Marvel Database
Advertisement





Quote1.png La Fiamma Eterna e la spada, Odino! Li senti? Si chiamano l'un l'altro! Hai parlato di potere! Ora senti la potenza di Surtur nella sua gloria! Quote2.png
-- Surtur src 

Surtur, il "Gigante di Fuoco"

Origine

Il Gigante del Fuoco Surtur era originario del piano extra-dimensionale di Muspelheim ed era il nemico mortale del sovrano Asgardiano Odino e di suo figlio Thor. Surtur e il Gigante di Ghiaccio Ymir erano immortali più vecchi, e quindi più potenti, di Odino e Thor, che avevano sempre difficoltà a sconfiggerli. Surtur fu imprigionato per lungo tempo nelle profondità della Terra.[19]

Prima Guerra Aesir/Vanir

Nei tempi antichi, poiché Odino intendeva unire Aesir e Vanir in un'unica tribù, a qualunque costo, Surtur propose al leader dei Vanir Freyr il suo aiuto contro gli Aesir, provocando una guerra lunga anni tra i due tipi di divinità.[3]

Ragnarok

Surtur era destinato a essere coinvolto nel Ragnarök in cui Asgard sarebbe stato distrutto e sarebbe rinato in un ciclo infinito. Avrebbe attraversato il Bifrost e distrutto Asgard con la Spada del Crepuscolo.[10]

Una volta venn liberato da Loki e messo contro la Terra quando Odino la visitò per rompere la storia d'amore tra Thor e Jane Foster. Thor usò la spada magica di Odino per inviare Surtur nello spazio esterno, dove venne legato ad un asteroide magnetico.[20]

Incantesimo del fuoco e del ghiaccio

Fu poi evocato sulla Terra insieme a Ymir quando l'Incantesimo del Fuoco e del Ghiaccio fu lanciato dai Figli di Satannish.[21] Mentre Ymir attaccò il Wakanda, Surtur provocava il caos in Antartide. Dottor Strange trasportò Ymir al Polo Sud proprio di fronte a Surtur proprio mentre entrambi stavano per colpire, i loro colpi si annullarono a vicenda, facendo sparire entrambi i mostri in un'enorme esplosione.[22]

Invasione di Asgard

Surtur si liberò di nuovo e arrivò attraverso la mistica fiamma ad Asgard. Il Gigante del Fuoco decise quindi che avrebbe distrutto prima Asgard, poi la Terra-616 e poi l'intero universo, segnando il suo arrivo incendiando il cielo stesso. Surtur annunciò il suo imminente arrivo e iniziò a inondare Asgard di fiamme. Quando Loki si rese conto del potere di Surtur, fuggì, lasciando Thor, Sif, Balder e i Tre Guerrieri a unirsi. Mentre Thor e i Tre Guerrieri radunavano le truppe per combattere Surtur, il dio del tuono inviò Balder e Sif in missione per svegliare Odino.[23] Egli guidò le sue legioni di Demoni di Fuoco sulla Terra, per allontanare gli eserciti di Asgard dalla loro capitale. Surtur quindi attraversò Bifrost e tentò di distruggere la città una volta per tutte. Tuttavia, Odino, Thor e Loki fecero un'ultima resistenza e alla fine sconfissero Surtur, a spese di Odino, che era caduto con il suo nemico in una spaccatura dimensionale.[12]

Beta Ray Bill

Quando un portale per Muspelheim si aprì vicino al pianeta di Korbin, orde di Demoni del Fuoco lo attaccarono, costringendo i suoi abitanti a creare un guerriero per contrattaccare: Beta Ray Bill. I demoni erano troppo per l'eroe e i Korbiniti dovettero fuggire in una flotta di navi guidate da Skuttlebutt.[24] Questo portò Bill ad incontrare Thor e ottenere un mistico martello, Stormbreaker, per combattere i demoni.[25] I due guerrieri combatterono insieme i demoni invasori.[26]

