Marvel Database
Advertisement
Attenzione... SPOILER!

Questa pagina può contenere spoiler sulla trama e/o dettagli finali che potrebbero non essere ancora state pubblicate o trasmesse.

Episode Template Help
"E se... Il mondo avesse perso i suoi eroi più potenti?"

Natasha Romanoff (Terra-TRN881) what if 008.jpg
Information-silk.png Titolo Episodio
"E se... Il mondo avesse perso i suoi eroi più potenti?"

Apparizioni in "E se... Il mondo avesse perso i suoi eroi più potenti?"

Personaggi Principali:

Personaggi Secondari:

Antagonisti:

Altri Personaggi:

Razze e Specie:

Luoghi:

Oggetti:

  • Mjolnir
  • Arco di Hawkeye
  • Armatura MK IV
  • Reattore Arc
  • Costume di Yellowjacket
  • Scudo di Captain America
  • Costume Captain Marvel

Eventi:

  • Loki Laufeyson conquista il pianeta Terra
  • Nick Fury e Phil Coulson danno il via all'Iniziativa Avengers

Sinossi di "E se... Il mondo avesse perso i suoi eroi più potenti?"

Tony Stark viene reclutato all'interno dell'Iniziativa Avengers ma, muore in circostanze sospette poco dopo...

Nel 2010, il direttore dello S.H.I.E.L.D. Nicholas Fury diede il via all'Iniziativa Avengers, un programma che riunisce persone straordinarie per affrontare minacce straordinarie, passando al reclutamento dei vari candidati. Assieme all'agente Romanoff, la prima della lista, Fury rintracciò Tony Stark per invitarlo ad aderire al progetto. Ubriaco, lo portarono a mangiare qualcosa presso una tavola calda ma, dopo pochi minuti, l'uomo cadde morto contro al pavimento, senza alcuna apparente spiegazione.

Secondo i protocolli della S.H.I.E.L.D. Natasha venne arrestata con l'accusa di omicidio ma Fury, fiducioso che fosse innocente nonostante le antipatie che la donna nutrisse nei confronti di Stark, le permise di fuggire e investigare per conto privato sull'avvelenamento da palladio di Tony.

L'asgardiano Thor recupera sano e salvo il suo martello ma... l'agente Barton lo colpisce a morte!

In New Mexico, Phil Coulson ritrovò Mjolnir uno speciale martello caduto dal cielo, e i suoi agenti incominciarono a condurre i primi studi sull’oggetto. Quella notte il suo legittimo proprietario, l'asgardiano Thor Odinson, si introdusse nella struttura facendo strage di agenti per riprenderselo, venendo però ucciso da una freccia apparentemente scoccata dall'agente Barton.

Clint venne arrestato per il suo omicidio e il direttore Fury si recò presso la base per interrogarlo. Una volta giunto nella sua cella lo ritrovò però morto, probabilmente avvelenato. Il direttore si convinse quindi che qualcuno, un assassino, stesse cercando di sbarazzarsi di tutti i candidati selezionati per sabotare l'Iniziativa Avengers. Quindi avvertì Natasha, incaricandola di tenere al sicuro l'ultimo candidato rimasto, il dottore Bruce Banner. L'uomo rimase però ucciso durante una rappresaglia orchestrata dal generale Thaddeus Ross, esplodendo in mille pezzi una volta perso il controllo e trasformatosi in Hulk.

A capo degli eserciti di Asgard, il dio degli inganni Loki, determinato a vendicare la morte del fratello, giunse sulla Terra per congelarla completamente, ma il direttore Fury riuscì a convincerlo a concedergli una notte per trovare il responsabile prima di congelare l'intero pianeta.

Natasha indaga sull'assassino misterioso.

Conducendo alcune ricerche, Natasha riuscì a risalire all'identità del colpevole e, prima di venire assassinata a sua volta da un assassino apparentemente invisibile, la comunicò al direttore Fury attraverso un linguaggio in codice.

Grazie all'aiuto del dio degli inganni, Fury riuscì a catturare il colpevole tendendogli un'imboscata presso un cimitero vicino: si tratta dello scienziato Hank Pym, che determinato a vendicare la morte della figlia Hope, agente della S.H.I.E.L.D. scomparsa durante una missione, assunse l'identità di Yellowjacket per uccidere le reclute del direttore.

Loki conquista il pianeta Terra.

Fu allora che l’asgardiana divinità degli inganni Loki decise di assoggettare l’intero pianeta Terra al suo volere, assumendo il controllo incontrastato. Per fermarlo, Fury e Coulson assemblarono una nuova squadra di Avengers, formata dall’eroina intergalattica e amica del direttore stesso, Carol Danvers; e dal Supersoldato Steve Rogers, recentemente scongelato dai ghiacci nei quali era sprofondato durante gli eventi della Seconda Guerra Mondiale e che avrebbe dovuto fare parte della formazione originale.

Note

  • Nessuna nota.


Curiosità

  • Nessuna curiosità.


Vedi Anche

Cast

Personaggio Attore
Direttore Nick Fury Samuel L. Jackson
Natasha Romanoff / Black Widow Lake Bell
Agente Barton Jeremy Renner
Bruce Banner / Hulk Mark Ruffalo
Loki Laufeyson Tom Hiddleston
Sif Jaimie Alexander
Henry Pym / Yellowjacket Michael Douglas
Uatu / L'Osservatore Jeffrey Wright

Media Raccomandati


Link e Riferimenti

  • Nessuno.

Collegamenti


Advertisement