Marvel Database
Advertisement





Quote1.png Quando ho visto quei cattivi diventare buoni in TV, una parte di me ha pensato che fossero pazzi. Ma devo ammetterlo, fare la cosa giusta in questo modo... ci si sente dannatamente bene. Quote2.png
-- Uomo-Sabbia src 

William Baker da bambino[7]

Primi anni di vita

William Baker era il figlio di Floyd Baker e di sua moglie. Il padre di William se ne andò quando William era un neonato.[7][8] Da bambino, impoverito, imparò a rubare.[8] Il giovane William amava andare in spiaggia e costruire castelli di sabbia, ma i viaggi in spiaggia erano pochi perché sua madre era un'alcolizzata. Un giorno William costruì un grande e dettagliato castello di sabbia solo per vederlo lavare via quando iniziò a piovere. Il giovane Baker era deciso a fare qualcosa che sarebbe durato. William prese il suo amore per fare cose con la sabbia e la usò per progetti artistici scolastici. Si era preso una cotta per la sua insegnante, la signorina Flint, ma si gli si spezzò il cuore quando seppe che era fidanzata con un agente di cambio. Ciò fece credere a William che l'unico modo per attirare una bella donna fosse con i soldi. Baker veniva tormentato da uno studente più anziano di nome Vic. Il giorno in cui seppe che la signorina Flint si sarebbe sposata, Vic ei suoi amici distrussero il lavoro di William e lo picchiarono. William corse a casa da sua madre senza dire a nessuno degli amministratori della scuola cosa era successo, ed era determinato a prendersi cura di se stesso. La prossima volta che Vic ei suoi amici avessero cercato di fare i prepotenti con William, lui avrebbe reagito e li sconfisse facilmente. Quando si mise nei guai con il preside della scuola, William non potette fare a meno di notare che non solo i suoi bulli avevano paura di lui, ma anche le ragazze lo avevano notato reagire. Per la prima volta nella sua miserabile vita, William provò gioia.[7] Ben presto il giovane William divenne un bullo a pieno titolo, picchiando quelli più piccoli di lui.[8]

William picchia il suo allenatore[7]

Presto William divenne amico di Vic e dei suoi scagnozzi e rapidamente divenne il leader della loro banda. Per sembrare più duro, William iniziò a chiamarsi Flint, dal nome della sua vecchia insegnante. Al liceo, Baker divenne una star del calcio e iniziò a frequentare una cheerleader di nome Marcy.[7] William diede due resoconti di quello che è successo dopo. Dichiarò di aver accettato denaro dalla mafia per perdere una delle sue partite.[8] Durante un recente racconto, William dichiarò che il suo amico Vic aveva accumulato pesanti debiti di gioco e perse la partita successiva per tirarsi fuori dai guai.[7] In ogni caso, l'allenatore di William aveva capito cosa era successo e lo aveva espulso dalla scuola.[8][7] Tuttavia, nel resoconto successivo, William aveva dichiarato di aver aggredito violentemente il suo allenatore dopo averlo affrontato.[9] Flint e Vic quindi iniziarono a commettere reati minori e iniziarono a farsi strada.[8][7] Quando Flint provò afare regali a sua madre, lei li rifiutò, avendo sentito voci sulle sue attività criminali.[8] Arrestato mentre stava fuggendo da una rapina, Flint si è ritrovato nella stessa prigione di suo padre. Volendo sapere chi fosse suo padre, ma vergognandosi di rivelare la sua identità, William si presentò come "Flint Marko". Quando Flint era fuori, Vic e Marcy progettavano rapine e quando fu arrestato trascorse del tempo con suo padre fino al giorno in cui suo padre fu rilasciato dalla prigione.[7]

Diventare Uomo-Sabbia

Gli eventi che portarono William Baker a diventare l'Uomo-Sabbia variano da racconto a racconto. In un racconto, Flint sorprese Vic e Marcy che avevano una relazione. Dopo aver picchiato Vic, entrò in una banda criminale che lo portò a un'altra incarcerazione. Inviato a Ryker's Island, Flint alla fine scappò di prigione, provocando la caccia all'uomo che lo portò a ottenere i suoi poteri.[8] Un altro afferma che durante uno dei suoi successivi arresti, Flint aveva saputo che suo padre era stato rilasciato dalla prigione ed era scappato per stare con lui.[7]

Fu durante la sua fuga dalle autorità che Flint Marko fu esposto alle radiazioni che gli conferirono i suoi poteri. I resoconti della causa effettiva variano. In origine, fu affermato che Flint si nascondeva alle autorità nel sito in cui veniva testata una bomba nucleare. Un altro resoconto afferma che Marko era vicino al sito di un reattore nucleare che era esploso, e un altro ancora afferma che si era nascosto in una grotta dove venivano immagazzinati rifiuti radioattivi.[10] In ogni caso, dopo essere stato esposto alle radiazioni, il suo corpo interagì con la sabbia sotto i suoi piedi mutando Marko in modo tale da poter trasformare il suo corpo in sabbia e manipolare ogni granello per modellare qualsiasi forma desiderava.[11][8][7] Flint dichiarò che fu dopo aver ricevuto i suoi poteri che prese Vic e Marcy insieme e scatenò i suoi poteri in preda alla furia prima di fuggire, ma li lasciò vivi.[7]

Uomo Ragno

Combattendo l'Uomo Ragno per la prima volta[1]

Mentre era in fuga a New York City, Flint, che ora si faceva chiamare Uomo-Sabbia, iniziò una serie di crimini e incrociò la strada con l'eroe novizio uomo Ragno. Uomo Ragno lottò contro l'Uomo Sabbia ma fu costretto a fuggire quando la sua maschera si strappò per proteggere la sua identità segreta. Più tardi l'Uomo Sabbia decise di nascondersi dalla legge alla Midtown High School. Lì aveva deciso di provare a costringere il preside a dargli un diploma di scuola superiore, ma rifiutò. Il grande errore di Baker fu di scegliere la scuola superiore che l'Uomo Ragno frequentava nel suo alter ego di Peter Parker. Individuando il criminale, Peter sgattaloiò via e lo affrontò nei panni di Uomo Ragno. Alla fine l'Uomo Sabbia venne sconfitto quando Uomo Ragno risucchiò la sua forma di sabbia in un aspirapolvere e lo lasciò per le autorità.[1] Uomo Sabbia ha successivamente dichiarato di aver intenzionalmente permesso all'Uomo Ragno di "sconfiggerlo" dato che aveva saputo che suo padre era ancora una volta incarcerato. Tornato in prigione, Flint fece uscire se stesso e suo padre. Quindi fuggirono a Coney Island, dove ebbero la sfortuna di imbattersi di nuovo nell'Uomo Ragno. Questa volta l'Uomo Sabbia fu battuto dalla natura quando iniziò a piovere. Perdendo la sua coesione, l'Uomo Sabbia venne abbattuto da un fulmine e fu costretto a fuggire dalla scena. Suo padre considerava l'Uomo Sabbia nient'altro che un "fannullone buono a niente" e fuggì dalla scena.[7]

Criminale

Primi exploit

Apparentemente l'Uomo Sabbia, o prima o dopo, iniziò a frequentare uno degli insegnanti della Midtown High, e tornò di nuovo per cercare di convincerla a venire con lui mentre era in fuga dalla legge. Peter Parker ancora una volta uscì di classe per diventare Uomo Ragno e lottò ancora una volta Marko. Questa volta Marko venne sconfitto quando Uomo Ragno accese gli irrigatori antincendio, quindi lo fuse in una solida forma di sabbia con l'energia elettrica da un generatore di energia delle Industrie Stark che veniva utilizzato come dimostrazione per una lezione di scienze. Flint fu preso nuovamente in custodia dalla polizia. In seguito, Uomo Sabbia venne portato avanti nel tempo con un certo numero di altri supercriminali da Orrgo che era sotto il comando degli Headmen. L'Uomo Sabbia e gli altri criminali quindi si scontrarono con i Difensori prima di tornare alle loro epoche appropriate, apparentemente senza alcun ricordo degli eventi poiché erano sotto il controllo di Orrgo.[12] l'Uomo Sabbia scomparve di prigione e ai Fantastici Quattro venne chiesto di aiutarli a riportarlo dentro. Con la maggior parte della squadra occupata, il loro membro più giovane, la Torcia Umana fu inviato per localizzare il criminale. La Torcia affrontò l'Uomo sabbia sul George Washington Bridge, ma riuscì a scappare. Incapace di localizzare Spider-Man, la Torcia si è presentata brevemente come l'eroe per attirare Uomo Sabbia fuori dal suo nascondiglio. Combattendolo in un grande magazzino, gli irrigatori antincendio influenzarono i poteri dell'Uomo Sabbia, costringendolo a mantenere la forma umana per evitare il dilavamento. Sebbene la Torcia non potesse accendersi, fu in grado di aggredire l'Uomo Sabbia con un solo pugno e consegnarlo alle autorità.[13]

L'Uomo Sabbia si asciugò mentre veniva portato alla stazione di polizia e riuscì a fuggire riprendendo la sua forma di sabbia. Ha poi continuò la sua serie di crimini solo per essere affrontato di nuovo dall'Uomo Ragno. Quando tentò di convincere Uomo Ragno a lasciarlo in pace fallì, Uomo Sabbia sconfisse facilmente l'eroe troppo sicuro di sé e continuò i suoi affari. Fu inseguito dalle autorità e persino dai Vendicatori ma riuscì comunque a sfuggire alla cattura. Uomo Ragno in seguito raggiunse l'Uomo Sabbia e mentre i due combattevano, l'arrampicamuri lo sconfisse spingendolo attraverso una turbina eolica che sparse le sue particelle di sabbia per tutta la città.[14]

L'Uomo Sabbia quindi si unì ai nemici dell'Uomo Ragno Dottor Octopus, Avvoltoio, Kraven il Cacciatore, Mysterio e Electro nel formare i Sinistri Sei per vendicarsi dell'arrampicamuri. A tal fine rapirono la dipendente del Daily Bugle Betty Brant e la Zia May di Peter Parker e li tennero in ostaggio. Ciascuno dei Sinistri Sei quindi lottò uno contro uno con l'Uomo Ragno e, se sconfitto, avrebbe fornito un indizio che avrebbe avvicinato Uomo Ragno agli ostaggi. L'Uomo Sabbia era il quarto nemico dell'Uomo Ragno, combattendo l'eroe in una stanza a tenuta d'aria. L'Uomo Sabbia non pensava che l'Uomo Ragno potesse trattenere il respiro più a lungo e svenne per mancanza d'aria. Uomo Ragno quindi avanzò e alla fine salvò Betty e zia May dal Dottor Octopus. I membri dei Sinistri Sei furono poi incarcerati dalle autorità.[15]

Durante un periodo in cui l'Uomo Ragno veniva bollato come un codardo, Uomo Sabbia si scatenò in un'altra serie di crimini. Quando gli capitò di incrociare la strada con il suo vecchio nemico, attaccò l'arrampicamuri, solo per essere sorpreso quando l'Uomo Ragno fuggì dalla scena.[16] Quando la Torcia Umana iniziò a dare la caccia all'Uomo Sabbia, il criminale impiegò i Duri per aiutarlo a catturare il giovane membro dei Fantastici Quattro. A questo punto, Uomo Ragno aveva superato la sua apparente "codardia" e rintracciato Uomo Sabbia e i Duri. Liberando la Torcia Umana, i due eroi sconfissero facilmente i Duri e mandarono in fuga l'Uomo Sabbia. Flint fu rapidamente arrestato dalle autorità perché era troppo stanco dal combattere Uomo Ragno e la Torcia per usare i suoi poteri di spostamento della sabbia.[17]

Forma potenziata [18]

Fuggendo ancora una volta dalla prigionia, Uomo Sabbia tentò un'altra rapina in banca solo per essere fermato dall'Uomo Ragno e Capitan America. Mentre Flint veniva incarcerato, l'Enclave dei Studiosi Ribelli, i viaggiatori del tempo dal futuro di Terra-10737 apparvero cercando di distruggerlo, avvertendo entrambi gli eroi che l'Uomo Sabbia era destinato a uccidere un terzo di tutta la popolazione sulla Terra. Non volendo permettere all'Enclave di commettere un omicidio, Uomo Ragno e Captain America lottarono per salvare la vita di Marko. Durante il corso della battaglia, Flint fu colpito da un fulmine evolutivo proveniente dall'Enclave Kafka, causando proprio la crisi che erano venuti a prevenire. Uomo Ragno convinse Tesla dell'Enclave a usare i suoi poteri per sovraccaricare il collare inibitore dell'Uomo Sabbia, facendo tornare il nemico al suo stato originale. Con la minaccia per l'Enclave ritornarono al loro tempi e Uomo Sabbia fu ripreso in custodia.[18]

Terribili Quattro

File:Frightful Four (Earth-616) Original team from Fantastic Four vol 1 36.jpg

I Terribili Quattro originali (da sinistra a destra): Madame Medusa, il Wizard, Pete l'Uomo Colla e l'Uomo Sabbia[19]

La genesi dei Terribili Quattro iniziò con tre criminali che combattevano comunemente contro il membro più giovane dei Fantastici Quattro, la Torcia Umana. Il Wizard), l'Uomo Sabbia e Pete l'Uomo Colla furono tutti sconfitti per mano della Torcia. Durante il suo ultimo scontro con la Torcia Umana, il Wizard fu mandato a fluttuare in modo incontrollabile nell'alta atmosfera quando uno dei suoi dischi antigravitazionali non funzionò.[20] Questo coincise con una fuga dell'Uomo Sabbia e Pete l'Uomo Colla che avevano dirottato un aereo per fuggire. Mentre volavano in aria, avvistarono il Wizard durante la sua ascesa e lo salvarono dal soffocamento nell'atmosfera superiore. Rendendosi conto che avevano tutti poteri unici e un odio reciproco per i Fantastici Quattro, il Wizard suggerì di formare un gruppo che sarebbe stata la controparte malvagia dei Fantastici Quattro.

Avendo bisogno di un quarto membro del loro gruppo, il Wizard aveva sentito di una strana donna che si nascondeva su un'isola remota del Mediterraneo che aveva il controllo completo dei suoi capelli. Viaggiando lì, il Wizard convinse Madame Medusa a unirsi ai loro ranghi. Il suo passato era un mistero, Medusa accettò di unirsi a loro e nacquero i Terribili Quattro.[19] Per tenere Medusa sotto il loro controllo, il Wizard impiantò un dispositivo che impediva ai suoi ricordi perduti di riaffiorare.[21] La loro formazione avvenne subito dopo che Mister Fantastic e la Ragazza Invisibile aveva annunciato che erano fidanzati. Dopo una festa di fidanzamento, i Terribili Quattro attaccarono il Baxter Building, quartier generale dei Fantastici Quattro. Sebbene avevano reso inabile la Cosa, Mister Fantastic e la Ragazza Invisibile, era troppo tardi per impedire alla fidanzata della Cosa Alicia Masters di lanciare un segnale luminoso alla Torcia Umana che era lontana dall'edificio in quel momento. Sebbene i Terribili Quattro usassero dischi antigravitazionali per porre fine ai Fantastici Quattro nello stesso modo in cui il Wizard era quasi morto, la Torcia venne in loro soccorso. Surclassati dagli eroi veterani, i Terribili Quattro decisero di ritirarsi nella battaglia che ne seguì, impostando il loro velivolo antigravitazionale per autodistruggersi fornendo copertura per la fuga del gruppo.[19] I Terribili Quattro furono in seguito portati avanti nel tempo da Aron l'Osservatore Ribelle per combattere i futuri Fantastici Quattro e i loro alleati Fantastic Force. Quando il piano di Aron per distruggere l'universo per ricreare la sua realtà venne interrotto, tutti vennero riportati al momento e al luogo appropriati senza alcun ricordo di ciò che fosse accaduto.[22]

Radunandosi dopo la loro prima sconfitta, il Wizard organizzò rapidamente un nuovo piano per distruggere i loro comuni nemici. Durante questo periodo Pete l'Uomo Colla si reinventò con un nuovo nome, Trapster, nel tentativo di sembrare più minaccioso. Catturarono la Ragazza Invisibile e la tennero prigioniera in un avamposto militare abbandonato nel Pacifico meridionale. Quando i Fantastici Quattro vennero a salvare la loro compagna di squadra caddero nella trappola dei malvagio Terribili Quattro. Mentre gli eroi salvavano Sue, il Wizard attivava la sua bomba q mentre la sua squadra fuggiva dalla scena. Mentre i Fantastici Quattro sopravvissero grazie a uno dei campi di forza invisibili della Ragazza Invisibile, le radiazioni dell'esplosione li privarono dei loro poteri.[23] I Terribili Quattro tornarono quindi al Baxter Building per confermare se i Fantastici Quattro erano morti o no. Tuttavia fuggirono dalla scena quando confusero l'arrivo del guerriero Asgardiano Balder il Coraggioso sulla Terra per la Torcia Umana. I Fantastici Quattro sopravvissero all'assalto e alla fine ripristinarono i loro poteri.

I Terribili Quattro e la cosa[24]

Tuttavia, in seguito al ripristino dei loro poteri, la Cosa dei Fantastici Quattro si arrabbiò perché aveva perso ancora una volta la sua umanità e lasciò la squadra. Sgattaiolando fuori città sul retro di un camion, la Cosa si addormentò mentre il veicolo attraversava il New Jersey e una strada sconnessa lo gettò dal pianale. La Cosa che dormiva venne scoperta dai Terribili Quattro che rapirono rapidamente il loro nemico addormentato. A questo punto il Wizard aveva sviluppato una macchina per l'identificazione e l'aveva usata per cambiare la personalità della Cosa in modo che fosse malvagio. Sebbene i Terribili Quattro bisticciassero e litigassero tra loro, il gruppo riuscì a sconfiggere i restanti membri dei Fantastici Quattro venuti a salvare il loro amico, che furono facilmente catturati con l'aiuto della Cosa. Il Wizard poi ricordò alla Cosa che Mister Fantastic era responsabile della sua trasformazione, mandando la Cosa in delirio.[25] Quando i Fantastici Quattro tentarono di liberarsi, scoppiò un altro combattimento. Mentre Mister Fantastic e la Ragazza Invisibile riuscirono a fuggire, la Torcia Umana fu catturata e apparentemente anche modificato dalla macchina per l'identificazione.[24] In realtà la macchina per l'identificazione era stata danneggiata dalla Ragazza invisibile e la Torcia stava solo fingendo di essere sotto la schiavitù del Wizard, permettendo ai suoi compagni di squadra di catturare la Cosa e scappare. Mister Fantastic quindi creò un dispositivo per riportare la Cosa alla normalità. Quando i Terribili Quattro finalmente videro attraverso il trucco della Torcia e attaccarono il Baxter Building, la Cosa si era completamente ripresa e cambiò le sorti della battaglia. Mentre i membri maschi del gruppo furono arrestati, Medusa riuscì a fuggire nella loro nave antigravitazionale.[26] L'Uomo Sabbia fu anche coinvolto in un nuovo raggruppamento dei Terribili Quattro che includeva il Coleottero, sebbene furono nuovamente sconfitto dai Fantastici Quattro, le sue attività durante questo periodo non sono state registrate.[27]

Dirty Uomo Sabbia

Lo "sporco" Uomo Sabbia [28]

Fuggendo ancora una volta dal carcere, l'Uomo Sabbia decise di provare a farsi un nome allineandosi alla Confraternita Sang Du Mort, attaccando in loro favore l'edificio delle Nazioni Unite. Il suo attacco fu sventato dall'Uomo Ragno, che lanciò irresponsabilmente un composto chimico appena creato sul criminale. Inizialmente immobilizzò l'Uomo Sabbia, ma come effetto collaterale fece sì che polvere, sporcizia e immondizia venissero attratti dall'Uomo Sabbia, aumentando la sua massa e influenzando la sua mente.[28] Marko evase di prigione ancora una volta ed andò su tutte le furie per attirare l'Uomo Ragno nella speranza che l'arrampicamuri lo curasse. Disinteressato a farlo, Uomo Ragno rese semplicemente di nuovo inabile l'Uomo Sabbia mentre stavano combattendo in un magazzino soffocando il suo nemico con schiuma antincendio.[29] L'Uomo Sabbia quindi continuò a vagare per le strade di New York City, le sue condizioni continuano a peggiorare. l'Uomo Ragno alla fine decise di assumersi la responsabilità delle sue azioni e curò l'Uomo Sabbia dalle sue condizioni. In ringraziamento, l'Uomo Sabbia soffocò l'eroe e fuggì dalla scena.[30]

Armatura potenziata[31]

Aggiorna

Rientrati in carcere l'Uomo Sabbia e il Wizard tentarono un'evasione. Nonostante i Fantastici Quattro interferirono con il tentativo, l'Uomo Sabbia riuscì a scappare. In seguito attaccò i FQ nel loro quartier generale e quando venne rinchiuso in uno dei laboratori di Mister Fantastic rubò un mucchio di attrezzature e poi scappò.[32] Sfruttando l'addestramento tecnico impartitogli dal Wizard l'Uomo Sabbia utilizzò la tecnologia rubata per costruire un'armatura che potesse infondere nella sua forma di sabbia sostanze chimiche e altre miscele per potenziare i suoi poteri. Quindi attaccò di nuovo i Fantastici Quattro. Il gruppo era impreparato alle nuove evoluzioni dell'Uomo Sabbia. Nel disperato tentativo di sconfiggere il nemico, Mister Fantastic aprì il suo portale per la Zona Negativa per cercare di risucchiare l'Uomo Sabbia. Marko riuscì a scappare saltando da una finestra mentre Reed rimae vittima della sua stessa trappola.[31] Quando in seguito i Fantastici Quattro salvarono Reed dalla Zona Negativa, inconsapevolmente permisero a Blastaar la Bomba Vivente nella loro dimensione. Quando Blastaar lasciò il Baxter Building deciso a conquistare questa dimensione, incrociò la strada con l'Uomo Sabbia che convinse l'invasore a mettere insieme le proprie risorse e sconfiggere insieme i Fantastici Quattro.[33] La coppia si scatenò per le strade di New York, ma furono osteggiati dai Fantastici Quattro e dai loro alleati Inumani Triton e Crystal. Nel corso della battaglia Uomo Sabbia tentò di fuggire rotolando da un molo nel porto di New York, e la sua forma di sabbia si dissipò nell'acqua. Blastaar fu poi sconfitto dai Fantastici Quattro che lo rispedirono nella Zona Negativa,[34] lui invece in seguito si riformò su una spiaggia non molto distante.[35] l'Uomo Sabbia raggiunse rapidamente i suoi compagni nei Terribili Quattro che da allora si erano trasferiti in Europa. I Terribili Quattro tentarono di costringere Medusa a riunirsi ai loro ranghi dopo aver appreso che il suo amato - Freccia Nera, sovrano degli Inumani - era incapace di parlare senza distruggere nulla sulla sua strada. Il Wizard a questo punto aveva convertito la sua macchina per l'identificazione in una pistola a raggi nella speranza di renderla un'arma più pratica. I malvagi TQ convinsero Medusa che il Quadranium-99 poteva curare Freccia Nera. In cambio del materiale, Medusa promise di rientrare nei loro ranghi. Questo piano alla fine fallì quando Medusa capì che il Wizard la stava ingannando e che il Quadranium sarebbe stato usato per alimentare il suo nuovo raggio ID. Medusa quindi fuggì dalla loro nave con il Quadranium e lo restituì alla struttura delle Nazioni Unite in Francia dove era stata rubata.[36]

Hulk

Fuso in vetro[37]

Di nuovo da solo, l'Uomo Sabbia apprese che l'Aeronautica Militare stava testando una nuova nave spaziale e cercò di ottenerla per sé, sperando di usarla per liberare il suo alleato Blastaar dalla Zona Negativa. In rotta verso la base militare dove era stata immagazzinato, l'Uomo Sabbia si incrociò con Hulk. Convinse Hulk ad attaccare la base dell'esercito e mentre il Generale Ross e le sue forze erano impegnate a combattere Hulk, Marko tentò di rubare la nave. Hulk subito si rivoltò contro l'Uomo Sabbia quando la vita di Betty Ross venne minacciata. Durante la loro battaglia Hulk sbattè le mani provocando una forza sufficiente per inviare la forma dell'Uomo Sabbia sparsa per l'area.[35] L'Uomo Sabbia fu individuato e avvicinato dal Mandarin che cercava di vendicarsi contro Hulk per una sconfitta passata. La coppia accettò di lavorare insieme e catturarono sia Hulk che Betty. Quando Hulk vide che Betty era loro prigioniera, si liberò dalla loro trappola. Nella battaglia che ne seguì l'Uomo Sabbia fu sbattuto in una vasca pressurizzata mentre il Mandarino fuggì. La pressione all'interno della vasca trasformò l'Uomo Sabbia in un essere di vetro fragile. Dato che il suo nemico era ora incredibilmente fragile, Hulk gli permise di andarsene con la sua vita.[37]

Guarito

Quando tutti i membri dei Terribili Quattro furono liberi dalla prigione, si raggrupparono e ricominciarono a complottare contro i Fantastici Quattro. Il Wizard usò la sua abilità scientifica per curare l'Uomo Sabbia dalle sue condizioni.[38] A ricongiungersi con loro c'era Medusa che, ignoto al Wizard e agli altri, da allora aveva recuperato la memoria ed era ora un'alleata dei Fantastici Quattro. A questo punto Mister Fantastic e la Ragazza Invisibile avevano un figlio, di nome Franklin, e stavano cercando una babysitter che si prendesse cura del ragazzo ogni volta che erano in missione. Quando accettarono di visitare la strega conosciuta come Agatha Harkness nella sua casa di Whisper Hill, i Fantastici Quattro furono attaccati dalle loro controparti malvagie. Fu durante questa battaglia che Medusa rivelò la sua vera alleanza e si voltò contro i Terribili Quattro. I Terribili Quattro non si dimostrarono all'altezza di Harkness, che era una potente mistica, e sconfisse facilmente i restanti membri dei Terribili Quattro, assicurandosi il lavoro di bambinaia di Franklin.

Trapster, Wizard, Uomo Sabbia e Blastaar[39]

Senza Medusa, i Terribili Quattro tentarono ancora una volta di reclutare un quarto membro nel loro gruppo. Su raccomandazione dell'Uomo Sabbia attaccarono il Baxter Building per accedere al loro portale alla Zona Negativa per liberare il suo ex alleato Blastaar. Mentre gli altri membri dei Fantastici Quattro erano già nella Zona Negativa cercando di impedire a Dottor Destino di acquisire la Barra di controllo cosmico appartenente al leader della Zona negativa Annihilus, i Terribili Quattro attaccarono. Misero facilmente fuori combattimento la Ragazza Invisibile e presero Blastaar dalla Zona Negativa. Non si aspettavano che il ragazzo di nome Rick Jones fosse presente ed erano impreparati quando sbattè insieme le sue Nega-Bande richiamando il suo alleato Capitan Marvel sulla Terra. Nonostante questo attacco a sorpresa, i Terribili Quattro riuscirono a sconfiggere Capitan Marvel. Tuttavia l'aggiunta di Blastaar si rivelò di breve durata dopo che un insulto nei confronti della Zona Negativa fece arrabbiare Blastaar abbastanza da attaccare i suoi compagni. Durante la battaglia che ne seguì, il resto dei Fantastici Quattro tornò a casa e la difesero dagli invasori. Mentre Blastaar venne respinto nella Zona Negativa, il resto dei Terribili Quattro fu facilmente sconfitto e consegnato alle autorità.[39]

La cura del Wizard si rivelò solo temporanea e l'Uomo Sabbia scoprì che il suo corpo si stava lentamente trasformando in vetro. Alla disperata ricerca di una soluzione definitiva, l'Uomo Sabbia apprese che il dottor Marquand aveva messo a punto un metodo di trasfusione totale di sangue. Alla ricerca del medico l'Uomo Sabbia lo costrinse a eseguire la cura su di lui. Come voleva il destino, l'unica paziente con lo stesso gruppo sanguigno dell'Uomo Sabbia era Betty Ross, ricoverata in ospedale dopo un esaurimento nervoso. La notte in cui fu eseguita la trasfusione fu anche la stessa sera in cui l'alter ego di Hulk Bruce Banner era riuscito a rintracciare Betty. Abbastanza sicuro, pochi istanti dopo che la trasfusione era stata completata, Hulk trovò l'Uomo Sabbia e i due si diedero battaglia. Furono entrambi catturati dal Generale Ross in una gabbia appositamente realizzata per Hulk. Tuttavia non poteva resistere alla forza di entrambi i combattenti e Ross fu costretto a scaricarli nell'oceano, per evitare che si liberassero in un'area popolata. L'Uomo Sabbia venne sconfitto da un altro potente colpo di mani di Hulk, che mandò la sua forma di sabbia ad attraversare l'oceano. Nonostante questa sconfitta, l'Uomo Sabbia alla fine fu guarito dalle sue condizioni.[38] Riformatosi a New York City, l'Uomo Sabbia incrociò l'Uomo Ragno e lottò contro l'eroe finché non si rese conto che era la vigilia di Natale e fuggirono dalla scena. Venne inseguito nel New Jersey da Spider-Man e la Torcia Umana. Tuttavia, quando gli eroi si resero conto che stava per trascorrere le vacanze con sua madre - che apparentemente non era più consapevole che fosse un criminale - decisero di lasciarlo in pace per il momento.[40]

Thundra

I Terribili Quattro si sono riuniti ancora una volta e hanno tentato di manipolare ancora una volta la Zona Negativa. A tal fine catturarono Spider-Man e lo ipnotizzarono affinché si unisse ai loro ranghi. Hanno usato Spider-Man per infiltrarsi nel Baxter Building quando solo la Torcia Umana era a casa. La torcia è stata facilmente attenuata consentendo al mago di accedere al portale della zona negativa. Questo piano fallì quando Annihilus tentò di usare questa intrusione per liberarsi dalla Zona e sulla Terra. Alla fine la Torcia ha liberato Spider-Man dal controllo degli Spaventosi Quattro e la coppia ha sottomesso i loro nemici. Spider-Man ha quindi utilizzato il suo know-how scientifico per disattivare il portale della zona negativa prima di lasciare Terribili Quattro con la torcia per consegnarlo alle autorità. [41]

Il Wizard, Thundra, Uomo Sabbia e Trapster[42]

I Terribili Quattro ottennero presto il loro primo nuovo membro ricorrente, Thundra, una Femazzone del futuro alternativo di Terra-715. Il Wizard le aveva promesso l'opportunità di combattere l'uomo più potente della Terra in cambio dell'aiuto a distruggere i Fantastici Quattro. Il quartetto attaccò la Cosa in un cantiere edile. Sebbene il loro attacco venne interrotto da Medusa, che era venuta in aiuto della Cosa, Thundra fornì loro il sopravvento e sia la Cosa che Medusa furono sottomessi.[43] L'appartenenza di Thundra non era priva di problemi poiché non voleva permettere ai Terribili Quattro di eliminare la Cosa poiché considerava gli uomini inferiori. Mentre i malvagi TQ accettarono su quel punto per il momento, attaccarono il Baxter Building, sottomettendo sia la Cosa che Mister Fantastic. Quando scoprirono la Ragazza Invisibile con suo figlio Franklin, Thundra rifiutò di permettere qualsiasi danno al bambino e lottò contro i suoi alleati. Alla fine i Fantastici Quattro si liberarono e Lottarono le loro controparti malvagie per ritirarsi ancora una volta. All'indomani della battaglia, la Ragazza invisibile lasciò il gruppo per divergenze con Mister Fantastic, portando con sé il loro bambino; Medusa prese il suo posto nella squadra.[42]

Tuttavia Thundra non aveva finito con la Cosa, cercando di schiacciarlo completamente una volta per tutte, lo sfidò a uno scontro uno contro uno fino alla fine. Per costringere la Cosa ad accettare la battaglia, Thundra catturò la sua ragazza Alicia Masters e la lasciò nelle mani dei Terribili Quattro per tutta la durata della battaglia. Mentre la battaglia si svolgeva allo Shea Stadium, la Cosa vene brevemente trasformata di nuovo in forma umana da Mister Fantastic in modo che Thundra rinunciasse alla battaglia e fuggisse. Nel frattempo, la Torcia Umana salvò Alicia, costringendo i Terribili Quattro a fuggire ancora una volta dalla scena. [44] I Terribili Quattro successivamente fecero irruzione nel Baxter Building aspettando di tendere un'imboscata ai Fantastici Quattro dopo che apparentemente avevano perso la Ragazza Invisibile al loro a volte nemico il Sub-Mariner. Sebbene i Terribili Quattro ebbero il sopravvento, le continue differenze di Thundra con il gruppo - in particolare il loro costante sessismo nei suoi confronti - la spinsero rivoltarsi contro. Thundra quindi aiutò a liberare i Fantastici Quattro e a sconfiggere i suoi ex compagni. Il Wizard, il Trapster e l'Uomo Sabbia furono quindi contenuti al Baxter Building prima che i Fantastici Quattro continuassero a combattere il Sub-Mariner che sembrava invocare un'altra invasione del mondo di superficie.[45] Si scoprì in seguito che questa era solo una finta battaglia che fu organizzata in modo che Mister Fantastic e la Ragazza Invisibile potessero riconciliare il loro matrimonio dopo una lunga separazione.[46]

Altri fallimenti

L'Uomo Sabbia, scartando la sua armatura potenziata, venne successivamente assunto dal nuovo Signore del Crimine che cercò di vendicarsi contro l'Uomo Ragno per il suo coinvolgimento nella morte del suo predecessore. La coppia finì per farsi strada in uno schema simile dalla nuova Granduomo e dai Duri che cercavano di vendicarsi contro l'Uomo Ragno. Quando il Granduomo catturò la Torcia Umana per attirare l'Uomo Ragno in una trappola, il Signore del Crimine e Uomo Sabbia apparvero per eliminare loro stessi l'arrampicamuri. La rissa che ne seguì fu interrotta dai maestri di kung-fu noti come Figli della Tigre dopo aver ascoltato la battaglia dal loro dojo accanto. In inferiorità numerica i criminali fuggirono tutti. Uomo Sabbia, i Duri e il Signore del Crimine poi si radunarono e attaccarono i Figli nel loro quartier generale. Furono interrotti da Spider-Man che venne in loro aiuto. Nella battaglia che ne seguì l'Uomo Sabbia fu eliminato dai Figli della Tigre. Nel frattempo, il Signore del Crimine sparò fatalmente al Granduomo e si rese conto troppo tardi che era la sua ragazza Janice Foswell - figlia del Granduomo originale - gli eroi rimasero scioccati nell'apprendere che il Signore del Crimine era il figlio dell'originale e attraverso un crudele scherzo del destino entrambi decisero di riprendere l'identità dei loro genitori nel tentativo di vendicarsi dell'Uomo Ragno.[47] Uscendo di nuovo di prigione, Uomo Sabbia fu reclutato dal Kingpin che aveva recuperato l'armatura potenziata dell'Uomo Sabbia. L'Uomo Sabbia fu quindi assunto per rubare un convertitore criogenico e ancora una volta venne contrastato dall'Uomo Ragno. Durante la rissa che ne seguì, l'Uomo Sabbia divenne vittima dello stesso dispositivo che era stato ingaggiato per rubare, fu congelato e lasciato alle autorità.

Il Bruto è accolto nei ranghi dei Terribili Quattro[48]

Dopo essere fuggiti di nuovo dalla prigionia, i tre membri fondatori dei Terribili Quattro si riformarono e durante una lunga assenza dei loro nemici pubblicarono un annuncio in cerca di un nuovo quarto membro, dicendo a tutti i candidati di incontrarsi al Baxter Building. I Fantastici Quattro e il loro alleato l'Uomo Impossibile lo vennero presto a sapere e si precipitarono al loro quartier generale per affrontare i Terribili Quattro.[49] Mentre l'Uomo Impossibile fu distratto da una televisione, i Fantastici Quattro furono rapidamente sconfitti e resi inabili. I Terribili Quattro quindi iniziò a vagliare potenziali membri. Rifiutato l'impotente Falco Pescatore e l'eroico Texas Twister prima che Thundra si scontrasse contro di loro. Thundra avvertì i suoi ex compagni di squadra che i Fantastici Quattro erano vietati, ma venne rapidamente sottomessa e fatta prigioniera insieme ai suoi nuovi alleati. Il Wizard e gli altri respinsero quindi il pirofobico Capitan Ultra, prima di essere attaccati da Tigra che liberò brevemente i Fantastici Quattro. Questo tentativo di fuga fu poi annullato dalla recluta più promettente per unirsi potenzialmente ai Terribili Quattro: il Bruto, il doppio di Reed Richard sul lontano mondo di Contro-Terra. Il Bruto aiutò a sconfiggere i Fantastici Quattro e i loro alleati, assicurandosi come membro del gruppo.[48] I Terribili Quattro quindi tentarono di tenere in ostaggio le loro eroiche controparti per un enorme riscatto. Quando i governi degli Stati Uniti si rifiutarono di pagare il riscatto, il Wizard decise che era ora di uccidere finalmente i suoi odiati nemici. Tuttavia, prima che potesse attivare il suo dispositivo, la giornata delle trasmissione era terminato interrompendo la trasmissione televisiva che teneva l'Uomo Impossibile occupato per l'intera battaglia. Cercando di aumentare il segnale, l'Uomo Impossibile tentò di aumentare il segnale provocando un aumento di potenza abbastanza potente da interrompere temporaneamente l'alimentazione nel Baxter Building consentendo ai Fantastici Quattro e ai loro alleati di liberarsi. I Terribili Quattro furono facilmente sconfitti dai buoni FQ, Thundra e Tigra. Il Wizard, il Trapster e l'Uomo Sabbia furono catturati ancora una volta, mentre il Bruto apparentemente si perse nella Zona Negativa. I Terribili Quattro in seguito evasero dalla prigione insieme, sebbene al momento si separarono.[50]

Con tutti i suoi fallimenti passati che lo riempivano di dubbi, l'Uomo Sabbia tentò di rapinare una banca solo per essere sventata dagli eroi alle prime armi Crime-Buster e Nova. L'Uomo Sabbia subì una sconfitta umiliante quando venne rinchiuso proprio nel caveau di una banca che intendeva rapinare, ma riuscì a scappare attraverso uno scarico nel pavimento. Fu affrontato dal criminale di guerra Nazista Karl von Horstbadden che si fingeva uno psicologo che si offrì di aiutare l'Uomo Sabbia a superare i suoi problemi. L'Uomo Sabbia acconsentì e fu esposto a un dispositivo psicologico che lo rese schiavo del padrone di Horstbadden, il terrorista noto come Artiglio Giallo. L'Uomo Sabbia fu quindi inviato a catturare lo scienziato Wakandano dottor T'Kora. Questo tentativo di rapimento fu interferito da Nova, ma la nuova fiducia dell'Uomo Sabbia gli permise di sconfiggere l'eroe e di fare prigioniero anche lui. Nova fu messo in una trappola mortale mentre l'Uomo Sabbia fu inviato in un'altra missione per rapire lo studente della Truman High School Mike Burley, che a tutti era ignoto fosse un compagno di classe dell'alter ego di Nova Richard Ryder. L'Uomo Sabbia assalì Mike alla Truman High, ma rimase sorpreso quando i suoi compagni di classe Donna-Lee Dover , Roger "Caps" Cooper e Bernie Dillon tentarono di fermare il rapimento. Nova alla fine si liberò ed andò in aiuto di Mike, e sconfisse l'Uomo Sabbia scaricandolo in una betoniera situata in un cantiere di fronte alla scuola. Immobilizzato, l'Uomo Sabbia venne nuovamente consegnato alle autorità.[51] Uscito di prigione ancora una volta, l'Uomo Sabbia cercò di rapinare un'altra banca. Questa volta fu fermato dai Fantastici Quattro che lo eliminarono rapidamente quando la Torcia Umana lo fuse ancora una volta nel vetro.[52]

Electro si unisce al gruppo [53]

I Terribili Quattro furono rapidamente incarcerati di nuovo, ma altrettanto rapidamente si liberarono mentre venivano processati dalle autorità grazie all'ingegnosità del Wizard.[50] Il gruppo iniziò quindi a cercare un altro membro. Selezionarono il nemico di lunga data dell'Uomo Ragno Electro. Dopo aver superato con successo una prova dei suoi poteri,[54] ammisero Electro nel loro gruppo.[53] Cercando di vendicarsi sia dell'Uomo Ragno che dei Fantastici Quattro, i nuovi Terribili Quattro andarono alla Statua della Libertà. Electro quindi utilizzò uno dei dispositivi del Wizard che imitava i poteri della Torcia Umana per indurre l'Uomo Ragno a incontrarli lì. In attesa della Torcia Umana, Uomo Ragno divenne invece vittima di un'imboscata e sopraffatto dai Terribili Quattro che sconfissero facilmente l'arrampicamuri. Il Tapster quindi si travestì da Uomo Ragno per infiltrarsi nel Baxter Building dove facilmente sottomise la Torcia Umana e la Cosa prima di disabilitare i sistemi di sicurezza. I Terribili Quattro quindi attaccarono Mister Fantastic e la Ragazza Invisibile, ma il vero Uomo Ragno riuscì a liberarsi e unirsi alla mischia. Con i Fantastici Quattro raggruppati, i malvagi Terribili Quattro furono facilmente sconfitti e ancora una volta consegnati alle autorità.[55]

L'Uomo Sabbia venne imprigionato in ritardo a Ryker's Island poco dopo essere stato aggiornato dalle Industrie Stark. Quando il Dottor Octopus organizzò una fuga, liberò l'Uomo Sabbia, Electro e il Gargoyle per aiutarlo a scappare. Mentre Octopus riuscì a scappare, Uomo Sabbia e gli altri furono sconfitti da Iron Man. Fu poi sconfitto da Barone Zolfo che desiderava impiegare i talenti dell'Uomo Sabbia per vendicarsi del suo nemico Machine Man. A tal fine rapirono l'interesse amoroso di Machine Man Pamela Quinn dagli uffici della Compagnia di Assicurazioni Delmar. Questo tentativo fu interrotto sia da Machine Man che dall'Uomo Ragno, ma i due criminali riuscirono a rapire la donna Quinn teletrasportandosi via. Tuttavia, Uomo Ragno riuscì a segnalare l'Uomo Sabbia con uno Ragno-tracciatore che permise ai due eroi di seguire i loro avversari nella tenuta del Barone Zolfo. Sebbene il Barone Zolfo sia riuscito a fuggire, l'Uomo Sabbia venne incapacitato da Machine Man e rimesso in custodia dalla polizia. [56]

Trapster, Uomo Sabbia, Wizard e Llyra[57]

Il Wizard successivamente fu fatto evadere dalla prigione Ryker's Island dalla nemica del Sub-Mariner Llyra. Llyra richiese al Wizard di sconfiggere il suo vecchio nemico e lui accettò di aiutarla a condizione che lei lo aiutasse a distruggere il suo vecchio nemico Uomo Ragno, il che avrebbe fatto spacciare Llyra come un nuovo inquilino che Peter Parker avrebbe trovato attraente. Inseguendo l'arrampicamuri con un dispositivo speciale alla sua dimora civile Llyra e il Wizard tentarono di intrappolarlo dando fuoco al condominio.[58] L'Uomo Ragno riuscì a salvare i suoi vicini inquilini, sventando i piani del Wizard. Llyra chiese al Wizard di far fuori i suoi compagni membri dei Terribili Quattro, l'Uomo Sabbia e il Trapster per aiutarla nel suo piano per vendicarsi contro il Sub-Mariner. Le attività di Llyra attirarono l'attenzione della sua preda che arrivò a New York. Il Sub-Mariner rilevò la presenza di Llyra e attaccato l'hotel dove Peter Parker e i suoi vicini erano stati alloggiati per la notte. Ciò portò a una battaglia tra Sub-Mariner, Uomo Ragno e i Terribili Quattro. I criminali poi fecero esplodere i due eroi con un'arma fornita da Llyra. Il dispositivo riuscì a trasferire il senso di ragno di Spider-Man al Sub-Mariner. Nonostante questo handicap, i due eroi sconfissero i Terribili Quattro. Mentre il Wizard e le sue coorti venivano consegnati alle autorità, Namor prese Llyra in suo possesso per rispondere dei suoi crimini ad Atlantide.[57]

Riformato

Puro spavento

Fuso con Hydro-Man in Mud-Thing

Mentre era di nuovo in fuga, l'Uomo Sabbia si fermò al Duffy Bar dove iniziò a fare l'amore con una sgualdrina locale di nome Sadie Frickett. Sadie fu immediatamente attratta dall'Uomo Sabbia, ma il criminale trovò la concorrenza con un altro criminale con poteri simili noto come Hydro-Man. I due gareggiarono per gli affetti di Sadie, litigando al bar e poi rubando oggetti costosi. I due in seguito vennero alle mani nel suo appartamento quando il loro comune nemico Uomo Ragno si lanciò su di loro.

La loro battaglia li portò al porto di New York dove sia l'Uomo Sabbia che Hydro-Man furono gettati nel fiume. Una combinazione della tempesta furiosa e dell'acqua inquinata fece sì che Hydro-Man e Uomo Sabbia si fondessero in una creatura enorme in seguito soprannominata "Mud-Thing".[59] La creatura quasi senza cervello lottò con l'Uomo Ragno e irruppe nella casa di Sadie Frickett. Si rese presto conto che la creatura non intendeva fare alcun danno poiché aveva i sentimenti combinati che sia Hydro-Man che Uomo Sabbia provavano per lei e riuscì a convincere le autorità a fermarsi.

Con l'assistenza dell'ufficio legale di Nelson e Murdock, Sadie fu in grado di liberare il Mud-Thing da qualsiasi errore commesso dalle sue parti composite. Venne poi avvicinata dall'agente del mondo dello spettacolo Travis Rave che cercò di sfruttare il Mud-Thing per guadagno personale. Parte di questo piano prevedeva il corteggiamento di Sadie nella speranza di manipolarla affinché seguisse i suoi schemi. Nella grande notte che il Mud-Thing fu rivelato al pubblico, la creatura vide Sadie e Travis baciarsi ed andò su tutte le furie. Uomo Ragno arrivò sulla scena per cercare di reprimere la bestia, ma venne fermato solo quando le autorità lo cosparsero di gas che fece seccare la cosa di fango e sbriciolarsi in polvere. I pezzi del Mud-Thing furono poi raccolti dalla polizia per essere esaminati dai loro scienziati.[60]

Gli scienziati della NYPD provarono tutti i tipi di trattamenti chimici e basati sulle radiazioni per cercare di separare Uomo Sabbia e Hydro-Man, ma alla fine rinunciarono. I resti furono poi messi in un contenitore e scaricati in una discarica. Tuttavia, l'ultimo trattamento con radiazioni ebbe un effetto ritardato separò con successo i due criminali. Finalmente liberi, sia l'Uomo Sabbia che Hydro-Man furono profondamente turbati e si sentirono violati dalla loro esperienza e dai modi separati. L'Uomo Sabbia era profondamente turbato e andò in un bar per bere i suoi dispiaceri. La sua presenza fu avvertita della Cosa dei Fantastici Quattro. Quando la Cosa si rese conto che l'Uomo Sabbia non stava cercando un combattimento, i due si sedettero e bevvero.

Dopo aver raccontato alla Cosa una versione del suo passato, l'Uomo Sabbia espresse il desiderio di diventare onesto. Non avendo il coraggio di far arrestare l'Uomo Sabbia, la Cosa lo lasciò solo sperando che il criminale avrebbe sfruttato al meglio la sua seconda possibilità.[8] In seguito, quando la Cosa fu ricoverata in ospedale, un esercito di supercriminali tentò di attaccarlo nel suo momento più debole. Questi attacchi furono respinti da vari supereroi che vennero per proteggere il loro comune amico.

Mentre le fazioni opposte erano impegnate a combattere all'esterno, l'Uomo Sabbia fece visita alla Cosa, portandogli birra e sigari per passare il tempo. Ancora ossessionato dal suo passato di supercriminale, Uomo Sabbia assunse lo pseudonimo di Sylvester Mann e alla fine riuscì a trovare un lavoro fisso in un magazzino e affittò una mansarda da Roberto e Rosa Cassada e dalla loro famiglia a Brooklyn. L'Uomo Sabbia alla fine venne a sapere che il tirapiedi del Kingpin, l'Organizzatore aveva assunto i Duri per avviare un racket di protezione a Brooklyn e stava assillando Roberto nel suo negozio di dolciumi.

Seguendo le tracce dei Duri al loro nascondiglio, scoprì che avevano catturato il suo vecchio nemico Uomo Ragno e lo stavano picchiando. Mettendo da parte le sue differenze passate con l'arrampicamuri, l'Uomo Sabbia venne in suo soccorso ed entrambi sconfissero i Duri. Uomo Ragno cercò di convincere l'Uomo Sabbia a consegnarsi alle autorità, ma Flint si rifiutò di farlo. Uomo Ragno quindi decise di lasciare andare l'Uomo Sabbia per la sua strada quando l'ex criminale usò il suo corpo per proteggere l'arrampicamuri da una granata lanciata dall'Organizzatore.[2]

L'Uomo Sabbia in seguito si ricollegò ai suoi ex alleati dei Sinistri Sei Electro e l'Avvoltoio per un drink. Il trio si fece una bella risata quando i criminali alle prime armi Dottor Sax e Johnny Guitar provarono a bere con loro.[61] L'Uomo Sabbia e un esercito di supercriminali furono successivamente attratti sulla Terra-1219 da Clyde Wyncham, un mutante con deficit mentale e unico superumano del mondo, e dove le vite quotidiane di coloro che sono nativi della realtà domestica dell'Uomo Sabbia della Terra-616 erano riportate nei fumetti e considerate opere di fantasia. Wyncham era sconvolto dal fatto che la sua vecchia collezione di fumetti fosse stata venduta dopo che la sua casa di famiglia era stata messa in vendita e così usò i suoi vasti poteri per portare i criminali nella sua realtà e attaccare la gente della città.[62] Probabilmente contro la sua volontà, Uomo Sabbia fu mandato a casa di Edgar e Delores Bowman, dove uccise Delores e mandò Edgar a fuggire da casa sua solo per essere ucciso da Electro.[62] L'Uomo Sabbia in seguito si riunì nella vecchia casa dei Wyncham con altri supercriminali che la stavano usando come base di partenza.[62]

Alla fine, l'avido lettore di fumetti Toby Goodman, riuscì a convincere gli eroi della realtà nativa di Uomo Sabbia di fermare i criminali nella sua e porre fine alla crisi. Durante la battaglia finale l'Uomo Sabbia fu sconfitto dall'Uomo Ragno e fu preso in custodia.[62] O scappando o avendo il permesso di riprendere la sua nuova vita, l'Uomo Sabbia iniziò a lavorare lungo i moli. Lì assistette l'Uomo Ragno che combatteva con i contrabbandieri di armi e ha osservò il suo nuovo costume, ma dovette restare a terra quando arrivarono le autorità. Autorizzato a continuare a lavorare in seguito, individuò l'Uomo Ragno quando tornò. Ignaro che il costume dell'Uomo Ragno fosse davvero un organismo vivente, e che all'epoca avesse preso il controllo dell'Uomo Ragno, l'Uomo Sabbia fu sorpreso quando l'arrampicamuri lo attaccò. Uomo Sabbia non poteva competere con il costume che cambiava forma e fu facilmente sconfitto in battaglia.[14] Flint scoprì presto che l'incidente che gli aveva concesso i suoi poteri gli aveva anche provocato un cancro terminale. Cercando un trattamento sperimentale con radiazioni presso l'East Coast Medical Center, prese d'assalto la struttura.

Quando gli scienziati si rifiutarono di testare i loro esperimenti su un essere umano, Marko prese il controllo della struttura e iniziò a esporsi a varie dosi di radiazioni. I Vendicatori furono successivamente chiamati quando il reattore nucleare della struttura stava per fondersi. Mandarono il loro compagno di squadra Wonder Man per contenere la situazione. L'Uomo Sabbia fu fermato e Wonder Man impedì che si verificasse la fusione. Preso in custodia, gli scienziati furono sorpresi di scoprire che le dosi casuali di radiazioni avevano curato l'Uomo Sabbia dal cancro che devastava il suo sistema.

Silver Sable

Mentre era fuori per una passeggiata oltre Coney Island, l'Uomo Sabbia avvistò una battaglia infuriata tra l'Uomo Ragno, il mercenario internazionale noto come Silver Sable e il Sinistro Sindacato. [63] Nonostante i suoi dubbi sull'Uomo Ragno, Marko aiutò a sconfiggere il Sinistro Sindacato che era fuggito dalla scena. Impressionato dal lavoro svolto dall'Uomo Sabbia, Silver Sable gli offrì un lavoro per la sua organizzazione.[64] L'Uomo Sabbia fu successivamente assunto per accompagnare Silver Sable nella liberazione del monarca di Belgriun, che fu rimosso dal trono da un esercito di resistenza guidato dal Sinistro Sindacato.

Ottennero anche l'assistenza dell'Uomo Ragno, dissipando le sue riserve sul ripristino del brutale monarca sottolineando che aveva una giovane figlia che avrebbe potuto essere uccisa.[65] Il piano andò di traverso quando l'Uomo Ragno riuscì a essere catturato, costringendo Uomo Sabbia e Silver Sable a far saltare la loro copertura. Nonostante questa battuta d'arresto, il trio fermò il Sindacato e impedì al loro datore di lavoro, il Dottor Octopus, di rubare anche il tesoro reale.[66]

Quando venne appreso che il comunista Teschio Rosso aveva rubato un detonatore nucleare e si era nascosto nella nazione dell'Algeria, Silver Sable inviò l'Uomo Sabbia per recuperarlo. Quando fu catturato, inviò gli eroi Occhio di Falco e Peregrine a salvarlo. I due presero d'assalto la fortezza del Teschio Rosso e liberarono l'Uomo Sabbia, ma furono costretti a distruggere il dispositivo nucleare per salvare le proprie vite.

Nonostante questa battuta d'arresto, furono in grado di catturare il Teschio Rosso e consegnarlo alle autorità. L'Uomo Sabbia e Silver Sable portarono Occhio di Falco all'aeroporto internazionale di Orly a Parigi per vederlo sulla sua strada . Il loro arrivo coincise con un tentativo di presa di ostaggi da parte dell'organizzazione terroristica Fronte di Liberazione Bartoviano. Il trio colse i terroristi alla sprovvista e li catturò per le autorità. Tornato negli Stati Uniti, l'Uomo Sabbia venne assoldato da Silver Sable per un altro lavoro,[67] questa volta per dare la caccia e arrestare un neo-nazista di nome Franz Kraus.

Sable ha anche assunto Uomo Ragno per aiutare con il lavoro, e il trio ha rintracciato Kraus in un magazzino a New York dove Kraus stava raccogliendo droghe da vendere per finanziare la loro conquista di un'isola sudamericana e creare una nuova nazione nazista. Quando Uomo Ragno fece esplodere accidentalmente il loro elemento di sorpresa, Sable e Uomo Sabbia si precipitarono dentro e sconfissero Kraus e il suo esercito di neo-nazisti. [67] Quando Silver Sable venne a sapere che Madame Minaccia e Dottor Octopus erano coinvolti in un affare di armi, inviò l'Uomo Sabbia per catturare Madame Minaccia. L'Uomo Sabbia chiamò Occhio di Falco per assisterlo, anche se il famoso arciere era sconvolto dal fatto che Uomo Sabbia stava solo cercando di catturare Minaccia. Come risultato delle loro differenze, i criminali vennero informati della loro presenza e riuscirono a sfuggire alla cattura, sebbene la coppia avesse sventato l'accordo sulle armi.

Quando l'Uomo Ragno venne assunto da Silver Sable per rapinare la casa del milionario Winston Walker, lo fece per indurlo a rivelare la posizione dei documenti finanziari che lo collegavano al Maggia. Tuttavia, quando le foto della rapina dell'Uomo Ragno furono pubblicate sul Daily Bugle, i suoi temporanei alleati Prowler, Puma, Rocket Racer e Fuoco Fatuo andarono tutti alla ricerca dell'Uomo Ragno per determinare se i rapporti fossero veri. Questo li portò a Ellis Island, dove i rapporti sembravano essere veri. I superumani raccolti attaccarono l'Uomo Ragno e Silver Sable, ma l'Uomo Sabbia era presente per difenderli.

Alla fine, l'Uomo Ragno fermò i suoi aggressori abbastanza a lungo per spiegare la situazione. All'indomani della battaglia, Silver Sable offrì a Prowler, Rocket Racer, Fuoco Fatuo e Puma l'opportunità di lavorare con lei in futuro.[68] La nazione di Bosqueverde in seguito assunse Silver Sable per dare la caccia all'ex mercenario Marc Spector per l'omicidio di Ricardo Dominguez, l'ex presidente del paese. Assunse l'Uomo Sabbia e Paladin per lavorare con i suoi soldati Branco Selvaggio per catturare Spector.

Inizialmente Spector fuggì da loro, ma alla fine si arrese. Tuttavia Spector alla fine ripulì il suo nome.

Sinistri Sei

Non molto tempo dopo, il Wizard e Trapster si riunirono e cercarono di riportare l'Uomo Sabbia nell'ovile.[69] Quando trovarono l'Uomo Sabbia gli offrirono di unirsi a loro, ma l'Uomo Sabbia stava facendo uno sforzo per riformarsi in quel momento. Quando rifiutò, il Wizard minacciò di informare le autorità della sua posizione, poiché l'Uomo Sabbia era ancora ricercato in quel momento, ma l'Uomo Sabbia avvertì il Wizard che l'errore più grande che avrebbe potuto fare sarebbe stato essere nella sua stessa prigione se fosse successo. Il Wizard quindi concesse, permettendo all'Uomo Sabbia di andare per la sua strada.[69]

L'Uomo Sabbia non fu così fortunato quando il Dottor Octopus cercò di riformare i suoi Sinistri Sei. Quando si avvicinò all'Uomo Sabbia, Octopus minacciò di danneggiare la famiglia Cassada se non avesse accettato di lavorare con lui.[70] Alla fine, Dottor Octopus radunò Electro, Mysterio, l'Avvoltoio e l'Hobgoblin. Octavius quindi spiegò che intendeva prendere il controllo di un satellite che veniva utilizzato dall'Empire State University per diffondere un gas attraverso la Terra che avrebbe permesso loro di studiare le linee di potere nella speranza di sfruttarle per il futuro fabbisogno energetico. Octavius prevedeva di prendere il controllo del satellite e caricarlo con un veleno che avrebbe potuto spazzare via la Terra se le sue richieste non fossero state accettate. Parte di questa trama prevedeva l'uso di un sottomarino sperimentale, e così il Dottor Octopus inviò l'Uomo Sabbia e l'Avvoltoio per recuperarlo.

Nonostante affrontarono l'interferenza dell'Uomo Ragno, riuscirono a trafugare il sottomarino da una struttura della Roxxon.[71] Il giorno del lancio i Sinistri Sei attaccarono la struttura per mettere in atto il loro piano, ma furono ancora una volta osteggiati dall'Uomo Ragno. Avendone finalmente avuto abbastanza, l'Uomo Sabbia si rivoltò contro i Sinistri Sei, ma fu rapidamente reso inoffensivo quando il Dottor Octopus usò un dispositivo per trasformarlo di nuovo in vetro.[71] L'Uomo Ragno alla fine sconfisse i Sinistri Sei, ma fu costretto a lasciare che il Dottor Octopus scappasse per recuperare il dispositivo necessario per riportare l'Uomo Sabbia alla normalità. All'indomani della battaglia, l'Uomo Ragno convinse le autorità in arrivo che l'Uomo Sabbia lo stava effettivamente aiutando a fermare i criminali per proteggerlo dall'arresto.[71]

Fuorilegge e Vendicatore

L'Uomo Sabbia si ritrovò a lavorare con Uomo Ragno, Prowler, Puma e Rocket Racer quando l'arrampicamuri venne manipolato dal Giovane Dio noto come Calculus e lo Space Phantom a liberare uno sciame cannibalistico dal sito di demolizione di un vecchio caseggiato di proprietà del Kingpin. Parte di questo schema prevedeva di mettere questi Fuorilegge contro i Vendicatori per assicurarsi la vittoria. Lo Space Phantom interpretò sia l'Uomo Ragno che She-Hulk al fine di aumentare le tensioni, e in seguito possedette brevemente l'Uomo Sabbia quando lui e Rocket Racer andarono nella stanza delle registrazioni per informazioni sul caseggiato.

Sebbene lo Space Phantom lasciò la presa sull'Uomo Sabbia, i Fuorilegge lo accolsero di nuovo nei loro ranghi quando l'Uomo Ragno decise che era meglio lavorare con i Vendicatori. Quando i Fuorilegge e i Vendicatori si incontrarono alle rovine della Avengers Mansion lo Space Phantom manipolò un'altra battaglia, ma la sua presenza fu traghettata fuori dal Puma. Le due squadre quindi lavorarono insieme per scoprire il mistero dello sciame assassino e distruggerlo.

L'Uomo Sabbia in seguito si separò in buoni rapporti con i supereroi riuniti.[72] Uomo Sabbia fu successivamente assunto insieme a Prowler, Rocket Racer e Paladin per unirsi a Silver Sable in una missione per recuperare un simulatore nucleare trafugato che era stato rubato dal professor Walshe del Centro Ricerca Darkmoor in Inghilterra. Ciò portò a uno scontro con la squadra mutante inglese nota come Excalibur.

In seguito si scoprì che Walshe era un costrutto del genetista nazista Arnim Zola. Quando Sable e i suoi alleati incapacitarono il costrutto di Zola, rilasciarono accidentalmente i suoi cloni irradiati e il loro guardiano, una creatura conosciuta come Sheppard. Le due squadre unirono le loro risorse per distruggere le creature. Con la minaccia finita, Sable fu autorizzata a recuperare la tecnologia rubata.

Quando i Vendicatori si riformarono sotto una nuova carta delle Nazioni Unite, il presidente Capitan America formò una nuova squadra che includeva Thor, l'Eterna Sersi, Quasar, She-Hulk, la Visione e Vedova Nera. Elesse anche una squadra di riserva che includeva l'Uomo Ragno, il Cavaliere Nero, Falcon, Ercole e Capitan Marvel.

Sorpreso anche la stampa riunita selezionando anche l'Uomo Sabbia e l'eroe novizio Rage come Vendicatori in prova. L'annuncio venne inasprito quando le divinità conosciute come Tetrarchi dell'Entropia apparvero e fuggirono con la squadra principale in un'altra dimensione, lasciando indietro le riserve, Uomo Sabbia e Rage.[73] Mentre i membri di riserva si occupavano della crisi imminente, Uomo Sabbia e Rage si conobbero e completarono i controlli sui loro precedenti con i Vendicatori.[73] Alla fine il team principale riuscì a liberarsi e tornare alla loro dimensione natale.[73] Uomo Sabbia e Rage quindi si sottoposero a un rigoroso addestramento sotto Capitan America.[74] Quando il nuovo Avengers Compound fu ufficialmente aperto, i Vendicatori organizzarono una festa per i funzionari delle Nazioni Unite e i membri della comunità dei supereroi.

Tuttavia i festeggiamenti furono rovinati quando Dr. Destino si infiltrò nella struttura con i suoi Doombot. Uomo Sabbia, la Visione e Capitan America affrontarono due dei Doombots nel sottosuolo della struttura, mentre presumibilmente il vero Dr. Destino si rivelò ai partecipanti alla festa al piano principale.[75] Destino minacciò di distruggere Avengers Compound se la squadra si fosse rifiutata di usare le loro abilità di viaggio dimensionale per aiutarlo a salvare sua madre da un'altra dimensione. Tuttavia il suo piano andò in pezzi quando Uomo Sabbia, Visione e Cap distrussero i Doombot nel seminterrato. Poi il resto della squadra scoprì che "Destino" in loro presenza era anche un Doombot e lo incapacitarono, sventando il complotto di Destino.[75]

L'Uomo Sabbia chiama i suoi compagni Vendicatori[76]

Flint e il resto dei Vendicatori furono coinvolti nelle cosiddette Guerre sotterranee quando Moloidi e Uomini Lava fuggirono nel mondo di superficie. Viaggiando sotto la Terra appresero che l'Uomo Talpa, Tyrannus e Grotesk erano in guerra con i Devianti conosciuti come Brutus e i suoi Mutati per il dominio di Subterranea.

Vedendo il trio come il minore dei due mali, i Vendicatori accettarono di combattere. L'Uomo Sabbia era tra i Vendicatori che furono catturati durante l'attacco iniziale contro Brutus e le sue forze.[77] Furono successivamente liberati dai Vendicatori della Costa Ovest e sconfissero Bruto e le sue forze. Quando Grotesk tentò di massacrare tutti sulla superficie con un oscillatron creato da Brutus, anche i team di Vendicatori combinati lo fermarono.[77] La fama che i Vendicatori di riserva portarono presto pagò il suo pedaggio sulla vita tranquilla che l'Uomo Sabbia aveva cercato di creare per se stesso. La stampa invase la casa che aveva preso in affitto dalla famiglia Casada, spingendo Rosa a chiedergli di andarsene.

Cercando di fare qualcosa di buono, l'Uomo Sabbia scoprì che alcuni terroristi stavano tentando di dirottare una spedizione di materiale radioattivo che attraversava i cantieri ferroviari di Brooklyn. L'Uomo Sabbia quindi chiamò i suoi compagni Vendicatori e fermò il tentato furto. In seguito, Capitan America ammonì l'Uomo Sabbia per aver utilizzato le risorse dei Vendicatori per i conflitti civili, poiché l'organizzazione era ora sotto il controllo delle Nazioni Unite. Interpretando erroneamente questo consiglio come se fosse stato licenziato, l'Uomo Sabbia fuggì prima che Capitan America potesse spiegare ulteriormente le cose.[76]

Politica canadese

Credendo che rigare dritto lo avesse deluso, l'Uomo Sabbia iniziò quindi a lavorare per un fanatico politico in Canada di nome Boussard. Boussard aveva rapito la figlia del suo avversario politico Eduard LeBon per costringerlo a dimettersi dal suo incarico nel parlamento canadese. All'insaputa di Boussard, Flint intendeva rivoltarsi contro di lui per dimostrare che era un eroe.[78] Silver Sable International fu assunta per salvare la figlia di LeBon e Silver Sable reclutò Rocket Racer, il Prowler e Fuoco Fatuo per aiutarla nella missione, avvertendoli che l'Uomo Sabbia stava lavorando con Boussard.[79] Abbastanza sicuro quando arrivarono alla roccaforte di Boussard nel Quebec centrale, l'Uomo Sabbia sembrava difendere il fanatico politico. [78]

Quando divenne chiaro che Boussard intendeva comunque uccidere la figlia di LeBons, l'Uomo Sabbia lasciò cadere la sua copertura e salvò la ragazza. Impressionato dal suo lavoro, Silver Sable gli diede un contratto completo per lavorare con lei in futuro.[78]

Contro i Sinistri Sei

Temendo che il Dottor Octopus potesse colpirlo attraverso la famiglia Casada, l'Uomo Sabbia iniziò a vegliare su di loro. Un giorno le sue peggiori paure si avverarono e una bomba esplose a casa loro. Incolpando il Dottor Octopus, l'Uomo Sabbia cercò gli altri membri dei Sinistri Sei che stavano cercando di vendicarsi contro Octopus per averli traditi in precedenza.

Per assicurarsi che le cose non sfuggissero di mano, l'Uomo Sabbia contattò l'Uomo Ragno per sorvegliare la situazione.[80] Tuttavia lo scontro tra i Sinistri Sei e il Dottor Octopus esplose in modo violento ciò fu complicato dall'arrivo di Hulk. Durante il corso della battaglia Uomo Sabbia si rese conto che erano stati i Sinistri Sei a piazzare la bomba, incastrando Octopus, per assicurare l'Uomo Sabbia alla loro causa. Quando l'Uomo Sabbia reagì, Dottor Octopus lo trasformò di nuovo in vetro. Dopo aver sconfitto sia Uomo Ragno che Hulk, il Dottor Octopus convinse il resto dei Sinistri Sei a unirsi a lui nel suo attuale tentativo di dominare il mondo e fuggirono dalla scena con l'inerte Uomo Sabbia come prigioniero.[80]

Forma di vetro rotto [81]

Uomo Sabbia venne immagazzinato nel nascondiglio del Dottor Octopus nel New Jersey. Dopo essersi armati con armi avanzate, Dottor Octopus frantumò il corpo di vetro dell'Uomo Sabbia e poi guidò i suoi servitori all'attacco di una struttura dell'Hydra.[81] Flint riuscì a riformare il suo corpo dai frammenti di vetro rotti e seguì i Sinistri Sei al nascondiglio dell'Hydra. Quando arrivò venne assistito dall'Uomo Ragno, i Fantastici Quattro, Nova, il mercenario noto come Solo, il cyborg Deathlok, il Ghost Rider e Hulk che si scontrarono con i Sinistri Sei. Consumato dalla rabbia, Uomo Sabbia attaccò Dottor Octopus, ferendolo gravemente con schegge di vetro. Flint venne fermato dall'uccisione di Octavius dall'Uomo Ragno che gli disse che doveva fare di meglio se voleva essere un eroe. Con i criminali sconfitti, Uomo Ragno usò l'arma del Dottor Octopus per riportare l'Uomo Sabbia alla sua forma normale.

Uomo Sabbia con Silver Sable e il Branco Selvaggio[82]

Branco Selvaggio

Quando Silver Sable iniziò a formare una squadra d'élite all'interno del suo Branco Selvaggio, composta da mercenari con un passato a scacchi che cercavano una seconda possibilità, lei e l'Uomo Sabbia addestrarono nuove reclute. Durante una sessione di addestramento selezionarono l'ex guardia del corpo del KKK Doug Powell. Quando Silver Sable si occupò di una presa in ostaggio dell'Hydra alla Scuola per Ragazze di Cranewood nel Long Island, Uomo Sabbia e Powell disobbedirono agli ordini di restarne fuori. Lungo il percorso, Powell scommise con l'Uomo Sabbia che avrebbe potuto innamorarsi di Silver Sable, mettendo in gioco mille dollari. Uomo Sabbia istigò la scommessa a causa dei suoi crescenti sentimenti per Sable. Con l'aiuto della coppia e dell'Uomo Ragno, Silver Sable riuscì a salvare sua cugina Ana da Dmitri Petrovich il leader dell'operazione. Sable non rimase colpita dall'interferenza e minacciò di bloccare loro la paga per aver disobbedito ai suoi ordini.[83] I ranghi del Branco Selvaggio furono aumentati, con l'ex agente dell'Hydra e sadico noto come il Crippler, la donna assassina Amy Chen e Quentino un ex membro di una banda di LA e tossicodipendente in recupero.

Il Branco Selvaggio fu successivamente assunto dal malvagio televangelista Reverendo Donald Smithfield per proteggerlo dagli assassini che cercavano di ucciderlo. Uomo Sabbia ponendosi come Smithfield sventò un assassinio da parte del mercenario noto come Gattling e i Cani da Guardia, tuttavia non riuscirono a catturare Gattling. Il Branco Selvaggio fu presto raggiunto dal super-forte Battle Star, e alla fine scoprirono che l'uomo che aveva assunto Gattling per assassinare Smithfield era il suo rivale, George Chesterford, che cercava di controllare la fornitura di droga nella regione controllata da Smithfield. Mentre il Branco Selvaggio sconfiggeva Gattling, Chesterford fu assassinato dall'ex marito di Silver Sable, il Straniero.

File:Sandman impostor (Earth-616) 1.JPG

Doppelganger dell'Uomo Sabbia

Mentre Silver Sable era a cena con il suo alleato Dottor Destino, Uomo Sabbia e il Branco Selvaggio appresero della cosiddetta Guerra dell'Infinito che vide gli eroi della Terra combattere contro i malvagi doppelganger di loro stessi. Quando Sable non si presentò, il gruppo decise di mobilitarsi per vedere se stava bene. Rimasto solo, Uomo Sabbia fu attaccato e il suo corpo posseduto dal suo stesso doppelganger. Quando arrivarono a Latveria , presto appresero che Sable stava combattendo per la sua vita contro un impostore del Dottor Destino. Quando il posseduto Uomo Sabbia attaccò, il Branco Selvaggio lo mise fuori combattimento e in seguito salvò Sable. Mentre venivano eliminati, il doppelganger e l'Uomo Sabbia si separarono e l'impostore apparentemente morì.

Mentre questo accadeva, il Magus riuscì a prendere il controllo del Guanto dell'Infinity e usò il suo potere per rendere inerti tutti sulla Terra, inclusi Uomo Sabbia e il suo alleati. Quando gli eroi della Terra alla fine sconfissero il Magus, tutti sulla Terra furono liberati dalla sua schiavitù.[84] L'Uomo Sabbia si prese una vacanza dal Branco Selvaggio, e accettò di incontrare il mercenario Agent X che offrì all'Uomo Sabbia un lavoro per la sua squadra, la Next Wave, offrendosi di pagargli più soldi di Silver Sable International. Con la sua lealtà con Silver Sable che vacillava l'Uomo Sabbia disse all'Agente X che avrebbe preso in considerazione la loro offerta.

Costume Next Wave

Uomo Sabbia si unì a Silver Sable e al Branco Selvaggio in una missione con Paladin in Sud America per dare la caccia a una fazione ribelle di Hydra chiamata Coalizione Genesi, che consisteva in scienziati nazisti fuggiti Franz Lubischt, Ivan Trevkov così come il vecchio nemico di Sable Dmitri Petrovich. Scoprirono che gli scienziati stavano convertendo i nativi in ibridi animali e distrussero l'operazione anche se i membri della Coalizione Genesis fuggirono. Uno dei prigionieri trasformati che salvarono, in seguito soprannominato Man-Killer si unì ai ranghi di Sable.

Durante questa battaglia, l'Uomo Sabbia iniziò a dubitare del suo contributo alla squadra, pensando che fosse lì solo per prendere ordini da Sable. In seguito, Uomo Sabbia andò da Silver Sable e la informò che stava lasciando la sua organizzazione. Uomo Sabbia si unì all'Agente X e ai suoi agenti nella Next Wave e vennero rapidamente assunti dall'Hydra del Barone Strucker per rubare una nave sottratta dalla Coalizione Genesi. Arrivarono contemporaneamente a Silver Sable e al Branco Selvaggio che erano in missione per distruggere i Cyberguerrieri della Coalizione Genesi, rendendola una situazione imbarazzante per l'Uomo Sabbia e i suoi ex alleati. A causa dell'interferenza della Next Wave, la Coalizione Genesi e i loro Cyberguerrieri riuscirono a lanciare il loro attacco alla nazione di Transia e il Monte Wundagore. Il Branco Selvaggio, Next Wave e il ladro Cyberguerriero Assedio aiutarono i Cavalieri di Wundagore a difendere la loro terra. Rendendosi conto che la Next Wave era sciatta e instabile, Uomo Sabbia chiese timidamente di unirsi al Branco Selvaggio e fu accolto di nuovo nei loro ranghi. Anche il misterioso Pinna lasciò la Next Wave e si unì all'equipaggio di Sable.

Quando l'Uomo Sabbia seppe che la Torcia Umana era sotto processo per aver accidentalmente incendiato l'Empire State University, l'Uomo Sabbia andò a vedere il processo in segno di solidarietà al suo amico la Cosa. Silver Sable lo accompagnò, e i due erano presenti quando i Spaventosi Quattro attaccarono il tribunale. Uomo Sabbia si unì all'Uomo Ragno, Devil, i Fantastici Quattro e i Vendicatori nel difendere la Torcia dal Quartetto, che fuggirono dalla scena.[85] Uomo Sabbia quindi tornò in servizio attivo con il Branco Selvaggio, impedendo a Vipera dal commettere atti di anarchia negli Stati Uniti.

Uomo Sabbia guidò Pinna, Man-Eater e Paladin alla ricerca di Vipera in Kentucky, ma vi trovò solo uno dei suoi impostori Pit-Viper. Alla fine, Silver Sable e il resto del Branco Selvaggio - con l'aiuto di Capitan America - riuscirono a catturare la vera Vipera.[86] Durante la crisi della Crociata dell'Infinito, la Dea causò un cambiamento nella personalità di quelli sulla Terra, rendendoli più benevoli affinché accettassero il suo dominio. In questo periodo, Silver Sable aveva formato un sottogruppo all'interno del Branco Selvaggio, gli Intrusi, che consisteva in Uomo Sabbia, Paladin, Pinna e Man-Eater.

Leggermente sotto l'influenza della Dea, Uomo Sabbia e alcuni suoi compagni del Branco Selvaggio andarono a consegnare provviste di cibo a una regione impoverita della Somalia. Le loro attività furono contrastate dal gruppo mutante locale noto come Bio-Geni e dall'Hydra di Strucker. I Bio-Geni in seguito decisero di aiutare il Branco Selvaggio e gli Intrusi a combattere Strucker e le sue forze, un'impresa che realizzarono con l'assistenza di Nick Fury e della sua agenzia di spionaggio SHIELD. Alla fine gli eroi della Terra sconfissero la Dea e l'ordine naturale fu ripristinato.[87]

Uomo Sabbia si unì quindi al Branco Selvaggio in una missione a San Francisco per catturare il vigilante noto come Venom, che in precedenza era sfuggito al Branco Selvaggio in una missione precedente. Questa volta con il potere di Uomo Sabbia, erano più all'altezza di Venom, ma la battaglia prese una svolta quando San Francisco fu avvolta da una mistica nebbia nera. Uomo Sabbia e il Branco Selvaggio furono poi assaliti da un esercito di Lilin di Lilith, e accettò a malincuore l'aiuto di Venom per difendersi. In cambio di aiutarli a mettersi in salvo, Silver Sable accettò di consentire a Venom di andare libero.

Alla fine la crisi demoniaca si dissipò. In seguito, quando il Daily Bugle riferì che l'Empire State University stava sperimentando sulla materia presa dal suo corpo e da quello di Quicksand, l'Uomo Sabbia andò a indagare.

Incrociò la strada con l'Uomo Ragno proprio mentre il laboratorio che stava conducendo l'esperimento esplose causando la trasformazione dello studente di ricerca Tony Trainer in Sandstorm.[88] Sandstorm andò su tutte le furie, pungolato da Quicksand, ma l'Uomo Ragno e Uomo Sabbia cercarono di calmarlo. Alla fine i due eroi riuscirono a invertire il processo riportando Sandstorm alla normalità mentre Quicksand scappava. Uomo Sabbia ha poi accompagnato Tony in custodia per assicurarsi che fosse trattato in modo equo dalle autorità.[88]

Uomo Sabbia and gli Intrusi si unirono al Branco Selvaggio per reprimere la violenza di gruppo esplosa a Beverly Hills guidata da Latisha Arnold. Quando la banda di Arnold non riuscì a respingere il Branco Selvaggio, il suo datore di lavoro Justin Hammer inviò i suoi agenti in costume il Coleottero, Blizzard, Blacklash, Spymaster, Boomerang, Cyclone e Afterburner per affrontare i mercenari. Uomo Sabbia ei suoi alleati riuscirono a fermare i criminali e reprimere la violenza di gruppo, ma non prima che Quentino fosse gravemente ferito. Per volere di Quentino, il suo amico ed ex membro della gang Larry Arnold venne accettato nei ranghi del Branco Selvaggio.

Costume Branco Selvaggio [89]

Ancora una volta pieno di dubbi su se stesso e mettendo in dubbio il suo valore, l'Uomo Sabbia uscì a fare una passeggiata quando si imbatté nell'incendio di un appartamento. Quando disobbedì a un agente di polizia per entrare nell'edificio e salvare la vita di persone e pompieri intrappolati all'interno, è venne salutato come un eroe, convincendo William che, dopotutto, ne valeva la pena. Con l'aggiunta di Lightbright alla loro squadra, l'Uomo Sabbia guidò gli Intrusi a fornire appoggio al Branco Selvaggio in Bosnia. Là l'Uomo Sabbia aiutò i suoi compagni a impedire alla Coalizione Genesi di incastrare l'Hydra per aver tentato di invadere il paese, fermando entrambe le organizzazioni terroristiche.

L'Uomo Sabbia quindi si ricongiunse con il suo vecchio alleato dei Terribili Quattro, il Trapster, che affermava di voler rigare dritto. L'Uomo Sabbia lo invitò a rimanere presso l'Ambasciata Symkariana e chiese a Silver Sable di consentirgli di unirsi al Branco Selvaggio. Tuttavia l'Uomo Sabbia presto scoprì che il Trapster lo stava semplicemente usando per ricostruire la sua attrezzatura per commettere una serie di rapine per pagare i suoi debiti di gioco. Profondamente turbato e ferito da ciò, l'Uomo Sabbia sconfisse il suo ex alleato e lo consegnò alle autorità.[89] In seguito, quando il lato animalesco del Man-Eater prese il sopravvento, l'Uomo Sabbia si unì al Branco Selvaggio e al Codice: Blu del NYPD nel sottometterlo e portarlo in cura

Quando gli ex alleati assassini di Amy Chen cercarono di riportarla nell'ovile, cercò di batterli a modo suo. Chiese l'aiuto dell'Uomo Sabbia per fingersi il mafioso del Maggia Joey Capo, che Chen "uccise" per conquistare la lealtà dei suoi assassini. Successivamente Amy sconfisse gli assassini con l'aiuto di Silver Sable. Uomo Sabbia quindi si unì a Silver Sable e al Branco Selvaggio per impedire a un gruppo di uomini di saccheggiare antichi templi aztechi in Messico per conto del governo americano. La missione prese una svolta strana quando il Branco Selvaggio venne apparentemente trasportato indietro nel tempo all'era dei Maya e costretto a combattere fino alla morte. Uomo Sabbia venne in loro aiuto fingendosi il dio della morte Ahau, Ah Puch, spaventando i Maya.

Fuggendo di nuovo attraverso il tempio da cui erano venuti, il Branco Selvaggio fu trasportato indietro nel tempo. Al loro ritorno negli Stati Uniti, i Branco Selvaggio rimasero scioccati quando Silver Sable fu arrestata per omicidio. Uomo Sabbia e gli altri membri del Branco Selvaggio ricevettero l'ordine di aspettare finché il nome di Silver Sable fosse pulito. Uomo Sabbia assunse un ruolo attivo cercando di convincere i loro ex clienti e sostenitori a venire in difesa di Sable solo per scoprire che erano stati tutti ostacolati dal governo degli Stati Uniti. Tuttavia Sable fu presto rilasciata quando la sua denuncia di un tentativo di incastrarla per un tentativo di fuga costrinse la CIA a rilasciarla, tuttavia era subordinato alla sua partenza dagli Stati Uniti.

Quando in seguito Sable andò in missione per fermare il mafioso Testa di Martello dal far saltare in aria un treno proiettile di fabbricazione straniera in Giappone, Uomo Sabbia si preoccupò per il suo comportamento sospetto. Fece in modo che il recuperato Quintino hackerasse nel database di Silver Sable International e Uomo Sabbia rimase scioccato nell'apprendere che Sable era apparentemente incinta. Con il cuore spezzato, ma preoccupato per la sicurezza del suo datore di lavoro, Uomo Sabbia lanciò una missione di salvataggio. Aiutò Sable a riprendere il treno, tuttavia le bombe su di esso erano ancora pronte per esplodere. Uomo Sabbia aiutò Sable a disarmare le bombe, ma Testa di Martello riuscì a scappare. All'indomani della battaglia, Uomo Sabbia ha rivelato quanto lui sentisse per Silver e che sarebbe stato disposto ad aiutare a crescere suo figlio indipendentemente da chi fosse il padre. I due condivisero un breve bacio ma la loro storia d'amore non doveva essere, poiché il medico di Sable rivelò che il test di gravidanza era difettoso e che lei non era effettivamente incinta.

Con la prospettiva di essere una madre revocata e le sue lotte per uccidere i suoi nemici, Silver Sable si ritirò dalle missioni di combattimento dicendo ai suoi dipendenti che stava assumendo un ruolo puramente amministrativo. Sembrava che tutte le possibilità romantiche tra William e Sable fossero state annullate. Più tardi, Silver Sable ordinò a Uomo Sabbia di portare gli Intrusi in una missione segreta, i cui dettagli non furono rivelati. Tuttavia, Silver Sable alla fine tornò in servizio attivo all'interno della sua organizzazione.

Ultimi giorni di eroismo

In seguito, quando il Dottor Octopus fu assassinato, l'Uomo Sabbia partecipò al funerale tenuto per il suo ex alleato. Quando si vociferava che l'Uomo Ragno fosse stato sostituito da un successore, Silver Sable e Uomo Sabbia andarono a indagare. Intercettarono l'Uomo Ragno mentre stava per incontrare la Torcia Umana alla Statua della Libertà e scoppiò una battaglia.

Alla fine, sia Sable che Uomo Sabbia erano convinti che fosse un nuovo Uomo Ragno, ma rimasero colpiti dalle sue capacità.

Tuttavia, l'originale Uomo Ragno tornò presto al lavoro e Uomo Sabbia volò in Grecia dopo che Uomo Ragno fu bloccato lì a seguito di un'avventura con Ercole. Come pagamento per un volo di ritorno a New York City, Uomo Ragno fu costretto ad accompagnare Uomo Sabbia per impedire all'organizzazione terroristica nota come ULTIMATUM di attaccare Buckingham Palace e l'uccisione della famiglia reale nel tentativo di interrompere i negoziati finanziari tra i membri dell'Unione Europea. La coppia ricevette un'assistenza improbabile dal leader di ULTIMATUM Spezza-Bandiera i cui membri erano diventati ribelli. Quando gli ULTIMATUM ribelli furono catturati, Uomo Sabbia fermò una bomba piazzata da Spezza-Bandiera per far saltare in aria Buckingham Palace.

Dopo aver restituito Uomo Ragno a New York, l'Uomo Sabbia gli fornì informazioni sull'Autorità, l'uomo che aveva ha inviato Uomo Ragno in una serie di missioni in tutto il mondo.[90] Silver Sable inviò Uomo Sabbia per confermare l'identità di Uomo Ragno dopo che fu accusato di omicidio e rapimento.

Quando il loro comune nemico Hydro-Man prese degli ostaggi per tirare fuori Uomo Ragno dal nascondiglio e raccogliere la taglia di 5 milioni di dollari sulla sua testa, Uomo Sabbia arrivò sulla scena. Mentre Uomo Ragno salvava gli ostaggi, Uomo Sabbia costrinse una fusione con Hydro-Man, e mentre i due erano disorientati Silver Sable li congelò in azoto liquido e li fece portare via in modo che Hydro-Man potesse essere separato e incarcerato. Alla fine, Uomo Ragno ripulì il suo nome.

Tornando a Symkaria, Uomo Sabbia si unì a una nuova incarnazione del Branco Selvaggio che includeva il Gatto, Paladin e Madcap - che si camuffò come Nomad all'epoca. Silver Sable e il Branco Selvaggio furono assunti per proteggere il professor Wolfgang Hessler che stava costruendo armi biologiche da vendere al miglior offerente. La fortezza di Silver Sable fu successivamente attaccata dagli Eroi a Pagamento che cercarono di catturare Hessler prima che potesse completare il suo lavoro, provocando uno scontro tra i due gruppi. Uomo Sabbia risolse il problema contro Power Man e alla fine il Branco Selvaggio sconfisse gli Eroi a Pagamento. Con gli aggressori contenuti, Silver Sable permise a Uomo Sabbia di partire per gli Stati Uniti per affari con i Vendicatori.

Come il Cavapietre[3]

Uomo Sabbia fu richiamato dai Vendicatori quando vari ex membri furono attaccati da creature Asgardiane. Uomo Sabbia era tra quelli riuniti e inviati a indagare. Ma era troppo tardi per impedire alla maga del VI secolo Morgan Le Fay di usare le Pietre delle Norne, la Spada del Crepuscolo e i poteri da strega di Scarlet per alterare la realtà secondo i suoi capricci.[91] Questa distorsione della realtà fece sì che Terra-616 nativa di Uomo Sabbia venisse sostituita con Terra-398 dove fu costretto a vivere la vita della sua controparte della Terra-398, il Cavapietre che era un membro della Vendetta della Regina.

Immutata dall'incantesimo, la Scarlet iniziò a richiamare i suoi poteri dalla prigione dove era contenuta. Mentre altri Vendicatori iniziarono a ricordare le loro identità originali, l'Uomo Sabbia era uno di quelli che rimasero sotto il controllo di Morgan.[3] Alla fine, Morgan le Fay fu sconfitta grazie al recentemente resuscitato Wonder Man, e con la sconfitta di Le Fay, la realtà tornò alla normalità. Con la crisi finito, Uomo Sabbia tornò a lavorare per Silver Sable Incorporated.[92]

Ritorno al male

Crisi della personalità

Un giorno, mentre lasciava l'Ambasciata Symkariana, l'Uomo Sabbia fu messo fuori combattimento dal suo vecchio alleato, il Wizard. A questo punto il Wizard aveva costruito una nuova versione della sua macchina ID e l'aveva usata per cercare di riportare in vita la sua personalità malvagia. L'Uomo Sabbia si liberò e combatté contro il Wizard, avvertendolo di stargli lontano in futuro. Tuttavia il dispositivo ebbe l'effetto desiderato, poiché l'Uomo Sabbia iniziò a riferirsi a se stesso ancora una volta come Flint Marko.[93] L'Uomo Sabbia in seguito iniziò a lavorare con i suoi vecchi alleati, il Wizard e Trapster . Usando i suoi contatti con l'Ambasciata Symkariana, l'Uomo Sabbia organizzò un lavoro non autorizzato per lavorare come guardia del corpo per il senatore degli Stati Uniti Stewart Ward. Tutto questo faceva parte di un piano per assassinare Ward. Trapster fece saltare la copertura di Uomo Sabbia attaccando a titolo definitivo e la battaglia eliminò Uomo Ragno e i Fantastici Quattro. In inferiorità numerica e con la sua copertura rovinata, Uomo Sabbia e Trapster fuggirono dalla scena, ignari che il punto centrale della loro missione era quello di rendere il pubblico solidale con il Senatore Ward.[94] L'Uomo Sabbia quindi cercò Mysterio, Kraven il Cacciatore, Electro e l'Avvoltoio per formare ancora una volta i Sinistri Sei. Il gruppo cercò ancora una volta di vendicarsi contro il Dottor Octopus recentemente resuscitato, che stava anche proteggendo il Senatore Ward. Il loro attacco fu interrotto sia da Uomo Ragno sia da un altro dei suoi nemici, Venom.[95] Uomo Sabbia permise a Venom di unirsi ai Sinistri Sei, promettendogli di vendicarsi dell'Uomo Ragno una volta completato il loro obiettivo principale. Quando finalmente Ward e Octopus furono messi alle strette, il Senatore Ward sorprese tutti quando improvvisamente scatenò un'esplosione di energia mandando in fuga i Sinistri Sei. L'Uomo Sabbia successivamente si scontrò con l'Uomo Ragno in un cantiere edile. Questo conflitto fu assistito dai due giovani mutanti di nome Artie e Leech. La coppia distrasse Uomo Sabbia abbastanza a lungo da permettere a l'Uomo Ragno di metterlo KO.[96] In seguito, l'Uomo Sabbia fu avvicinato da Mach-2 dei Thunderbolts che stava cercando le sue conoscenze passate a Symkaria per infiltrarsi nel paese in modo che potessero trovare il misterioso Battaglione-V e salvare i loro compagni di squadra e alleati Atlas e Dallas Riordan. L'Uomo Sabbia accompagnò i Thunderbolts a Symkaria e li aiutò a localizzare il Vanguard, l'elicottero occultato del Battaglione-V.[97] Durante la battaglia tra i Thunderbolts e il Battaglione-V, Uomo Sabbia sgattaloiò nel castello di Silver Sable. Lì attaccò il Branco Selvaggio fino a quando una squadra unita di Thunderbolts/Battaglione-V non venne a fermarlo. Le due squadre riuscirono a neutralizzare l'Uomo Sabbia fondendolo ancora una volta nel vetro.[97]

Forma disintegrante[30]

Uomo Sabbia in seguito fece irruzione nella Galleria Davis per rubare un artefatto alieno. Venne colto in flagrante dal suo ex datore di lavoro Silver Sable e dal suo Branco Selvaggio. Silver diede al suo ex dipendente la possibilità di andarsene, ma Uomo Sabbia si rifiutò di rinunciare al suo premio. Sebbene l'Uomo Sabbia avesse imparato a usare i suoi poteri in modi nuovi e più letali, era in inferiorità numerica rispetto al Branco Selvaggio ed fu costretto a fuggire dalla scena.[98] Poco dopo Venom iniziò a perseguitare gli altri membri dei Sinistri Sei per vendicarsi per avergli negato il diritto di distruggere l'Uomo Ragno. Inseguito da Venom, l'Uomo Sabbia si nascose al Daily Bugle nella speranza che la loro battaglia avrebbe attirato l'attenzione dell'Uomo Ragno. Abbastanza sicuro quando l'Uomo Ragno si presentò, i tre combatterono. Durante il corso del combattimento, Venom mangiò un pezzo del corpo dell'Uomo Sabbia. Incapace di mantenere una forma coesa, Uomo Sabbia fuggì dalla scena.[29] Con il suo corpo che cadeva lentamente a pezzi, Uomo Sabbia incolpò Mysterio per le sue condizioni attuali e si scatenò su New York per cercare di trovarlo. Questo venne anche accolto con l'interferenza dell'Uomo Ragno. Sebbene l'Uomo Sabbia sia riuscito a trovare Mysterio, l'illusionista aveva anche Electro con lui e scoppiò una rissa. Quando Uomo Ragno fece crollare il magazzino in cui stavano combattendo, Uomo Sabbia fuggì fuori dove l'Uomo Ragno lo lasciò per essere catturato dalle autorità.[98] Fuggendo dalle autorità, le condizioni dell'Uomo Sabbia peggiorarono. Flint cercò di consumare altre fonti di sabbia, ma il corpo lo rifiutava. Facendosi a pezzi e credendo che stesse per morire, Marko scrisse una lettera di addio a sua madre prima di attaccare l'Uomo Ragno per quella che pensava sarebbe stata l'ultima volta. La battaglia durò troppo a lungo e l'Uomo Sabbia perse ogni controllo sul suo corpo e si sbriciolò nella strada dove fu trascinato in un canale di scolo.

Il "sabbioloso" Uomo Sabbia[99]

Tuttavia questa non fu la fine del Uomo Sabbia poiché fu portato sulla riva di Jones Beach. Quando Sonic TV organizzò una grande festa sulla spiaggia, l'Uomo Sabbia iniziato ad assorbire le celebrità viziate ed egoiste che stavano facendo apparizioni come ospiti al grande evento. Questo attirò l'attenzione dell'Uomo Ragno, la cui indagine venne ostacolata dall'essere risucchiata nelle celebrazioni delle celebrità.[100]

La coscienza dell'Uomo Sabbia[101]

Il bambino interiore dell'Uomo Sabbia[101]

Il lato oscuro dell'Uomo Sabbia[101]

Il lato femminile dell'Uomo Sabbia[101]

Le insicurezze dell'Uomo Sabbia[101]

L'Uomo Sabbia quindi iniziò a cercare altre celebrità per riempire la parte mancante del suo corpo. Tuttavia, le loro personalità guidate dalle star iniziarono ad avere un effetto sull'Uomo Sabbia, trasformandolo in una caricatura guidata dalla fama. Mentre combatteva l'Uomo Ragno e consumava altre celebrità, il corpo di Uomo Sabbia non poteva più sopportare la materia estranea ed esplose, liberando tutte le celebrità intrappolate all'interno.[99] L'esplosione risultante causò le sfaccettature della personalità dell'Uomo Sabbia si frammentassero in personalità separate. Per prima cosa emerse il suo bambino interiore, la coscienza e la personalità malvagia di "Flint Marko"; mentre il bambino interiore e la coscienza cercavano un'esistenza pacifica, la persona malvagia si scatenò, attirando nuovamente l'Uomo Ragno. L'arrampicamuri incontrò le parti buone della personalità dell'Uomo Sabbia e li convinse a cercare la sua componente malvagia. Lungo la strada, si imbatterono nel lato femminile dell'Uomo Sabbia.[101] Uomo Ragno e il trio rintracciarono il lato oscuro dell'Uomo Sabbia, e durante la battaglia che ne seguì il suo bambino interiore "crebbe "in una manifestazione delle insicurezze dell'Uomo Sabbia. Il lato femminile dell'Uomo Sabbia fermò la battaglia e convinse il lato malvagio che avevano tutti bisogno di stare insieme. Il bambino interiore, le insicurezze e il lato femminile si fusero con il personaggio malvagio di Uomo Sabbia, l'unico a trattenersi era la sua coscienza che si rifiutava di fondersi con gli altri. Soddisfatto di ciò, il malvagio Uomo Sabbia fuggì dalla scena, e una volta che la maggior parte delle sue parti se ne furono andate, la coscienza di Uomo Sabbia divenne inerte e cadde, frantumandosi a terra. L'Uomo Sabbia era ora completamente riformato ma apparentemente privo di coscienza.[102]

JLA/Vendicatori

Poco dopo l'universo dell'Uomo Sabbia e l'universo di un cosmo distante erano a rischio di distruzione quando l'essere cosmico noto come Krona tentò di unirli insieme. Questo piano fu contrastato dai Vendicatori e dalla Justice League of America. La battaglia finale ebbe luogo sul cadavere del divoratore di mondi Galactus dove vari membri dei Vendicatori e della JLA di diversi periodi di tempo furono costretti a combattere un esercito di criminali portati avanti da Krona. Essendo un Vendicatore di una tempo, Uomo Sabbia fu uno dei tanti che furono trascinati dal tempo e dallo spazio per partecipare a questa battaglia finale. Alla fine i Vendicatori e la Justice League sconfissero Krona e salvarono i loro universi dalla distruzione reciproca.[103]

Status Quo

L'Uomo Sabbia in seguito fu costretto a lavorare per Valeria Jessup che affermava di lavorare per il leggendario criminale noto come Tristram Silver. Marko si riunì con l'Avvoltoio, Bullseye, Deadpool, il Fenomeno e Sabretooth. Jessup li ricattò tutti affinché accettassero di rubare il cosiddetto Disco dell'Identità che era in possesso delle AIM. Anche se la vita di sua madre era una di quelle in pericolo, Marko non credette alla storia di Tristram Silver e cercò di reagire solo che Jessup gli sparò con un proiettile speciale che causò la sua forma di sabbia di dissolversi, apparentemente uccidendo l'Uomo Sabbia.[104] Gli altri svolsero la loro missione solo per scoprire che l'intero incidente era uno stratagemma preparato da Jessup e Sabretooth. L'Uomo Sabbia aveva anche ingannato gli altri fingendo la sua morte in modo da poter riferire a Tristram Silver e informarlo di cosa si trattasse dato che era stato fatto in suo nome. In seguito incontrò Silver durante una vacanza a St. Lucia, dove venne ringraziato per i suoi servigi.[104] L'Uomo Sabbia fu successivamente arrestato e incarcerato nella Grande Casa, una prigione che utilizzava le Particelle Pym per rimpicciolire i detenuti. Quando il Pensatore Pazzo inscenò un'evasione, Uomo Sabbia fu uno dei tanti detenuti che si portarono fuori di nascosto dalla prigione sopra She-Hulk.[105] Quando in seguito She-Hulk arrivò negli uffici di Goodman, Lieber, Kurtzberg & Holliway, i criminali cercarono di scappare. L'Uomo Sabbia fu rapidamente ripreso quando il segretario di GLK&H Incredibile Andy lo risucchiò in un aspirapolvere.[106]

Di nuovo libero, l'Uomo Sabbia ebbe una rissa da ubriaco con alcuni studenti universitari fino a quando la lotta non fu interrotta dall'Uomo Ragno.[107] L'Uomo Sabbia venne successivamente arruolato nei Sinistri Dodici di Green Goblin insieme all'Avvoltoio, il Lizard, lo Shocker, Hydro-Man, Electro, il Camaleonte, Testa di Martello, Boomerang e Venom. Quando il Goblin ingannò l'Uomo Ragno e la Gatta Nera facendolo uscire dalla prigione di Ryker's Island, l'Uomo Sabbia e gli altri stavano aspettando con sorpresa l'arrampicamuri.[108] Uomo Ragno e Gatta Nera sconfissero i Sinistri Dodici con l'assistenza dei Fantastici Quattro, Vendicatori e Devil.[109] L'Uomo Ragno sconfisse il Goblin poco dopo.[109] Successivamente l'Uomo Sabbia si scontrò sia con l'Uomo Ragno che con il mutante noto come Uomo Ghiaccio, anche se i dettagli di questa battaglia non furono registrati.[110] L'Uomo Sabbia fu successivamente visto in una partita a carte tra lui, il Mandrillo e due altri giocatori non identificati.[111] In seguito, quando la Cosa stava costruendo un centro giovanile nel suo quartiere natale di Yancy Street, il Maggia inviò l'Uomo Sabbia e Trapster per sabotare la costruzione perché la Cosa non stava pagando loro una bustarella.[112] La Cosa impedì ai due criminali di far saltare in aria il cantiere con l'aiuto dell'Uomo Ragno. L'Uomo Sabbia rimase intrappolato nella colla del Trapster e la coppia fu in custodia dalla polizia.[113]

Di nuovo in nero

Quando il governo degli Stati Uniti emanò un nuovo Atto di Registrazione Superumana, scoppiò una Guerra Civile tra supereroi favorevoli e contrari alla registrazione. All'epoca l'Uomo ragno era a sostegno dell'Atto e rivelò la sua identità segreta a tutto il mondo sulla televisione nazionale. Uomo Sabbia fu uno dei tanti spettatori che appresero che l'Uomo Ragno era in effetti Peter Parker.[114] Alla fine, l'Uomo Ragno rifiutò la registrazione e divenne lui stesso un fuorilegge.[115]

Uomo Sabbia in seguito apprese che suo padre era ora nel braccio della morte, accusato di aver ucciso Ben Parker, che era intrappolato sulla Terra-616 dalla sua realtà nativa di Terra-6078. Sapendo che suo padre era innocente, Uomo Sabbia cercò il suo vecchio nemico, seguendo Peter Parker a casa del suo amico di lunga data Flash Thompson. Inizialmente Peter Parker rifiutò, mostrando all'Uomo Sabbia una foto di famiglia che includeva anche la sua versione di Ben Parker, morto anni fa. l'Uomo Sabbia quindi scioccò l'Uomo Ragno dicendogli che era l'uomo per cui suo padre era stato accusato di omicidio.

Peter decise di aiutare l'Uomo Sabbia, dopotutto, e i due si travestirono per imparare quello che potevano dalla polizia. Quando l'umore dell'Uomo Sabbia gli fece saltare la copertura, i due decisero di indagare nel luogo più ovvio, il cimitero dove era sepolto Ben Parker. Lì trovarono un giovane di nome Dennis che aveva acquisito l'elmo appartenente al defunto Uomo Ragno dell'anno 2211 di Terra-9500.[5] Usando l'elmetto, l'Uomo Ragno e l'Uomo Sabbia rintracciarono l'assassino di Ben Parker alla Midtown High School dove il Camaleonte di Terra-9500 si fingeva preside della scuola. Durante il corso della battaglia, l'Uomo Ragno ordinò all'elmo del suo futuro successore di emettere "giustizia poetica". Posizionando l'elmo sulla testa del Camaleonte, il Camaleonte si è scambiò di posto con Floyd Baker proprio mentre veniva giustiziato. Floyd non era impressionato dal fatto che l'Uomo Sabbia non fosse stato in grado di salvarlo fino all'ultimo minuto e, sebbene alla fine avesse saputo che Flint Marko era suo figlio, Floyd non ne fece menzione.[5] Presumibilmente, Floyd si separò da suo figlio per iniziare una nuova vita.

Cercando di salvare la vita della sua Zia May, l'Uomo Ragno in seguito fece un patto con il demone Mefisto per salvarle la vita. In cambio di salvare la vita di May, l'Uomo Ragno accettò di consentire a Mefisto di alterare la realtà in modo che non fosse mai sposato con sua moglie Mary Jane Watson. Parte dell'accordo vedeva anche che la vera identità dell'Uomo Ragno fosse cancellata dalle menti di tutti sulla Terra, in quanto tale l'Uomo Sabbia non ricordava più che l'Uomo Ragno fosse Peter Parker.

Esercito di Uomini Sabbia[116]

Keemia

A questo punto, l'Uomo Sabbia aveva acquisito un controllo ancora maggiore dei suoi poteri, in grado di animare qualsiasi sabbia nelle sue vicinanze. Trascorse anche molto del suoo tempo in prigione in corrispondenza con Alma Alvarado, una donna attratta dai supercriminali incarcerati. Durante il periodo in cui era uscito di prigione, trascorse del tempo con Alma e si legò a sua figlia Keemia. Con l'identità del padre biologico di Keemia un mistero, alla fine iniziò a chiamare Marko "papà". Incapace di avere figli propri a seguito della sua mutazione, Uomo Sabbia lo accettò e iniziò a considerare Keemia come sua figlia. Alla fine, la madre di Keemia iniziò a frequentare il promotore di concerti Deshawn Price.[116] Durante la sua successiva visita a Keemia, Alma gli disse di andarsene. Uomo Sabbia si fece strada per vedere Keemia, disse alla ragazza che un giorno si sarebbe meritato un diamante tutto suo, e se ne andò.[117] Sconosciuto all'Uomo Sabbia in quel momento, questo stava frammentando ancora una volta la sua personalità. L'Uomo Sabbia apprese che Price aveva investito molto in un festival musicale su Governors Island e aveva rapito Keemia e l'aveva portata lì. Convinta di essere una principessa e che l'isola fosse il suo regno, Keemia era disposta ad accompagnare suo "padre". Nel frattempo, aspetti della personalità dell'Uomo Sabbia che risentivano di Alma e del suo nuovo amante uccisero la coppia. Questi aspetti si erano letteralmente trasformati in armi del delitto per uccidere le loro vittime e si lasciarono raccogliere dalla polizia come prove prima di tornare a Governors Island. Nella sua qualità di fotografo per l'ufficio del sindaco, Peter Parker notò i granelli di sabbia quando aveva accompagnato un'indagine sulle "prove" perdute e alla fine ricostruì il mistero e rintracciò l'Uomo Sabbia fino a Governors Island. Là l'Uomo Sabbia tenne testa all'arrampicamuri con i suoi nuovi poteri, scatenando un esercito di Uomini Sabbia contro il suo nemico di lunga data.[116]

Spider-Man fu sconfitto e fatto prigioniero, ma l'arrampicamuri ingannò Keemia per liberarlo. L'Uomo Sabbia cercò di impedire a Spider-Man di fuggire con la ragazza, ma l'eroe indusse l'Uomo Sabbia a seguirlo in un edificio di ventilazione che serviva il Tunnel Brooklyn/Battery. Là Spider-Man spinse l'Uomo Sabbia in una turbina di ventilazione, causando la dispersione del suo corpo in tutta la città. Spider-Man quindi consegnò Keemia alla sua alleata Glory Grant nella speranza che avrebbe riunito Keemia con sua nonna. Sfortunatamente, Glory - come dipendente della città di New York - invece consegnò Keemia ai servizi per l'infanzia e quindi venne collocata in una casa adottiva.[116] Quando Uomo Sabbia si ricostituì, lui cercò di rubare il diamante che aveva promesso di ottenere per Keemia. Ciò portò a una battaglia con Spider-Man e Moon Knight. Usando i suoi nuovi poteri per aumentare di dimensioni, Uomo Sabbia andò su tutte le furie per tutta New York City. Gli eroi attirarono l'Uomo Sabbia al porto di attracco della USS Intrepid. Là Spider-Man, Moon Knight e l'alleato di Knight Frenchie dispersero ancora una volta il corpo dell'Uomo Sabbia, questa volta utilizzando un motore a reazione subsonico per fare il lavoro.[117]

Origine della specie

Con Lily Hollister in procinto di partorire, il morente Dottor Octopus, credendo che il bambino fosse il figlio di Hollister e Norman Osborn, cercò di prendere il bambino per usare il suo unico DNA alterato dalla Formula Goblin per curarsi della sua condizione. Assunse un esercito di supercriminali, incluso l'Uomo Sabbia, per aiutarlo a catturare Hollister, in cambio di quello che volevano. La motivazione di Uomo Sabbia era di riportare Keemia sotto la sua custodia. I criminali inseguirono Lily al Coffee Bean, l'azienda di proprietà del suo ex fidanzato Harry Osborn. Lì, Dottor Octopus lottò contro Spider-Man, e quando Lily entrò in travaglio, partorì il bambino. Spider-Man recuperò il neonato e fuggì per portarlo al sicuro, con i criminali al seguito. Uomo Sabbia ed Electro tentarono di catturare il bambino insieme e furono sconfitti quando Spider-Man li fece schiantare l'uno contro l'altro, con i loro poteri che lavoravano l'uno contro l'altro.[118] Quando il bambino fu successivamente catturato dal Camaleonte e Spider-Man fu portato a credere che fosse morto, Spider-Man intraprese un percorso di vendetta contro i supercriminali in tutta la città.[119] L'Uomo Sabbia e lo Shocker cercarono rifugio al Molo 92, nascondiglio dei Duri. Spider-Man li rintracciò e affondò il nascondiglio nell'acqua. Spider-Man quindi incapacitò Uomo Sabbia con i vibro-guanti di Shocker e poi apprese che il bambino era ancora vivo ed era stato portato nella Villa Kravinoff. Tuttavia per Spider-Man era troppo tardi per impedire a Lizard di rapire il bambino da quella posizione.[119] Alla fine Spider-Man recuperò il bambino e dopo un test apprese che era solo un normale bambino e inutile al Dottor Octopus, sventando i suoi piani.[119]

Gli ultimi giorni di Dottor Octopus

Con i suoi giorni contati, Dottor Octopus iniziò a pianificare uno schema finale prima che il suo corpo lo abbandonasse. Radunò un nuovo Sinistri Sei composto da Uomo Sabbia, Camaleonte, Electro, Mysterio e Rhino per assistere in questo schema. Per prima cosa lanciò un attacco di Octo-Mech a New York City per tenere occupato Spider-Man e i Vendicatori mentre si infiltrarono nella base dell'aeronautica militare di Andru per posizionare Macro-Octobot su un'astronave tenuta lì.[120] Ancora cercando di curarsi, Octopus catturò Iron Man per costringere l'eroe a usare il suo genio inventivo per curarlo. Per costringere Iron Man ad aiutare, Octopus minacciò di scatenare un'arma nucleare. Inoltre mandò l'Uomo Sabbia ed Electro a Broxton, Oklahoma, per prendere in ostaggio l'alleato di Stark Tim Cababa. Questa presa di ostaggi fu interrotta dall'arrivo dell'assistente di Stark Pepper Potts.[121] I due criminali tentarono di prendere in ostaggio Pepper, ma lei usò il poteri concessi dal suo Reattore ad Arco per tenerli a bada. Fu aiutata a fermare Uomo Sabbia ed Electro da Spymaster.[121] Mentre Pepper continuava a combattere i criminali, Iron Man si dimostrò incapace di salvare la vita di Dottor Octopus. Ammettendo la sua incapacità di farlo e implorando per le vite che Octopus aveva minacciato, Iron Man rese soddisfatto l'ego del criminale e lo teletrasportò via i suoi scagnozzi, disinnescò la sua bomba e lasciò Iron Man libero.[122]

Cercando di ottenere l'accesso alla tecnologia di Mister Fantastic, i Sinistri Sei indussero la neonata Fondazione Futuro a viaggiare nei Caraibi, dove Dottor Octopus tenne gli eroi impegnati anche con un portale interdimensionale e robot duplicati dei Sinistri Sei.[123] Mentre gli eroi erano distratti, Uomo Sabbia aiutò gli altri membri dei Sinistri Sei irrompendo nel Baxter Building. Quando la Fondazione Futuro si rese conto di cosa stava succedendo, i Sinistri Sei avevano preso ciò che volevano ed erano fuggiti.[123] L'omo Sabbia tentò di fare una rapina in una gioielleria da solista, solo che ancora una volta si scontrò con Spider-Man. Fu sconfitto quando l'arrampicamuri indusse Flint a perforare un'autocisterna contenente azoto liquido, congelando solido l'Uomo Sabbia.[124] Uomo Sabbia e i Sinistri Sei furono successivamente inviati al Centre National de la Recherche Scientifique in Francia. Là tentarono di rubare un generatore di corrente fissile. Il Dottor Octopus creò varie minacce globali per tenere occupati i Vendicatori in modo che fossero costretti a inviare i novizi dell'Accademia dei Vendicatori per rispondere al loro attacco. Di sicuro i cadetti dell'Accademia non potevano competere con i Sinistri Sei. Octopus quindi violò la tecnologia della porta dimensionale di Giant-Man in modo che potessero scappare con il generatore.[125] Quando il Dottor Octopus fu successivamente preso di mira da i Giovani Signori del Male, inviò Uomo Sabbia ed Electro per occuparsene. Entrambi furono incapacitati dalla Brigata Giovanile di Ultimate Nullifier.[126] In definitiva Giovani Signori furono respinti dalla Brigata Giovanile.[126]

Quando il Dottor Octopus apprese in seguito che un gruppo rivale di geniali supercriminali noto come Intelligencia stava cercando di distruggere il mondo con il loro Cannone Zero, inviò i suoi Sinistri Sei a scontrarsi con loro. Durante il combattimento, l'Uomo Sabbia si scontrò con il suo vecchio alleato, il Wizard. Alla fine i Sinistri Sei vinsero l'incontro quando il Dottor Octopus fece lanciare la maggior parte dell'Intelligencia nello spazio con la loro stessa arma. Quindi misero il leader dell'Intelligencia MODOK in fuga dalla struttura distrutta.[127] L'Uomo Sabbia era presente quando il Dottor Octopus raccolse l'ultima tecnologia che era necessaria per il suo piano generale quando distrusse una stazione spaziale costruita da Horizon Labs.[128] Prima di scatenare il suo piano finale, il Dottor Octopus inviò l'Uomo Sabbia e Rhino alla Base Hulkbuster nel New Mexico per recuperare Disgregatore Alpha / Gamma creato dal Capo.[129]

Amazing Spider-Man Vol 1 615 Villain Variant Textless.jpg

L'Uomo Sabbia era presente quando il Dottor Octopus svelò il suo dispositivo ottaedrico di cui aveva informato il mondo che poteva usare per peggiorare o correggere l'avanzata del riscaldamento globale sulla Terra. Octopus quindi fornì i dati della sua invenzione ai governi della Terra e affermò di aver cercato solo di proteggere il pianeta dal riscaldamento globale. Non fidandosi del Dottor Octopus, Spider-Man creò un'armatura per affrontare i Sinistri Sei e riunì i Vendicatori per affrontarlo.[130] L'Uomo Sabbia era presente quando Dottor Octopus guidò il Vendicatori in una trappola lungo la costa Mediterranea. Sebbene avessero perso Electro nella battaglia, incapacitarono tutti i Vendicatori.[129] Tuttavia, Silver Sable arrivò sulla scena e salvò Spider-Man e la Vedova Nera dalla prigionia. Dopo aver convinto i governi del mondo a portare a termine i suoi piani, il Dottor Octopus fece trasferire 2 miliardi di dollari ai conti bancari di ciascuno dei suoi compagni e offrì loro la grazia completa secondo la legge. Uomo Sabbia era contento perchè questo gli avrebbe finalmente permesso di prendere in custodia Keemia. Octavius quindi inviò l'Uomo Sabbia a guardia di un silo missilistico nel deserto del Sahara, dove sarebbero state lanciate alcune delle sue sonde spaziali. Venne attaccato da Spider-Man, Sable e la Vedova Nera che stavano chiudendo i vari silos missilistici in tutto il mondo.[129] Sebbene l'Uomo Sabbia avesse accesso alla sabbia di un intero deserto, venne sconfitto quando Spider-Man fu in grado di utilizzare la tecnologia nella sua armatura per estrarre l'unico granello di sabbia dall'Uomo Sabbia che conteneva la sua coscienza. Conservarono questa particella in un contenitore e misero abbastanza sabbia perché l'Uomo Sabbia riformasse la sua testa. Poi lo minacciato con l'acido fino a quando non rivelò la posizione dell'ultimo silo missilistico. Tuttavia era troppo tardi e il Dottor Octopus rivelò che in realtà intendeva distruggere tutta la vita sulla Terra, non volendo lasciare che l'umanità continuasse mentre lui moriva.[131] Alla fine, Spider-Man sconfisse il Dottor Octopus e sventò i suoi piani.[132] La testa dell'Uomo Sabbia fu successivamente incarcerata nel quartier generale del Baxter Building della Fondazione Futuro.[133]

Mentre l'Uomo Sabbia era in prigionia, il Dottor Octopus riuscì a scambiare le menti con Spider-Man,[134] alla fine Spider-Man apparentemente morì mentre era intrappolato nel corpo in rovina del Dottor Octopus, lasciando Octavius libero all'interno del corpo di Spider-Man. Otto giurò di diventare un eroe più superiore di quanto sia mai stato Spider-Man.[135] Per mesi, il Dottor Octopus si è spacciato come Spider-Man, ingannando tutti.

Superiori Sei

Mentre era stato assegnato dai Fantastici Quattro a fare da babysitter ai loro giovani protetti, la Fondazione Futuro, Spider-Man recuperò la testa dell'Uomo Sabbia e lo tenne prigioniero per mesi.[133] Spider-Man catturò anche Electro,[136] il Camaleonte,[137] Mysterion,[138] e l'Avvoltoio.[139] Usando il controllo mentale degli Spider-Bots, Spider-Man ridusse in schiavitù i suoi ex alleati nei Sinistri Sei. Quando la Squadra di Demolizione attaccò Alchemax Inc. per rubare un nuovo prototipo di Motore a Particelle Quantico, l'Uomo Sabbia e gli altri furono costretti a diventare parte dei Superiori Sei di Spider-Man. Con l'assistenza dell'eroe inesperto noto come Sun Girl, impedirono allla Squadra di Demolizione di rubare il dispositivo. Spider-Man portò con sé il generatore quando lui e i suoi Superiori Sei lasciarono la scena. Contenuti di nuovo, Uomo Sabbia e gli altri giurarono di uccidere Spider-Man per la sua violazione della loro libertà personale.[140]

Uomo Sabbia e i Superiori Sei furono quindi costretti a combattere contro un robot Dreadnought dell'Hydra. A questo punto il boss della Squadra di Demolizione Lightmaster aveva riformato i Signori del Male e aveva preparato una trappola per attaccare Spider-Man e la sua squadra. Durante il corso del combattimento, il motore a particelle quantistiche fu colpito dai poteri di luce di Lightmaster causando un'enorme ondata di energia che liberò l'Uomo Sabbia e gli altri dal controllo di Spider-Man. Poi si rivoltarono contro Spider-Man e Sun Girl, con Uomo Sabbia che usò enormi quantità di sabbia per raggiungere un'altezza gigantesca.[141] I Superiori Sei torturarono Spider-Man finché non fu liberato da Sun Girl. Alla fine ogni membro dei Sei cadde, l'ultimo dei quali fu Uomo Sabbia. Ignaro che il corpo di Spider-Man fosse ora controllato dal suo vecchio nemico Dottor Octopus, Uomo Sabbia trovò questa violazione più atroce perché credeva che Spider-Man non avrebbe mai superato quella linea. Marko considerava Spider-Man "morto" per lui, prima che fosse fatto saltare da Sun Girl e le sue particelle di sabbia fossero sparse per la città.[141] Uomo Sabbia fu successivamente catturato e contenuto da Spider-Man ancora una volta e brevemente imprigionato nel suo quartier generale di Spider Island II.[142]

Caduta dei Fantastici Quattro

L'Uomo Sabbia in seguito si ritrovò trasferito di nuovo alla prigione di Ryker's Island, dove si riunì con il suo alleato, la Cosa, che era stato incarcerato in attesa di un processo per omicidio. Uomo Sabbia informò Ben Grimm che i prigionieri erano tutti sotto il comando della sua ex amante She-Thing ed espresse i suoi sospetti che i criminali fossero stati tutti trasferiti lì in previsione dell'arrivo della Cosa. L'Uomo Sabbia in seguito guardò in silenzio She-Thing sconfiggere Thing in uno scontro uno contro uno nel cortile degli esercizi della prigione.[143] In seguito durante la doccia, quando gli altri detenuti avevano tentato di attaccare la Cosa nelle docce, l'Uomo Sabbia arrivò in suo aiuto, facendo inciampare coloro che lo stavano attaccando.[144]

In seguito, quando la Cosa gli chiese perché Marko fosse venuto in suo aiuto, Flint spiegò che aveva appreso che la Cosa aveva acquistato regali per Keemia mentre era in prigione e aiutò Ben nella doccia per gratitudine. I due iniziarono quindi a complottare per evadere di prigione per ripulire il nome di Ben.[145] Con l'aiuto dei Fantastici Quattro e di She-Thing, l'Uomo Sabbia e la Cosa scapparono di prigione e furono portati via da Medusa e dagli Inumani.[146] Quando l'Uomo Tranquillo lanciò la sua totale invasione della Terra usando i Vendicatori e le creature mutate della dimensione della Contro-Terra di Franklin Richards, l'Uomo Sabbia si unì a Wizard, Thundra e She-Thing in un nuovo Terribili Quattro per aiutare a respingere gli invasori.[147] Alla fine i Fantastici Quattro posero fine fine all'invasione dell'Uomo Tranquillo una volta per tutte.[148]

Uomo Sabbia durante la Guerra Mondiale dell'Odio

ASSE

Dopo la guerra mondiale dell'Odio, Uomo Sabbia vide molti dei suoi confratelli di supercriminali voltarsi dalla parte del bene. Decidendo di rivivere i suoi giorni di eroismo e fare qualcosa di giusto, l'Uomo Sabbia impedì a Boss Dixon di evadere dal penitenziario di Ryker's Island. Sebbene fosse riuscito a impedirgli di evadere e a liberare il suo amico Rico Ramone che Dixon aveva fatto di essere incarcerato per omicidio, i media lo dipinsero ancora come il criminale dell'intero episodio.[149]

L'eterno Uomo Sabbia

Marko iniziò a temere per la sua mortalità dopo aver iniziato a perdere progressivamente il controllo sulla consistenza del suo corpo. Cercò aiuto dal Wizard e dal Pensatore Pazzo, ma nessuno riuscì a trovare una soluzione. Inoltre, occasionalmente scivolava nelle fantasticherie del suo passato, così come nei momenti del futuro alternativo di Terra-51838. Quando Uomo Sabbia venne ricoverato in ospedale dopo uno dei suoi crolli, Spider-Man andò a visitarlo. Fuggì con Marko e lo portò sulla spiaggia dove trascorse la sua infanzia, offrendogli compagnia finché il suo corpo non si ruppe e fu spazzato dal vento.[150]

Uomo Sabbia in realtà non era morto; aveva semplicemente perso la capacità di assumere una forma umana. Tuttavia, la nuova forma di Marko venne rilevata dalla versione futura di se stesso. Questo futuro Uomo Sabbia aveva vissuto per miliardi di anni e voleva sfuggire alla morte della Terra. Trovando una strada nel presente attraverso una frattura tra le realtà, il futuro Uomo Sabbia assunse il corpo del suo sé passato. Mentre combatteva per il controllo, Flint cercò l'aiuto di Spider-Man. Quando Spider-Man fu catturato da una tempesta di sabbia causata dal futuro Uomo Sabbia, Flint si rese conto che poteva cedere il controllo della sua forma di sabbia a un'altra persona. Flint trasferì questa capacità a Spider-Man, dandogli abbastanza spazio per combattere la futura acquisizione di Uomo Sabbia. Con l'aiuto della Torcia Umana, Spider-Man utilizzò un dispositivo per viaggi multiversali chiamato Multisect che sigillò la spaccatura e rimandò il futuro Uomo Sabbia nel suo tempo, lasciandolo fluttuare nel vuoto dello spazio. Spider-Man e Flint in seguito si salutarono, con Uomo Sabbia che sperava di abituarsi alla sua nuova forma, pur avendo sviluppato una paura della sua immortalità appena scoperta.[151]

Poteri

Corpo di Sabbia: Il corpo di Uomo Sabbia è un ammasso amorfo di sabbia animata. Originariamente possedeva la capacità di modellare la sabbia in una forma che sembrava essere completamente umana, e da quella forma convertire il suo corpo (o parti di esso) in sabbia a piacimento.[151] Quanto controllo ha su questa forma e quanto simile funzioni al suo stato precedente non è ancora noto.

Trasferimento del controllo della sabbia: Poiché il corpo originale di Marko è morto, è in grado di dare il controllo della sua forma di sabbia a un altro corpo. Una volta ha usato questa abilità con Spider-Man.[151]

'Immortalità:' Uomo Sabbia è immortale nel senso che non invecchia più. Una possibile versione futura di lui era vissuta per miliardi di anni.[151]

  • Auto-sostentamento: Uomo Sabbia non ha più bisogno di cibo, aria o riposo.[151]

Abilità

L'Uomo Sabbia ha una conoscenza della scienza superiore alla media, pur se autodidatta.[153]

Livello forza

L'Uomo Sabbia è un essere sovrumano in grado di sollevare (spingere) fino a 85 tonnellate in condizioni standard..

Debolezze

Acqua: La debolezza dell'Uomo Sabbia che lo rende più vulnerabile è l'acqua. L'acqua può ammorbidire i suoi granuli di sabbia quindi, Sandman non può controllarli e deve aspettare che si asciughino.

Calore: Temperature di 1.800 gradi Celsius possono far fondere la sua composizione di silicato altamente impuro in silicato amorfo (vetro).

Molecola anima: Nel corso degli anni, Spider-Man è riuscito a scoprire che la coscienza di Sandman si trova in un solo granello di sabbia, che ha il modello cerebrale di Marko ed è responsabile del comando degli altri granelli di sabbia che forma dovrebbero assumere. Con gli strumenti adeguati si possono indurre ad esso idee diverse che fanno cambiare forma a Marko contro la sua volontà. Se quel grano è separato dall'altro e isolato, Marko non può recuperare la sua massa.


Equipaggiamento

L'Uomo Sabbia ha usato brevemente una tuta creata con l'attrezzatura rubata di Reed Richards, che usava per mescolare sostanze chimiche con la sua sabbia per creare nuovi effetti. Alcune delle sostanze chimiche potrebbero trasformare la sua sabbia in una pozzanghera scivolosa, una tempesta di sabbia, solidificarlo in una forma simile a un mattone, farlo aderire a pareti verticali e rivestirlo con una sostanza che si trasformerebbe in una polvere velenosa se riscaldata dalla Torcia Umana. fiamma.

Marvel Value Stamp #99

  • L'Uomo Sabbia era uno dei personaggi presenti nella serie A dei francobolli Marvel Value emessi negli anni '70.
  • Questo personaggio appare nell'avventura RPG di TSR, Inc. "The Weird, Weird West" ". Nella trama, era stato assunto da Dottor Destino nel 1968 per viaggiare indietro nel tempo fino alla Dodge City nel 1871. Insieme ad altri supercriminali (inclusi Cavaliere Nero, Scorpione e Mysterio), doveva fornire supporto a Destino mentre analizzava un'anomalia temporale e cercava di trarne profitto. Destino portò i suoi lacchè (nessun nome è stato fornito per la squadra) in un campo Krozzar per occuparsi dei Krozzar. Destino alla fine trovò l'origine dell'anomalia, un cronovoro, ma lui e i suoi lacchè furono trovati anche da eroi che viaggiavano nel tempo dal 1989 e sconfitti.
  • Uomo Sabbia non ha la patente di guida.[5]
  • Un certo numero di cloni dell'Uomo Sabbia hanno apparizioni basate su precedenti apparizioni di fumetti precedenti, incluso il corpo e gli abiti.[116]

Scopri e Discuti

Note a piè di pagina

  1. 1,0 1,1 1,2 Uomo Ragno (Corno) 4
  2. 2,0 2,1 For Fans Only 17
  3. 3,0 3,1 3,2 Iron Man e i Vendicatori 33
  4. Settimanale dell'Uomo Ragno 37
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 5,4 5,5 Amazing Spider-Man 474
  6. Scream: Curse of Carnage #6
  7. 7,00 7,01 7,02 7,03 7,04 7,05 7,06 7,07 7,08 7,09 7,10 7,11 7,12 Amazing Spider-Man 475
  8. 8,0 8,1 8,2 8,3 8,4 8,5 8,6 8,7 8,8 8,9 Fantastici Quattro 71
  9. mazing Spider-Man 475
  10. L'origine del test della bomba nucleare è stata dichiarata sia in Uomo Ragno (Corno) Vol 1 4 che in Fantastici Quattro 71 sebbene il racconto successivo affermi che si trattava di un dispositivo invece di una bomba. La versione del reattore nucleare in Amazing Spider-Man 475 e la storia dei rifiuti nucleari in Giant-Size Spider-Man (Vol. 2) #1. Si può presumere che la fonte dei poteri di Uomo Sabbia sia soggetta al Scala temporale scorrevole della Terra-616, che il metodo in cui è stato irradiato è di attualità per la data di pubblicazione.
  11. Uomo Ragno (Corno) #4
  12. Marvel monster Edition 1
  13. Fantastici Quattro (Corno) 14
  14. 14,0 14,1 Wiz 11
  15. Uomo Ragno (Corno) 14
  16. Uomo Ragno (Corno) 15: Uomo Ragno fu accusato di essere un codardo dopo essere fuggito da una battaglia con Goblin in Uomo Ragno (Corno) 13 . La realtà era che l'Uomo Ragno lasciò la battaglia a causa della sua preoccupazione per la salute di zia May.
  17. Uomo Ragno (Corno) 15
  18. 18,0 18,1 Amazing Spider-Man 550
  19. 19,0 19,1 19,2 Fantastici Quattro (Corno) 31
  20. Fantastici Quattro (Corno) 18
  21. 100% Marvel 139
  22. Fantastici Quattro 141
  23. Fantastici Quattro (Corno) 33
  24. 24,0 24,1 Fantastici Quattro (Corno) 37
  25. Fantastici Quattro (Corno) 36
  26. Fantastici Quattro (Corno) 38
  27. Amazing Spider-Man 570
  28. 28,0 28,1 Amazing Spider-Man 305
  29. 29,0 29,1 Amazing Spider-Man 306
  30. 30,0 30,1 Amazing Spider-Man 307
  31. 31,0 31,1 Fantastici Quattro (Corno) 58
  32. Fantastici Quattro (Corno) 54
  33. Fantastici Quattro (Corno) 59
  34. Fantastici Quattro (Corno) 60
  35. 35,0 35,1 Uomo Ragno (Corno) 110
  36. Thor (Corno) 49
  37. 37,0 37,1 Uomo Ragno (Corno) 111
  38. 38,0 38,1 Hulk & Difensori (Corno) 15
  39. 39,0 39,1 Fantastici Quattro, il fumetto più straordinario del mondo
  40. Uomo Ragno (Corno) 117
  41. Marvel Team-Up # 2
  42. 42,0 42,1 Fantastici Quattro (Corno) 128
  43. Fantastici Quattro (Corno) 127
  44. Fantastici Quattro (Corno) 131
  45. Fantastici Quattro (Corno) 147
  46. Fantastici Quattro (Corno) 148
  47. Uomo Ragno (Corno) 180
  48. 48,0 48,1 Fantastici Quattro (Corno) 192
  49. Fantastici Quattro (Corno) 191
  50. 50,0 50,1 Uomo Ragno (Corno) 231
  51. Eterni 14
  52. Settimanale dell'Uomo Ragno 31
  53. 53,0 53,1 Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #8
  54. Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #7
  55. Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #11
  56. Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #28
  57. 57,0 57,1 Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #44
  58. Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #43
  59. Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #47
  60. Uomo Ragno (Corno) Vol 2 #48
  61. Marvel Mix 84
  62. 62,0 62,1 62,2 62,3 100% Marvel 77
  63. Amazing Spider-Man 75
  64. Amazing Spider-Man 76
  65. Amazing Spider-Man 311
  66. Amazing Spider-Man 312
  67. 67,0 67,1 Amazing Spider-Man 93
  68. Amazing Spider-Man 103
  69. 69,0 69,1 Star Magazine 26
  70. Amazing Spider-Man 119
  71. 71,0 71,1 71,2 Amazing Spider-Man 120
  72. Amazing Spider-Man 124
  73. 73,0 73,1 73,2 Capitan America e i Vendicatori 81
  74. Capitan America e Thor 3
  75. 75,0 75,1 Capitan America e i Vendicatori 82
  76. 76,0 76,1 Amazing Spider-Man 132
  77. 77,0 77,1 Marvel Mega 1
  78. 78,0 78,1 78,2 Amazing Spider-Man 136
  79. Amazing Spider-Man 135
  80. 80,0 80,1 Star Magazine 33
  81. 81,0 81,1 Star Magazine 34
  82. Silver Sable and the Wild Pack # 2
  83. Uomo Ragno Deluxe 28
  84. Marvel Comics Presenta 23
  85. Fantastici Quattro 130
  86. Marvel Synchro 5
  87. Marvel Comics Presenta 34
  88. 88,0 88,1 Amazing Spider-Man 166
  89. 89,0 89,1 Amazing Spider-Man 226
  90. Uomo Ragno Deluxe 39
  91. Spada del Crepuscolo32
  92. Iron Man e i Vendicatori 35
  93. Amazing Spider-Man 299
  94. Amazing Spider-Man 279
  95. Amazing Spider-Man 297
  96. X-Men Deluxe 66
  97. 97,0 97,1 Marvel Monster Edition 3
  98. 98,0 98,1 Amazing Spider-Man 303
  99. 99,0 99,1 Amazing Spider-Man 367
  100. Amazing Spider-Man 366
  101. 101,0 101,1 101,2 101,3 101,4 101,5 Amazing Spider-Man 380
  102. Amazing Spider-Man 381
  103. Battaglie del Secolo 25
  104. 104,0 104,1 Deadpool Collection 8
  105. Fantastici Quattro 248
  106. Fantastici Quattro 249
  107. Amazing Spider-Man 418
  108. Amazing Spider-Man 419
  109. 109,0 109,1 Amazing Spider-Man 420
  110. Amazing Spider-Man 451
  111. 100% Marvel 46
  112. Fantastici Quattro 271
  113. Fantastici Quattro 272
  114. Amazing Spider-Man 459
  115. Marvel Miniserie 80
  116. 116,0 116,1 116,2 116,3 116,4 116,5 116,6 116,7 116,8 116,9 Amazing Spider-Man 542
  117. 117,0 117,1 100% Marvel 117
  118. Amazing Spider-Man 562
  119. 119,0 119,1 119,2 Amazing Spider-Man 563
  120. Amazing Spider-Man 565
  121. 121,0 121,1 Iron Man e i Potenti Vendicatori 43
  122. Iron Man e i Potenti Vendicatori 44
  123. 123,0 123,1 Amazing Spider-Man 571
  124. Amazing Spider-Man 572
  125. Marvel Icon 5
  126. 126,0 126,1 100% Marvel 140
  127. Amazing Spider-Man 584
  128. Amazing Spider-Man 586
  129. 129,0 129,1 129,2 Amazing Spider-Man 588
  130. Amazing Spider-Man 587
  131. Amazing Spider-Man 589
  132. Amazing Spider-Man 590
  133. 133,0 133,1 Spider-Man Universe 21
  134. Amazing Spider-Man 597
  135. Amazing Spider-Man 600
  136. Spider-Man Universe 22
  137. Spider-Man Universe 24
  138. Spider-Man Universe 25
  139. Spider-Man Universe 26
  140. Spider-Man Universe 31
  141. 141,0 141,1 Spider-Man Universe 32
  142. 100% Marvel 176
  143. Fantastici Quattro 368
  144. Fantastici Quattro 369
  145. Fantastici Quattro 370
  146. Fantastici Quattro 371
  147. Fantastic Four 374
  148. Fantastic Quattro 375
  149. Marvel Crossover 87
  150. 150,0 150,1 Amazing Spider-Man 716
  151. 151,0 151,1 151,2 151,3 151,4 Amazing Spider-Man 717
  152. Amazing Spider-Man 309
  153. Fantastici Quattro 58
  154. Marvel Avengers: The Ultimate Character Guide #2



Ti piace? Facci sapere!


}}

Advertisement