Beneficiarono dell'aiuto di un traditore, l'ambizioso primo ministro Klaus Limka (Terra-616)Limka.

Un assalto dell'U.L.T.I.M.A.T.U.M. al palazzo portò alla morte di Limka e della principessa Vivian. Furono trovati indizi che incriminavano la CIA come probabile finanziatrice del complotto. Con l'aiuto di Capitan America, fu infine rivelato che tutto era una macchinazione del Teschio Rosso per scatenare una guerra fredda tra Symkaria e gli USA. Questo sarebbe stato un problema anche per gli Stati Uniti, data l'abilità delle squadre di assassini dell'esercito Symkariano,ma Capitan America e l'Uomo Ragno disinnescarono la situazione.

La paura nelle sue spoglie

All'inizio del 1992, un ex soldato nazista sul letto di morte diede volontariamente informazioni al Branco Selvaggio. Raccontò loro di una discussione che aveva ascoltato come guardia nel bunker di Hitler. Secondo lui, alcune ore prima della sua morte, il Führer promise al barone Heinrich Zemo che avrebbe goduto dell'immortalità. Dal contesto, Hitler si riferiva a un processo simile a quello che aveva impiegato per tornare come Seminatore d'Odio. Questo indizio corrispondeva scomodamente all'intelligence su una nuova finanziatrice terrorista chiamata la Baronessa, che era stata attiva dal 1990. Aveva affermato di essere il Barone Heinrich Zemo rinato. La SSI indagò e tentò di fermare gli agenti della Baronessa dal rubare alla Osborn Chemicals negli Stati Uniti. 

Ma Silvija e la sua squadra furono sconfitti dal White Ninja. Poiché le sostanze chimiche rubate potrebbero essere state usate come armi di distruzione di massa, Silvija reclutò l'Uomo Ragno per accompagnarla in Baviera e indagare sulla Baronessa. L'incursione del Branco Selvaggio non fu delle migliori, ma i piani della Baronessa vennero distrutti in tempo, impedendo un grande attacco terroristico globale.

Uomini di guerra

Silver kick.jpg

Nel 1990, l'agenzia Internazionale Sablinova fu assunta dal governo bosqueverdiano per rapire l'ex-mercenario Moon Knight. Spector era stato strumentale anni prima nel lanciare il regno del terrore del dittatore Emmanuel Raposa a Bosqueverde. Spector riuscì a respingere l'Uomo Sabbia e ad eludere Silvija e Paladin, ma alla fine si arrese. La SSI lo trasferì all'intelligence bosqueverdiana nel New Jersey. Alcuni mesi dopo, la SSI apprese che l'amnistia non ufficiale concessa dagli Stati Uniti al criminale di guerra nazista Wolfgang von Lundt stava crollando. Von Lundt stava perdendo la protezione americana a causa della sua vendetta con l'anziano avventuriero Dominic Fortune, di cui aveva ucciso il figlio Jerry. Il nazista assunse numerosi mercenari per eliminare i testimoni che potevano incriminarlo, compreso Fortunov. Silvija fece trasferire il Branco Selvaggio pro bono, poiché era un'altra occasione per riprendere la missione di suo padre.

Con l'aiuto dell'Uomo Ragno, una squadra di fuoco del Branco Selvaggio guidata da Silvija sconfisse i mercenari di von Lundt a casa di uno dei testimoni. Aiutarono poi Fortune e i suoi mercenari a respingere un altro assalto. Le forze congiunte misero all'angolo von Lundt e sconfissero le sue truppe, ma il criminale scappò. Fortune e i suoi uomini lo trovarono ma furono sconfitti. Tuttavia Spider-Man, Silvija e il Branco Selvaggio arrivarono in tempo per salvare la situazione.

SSSS.jpg

Shadowland

Dopo la rivoluzione Symkariana, Sable acquistò personalmente l'allora abbandonata ambasciata Symkariana a New York City con l'intento di restituirla al suo popolo quando fosse giunto il momento, e nel frattempo la usò come sua base operativa.[9]

A quel tempo, Sable stava portando in vita mafiosi internazionali nell'Interpol per l'interrogatorio. Sfortunatamente per lei, la sua preda fu uccisa quando arrivò sulla scena, scoprendo le insegne del clan ninja noto come Mano come risultato di Daredevil, avendo assunto la leadership e dirigendo le forze attraverso Hell's Kitchen. Indignata per la compromissione della sua missione, Silver indagò personalmente sull'omicidio, portandola infine in contatto con l'investigatrice privata bionica Misty Knight, il vigilante armato di Darkforce Shroud e il mercenario Paladin, i quali stavano tutti indagando su omicidi simili in tutta la città.[10] I contatti di Silver nell'intelligence Symkariana e nello spionaggio americano alla fine dedussero che gli omicidi erano stati in realtà commessi da poliziotti travestiti da ninja della Mano, una conclusione a cui giunse anche Misty quando gli ufficiali in questione fecero in modo che fosse aggredita per strada. Insieme, i quattro eroi misero fine al piano dei poliziotti disonesti e rivolsero la loro attenzione al problema più grande della stessa Shadowland.[9]