Invasione di Midgard

Accendere la Spada del Crepuscolo con la Fiamma Eterna

Lo Scrigno degli Antichi Inverni, un oggetto di potere Asgardiano, scatenò tempeste di neve ovunque sulla Terra, un preludio all'attacco del Gigante di Fuoco Surtur e delle sue orde. I Vendicatori affrontarono i demoni in tutta Manhattan.[27] Riforgiò la Spada del Crepuscolo per iniziare i suoi piani di conquista.[28] Malekith il Maledetto usò lo Scrigno degli Antichi Inverni per liberare Surtur.[29] L'inverno si diffuse in tutto il pianeta.[30] Surtur iniziò la sua invasione di Asgard.[31] Thor provò a combattere Surtur ma non poteva competere con il Gigante di Fuoco.[32] Surtur era ad Asgard per reclamare la Fiamma Eterna che Odino e i suoi fratelli avevano rubato agli inizi del tempo. Surtur e Odino si scagliarono l'uno contro l'altro, inviando onde d'urto in tutti i Nove Mondi. Surtur fu sorpreso dal potere di Odino e fece appello a tutti gli inverni nel tentativo di fermare Odino. Surtur usò il freddo per imprigionare completamente Odino, mentre Surtur andava alla Fiamma Eterna e accese la Spada del Crepuscolo,[32] ma non successe niente.

Loki rivelò che era stato lui a nascondere la vera fiamma e l'aveva sostituita con un'illusione. Loki e Surtur lottarono, con Loki che guidava un spiritato inseguimento fino a quando Surtur non scoprì la vera fiamma. Anche Thor si era rianimato, e padre e figlio si erano scontrarono con Surtur. Surtur e Odino si aggrapparono fino all'ultimo, cadendo nell'abisso di Muspelheim, che si sigillava dietro di loro.[33] Odino tornò ma indossava attuatori di potere, nascondendo la sua presenza a Surtur. Odino conferì tutto il suo potere a Thor per combattere il demone del fuoco quando sarebbe arrivato.[34] Thor affrontò Surtur attraverso il tempo e lo spazio.[35]

File:Surtur (Earth-616) and Ymir (Earth-616) from Thor Vol 1 425 001.jpg

Surtur vs. Ymir

Ymir venne liberato ancora una volta dalla sua prigione eterna.[36] Surtur si trasmutò im Odino in un piano per distruggere Asgard, dicendo a Heimdall che Ragnarok era su di loro e Ymir doveva essere fermato.[37] I guerrieri andarono a combattere Ymir, mentre Odino rivelò il suo vero volto al Visir.[37] Odino si trasformò in Surtur e combatté contro Ymir.[38] Surtur e Ymir furono impegnati in combattimento. Per sconfiggerli, Thor recuperò la Spada del Crepuscolo dal Mare della notte Eterna. Durante la battaglia, Thor rimase intrappolato e Eric Masterson fece un fatidico sacrificio. Fece da ponte tra Thor e Mjolnir, e rimase nuovamente fuso con Thor. Thor accese la Spada del Crepuscolo nella Fiamma Eterna, facendo svanire il controllo di Odino su Surtur. Surtur e Ymir lottarono per la Spada del Crepuscolo e, mentre erano distratti, Thor li trasportò entrambi nel Mare della Notte Eterna, dove sarebbero stati congelati "per sempre",[38] e ci rimasero per molti anni.[39]

Ritorno di Surtur

In Norvegia, un uomo di nome Sven trovò un medaglione con collegamenti a Surtur. Durante un rituale entrò in un falò e fu trasformato in un demone del fuoco, e disse agli altri che il loro padrone, Surtur, era arrivato.[40] Prese il controllo del suo villaggio e ne bruciò la maggior parte fino alle fondamenta. Surtur arrivò a Midgard con l'intenzione di ripulire il mondo con il fuoco.[41] Affrontò Thor e i suoi alleati in tutta la Norvegia,[42] ma fu sconfitto da Odino che comunque anche lui cadde in battaglia.[43]

