Marvel Database
Advertisement





Quote1.png Salvatore... assassino... foriero di speranza o distruzione. Non sono sicuro di chi... o cosa... io sono. Ma mi piacerebbe scoprirlo. Quote2.png
-- Arcangelo src 
Questa è una versione ridotta della storia di Warren Worthington III. Per una cronologia completa vedere Storia estesa di Warren Worthington III

Angelo

Primi anni di vita

Warren Kenneth Worthington III è il figlio mutante del ricco Warren K. Worthington Jr e di sua moglie Kathryn, nessuno dei quali erano consapevoli[39] che il loro figlio aveva sviluppato un paio di grandi ali piumate che si protrudevano dalla sua schiena, che gli consentivano di volare.[40] D'altra parte, il Dottor Stuart che lo fece nascere notò immediatamente la distorsione delle sue scapole e immaginò cosa sarebbe diventato.[39] Warren frequentò numerosi collegi, come la Scuola per Ragazzi di Fairburn. Ad un certo punto, Warren iniziò a frequentare Amanda Cobb. Warren iniziò la sua carriera da supereroe dopo che un incendio scoppiò nel suo dormitorio alla Accademia Phillips ad Exeter, nel New Hampshire. Warren si travestì con una parrucca e una camicia da notte e portò in salvo due studenti con una corda. Warren salvò anche un compagno di studi Cameron Hodge da un prepotente e si trovò un amico per la vita.[41]

Angelo: Rivelazioni

Warren ruppe con la sua ragazza Amanda Cobb per paura che scoprisse le sue ali. Un malvagio prete noto come il cacciatore, ossessionato dal voler uccidere i mutanti, rintracciò Warren ma alla fine fu sconfitto da Warren.[29]

X-Men

Warren per breve tempo divenne un eroe in costume noto come l'Angelo Vendicatore.[10] Lui catturò l'attenzione del Professor X, che lo reclutò come il terzo dei cinque membri fondatori degli X-Men, insieme con Ciclope, Uomo Ghiaccio, Bestia e Marvel Girl.[42] Alla Scuola di Xavier per Giovani Dotati gli X-Men erano guidati dal Professor X e addestrati nell'uso dei propri poteri nella Stanza del Pericolo.[43] Durante la sua permanenza in classe, Warren era uno studente spensierato, che spesso volava via durante le lezioni del Prof. Xavier e in pubblico. Warren nascondeva la sua mutazione con una imbracatura che il Prof. Xavier creò. Anche Warren era inizialmente attratto da Marvel Girl, e passava molto del suo tempo in appuntamenti con Candy Southern.[44][45]

Iron Man

Quando l'Angelo ebbe un altro cambiamento di personalità in seguito all'esposizione alle radiazioni scatenate da un test delle Industrie Stark, l'eroe in armatura Iron Man affrontò il pericolo rappresentato dall'Angelo finché non tornato alla normalità.[46]

Dislocazione temporale

Bestia dal futuro viaggiò nel loro tempo per informarli che il futuro era in cattivo stato e che solo gli X-Men originali potevano aiutarli a risolverlo. Nonostante la riluttanza di Warren, la squadra accompagnò la Bestia in un futuro in cui Ciclope aveva ucciso Charles Xavier e Jean Grey era morta anche lei (con la scuola ora intitolata a lei). Dopo che la squadra affrontò il futuro Ciclope e contribuì a salvare la vita della futura Bestia, la squadra (sotto la guida di Jean) decise di rimanere. Warren era il più riluttante a questa decisione, credendo che potesse portare solo al disastro (e inoltre non voleva sapere nulla del suo futuro io). Nonostante ciò, accettò di rimanere fino a quando i problemi nel tempo non fossero stati risolti.[47]

All-New X-Men Vol 1 29 Textless.jpg

Più tardi, Warren incontrò il suo io futuro ed era incredibilmente confuso su come fosse diventato in questo modo (in particolare sulle sue ali di metallo). Incontrando il suo futuro io e il fatto che nessuno fosse disposto a spiegargli perché era diventato così, Warren fu preso dal panico e tentò di tornare al suo tempo da solo. Jean Gray usò i suoi poteri per alterare le emozioni di Warren e calmarlo, con sgomento degli altri X-Men.[48]

Nonostante ciò, Warren continuò a dubitare della missione dei suoi compagni X-Men e della futura Scuola, dubitando della verità delle dichiarazioni della futura Bestia sull'imminente genocidio mutante per mano del futuro Ciclope. Quando il futuro Ciclope e i suoi X-Men arrivarono alla scuola per cercare reclute, Warren decise di unirsi a loro,[49] dicendo agli altri che erano gli unici a combattere per i mutanti in questo futuro.[49]

Il resto della squadra poi si unì alla squadra di Ciclope, in seguito al conflitto tra gli X-Men di Wolverine e le versioni future degli X-Men e della Confraternita a Cape Citadel.[50] Non molto tempo dopo diventando membri della scuola di Ciclope, i giovani X-Men invitarono X-23 nei loro ranghi dopo averla salvata dal gruppo religioso che odiava i mutanti chiamato Purificatori.[51] X-23 e Angelo andarono d'accordo e iniziarono una relazione amorosa.[52]

Vortice Nero

Dopo aver recuperato il Vortice Nero da suo padre, Mister Knife, Star-Lord e Kitty Pryde riunirono sia i Guardiani della Galassia che gli X-Men su Spartax per decidere cosa fare con un oggetto così potente. Gli eroi vennero rintracciati dagli Signori del Massacro di Mister Knife, dotati di poteri cosmici e furono sopraffatti.[53]

Unbelievable Gwenpool Vol 1 14 ResurrXion Variant Textless.jpg

Gamora si sottomise al Vortice Nero per affrontare i Signori del Massacro ed essere in grado di fuggire sulla luna di Spartax con i suoi alleati.[53] Bestia e Angelo si sottomisero al Vortice Nero e accompagnarono Gamora in un viaggio per tentare di potenziare l'intero universo.[53] Tuttavia, al primo pianeta che si fermarono furono assaliti dal Corpo degli Accusatori, che presero loro il Vortice. Per rappresaglia, attaccarono Hala.[54] Ronan, dotato di poteri cosmici, riuscì a costringerli a fuggire su un pianeta lontano.[55]

Magik e Rocket Raccoon in seguito li rintracciarono e parlarono con loro, in modo che potessero aiutarli a combattere J'son e i suoi Signori del Massacro.[56] Dopo che J'son recuperò il Vortice e usò il suo potere su Thane per racchiudere l'intera Spartax in un costrutto d'ambra,[57] gli eroi recuperarono il Vortice e lo usarono sulla X-Man Kitty Pryde in modo che potesse usare i suoi poteri di fasamento ora migliorati per far passare Spartax attraverso il costrutto d'ambra e salvare il pianeta. Prima di sbarazzarsi del Vortice, alcuni degli eroi dotati di poteri cosmici decisero di rimuovere i loro poteri cosmici, Angelo non era uno di loro e mantenne una serie di ali infuocate.[58]

Viaggio su strada

Qualche tempo dopo essere tornati sulla Terra, i giovani X-Men decisero di separarsi e restare nascosti per un po' con l'emergere di una nuova trama di isteria anti-mutante e l'inizio della crisi M-Pox. Angelo e X-23, con lo pseudonimo di Wolverine, andarono in vacanza a Vail, Colorado. Furono chiamati mesi dopo dalla Bestia per riunire gli X-Men (meno Jean Gray e con l'aggiunta di Genesis e Oya ), per fare un viaggio e aiutare le persone in tutto il mondo ovunque fosse necessario, con l'aiuto di un teleporta Bamf chiamato Pickles.[59]

Una volta scoperto un modo per viaggiare nel tempo, Bestia riunì i suoi amici dislocati nel tempo per mostrare loro una sfortunata scoperta secondaria. Viaggiando nel loro passato, i giovani mutanti avevano trovato quella che sembrava essere una versione divergente di se stessi già esistente nel periodo in cui credevano fosse disponibile per loro di tornare.[60] Gli X-Men dislocati temporalmente presumevano di poter rimanere nel presente senza conseguenze fino a quando il crollo del flusso temporale non li costrinse a un'avventura nel tempo che portò i giovani eroi a scoprire che le versioni divergenti di se stessi in passato erano in realtà la Confraternita dei Mutanti Malvagi da un futuro alternativo impersonandoli per sfruttare il vuoto che avevano lasciato.[61] I giovani X-Men tornarono nel futuro, ma con la consapevolezza che alla fine avrebbero dovuto tornare nel momento esatto in cui erano partiti per impedire alla Confraternita di portare a termine il loro piano.[62]

Quando il viaggiatore del tempo cacciatore di mutanti Achab prese di mira gli X-Men più giovani, minacciando di portare avanti un futuro distopico se avesse ucciso uno dei cinque X-Men originali, un giovane versione del guerriero che viaggia nel tempo Cable decise di inviare i giovani mutanti nel passato da soli. Nel processo, catturò Angelo e tagliò le sue ali cosmiche, sostituendole con un paio di ali regolari estirpate dal Mimo in modo da poter annullare i cambiamenti che Warren aveva subito nel dislocamento temporale. Sconfiggendo Achab nel processo, i giovani X-Men accettarono di tornare al loro tempo originale. Prima di farlo, Jean Gray sigillò i ricordi del dislocamento temporale di lei e dei suoi amici, facendoli riaffiorare solo sui loro sé più anziani non appena i loro sé più giovani sono tornati nel passato.[63]

Ulteriori avventure

Durante una delle battaglie degli X-Men con Magneto Warren fuggì. Sulla strada per ottenere l'aiuto dei Vendicatori fu attaccato da Corvo Rosso. Dopo aver richiamare l'attenzione dei Vendicatori, gli X-Men tornarono a casa. Lì gli fu ordinato di sciogliersi da Fred Duncan dell'FBI. Tornato a vivere con i suoi genitori, Warren continuò a sgattaiolare fuori di notte e di nascosto per soddisfare il suo bisogno di combattere la criminalità e vedere Candy. Mentre Warren era fuori a un appuntamento con Candy, suo padre fu ucciso da uomini che lavorano per il criminale Dazzler. Sopraffatto dal dolore, Warren incolpò se stesso per la sua assenza durante l'omicidio di suo padre.[45] Anche Candy fu rapita dall'organizzazione di Dazzler e quando Warren andò a salvarla, Dazzler tolse la maschera di Angelo e rivelò la sua identità sia a Dazzler sia a Candy. Dazzler ammise lui stesso di essere in realtà proprio lo zio di Warren, Burtram Worthington, e di aver utilizzato le Industrie Worthington per la sua campagna di contrabbando di diamanti. Burtram nella battaglia che ne seguì rimase apparentemente ucciso da una grande caduta. Warren e gli X-Men si riunirono subito dopo.[64]

Angelo si toglie la sua bardatura.

Sauron, un uomo-pterodattilo volante, usò il suo sguardo ipnotico su Warren, facendogli attaccare i suoi compagni X-Men. Quando la mente di Warren si schiarì, gli X-Men lo lasciarono indietro mentre seguirono Sauron nella Terra Selvaggia. Warren li seguì e fu quasi ucciso da dei rettili volanti. Fu salvato da Magneto, che si faceva chiamare il Creatore. Warren non riconobbe il suo vecchio nemico senza il suo elmetto e brevemente credette che il Creatore e le sue creazioni mutate erano alleati. Ka-Zar e gli altri X-Men sconfissero Magneto e i suoi Mutati.[65]

Quando il professor Xavier rimandò gli X-Men nella Terra Selvaggia per assicurarsi che Magneto in realtà fosse perito nel loro ultimo incontro, Warren fece amicizia con la nativa della Terra Selvaggia Avia, una donna-uccello. Angelo e Avia furono catturati da marinai che li vendettero a un uomo di nome Krueger. Gli X-Men e Candy Southern vennero in loro soccorso, scontrandosi nel processo con la Confraternita dei Mutanti Malvagi.[66][67]

Seconda uniforme dell'Angelo

Candy rivelò che Burtram era sopravvissuto alla caduta e intenzionato a derubare il patrimonio della famiglia Worthington. Gli X-Men, con Candy, furono in grado di fermare la trama di Dazzler, ma non prima che la madre di Warren fosse avvelenato da Burtram e il suo partner, il medico d'infanzia di Warren. Sua madre morì tra le braccia di Warren.[68]

Del tutto nuovi, del tutto differenti X-Men

Warren fu tra gli originali X-Men che furono salvati dalla nuova squadra di X-Men del Prof. Xavier dall'entità-isola Krakoa.[69] Non molto dopo, Warren e gli altri X-Men originali lasciarono la squadra, lasciando Ciclope e il Prof. Xavier con un team di X-Men nuovo di zecca.[70]

Campioni di Los Angeles

Warren decise di iniziare una carriera universitaria a Los Angeles. Ereditò la grande ricchezza dei suoi genitori[71] come anche l'appartenenza al Club Infernale da suo padre. Attorno a questo periodo, Warren creò una borsa di studio per la sua scuola originaria, l'Accademia Phillips, per i studenti mutanti.

Mentre era con l'Uomo Ghiaccio al campus della UCLA, Warren e Bobby Drake furono attaccati da arpie che cercavano di localizzare Venere. I due giovane eroi furono raggiunti da Ghost, Vedova Nera e Ercole .[72] Sconfissero Plutone e decisero di restare uniti come una squadra, come i Campioni di Los Angeles.[73] Warren finanziò il gruppo, e comprarono un surplus di 'Quinjet dei Vendicatori, il "Champjet", per l'utilizzo da parte del team.[74] La squadra era molto volatile e si sciolse dopo un breve periodo.[75]

Master Mold

Warren e Candy si trasferirono in Colorado per qualche tempo. Bobby portò la sua ragazza, Terri Sue Bottoms, al palazzo in stile baita di Warren e fu attaccato da Master Mold. Dopo che Bobby fu catturato, Warren volò al suo inseguimento. Dopo aver combattuto Doc Samson nella Base Gamma, Master Mold risvegliò Hulk. Anche Angelo e Hulk furono catturati e portati alla Stazione Spaziale delle Sentinelle dove Hulk si liberò fece a pezzi Master Mold.[76]

Toad l'assassino

Mentre era in un bar in New York, Warren incontrò la Cosa e la Torcia Umana. Warren e la Cosa furono drogati e rapiti da Toad che era diventato un sicario, e sperava di provare il suo Castello della Morte con Warren. Dopo essere sopravvissuto alle trappole del castello, Warren sentì pietà di Toad, che non aveva i soldi per pagare il suo contraente. Warren si offrì di pagare il lavoro di Toad ed aprì un parco a tema nel castello chiamato Toadland.[77]

Saga della Fenice Nera

Sentendo dei problemi che gli X-Men stavano avendo con il Club Infernale, Warren predispose per gli X-Men di essere invitati ad un party al Club Infernale. Durante la festa, la Forza Fenice (nei panni di Jean Grey) cadde sotto il controllo di Mastermind e il Club Infernale e si trasformò nella Regina Nera. Warren si unì agli X-Men, mentre si battevano contro il Cerchio Interno del Club Infernale e Fenice subì un'altra trasformazione in Fenice Nera e si librò per tutto l'universo, dove divorò un'intera stella e i cinque miliardi di abitanti di uno dei suoi pianeti. Quando la Fenice tornò sulla Terra minacciò di uccidere tutti, ma il professor Xavier fu in grado di tenerla sotto controllo e l'aiutò a tornare alla normalità. Warren e gli X-Men furono poi teleportati via dai Shi'ar. L'Impero Shi'ar aveva assistito all'atto di consumazione della stella da parte della Fenice Nera e gli X-Men furono costretti a combattere con la Guardia Imperiale per il destino della Fenice. La battaglia innescò la sua trasformazione in Fenice Nera ancora una volta e la Fenice capì che non sarebbe mai stata in grado di controllare completamente la oscura brama dentro di lei e quindi sacrificò se stessa sulla Luna.[78]

Un breve ritorno

Tornato sulla Terra, Warren partecipò al funerale di Jean. Ciclope lasciò il gruppo per un certo tempo così Angelo rientrò in squadra per garantire che non rimanessero in pochi.[79] Gli X-Men fermarono il tentato assassinio del Senatore Robert Kelly da parte della Confraternita dei Mutanti Malvagi di Mistica.[80] Subito dopo Miss Locke rapì Candy costringendo gli X-Men a recarsi a Latveria dove sconfissero un Doombot per salvare il suo boss, Arcade. Warren infine lasciò gli X-Men di nuovo a causa del conflitto costante tra lui e Wolverine.[81][82]

I Vendicatori

Warren si riunì con l'Uomo Ghiaccio e la Bestia dopo che lui e un gruppo di eroi furono manipolati per unirsi ai Vendicatori. Warren si sentì obbligato a mostrare la sua abilità combattendo Tigra. Fu rivelato che Dragoluna era stata la manipolatrice di tutti loro per rafforzare i Vendicatori. Dopo che Dragoluna riconsiderò il tutto, Warren se ne andò.[83] Più tardi, mentre Warren e Candy erano nella loro villa stile baita, la coppia fu attaccata da Ghost e fu aiutata dai Vendicatori, fino a che Warren calmò il suo ex compagno di squadra.[84]

Il ritorno di Sauron

Dopo che Tanya Anderssen, la fidanzata del Dr. Karl Lykos, gli chiese di verificare se Sauron era vivo o meno, Warren si trovò in seguito nella Terra Selvaggia ancora una volta, ad aiutare l'Uomo Ragno a combattere i Mutati della Terra Selvaggia, dove Brainchild sperimentò su di lui. Dopo che Warren e l'Uomo Ragno furono trasformati, Dr. Lykos assorbì la loro energia mutante e fu definitivamente trasformato in Sauron. Dopo che l'Uomo Ragno se ne andò, Warren chiamò gli X-Men che furono catturati, mentre Warren riuscì a fuggire. Cercando di salvare i suoi amici, Warren e Ka-Zar entrarono nella cittadella di Sauron e Warren distrasse Sauron, mentre Ka-Zar portò in salvo gli X-Men.[85]

Morlock

Rapito dai Morlock

Warren fu rapito dalla comunità sotterranea mutante chiamati Morlock. Il loro capo Callisto voleva sposarlo. Fu rilasciato dopo che l'X-Man Tempesta sconfisse Callisto in un duello per la leadership dei Morlock.[86]

Dazzler

Warren si trovò a inseguire Alison Blaire, alias Dazzler, di cui si era infatuato da quando la incontrò per la prima volta quando furono manipolati da Dragoluna ad unirsi ai Vendicatori. Warren voleva chiederle un appuntamento e lo fece in modo diretto. Alison in un primo momento pensò che fosse un idiota fino a quando Warren si rivelò come l'Angelo e la portò in volo, che si concluse con una serata romantica. Tuttavia, dopo aver fermato Dr. Octopus da un'evasione, Alison decise che non voleva essere coinvolta con Warren. Warren tentò poi di riunire Alison con sua madre, ma la sua amica Vanessa Tooks riuscì a batterlo sul tempo. Quando la Sorellanza dei Mutanti Malvagi (Mistica, Rogue e Destiny) cercarono vendetta sugli X-Men, attaccarono Angelo di modo da permettere a Rogue di assorbire la sua conoscenza sulla localizzazione degli X-Men dalla sua mente. Alison sconfisse il trio di criminali. Warren cominciò a mostrarsi poco, tornando a Los Angeles. Dopo aver ottenuto una chiamata dove Alison era stata ricattata per uccidere un uomo a Los Angeles, Warren volò in suo aiuto appena in tempo per salvarli da un proiettile che il ricattatore arrabbiato aveva sparato contro di loro.[87]

Difensori

Dopo essersi ripreso dalla ferita da proiettile nel braccio, Warren si unì ai suoi vecchi compagni di squadra Bestia e Uomo Ghiaccio per riorganizzare i Difensori in un'organizzazione da combattimento più formale. Dopo che i Difensori originari (Dr. Strange, il Principe Namor, Hulk, e Silver Surfer) furono stati convinti a lasciare la squadra, Warren finanziò la squadra e fornì la sua villa in Colorado come quartier generale.[88] Ottennero anche un'autorizzazione governativa, grazie all'aiuto di Nick Fury. Più tardi, a Candy fu chiesto di guidare la squadra.[89]

Dragoluna, che era posseduta dal Drago della Luna, apparentemente uccise la maggior parte dei membri dei Difensori in una battaglia climatica e la squadra si sciolse.[90]

Prototipo di uniforme X-Factor. Il design finale avrebbe caratterizzato le parti bianche che formano una grande X sul corpo.[41][91]

X-Factor

Quando venne a sapere che Jean Grey era ancora viva, Warren raggiunse i suoi ex compagni di squadra e membri fondatori degli X-Men nella formazione degli X-Factor. Lo scopo di X-Factor era quello di cercare ed aiutare gli altri mutanti sotto il pretesto di cacciare quelli percepiti come minacce dalla società. Il pubblico pensò che fossero esseri umani a caccia di mutanti, quando in realtà addestravano giovani mutanti all'uso dei loro poteri nel Complesso di X-Factor. I mezzi di comunicazione si riferirono nelle loro sembianze non umane come X-Terminators. Ancora una volta, Warren finanziò il gruppo e Candy fu nominata Vice Presidente delle Industrie Worthington. Warren chiese al suo migliore amico ed ex compagno di stanza del college Cameron Hodge di agire come consulente di PR della squadra, senza sapere che Cameron in realtà disprezzava i mutanti ed era il leader del gruppo anti-mutante Right. Hodge aspettò il momento propizio per colpire.[41] Il team nel frattempo si scontrò con Apocalisse e la sua Alleanza del Male.[92]

La reporter Trish Tilby usò una soffiata da Mistica per rivelare che Warren, un mutante, stava finanziariamente sostenendo X-Factor. Candy comparve mentre Warren confortava Jean, e se ne andò via arrabbiata. Mentre i Marauders cominciarono a massacrare i Morlock, Warren non fece in tempo a seguirla e mettere le cose a posto.[93]

Quando Warren tentò di salvare il giovane protetto di X-Factor Artie le sue ali furono inchiodate al muro dal Marauder Arpione, dopo essere stato battuto da Blockbuster e Vertigo.[93] Venne salvato da Thor. Hodge impiantò false prove che le ali di Warren erano infettate a tal punto che l'amputazione era necessaria. Anche se Warren obiettò, Hodge ricevette un ordine rilasciato dal tribunale a procedere con l'amputazione.[94]

Sconvolto da questa esperienza, Warren tentò di volare ancora una volta nel suo jet privato. Hodge sabotò il suo jet e questi esplose. Emerse che Warren si fosse suicidato e venne creduto morto, anche se in effetti era stato teleportato via da Apocalisse.[95]

Morte, Cavaliere di Apocalisse

Warren subì il lavaggio del cervello e cominciò a servire Apocalisse. Apocalisse deformò il suo corpo e la sua mente nel suo "Angelo della Morte" sulla sua Nave Celestiale e lo inserì nel suo team di Cavalieri come la Morte. La pelle di Warren diventò blu. Gli crebbero un paio di ali bio-metalliche dalla sua schiena che potevano ritrarsi e potevano anche lanciare lame contenenti una neurotossina. Le nuove ali di Warren potevano volare più in alto, più veloce, ed erano affilate come rasoi.[96]

Apocalisse fece in modo che i Cavalieri combattessero tra di loro per individuare il leader e la Morte riuscì a batterli tutti.[97] Come la Morte, Warren lottò contro il resto degli X-Factor e li catturò. Dopo la sconfitta di X-Factor, i Cavalieri furono inviati a Manhattan per incitare il caos.[8] Warren riportato di nuovo ai suoi sensi dopo che l'Uomo di Ghiaccio inscenò la propria morte per mano di Warren facendogli distruggere una scultura di ghiaccio dalle fattezze di Bobby. Dopo aver sconfitto Apocalisse, la sua Nave senziente si abbatté sul loro Complesso e X-Factor cominciò a vivere su di essa. X-Factor fu avvicinata dai media e, infine, rivelarono la verità sulle origini mutanti di X-Factor.[98]

Hunting Down Cameron Hodge

Incapace di affrontare chiunque, Warren lasciò il team. Cameron Hodge e i Right rapirono Candy Southern, la uccisero e quindi Worthington decapitò Hodge in rappresaglia.[99]

Inferno

Morte in seguito tornò da X-Factor come il cupo e pensieroso "Arcangelo", come lo chiamò la Bestia per aiutare a combattere i demoni invasori. Collaborando con gli X-Men, furono in grado di fermare il malvagio Sinistro. Warren rimase alle prese con la brama di uccidere a causa dell'influenza delle sue ali[99]

Archangel

Continuamente in lotta contro i suoi istinti omicidi, Warren finalmente imparò a controllare le sue ali attraverso la concentrazione. Warren fu attaccato da Calibano, un ex compagno di squadra che aveva preso il suo posto come il Cavaliere di Morte, cercando di dimostrare il suo valore agli occhi di Apocalisse.[100] In seguito, Warren incontrò un risorto Cameron a Genosha.[101] Warren incontrò una poliziotta che era anche una madre vedova di nome Charlotte Jones. Insieme cominciarono una burrascosa relazione. Fu con l'aiuto di Charlotte che X-Factor liberò Warren dai Ravens, un culto di vampiri psichici quasi immortali. Fu durante questa battaglia che la sopravvivenza di Warren fu resa di dominio pubblico, permettendogli di riprendere il controllo sulle rimanenti attività commerciali della sua famiglia e sulla sua fortuna personale. [102]

Squadra Oro

Dopo aver sconfitto il Re delle Ombre sull'Isola di Muir, Warren ed i suoi compagni di X-Factor ritornarono agli X-Men. Warren spesso si avventurava con la "Squadra Oro" degli X-Men guidata da Tempesta.[103]

La squadra si recò in un vuoto dove Warren fu sedotto dal capo del Triumvirato, Sha-Har-A-Zath, fino a combattere i suoi compagni.[104] Poco dopo, gli X-Men ritornarono nel tunnel dei Morlock per fermare un giovane mutante, Brain Cell, dall'influenzare mentalmente i Morlock per incitare il caos. Dopo la battaglia, Warren fece ritorno nel punto dove le sue ali furono ferite dai Marauders. Lì, Jean lo aiutò a comprendere che il suo comportamento distruttivo non era colpa delle sue ali, ma invece delle proprie represse tendenze violente. Warren cominciò a capire che stava a lui rimettere la sua vita sotto controllo.[105]

La canzone di X-Cutioner

Quando il Prof. Xavier fu colpito da Stryfe,[106] Warren si alleò con i nuovi X-Factor e X-Force per rintracciare Apocalisse e il Fronte di Liberazione Mutante. Mentre era impegnato nello scontro Warren accidentalmente decapitò Kamikaze, ancora una volta incolpando la brama di sangue delle sue ali.[107] Quando Bestia e la Dr. Moira MacTaggert esaurirono tutte le loro risorse, intervenne Apocalisse a salvare il Prof. Xavier. Warren, sorprendentemente, garantì per il genio di Apocalisse, ma promise che avrebbe ucciso Apocalisse dopo averlo torturato al momento di sua scelta.[5] Tuttavia, Warren decise di lasciarlo morire da solo dopo che un ferito Apocalisse gli chiese di porre fine alla sua miseria.[108]

Falange Candy

Warren perse i contatti con Charlotte Jones. Warren trovò in seguito Candy Southern viva nella sua casa in Colorado. Cameron Hodge aveva trasformato se stesso e Candy in esseri tecno-organici chiamati Falange. Candy si sacrificò per distruggere Hodge.

Ritorno al Club Infernale

L'amico d'infanzia di Warren Shinobi Shaw lo invitò ad una festa al Club Infernale. Psylocke accettò di accompagnarlo, dato che entrambi i loro padri un tempo ne avevano fatto parte. Warren si rifiutò di unirsi al nuovo Cerchio Interno di Shinobi. Quindi Warren si legò sentimentalmente a Psylocke[109] e insieme lottarono contro la sua nemica, Spirale.[110]

Alba Cremisi

Sabretooth ferì gravemente Psylocke[111] e danneggiò una delle ali di Warren.[111] Warren aiutò Wolverine nella ricerca di un cura mistica per Psylocke. Alla fine, con l'assistenza di Dr. Strange e Gomurr l'Antico, la rianimarono con l'aiuto della misteriosa Alba Cremisi.[112] Warren e Psylock lasciarono gli X-Men e andarono nel suo Nido per recuperare. Dopo che Psylocke fu allertata della presenza di Onslaught nel Piano Astrale,[113] seguito dal tentativo del Fenomeno di avvertirli, i due tornarono brevemente ad aiutare gli X-Men.[113]

Riguadagnare le ali originali

Poco tempo dopo, Warren riacquisì le sue originali ali piumate, quando quelle tecno-organiche si fusero. Mentre ciò accadeva fu visitato da Ozymandias, che lo lasciò incerto se Apocalisse aveva rilasciato la sua presa su di lui o stava continuando aa usarlo in qualche modo. Ciò non gli fece cambiare il colore blu della sua pelle.[114]

Il processo di Gambit

Dopo l'incontro con Maggott, Psylocke e Warren furono catturati da Nanny. Lì, Magneto (travestito come Erik il Rosso) tenne un finto processo per Gambit per la sua parte nel massacro dei Morlock. Warren fu offeso dal fatto che Gambit aveva giocato un ruolo nel massacro che una volta gli erano costate le ali e si rifiutò di difenderlo.[115] In seguito Warren fu denunciato dai suoi compagni per la la mancanza di impegno sua e di Psylocke verso la squadra.[2] Warren torno al Tunnel dei Morlock dove fu assalito da Abominio ed aiutato da Marrow.[116]

Nuovi poteri

Le ali tecno-organiche si fondono per rivelare quelle piumate

Warren riunì una fazione di X-Men per aiutare i Manniti nella loro battaglia con l'ultimo portatore del nome di Morte, che fu poi scoperto essere Wolverine. Ciò indusse Warren e Psylocke a ricongiungersi con gli X-Men e furono subito coinvolti a fermare l'ultimo piano di Apocalisse per guadagnare il potere assoluto. Durante una lotta con Wolverine che aveva subito il lavaggio del cervello, Angelo divenne sempre più spietato fino a quando fu sopraffatto da una trasformazione che lo lasciò con le ali e capelli risplendenti ed abilità psichiche. Warren utilizzò queste capacità per rintracciare il primo Cavaliere noto come Guerra, che era in qualche modo ritornato ad essere un paraplegico. Warren spiegò che era diventato l'incarnazione della speranza e usò i suoi nuovi poteri psionici per guarire l'ex Cavaliere della Guerra.

Warren divide il suo tempo tra l'amministrare le sue fortune, le Industrie Worthington, e lavorare con gli X-Men. Col tempo, le sue nuove abilità scomparvero e il suo rapporto con Psylocke si concluse quando Psylocke cominciò ad avere appuntamenti con il nuovo X-Man Neal Shaara.

Ritorno negli X-Men

Alla fine, Warren ritornò agli X-Men a tempo pieno. Warren aiutò gli X-Men a sconfiggere la minaccia di X-Corps e il cartello della droga mutante dello Svanitore. Warren divenne il leader della squadra di X-Men sul campo ed anche colse l'occasione per affrontare il vertice del G8 sui diritti mutanti. Questa mossa e la causa che lui promosse contribuì a trasformare gli X-Men da una banda di eroi fuorilegge ad un riconosciuto gruppo dei diritti globali.[117]

In una battaglia con l'essere-pianta, Black Tom Cassidy, Worthington fu intrappolato nelle liani drenanti la vita di Black Tom e cominciò a andare in arresto cardiaco. Warren fu salvato dai suoi compagni di squadra, dopo di che la sua pelle azzurra tornò al suo precedente colore rosa. Questo venne in seguito indicato come un segnale che le sue capacità di guarigione avevano cominciato a manifestarsi in maniera più decisa. Dopo aver salvato Stacy X, Warren divenne l'oggetto del suo costante flirtare, mentre allo stesso tempo affrontava il fatto che Husk, un X-Man molto più giovane di lui, aveva una cotta per lui.[118]

Lobo Technology

Warren fu costretto a confrontarsi con il suo atteggiamento cavalleresco verso la sua fortuna quando scoprì la Lobo Technology, una divisione delle Industrie Worthington che era stata rilevata da Maximus Lobo e una comunità di licantropi mutanti. Lobo affrontò gli X-Men e quasi uccise Worthington e Husk. I due a malapena riuscirono a fuggire e sopravvissero a pochi passi dalla morte solo con l'aiuto dei poteri di guarigione di Worthington. Maximus Lobo rivelò di essere stato coinvolto in parte nell'omicidio del padre di Worthington, in modo che potesse creare una sottospecie di licantropi mutanti dominanti che operassero da Lobo Tech. Lobo alla fine sconfisse se stesso, consentendo alla Lobo Tech di esplodere piuttosto che ammettere la sconfitta dagli X-Men.

Sangue guaritore e Husk

Stacy X lasciò gli X-Men, dicendo addio a Warren nuda in un video e mentre osservava questo, Paige si avvicinò a lui. Incerto se i suoi poteri di guarigione erano autentici, Warren usò il suo sangue in un ospedale locale per guarire più bambini che poteva, mentre i medici confermavano che solo quelli con i gruppi sanguigni simili potevano essere guariti da lui.[119]

Tra Warren e Husk nacque una relazione sentimentale dopo il loro calvario, ma iniziò con un certo disagio e proseguì a singhiozzo. Si impegnarono a vicenda quando gli X-Men aiutarono il fratello di Husk Jay Guthrie ad occuparsi del bigottismo mutante nella sua città natale. Durante questo periodo, Warren si scusò con Wolverine per non averlo gradito per tutti questi anni e elogiò il suo servizio con gli X-Men.[120]

Mutantes Sans Frontières

Warren e Paige si presero del tempo dal servizio attivo negli X-Men e Warren fondò i Mutantes Sans Frontières, uno sforzo globale di sensibilizzazione in Zanzibar. Lì furono attaccati dagli Armieri, assunti dalla Vipera per conto di Courtney Ross, durante il ricevimento di gala.[121]

Ali Sopra il Mondo

Ali Sopra il Mondo

Dopo avergli chiesto di migliorare l'immagine pubblica degli X-Men, Warren, con l'aiuto dello SHIELD, creò "Ali Sopra il Mondo", una cupola che utilizzava unità anti-gravitazionali permetteva alle persone con disabilità di usare ali di metallo per fluttuare attraverso l'aria nella struttura.[122] Warren inoltre si unì ai restanti membri degli originali X-Men per salvare i 198[123]

Guerra Mondiale Hulk

Campioni riuniti

Warren fu uno degli originali Campioni assemblati da Amadeus Cho per aiutare un recentemente ritornato e infuriato Hulk.[124] Fu poi rivelato che Amadeus aveva semplicemente bisogno dei soldi di Warren e così Warren lasciò il gruppo.[125]

Complesso del Messia/San Francisco

Warren appoggiò la squadra Ciclope che inviò a Cooperstown, in Alaska, dopo che la nascita di un mutante fu individuato per la prima volta dal Giorno-M.[126] Warren tornò in servizio attivo e fu inviato ad interrogare gli Accoliti[126] e quindi a combattere i Marauders.[127] Quando la città di San Francisco venne attaccata dalle illusioni di una mutante nota come la Dea, Warren fu preso dall'illusione e lottò contro Ciclope e Emma. Quando fu liberato dalle illusioni controllanti la mente, Warren salvò il sindaco di San Francisco, Sadie Sinclair, dall'essere investita da un camion.[128] Su suo invito, gli X-Men si riformarono nella loro nuova sede nelle Industries Graymalkin, sulle colline di Marin di San Francisco, che erano finanziate da Warren.[128]

X-Force

Mentre Ciclope stava segretamente utilizzando il Nido di Warren in Colorado per X-Force, Warren fu attaccato da una Wolfsbane che aveva subito il lavaggio del cervello e le sue ali furono lacerate. A quel punto si comprese che le ali piumate di Warren non erano umane, ma ancora tecno-organiche e quando le sue ali ricrebbero, ritornò al suo personaggio di Arcangelo con la pelle blu e le ali tecno-organiche.[129] Warren uccise centinaia di Purificatori alati, membri del Coro, durante un raid alla loro base in rappresaglia per aver preso le sue ali prima di svenire e tornare alla sua forma di Angelo.[13]

Dopo essersi unito alla squadra di lavori sporchi segreta di Ciclope, X-Force, Warren acquisì la capacità di trasformarsi tra le sue personalità di Angelo e Arcangelo. X-Force utilizzò la casa di Warren come base temporanea per mantenere il segreto. Come tutti i membri di X-Force, Warren rimase un membro degli X-Men, mentre andava segretamente in missione con X-Force quando ordinato.[130][25] Inizialmente cercò di mantenere la sua trasformazione segreta dagli altri X-Men, ma durante una missione di reclutamento con la Bestia, Warren fu costretto a trasformarsi nella sua forma di Morte/Arcangelo per salvarli.[131]

La vecchia nemesi di Angelo, Cameron Hodge, fu resuscitato dai Purificatori con grande costernazione di Warren. Warren lottò anche contro Selene su Necrosha. Fu poi inviato nel futuro per trovare Cable.[132] Warren fu nuovamente inviato nel futuro per fermare un'ondata infinita di Nimrod inondando la cupola creata da Bastione, che circondava ed imprigionava la nuova base degli X-Men di Utopia e gran parte dell'area della Baia di San Francisco.[133]

Ritorno come Angelo

Età degli Eroi

Ciclope ordinò lo scioglimento di X-Force. Wolverine dichiarò che X-Force avrebbe potuto continuare, ma nessuno doveva saperlo, e Warren inizialmente aderì alla riformata X-Force.[134] Warren e Psylocke riaccesero il loro rapporto dopo essersi uniti alla squadra, mentre lei lo aiutava a controllare la sua personalità di Morte/Arcangelo. Warren e Wolverine divennero i leader della squadra con Wolverine che guidava sul campo e Warren che forniva i finanziamenti. Warren costruì anche un nuovo bunker segreto in Sedona, Arizona, Caverna-X, che era la base operativa per X-Force, ma utilizzata come base d'emergenza per gli X-Men se dovrebbe essercene bisogno.

La prima missione del team era quella di fermare la resurrezione di Apocalisse. La squadra fu attaccata dai Cavalieri Finali dell'Apocalisse e Carestia lasciò Warren debole e affamato. Deadpool tentò di far riprendere Warren dandogli da mangiare tutto quello che aveva nelle sue tasche e tagliò anche la propria carne per lui. Quando la squadra arrivò ad Apocalisse, nessuno era disposto a uccidere il bambino. Mentre X-Force lottavano tra di loro, Fantomex uccise Apocalisse.

Come Angelo, Warren fu inviato a vegliare su una nuova manifestazione mutante, Laurie Tromette, e lottò con gli X-Men contro i Vampiri che avevano invaso San Francisco, e segretamente gioì della loro morte come Morte/Arcangelo. Warren era tra gli X-Men che non si trovavano su Utopia, mentre Ciclope ordinava la quarantena e guidò un piccolo gruppo di X-Men, costituito da Northstar, Dazzler, Pixie, e Tempesta, a salvaguardare San Francisco. Il team sconfisse l'Uomo Collettivo e catturò l'imitazione degli X-Men di Lobe.

L'Era di Arcangelo

La morte di Apocalisse avviò il Protocollo Ascensione all'interno del Seme della Morte che Apocalisse aveva piantato dentro Warren per tramutarlo in Arcangelo. Warren cominciò a diventare, in sostanza, un nuovo Apocalisse. X-Force venne a conoscenza di ciò, dopo che Warren cercò di uccidere un giornalista a cui il Re delle Ombre aveva consegnato i files della squadra segreta. Per evitare la sua ascensione, X-Force viaggiò nell'Era di Apocalisse sotto la direzione della Bestia Nera. Lì cercarono di acquisire un Seme della Vita per distruggere il Seme della Morte dentro Warren. Collaborando con gli X-Men di quell'universo, riuscirono ad acquisire un Seme della Vita e tornare nel loro mondo, ma non senza qualche sfortunato incidente per gli X-Men.

Comunque, scoprirono di essere stati ingannati. La Bestia Nera aveva lavorato per l'Arcangelo asceso per tutto il tempo. Trovarono la Caverna-X invasa dal Clan Akkaba, con Arcangelo al comando. Il Seme della Vita era cruciale per i suoi piani di setacciare tutta la vita del mondo, sostituendola con una nuova forma di vita cresciuta dal Seme della Vita. Come test, una piccola città nel Montana fu distrutta e ricreata come Tabula Rasa.

Il destino di Warren Worthington

Psylocke si arrese, sperando di fare appello a tutto ciò che era rimasto di Warren. Quando le azioni di X-Force portarono alla morte del Cavaliere Finale della Morte, Arcangelo raccolse un Seme della Morte dal Celestiale Sognante e trasformò Psylocke nella sua Morte. Betsy fu liberata dal controllo di Arcangelo da Jean Grey dell'Era di Apocalisse. Lei lo trafisse con un Seme della Vita Celestiale, che portò alla morte di Warren come persona. Tutti i suoi ricordi furono cancellati e divenne una persona nuova. Anche il suo corpo tornò alla sua normalità, ma con ali tecno-organiche.[3]

Scuola Jean Grey per un Apprendimento Superiore

Warren fu mandato alla Scuola Jean Grey per un Apprendimento Superiore da Wolverine, sperando che avrebbe recuperato un po' della sua memoria. Invece Warren cominciò a credere di essere un vero angelo. Fu iscritto alla scuola come uno studente per contribuire a cambiare il suo comportamento infantile. Quando il consiglio di amministrazione delle Industrie Worthington notò i strani comportamenti di Warren, decisero che era mentalmente inadatto a gestire la società. I suoi conti personali furono congelati lasciando la Scuola Jean Grey senza finanziamenti.

Quando le gambe di Wolverine furono ferite Warren cercò di risolvere con un "miracolo." Quando fallì volle provare di nuovo, ma Wolverine non lo permise, così lui e pochi altri studenti andarono al casinò del Pianeta Peccato. Lì presero il dispositivo che aveva danneggiato le gambe del loro preside così da poterlo usare per guarirlo. Nel farlo forgiò un rapporto di amicizia con Evan, un clone di Apocalisse.

Warren cercò di dimostrare di essere un vero angelo volando verso il Paradiso, ma fallì e accettò il fatto di essere un mutante. Mentre cadeva fu salvato da Evan e rivelò che poteva vedere l'essenza delle persone quando le osservava. Evan gli chiese che cosa vedeva quando osservava lui e pur vedendo solo l'immagine di Apocalisse, Warren gli disse di non vedere nientaltro che bontà in lui. Warren lasciò la scuola con Bobby e Rachel per aiutare i suoi compagni mutanti nella battaglia contro i Vendicatori. Dopo la battaglia, tornò per unirsi alla resistenza contro Ciclope e da allora ha riacquistato tutti i suoi ricordi.

Il ritorno di Arcangelo

Stanco dei poteri e della personalità di Arcangelo, Warren contattò il Clan Akkaba.[135] Tagliarono le sue ali "contaminate" e Warren, ora "curato e puro", divenne una sorta di profeta in Green Ridge, Colorado;[136] tuttavia, Akkaba usò segretamente le sue ali per creare un esercito di Arcangeli e uno di quei cloni fuggirono e divennero un membro degli X-Men di Magneto.[36]

Warren passa da Angelo a Arcangelo

Il vero Warren venne successivamente trovato a Green Ridge da Psylocke e Magneto.[137] Il Clan Akkaba rivelò le loro vere intenzioni nell'aiutare Warren, quando il loro esercito di Arcangeli clonati guidato dal clone fuggito attaccò Green Ridge. Alla fine, Angelo, rendendosi conto che Arcangelo aveva bisogno della sua umanità, si fuse con tutti i suoi cloni, creando un nuovo essere. Questo nuovo Arcangelo non era sicuro di chi o cosa fosse ora, ma era determinato a scoprirlo. Rinunciò a ogni violenza e tornò con gli X-Men di Magneto alla loro base nella Terra Selvaggia.[138]

Angelo era uno dei numerosi mutanti chiamati da Psylocke quando fu attaccata dal Re delle Ombre a Londra. Mentre lei e alcuni dei mutanti che aveva chiamato si avventuravano nel Piano Astrale per fermarlo, Angelo decise di rimanere nel mondo reale per vegliare sui loro corpi[139] e mantenere a bada le autorità locali.[140] Quando il Re delle Ombre prese il controllo dei corpi di Gambit e Logan, Psylocke chiese ad Angelo di passare con riluttanza al suo personaggio di Arcangelo per fermarlo.[141] Nel Piano Astrale, il Re delle Ombre stava combattendo contro il defunto Charles Xavier, il cui spirito era riuscito a catturare dopo la sua morte. Dopo la sconfitta del Re delle Ombre, Xavier tornò nella terra dei vivi nel corpo di Fantomex.[142] Xavier usò il suo poteri telepatici su Arcangelo per soggiogare la sua sete di sangue e consentire a Warren di avere il pieno controllo delle sue azioni anche quando er nella sua forma di Arcangelo.[143]

Era di X-Man

Quando X-Man cercò di convertire il mondo in un'utopia con la forza, creò i Cavalieri della Salvezza per aiutarlo. Uno di loro era Warren che era stato trasformato nel Cavaliere della Vita da X-Man. Warren e i Cavalieri affrontarono gli X-Men che cercavano di fermare X-Man. Quando X-Man si rese conto che non sarebbe mai stato in grado di realizzare la sua visione con gli X-Men in giro, eliminò i suoi nemici in un istante, così come Warren e gli altri Cavalieri su Isola Quadra.[144] Vennero inviati da X-Man su un realtà diversa creata da X-Man per essere un'utopia per tutti i mutanti che potevano vivere in pace.[145]

Nella realtà creata da Nate Grey e da un Seme della Vita, un mondo in cui tutti sulla Terra erano mutanti e le relazioni erano fortemente scoraggiate o illegali, Warren era il decano dell'Istituto Summers per un Apprendimento Superiore della Contea di Westchester. Come la sua controparte della realtà principale, Scuola di Xavier per Giovani Dotati, l'Istituto Summers insegnava ai bambini mutanti come controllare le loro abilità mutanti.[146]

Warren fu visto in diversi casi monitorare i corridoi dell'istituto e incoraggiare gli studenti ad andare in classe. Quando gli studenti ribelli scrissero graffiti di avvisi su una bacheca, fu visto rimuovere gli avvisi.[147]

Temendo la minaccia del farmaco mutante Unveil e il suo impatto sui suoi amici, Pixie interruppe un incontro tra Sole Ardente e Warren per esprimere le sue preoccupazioni su Anole e Armor. Warren immediatamente chiamò il Dipartimento X per affrontare il problema. Blob e Psylocke arrivarono per indagare e furono fatti entrare nella stanza di Anole da Warren e Sole Ardente. Warren commentò che Anole era sempre stato un bravo studente e non era sicuro di cosa gli fosse preso.[147]

Una settimana dopo, un'intervista televisiva con Warren venne trasmessa alla TV del minimarket in cui un'Armor travestita acquistava provviste per lei e i suoi compagni fuggitivi. Warren assicurò agli studenti che non erano in pericolo, ma implorò il pubblico di stare attenti agli studenti scomparsi e di chiamare il Dipartimento X se individuati.[147]

Dopo che Nate Gray trasformò tutti i mutanti nelle loro controparti tradizionali, Warren fu mostrato nel suo ufficio seduto di fronte a un portale aperto che riportava alla realtà.[148]

Casa di X

Warren viveva nello stato sovrano della nazione mutante di Krakoa, creato da Charles Xavier, Magneto e Moira X. In seguito si unì alla squadra di Ciclope (Wolverine, Mistica, Husk, Penance, Marvel Girl e Nightcrawler) in missione per distruggere Mother Mold prima della creazione di Nimrod. Arcangelo e Husk erano entrambi confusi da alcuni dei metodi di Ciclope. La squadra fu avvistata mentre si avvicinavano alla loro destinazione, e successivamente la loro nave Shi'ar fu fatta esplodere in un attacco kamikaze dal Capitano Mendel.[149] L'esplosione uccise sia Arcangelo che Husk, ma i sopravvissuti continuarono a distruggere Mother Mold, a costo della loro vita.[150]

La squadra fu poi resuscitata da un gruppo di mutanti conosciuti come "I Cinque" (Eva Bell, Proteus, Hope Summers, Elixir e Goldballs). Unendo i loro poteri, i Cinque erano in grado di trasferire le menti dei defunti X-Men in corpi clonati. In seguito furono proclamati eroi di Krakoa.[151] Warren fu poi visto bere insieme a Uomo Ghiaccio e Bestia alla celebrazione dopo l'annuncio di Krakoa come nazione sovrana sotto le Nazioni Unite e la prima riunione del Consiglio Silenzioso di Krakoa.[152]

Empyre

Warren aiutò a combattere gli invasori Empyre combattendo anche contro i Zombi mutanti.[153]

X di Spade

Warren teneva d'occhio Apocalisse, preoccupato per ciò che stava progettando. Tuttavia, i due trovarono un terreno comune, poiché Apocalisse era orgoglioso che avesse deciso di presentarsi come Arcangelo, come lui aveva creato Warren.[154]

X-Corp

Warren è uno dei presidenti di X-Corp.[155]

Poteri

Warren è un mutante e forse un Cheyarafim.[156] Inizialmente, aveva solo l'abilità del volo alato, ma in seguito ottenne un fattore di guarigione, forse proveniente dalla sua possibile eredità Cheyarafim, da una Mutazione secondaria o dalla manipolazione di Apocalisse. Durante la sua vita è stato trasformato sia dal Seme della Morte che dal Seme della Vita, che gli hanno conferito varie abilità.

Originariamente Arcangelo non aveva le sue ali e conservava solo alcune vestigia dei suoi poteri mutanti parziali del Seme della Vita, ma dopo aver subito una fusione con il suo sé clonato aveva riacquistato i suoi poteri. Può anche alternare tra i suoi personaggi Angelo e Arcangelo ottenendo quanto segue:

Angelo

Ali: Angelo possedeva la capacità sovrumana di volare per mezzo delle sue ali naturali, che si estendevano per 180 centimetri da un'estremità all'altra. In seguito ha perso le ali, a causa di un'infezione e di un'amputazione, ma gli sono ricresciute ali tecno-organiche identiche. Completamente piumate come quelle di un uccello, le ali hanno una struttura scheletrica molto flessibile, che gli consente di premerle sulla parte posteriore del busto e delle gambe con solo il minimo rigonfiamento visibile sotto i vestiti. Angelo vola sbattendo le ali, come fa un uccello. La forza delle sue ali naturali può facilmente spezzare il braccio o la gamba di un uomo, o addirittura far passare qualcuno attraverso un muro.

  • Volo: La normale velocità di crociera di Angelo è di circa 112 km/h, sebbene sia in grado di immergersi in picchiate fino a 290 km/h. Può volare a 240 km/h senza l'aiuto di un vento in coda fino a mezz'ora alla volta prima di stancarsi in misura apprezzabile. Sebbene generalmente voli sotto l'altezza delle nuvole (1981 metri), può raggiungere un'altezza di 3000 metri con poco sforzo. Con un forte sforzo può raggiungere la più alta altitudine registrata di un uccello in volo (oche africane a 8840 metri sul livello del mare), ma può rimanere a quell'altitudine solo per diversi minuti.[157]

Adattamento aereo: L'intera anatomia di Angelo è naturalmente adattata al volo. Le sue ossa sono cave, il suo corpo elabora il cibo in modo più efficiente di un normale corpo umano e non immagazzina grasso in eccesso e possiede una massa muscolare proporzionata maggiore del normale. Di conseguenza, la sua forza, velocità, agilità, flessibilità, resistenza, riflessi, coordinazione, equilibrio, vista e udito sono al loro apice. Gli elementi della sua anatomia sono paragonabili a quelli degli uccelli, in particolare dei rapaci. I suoi occhi possono resistere a venti ad alta velocità che danneggerebbero l'occhio umano medio. Può respirare ad alta velocità o altitudine e può far fronte alle temperature ridotte ad alta quota per periodi di tempo prolungati, dandogli una capacità superiore al normale di sopportare le basse temperature in aree come l'Artico.

Condivide alcune qualità con gli uccelli, incluso il senso dell'orientamento,[158] mentre la sua vista è alla pari di quella di un'aquila (o più acuta),[159] permettendogli di individuare movimenti e dettagli anche da distanze più elevate rispetto a quanto potrebbe fare un umano (o mutante) medio.[160] I suoi occhi aviari potenziati gli permettono di "vedere tutto" anche al buio .[116]

Apice della Forza Umana: A causa della mutazione naturale del suo corpo, Angelo possiede una forza fisica maggiore di un normale essere umano uguale a lui nel peso corporeo e può sollevare circa 225 chilogrammi.

Resistenza sovrumana: la muscolatura di Angelo produce meno tossine da fatica durante l'attività fisica rispetto alla muscolatura di un normale essere umano. Può esercitarsi fisicamente al massimo delle sue capacità per diverse ore prima che l'accumulo di tossine della fatica nel sangue inizi a debilitarlo. La sua resistenza fisica durante il volo è considerevolmente maggiore. Angelo può volare ininterrottamente con le proprie forze per un massimo di circa dodici ore. Contrariamente ad alcuni rapporti, non poteva effettuare un volo transatlantico esclusivamente con le sue sole forze. Durante il suo unico tentativo di farlo, ha fatto l'autostop su un aereo per una parte del percorso.

Durabilità sovrumana: I tessuti del corpo di Angelo sono un po' più duri e durevoli di quelli di un normale essere umano, sebbene sia tutt'altro che invulnerabile. Sebbene possa essere ferito in modi paragonabili a un normale essere umano, il suo corpo è strutturato per resistere all'attrito causato dal volo ad alta velocità. Può anche resistere a forze d'impatto che potrebbero ferire gravemente o uccidere un normale essere umano con un disagio da lieve a moderato.

Arcangelo

Ali tecno-organiche: Angelo ha ricevuto ali tecno-organiche da Apocalisse come parte della sua conversione in Cavaliere Morte. Le loro piume potevano essere lanciate come dardi che colpivano come proiettili e in grado di perforare l'acciaio, in parte grazie alla loro incredibile resistenza e composizione. Arcangelo poteva usarli per silurare se stesso attraverso la maggior parte di qualsiasi cosa che esplodesse e la facesse a pezzi. Alla fine, quelle ali si mutarono rivelando le ali piumate al di sotto, anche se in seguito fu detto che quelle sembravano semplicemente organiche. Più tardi, dopo che le sue apparenti ali organiche furono perdute per la seconda volta, le ali tecno-organiche ricrebbero e il suo colore della pelle blu ritornò. Dopo aver ucciso coloro che avevano preso le sue ali organiche, tornò alla sua forma di Angelo originale. Da allora è stato rivelato che sotto stress le sue abilità di Arcangelo possono tornare, anche se gli manca il controllo completo su questa forma più aggressiva. Durante la sua permanenzain X-Force, ha dimostrato la capacità di diventare Arcangelo ma non ha ancora il controllo. In seguito ha perso completamente il controllo. Rifondendosi con il suo personaggio di Arcangelo gli ha restituito l'apertura alare.[138]

  • Volo: Le ali gli hanno permesso di volare approssimativamente a Mach 1, forse anche più veloce considerando che ha avuto pochi problemi a volare a fianco di un jet da combattimento che può viaggiare a una velocità di Mach 2,35 (2.903 km/h) e che in seguito si è ancora mostrato in volo con il Blackbird mentre era sul livello del mare a Mach 4.2 (circa 5.189 km/h).[161]
  • Lame delle ali: Le sue ali T.O. hanno bordi affilati come rasoi che corrono lungo di loro, molto probabilmente monomolecolari in nitidezza, rendendole armi a lama molto mortali per lui da usare. Si suggerisce che possono tagliare sembianze con la durezza del diamante che è abbastanza affilato da fendere la pietra, lacerare a fetta l'acciaio temperato e può facilmente dividere gli uomini adulti nettamente in due.[161]
  • Schermatura dal vento: A causa della loro natura metallica trans organica, hanno creato scudi decenti per proteggere il suo corpo coprendosi con essi. In grado di resistere a una raffica di frecce, fuoco di proiettili, dardi di fiamme, un attacco missilistico e infine può accumulare un'esplosione di microonde bio-nucleare dal mutante Olocausto.[3]
  • Piumaggio velenoso: le nuove ali di Warren erano dotate di dardi eiettabili che trasportavano una potente neurotossina che paralizzava il loro bersaglio al contatto.

Fattore di guarigione rigenerativo:Anche prima che la parte del leone dei suoi poteri venisse eliminata da lui, Warren aveva ancora la capacità di far ricrescere i tessuti danneggiati e distrutti a causa in parte sia delle sue mutazioni che del fattore T.O. delle sue ali. Ogni volta che ne venivano tolte, ne ricrescevano di nuove al loro posto.[138]

Urlo ipersonico: Sia l'entità Arcangelo che la sua legione clonata del Volo della Morte possono emettere un intenso stridio acustico che può causare disorientamento ed emorragie interne.[138]

Aureola energetica: Una possibile estensione del suo set di poteri originale Arcangelo è accomodato da una corona di energia luminosa circostante.[37]

Abilità

Combattente esperto: Arcangelo è un abile combattente, specialmente nel combattimento aereo corpo a corpo.[48]

Senso per gli affari: È un uomo d'affari di talento la cui ricchezza lo colloca nella parte inferiore della lista Fortune 500.

Scherma: Era un asso nella sua classe di scherma senza mai prendere in mano una spada, e usando solo le sue ali. Ha dimostrato di essere all'altezza del nuovo Samurai d'Argento. Tuttavia, è perfettamente in grado di usare anche una vera spada.[163]

Livello forza

Lui è al massimo della forza per la sua età.

Debolezze

Ha un debole per le belle donne.

Precedentemente Esaurimento Mentale: potente come il potenziamento del Vortice Nero rende Angelo, colpisce la sua mente sotto forma di stress cumulativo, che fa impazzire Warren regolarmente dopo un periodo di tempo. [168]

Equipaggiamento

Induttore di immagini

Trasporti

  • Ali e Blackbird degli X-Men, ali; precedentemente Stratojet degli X-Men, X-Cottero, Rolls Royce del Professor Xavier, Trasporto Aereo della Sentinella, Champjet, Aereoplano di X-Factor, e varie navicelle costruite da Nave.

Armi

Lame alari

  • Angelo era un membro del Club Infernale, una posizione che ha ereditato da suo padre, anche se non lo fa spesso si associa ufficialmente a loro e non è un membro del Circolo Interno.[169]
  • È forse un rappresentante della sottospecie nota come Cheyarafim, con ali e sangue che bruciano i Neyaphem, ma Azazel ha confutato questa accusa, sulla base che Warren era un mutante recente, affermando che il suo set di poteri era una semplice coincidenza,[156] sebbene Azazel fosse curioso del lignaggio di Warren.[170]
  • Dopo essere stato pugnalato con il Seme della Vita Celestiale, entrambi i personaggi di Arcangelo e Warren Worthington sono stati distrutti. Il seme ha usato Arcangelo come "terreno" per far crescere una nuova persona, dando vita al nuovo Angelo.[3]
  • Warren non aveva un'opinione particolarmente alta del suo compagno di squadra Ciclope. Considerava Ciclope un cafone, che "non riusciva a convincere un uomo che stava annegando a prendere un salvagente".[15]
  • Namor ha osservato che Warren si distingue per la sua arroganza.[21]
  • Warren può far emergere selettivamente diversi aspetti della sua forma di Arcangelo, come ad esempio formare le sue ali metalliche in uso per la difesa.[155]

Relazioni

  • Angel è stato coinvolto in un lungo triangolo amoroso con Ciclope per Jean Grey quando erano adolescenti.[171]
  • Wanda ha frequentato brevemente Angelo.[172]
  • Durante il suo dislocamento temporale, Angelo ha frequentato Laura Kinney.[52] A quanto pare si sono lasciati prima che Warren tornasse nel passato.
  • Angelo in passato ha frequentato Candy Southern[173] che è stata poi uccisa da Cameron Hodge.
  • Angelo aveva una relazione a lungo termine con Psylocke, ma alla fine si sono lasciati quando Betsy ha mostrato dei sentimenti per Neal Shaara.[174] Angelo ha riacceso la sua relazione con Psylocke, in parte a causa del fatto che lei stava aiutando a controllare le sue trasformazioni in Arcangelo, ma ancora una volta si lasciarono dopo che Angelo perse la memoria dopo essere risorto.[175]
  • Angelo usciva anche con Husk.[176]
  • Angelo una volta ha impersonato l'Angelo Michele,[29] ed è stato paragonato all'Angelo Raffaele.[177]
  • Warren ha utilizzato l'indirizzo email 'wworthington@xmen.cerebo.x'[178]
  • Ad un certo punto i genitori di Warren vivevano a 4739 Anderson Lane, Fort Washington, New York, 10016.[29]
    • Il codice postale del mondo reale per questo indirizzo corrisponde effettivamente a Midtown, Manhattan.

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. X-Men: The 198 Files #1
  2. 2,0 2,1 Incredibili X-Men 102
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 3,4 3,5 X-Men Deluxe 207
  4. Uncanny X-Force #15
  5. 5,0 5,1 X-Force 11
  6. X-Force #17
  7. Official Handbook of the Marvel Universe: X-Men 2005 #1
  8. 8,0 8,1 X-Marvel 31
  9. X-Factor #24
  10. 10,0 10,1 Capitan America (Corno) 60
  11. X-Men #55
  12. Uncanny X-Force #14
  13. 13,0 13,1 X-Men Deluxe 170
  14. X-Force Vol 3 #6
  15. 15,0 15,1 15,2 15,3 Capitan America (Corno) 4
  16. 16,0 16,1 X-Men #3
  17. Incredibili X-Men 348
  18. Uncanny X-Men Vol 5 #5
  19. 19,0 19,1 Capitan America (Corno) 6
  20. 20,0 20,1 X-Men #4
  21. 21,0 21,1 Capitan America (Corno) 8
  22. X-Men #6
  23. 23,0 23,1 For Fans Only 3
  24. 24,0 24,1 Giant-Size Hulk #1
  25. 25,0 25,1 X-Men Deluxe 172
  26. X-Force Vol 3 #7
  27. X-Men Deluxe 173
  28. X-Force Vol 3 #8
  29. 29,0 29,1 29,2 29,3 29,4 29,5 29,6 29,7 100% Marvel 76
  30. Angel: Revelations #4
  31. 31,0 31,1 31,2 Angel: Revelations #5
  32. Angel: Revelations Vol 5
  33. 100% Marvel 32
  34. X-Marvel 27
  35. Incredibili Avengers 5
  36. 36,0 36,1 Incredibili X-Men 311
  37. 37,0 37,1 Incredibili X-Men 316
  38. Marvel Zombies: The Book of Angels, Demons & Various Mostrusities #1; profilo degli Angeli
  39. 39,0 39,1 X-Men Deluxe 83
  40. Capitan America (Corno) 59
  41. 41,0 41,1 41,2 X-Marvel 2
  42. Capitan America (Corno) 1
  43. Capitan America (Corno) 3
  44. Capitan America (Corno) 3334
  45. 45,0 45,1 Marvel Masterworks 75
  46. Incredibile Devil 33
  47. Nuovissimi X-Men 1
  48. 48,0 48,1 Nuovissimi X-Men 4
  49. 49,0 49,1 Nuovissimi X-Men 5
  50. Marvel World 22
  51. Nuovissimi X-Men 13-14
  52. 52,0 52,1 Nuovissimi X-Men 22
  53. 53,0 53,1 53,2 Marvel Miniserie 161
  54. 54,0 54,1 Nuovissimi X-Men 28
  55. Guardiani della Galassia Presenta 8
  56. Marvel Miniserie 26
  57. Guardiani della Galassia Presenta 9
  58. Marvel Miniserie 162
  59. Nuovissimi X-Men 36
  60. Nuovissimi X-Men 51
  61. Nuovissimi X-Men 61
  62. Nuovissimi X-Men 62
  63. Nuovissimi X-Men 70
  64. Capitan America (Corno) 51
  65. Capitan America (Corno) 63-67
  66. X-Men Deluxe 69-75
  67. X-Men Deluxe 77-81
  68. X-Men Deluxe 82-83
  69. Capitan America (Corno) 114
  70. Capitan America (Corno) 116
  71. Capitan America (Corno) 111
  72. Capitan America (Corno) 101
  73. Capitan America (Corno) 107
  74. Thor e Capitan America 190
  75. Uomo Ragno (Corno) 261
  76. Settimanale de l'Uomo Ragno 32
  77. Marvel Two-In-One #68
  78. Amazing Spider-Man 13-17
  79. Amazing Spider-Man 19-20
  80. Amazing Spider-Man 23
  81. Amazing Spider-Man 28-29
  82. Amazing Spider-Man 31
  83. Capitan America e i Vendicatori 2
  84. Capitan America e i Vendicatori 5
  85. Speciale X-Men 2
  86. Incredibili X-Men 3-4
  87. Dazzler #27
  88. All American Comics 46
  89. Defenders #130
  90. Marvel Omnibus 49
  91. Official Handbook of the Marvel Universe Vol 2 #6
  92. X-Marvel 6-7
  93. 93,0 93,1 X-Marvel 12
  94. X-Marvel 16
  95. X-Marvel 18
  96. X-Marvel 24
  97. X-Marvel 30
  98. X-Marvel 32
  99. 99,0 99,1 X-Marvel 38
  100. X-Marvel 44
  101. Marvel Miniserie 3
  102. X-Marvel 46-47
  103. Incredibili X-Men 51
  104. Incredibili X-Men 53
  105. Incredibili X-Men 59
  106. X-Men Deluxe 3
  107. Incredibili X-Men 60
  108. Wolverine 66
  109. X-Men Deluxe 11
  110. X-Men Deluxe 12
  111. 111,0 111,1 Marvel Miniserie 29
  112. X-Men Deluxe 24
  113. 113,0 113,1 X-Men Deluxe 28
  114. X-Men Deluxe 31
  115. Incredibili X-Men 100
  116. 116,0 116,1 Incredibili X-Men 105
  117. Incredibili X-Men 148
  118. Incredibili X-Men 158
  119. Incredibili X-Men 167
  120. Incredibili X-Men 175
  121. Marvel Mega 35
  122. Incredibili X-Men 184
  123. Incredibili X-Men 204
  124. Devil & Hulk 135
  125. Devil & Hulk 136
  126. 126,0 126,1 Incredibili X-Men 219
  127. Incredibili X-Men 220
  128. 128,0 128,1 Incredibili X-Men 225
  129. X-Men Deluxe 168
  130. Incredibili X-Men 233
  131. Incredibili X-Men 235
  132. X-Men Deluxe 179
  133. X-Men Deluxe 194
  134. X-Men Deluxe 195
  135. Incredibili X-Men 318
  136. Incredibili X-Men 317
  137. Incredibili X-Men 316-318
  138. 138,0 138,1 138,2 138,3 Incredibili X-Men 319
  139. Incredibili X-Men 332
  140. Incredibili X-Men 334
  141. Incredibili X-Men 335
  142. Incredibili X-Men 336
  143. Incredibili X-Men 337
  144. Incredibili X-Men 348-350
  145. Age of X-Man 1
  146. Age of X-Man 1-2
  147. 147,0 147,1 147,2 Age of X-Man 2
  148. Age of X-Man 6
  149. Nuovissimi X-Men 75
  150. Incredibili X-Men 359
  151. Incredibili X-Men 360
  152. Incredibili X-Men 361
  153. Incredibili X-Men 370
  154. Marvel Miniserie 241
  155. 155,0 155,1 X-Corp #1
  156. 156,0 156,1 Incredibili X-Men 169
  157. Official Handbook of the Marvel Universo Vol 2 #1
  158. Mitico Thor 65
  159. Incredibili X-Men 125
  160. Incredibili X-Men 72
  161. 161,0 161,1 X-Men Deluxe 188
  162. 162,0 162,1 162,2 Wolverine e gli X-Men 4
  163. 163,0 163,1 163,2 Wolverine e gli X-Men 16
  164. 164,0 164,1 Wolverine e gli X-Men 8
  165. Wolverine e gli X-Men 9
  166. 100% Marvel 134
  167. 167,0 167,1 Marvel Crossover 99
  168. Nuovissimi X-Men 42
  169. Amazing Spider-Man 13
  170. Incredibili X-Men 170
  171. Capitan America (Corno) 1-33
  172. Incredibili X-Men 77
  173. Capitan America (Corno) 33
  174. Incredibili X-Men 136
  175. Wolverine e gli X-Men 2
  176. Incredibili X-Men 176
  177. Avengers 79
  178. Incredibili X-Men 222
  179. Template:Cl



Ti piace? Facci sapere!

Advertisement