Silver Sable dona a Spider-Man un regalo

Fino alla fine del mondo

Qualche tempo dopo, lo Spezzabandiera cercò di interrompere una Parata Symkariana a New York con una bomba nucleare, ma venne fermato da Silver Sable e Spider-Man. Baciò Peter come ricompensa per aver disattivato la bomba, per conto di Symkaria.[11]

Quando il Dottor Octopus cercò di distruggere il mondo, Silver salvò Spider-Man e Black Widow dai Sinistri Sei. Dirigendosi verso la battaglia finale, Sable flirtò con Spider-Man e ammise quasi i suoi sentimenti per lui, ma si rifiutò di parlarne, raccontandole di Mary Jane Watson. Insieme a Spidey, Sable si precipitò alla base sottomarina di Octavius ​​solo per essere fermata da Rhino. Il cattivo inamovibile la bloccò al pavimento, promettendole di non muoversi mentre il livello dell'acqua si alzava. Sable ordinò a Spider-Man di lasciarla indietro e inseguire Doc Ock da solo.[12] Attivando il rivestimento invisibile della sua tuta, Sable indusse Rhino a pensare che fosse scomparsa, dandole il vantaggio necessario per liberarsi. Tuttavia, era stata gravemente ferita dal suo combattimento con Rhino. Non riuscì a fuggire dalla base poiché era stata gravemente ustionata. Successivamente venne salvata dallo Straniero.[13]

Sable inabile

Lavorando nelle ombre

Da quel momento in poi, Sable usò Life-Model Decoy datole dallo Straniero per dare la caccia ai suoi nemici uno per uno, approfittando della credenza popolare che fosse morta per agire nell'ombra. Sfortunatamente, anche i cittadini di Symkaria furono colpiti da questo inganno, con la loro paura che permettesse all'ultima reale vivente, la Contessa Karkov, di salire al potere.[14] Karkov si alleò con Norman Osborn e sfruttò le risorse di Symkaria, trasformando il paese in una macchina da guerra per la fabbricazione di armi per l'Esercito dei Goblin, riducendo in schiavitù il popolo di Symkaria.[15]

Con l'aiuto di un nuovo Branco Selvaggio, Sable iniziò a lavorare dall'ombra opponendosi ai piani di Osborn e Karkov. Mentre cercava di assassinare Osborn in un evento di beneficenza a Hong Kong, Sable si trovò faccia a faccia con Spider-Man.[16] Silver Sable e Spider-Man formarono un alleanza ancora una volta, al fine di aconfiggere i loro nemici.

Silvija è notata soprattutto per essere estremamente spietata, logica, professionale e metodica. Tuttavia, è assai fiduciosa e quasi sempre presume che alla fine prevarrà lei. Anche se Silver Sable è molto più pericolosa dei suoi agenti, raramente lavora sul campo all'inizio di questa era. Sente che questo non è degno di lei e lo farà solo quando le circostanze lo incoraggiano. Per esempio, quando è a corto di manodopera, ha bisogno di sostenere il tasso di successo della SSI o le viene offerto un enorme bonus se gestisce il caso personalmente.

E' estremamente affarista e ostinata, gestendo le operazioni con una forte enfasi sulla minimizzazione dei costi e la massimizzazione dei profitti. È straordinariamente esigente e reagisce molto male se lei e i suoi operatori non soddisfano i più alti standard di rendimento. I suoi metodi diventeranno spietati ogni volta che lo riterrà necessario per proteggere il suo paese, poiché mette il suo forte patriottismo al di sopra dei suoi principi. Il patriottismo è la motivazione principale di Silvija, anche se sembra interamente motivata a rastrellare più denaro possibile. Ma il punto è che il denaro va nelle casse del suo paese e gli permette di non vivere nella povertà e nello squallore. Gli attacchi contro il suo paese possono renderla del tutto brutale, quindi è molto più probabile che reagisca violentemente a questi attacchi piuttosto che mantenere il suo solito sangue freddo.