Il Ragnarok finale

Surtur (Earth-616).jpg

Loki creò il suo Mjolnir e lo trovò in possesso dei Nani. Lo portò a Surtur che creò altri martelli come Mjolnir, e anche se non erano altrettanto potenti, ve ne erano di più.[44] Thor si recò da Surtur, e in cambio da parte sua di riforgiare Mjolnir, avrebbe aperto la strada a Surtur e al suo esercito per radere al suolo Asgard e dare agli Asgardiani una battaglia finale e gloriosa. Per evitare che il ciclo ricominciasse da capo, Thor andò dalle Tre Norne e distrusse il Telaio delle Parche, tagliando così Coloro che Siedono Sopra nell'Ombra, apparentemente distruggendoli. Questo distrusse anche Yggdrasill e pose fine a tutte le vite di coloro che abitavano ad Asgard e in tutti gli altri Nove Mondi, tranne Midgard.[45]

Surtur apparentemente morì una volta per tutte durante l'ultimo Ragnarok quando Thor riuscì a rompere il ciclo. Era intrappolato in una dimensione dell'aldilà combattendo una battaglia continua con Odino, che impediva a Surtur di fuggire e tornare sulla Terra sacrificandosi più e più volte.[46] Odino disse a Thor che aveva scelto di stare lì, poichè finché avrebbe combattuto il demone, il popolo di Asgard sarebbe stato al sicuro.[46]

Dopo l'ultimo Ragnarok, Beta Ray Bill visitò brevemente le rovine di Asgard e vide la massiccia forma di Surtur cadere dal cielo, ancora stringendo Crepuscolo, anche se la spada fu spezzata durante la battaglia di Bill con il demone Asteroth .[47]

Tutto brucia

Quando il Serpente fu rilasciato da Skadi, il rinato Loki cercò di trovare un modo per impedirgli di distruggere tutto. Andò nel Limbo e fece un patto con Surtur, promettendo di rilasciarlo ad Asgard in cambio di una scheggia della sua Spada del Crepuscolo. Loki usò l'Ombra per riscrivere la storia del Serpente, dandogli una debolezza. Quindi rilasciò Surtur nell'Asgard Oscura del Serpente, ingannandolo. Dopo aver distrutto Asgard Oscura, Surtur tornò a casa a Muspelheim.[48]

Everything Burns Promo.jpg

Surtur fece un patto con gli inconsapevoli Dei di Manchester di Altromondo; il Gigante del Fuoco fornì loro potere direttamente dai fuochi di Muspelheim in cambio di una parte delle loro risorse. Quindi inviò il suo araldo, Leah, ai Vanir, convincendo il Sovrintendente di Vanaheim, la sorella di Freyja, Gullveig, a guidare una rivolta contro Asgardia.[3] Quando Surtur unì le forze con i nemici di Asgardia e assaltò essa e gli altri Regni, progettò di utilizzare le diverse città degli Dei di Manchester per formare un rete in tutti i Nove Regni e invertire il processo in cui gli Dei di Manchester fornivano energia alla città originale di Surtur, rilasciando tutta l'energia immagazzinata e bruciando tutto nei Nove Regni.[49]

Quando Loki si recò a Muspelheim per indagare, si trovò di fronte la mano destra di Surtur, la vendicativa Leah. Loki la ingannò e la convinse che lui stava lavorando contro i Nove Regni. Insieme, decisero di lavorare contro Surtur. Per prima cosa, per ottenere la fiducia del Gigante di Fuoco, Loki tradì Thor e lo lasciò immergersi nelle fiamme di Muspelheim.[3] Loki quindi procedette a rubare l'ombra della Spada del Crepuscolo[3] e viaggiò indietro nel tempo per sistemare gli eventi che portarono Leah a sentirsi vendicativa nei suoi confronti. Subito dopo che Surtur ordinò a Leah di deviare l'incantesimo che avrebbe riportato Loki nel presente e lo avrebbe riportato in piedi, gli effetti del viaggio nel tempo ebbero effetto, e Leah ora placata salvò il giovane imbroglione da Surtur.[49]

Thor portò poco dopo la battaglia a Surtur, usando legioni di Hel. Mentre questo esercito combatteva contro Surtur, Loki si recò nell'Aldilà e convinse il capo degli Dei di Manchester, Padron Wilson, a distruggere le città degli Dei di Manchester, vanificando il piano di Surtur. Usando l'ombra della Spada del Crepuscolo presa da Loki e combinandola con Mjolnir, Thor fu in grado di distruggere la Spada del Crepuscolo e uccidere Surtur. L'energia residua dal corpo di Surtur venne reindirizzata da Odino nello spazio vuoto Asgardiano, impedendogli di causare danni importanti.[49] Dopo la sua morte, il posto di Surtur come sovrano di Muspelheim passò a sua figlia , Sindr.[6]

Stella d'argento

Surtur viene decapitato da Beta Ray Bill

Dopo la sua sconfitta per mano degli Asgardiani, Surtur risorse nel livello più profondo di Muspelheim[1] insieme a una Spada del Crepuscolo.[1] Non potendo fuggire da quella parte del regno, Surtur fu ritenuto indegno di impugnare Crepuscolo e lasciò in attesa che un guerriero dimostrasse il suo valore con la spada.[1] Si mostrò a Beta Ray Bill e alla forma umanoide di Skuttlebutt quando cercarono di rubare la Spada del Crepuscolo, impedendo loro di farlo.[1] Dopo aver combattuto corpo a corpo con Bill, ferendo mortalmente Pip il Troll, Surtur decise di porre fine allo scontro. Tuttavia, fu colpito da Skurge con l'aiuto di Skuttlebutt, permettendo a Bill di reclamare la Spada del Crepuscolo e decapitare Surtur con essa.[1]

Poteri

Surtur è stato raffigurato come un essere immenso e malevolo il cui potere è di mille soli ardenti.[20] Surtur è un enorme gigante del fuoco, alto più di 90 metri. È più una forza della natura che un nemico fisico.[43] Possiede forza, resistenza e durabilità sovrumane che superano di gran lunga quella di Thor. È forse un essere composto da una fiamma "vivente" così forte da poter influenzare la temperatura della Terra da Asgard[12] e può manipolare l'energia cosmica per vari effetti. È vulnerabile al freddo intenso e può essere imprigionato da certi incantesimi magici o da altri esseri che esercitano poteri di energia cosmica pari ai suoi. I poteri di Surtur sono generalmente mostrati uguali a quelli di Odino.[12][10] Surtur è un maestro guerriero e spadaccino e ha una coda prensile. Possiede una vasta conoscenza della saggezza antica e arcana.[50][51][52]

La Fiamma Eterna ha una connessione sconosciuta con il Gigante di Fuoco Surtur. Quando nelle sue vicinanze, Surtur ha affermato che aumentano i suoi poteri. Non si sa fino a che punto porti questo aumento di potenza.[50][51][52]

  • Forza sovrumana: Surtur possiede una forza incalcolabile.
  • Fiamma vivente: Surtur è composto da una fiamma vivente così forte da poter influenzare la temperatura della Terra.
  • Pirocinesi: Surtur può creare e manipolare calore e fiamme intensi.
  • Manipolazione dell'energia cosmica: Surtur può manipolare l'energia cosmica per vari effetti. Questi affetti includono la generazione di calore intenso, fiamme o forza concussiva, levitazione, manipolazione molecolare di se stesso, teletrasporto interdimensionale e immortalità.
  • Immortalità: Surtur è considerata un'entità longeva, al limite dell'immortalità.
  • Telecinesi: Surtur può far levitare le cose usando la sua mente.

Livello forza

Classe 100+, Surtur può sollevare facilmente ben oltre 100 tonnellate .[53]

Debolezze

Surtur è vulnerabile al freddo intenso. È anche vulnerabile agli attacchi magici.


Armi

Spada del Crepuscolo: Surtur possiede la spada gigante Crepuscolo, conosciuta anche come Spada del Destino, composta da un metallo sconosciuto. La spada è magica, in grado di manipolare grandi quantità di energia mistica, come infrangere barriere dimensionali e inibire i poteri di Odino. Loki ha temporaneamente attinto al potere della spada per trasformare Thor in una rana (Thor è normalmente resistente a questo tipo di trasformazione magica) e far ammalare la popolazione Asgardiana (gli Asgardiani sono normalmente immuni alle malattie). Morgan Le Fay ha attinto al potere della spada per rimodellare l'intero pianeta Terra dai giorni nostri a un mondo medievale dopo aver usato la magia del caos della Scarlet per "colmare il divario" tra i suoi poteri fatati personali e le magie Asgardiane legate alla lama. Quando la spada è legata alla Fiamma Eterna, i suoi poteri vengono ulteriormente aumentati a un livello sconosciuto.[54]

  • Surtur ha preso parte alla battaglia tra gli Universi Marvel e DC.[55]

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 Marvel Collection 365
  2. Beta Ray Bill #2
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 3,4 3,5 Marvel Universe 14
  4. 4,0 4,1 Mighty Thor Vol 2 #20
  5. Marvel Atlas #1; profilo della Norvegia
  6. 6,0 6,1 6,2 6,3 6,4 6,5 6,6 Thor 226
  7. 7,0 7,1 7,2 Mighty Thor Vol 3 #22
  8. Mitico Thor 75
  9. Thor #175
  10. 10,0 10,1 10,2 Thor e i Vendicatori 105
  11. Thor #200
  12. 12,0 12,1 12,2 12,3 Mitico Thor 77
  13. Thor #177
  14. Thor 166
  15. Journey into Mystery #640
  16. Doctor Strange, Sorcerer Supreme #35
  17. Marvel Collection Special 18
  18. Marvel Atlas #1;profilo della Norvegia
  19. Mitico Thor 2-3
  20. 20,0 20,1 Mitico Thor 11
  21. Uomo Ragno (Corno) 11-12
  22. Uomo Ragno (Corno) 16
  23. Mitico Thor 76
  24. Silver Surfer (Play Press) 1
  25. Silver Surfer (Play Press) 2
  26. Silver Surfer (Play Press) 3-6
  27. Capitan America e i Vendicatori 32
  28. Silver Surfer (Play Press) 7-10
  29. Silver Surfer (Play Press) 11-13
  30. Speciale Vendicatori Costa Ovest
  31. Silver Surfer (Play Press) 14
  32. 32,0 32,1 Thor (Play Press) 1
  33. Thor (Play Press) 2
  34. Thor (Play Press) 38
  35. Thor (Play Press) 39
  36. Thor (Play Press) 51
  37. 37,0 37,1 Thor (Play Press) 52
  38. 38,0 38,1 Thor (Play Press) 53
  39. Thor #473
  40. Thor 35
  41. Thor 36
  42. Thor 37
  43. 43,0 43,1 Thor 38
  44. Thor 72
  45. Thor 77
  46. 46,0 46,1 Marvel Graphic Novels 14
  47. Thor 156
  48. Thor 159-160
  49. 49,0 49,1 49,2 Marvel Universe 15
  50. 50,0 50,1 Official Handbook of the Marvel Universe Master Edition #13
  51. 51,0 51,1 Official Handbook of the Marvel Universe Vol 2 #13
  52. 52,0 52,1 Official Handbook of the Marvel Universe #11
  53. Thor (Play Press) 57
  54. Thor: The Legend #1
  55. Battaglie del Secolo 25
  56. Template:Cl



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement