FANDOM


Character Template HelpHelp
Vero Nome
Information-silk
Alias Corrente
Information-silk

Altri Alias
Information-silk
Pantera, Luke Charles,[1] Damisa-Sarki (la Pantera),[2] Orphan-King,[2] Haramu-Fal (Wakandan for "Orphan King")[2], Re della Morte,[3] Daredevil (impersonato),[4] Mr. Okonkwo,[5] il Cliente,[6] il Grande Gatto,[7] Panther-Devil,[8] Black Leopard,[9] Coal Tiger, Principe Nubian,[10] T'Charlie[11]

Identità
Information-silk

Allineamento
Information-silk


Parenti
Prima Pantera Nera (antenato paterno, deceduto);

Bashenga (antenato paterno, deceduto);
Azzuri il Saggio (nonno paterno, deceduto);
Nanali (nonna paterna, deceduta);
Chanda (nonno paterno, presumibilmente deceduto);
T'Chaka (padre, deceduto);
S'Yan (zio, deceduto);
N'Yami (madre, deceduta);
Ramonda (matrigna);
Hunter (fratello adottivo);
Jakarra (fratellastro);
Shuri (sorellastra);
Joshua Itobo, Ishanta, Zuni, M'Koni, T'Shan (cugini);
Wheeler (cugino per matrimonio, deceduto);
Billy Wheeler (cugino di primo grado);
Kwezi Dzana (nipote);

Tempesta (Ororo Munroe) (ex-moglie, matrimonio annullato);[12]

Universo
Information-silk


Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1,83 m


Occhi
Information-silk

Capelli
Information-silk

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Re di Necropoli, Re di Wakanda e Capotribù del Clan Pantera, scienziato; ex insegnante, vigilante e protettore di Hell's Kitchen

Educazione
Dottorato in fisica all'Università di Oxford

Origine
Origine
T'Challa guadagnò la posizione di Re di Wakanda e il titolo di Pantera Nera dopo che suo padre fu ucciso. Lui è il re di Wakanda (una nazione Africana) con la fedina penale pulita, e possiede l'immunità diplomatica negli Stati Uniti; Wakanda è formalmente riconosciuta dalle Nazioni Unite e T'Challa partecipa spesso ai loro incontri.]]

Luogo di Nascita


Prima apparizione
Prima apparizione in Italia

Storia

Primi anni

La nascita di T'Challa uccise sua madre, N'Yami, e suo fratello maggiore adottivo, Hunter, incolpò lui per la sua morte.[13]

A T'Challa furono insegnate le proprietà del Vibranio quando era ancora un bambino, e le sue lezioni di servizio reale iniziarono all'età di cinque anni. Quando accompagnò suo padre a ispezionare le frontiere per la prima volta, T'Challa si perse, ma venne trovato dall'esploratrice Ramonda. Dopo aver incontrato T'Chaka, Ramonda rimase a Wakanda e divenne madre di T'Challa, e finì per sposare T'Chaka.

Durante una cerimonia tenutasi al confine con Wakanda, T'Chaka fu avvicinato dal fisico Ulysses Klaw, che tentò di presentare una petizione per i diritti di estrazione del raro metallo della nazione chiamato Vibranio. Klaw fu sostenuto da un gruppo di mercenari, che aprirono il fuoco non appena T'Chaka si rifiutò. Quando l'arma sonora di Klaw travolse suo padre, T'Challa corse in suo aiuto. Klaw invece si preparò a uccidere il giovane principe, ma T'Chaka lo schermò, morendo. Dopo che Klaw fu disarmato da Zuri, T'Challa prese il suo blaster sonoro e mutilò la mano destra dell'invasore, costringendolo a ritirarsi.[14] Non molto tempo dopo, Ramonda lasciò bruscamente il Wakanda. Solo decenni dopo T'Challa apprese di essere stata rapita e riportata nel suo nativo Sudafrica.[15]

Quando T'Challa era un adolescente, fu mandato sul rito di passaggio Wakandiano per vagare per la terra. Fu salvato da una giovane ragazza orfana di nome Ororo Munroe, che usò i suoi poteri mutanti per controllare il clima per eliminare i suoi potenziali rapitori. La coppia condivise una storia d'amore e trascorse molto tempo insieme, tuttavia, i doveri di T'Challa come principe impedirono di continuare la loro relazione amorosa.[16]

T'Challa (Earth-616) from Avengers Vol 1 87

L'educazione di T'Challa

Da giovane, T'Challa si recò negli Stati Uniti e in Europa per studio. B'Tumba, il suo amico d'infanzia, venne inviato da suo padre N'Baza per studiare al suo fianco. Negli Stati Uniti T'Challa utilizzò l'alias "Luke Charles" per rimanere in incognito. Fu durante questo periodo che incontrò un altra studente, Nicole Adams, con cui ebbe una breve storia d'amore.[1] Un altro studente, Kamal Rakim, si arrabbiò perché T'Challa usciva con una persona bianca e attaccò i due. T'Challa fu costretto a difendere se stesso e Nicole e sconfisse facilmente Kamal e la sua banda.[17] Conseguì poi un dottorato di ricerca in Fisica all'Università di Oxford. B'Tumba divenne geloso degli obbiettivi raggiunti dall'amico, e si rivolse all'Advanced Idea Mechanics (Terra-616) AIM, tramando vendetta contro il figlio di T'Chaka.[18]

Ritorno in Wakanda

Due anni dopo tornò nella sua nazione per svolgere le funzioni nella sua tribù per diventare un uomo alla guida del Paese. Dopo aver battuto l'allora vigente Pantera Nera e ingerendo una pianta per metterlo in collegamento con Bast, il Dio Pantera, T'Challa assunse abilità quasi sovrumane, diventando nuova Pantera Nera, leader del Clan Pantera, e Re di Wakanda. Questo fece in modo che suo fratello maggiore adottivo lo odiasse ancora di più, e a sua volta divenne il leader della polizia segreta di Wakanda, gli Hatut Zeraze, e lui divenne il Lupo Bianco.

Una delle prime azioni di T'Challa da re, fu quella di cacciare gli Hatut Zeraze fuori dal paese, nel tentativo di stabilire il suo paese come leader mondiale nella tecnologia.

Essere re continuò a far crescere nuove difficoltà quando una guerra tribale iniziò nel Wakanda. T'Challa fu costretto a prendere posizione nella guerra, scegliendo le Dora Milaje invece della tribù Jabari come suoi agenti dei servizi segreti e come suo harem.

L'incontro con i Fantastici Quattro

Più il Wakanda diventava una potenza tecnologica mondiale, più T'Challa apprendeva delle minacce del mondo esterno. Durante lo sviluppo di armi nucleari all'interno di Wakanda, lui cominciò a invitare persone dai superpoteri nel suo paese, a partire dai Fantastici Quattro,[19] che lo aiutarono a sconfiggere Klaw.[20] In segno di ringraziamento giocò a baseball con i suoi nuovi amici americani.

T'Challa guidò un esercito a Panther Island in una battaglia contro gli Inumani. Si rese conto che avevano alleati comuni e che Freccia Nera portò gli Inumani perché avvertiva il pericolo. Indagando, si imbatterono nella base di Psycho-Man e dovettero combattere le sue difese. Si ritrovarono sopraffatti e così Lockjaw trasportò i Fantastici Quattro alla base dell'avversario per sconfiggerlo. Lì si scoprì che Psycho-Man proveniva dal Microverso, e che intendeva conquistare questo mondo con un'arma gigante. Psycho-man venne sottomesso dagli eroi e venne scoperto che in realtà si trattava di un robot pilotato da un piccolo essere.[21]

L'ingresso nei Vendicatori

Pantera Nera, sotto l'identità di "Luke Charles", si unì a Capitan America per combattere il Barone Zemo.[22] Dopo averlo sconfitto Cap chiese a Pantera di unirsi ai Vendicatori.[23]

Con la squadra combatté contro Grim Reaper, la Confraternita dei Mutanti Malvagi, i Signori del Male, e viaggiò persino indietro nel tempo fino alla Seconda Guerra Mondiale, contribuendo ad abbattere Visione, l'ultima creazione di Ultron, che in futuro si unì alla squadra.[24] Combatté anche Yellowjacket, il Circo del Crimine e Surtur.

Contro l'Uomo-Scimmia

Pantera Nera e i suoi alleati si recarono a Wakanda. Lì furono accolti da un esercito di Truppe Wakandiane che attaccarono i Vendicatori con armi da fuoco fino a quando Pantera Nera non li fermò. Quando chiese loro chi li autorizzava a trasportare tali armi, dissero alla Pantera che era stato il suo prescelto sostituto M'Baku a dare l'ordine. Arrabbiato, Pantera chiamò M'Baku, che gli spiegò che aveva ordinato alle truppe di trasportare armi perché aveva sentito delle notizie che Klaw era tornato in Wakanda. Durante il loro pasto, Pantera Nera e i suoi compagni furono drogati da M'Baku, nella speranza di conquistare la nazione di Wakanda. Al risveglio, Pantera si trovò in costume, di fronte a M'Baku vestito come un gorilla bianco, un vestito proibito in Wakanda. Chiamandosi Uomo-Scimmia, M'Baku spiegò che avrebbe ucciso T'Challa, conquistato il regno e fatto adorarea tutti il ​​Gorilla Bianco invece del Dio Pantera. Iniziò una battaglia che si propagò attraverso il villaggio di Wakanda, portandoli ai pozzi del fuoco atomico che alimentavano la nazione. Lì l'Uomo-Scimmia quasi cadde nella fossa, ma Pantera Nera lo afferrò. Mentre stava tirando su il nemico, l'Uomo-scimmia contrattaccò. Più tardi, T'Challa si svegliò legato ad un altare sotto l'Idolo Pantera. l'Uomo-Scimmia tentò quindi di far cadere la statua su Pantera Nera nel tentativo di ucciderlo e distruggere l'idolo. Nel frattempo, i Vendicatori, precedentemente liberatisi dalla loro prigionia, entrarono in gioco, facendo fallire il piano di M'Baku. Con T'Challa libero e l'Uomo-Scimmia apparentemente deceduto, la battaglia fu dichiarata conclusa.[24]

Di ritorno negli Stati Uniti, combatterono Testa d'Uovo, il Burattinaio, il Pensatore Pazzo e lo Spadaccino. Pantera e il team piansero la morte di Capitan America. [25] Combatté Ultron-6, Kang il Conquistatore e lo Squadrone Sinistro nel presente e nel lontano futuro.

Figli del Serpente

Di ritorno a New York, T'Challa apprese che i Figli del Serpente avevano preso di mira i neri di spicco nel città, tra cui Monica Lynne, che espresse la sua opinione contraria al team nello show di Dan Dunn, venendo presa di mira. Le attività dei Serpenti attirarono l'attenzione dei Vendicatori, che raccontarono il loro precedente incontro con il gruppo alla Visione. Quando Monica Lynne fu attaccata dai Serpenti, venne salvata da Pantera Nera. Avvicinandosi a Lynne, Pantera Nera le chiese di non apparire di nuovo in televisione la notte seguente, una richiesta che rifiutò. Pantera trascorse il resto della notte a caccia dei membri dei Figli del Serpente. Quando trovò un membro, lo immobilizzò, gli rubò la sua uniforme e scivolò a bordo della loro navetta. Fu presto portato alla loro base, un gigantesco serpente meccanico nascosto sotto il mare. Tuttavia, lì la copertura di Pantera Nera saltò, e venne tenuto sotto tiro.[26] I Vendicatori furono avvisati di una serie di crimini che apparentemente erano stati causati da Pantera Nera, ma che in verità erano stati eseguiti dai Figli del Serpente per alimentare le tensioni razziali in città, promettendo di smascherare la Pantera alla televisione nazionale ed esporre la sua natura criminale. Ciò causò una divisione della città sulla questione della razza e delle tensioni nello show di Dan Dunn. I Vendicatori rintracciarono e combatterono la Pantera Nera, che riuscì a fuggire. Durante una riunione alla Avengers Mansion, videro in televisione che i Figli del Serpente avevano catturato Pantera Nera e stavano per smascherarlo in televisione. I Vendicatori si precipitarono alla stazione e combatterono contro i Figli del Serpente. Quando la vera Pantera Nera fu liberata, rivelò che quella dei Serpenti era un impostore. Le menti dietro i Figli del Serpente furono smascherate e si rivelarono essere Dan Dunn e Montague Hale. Si scoprì che il loro razzismo era un atto destinato a suscitare odio e violenza che potevano usare per guadagnare potere.[26]

Il team combatté in quel periodo contro Arkon ei suoi soldati e la Split-Second Squad. La squadra si scontrò anche con Hulk, la Legione Mortale (di cui Uomo-Scimmia era membro), e lo Zodiaco guidato da Taurus.

La Gang Thunderbolts

Pantera Nera e Daredevil si riunirono dopo aver assistito a un incidente in cui l'autista era solo un adolescente. I due portarono il ragazzo in ospedale. Pantera spiega che stava indagando sulle attività criminali di una banda locale di giovani afro-americani conosciuti come Thunderbolts. Il gruppo, che reclutava ragazzini, era convinto che "l'uomo bianco" fosse la causa dei loro mali, e credeva che la violenza e il furto fossero l'unico modo per uscire da sotto la percezione dell'oppressione. Daredevil apprese anche che il ragazzo che aveva salvato (Lonnie) aveva un fratello maggiore Billy che si era infiltrato nel gruppo. Daredevil si unì a Pantera per sciogliere il gruppo e, con l'aiuto di Billy, ci riuscirono, consegnando il capo alla polizia.[27]

Dottor Destino

Quando il dottor Destino, sovrano di Latveria, venne a sapere dell'esistenza del Vibranio, cercò la piccola nazione africana con un'aquila meccanica. Usò poi un dispositivo di scavo per entrare nel Wakanda, ma causò disturbi sismici all'intera nazione. La gente chiamò T'Challa, che tornò a casa per aiutare. Trovò Destino che cercava di riparare un malfunzionamento nel suo dispositivo.[28] Destino lo abbatté con un raggio di energia dal suo guanto. Quindi fece incatenare due dei suoi uomini alla Pantera Nera mentre continuava a riparare il suo dispositivo. T'Challa riuscì a fuggire e si mise di fronte al Great Mound di Vibranio, minacciando di distruggerlo tutto facendo esplodere la sostanza volatile. In una situazione di stallo, Destino si ritirò nella sua nazione.[29]

Il Dio-Leone

Durante una protesta alla Avengers Mansion contro T'Challa, i manifestanti fecero irruzione e hanno attaccarono i Vendicatori. Un giornalista chiese che T'Challa andasse con lui e T'Challa si inchinò con riverenza. Venne rivelato che il giornalista era in realtà il Dio-Leone sotto mentite spoglie e che avesse il compito di per portare a casa la Pantera. In Africa, T'Challa venne incatenato come suo prigioniero mentre progettava di distruggere il Dio Pantera. Tornarono a New York e il Dio attaccò i Vendicatori, ma Thor loattaccò con un fulmine e scomparve.Sopravvisse per tramare la sua vendetta.[30]

Con la squadra, T'Challa combatté successivamente contro Bombe viventi. Mantis in seguito convocò il Dio-Leone al palazzo. Durante l'inevitabile combattimento, venne rivelato che Mantis fece ciò per aiutare i Vendicatori a sconfiggere uno dei loro nemici più mortali.[31] Nel Regno Unito combatterono i Trogloditi. Si confrontarono poi contro i Difensori, che stavano cercando l'Occhio del Male. In un'altra avventura, la squadra venne rapita dal Collezionista per far parte della sua collezione.

T'Challa progettò e creò un [[[Ali di Falcon|dispositivo alato volante]] per l'alleato di Captain America Falcon e lavorò insieme al duo per combattere Impero Segreto.


Minacce dal Wakanda

T'Challa tornò in Wakanda per trovare la sua patria minacciata da Erik Killmonger. Killmonger aveva devastato i villaggi per attirare l'attenzione di Pantera Nera. I due combatterono fino alla morte.[32] Nel suo paese combatté contro nuovi nemici come Venomm, Baron Macabre, King Cadaver, e Lord Karnaj, che alla fine si unirono per combattere la Pantera.[33]

THROB & Kristoff Vernard

T'Challa fornì rifugio al dottor Destino durante il periodo in cui Kristoff Vernard lo aveva usurpato dal trono di Latveria. In cambio di rifugio, Destino progettò il TransHuman ROBot, o THROB, per aiutare a proteggere il sacro monte di vibranio.[34] Tuttavia, T'Challa si rifiutò di aiutare Destino a riconquistare la Latveria, poiché non era interessato a trascinare il Wakanda nelle lotte interne.

Scudo di Vibranio

Quando Steve Rogers fu costretto a dimettersi dal suo ruolo di Capitan America dalla Commissione sulle attività sovrumane per non aver seguito i loro ordini, ebbe bisogno di un sostituto per il suo scudo. Dopo aver restituito lo scudo di Adamantio creato da Tony Stark a causa del conflitto di Rogers con Stark sulle Guerre delle Armature,[35] T'Challa fornì uno scudo di Vibranio a Rogers. Sebbene non potesse essere lì di persona per la consegna, inviò i suoi saluti via satellite.[36] Lo scudo sarebbe stato successivamente dato a John Walker quando Rogers riprese il ruolo di Capitan America e Walker divenne US Agenr.[37]

Rescuing Ramonda & Joining the Pendragons

Wakanda quasi entrò in guerra con Atlantide, nel corso di un incidente sull'Isola Kiber, e T'Challa scoprì che la sua matrigna non aveva lasciato la sua famiglia, ma era stata rapita e resa una schiava Sudafricana da Anton Pretorius. Lui la salvò e si unì ai Cavalieri di Pendragone, dopo aver appreso che possedeva in se uno Spirito di Pendragone.

Con l'aiuto di Black Axe e Afrikaa, mise a nudo gli sforzi della Cardinal Technology per intensificare l'escalation della guerra civile in Mohannda.

Pantera Nera del futuro

In missione per recuperare le Rane di re Salomone, T'Challa incontrò una versione futura di se stesso, telepatico e mortalmente malato. Tentando di cambiare questo futuro, ruppe con Monica Lynne e mantenne il suo corpo futuro in criostasi.

Le minacce di Achebe e Nakia

Potenziato dal demone Mefisto, Reverendo Achebe attuò un colpo di stato nel Wakanda sostenuta da Xcon, un'alleanza di agenti dei servizi segreti ribelli e la mafia russa. In cambio dell'abbandono di Achebe da parte di Mefisto e per lasciare in pace Wakanda, T'Challa gli vendette la sua anima, sapendo che il suo legame con il Dio Pantera e con gli spiriti dei passati leader del Clan Pantera avrebbe rovinato i piani di Mefisto. Esigendo sanzioni contro l'America per il colpo di stato di Xcon, T'Challa rese noto i legami degli Stati Uniti con essa e presentò le prove alle Nazioni Unite.[6]

Durante il suo conflitto con Mefisto, tuttavia, T'Challa fu indotto a baciare Nakia della Dora Milaje. Ciò causò alla ragazza un amore ossessivo per T'Challa, e alla fine tentò di uccidere Monica Lynne. Di conseguenza T'Challa la espulse dalla Dora Milaje. Distrutta e sola, Nakia fu catturata, torturata e quasi uccisa da Achebe prima che Killmonger la trasformò in Malice.[38]

Perdendo il titolo di Pantera

Killmonger tentò anche di distruggere l'economia di Wakanda, così che T'Challa fosse stato costretto a nazionalizzare tutte le società straniere. Ciò provocato l'interesse di Tony Stark nel prendere controllo del Wakanda Design Group.

Black Panther Vol 4 1 Textless

The King of Wakanda

Dopo che l'economia fu ancora una volta stabilizzata, T'Challa lottò contro Killmonger in un combattimento rituale e fu quasi ucciso, ma perse il titolo di Pantera Nera al posto della sua vita. Moon Knight e Fratello Voodoo misticamente guarirono T'Challa, mentre Killmonger cercò di unirsi ai Vendicatori come il nuovo Pantera Nera. Poco dopo, Deadpool e altri mercenari attaccarono Wakanda per conto di Achebe, e i Vendicatori furono costretti a intervenire.

Il Dragone Nero

La criminale Nightshade resuscitò il mostro leggendario Cinese Chiantang il Dragone Nero da usare contro T'Challa a New York. Il Dragone Nero frce in modo che un Pugno d'Acciaio controllato mentalmente attaccasse la Pantera Nera. La Pantera riuscì a sconfiggere Pugno d'Acciaio, ma l'assalto causò la malattia mortale che la Pantera del futuro aveva originariamente previsto. Nightshade, nel frattempo, riuscì a far rivivere la Pantera del futuro.

Il fallimento di Xcon

Allo stesso tempo, il Lupo Bianco assunse il controllo di Xcon e ucciso la maggior parte dei suoi leader. La leadership precedente di Xcon aveva usato le Rane di Re Salomone per sostituire il presidente degli Stati Uniti e il Presidente del Consiglio del Canada con le loro controparti del futuro che avevano subito il lavaggio del cervello, consentendo alla compagnia di assumere il controllo di entrambi i paesi. Hunter continuò con questo piano e si vendicò di Tony Stark per il suo tentativo di acqusizione del Wakandan Design Group. Temendo per Tony, T'Challa gli mandò un messaggio utilizzando un imbroglio finanziario per prendere il controllo della Stark Enterprises e contemporaneamente annettersi una piccola isola Canadese nel Lago Superiore. Ciò indusse i leader Statunitense e Canadese a riunirsi per discutere di questa crisi. Il coordinamento di questi leader consentì alla Pantera e ai suoi alleati, tra cui la Pantera del futuro, ad invadere la Casa Bianca e porre fine al complotto di Xcon, quindi annullare il lavaggio del cervello dei leader duplicati e restituirli al loro tempo.

Morte della Pantera del futuro

Mentre la Pantera tornava a Wakanda, la Pantera del futuro cadde in coma e fu rimesso in stasi fino a che non fu ucciso dall'Uomo-Scimmia. L'Uomo Scimmia fu poi liberato da Divine Justice, nella speranza di liberare sua tribù. Dopo tutto questo, l'originale T'Challa divenne instabile e aveva costantemente le allucinazioni. Attaccò la tribù Jabari con l'intento di eliminarli; ma quasi uccise accidentalmente Divine Justice. Questo lo fece tornare in sé e fermò la battaglia. Incapace di affrontare di aver quasi ucciso una donna che amava, la Pantera si nascose a New York e consegnò Wakanda al suo consiglio.

Forza rinnovata

Un poliziotto di nome Kasper Cole adottò un costume abbandonato della Pantera e cercò T'Challa per addestrarsi e come guida. Questo incidente diede a T'Challa la forza per lottare per la sua salute, la sua nazione e il suo mondo.

Killmonger fu in seguito resuscitato e sfidò il regno di T'Challa, una questione che rimane irrisolta.

Vendicatori Divisi

Allo stesso tempo, T'Challa tornò nei Vendicatori, si scontrò con Scorpio, e smascherò il Segretario della Difesa Americano Dell Rusk come il malvagio Teschio Rosso. La squadra fu sciolta dopo l'esaurimento nervoso della Scarlet.

Black Panther Vol 4 18 Textless Wrap Around

Il giorno del matrimonio della Pantera Nera e Tempesta

L'invasione del Wakanda

Dopo la caduta di M'Butu, la struttura di Erich Paine rilasciò in libertà animali mutanti, frutto dei suoi esperimenti. Mentre T'Challa stava pensando a sistemare le cose mettendo fuori combattimento Paine e cercando un modo per annullare i suoi poteri imitativi, gli X-Men arrivarono e si rifiutarono di ascoltare T'Challa mentre ordinava loro di arretrare per evitare che i loro poteri venissero imitati.

Durante questa avventura, T'Challa provò a riconnettersi con la sua ex amante Ororo.

Matrimonio

T'Challa aiutò a riunire Ororo con i suoi familiari sopravvissuti in Africa, oltre a presentarla ai nonni perduti da tempo in America. Non poco dopo, T'Challa chiese ad Ororo di sposarlo. I due si sposarono presto in una grande cerimonia Wakandiana e partirono per un tour mondiale diplomatico per la loro luna di miele.

Tour Mondiale/Guerra Civile

Visitarono nazioni come la Latveria, l'Area Blu della Luna e Atlantide ed anche l'America. Lì, la nazione era presa dagli eventi della Guerra Civile, e durante la visita alla Casa Bianca, le autorità cercarono di forzare Ororo a firmare l'Atto di Registrazione Superumano nonostante il suo status di dignitario regnante. Questo portò a coppia reale a scegliere di schierarsi con Capitan America ei Vendicatori Segreti nel conflitto.

L'Ingresso nei Fantastici Quattro

Al termine della Guerra Civile dei supereroi, l'ambasciata di Wakanda a New York fu distrutta, lasciando T'Challa senza una casa, mentre si trovava in quella città. Allo stesso tempo, Reed e Sue Richards avevano deciso di "prendersi una pausa" dai Fantastici Quattro, lasciando dei posti liberi nella squadra. T'Challa e Ororo accettarono l'offerta di Richards per rimanere nel Baxter Building e con la Cosa e la Torcia Umana formarono i nuovi Fantastici Quattro.

Durante il loro tempo con la squadra, incontrarono Galactus e sconfissero i suoi araldi Silver Surfer e Stardust, viaggiarono in realtà alternative, si scontrarono con una nuova formazione dei Terribili Quattro, e salvarono Eternità dalla morte con l'aiuto del Dottor Strange. Loro rimasero e lottarono anche a fianco dei Fantastici Quattro al completo contro Hulk e il suo Warbound. Anche se lottarono duramente, alla fine furono sconfitti insieme a molti altri. Fu dopo questo evento che T'Challa e Ororo decisero di essere stati lontani dalle loro funzioni abbastanza a lungo quindi salutarono i loro alleati e se ne andarono in buoni rapporti.

Ritorno a Wakanda e l'invasione degli Skrull

Al ritorno in Wakanda, Pantera Nera e Tempesta affrontarono Erik Killmonger, sconfiggendolo con l'aiuto di Monica Rambeau (alias Pulsar). In seguito, la Pantera Nera e Wakanda dovettero affrontare l'invasione degli alieni mutaforma Skrull, che si erano già infiltrati come parte del loro piano "Invasione Segreta" per conquistare la Terra. Tuttavia, la Pantera aveva già scoperto gli intrusi e riuscì a catturare tutti gli impostori Skrull in anticipo. Un fatto che il generale Skrull imparò entrando in Wakanda quando vide le teste dei suoi soldati Skrull su dei pali e un cartello con la scritta "Vedi Wakanda e Muori". La Pantera aveva studiato la loro composizione e debolezze che in seguito lo aiutarono a sconfiggere un Super-Skrull, che possedeva la pelle di Luke Cage, con gli artigli di Wolverine, il "pugno chi" e le mosse di Pugno d'Acciaio, la mira di Bullseye, e gli stili di combattimento combinati di Capitan America, Moon Knight, Shang-Chi, Devil, Elektra e Pantera Nera. T'Challa usò la sua acquisita conoscenza delle articolazioni degli Skrull, i punti di pressione, e la composizione del corpo per disabilitare e fare a pezzi il Super Skrull con facilità. Quindi a seguire, con l'aiuto di sua moglie Tempesta, di superare in astuzia e sconfiggere il generale Skrull e il suo esercito di soldati fingendosi loro stessi come Skrull per avvicinarsi e uccidere il generale.

Shuri, la nuova Pantera Nera

Qualche tempo dopo, il principe Namor, il Sub-Mariner, tentò di reclutare T'Challa per la Cabala, un consiglio segreto di leader super-criminali. Attaccato dalle forze del compagno nella Cabala, Dottor Destino, T'Challa finì in coma. Sua sorella Shuri venne addestrata come la successiva Pantera, con il titolo che passò su di lei ufficialmente dopo che T'Challa si risvegliò dal coma e cercava di recuperare dalle ferite.

La Guerra di Destino

Dopo essere stato ingannato e preso in imboscata da Destino, e il passaggio del manto di Pantera, T'Challa perse tutti i suoi attributi potenziati concessigli per essere il totem pantera. Di conseguenza, lavorò con il suo stregone, Zawavari, per acquisire poteri in sostituzione. Da allora ha fatto un patto con un altro divinità Pantera sconosciuta, riottenendo i suoi attributi a un livello ancora più alto e ponendo incantesimi sul suo corpo, rendendosi altamente resistente agli attacchi magici e mistici. Tutto questo fu fatto in preparazione per la battaglia imminente con il Dottor Destino, che culminò con la sconfitta di Destino e con T'Challa che rese tutto il Vibranio processato inerte per dare al suo popolo la possibilità di ricostruire, senza la loro dipendenza da quell'elemento.

L'Uomo Senza Paura

Con i suoi ex poteri ormai perduti, e mettere in discussione il suo ruolo originale come protettore del suo popolo, T'Challa accettò l'offerta di Matt Murdock per assumere il ruolo di guardiano di Hell's Kitchen a seguito delle recenti guerre fra bande mentre Matt lasciava New York, dato che entrambi avevano bisogno di ri-apprendere chi erano e di cosa erano capaci. Utilizzando documenti d'immigrazione falsi fornitigli da Foggy Nelson, T'Challa si creò una nuova identità come il signor Okonkwo, originario della Repubblica Democratica del Congo, acquisendo una piccola tavola calda per essere vicino alle persone che ora proteggeva [39]. Tempesta, anche se le mancava il marito, riconobbe il suo bisogno di operare per conto suo, e decise di lasciarlo in privato salvo che non avesse chiesto di lei. T'Challa si trovò ad affrontare il nuovo supercriminale Vlad l'Impalatore, che stava consolidando il suo potere nella malavita della città. Inoltre, dopo che la Torre Stark fu ricostruito, egli si riunì ai Vendicatori.

T'Challa (Earth-616) from Fantastic Four Vol 1 608 0001

Re dei Morti

Il Re dei Morti

T'Challa terminò il suo incarico ad Hell's Kitchen e tornò a casa in Wakanda. Qualche tempo dopo, i soldati non morti di una città al di sotto del Wakanda chiamata Necropoli iniziarono costantemente ad attaccare la frontiera. T'Challa chiamò Reed Richards per aiutarlo a indagare sulla situazione poiché era l'unica persona che T'Challa credeva potesse "tenere il passo" intellettualmente. Reed e T'Challa entrarono nell'oscura città sotterranea di Necropoli, la Città dei Morti, dove tutte le Pantere Nere furono messe a riposo.[40] Alla fine incontrarono Bastet, ila Dea Pantera; T'Challa le disse che desiderava essere di nuovo Pantera Nera ma non voleva in alcun modo danneggiare Shuri. Nel frattempo, Shuri, Susan Richards e Tempesta presero un'erba per "vedere gli dei", e immediatamente vennero attaccati da Anubi, il Dio dei morti che era la fonte del soldati. Bast mostrò a T'Challa la visione del Wakanda inondata e gli disse che la catastrofica distruzione non era che un preludio a qualcosa di peggio, e per la salvezza della sua nazione, doveva diventare il suo re e non quello di Wakanda. Lo considerava "Re dei morti". Dopo il rituale, T'Challa guadagnò il potere e la conoscenza di tutte le Pantere Nere passate per diventare "Un Re dei Re. Il campione di Bast. La Pantera Nera di Bast". Ora governava su Necropoli mentre Shuri era rimasto al potere in Wakanda.[3]

Vendicatori contro X-Men

T'Challa si schierò con i Vendicatori nel conflitto contro gli X-Men e si scontrò con sua moglie in battaglia. Dopo che la Fenice scelse i suoi cinque corpi ospiti e questi cominciarono a rendere il mondo un posto migliore, T'Challa fornì un nascondiglio per i, ormai, fuorilegge Vendicatori in Wakanda, anche se iniziò a dubitare dei Vendicatori dato che continuavano a lottare tra di loro. Dopo che Namor attaccò e quasi distrusse Wakanda alla ricerca dei Vendicatori, T'Challa dichiarò gli X-Men nemici del suo paese. Sentendo che Ororo aveva tradito il loro popolo schierandosi con gli X-Men, T'Challa annullò il loro matrimonio anche dopo che Tempesta aiutò i Vendicatori a liberare i loro compagni di squadra dagli X-Men.

L'ingresso negli Illuminati

Durante l'esecuzione di un test per i potenziali membri del programma spaziale di Wakanda, T'Challa assistì all'evento noto come "Incursione", ossia quando due universi si scontrano con la loro Terra come punto di collisione. T'Challa affrontò Cigno nero, che distrusse l'altra Terra in collisione con la Terra-616. T'Challa riuscì a catturarla e decise di riconsiderare il suo rifiuto di associarsi agli Illuminati, contattandoli per ottenere il loro aiuto per risolvere il problema. Prima del loro primo incontro, T'Challa giurò al collega degli Illuminati Namor che dopo che la situazione fosse stata risolta, lo avrebbe ucciso personalmente.[41]

T'Challa (Earth-616) vs. Black Swan from New Avengers Vol 3 1

Pantera Nera ferma Cigno Nero

Gli Illuminati e Pantera Nera continuarono ad affrontare diverse Incursioni, spesso evitandole per mezzo di aiuti esterni, fino a quando furono infine costretti a distruggere un altro pianeta Terra (anche se vuoto) durante un'Incursione in Latveria.[42] Nel frattempo, tuttavia, le ostilità tra Wakanda e Atlantide aumentarono, con numerosi incidenti che avvicinarono alla guerra. Alla luce della terribile situazione che gli Illuminati stavano affrontando, Namor fece un'offerta per la pace con termini generosi e disse a T'Challa di sostenere l'accettazione di quella pace nelle sue riunioni del consiglio, poiché avrebbe fatto l'offerta una sola volta. Nonostante i tentativi di T'Challa, sua sorella scartò l'offerta di pace e ordinò agli eserciti di Wakanda di prepararsi alla guerra.[43] Gli eserciti Wakandiani distrussero la città di Atlantide in un attacco furtivo.[44]

Infinity

Mentre i Vendicatori erano fuori dal mondo rappresentando la Terra in una coalizione di imperi spaziali nella guerra contro l'invasione dei Costruttori, il Titano Pazzo Thanos e i suoi eserciti di pirati spaziali invasero la Terra per uccidere l'ultimo della prole rimanente di Thanos. Wakanda fu uno dei tanti siti presi di mira e un'ala dell'esercito di Thanos guidata da Astro Nero dell'Ordine Nero attaccò. Pantera Nera sfidò Astro Nero in battaglia e riuscì a sopravvivere per un breve periodo mentre gli eserciti di Wakanda respingevano gli invasori.

Nel frattempo, il principe Namor cadde in ginocchio e giurò la sua fedeltà e quella di Atlantide a Proxima Media Nox, uno dei luogotenenti di Thanos, nel tentativo di vendicarsi di Wakanda per la distruzione di Atlantide. Poi gli disse che le Gemme dell'Infinito erano situate a Wakanda, portando Proxima a guidare la maggior parte delle forze di Thanos in un'altra invasione della città.[45]

Gli eserciti di Thanos violarono la Città d'oro e lo stesso Thanos esplorò la Necropoli, scoprendo il deposito degli Illuminati dove tenevano le armi che avrebbero potuto distruggere i mondi e i loro prigionieri. Thanos partì dopo aver trovato suo figlio, permettendo agli Illuminati di reclamare la Necropoli dai soldati di Thanos. Dopo aver facilmente inviato i Vendicatori, lo stesso Thanos fu racchiuso in un costrutto ambrato da suo figlio, insieme al suo tenente Proxima Media NOx, in uno stato di "morte vivente".[46]

Al suo ritorno nella Necropoli, T'Challa fu tradito dalla sua Dora Milaje che rivelò a Shuri che T'Challa stava cospirando contro Namor. Dopo aver rifiutato di dirle qualsiasi cosa a causa della sua riluttanza a rivelare i segreti degli Illuminati, Shuri proibì a T'Challa di non entrare mai in Wakanda, limitandolo alla Necropoli.[47]

Incursione della Terra-4290001

Durante un'incursione tra Terra-616 e Terra-4290001, la Pantera Nera e gli Illuminati furono costretti a considerare di distruggere il mondo incursivo e uccidere i suoi molti innocenti. Pantera era sul punto di premere il detonatore collegato alla bomba che avrebbe distrutto la Terra-4290001, ma alla fine non riuscì a farcela. Infuriato, T'Chaka si spogliò del suo incarico di Re dei Morti. Alla fine, solo Namor ebbe la capacità emotiva di distruggere la Terra-4290001.[48]

Rabbioso, T'Challa attacca Namor che confessa di essere stato lui a mandare Thanos e l'Ordine Nero in Wakanda. T'Challa avrebbe ucciso Namor sul posto se il resto degli Illuminati non lo avesse trattenuto. Mentre Namor veniva cacciato dagli Illuminati, T'Challa giurò di ucciderlo.[49]

Poteri e Abilità

Poteri

Potenziamento Divino:Come capotribù, la Pantera era autorizzato ad ingerire una speciale erba a foglia di cuore che gli garantiva sensi acuti sovrumani e aumentarono la sua già formidabile forza, velocità, resistenza e agilità a un potenziale superiore di un essere umano. Recentemente ha contattato il Dio Pantera Bast con mezzi mistici che lo hanno reso più forte e più in forma che mai,[40] il che significa che la sua forza e le sue altre abilità sono aumentate a livelli sovrumani, i cui limiti di questi nuovi poteri non sono noti, ma è stato in grado di distruggere facilmente macchine potenti come i Doombots senza alcuno sforzo con un solo colpo.[50] Tuttavia, dopo le Guerre di Destino ha ceduto quei poteri.

  • Conoscenza della Pantera Nera: T'Challa ha il potere di trarre tutta la conoscenza, la forza e ogni esperienza da ogni precedente Pantera Nera.[51]
  • Sensi acuti sovrumani: i cunque sensi di T'Challa sono molto più acuti di quelle delle persone umane, non arriva ai livelli di Daredevil, ma riesce a vedere nel buio più totale, come se fosse una giornata soleggiata e un oggetto posto a più di un centinaio di metri di distanza gli appare come se fosse proprio di fronte al suo volto. Il senso dell'udito di T'Challa è potenziato in modo simile, permettendogli di ascoltare i suoni che un normale essere umano non può sentire e in grado di sentire i suoni che un normale essere umano è in grado di sentire, ma a distanze molto maggiori. T'Challa può memorizzare decine di migliaia di odori e rintracciarli alla loro esatta ubicazione, può sentire l'odore della paura, e capire se qualcuno sta mentendo dal cambiamento di odore del corpo. Il senso del gusto di T'Challa è sensibile al punto che è in grado di individuare gli ingredienti esatti di qualsiasi particolare cibo stia mangiando.
  • Apice della forza umana: L'erba speciale ha potenziato la forza fisica di T'Challa al culmine della perfezione umana. Anche se non superumano, lui è considerevolmente molto più forte di un essere umano medio ed è forte quasi come un essere umano possa essere senza che venga considerato superumano. Al suo massimo, l'Enciclopedia Marvel lo classifica in grado di sollevare poco meno di 360 chilogrammi. La forza nelle sue gambe gli consente di saltare verticalmente a circa 3 metri da terra. È stato in grado di fermare un rinoceronte nero da 1360 chili[52] È stato visto sollevare facilmente un uomo adulto con un braccio e lanciarlo,[53] rompere un sottile muro con una sola mano e lottare con un coccodrillo lungo 6 metri usando entrambe le mani.[54]
  • Apice della velocità umana: T'Challa è in grado di correre e muoversi a velocità superiori a quelle di qualsiasi atleta olimpico. Egli è in grado di raggiungere una velocità di 55 km/h. Tuttavia, quando viene spinto al limite, può potenzialmente correre fino a 72 km/h.
  • Apice della resistenza umana: La muscolatura di T'Challa genera meno tossine da fatica rispetto al corpo della maggioranza degli umani. Egli può sforzarsi al massimo della delle sue capacità per circa 1 ora prima la stanchezza cominci a debilitarlo. La sua capacità polmonare è ai massimi livelli umani, consentendogli di trattenere il respiro sott'acqua per 6 minuti.
  • Apice della robustezza umana: Anche la capacità di T'Challa di resistere e recuperare dalle ferite fisiche o dalle malattie è al culmine delle capacità umane. Anche se lui è suscettibile alle malattie e agli infortuni, come qualsiasi normale essere umano, la sua capacità di resistere e recuperare da loro è ben superiore a quello della maggior parte degli altri esseri umani. T'Challa può resistere a colpi di avversari sovrumani come Killmonger, che ha la forza di sopraffare e uccidere un elefante adulto a mani nude.
  • Apice della rigenerazione umana: La maggiore velocità di guarigione di T'Challa e le sue capacità gli consentono di avere un metabolismo e un sistema immunitario che gli consente una guarigione straordinariamente efficiente.
  • Apice dell'agilità umana: Anche l'agilità, l'equilibrio e la coordinazione di T'Challa sono potenziati al culmine dello sviluppo umano. Egli è superiore a qualsiasi ginnasta di livello olimpico che abbia mai gareggiato. È stato visto correre a piedi nudi sui fili del palo.
  • Apice della resistenza umana: La resistenza di T'Challa è circa il doppio di quella di un atleta olimpico. Ha continuato a combattere per tredici ore contro Killmonger nonostante fosse sfinito.
  • Apice dei riflessi Uumani:. Il tempo di reazione di T'Challa è superiore a quello di qualsiasi atleta olimpionico che abbia mai gareggiato. È noto che ha i riflessi più veloci di una vera pantera.

Re della Morte: Come Re della Morte T'Challa possiede altri poteri elencati di seguito:

  • 'Negromanzia: T'Challa è in grado di prendere il comando dei morti stessi. È stato in grado di prendere il controllo di un intero esercito di zombi[51] e ordinare agli spiriti della Necropoli di aiutarlo nella sua lotta contro Tetu.[55]
  • Materialismo della forza spirituale: T'Challa ha appreso che poteva creare armi con la forza spirituale grazie al suo titolo di Re dei Morti.[55] Può creare una lancia con energia ectoplasmatica con cui influenzare sia il piano materiale che quello etereo.
  • Consapevolezza iper-cosmica: Dopo l'esposizione di T'Challa alla mente di Galactus a causa dei suoi strani mezzi di curvatura sulla sua nave spaziale, [56] ha iniziato a sperimentare visioni nei suoi sogni e nella vita di tutti i giorni. Cominciò a percepire gli eventi dell'Universo e quelli fuori di esso nel Multiverso. Inoltre, i Re della nazione segreta possiedono un sesto senso collegata alla firma energetica che il Vibranio emette, facendo loro sapere quando viene rubato dal Wakanda e dove sono diretti i ladri.[14]

    Abilità

  • Intelletto al Livello di Genio: T'Challa è anche un genio eclettico e possiede una memoria eidetica (alias fotografica). Il suo genio è tale da essere considerato una delle otto persone più intelligenti sulla Terra [57] Possiede vari titoli di studio tra cui un dottorato di ricerca in fisica presso l'Università di Oxford. Ha anche combinato l'alchimia con la scienza per creare un nuovo campo scientifico chiamato Fisica Oscura, una pericolosa disciplina che gli ha permesso di rintracciare il vibranio a livello quantico, fabbricare armi particolarmente efficaci contro il vibranio e creare un dispositivo di teletrasporto instabile che all'epoca ha fatto a pezzi chiunque lo usasse.[58]
  • Maestro di Arti Marziali: E 'stato addestrato per essere un guerriero fin dalla nascita. Un esperto in quasi tutte le forme di combattimento armato e disarmato, lui è un maestro in tutte le arti marziali tra cui arti africane e sconosciute. Egli è un maestro di segretezza, travestimento ecc Egli è considerato uno dei migliori artisti marziali ad aver mai camminato sulla terra. Questo è stato evidenziato dato che lui è stato in grado di pareggiare e a volte anche di avere la meglio in combattimenti corpo a corpo contro avversari del calibro di Capitan America, Devil e Iron Fist. È stato in grado di sopraffare Wolverine due volte senza troppe difficoltà. È stato dimostrato di essere abbastanza abile da sconfiggere il combattente esperto Karnak con un solo colpo alla testa.[59].
  • Mastro acrobata: T'Challa è un ginnasta e acrobata rigorosamente addestrato. È particolarmente abile in ginnastica, acrobatica e brachiazione (oscillare da un ramo all'altro usando le braccia)
  • Esperto tiratore: È un tiratore eccelso abile con coltelli da caccia, armi da fuoco e altre armi da lancio.
  • Esperto di tattica: T'Challa è un genio tattico, stratega e leader praticamente senza pari. Gli sono state insegnate tattica e strategia in gioventù da suo padre che lo incoraggiava a pensare sempre due passi avanti rispetto ai suoi nemici e tre passi avanti rispetto ai suoi amici. La sua abilità è tale che egli è in grado di superare nel pensiero e nelle manovre individui come Tony Stark, e altri geni.[60]
  • Esperto inseguitore e cacciatore: Anche senza i suoi sensi sovrumani, è un maestro tracciatore e cacciatore. È in grado di percepire l'odore di una preda e memorizzare decine di migliaia di quelli individuali.
  • Poliglotta: T'Challa può parlare fluentemente la sua lingua madre, l'inglese e altre lingue diverse.[6]
  • Inventore esperto: T'Challa può inventare vari dispositivi con speciali proprietà in caso di necessità. Anche se non tutte le sue invenzioni sono buone come altre realizzati da Tony Stark e così via, lui possiede capacità di progettazione e un intelletto che fa di lui un pari e ha dimostrato di essere in grado di inventare e creare armi che rivaleggiano con le loro capacità tecniche. T'Challa inoltre è in grado duplicare praticamente tutte le altre tecnologie dopo aver appreso come funzionano o guardando i disegni.
  • Amicizie influenti: Come re del Wakanda, la Pantera ha accesso a una vasta collezione di manufatti magici, hardware tecnologico e militare, nonché il sostegno di una vasta gamma di scienziati, avventurieri, e supereroi della sua nazione.
  • Immunità Diplomatica: In qualità di leader di una nazione sovrana, lui si reca spesso negli Stati Uniti o alle Nazioni Unite per motivi politici. Egli gode di immunità diplomatica durante questi viaggi, e la sua ambasciata è considerata terra straniera.

    Livello di Forza

La forza di T'Challa è potenziata al culmine del potenziale umano. È abbastanza forte da sollevare circa 360 chili. Come le sue altre abilità, la sua forza è stata ulteriormente potenziata diventando Re dei Morti, ma fino a che punto è sconosciuto.[3]

Debolezze

Nonostante i suoi potenziamenti, T'Challa è ancora un comune essere umano. Egli è suscettibile ad alcune delle vulnerabilità proprie degli altri normali esseri umani. A causa dei suoi sensi acuti, le luci, i rumori, e forti odori sono potenzialmente in grado di sopraffarlo.

Armamentario

Equipaggiamento

Carta Kimoyo: Un palmare estremamente potente e versatile. Il suo funzionamento è simile alla communicard dei Vendicatori, ma con molte applicazioni più pratiche. In un caso, la Pantera scaricò lo schema di controllo della cabina di guida di un jumbo jet e prese il comando dell'aeroplano, facendo atterrando l'aereo in modo sicuro in un fiume. "Kimoyo" è termine Bantu per "dello spirito".

Costume Pantera: Come capo del Clan wakandiano, il sovrano è incoronato con un costume cerimoniale con una allacciatura al vibranio. T'Challa ha ricevuto questo abito dopo essere stato giudicato dalla Dea Pantera. L'aspetto del costume è cambiato nel tempo, ma ha conservato la sua capacità di assorbire le vibrazioni tramite l'allacciatura in vibranio, oltre ad annullare o ridurre potenti attacchi a base cinetica come colpi di proiettili, lame penetranti e colpi schiaccianti. Le lenti nella maschera tagliano il bagliore e migliorano la visione notturna naturale della Pantera, e gli permettono di vedere in infrarossi e altri spettri visivi. La tuta include:

  • Daga Energetica: Con una decorazione dell'impugnatura scolpita in avorio o in qualche tipo di pietra, e una lama generata da energia che può essere impostata per stordire o uccidere. Le lame di energia possono essere usate come un coltello fisico o lanciati come dardi, e rigenerati più volte.
  • Artigli di Anti-Metallo: Gli artigli nei guanti sono realizzati in "Anti-Metallo" basato sul Vibranio dell'Antartide in grado di distruggere praticamente tutti i metalli a livello molecolare.
  • Stivali a Smorzamento-Energetico: I regolatori energetici creano dei campi variabili grazie al Vibranio fuso nelle suole degli stivali, consentendo alla Pantera di sopravvivere a una caduta di numerosi piani e di atterrare come un gatto. Con abbastanza slancio, la Pantera può anche scalare pareti o scivolare sull'acqua. Il campo può essere anche usato in modo offensivo per distruggere o indebolire gli oggetti.
  • Maglie in Microtrama di Vibranio: nella sua uniforme da Pantera. La microtrama depriva gli oggetti in arrivo della loro quantità di moto; i proiettili non rimbalzano ma semplicemente cadono a terra quando vengono a contatto con il tessuto. Allo stesso modo, la Pantera non può essere accoltellato, però, il costume (e la Pantera) può essere tagliati se colui che attacca colpisce lungo le cuciture dell'uniforme.
  • Lenti della maschera: Le lenti nella maschera riducono il bagliore e migliorare la naturale visione notturna della Pantera.
  • Tecnologia di Camuffamento: Il mantello può essere allungato, accorciato o eliminato con un pensiero, e l'intero costume può essere coperto permettendogli di passare come normali abiti civili.[6] o rendere T'Challa completamente invisibile.[61]
  • Armatura Divina: Armatura leggera che copre l'utente dalla testa ai piedi in modo simile a quella di Iron Man che funziona col pensiero. Offre capacità volo ad alta velocità, forza leggermente maggiorata, e maggiore protezione in combattimento.
  • Armatura di Vibranio: Un'armatura speciale usata durante la Guerra civile sovrumana.
  • Dispositivo di teletrasporto: T'Challa può utilizzare un dispositivo di teletrasporto come parte della sua attrezzatura standard.[61]

    Mezzi di Trasporto

  • Sky-Cycle: T'Challa ha accesso ad una versione avanzata dello Sky-Cycle.
  • Può utilizzare la Dea Pantera per teletrasportare lui e gli altri verso una destinazione a sua scelta.
  • Aeronavi avanzate Wakandane

    Armi

Spada d'Ebano

  • Altre armi disponibili, come spade, lance, scudi, coltelli, bastoni, frecce e faretre, una grande varietà di armi da fuoco e altre armi utilizzate per le distanze ravvicinate, e armi e dispositivi tecnologici come un grande 'guanto energetico.

Curiosità

  • T'Challa è il principale finanziatore di Mutants Sans Frontières; un'organizzazione dedicata alla protezione dei diritti dei mutanti, che finanzia anche le attività degli X-Men.[62]
  • Pantera Nera una volta era chiamato "Black Leopard" per un breve periodo nel 1972. Il nome venne cambiato per prendere le distanze dal gruppo con lo stesso nome, sebbene T'Challa spiega che non condanna né condona le loro azioni e che, tecnicamente, un leopardo è una pantera.[9]
  • Black Panther è stato classificato 51° nella Top 100 dei Comic Book Heroes di IGN nel 2011.
  • T'Challa è stato due volte "Persona dell'Anno" della rivista "Time" e due volte "Uomo più Sexy in vita" della rivista "People".
  • Black Panther è un fan delle Cronache del ghiaccio e del fuoco. Ha persino minacciato la vita di Deadpool quando Wade stava per spoilerare la fine della serie durante una battaglia con lui.[63]
  • Come spiegato in Thor e I Vendicatori 173, la "T" in "T'Challa" è muta.

Links

Cerca e Discuti

Riferimenti

  1. 1,0 1,1 Thor (Corno) 92
  2. 2,0 2,1 2,2 Marvel Collection 57
  3. 3,0 3,1 3,2 Fantastici Quattro 341
  4. Incredibile Devil 91
  5. 100% Marvel 127
  6. 6,0 6,1 6,2 6,3 Cavalieri Marvel 1
  7. Super Comics 22
  8. Thor (Corno) 167
  9. 9,0 9,1 Fantastici Quattro (Corno) 117
  10. Iron Man e i Vendicatori 33
  11. Fantastici Quattro 285
  12. Avengers vs. X-Men #9
  13. Cavalieri Marvel 10
  14. 14,0 14,1 Marvel Collection 181
  15. Silver Surfer (PlayPress) 2
  16. Wiz 14
  17. Cavalieri Marvel 6
  18. Thor (Corno) 102
  19. Fantastici Quattro (Corno) 48
  20. Fantastici Quattro (Corno) 49
  21. Fantastici Quattro (Corno) 67
  22. Capitan America (Corno) 16
  23. Thor (Corno) 61
  24. 24,0 24,1 Thor (Corno) 71
  25. Capitan America (Corno) 29
  26. 26,0 26,1 Thor (Corno) 88
  27. Incredibile Devil 66
  28. Fantastici Quattro (Corno) 45
  29. Fantastici Quattro (Corno) 46
  30. Thor (Corno) 122
  31. Thor (Corno) 124
  32. Thor (Corno) 160
  33. Thor (Corno) 123
  34. Fantastici Quattro 79
  35. Iron Man (PlayPress) 13
  36. Capitan America e Vendicatori 71
  37. Capitan America e Vendicatori 77
  38. Deadpool Classic 10
  39. 100% Marvel 1
  40. 40,0 40,1 Fantastici Quattro 340
  41. Iron Man 3
  42. Iron Man 7
  43. Iron Man 8
  44. Iron Man 9
  45. Iron Man 11
  46. Marvel Miniserie 150
  47. Iron Man 16
  48. Iron Man 22
  49. Iron Man 23
  50. Fantastici Quattro 310
  51. 51,0 51,1 Marvel Miniserie 170
  52. Thor (Corno) 163
  53. Io Sono Pantera Nera 1
  54. Thor (Corno) 164
  55. 55,0 55,1 Marvel Collection 115
  56. Ultimates 18
  57. Devil & Hulk 161, Caduta degli Hulk: Tra le migliori otto menti del pianeta vi sono anche Reed Richards, Victor von Doom, Henry Pym, Hank McCoy, Bruce Banner, Anthony Stark e Amadeus Cho.
  58. Devil & Hulk 161
  59. Comics Usa 21
  60. Thor 59
  61. 61,0 61,1 Iron Man 2
  62. X-Men Deluxe 168
  63. Deadpool 78

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+