Silvija è anche famosa per essere invadente, per comandare e per non curarsi di nulla se non dei suoi margini e per mostrare pochissima empatia anche per le sue stesse truppe. Normalmente si rifiuta di fare qualsiasi cosa a meno che non sia adeguatamente compensata. Ai non Symkariani sembrerà decisamente senza cuore - per i nromativi Symkariani, è semplicemente dura di naso. Tuttavia, a volte farà un piccolo gesto, come ad esempio accettare di assistere Occhio di Falco per 1 dollaro (anche se sapeva che avrebbe potuto fare soldi con le taglie). Ha anche un punto debole ben nascosto quando si tratta di proteggere i bambini. Silvija ha un problema di rabbia fin dalla morte della madre, che è stata alimentata dall'assenza del padre. Non è subito evidente, però - a quasi tutti sembra che sia solo un'autoritaria, dura senza cuore. A metà degli anni '80, è maturata abbastanza da rendere molto improbabile che la sua rabbia influenzi le sue decisioni. Tuttavia, se è ferita emotivamente - un bambino che perde la madre o la sicurezza del suo paese - è possibile che vada fuori di testa.

Chicsilver.jpg

Silvija vive uno stile di vita alquanto sfizioso e fatto di lusso, con abiti firmati, uomini attraenti e ricchi che la corteggiano, eventi sociali prestigiosi, ecc. È una celebrità di basso livello che può apparire in TV quando necessario. Questo è presumibilmente un mezzo per essere in contatto con potenziali clienti, anche se le piace di per sé.

Abilità

Silverattack.jpg

Volontà indomabile: Silvija ha una volontà indomabile. È stata mostrata mentre resisteva alla manipolazione psichica mondiale della Dea per mantenere la sua sensibilità. Ha anche facilmente sfidato il tentativo di un telepate di alterare la sua mente con la sola forza di volontà.

Abilità combattive: Silvija è una straordinaria combattente a mani nude e un'artista marziale e un'esperta tiratrice, spadaccina e ginnasta. È anche un'abile stratega, capace di valutare rapidamente i punti di forza e le debolezze dei suoi nemici. La sua forza, la sua velocità, la sua resistenza e i suoi riflessi sono eccezionali per un umano ed è riuscita a bloccare il Punitore resistendo ai suoi colpi e usando i suoi riflessi più rapidi. Inoltre, è una ginnasta, scalatrice, schermitrice, paracadutista, esperta di stealth e intrusioni e commando - tra altri talenti. Ha anche un addestramento mediatico ed è un'esperta pianificatrice di missioni e gestore d'affari.

La sua forza, i suoi riflessi, la sua perspicacia, la sua resistenza, la sua agilità, la sua tolleranza al dolore, la sua coordinazione occhio-mano, ecc. sono tutti molto sviluppati, anche se più vicini ad un livello cinematografico che ad un livello super-eroico. Può permettersi di assumere i migliori allenatori, tra cui esperti di arti marziali giapponesi come i ninja; la sua estesa routine di allenamento quotidiano include sempre sparring a contatto pieno, spesso con armi contundenti. In questa fase, Silvija è di gran lunga superiore a qualsiasi numero di truppe ordinarie o sicari, potendoli affrontare senza sudare. Tuttavia, è limitata dalla sua mancanza di potenza offensiva. Se il suo avversario è a prova di proiettile o troppo difficile da colpire, non c'è molto che possa fare se non correre e cercare di trovare qualcosa nell'ambiente che possa usare contro di lui. Allo stesso modo, non può incassare molti colpi. Questo la incoraggia ulteriormente a combattere sulla difensiva, a meno che non sappia di essere superiore ai suoi avversari.

Silvija takes no nonsense.jpg

Oltre ad essere altamente acrobatica e pesantemente addestrata in molte arti marziali e tecniche d'arma e una combattente e atleta di livello mondiale, Silvija è in grado di affrontare più avversari armati con facilità, e la sua tecnica è sostenuta da un'iniziativa aggressiva e un chiaro pensiero tattico. È particolarmente brava con una varietà sbalorditiva di armi, ha dimostrato di essere in grado di superare lo Straniero e può sferrare colpi incredibilmente precisi in circostanze difficili.

Poliglotta: Silvija conosce sette lingue, tra cui l'inglese, il francese, il tedesco, l'italiano, il giapponese, il somalo e il Symkariano. Silvija Sablinova non aveva superpoteri ma era molto addestrata nel combattimento corpo a corpo e nell'uso delle armi. Al contrario, la sua reincarnazione, Zanna Manfredi, ha assunto una sostanza in grado di manipolare l'argento.

Livello forza

Silvija possiede la forza di una normale donna umana della sua età, altezza e corporatura che si impegna in un regolare esercizio intensivo e nel combattimento. È stato dimostrato che è in grado di saltare una dozzina di metri di altezza, saltare tra gli edifici della città e sollevare uomini adulti da terra per il colletto e lanciarli per diversi metri.

Debolezze

Nonostante si avvicini all'apice dell'abilità fisica e mentale umana, Silver Sable è pur sempre umana. È costretta a stare costantemente attenta ai coltelli e agli spari, e può essere facilmente sopraffatta da un avversario veramente sovrumano.

Equipaggiamento

I costumi di Silver Sable hanno spesso una fodera protettiva in giubbotto antiproiettile. Dopo essere stata inabilitata una volta, ha cominciato ad usare un'esca di salvataggio come emblema. Sable equipaggia il Branco Selvaggio con le migliori attrezzature e tecnologie disponibili. Ha notevoli risorse finanziarie ed è in grado di assumere assistenza specializzata, offrire un risarcimento completo per i danni causati dai suoi dipendenti nel corso di un contratto, e fornire benefici completi ai suoi dipendenti. Silvija conduce anche una serie di missioni diplomatiche, tra cui occasionali visite con il Dottor Destino nella vicina Latveria. È stata molto brevemente in possesso del mantello di Justine Hammer.

Trasporti

Zainetto lampo. Una volta ha anche prodotto un MANPAD pieghevole - o forse un lanciarazzi guidato. Quando è collassata, quest'arma può essere tenuta in questo piccolo zaino e in qualche modo sembra una pistola molto grande: le particelle Pym sono coinvolte.

Armi

Silvija porta spesso pugnali da lancio che chiama chai, un pistolino, pistole personalizzate e una spada. Ha accesso a quasi tutte le armi di cui avrebbe bisogno per una missione. Quando è sul campo di combattimento, Sivlija imbraccia anche due pistole in fondine da spalla. Queste assomigliano vagamente alle .45 più leggere dell'epoca, come la Colt Combat Commander, con una finitura in nichel satinato e impugnature perlate personalizzate. Possono essere caricate con proiettili della misericordia dei fumetti ogni volta che è necessario. Silvija una volta si riferisce alla sua pistola come un'arma a getto rotante. Eppure si comporta proprio come una normale arma da fuoco e questo non viene mai più menzionato.

Silver-Sable-Spider-Man-Marvel-Comics-Early.jpg

La tuta argentata che indossa include strati di tessuti resistenti ai proiettili e ignifughi. All'epoca sarebbero presumibilmente Kevlar™ (tessuto antiproiettile) e Nomex™. Tuttavia, questo non è dimostrato nel materiale.

Il costume include un piccolo set di grimaldelli nascosto nel colletto. Il cerchietto è occasionalmente allacciato con esplosivi nascosti che possono essere fatti esplodere solo usando calore concentrato, come un laser. Il cerchietto è stato anche usato come benda di fortuna o come tutore improvvisato per una caviglia danneggiata.

Silvija porta con sé attrezzature specializzate quando necessario, come attrezzi da intrusione o siringhe con siero da interrogatorio.

  • Silver Sable equipaggia il Branco Selvaggio con le migliori attrezzature e tecnologie disponibili. Dispone di notevoli risorse finanziarie ed è in grado di assumere assistenza specializzata, offrire il pieno risarcimento dei danni causati dai suoi dipendenti nel corso di un contratto e fornisce tutti i benefici ai suoi dipendenti.
  • Silver Sable ha condotto anche una serie di missioni diplomatiche, incluse visite occasionali con Dottor Destino nella vicina Latveria.
  • Silver Sable ha posseduto molto brevemente il mantello di Crimson Cowl.[17]
  • Apparizioni di Silvija Sablinova (Terra-616)
  • Apparizioni Minori di Silvija Sablinova (Terra-616)
  • Media in cui Silvija Sablinova (Terra-616) è stato Menzionato
  • Immagini con Silvija Sablinova (Terra-616)
  • Citazioni su o di Silvija Sablinova (Terra-616)
  • Galleria Personaggio: Silvija Sablinova (Terra-616)

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. Amazing Spider-Man 56
  2. 2,0 2,1 Uomo Ragno Speciale 3
  3. Amazing Spider-Man 103
  4. Solo Avengers Vol 1 3
  5. Amazing Spider-Man 76
  6. Amazing Spider-Man 73
  7. Amazing Spider-Man 75
  8. Sable and Fortune Vol 1 1
  9. 9,0 9,1 Marvel Monster Edition 16
  10. Heroes for Hire Vol 3 2
  11. Amazing Spider-Man 585
  12. Amazing Spider-Man 590
  13. Amazing Spider-Man 743
  14. Amazing Spider-Man 688
  15. Amazing Spider-Man 687
  16. Amazing Spider-Man 686
  17. Thunderbolts Vol 1 73



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement